Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

 Tutti i Forum
 Discussioni
 La prima bici
 Convincetemi che posso fare a meno di questo trike

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Insert YouTube
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
ephestione Inserito il - 11/11/2018 : 18:59:45
L'ho visto in vendita ed è scattato il colpo di fulmine, anche perché per le poche centinaia di euro richieste secondo me è un'occasione imperdibile. Ovviamente su quella corona finirebbe un bel BBS.



Dovrei fare più di 4 ore di macchina, con relativi costi, per andarlo a prendere, ed è qualche giorno che sto trattenendo lo stimolo compulsivo di partire, ma vedendo su youtube i filmati di chi usa una reclinata sto diventando sempre più tentato.

Secondo voi lo sto sopravvalutando?
29   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Barba 49 Inserito il - 12/11/2018 : 16:29:37
ephestione Inserito il - 12/11/2018 : 16:11:16
Ecco una persona che prova a girare per la prima volta su una reclinata:
https://youtu.be/ziJmm4kumwY?t=2363
ephestione Inserito il - 12/11/2018 : 15:55:11
Barba 49 ha scritto:

Vedi, ho kittato alcuni Trike per amici e mi è sempre rimasta la voglia di fabbricarmene uno per mio uso e consumo, ma la cosa che mi ha SEMPRE frenato è che con questi mezzi fai la coda tra le auto perchè non puoi zigzagarci in mezzo come si fa con una normale bici, quindi ho scartato l'idea...


Elementare watson! è proprio la stessa obbiezione che compare sempre nell'anticamera del mio cervello quando immagino di fare con quel trike la strada che ora percorro in bici, solo che non gli do mai retta, idem dicasi per i marciapiedi, ti voglio vedere a salirci sopra e soprattutto a schivare i pali segnaletici che quasi ne dimezzano la larghezza utile a seconda del punto dove vengono messi (anche se sui marciapiedi non si può andare con la bici! io non ci salgo MAI! Perché è illegale! Soprattutto mai ci salgo quando questo significherebbe risparmiare una ventina di metri di fila davanti alla rotatoria! il codice della strada è sacro mi raccomando)
Ok facciamo che non mi fustigherò se quel trike se lo comprerà qualcun altro, ma la voglia di passare alla reclinata mi rimane lo stesso, nonostante anche con una a due ruote zigzagare nel traffico credo sia improbo.
Barba 49 Inserito il - 12/11/2018 : 15:15:51
Vedi, ho kittato alcuni Trike per amici e mi è sempre rimasta la voglia di fabbricarmene uno per mio uso e consumo, ma la cosa che mi ha SEMPRE frenato è che con questi mezzi fai la coda tra le auto perchè non puoi zigzagarci in mezzo come si fa con una normale bici, quindi ho scartato l'idea...
ephestione Inserito il - 12/11/2018 : 14:57:58
Beh sì è rigido, forse intendevi dire che in curva perde aderenza sulla ruota interna perché tende ad alzarsi? Io sono molto timorato di Dio e curve rapide non ne faccio mai, anzi la seduta alta e la forma a delta lascia molto telaio libero dietro per attaccare borse carelli seggiolini e quant'altro, cosa utile per me che se lo prendo è per farlo diventare unico mezzo
tarmax Inserito il - 12/11/2018 : 14:02:53
io ho una reclinata "a due ruote" a trazione posteriore, la galaxyF50 treviBike. è un po' meno reattiva nello sterzo di una bici verticale, ma per il resto è ottima. ultimamente l'ho elettrificata per prova/gioco e va molto bene, fa un po' impressione fare le pieghe quando curvi.
quel trike ha la seduta molto alta e dalle foto mi pare di capire che abbia un telaio rigido. se è rigido come sembra in curva tenderà a perdere aderenza sulla ruota esterna, ed essere potenzialmente pericoloso.
resta il fatto che secondo me è molto bello e mi tenta molto.
Massimo
ephestione Inserito il - 12/11/2018 : 13:25:54
tarmax ha scritto:

ciao
ho visto quel trike in vendita prima delle vacanze estive


Ehh addirittura? Significa che proprio non riesce a venderlo, tanto più motivo di attendere ancora e trattare sotto le vacanze natalizie, quando avrò tempo di fare il viaggio, se mai fosse.
Perché dici che è pericoloso in curva? Più di una reclinata a due ruote?
tarmax Inserito il - 12/11/2018 : 12:17:37
ciao
ho visto quel trike in vendita prima delle vacanze estive, e mi ha subito intrigato ed ha attirato il mio desiderio di acquisto compulsivo.
il prezzo non è altissimo, ho già una reclinata treviBike e mi ci trovo bene.
ho desistito perché sarebbe solo una curiosità. so molto bene che in non lo userei quasi per niente, oltre al fatto che in curva mi pare un po' pericoloso.
Sicuramente se fosse vicino casa, pagherei pure pur di provarlo una mezza giornata.
Massimo
ephestione Inserito il - 12/11/2018 : 07:34:38
Sergiom1961 ha scritto:

Beato te che hai ancora 6 anni

Bagigio Inserito il - 12/11/2018 : 07:11:55
Sergiom1961 ha scritto:

Come si fa a stare un equilibrio su una cosa del genere?


Impari... come sulle bici verticali.


Sergiom1961 Inserito il - 12/11/2018 : 00:14:32
Beato te che hai ancora 6 anni
ephestione Inserito il - 11/11/2018 : 23:20:53
Sergiom1961 ha scritto:

Come si fa a stare un equilibrio su una cosa del genere?

Probabilmente se a sei anni ti avessero insegnato a usare "una cosa del genere" adesso ti porresti la stessa domanda di una bicicletta "classica" ;) io mai provata ma se me la regalassero (quest'ultima francamente la trovo proprio bruttina e male accessoriata per spenderci più di 50€) impiegherei tutto il tempo necessario per imparare a usarla!
Sergiom1961 Inserito il - 11/11/2018 : 23:01:12
Come si fa a stare un equilibrio su una cosa del genere?
ephestione Inserito il - 11/11/2018 : 22:00:31
varley ha scritto:

se poi decidi di non comprarlo per favore fammi sapere dove lo vendono,che magari lo prendo io.
grazie


Beh sta a Bologna,non è a due passi neppure da te :)
ephestione Inserito il - 11/11/2018 : 21:59:06
Ma ecco cos'hanno appena messo in vendita a 20km da casa mia


Costa uguale al trike, ma non mi dà lo stesso effetto.
Facciamo che aspetto una offerta simile al trike ma più vicina...
varley Inserito il - 11/11/2018 : 21:57:06
se poi decidi di non comprarlo per favore fammi sapere dove lo vendono,che magari lo prendo io.
grazie
luc_maz48 Inserito il - 11/11/2018 : 21:53:59

Allora, ti sei già convinto da solo!

Si, effettivamente se le cose stanno così......


ephestione Inserito il - 11/11/2018 : 21:40:16
Si tratta di una pazzia... cioè fosse stata entro 50km da casa ora sarebbe già parcheggiata in cortile, ma diamine sono 400 e passa km e 4 ore di strada, solo di carburante sono più di 80€, aggiungi i caselli autostradali, il costo relativo all'usura dell'auto, ai rischi correlati alla distanza, al tempo-uomo impiegato (mio e probabilmente di mio padre che è l'unico ad avere un'auto abbastanza grande, ammesso che riesca a coinvolgerlo), il prezzo è invitante ma le spese accessorie abbondanti.
Il tutto poi per non usarlo così tanto, casa-lavoro a piedi (come ho fatto per anni) sono 1100m con un dislivello di 70m, a parità di dislivello facendo la strada in bici sono 1700m
Vedi le sfortune di lavorare a due passi da casa, neppure ho la scusa per comprare un trike.
luc_maz48 Inserito il - 11/11/2018 : 21:20:49
Bagigio ha scritto:

ephestione ha scritto:
[A mio parere ad esempio una reclinata a due ruote è di default più sicura nel traffico, perché se sbatti davanti non vieni catapultato ma pianti i piedi, e se ti vengono addosso dietro c'è il sedile a darti -una piccola- protezione, se poi usi un trike hai anche maggior stabilità.


Si, è esatto, con la bici tradizionale se cadi in avanti picchi subito il "grugno", mentre con un mezzo reclinato, al massimo ti si alza il posteriore di una spanna.
Con la reclinata sono caduto 3 volte in velocità e non mi sono mai fatto male seriamente, col baricentro più basso in pratica "scivoli" via, solo un grosso livido alla chiappa (il sedile ha impattato per primo e mi ha salvato il bacino) e niente in assoluto a spalle, braccia e gambe, non hanno neanche toccato l'asfalto.

L'unica volta che sono caduto in graziella, mi sono fatto male ad una spalla e dopo 2 anni non è ancora a posto.

Col trike sei ancora più sicuro, impossibile scivolare in curva e le ruote posteriori ti proteggono da eventuali impatti laterali.

Quel tipo di trike ("delta" due ruote dietro e una davanti) è però meno stabile in curve veloci, rispetto ai "tadpole" (una ruota posteriore e due davanti).



Seguirò gli eventi da disinteressato!

Ultimamente, mi sto accorgendo che mi stà mancando un pò di equilibrio, solo quando arrivo a fermarmi. Sono solo preoccupato quando mi trovo nel traffico (anche se molto raramente) cittadino.
Pensate che (ricordo) mio nonno, a 89 anni usava la bicicletta a piedi, solo per tenersi in equilibrio e non usare il bastone/stampella, deambulatore, ecc. ecc.


luc_maz48 Inserito il - 11/11/2018 : 21:12:45

Bellissimo o bellissima, (maschile o femminile)?
Complimenti!

Pian, piano veniamo a conoscere tutti i nostri difetti!

Grazie!

Bagigio Inserito il - 11/11/2018 : 21:05:40
luc_maz48 ha scritto:


@Bagigio: Quale?
E' per caso chiamata "limousine"?


Esatto...
Era quella di Joffa, ero nello stesso stato d'animo di ephestione e quando l'ha messa in vendita, mi sono buttato... e non sono più sceso
Rispetto alla foto, adesso ha qualche modifica: gomme più grosse, freno a disco anteriore, guaine freni e cambio in tinta col telaio, ecc...









luc_maz48 Inserito il - 11/11/2018 : 20:58:52
@ephestione: Non ho e non vedo nessun motivo per "distoglierti" e convencerti diversamente dal tuo "colpo di fulmine" ed eventuale progetto (sicuramente qualcosa da modificare, credo)!
Dove la useresti? (dove pedali)?
Se ti piace, hai manualità, dai facci sognare!


Bagigio Inserito il - 11/11/2018 : 20:55:20
ephestione ha scritto:
[A mio parere ad esempio una reclinata a due ruote è di default più sicura nel traffico, perché se sbatti davanti non vieni catapultato ma pianti i piedi, e se ti vengono addosso dietro c'è il sedile a darti -una piccola- protezione, se poi usi un trike hai anche maggior stabilità.


Si, è esatto, con la bici tradizionale se cadi in avanti picchi subito il "grugno", mentre con un mezzo reclinato, al massimo ti si alza il posteriore di una spanna.
Con la reclinata sono caduto 3 volte in velocità e non mi sono mai fatto male seriamente, col baricentro più basso in pratica "scivoli" via, solo un grosso livido alla chiappa (il sedile ha impattato per primo e mi ha salvato il bacino) e niente in assoluto a spalle, braccia e gambe, non hanno neanche toccato l'asfalto.

L'unica volta che sono caduto in graziella, mi sono fatto male ad una spalla e dopo 2 anni non è ancora a posto.

Col trike sei ancora più sicuro, impossibile scivolare in curva e le ruote posteriori ti proteggono da eventuali impatti laterali.

Quel tipo di trike ("delta" due ruote dietro e una davanti) è però meno stabile in curve veloci, rispetto ai "tadpole" (una ruota posteriore e due davanti).


luc_maz48 Inserito il - 11/11/2018 : 20:51:29

@Bagigio: Quale?
E' per caso chiamata "limousine"?

Bagigio Inserito il - 11/11/2018 : 20:45:24

Riguardo allo "strano", a me più è strano, più piace, non mi sono mai conformato.
E proprio lo "strano" ti da più sicurezza in strada, se con la bici normale le auto ti sfiorano, con un mezzo reclinato ti passano ad almeno un metro, perchè non capiscono cos'è.

Considera che le reclinate esistono da quasi un secolo e, appena apparse, battevano tutti i ciclisti professionisti dell'epoca, grazie alla migliore aerodinamica.
Segnarono anche vari record del mondo di velocità.
Purtoppo, però, i costruttori di bici tradizionali, vistisi minacciati nel loro business, spinsero per redigere un regolamento sulla forma delle biciclette che, di fatto, escluse le reclinate e le relegò all'oblio… almeno fino ai giorni nostri (infatti negli ultimi anni c'è stata una rinascita di modelli e soluzioni tecniche).

@Andrea: ti assicuro che le auto ti rispettano di più che con la bici tradizionale; creto, nel traffico cittadino sono mezzi meno agili (infatti preferisco la graziella), il loro terreno ideale sono le lunghe tratte (per esempio casa/lavoro).
Ed esistono anche trike tri-ammortizzati, c'è chi ci fa fuoristrada per boschi…
La mia reclinata è biammortizzata.


ephestione Inserito il - 11/11/2018 : 20:43:52
andrea 104KG ha scritto:

non mi sentirei sicuro nel traffico e non mi permetterebbe di fare strade di campagna dissestate


Puoi spiegare meglio cosa intendi? A mio parere ad esempio una reclinata a due ruote è di default più sicura nel traffico, perché se sbatti davanti non vieni catapultato ma pianti i piedi, e se ti vengono addosso dietro c'è il sedile a darti -una piccola- protezione, se poi usi un trike hai anche maggior stabilità. Strade dissestate senza sospensioni, è vero, sarebbero assai movimentate, anche considerando la ruota piccola davanti, ma anziché sbattere solo su sedere e polsi ammortizzeresti con tutto il corpo
andrea 104KG Inserito il - 11/11/2018 : 20:39:27
Non lo so, non ho mai pensato a una bici del genere, soprattutto non mi sentirei sicuro nel traffico e non mi permetterebbe di fare strade di campagna dissestate... Quindi nulla...
ephestione Inserito il - 11/11/2018 : 20:14:47
Da una parte sto facendo passar tempo per evitare il rischio che sia un acquisto compulsivo del quale magari mi pento subito, dall'altra temo che se passa troppo, qualcun altro se la prenda al posto mio, anche se visto il tipo MOLTO particolare di velocipede (un mio amico mi ha preso in giro già solo per aver pensato di comprarla) immagino che la concorrenza sia limitata.
La larghezza è un punto a sfavore, e avrei difficoltà ad infilarla nel sottoscala dell'immobile dove lavoro, dove già la Scott ingombra assai... ma la sicurezza guadagnata con la terza ruota oltre che con l'avere la testa lontana dal fronte veicolo vale questa "scomodità".
Conoscevo il forum delle reclinate, ma proprio per evitare di confondermi le idee e di iscrivermi ad un altro sito ho fatto la domanda qui per sentire i pareri di "ciclisti normali"
Bagigio Inserito il - 11/11/2018 : 19:28:50

Beh, i vantaggi rispetto alla bici verticale sono innumerevoli, a partire dalla scomparsa totale dei dolori vari: culo, collo, spalle, schiena (lavora in scarico), polsi..
Puoi stare in sella per ore ed ha una capacità di carico (borse) teorica molto maggiore.

Io preferisco la reclinata a 2 ruote (è quella che al momento uso più spesso), perchè mantiene i vantaggi del trike unitamente ad un'agilità maggiore (passi per le ciclabili e i passaggi stretti come le bici normali), mentre il trike è più largo.
Per contro, in salita col trike puoi andare anche pianissimo senza problemi di equilibrio (ti puoi anche fermare in salita e riprendere facilmente) ed è più facile da carenare per un eventuale uso invernale (io sono diventato scemo per creare una protezione per la reclinata).

Se costa veramente poco, prendilo, ti fai un'idea e sono comunque mezzi di nicchia che non soffrono una svalutazione come le bici tradizionali, quindi potrai rivenderlo senza rimetterci troppo.
Il BBS è perfetto da mettere sul "boom" (si chiama così l'inserto in alluminio col movimento centrale che si infila nel telaio ed è regolabile per adattarsi alle varie stature).
Va in appoggio al supporto del deragliatore anteriore (che toglierai).
Sullo stesso supporto puoi poi metterci un buon faretto.
7 velocità sono sufficienti, se non hai in programma di fare salite impegnative.

In ogni caso, se stai pensando di "evolverti" e reclinarti, fai un giro su: https://bicireclinateitalia.forumfree.it/
Così ti confondi un po' le idee…

P.s. ho visto l'annuncio online, se è veramente un "Trevibike", è stato realizzato da Tiberio, noto frequentatore del forum, che però ha cessato l'attività di costruttore da qualche anno.
Sono più vicino io… quasi quasi te lo soffio… scherzo.


Mi spiace, non credo di essere riuscito a convincerti che puoi farne a meno...



Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,29 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.