Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

 Tutti i Forum
 Discussioni
 La prima bici
 La mia prima creazione.

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Insert YouTube
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
john.landini Inserito il - 02/01/2018 : 15:46:17
Ciao a tutti,

spero di fare una cosa giusta presentando la mia prima ebike in questa sezione.

Premessa: mi serviva una ebike per andare al lavoro, per coprire una distanza di circa 60/70 km al giorno, e che fosse un po' più veloce dei 25 km/h canonici.
I soldi non erano molti, quindi ho escluso fin da subito l'acquisto di una bici nuova, nel mio parco bici avevo una bici che utilizzavo poco e che probabilmente si sarebbe prestata bene, è una Cinelli Racing Rats del 2007, che già avevo modificato con un gruppo completo Shimano 5700, parafanghi, piega compact e ruote da CX.

Per chi non conoscesse il modello è circa una bici da gravel, che Cinelli fece quando ancora il gravel era una cosa sconosciuta, come sempre il marchio era avanti con gli anni!

Dopo vari studi in rete e assorbendo informazioni da questo forum, mi sono indirizzato verso un kit Bafang 8Fun da 550W, veniva venduto comprensivo di batteria da 11 A, forse un po' piccola per le mie esigenze, ma che alla fine si sta reputando all'altezza.
Le problematiche di installazione sono state varie, primi su tutti il corretto posizionamento dei sensori cut-off sui comandi da corsa e il montaggio del PAS su una guarnitura con sistema Hollowtch 2 a perno passante.
Anche qui mi sono affidato un po' alla rete, ed un po' all'ingegno, per i cut-off ho annegato il sensore sotto la gomma dei comandi, e i magneti attaccati alla placchetta estetica della leva attraverso una staffa artigianale, il risultato estetico non è dei migliori e non escludo di rivederlo nei prossimi tempi ma almeno funzionano alla grande!
Per il PAS invece ho creato un disco di interfaccia per montare la ruota fonica solidale al girobulloni, e creato una staffettina artigianale per attaccare il sensore nello stesso foro del guidacavi sotto il movimento centrale.
Dopo circa 700 km di utilizzo 3 raggi si sono rotti di botto, ed ho deciso di sotituire i raggi originali da 2mm con degli Alpina in INOX rinforzati da 2,3mm.
Durante la modifica della raggiatura della ruota da parte del mio meccanico, ho utilizzato il tempo in cui la bici rimaneva ferma per rivedere l'impianto frenante anteriore, dato che il v-brake originale non mi dava alcuna sicurezza, quindi ho sostituito forcella e ruota con dei componenti adatti al montaggio di un freno a disco, e come impianto frenante ho utilizzato un TRP HI-RD, che definirei un idraulico ibrido, infatti per chi non lo conoscesse ha il comando meccanico ed il sistema idraulico viene attuato direttamente sulla pinza, e devo dire che mi trovo molto bene, quindi lo consiglio anche per chi volesse fare un upgrade al suo attuale impianto.

Se avete domande di qualsiasi tipo sono disponibile.

Ciao a tutti.

John

Immagine:

305,58 KB

Immagine:

324,44 KB
50   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
john.landini Inserito il - 07/11/2018 : 10:36:00
claudio02 ha scritto:

complimenti, ottimo mezzo, bravo.

spero solo che nel tuo tragitto non vi siano buche


Ciao Claudio,
purtroppo ce ne sono, e non poche, ma ormai dopo 4 anni di su e giù ho imparato a memoria il tragitto e so evitarle, il problema è quando piove e se ne creano di nuove all'improvviso...
microchip Inserito il - 23/10/2018 : 08:38:56
Bella bici, mi sto innamorando delle gravel che vedo in giro, mi ci vedo proprio su una bici così. Il passaggio a motore centrale poi la renderà ancora più pulita.
claudio02 Inserito il - 23/10/2018 : 08:33:51
complimenti, ottimo mezzo, bravo.

spero solo che nel tuo tragitto non vi siano buche
john.landini Inserito il - 23/10/2018 : 07:53:25
[quote]bubunapoli
[quote]Barba 49
[quote]andrea 104KG

Grazie dei consigli ragazzi, allora continuerò così poi vediamo alla fine dell'anno prossimo come saremo messi, cmq a 30000km ho previsto di sostituire l'attuale motore con uno a movimento centrale tipo BBS02, purtroppo mi sto sempre più rendendo conto che la distribuzione dei pesi della mia attuale bipa è proprio il suo tallone d'Achille, e credo che andrò in quella direzione.

Buona giornata!
Barba 49 Inserito il - 28/09/2018 : 12:33:10
Se hai voglia di fare un buon lavoro (non indispensabile al tuo attuale chilometraggio) puoi aprire il motore, lavarlo bene con benzina e poi lubrificarlo di nuovo con grasso per decespugliatori a filo, quello che va nel riduttore ad ingranaggi e che è ottimo fino a 12000RpM...

Naturalmente se lo apri controlla i due cuscinetti sull'asse, costano poco...
andrea 104KG Inserito il - 28/09/2018 : 12:05:33
Quoto bubunapoli, sono praticamente senza manutenzione. Se vuoi lo apri e aggiungi del grasso ma di solito lo trovi tutto lì...
bubunapoli Inserito il - 28/09/2018 : 10:12:40
Ciao John,
che io sappia la manutenzione ogni tanto
va fatta, ma non è come l'olio
dello scooter ogni tot, pena decadenza
garanzia...

Personalmente al mio hub l'ho fatta
più per scrupolo (lubrificazione planetaria
e sost. cuscinetti) che per reale necessità
a 22.000 Km. Vedi tu.
Tu costruisci trattori, ebbene gli hub gli
somigliano tanto per durata..
john.landini Inserito il - 28/09/2018 : 09:46:03
Buongiorno a tutti,

riuppo la discussione sulla mia bici per chiedervi un consiglio.
Ogni quanti km devo fare un intervento di manutenzione sul mio motore? E quali componenti devo andare a sostituire?
Probabilmente quest'anno andrò a passare i diecimila km, e l'anno prossimo non credo che sarò da meno.
Esiste una discussione o una sezione del forum dove è più consono trattare questo argomento?

Vi ringrazio anticipatamente!
Bagigio Inserito il - 10/07/2018 : 20:42:42
Steu851 ha scritto:
82 km senza nemmeno finire una 400 Wh sono un bell'andare!


Vero, io di solito sulla b'twin sto sui 6,5-7 Wh al km... solo con la reclinata sono riuscito a consumare 2,9 Wh/km.
Se mantiene una posizione "corsaiola" consuma sicuramente poco, l'aria è un muro, poi credo sia uno abituato a spingere sui pedali.

Complimenti per la bici.

Bella idea il FabLab Valsamoggia, non lo conoscevo.

Quoto Bubunapoli per le marathon, hanno una mescola duretta, durano un'infinità di km, ma io le ho sostituite con le supreme perchè per le mie esigenze non hanno una tenuta in curva sufficiente.

Steu851 Inserito il - 10/07/2018 : 12:48:08
avevo messo anche la faccina, ma vedo che comunque la discussione rimane infinita, in bicicletta si pedala, il motore aiuta la pedalata per andare più veloci di quanto si farebbe senza. Un mezzo che si muove grazie al motore e che eventualmente si aiuta pedalando non può essere considerato una bicicletta, esattamente come non era una bicicletta il buon vecchio ciao.
essegi Inserito il - 10/07/2018 : 11:46:00
mah, non vedo differenza fra il principio del ciao monomarcia da aiutare in salita e un hub+pas anch'esso da aiutare quando non ce la fa
il motore acceso tende a raggiungere il proprio règime, la persona lo aiuta a farlo

andrea 104KG Inserito il - 10/07/2018 : 11:16:21
Steu io sto in salita e sempre aiuto il motore esattamente come col ciao. Forse in pianura è diverso ma qui è così. Diversamente dovrei poter usare un hub legale senza pedalare, ma non è così, un hub legale senza pedalare non va su, arrivi in salita e lentamente si ferma sforzando, come faceva il ciao, e con il mio sforzo lo aiuto. E' come avere un tandem, se quello dietro pedala da solo fatica da morire, se quello davanti contribuisce quello dietro respira.
Steu851 Inserito il - 10/07/2018 : 10:24:39
andrea 104KG ha scritto:

La percorrenza se aiuti è possibile


Ancora con sto concetto al contrario, è il motore che aiuta te, viceversa si faceva col ciao monomarcia quando non ce la faceva in salita!
bubunapoli Inserito il - 09/07/2018 : 21:31:38
la tua bici è perfetta !!!!
anche se meno scorrevoli dei precedenti, con le marathon plus
ti scordi delle bucature. Attenzione però al bagnato, son sempre
copertoni duri..
il gruppo meccanica-motore-batteria molto probabilmente non ha difetti.
Se ci son giorni che ti sembrano meno performanti non te la prendere
con la bici è il tuo stato psico-fisico che chiede un pò di tregua.
Fregatene.

domani tutto passa, fidati.
marianor Inserito il - 09/07/2018 : 20:53:29
Senza contare che avrà un bisogno di watt per avanzare minore delle bipe a scavallo basso o delle trekking o ancora più delle mtb. complimenti per la tua creazione
andrea 104KG Inserito il - 09/07/2018 : 19:54:15
Complimenti la stai sfruttando proprio bene. Purtroppo i piccoli problemini meccanici sono all'ordine del giorno su tutte le bici molto usate e mi pare che non ti spaventino! Bello il carterino! La percorrenza se aiuti è possibile, con un bpm ero arrivato a 80km con una 10ah cinese e sicuramente tu sei molto più allenato di me.
Steu851 Inserito il - 09/07/2018 : 17:13:28
Complimenti!
Non mi tornano i conti relativi alla batteria
36V 11Ah dovrebbe essere 400 Wh (13Ah 500 Wh, 17Ah 600Wh).
82 km senza nemmeno finire una 400 Wh sono un bell'andare!
john.landini Inserito il - 09/07/2018 : 13:21:31
AGGIORNAMENTO DOPO 6000 km.

Ciao a tutti,
piccolo aggiornamento dopo i primi 6000 km di percorrenza, problematiche al motore/impianto quasi nulla, a parte il cutoff del freno anteriore che non funziona più, aveva smesso verso i 3000, ripreso ad andare ai 4000 per poi abbandonarmi pochi km dopo, ma devo dire non è un grosso problema essendo abituato a frenare sempre con entrambi i freni.
Il motore va molto bene e si presta in maniera ottima per l'utilizzo che ne faccio descritto nei precedenti post, solo non lo sento costante, alcuni giorni lo sento più pronto e potente, altri meno reattivo e fiacco, non so se sia una condizione data dagli agenti atmosferici o altro, qualcuno ha avuto questa sensazione?
La bici ha avuto qualche piccolo upgrade, che vado a descrivere:


Immagine:

302,04 KB

Per prima cosa CREDO di aver risolto il problema raggi, si rompevano sempre quelli dal lato della cassetta, e sempre in una direzione, quindi sono andato a sostituirli di volta in volta che si rompevano, e quando ne mancavano 2 li ho sostituiti tutti. La ruota pare bilanciata e dritta, la prova del nove è andare senza mani e la bici procede in linea retta.

Immagine:

271,04 KB

Altra rottura che ho riscontrato è la perdita di 4 dentini su 6 che ancorano la batteria alla sua slitta di supporto, cosa abbastanza grave e sicuramente riconducibile alle vibrazioni delle strade bolognesi, in questi tempi mancanti di manutenzione.
Ho risolto il problema con una cinghia da puntapiedi, nella parte bassa la batteria appoggia con un gommino adesivo sulla scatola della centralina, così risulta ferma e tenuta su più punti.

Immagine:

259,68 KB

Ora passiamo agli upgrade, ho aggiunto un cavalletto (vabbè poca cosa), ma che simpaticamente avevo perso durante un rientro a casa un pomeriggio, l'ho ritrovato 5 giorni dopo ripercorrendo la stessa strada
Ho sostituito il vecchio reggisella da 31,6 con uno da 27,2 dall'esperienza mutuata dalla bici da corsa, e devo dire che mi trovo molto meglio come comodità, infatti il 27,2 è notoriamente più flessibile del precedente. Per il montaggio ho utilizzato un adattatore del costo di 3 euro che fa abbondantemente il suo dovere.

Immagine:

174,59 KB

Ho sostituito i copertoni precedenti (del tutto inadeguati e molto sensibili alle forature) con 2 ottimi Schwalbe Marathon Plus da 32 "ebike ready" con banda laterale catarifrangente, che tanto mi aiuterà appena le giornate cominceranno ad accorciarsi.

Immagine:

288,48 KB

Per finire ho realizzato un carter progettato al CAD 3D e stampato in 3D per proteggere al meglio la guarnitura e il PAS collocato sotto la scatola MC, purtroppo utilizzando la bici ogni giorno e con qualsiasi condizione, il parafango anteriore non riusciva a proteggere adeguatamente questa zona ed ho pensato a questa soluzione. Per poterlo montare ho spostato il portaborraccia inferiore sulla forcella che è provvista di attacchi adeguati.

Immagine:

251,36 KB

Immagine:

276,14 KB

Immagine:

262,81 KB

Queste sono le statistiche relative alla percorrenza di quest'anno, mancano 600 km in quanto realizzati nel 2017.

Immagine:

20,47 KB

Ultimo dato, che mi ha sorpreso , attualmente la massima percorrenza a cui sono arrivato è 82km, sempre con 500W, 11A, 36V. Ero già in riserva ma non sono ancora arrivato a scaricare del tutto la batteria.

Ciao a tutti!
john.landini Inserito il - 27/02/2018 : 11:16:50
andrea 104KG ha scritto:

Ottimo lavoro... credo tu abbia una bella officina a disposizione


Ciao, nessuna officina.
L'unico pezzo che ho fatto fare con il taglio laser è il disco che tiene su la ruota fonica del PAS.
Per il resto sono tutti pezzi ricavati a mano con una morsa, un trapano ed una sega da ferro.
john.landini Inserito il - 27/02/2018 : 11:15:09
bubunapoli ha scritto:

Ciao John,
non sono un esperto ma vedo un lavoro pulito..

L'unica cosa che ti contesto:
neve e pioggia e corri con quei copertoni?
ma che roba è !?!



Ciao, all'anteriore ho un Continental 4 Season, al posteriore un Continental Sport Contact, entrambi larghi 28mm.
Ho deciso così perchè avendo l'anteriore un po' + scarico del posteriore ho preferito un copertone prestante e morbido davanti, ed uno un po' + scarso e "duro" dietro.
gianluigi08 Inserito il - 23/02/2018 : 07:53:21
Ciao non ho letto il codice del motore ,molto probabilmente hai un codice 10 ,sono curioso quando puoi posta una foto del motore .

Complimenti per il lavoro e i km percorsi.
andrea 104KG Inserito il - 22/02/2018 : 21:45:02
Ottimo lavoro... credo tu abbia una bella officina a disposizione
bubunapoli Inserito il - 22/02/2018 : 17:29:34
Ciao John,
non sono un esperto ma vedo un lavoro pulito..

L'unica cosa che ti contesto:
neve e pioggia e corri con quei copertoni?
ma che roba è !?!
john.landini Inserito il - 22/02/2018 : 15:49:07
Ciao a tutti, dopo oltre 2000 km, e secchiate di pioggia e neve da parte di questo inverno infame, vi invio una fto del dettaglio del passaggio cavi sotto il MC e come ho montato il PAS.


Immagine:

280,65 KB
john.landini Inserito il - 10/01/2018 : 09:18:41
Grazie dei consigli e delle considerazioni ragazzi, ora ho la ruota in assistenza, vedremo come si comporterà appena la riavrò.
MilleMiglia Inserito il - 09/01/2018 : 18:36:11
Bpm raggiato in seconda con raggi uguali, alpina da 2,3mm su ruota da 28" ambrosio ak30 ... ho perso il conto dei km... tanti tanti... mai un raggio rotto... devi controllare che siano ben tesati più spesso, tutto lì.. non fatevi troppe seghe mentali coi 1000W e le ruote da 26", ho viaggiato almeno per 10000km a 48V e 30A
Barba 49 Inserito il - 09/01/2018 : 15:06:52
Dipende da quanti incroci hai sulla tua motoruota, con un motore grande come il BPM sei costretto a raggiare in prima...

Se invece il tuo biciaio ha incrociato i raggi come si fa su un comune mozzo per bici (in terza) allora il motivo è quello: I raggi escono troppo inclinati dai fori del cerchio e questo li fa rompere di continuo!

Lo so che teoricamente i raggi lavorano meglio con molti incroci e che anche le asperità del terreno vengono assorbite assai meglio, ma con i motori grandi non c'è scelta...

Ah, anche io non ho mai spezzato un raggio in vita mia, ho piegato magari i cerchi sui bordi delle buche dell'asfalto ma i raggi (che controllo spesso) si sono sempre salvati, e peso circa 80Kg.
gizeta Inserito il - 09/01/2018 : 12:03:57
il problema è che ho già sostituito i raggi con degli Alpina rinforzati, ed ho rotto un raggio dopo pappena 200km!!!
Stiamo parlando di raggi 12G, cioè di diametro 2,50 mm. Sicuro che i tuoi Alpina non siano dei 14G da 2 mm. di diametro? Anch'io non ho mai rotto un raggio sull'hub, anche in fuoristrada.
@lby64 Inserito il - 09/01/2018 : 09:36:48
Il caso penso sia interessante in generale per capire
se già con 1000W di picco non sia meglio restare
con ruote da non più di 26".
Con le BH con hub pesante da 700W di picco e ruote
da 26" ho fatto migliaia di km in off senza problemi
e non sono un fuscello neanche io.
E oramai anche le strade cittadine non sono certo dei
biliardi.

john.landini Inserito il - 09/01/2018 : 08:30:45
andrea 104KG ha scritto:

E' la qualità dei raggi... una motoruota come la tua con un bpm cst mi rompe continuamente i raggi, solo gli "originali cinesi" però... Ho altri due bpm originali alcedo con raggi da 2,5mm maltrattati in continuazione in fuoristrada, buche di tutti i tipi, frenate su discese ripidissime con me sopra che non sono leggero, (i raggi sono sollecitatissmi anche in frenata) e non si è mai rotto un raggio...


Grazie Andrea,
il problema è che ho già sostituito i raggi con degli Alpina rinforzati, ed ho rotto un raggio dopo pappena 200km!!!
Sto pensando di passare al motore centrale, credo sia lo soluzione migliore così anche da poter utilizzare ruote diverse senza essere legato per forza a quella con il motore.
Forse per l'utilizzo che ne faccio io la ruota è troppo sollecitata...
andrea 104KG Inserito il - 05/01/2018 : 21:42:01
E' la qualità dei raggi... una motoruota come la tua con un bpm cst mi rompe continuamente i raggi, solo gli "originali cinesi" però... Ho altri due bpm originali alcedo con raggi da 2,5mm maltrattati in continuazione in fuoristrada, buche di tutti i tipi, frenate su discese ripidissime con me sopra che non sono leggero, (i raggi sono sollecitatissmi anche in frenata) e non si è mai rotto un raggio...
john.landini Inserito il - 05/01/2018 : 20:58:49
Oggi mentre tornavo dal lavoro mi si è rotto il primo raggio dopo che ho rifatto raggiare la ruota. Quale potrebbe essere il problema? Buche o salti dal marciapiede non ne faccio, la bici pesa 22kg ed io 80, non riesco a capire questa continua rottura di raggi...
Qualcuno di voi ha avuto lo stesso problema o simile?
@lby64 Inserito il - 05/01/2018 : 11:17:43
In argomento Lunedì in prima serata su
Rai3 la puntata di Presa Diretta si intitola
"La bicicletta ci salverà".

john.landini Inserito il - 05/01/2018 : 08:40:56
bubunapoli ha scritto:

Un bello spot incentivante rivolto ai pigri !!

Fate come John Landini, lasciate scooter
e auto a casa e prendete la bici.
Minima spesa per il kit di trasformazione,
grande soddisfazione e adeguato
esercizio fisico CHE NON GUASTA MAI !!



Hai colto nel segno.
Sto sponsorizzando molto con le persone a me vicine l'utilizzo di bici a pedalata assistita, secondo me sono il futuro della mobilità urbana e non solo.
A Bologna siamo ormai congestionati di macchine e smog, se anche solo il 50% delle persone utilizzasse bici elettriche per spostarsi da casa al lavoro ci sarebbe un notevole miglioramento della vita.
bubunapoli Inserito il - 04/01/2018 : 19:55:56
Un bello spot incentivante rivolto ai pigri !!

Fate come John Landini, lasciate scooter
e auto a casa e prendete la bici.
Minima spesa per il kit di trasformazione,
grande soddisfazione e adeguato
esercizio fisico CHE NON GUASTA MAI !!
@lby64 Inserito il - 04/01/2018 : 12:29:06
Prima realizzazione ma anche a mio parere
considerazioni di buon senso da vero competente.
john.landini Inserito il - 04/01/2018 : 09:59:05
SHILAH ha scritto:

Se fai anche i 42 km orari vuol dire che basta la batteria da 36 v. Le tue considerazioni sono corrette tenuto conto della spesa e dell'utilizzo che fai della bici. Il motore di durerà parecchi anni.


Grazie delle conferme, era proprio quello che volevo, che fosse affidabile e che durasse nel tempo.
SHILAH Inserito il - 04/01/2018 : 09:24:38
Se fai anche i 42 km orari vuol dire che basta la batteria da 36 v. Le tue considerazioni sono corrette tenuto conto della spesa e dell'utilizzo che fai della bici. Il motore di durerà parecchi anni.
john.landini Inserito il - 04/01/2018 : 09:13:03
andrea 104KG ha scritto:

Shilah: credo infatti sarebbe bastato un swx se il percorso è tutta pianura però il bpm è un signor motore...
Bicifacile: per fare quelle medie con un centrale col torsimetro devi mantenere una pressione costante sui pedali, appena rifiati lui si ferma, li fai se vuoi fare sport e vuoi faticare, per andare al lavoro arrivi sfinito.... 35km solo andata sono tanti... A MIO PARERE per il cicloturismo (assimilabile al percorso di john) il bpm è una vera goduria... Ovviamente è un mio parere...


Ciao Andrea, il bpm di cui parli è il mio motore?

Giustifico la mia scelta sul motore nel mozzo per 2 motivi:
1. in quanto è il kit più economico al momento, infatti avevo bisogno di mantenere i costi bassi.
2. facendo molti km non volevo gravare troppo su pacco pignoni e catena, un motore centrale va a sollecitare molto di più questi componenti (a quanto ho potuto apprendere). Però sono al corrente dei numerosi vantaggi in termini di rendimento dati da questa soluzione.
SHILAH Inserito il - 04/01/2018 : 09:07:33
andrea 104KG ha scritto:

Shilah: credo infatti sarebbe bastato un swx se il percorso è tutta pianura però il bpm è un signor motore...
Bicifacile: per fare quelle medie con un centrale col torsimetro devi mantenere una pressione costante sui pedali, appena rifiati lui si ferma, li fai se vuoi fare sport e vuoi faticare, per andare al lavoro arrivi sfinito.... 35km solo andata sono tanti... A MIO PARERE per il cicloturismo (assimilabile al percorso di john) il bpm è una vera goduria... Ovviamente è un mio parere...

Il Bpm l'ho comperato nel 2013 e lo uso anche adesso
Resto convinto però che pesi troppo e vada bene su strade ben tenute o con una bici con un minimo di sospensione posteriore. Per me un buon motore per medie oltre i 25 km orari ma senza esagerare è il Max di Bafang. Comunque la scelta del nostro amico, considerato il costo, é ancora una buona scelta. Se passa a 52 v e 17A con poco più di 500 euro la media aumenta.
john.landini Inserito il - 04/01/2018 : 09:07:18
Bicifacile ha scritto:

Grazie, Ottimo lavoro con spesa limitata. Ma ti chiedo, se con una muscolare facevi 26 km/h di media, cosa ti servono 500 W per portare la media a 30? Con un centrale a codice in eco passo i 100 km con medie simili.


Mi puoi linkare il tipo di motore a cui ti riferisci? Purtroppo non sono ancora ben ferrato sui motori da utilizzare...
I 500 W non li uso mai, l'unica volta che ho provato ad utilizzare il motore a piena potenza sono arrivato a fare i 42 con poca pressione sui pedali e per me diventa pericoloso.
andrea 104KG Inserito il - 03/01/2018 : 20:47:25
Shilah: credo infatti sarebbe bastato un swx se il percorso è tutta pianura però il bpm è un signor motore...
Bicifacile: per fare quelle medie con un centrale col torsimetro devi mantenere una pressione costante sui pedali, appena rifiati lui si ferma, li fai se vuoi fare sport e vuoi faticare, per andare al lavoro arrivi sfinito.... 35km solo andata sono tanti... A MIO PARERE per il cicloturismo (assimilabile al percorso di john) il bpm è una vera goduria... Ovviamente è un mio parere...
SHILAH Inserito il - 03/01/2018 : 16:02:11
I 500 w non li usa, se prende una batteria da 48 v le medie aumentano e la fatica rimane quella.
Bicifacile Inserito il - 03/01/2018 : 15:25:55
Grazie, Ottimo lavoro con spesa limitata. Ma ti chiedo, se con una muscolare facevi 26 km/h di media, cosa ti servono 500 W per portare la media a 30? Con un centrale a codice in eco passo i 100 km con medie simili.
john.landini Inserito il - 03/01/2018 : 12:54:34
luc_maz48 ha scritto:

Benvenuto! Premesso che non sono assolutamente un tecnico, anzi proprio non ci capisco niente però durante la lettura mi complimentavo a priori con te! Dicemdomi: ma guarda questo ragazzo, andare al lavoro dopo 35 km di bici anche se è elettrica, che lavoro andrà a fare?
Poi leggendo il nickname, mi sono detto: o è quello delle motozappe/motocoltivatori o è "il" sindacalista, sicuramente è un atleta!

Solo adesso ho letto in firma.....

P.s.: guarda che sto scherzando ed era una semplice battuta, con il massimo rispetto per tutti!

Comunque complimenti davvero, sei proprio un gran tecnico!

Buon Anno!







Grazie mille Luc,

in verità sono un progettista meccanico, quindi lavoro a sedere...

Buon anno anche a te!
john.landini Inserito il - 03/01/2018 : 12:37:31
bubunapoli ha scritto:

una domanda semplice-semplice ce l'avrei..

1) nel tragitto che fai abitualmente, che media riuscivi a ottenere
prima e dopo la trasformazione?

2) ma ce la fai (con solo 11A) dopo 70 km a rientrare a casa senza patemi?

3) cmq: bravissimo !!!!!!!




Ciao e grazie,

prima della trasformazione per fare lo stesso tragitto facevo i 26 di media (circa), ora con la trasformazione e probabilmente spingendo meno di prima, tengo tranquillamente una media dei 29,5 e comunque velocità di crociera sui 31/33 km/h.
john.landini Inserito il - 03/01/2018 : 12:34:11
Bicifacile ha scritto:

Complimenti, hai fatto un bel lavoro! Bella lo è. Ci potresti dire quanto ti è costato il tutto e che autonomia riesci ad avere con un motore da 550W e una batteria da 11A (36V ?)


Grazie mille, il kit è costato 679 da un noto rivenditore siciliano, poi ho acquistato il case per la centralina con altri 25 (!) euro.
Ho dovuto aggiungere circa 55 euro per i nuovi raggi della ruota motorizzata e la manodopera per sostituirli.

Ho erroneamente scritto 550W ma sono 500W, la batteria è come hai scritto tu a 36V.

Per ora sono arrivato a 67 km di autonomia con il livello di assistenza minimo, dislivello totale 300mt, media 29,5 km/h.
bubunapoli Inserito il - 02/01/2018 : 22:58:48
una domanda semplice-semplice ce l'avrei..

1) nel tragitto che fai abitualmente, che media riuscivi a ottenere
prima e dopo la trasformazione?

2) ma ce la fai (con solo 11A) dopo 70 km a rientrare a casa senza patemi?

3) cmq: bravissimo !!!!!!!

andrea 104KG Inserito il - 02/01/2018 : 21:51:06
Mi associo ai complimenti, bici bella pulita, una vera macina-chilometri. Complimenti anche per le distanze percorse ogni giorno, 60-70km sono veramente tanti!
blindo7 Inserito il - 02/01/2018 : 18:50:32
beh un'ottimo lavoro,generalmente le prime creazioni sono sempre piene di mille fascette,borsette,parrucche di caviquesta è bella pulita,complimenti!
senza tralasciare che ormai con i centrali montare un kit è molto più facile,
e ci fai anche un sacco di strada,un conto è farsi i km la domenica con la tutina e senza fretta,un conto è affidarsi al mezzo per andare a lavorare tutti i giorni,bravissimo!

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,38 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.