Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Prove e collaudi
 e mootika mtb 48v

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Insert YouTube
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
marianor Inserito il - 24/06/2018 : 15:47:14
come saprete sono stato indeciso se kittare il mio vecchio mtb con tutti i limiti del caso
o se cercare qualcosa di già pronto.


ho scritto i miei dubbi,a me non sarebbe servita una vera mtb,di fuori strada,nonostante abiti in campagna collinare
non ne faccio.

resta il fatto che a 40anni con una bimba pestifera di 5 e con zero hobby seri,causa lavoro e priorità economiche
mi sono detto tra me e me che la moto anche potendo non volevo farmela,ma avere un "cavallo" che fosse per me come lo sono
per altri le proprie due ruote mi piaceva moltissimo.

io ho,come credo anche altri,una sorta di attrazione verso le linee delle mtb
per questo,quando ho inquadrato il mondo delle bipa,sono sempre stato attratto da questo tipo di bipa.


in reltà io,come ho già scritto in altri articoli faccio dalla bipa un uso prettamente lavorativo
cioè,8 km a botta di stradine comunali che mi portano dalla mia collinetta al lavoro nella bassa padana.

quindi un utilizzo su asfalto(distrutto dalla pessima gestione)
del quale 6 km di falso piano e 2 km che al rientro a casa diventano di salita dal 4% fino al 12% nel picco finale di 700metri

se avessi kittato la mia mtb sarei stato su un bafang centrale,più che altro perchè mi stavo rendendo conto
della sua semplicità di installazione.
poi però i limiti fisiologici di una mtb degli anni 80,con i cantilever che frenano,ma ...
con un telaietto da 24" che per me stava un pelino stretto mi hanno fatto cambiare rotta.


un giorno qui da voi è uscito il post sulla mtb emootika da 48v

io in quel momento ero indeciso tra la mtb venduta da coop col bafang centrale che a me garbava molto per la
kiitabilità futura,ma con una batteria infinitamente piccola
e la ncm moscow,che però sforava il mio budget(volevo stare sotto i mille)

ovviamente sul fronte budget si possono aprire migliaia di modi di vedere il tutto.
io ho dei limiti che non volevo ne potevo oltrepassare,per cui quando ho potuto vedere e seguire questa
bipa di emootika ho deciso di approfondire il discorso.

così dopo averla testata nei dintorni del centrocommerciale ho deciso,che,anche se forse era un hub lungo,a me pareva
,provandola nelle salite del parcheggio sotterraneo,che andasse mille volte meglio della bipa che avevo avuto l'anno scorso
in conproprietà con mia moglie(wayel trilogia 2.0 36v hub)

nel giro di tre giorni mi è statà consegnata semimontata,sostanzialmente c'era
da montare il manubrio e le pidivelle,oltre la ruota anteriore,con piccolo settaggio del freno a disco anteriore
(tekro aries meccanico esattamente come al posteriore)


come cambio monta un 8 rapporti shimano acera ed un tre rapporti sempre acera all'anteriore.

la batteria è un onesta 48v per 10 ampere.

l'unico vero difetto è che mi è arrivata con la gomma posteriore montata nel sensio contrario di marcia
per il resto tutto ok.


ad oggi ho percorso 167km quasi totalmente per il casa lavoro
posso solo esserne soddisfatto,nella salita di casa,quella al 12%,mi porta su tranquillamente ai 22/26 km.h
a seconda dell'apporto che le do io
in sostanza si arriva subito ai 25 orari
confermo quel che scrive un nostro collega di forum,di cui non ricordo il nome,che c'è un menù che ti permette di
impostare il diametro ruota,l'intensità della luce del display,e il limite che da 25 può salire fino a 40 orari.


io ho provato per vedere più che altro se fosse un motore lungo,ma col mio peso (90kg)
in simbolica sul piano ho toccato i 36 orari.

ora non so se è il motore è lungo o meno,a me pare spinga come un mulo,ma io non sono esperto,come dicevo ho avuto solo
un anemica wayel

confermo che se si volesse fare davvero off road ci vorrebbe il manettino,è un motoretto abbastanza aggressivo
in prima(di 5 mappature) assistenza ti porta ai 20 molto velocemente,tant'è che quando arrivo in cortile la metto sullo zero.

la rapportatura permette di trovare sempre una cadenza buona per aiutare il motore,e non stancarsi troppo.
sul display è presente un (spero si chiami così)wattometro che in sostanza ti dice in tempo reale quanto
il motore sta dando in watt,ho notato che nella salita del 12% ha un picco di 700 e passa watt.


questo display è un pò carogna,nel senso che sul piano mi spinge ad aiutarla molto,portando il consumo istantaneo a livelli
bassi.

sul fronte consumi non ho mai fatto un pieno/riserva per varie ragioni tra cui il fatto di tenere la batteria alta.

però posso dire che dopo 32km,cioè due giorni di lavoro,si spegne la prima tacca di 5 della batteria.
non so se il livello scende in modo omogneneo,però è sinceramente molto tranquillizante anche per qualche giretto
fuori programma.


i freni,venendo dai cantilever della mia mtb vecchia,e dai vbrake che montava la wayel,posso dire solo che sono nettamente
migliori,specialmente per modulabilità.

confermo quello che ho letto sui freni a disco meccanici,cioè che dopo circa 100km ho dovuto dargli una piccola registratina
ma nulla di particolarmente noioso da fare.

l'ho provata anche da spenta e con 24rapporti si lascia portare in giro bene.

non mi esprimo sulla forcella anteriore,perchè per me è come essere su un mercedes,ma solo perchè non ho mai usato
mtb d'alta gamma.

di certo la trovo molto confortevole,forse la sella sarebbe migliorabile,ma cercando il pelo nell'uovo.



tirando la somma per ora 890 euro ben spesi,poi vedremo.

l'unica cosa che mi spiace è che nel display non è presente un orologio,infatti gli ho montato il tachimetro wireless
della ktm che avevo smontato dalla vecchia mtb.

Immagine:

84,14 KB
50   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
stefa67 Inserito il - 27/05/2020 : 15:57:56
Gordrak ha scritto:

Ciao a tutti,allora riassumendo non sono mai riuscito ad utilizzare la bici in modalità elettrica.
Inizialmente mancavano delle componenti per montare la ruota anteriore,
poi il disco del freno danneggiato.
Poi la batteria difettosa.
Ad agosto mi hanno mandato nuova batteria ma per trasloco e altri problemi non ho potuto usare la bici.
A gennaio ho riprovato ad utilizzarla e mi dava stessi problemi. Nonostante abbia provato a caricarla piu' volte. Quando iniziavo a pedalare si "scaricava" magicamente e mi è stata sostituita la 2 volte.
A marzo e' arrivata la nuova batteria ma per il COVID non l'ho potuta usare.
Adesso la batteria non si scarica ma non da aiuto alla pedalata.
Allego video scintilla e foto di bici in movimento con 0 watt.


Allegato: VIDEO_SCINTILLA_BATTERIA_20200430_135958_rid.mp4
2972,15 KB



Immagine:

364,91 KB

Sto aspettando risposta da kasanova ma speravo che qualcuno avesse avuto il mio stesso problema e trovato una soluzione.
ciao a tutti superati i 7000 km finito il lockdown ho potuto usare di più la bici (non lavoro ancora per cui solo x tempo libero) ma in un anno hai fatto 31km? ma se volevi usufruire della garanzia allora dovevi pretendere la riparazione (se guardi i miei post precedenti pag. 5-6 potrai vedere che l'ho mandata indietro 2 volte certo ho perso 3 mesi in assist. ma non ho speso un euro e a parte la 'rottura ' di doverla imballare [non avevo più il cartone originale sono passato in un negozio di ebike che non ha avuto problemi a regalarmi un imballo] e comunque ho seguito le istruzioni ed è stato tutto abbastanza semplice detto questo se fai ancora in tempo farei la trafila che ho fatto io piuttosto di tenerla inutilizzata)
per il momento la mia comunque funziona abbastanza bene soprattutto per percorsi extraurbani nei percorsi urbani è sempre un po troppo brusca e veloce anche con assistenza 1
Barba 49 Inserito il - 19/05/2020 : 17:27:48
C'è poco da osservare in una bici elettrica, e oltretutto ci sono anche ben poche misure da effettuare qualora ci sia un guasto o un malfunzionamento.

In bici elettriche come l'Emootika (motore nel mozzo ruota) in pratica hai da tenere ben controllata la parte ciclistica e basta, (quindi tensione raggi, messa a punto del cambio, pulizia e successiva lubrificazione della trasmissione, controllo freni, controllo giochi di sterzo, del mozzo ruota e del movimento centrale, pressione pneumatici a altre cose simili) la parte elettrica o funziona oppure no e non ha bisogno di nessuna manutenzione.

Se invece hai un guasto scrivi cosa ti accade e vediamo di tirarci fuori le gambe!!!
vittorisk Inserito il - 19/05/2020 : 17:24:31
Ho solo questo che elenca i codici errore a display
ciao

Immagine:

712,13 KB

Immagine:

501,6 KB
Gordrak Inserito il - 19/05/2020 : 15:13:36
Ciao a tutti,
qualcuno per caso ha un manuale tecnico della emootika o saprebbe consigliarmi anche via messaggi privati qualche guida per capire meglio tutte le componenti della bici elettrica e poterle "osservare" meglio al fine di individuare eventuali guasti?

Conoscete officine per ebike o qualcuno che sappia sistemarle tra Brescia e Cremona?
Grazie
luc_maz48 Inserito il - 12/05/2020 : 21:26:56

Ciao sig. Bialetti!
Immagine:

28,14 KB


E... complimenti al Genitore!




Ominoconibaffi Inserito il - 11/05/2020 : 21:03:09
Ossequi a tutti!
Finalmente ci si può muovere nuovamente, e ho ritirato fuori la bicicletta dalla baracca in fondo al giardino per qualche giro, visto che non la posso più usare per andare al lavoro (ora lavoro da casa).
Il primo ha visto il coinvolgimento del mio Augusto Genitore (che senza dubbio è in forma ma ha pur sempre 77 anni e gira in bicicletta solo in quartiere per fare la spesa) cui ho prestato la bicicletta gemella della moglie.
Il giro è stato di 32 km con un dislivello di 700 metri (fino a località Cerbaro sul monte Novegno, per chi è della zona), e la mia massima preoccupazione era l'indole agonistica del vegliardo che avrebbe potuto portare ad un non impossibile attacco di cuore, per cui mi sono prodigato in raccomandazioni sul "lascia fare alla bicicletta e non spingere troppo!" per tutto il tragitto e ha funzionato: siamo saliti a 17 all'ora (io in assistenza 1, spingendo e sudando) e lui, alla sua prima esperienza in e-bike, in assistenza due fresco come una rosa senza neanche un po' di fiatone. Magari vien voglia di prendere una bipa anche a lui...
Secondo giro identico ma con compagni senza motore con velocità di crociera in salita 6/7km/h. Praticamente impossibile tenere il motore acceso anche solo al livello minimo, ho dovuto farmela tutta con il motore spento per solidarietà, non credo lo rifarò ancora… (però il mezzo si è dimostrato comunque ben pedalabile anche in salita, bene!)
Terzo giro un po' più lungo (45 km) con 800m di dislivello, salita su strada asfaltata e discesa su sentiero poco battuto: bello (e ho consumato due tacchette della batteria che dopo il giro precedente era ancora naturalmente completamente carica).
Nessun problema di ruote che girano a vuoto o messaggi di errore sul display, per fortuna.
Uno dei prossimi giri lo dirigo verso le zone di Stefa67, ci sono delle colline bellissime!
pixbuster Inserito il - 09/05/2020 : 19:03:40
Prova a controllare le leve dei freni: se su di esse c'è il sensore di cut-off, potrebbe succedere che non ritornino perfettamente in posizione e che così impediscano alla centralina di dare corrente
Altrettanto prova a controllare il dischetto e il sensore del PAS sull'asse pedali: se ci fosse una spia, facendo girare i pedali dovrebbe lampeggiare, altrimenti controlla che il disco sia vicino al sensore ma che non lo tocchi



-sandro- Inserito il - 09/05/2020 : 18:05:03
Ma assurdo che non propongono una sostituzione completa o un rimborso ormai.
vittorisk Inserito il - 08/05/2020 : 16:49:52
Il contatto mettendo la batteria in sede lo faceva anche a me senza pregiudicare il funzionamento.
ciao
stefa67 Inserito il - 08/05/2020 : 13:25:39
intendevo dire rivolgiti a un meccanico che vende o assembla ebike ora sono aperti potrebbe essere una cazzata!!
stefa67 Inserito il - 08/05/2020 : 12:01:25
ciao per cui tu non hai mai mandato indietro la bici intera il tecnico non ha l'ha mai provata secondo mio modesto parere visto che non ti da nessun errore pero il pas non da consenso all'avvio del motore potrebbe essere un problema banale di elettronica (componente che non fa il suo dovere,contatti ossidati)se te la senti apri il controller e dai una innaffiata di riattivante elettrico spray danni non ne fa aspetti si asciughi e riprovi a far girare la ruota altrimenti rivolgiti a un rivenditore e gli spieghi potrebbe essere una banalità!!
Gordrak Inserito il - 08/05/2020 : 11:14:13
Ciao a tutti,allora riassumendo non sono mai riuscito ad utilizzare la bici in modalità elettrica.
Inizialmente mancavano delle componenti per montare la ruota anteriore,
poi il disco del freno danneggiato.
Poi la batteria difettosa.
Ad agosto mi hanno mandato nuova batteria ma per trasloco e altri problemi non ho potuto usare la bici.
A gennaio ho riprovato ad utilizzarla e mi dava stessi problemi. Nonostante abbia provato a caricarla piu' volte. Quando iniziavo a pedalare si "scaricava" magicamente e mi è stata sostituita la 2 volte.
A marzo e' arrivata la nuova batteria ma per il COVID non l'ho potuta usare.
Adesso la batteria non si scarica ma non da aiuto alla pedalata.
Allego video scintilla e foto di bici in movimento con 0 watt.


Allegato: VIDEO_SCINTILLA_BATTERIA_20200430_135958_rid.mp4
2972,15 KB



Immagine:

364,91 KB

Sto aspettando risposta da kasanova ma speravo che qualcuno avesse avuto il mio stesso problema e trovato una soluzione.
stefa67 Inserito il - 08/05/2020 : 10:27:04
ciao gordrak ma mi stavo chiedendo rileggendo i tuoi vecchi post l'avevi mandata in assistenza questa estate (estate 2019)e ti e stata riconsegnata solo ora? per di più con lo stesso problema? il ''toc'' di cui parli lo sentivo anch'io quelle volte che staccavo la batteria dalla sua sede (scarica sui contatti?)però non ha mai creato problemi comunque a me hanno sostituito la prima volta controller e contattiera (un mese abbondante di fermo bici rispedita e riconsegnata a domicilio) la seconda volta sostituito motore(stessa trafila) il tutto in garanzia sempre piccoli problemi meccanici a cui cerco di porre rimedio con la mia poca esperienza mi sono accorto ad esempio che il pacco pignoni ha un po di movimento trasversale (gioco assiale)me ne sono accorto per un po di rumore e lubrificando e appoggiando la mano me ne sono reso conto presumo fosse cosi da quando mi hanno restituito la bici e che usandola poco non ci ho fatto caso se tu riesci a parlare con il tecnico spiegandogli il problema dovrebbe sicuramente conoscerlo(te lo dico perchè nei miei episodi mi è parso subito a conoscenza e mi ha fatto rispedire in assistenza) ma leggendo il tuo ultimo post non è che è il PAS che non funziona? o un fusibile saltato?(se c'è)puoi aprire sotto la batteria la scatola del contoller e innaffiarla con disossidante x contatti elettrici è un tentativo a presto
Gordrak Inserito il - 05/05/2020 : 22:44:13
Nessun codice di errore. Le precedenti batteria appena iniziavo a pedalare segnavano e lampeggiante come se fossero scariche. Questa nuova invece anche se pedalo resta carica ma di fatto non da nessun aiuto alla pedalata.
Ma la precedente batteria non faceva scintille appena la montavo
-sandro- Inserito il - 05/05/2020 : 21:54:47
Questa bici ormai è andata fuori produzione?
Sergiom2 Inserito il - 05/05/2020 : 20:49:58
Sul display vedi qualche codice di errore?
Che problemi avevi con l'altra batteria?
Gordrak Inserito il - 05/05/2020 : 20:25:36
Ciao a tutti ragazzi.
Dopo che mi hanno sostituito in garanzia la batteria adesso appena la collego alla bici vedo una scintilla e sento uno strano rumore una sorta di TOC.
Ho provato ad accendere display. Batteria risulta carica ma nessun aiuto alla pedalata ne pas 1 ne pas 5.
Sapreste darmi qualche consiglio?
Intanto ho contattato kasanova ma con il periodo che c è chissà se e quando risponderanno.
Grazie a tutti
stefa67 Inserito il - 18/04/2020 : 10:37:21
Ciao salve a tutti e dal primo febbraio che non intervenivo più nel frattempo è cambiato il mondo spero stiate tutti bene Io sono a casa dal 18 di marzo per il momento sembrerebbe di ricominciare il 3 maggio Speriamo posso cambiare tutto in meglio cominciare a dare valore alle cose essenziali e che tutta la nostra comunità diventi migliore le motika continua a funzionare superato i 6400 km anche se la utilizzo poco da quando sono a casa essenzialmente per fare la spesa
Ho letto intervento dell'omino coi baffi tra l'altro non tanto distante da me sono di Bassano del Grappa devo dire che non so come tu riesca a fare fuoristrada con questa bici in base alla mia esperienza Devi stare molto attento all'affidabilità dei componenti freni ma soprattutto motore E affidabilità generale non troppo resistenze alle sconnessioni del terreno può andar bene per lo sterrato e qualche salita non troppo tosta Per cui asfaltata Infatti il fatto che spinge troppo anche l'assistenza 1 è un problema perché oltre a consumare tanta batteria rischi di rovinare il motore perché ti da sempre troppa corrente se non riesci ad avvicinare i 18 20 km orari a cui arriva ad assistenza 1 facci sapere sì funziona ancora bene nel proseguo Anche se immagino in questo periodo la userai ben poco Ciao alla prossima
chicc0zz0 Inserito il - 15/03/2020 : 01:18:19
beh lui andando a 36km/h direi che il problema legalità non si pone
Barba 49 Inserito il - 13/03/2020 : 13:44:30
Purtroppo per modificare la sua bici Job è stato costretto ad acquistare il display dedicato in USA, e comunque è del tipo NON legale quindi a te non servirebbe... Le ditte che montavano l'acceleratore asservito al pas (Atala e TCM, per esempio) non lo fanno più, quindi se non modifichi pesantemente la tua bici mi sa che non potrai fare questa modifica.

Esistono dei circuitini definiti "Gas legalizer", ma per poterli montare occorre pur sempre una centralina che abbia l'ingresso per l'acceleratore, cosa una volta onnipresente ma ultimamente eliminato dalle aziende per non invogliare i clienti alla trasgressione!!!
Ominoconibaffi Inserito il - 13/03/2020 : 10:52:48
Si, intendevo quello, un qualcosa che riduca la potenza del motore e che mi permetta di contribuire di più pedalando.
Mi par di aver capito che Job ha una cosa del genere sulle sue bipa, e che alcune marche (TCM?) installano già di serie una cosa che somiglia a quello che ho in mente io, in questi giorni leggerò di più.
E' pur vero che non so neppure se la mia centralina accetta modifiche di questo genere oppure no... magari qualcuno qui nel forum ha già tentato questa modifica su questa bici?
Barba 49 Inserito il - 12/03/2020 : 20:56:50
Ciao, benvenuto e grazie per il tuo report...

Il manettino si può montare su una bici solo se la centralina è prevista per questo accessorio e ben consci che questa modifica mette fuori legge il mezzo: L'ideale sarebbe avere l'acceleratore "asservito" al pas, (cosa legale) ma ci vogliono modifiche.
Ominoconibaffi Inserito il - 12/03/2020 : 17:44:27
Esimii tutti, i miei omaggi.
Primo mio intervento in questo forum, dopo molti mesi di assidue letture molto istruttive e favorito da questo periodo di inattività forzata...
da un anno sono felice possessore della mtb E-mootika, talmente felice che dopo averne acquistata una per me ne ho presa una seconda per la moglie (così se serve ho anche la seconda batteria pronta per le escursioni particolarmente lunghe). Entrambe prese da Eurobrico per 700€, che con l'ulteriore contributo del 10% del mio comune e lo sconto della tesserina Eurobrico sono diventati alla fine circa 600, non c'è male.

1800 Km attualmente percorsi, la maggioranza per andare al lavoro (se non piove e non fa troppo freddo alle 7 di mattina, non me l'ha mica ordinato il dottore, e con pedalata a sforzo minimo, non ho intenzione di arrivare al lavoro sudato!), 15+15 km con velocità variabili da 36 kh/h a batteria carica a 32 al ritorno (in leggerissima salita), tutti naturalmente su piste ciclabili deserte (quando si arriva in città meglio selezionare i livelli bassi di assistenza).

Completata con parafanghi, portapacchi, fanaleria, borsetta da manubrio e, recentemente, reggisella telescopico per le discese più impegnative in mezzo al bosco.

Mi sono concesso con la moglie anche qualche giretto in montagna. prima uscita senza nessun tipo di allenamento Monte Summano (un po' più di 1000m di dislivello), non ce ne siamo praticamente neanche accorti. Seconda uscita monte Novegno (qui il dislivello è di 1500m e ce ne siamo accorti, la moglie ha esaurito la batteria a 50m dalla cima). Molto soddisfatti!
giri molto lunghi non ne abbiamo fatti, al massimo una novantina di chilometro in falsopiano con ancora un paio di tacche di batteria residue, Non siamo andati oltre non tanto per le gambe o il fiato, quanto piuttosto per il fondoschiena...

Ogni tanto oso qualche sentiero da biammortizzata. Lo so che non è fatta per quello, ma mi diverto e lo faccio lo stesso (molto molto piano, in realtà, talvolta a piedi nei tratti più brutti, ho una gran paura di farmi male e il reggisella telescopico dovrebbe aiutarmi in questo senso: alcune volte con la sella alta ho rischiato veramente troppo in alcune discese).

anch'io come altri ho avuto il problema della pedalata a vuoto, risolto grazie ai vostri consigli e al santo WD-40.


Riassumendo: bici perfetta per le mie esigenze con un unico difetto: in salita vorrei poter andare più piano (molto più piano, soprattutto su certi sentieri molto impervi), lei spinge sempre troppo. Mi par di aver capito che con un manettino potrei risolvere questo problema, ma mi sono perso nelle varie discussioni e non ho capito come potrei fare per ottenerlo, proverò a rileggere ancora un po' in giro...


buone pedalate a tutti (quando si potrà ancora uscire)
stefa67 Inserito il - 02/02/2020 : 23:14:49
si sono passati in garanzia (3 mesi di fermo) Sostituzione completa centralina di controllo
Sostituzione contattiera Sostituzione completa gruppo motore ora il 16 febbraio sarà un anno che ho la bici ed eventuali altri problemi difficilmente vorranno passarli in garanzia a detta loro queste le CONDIZIONI DI GARANZIA E-BIKE
La Garanzia sul prodotto e relativi accessori è riconosciuta automaticamente per un periodo di tempo dopo la data di
acquisto di 6 mesi sulla batteria, di 12 mesi sul motore e sulla relativa centralina di controllo e del display e 24 mesi
sulle rimanenti parti del veicolo.
La Garanzia non è riconosciuta per:
#61623; Naturale usura dei materiali di consumo: ad esempio freni, raggi, molle, guarnizioni, batterie, lampadine,
catena, cuscinetti e coppia pignone
#61623; Guasti causati da imperizia o da cattiva manutenzione
#61623; Negligenza od uso improprio da parte dell’acquirente
#61623; Manomissione o errate riparazioni effettuate da terzi non autorizzati
#61623; Danni derivati da shock oppure da caduta o collisione. Sono inoltre esclusi da ogni garanzia i prodotti che
non siano stati utilizzati rispettando le note di utilizzo contenute nel manuale d’uso, in particolare: prodotti
inondati dall’acqua e conseguentemente non più funzionanti a causa di umidità e acqua; cedimenti
strutturali che denotano utilizzo con peso superiore al massimo consentito (in particolare uso a due) oppure
rotture dovute a urti e/o cadute.
#61623; I prodotti utilizzati per attività commerciali di affitto, noleggio o utilizzi equivalenti
#61623; I prodotti considerati “da gara” per le elevate prestazioni (da corsa) tipiche di un utilizzo esasperato
marianor Inserito il - 02/02/2020 : 09:12:33
dai speriamo bene,infondo mi ci trovavo bene pure io,alla fine non ho capito se te l'hanno passato in garanzia il motore ed i vari interventi
effettuati.

stefa67 Inserito il - 01/02/2020 : 12:11:01
be ho un'auto che ha i suoi anni (fiat stilo 2003 diesel ha 202mila km) ma cambio e frizione vanno ancora bene ma negli ultimi 4 5 anni faccio pochissima strada (15 20 mila circa) ho un camper ancora più vintage (del 2000)che uso per le ferie e qualche giro durante l'anno e anche una moto (aprilia Caponord)che da quando uso le bici x andare al lavoro adopero sempre di meno prima o poi di qualche mezzo dovrò liberarmene ho un garage solo per cui tutto all'aperto tranne le bici e la moto!!!!
Barba 49 Inserito il - 01/02/2020 : 11:31:19
Bene, sono contento che abbiano risolto il problema.

PS) Da meccanico di lungo corso posso garantirti che consumare le pastiglie dei freni e i dischi come fa tua moglie sulla sua auto costa assai meno rispetto a sostituire la frizione e i sincronizzatori del cambio usurati che con il tuo stile di guida sono molto più stressati, per non parlare dei leveraggi di comando delle marce!!!
stefa67 Inserito il - 01/02/2020 : 11:08:42
peso un'ottantina di chili usata soprattutto nel tragitto casa lavoro senza troppi dislivelli ma ho uno stile di guida 'risparmino' anche le pastiglie freni auto mi durano molto (scalo molto le marce al posto di frenare) al contrario di mia moglie vera "divoratrice' di pastiglie e dischi comunque ora dovrò dargli un occhio.
Sergiom2 Inserito il - 01/02/2020 : 00:17:16
5000 km senza cambiare le pastiglie?
Vai solo in pianura e/o pesi poco.
Io le cambio ogni 1000 km e sono ultraconsumate.
stefa67 Inserito il - 31/01/2020 : 23:30:32
a dimenticavo oggi ho superato i 5000 km (senza i 3 mesi di stop sarei a .......?) devo ancora cambiare le pastiglie dei freni
stefa67 Inserito il - 31/01/2020 : 23:26:12
salve a tutti ieri è tornata a casa l'emootika (corriere TNT) subito sballata rimontata e oggi di nuovo all'opera nel tragitto casa-lavoro andata ritorno mattina e pomeriggio circa 35 km hanno cambiato il gruppo motore che è molto silenzioso (per ora)anche rispetto alla Milano ribadisco di preferire di gran lunga l'uso di questa bici rispetto alla Milano sia per la posizione di guida sia per l'assistenza elettrica più immediata (brusca?) speriamo duri ai posteri l'ardua sentenza!!!
Sergiom2 Inserito il - 03/01/2020 : 22:01:23
Il motore, le batterie, i freni, la catena, il pacco pignoni sono tutti componenti soggetti ad usura.
In pratica 2 anni di garanzia li hai solo sul telaio!
È se si spacca magari ti dicono che l'hai usato in malo modo!
vittorisk Inserito il - 03/01/2020 : 21:56:50
stefa67 ha scritto:
(...) ma possono riconoscere la garanzia solo x 6 MESI x la batteria? X 12MESI al motore? ma in italia la garanzia non vale per 24 mesi per il prodotto intero? A presto!!!!!!


Per la batteria credo di si, avevo letto una norma che lo consente trattandosi di batterie soggette a degrado in relazione all'utilizzo.

Per il motore non mi risulta proprio una riduzione a 12 mesi e neppure mi ero accorto di questa limitazione alla garanzia applicata da Emootika.
marianor Inserito il - 03/01/2020 : 21:42:51
ciao ste67,guarda io purtroppo l'ho venduta con circa 1000km ed andava benissimo, era una delle prime,la presi a maggio 2018

ti confermo che quello che per te era un plus rispetto alla milano lo era anche per me,anche se io la milano non l'ho mai usata ma
se n'è letto tanto.

io la usavo principalmente per il casa/lavoro 8+8 in strada comunale campagnola,e mi ci trovo con i tuoi bisogni.
putroppo appena venduta (avevo in mente un progetto per una bipa col tsdz2) ho avuto una serie di sfighe finanziarie famigliari per
cui da allora non ho ancora avuto la possibilità di ribipizzarmi.

io di questa bipa ho solo bei ricordi ma era nuova,in effetti tu l'avevi già sfruttata di più,anche se quelle rotture non dovevano presentarsi tanto presto.

comunque se puoi fai valere i tuoi diritti,
anche a me certe clausole danno a dir poco i nervi.

mi piaceva tanto il wattometro istantaneo col quale potevi vedere quando tu ne davi di più o di meno del motore.

ed infondo a me,per quello che serviva a me era giusta,infatti fosse stata più affidabile le avrei ridato la caccia.
or ora potessi mi farei una bipa tipo rockrider con un tsdz2 ed una cambio con una buona escursione per poter all'occorrenza essere rapido (35/40) solo nei casi di rischio temporali (ps non ho mai fatto vero off road)

io nella media ho sempre tenuto i 26/27 di crociera anche con la emootika e mi andava benissimo per il mio utilizzo.
stefa67 Inserito il - 03/01/2020 : 18:42:22
@marianor stavo pensando che usandola per recarmi al lavoro tutti i giorni ho fatto parecchi km (circa 4000 km in 6mesi) per cui ho fatto la strada che la maggioranza degli utenti di solito fa in 2 3 anni per cui i difetti sono venuti a galla prima della scadenza della garanzia legale in italia (2 anni) ma la maggior parte in ogni caso non potrebbe contestarli ad ogni modo i problemi sono stati talmente evidenti già con un basso utilizzo della bici per molti utenti; certo che mi fanno cadere i "maroni" certe clausole sulla garanzia del tutto opinabili (secondo me non reali) assendo associato ad UNONE Consumatori eventualmente potrei far valere i miei diritti in caso di diverse vedute della stessa mi spiace molto perchè la bici pur con i suoi limiti per me era molto divertente e utilizzabile su percorsi extraurbani e per la mia maniera di utilizzo migliore della NCM Milano che ho utilizzato in queste 2 ultime settimane (motore un po più lungo un po'meno performante in salita ma con la tripla davanti.....erogazione immediata, possibilità di regolare il limite max.di velocità , posizione di guida migliore per spingere sui pedali) tu l'hai avuta per un periodo senza problemi ma ora l'hai sostituita con cosa?
marianor Inserito il - 03/01/2020 : 17:48:13
che tristezza, e pensare che non era male come bipa!!!

kasanova non penso gli freghi molto, vendono pentole, e un pò c'era da aspettarselo.


adesso hanno messo sul sito al posto di questa una fat con il bafang max a 1600,sarebbe anche bella non fosse per le terrificanti esperienze
della mtb.

invece ho notato che della citybike non vi sono particolari lamentele, anche se a dire il vero quella è davvero il minimo sindacale
e che si presume non vada a fare le avventure che ha fatto la milano con job!!!

allego il link della fat:

https://www.kasanova.com/it/mountain-fat-bike-con-pedalata-assistita-e-batteria-panasonic-emo000104noc.html?gclid=EAIaIQobChMI9pTJjPHn5gIVCc93Ch3e8gmiEAQYBCABEgI17fD_BwE
stefa67 Inserito il - 03/01/2020 : 15:00:44
ciao e buon anno a tutti riimballata la bici (con lo scatolone NCM arrivata da poco) ritirata presso casa della suocera lunedi e oggi arrivata tramite TNT al loro CAT dopo aver ricevuto la loro mail ........ 'From: E-Bike Kasanova
Sent: Tuesday, December 24, 2019 2:20 PM
To: stefano
Subject: R: guasto su mtb emootika presa il 18-2-2019

Buongiorno Sig. Tarva,


dopo l'ultimo riscontro, il nostro tecnico ci ha confermato che la sua bicicletta potrebbe presentare un problema al motore e per questo motivo è necessario procedere con il ritiro della bicicletta presso i nostri magazzini per poter attivare la valutazione e la successiva riparazione da parte del nostro CAT (Centro Assistenza Tecnico).


La informiamo che dovendo esaurire le richieste antecedenti la consegna dell'e-bike riparata avverrà indicativamente per la fine del mese di Gennaio.
La sua richiesta manterrà la priorità acquisita in ordine di ricezione e sarà nostra premura contattarla preventivamente prima di procedere.


Di seguito, le indico, la procedura di preparazione della bici alla quale potrà provvedere anche subito per poter ridurre ulteriormente i tempi al momento del ritiro:


Prima del ritiro della bicicletta le chiediamo la cortesia di scattare delle fotografie alla sua bicicletta da più angolazioni e di inviarle in risposta a questa mail.

Sarà poi necessario imballare la bicicletta con del pluriball o carta gommata ed inserirla all'interno della scatola.

Se non dispone della scatola originale EMOOTIKA potrà utilizzare una scatola con le seguenti misure circa: 150 X 26 X 78 cm.


All'interno dell'imballo dovrà inserire la bicicletta, la batteria, il carica batterie, il kit montaggio e le chiavi.


Una volta che avremo ricevuto le fotografie della bicicletta da diverse angolazioni e dell’articolo imballato, provvederemo ad inviarle il documento di trasporto necessario per il ritiro da parte del corriere TNT.


Quando la bicicletta rientrerà presso i nostri magazzini verrà visionata dalla nostra assistenza.

Solo nel caso in cui il CAT possa accertare che il difetto rientra nei termini della garanzia, la manodopera per la riparazione e l'eventuale parte di ricambio necessaria saranno fornite gratuitamente. Nel caso in cui il difetto riscontrato non rientrerà nella garanzia,i costi di spedizione saranno a suo carico e le verrà fornito un preventivo d'intervento.

Il CAT di sede si impegna ad effettuare le riparazioni/sostituzioni in un termine di tempo congruo ed in accordo con la disponibilità dei pezzi di ricambio.


In attesa di un suo riscontro in merito la saluto cordialmente allegata alla mail c'era anche la procedura di reso in cui viene detto questo: difetto verrà valutato dal nostro CAT (centro assistenza tecnico): solo nel caso in cui il CAT possa accertare che il
difetto rientra effettivamente nei termini della Garanzia, la mano d’opera per la riparazione e l’eventuale parte di
ricambio necessaria saranno fornite gratuitamente.
Il CAT di sede si impegna ad effettuare le riparazioni/sostituzioni in un termine di tempo congruo ed in accordo
con la disponibilità dei pezzi di ricambio E QUESTO: CONDIZIONI DI GARANZIA E-BIKE
La Garanzia sul prodotto e relativi accessori è riconosciuta automaticamente per un periodo di tempo dopo la data di
acquisto di 6 mesi sulla batteria, di 12 mesi sul motore e sulla relativa centralina di controllo e del display e 24 mesi
sulle rimanenti parti del veicolo.
La Garanzia non è riconosciuta per:
#61623; Naturale usura dei materiali di consumo: ad esempio freni, raggi, molle, guarnizioni, batterie, lampadine,
catena, cuscinetti e coppia pignone
#61623; Guasti causati da imperizia o da cattiva manutenzione
#61623; Negligenza od uso improprio da parte dell’acquirente
#61623; Manomissione o errate riparazioni effettuate da terzi non autorizzati
#61623; Danni derivati da shock oppure da caduta o collisione. Sono inoltre esclusi da ogni garanzia i prodotti che
non siano stati utilizzati rispettando le note di utilizzo contenute nel manuale d’uso, in particolare: prodotti
inondati dall’acqua e conseguentemente non più funzionanti a causa di umidità e acqua; cedimenti
strutturali che denotano utilizzo con peso superiore al massimo consentito (in particolare uso a due) oppure
rotture dovute a urti e/o cadute.
#61623; ma possono riconoscere la garanzia solo x 6 MESI x la batteria? X 12MESI al motore? ma in italia la garanzia non vale per 24 mesi per il prodotto intero? A presto!!!!!!
vittorisk Inserito il - 21/12/2019 : 13:28:55
stefa67 ha scritto:

@vittorisk l'altra volta mi dava error30 e hanno cambiato centralina e contattiera ma un altro utente aveva postato lo stesso inconveniente al motore brizio1965 sull'altro trhead sull'emootika ma non si è più sentito

Il tuo non e' un caso isolato, per questo mi chiedo se il comportamento di Emootika e Kasanova sia quello giusto, secondo me no: non puoi restituire ai clienti una bici riparata in garanzia gia' sapendo che durera' ben poco... ti rovini la reputazione aziendale e del marchio che ha un valore ben maggiore del pezzo di ricambio.
stefa67 Inserito il - 21/12/2019 : 12:58:47
@vittorisk l'altra volta mi dava error30 e hanno cambiato centralina e contattiera ma un altro utente aveva postato lo stesso inconveniente al motore brizio1965 sull'altro trhead sull'emootika ma non si è più sentito
vittorisk Inserito il - 21/12/2019 : 12:47:14
Non capisco una cosa: l'assistenza Emootika conosce il problema di questi motori, perche' non riesce a risolverlo in modo efficace e duraturo?
Anche a costo di sostituire il motore o tutta la bici... non ha senso fare una riparazione che dura pochi giorni e poi sei di nuovo a piedi.
andrea 104KG Inserito il - 21/12/2019 : 12:03:00
Veramente strano.. l'unica cosa che può grattare dentro un hub sono gli ingranaggi e forse la ruota libera ma di solito hanno una durata di molte migliaia di km, ci sono bpm con 40000 km che vanno bene, personalmente io gli ho fatto vedere cose turche e circa 16000km ma mai rotto un ingranaggio... una ruota libera si e in effetti adesso che ci penso il rumore era terribile... che poi sono sigillate il più delle volte si rompe una piccola molla da pochi centesimi ma è quasi impossibile cambiarla
Barba 49 Inserito il - 21/12/2019 : 11:22:44
Mi spiace per il tuo problema, comunque è ovvio che se il tuo motore ha un difetto lo manifesti solo quando è in funzione, spingendo la ruota con le mani nel senso di marcia il motore vero e proprio NON gira assolutamente perchè è presente un disinnesto unidirezionale (ruota libera) che non lo permette, quindi niente rumori!!!

Il fatto poi che spingendo la bici all'indietro tu percepisca un "freno" è cosa fisiologica per una bici con motore nel mozzo geared come il tuo, lo fanno TUTTI!!!
stefa67 Inserito il - 21/12/2019 : 10:32:48
ciao per la 'nuova' (riparata) emootika problemi 'vecchi' mercoledi 18 tornando dal lavoro per un tragitto alternativo con una salita di 500m piuttosto impegnativa (sarà 12 15%) dopo la successiva discesa alla ripartenza del motore sento un rumore forte sulla parte bassa della bicicletta penso al deragliatore tolgo assistenza va bella liscia rimetto ass. un rumore di qualcosa che gratta venire dal motore torno a casa pedalando in muscolare in garage alzo la ruota posteriore attivo l'ass. la ruota gira con gran rumore ho mandato testuale mail all'assistenza.................... salve soddisfatto della bici dopo la riparazione effettuata percorsi circa 400 km per tragitto casa lavoro senza problemi purtroppo oggi 18-12 si è palesato un nuovo difetto tornando dal lavoro ad un certo punto la ruota dietro ha iniziato a fare uno strano rumore sembrava che grattasse qualcosa. Fermato ma non si vedeva nulla di strano. Ripartito idem, Spento il motore tutto bene rimetto il motore, gratta. In più fa fatica a girare verso dietro. Rientrato pedalando. a casa ho sollevato la ruota posteriore e avviato la pedalata il motore si avvia ma è molto rumoroso come se ‘grattasse’ qualcosa staccando l’assistenza la ruota gira regolarmente senza nessun rumore a questo punto se la trafila per avere l’assistenza è quella dell’altra volta
(sua segnalazione al nostro tecnico che provvederà a contattarla telefonicamente per una prima valutazione.La chiamata la riceverà da un n. privato)
gradirei essere ricontattato al più presto!!! il mio n. 34... risponde ... Stefano purtroppo lavoro per cui rispondo dalle 12 alle 13,20 e dopo le 1700 dal lun –venerdi la mia email stefa---------- allego scontrino d’acquisto
il tecnico ieri sera mi ha chiamato e molto gentilmente si è scusato per il disagio mi ha fatto capire che conoscono bene il problema e di dover rifare la trafila dell'altra volta(mail di kasanova per app. con corriere che verrà a ritirare la bici ecc. ecc.) mi piacerebbe sapere dai più esperti in parole povere cosa potrebbe essere successo visto che 'gratta' solo con assistenza attiva (sono diplomato perito elettrotecnico anche se non ho mai esercitato) (faccio tutt'altro lavoro) mi ricordo le parole di andrea104 che un hub motore semplice non dovrebbe dare tante rogne al max si brucia se usato in maniera non corretta caso mai posto il messaggio nel trhead dell'emootika a presto!!!!
luc_maz48 Inserito il - 13/12/2019 : 17:30:27

Qui, questa mattina è nevicato!
Quindi si presume 0°/+1°
Adesso quei pochi cm. di neve si sono sciolti con l'uscita del sole di qualche ora. Speriamo solo nel non gelo di questa notte!

stefa67 Inserito il - 12/12/2019 : 12:55:30
ciao oggi 5 gradi alle 12 ma stamane 0 gradi di solito qui non fa freddissimo ho preso la NCM normale da 28''non vedo l'ora di provarla devo ripartire a presto!!
luc_maz48 Inserito il - 11/12/2019 : 19:03:42

Complimenti, due volte!

Per aver acquistato la NCM Milano alla moglie!
Cosa, la Plus?
Quindi, poi consiglierai alla signora, di postare qui le sue impressioni!
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?whichpage=43&TOPIC_ID=76045#1322119

Che ormai sono in tanti!

E... tanti complimenti ancora, per la tua costanza al gelo e all'uso quotidiano della tua BiPA!

Veramente, era un pò che non c'erano notizie!

Ma a Bassano, fa più freddo che a...."Roccaraso"?



stefa67 Inserito il - 11/12/2019 : 18:44:12
ciao per il momento ho lasciato perdere la mia voglia di andare x boschi in eMTB (2500 euro un po impegnativi ) anche perchè ho fatto il regalo alla moglie ed ho preso la NCM Milano (dovrebbe arrivare a giorni) aproffittando dello sconto di questo periodo nel frattenpo continuo ad usare la emootika sono a quota 4800 km.per recarmi al lavoro (questa mattina c'erano -3 gradi) ma vorrei sapere sono tutte morte? se qualcuna oltre alla mia funziona ancora ci faccia sapere!! su amazon ho preso delle luci ricaricabili (faretto anteriore e luce posteriore) a un prezzo stracciato per il black friday (14 E) per adesso sono soddisfatto alla prossima!
andrea 104KG Inserito il - 25/11/2019 : 21:31:06
378wh usati sono veramente pochi.. se puoi ... 140mm di escursione sono piche sufficienti per tutto sopra le geometrie ne risentono e vanno bene solo in discesa
stefa67 Inserito il - 25/11/2019 : 18:33:27
ciao oggi bella giornata nella pedemontana veneta temperatura gradevole usato la bici per doppio a/r al lavoro per cui una trentina di km. senza problemi @andrea 104kg io sono 1,76 x 78 chili discretamente in forma ma non come quando ero fra i 20 e 40 purtroppo l'età è una brutta bestia la focus la prenderei per tornare a fare qualche uscita su percorsi fuoristrada che qui non mancano ho qualche amico (più giovani che vanno in muscolare) a cui potrei aggregarmi in ebike, qualche uscita solitaria o trovare qualche gruppo che va con le ebike comunque l'emootika la terrò in ogni caso per usarla su strada (lavoro,per diletto) si distruggerebbe a fare fuoristrada tornando alla JAM2 ha una batteria da 378wh a una cui si può aggiungere una batteria gemella sul portaborraccia quindi si raddoppierebbe la capacità per i giri lunghi,ha escursione 140 al posteriore e all'anteriore e molto bella anche esteticamente poi è tedesca!
andrea 104KG Inserito il - 23/11/2019 : 19:44:44
Bè ho dato un'occhiata alla focus, è un'altro pianeta, ma almeno su internet i prezzi sono ben 10 volte l'offerta attuale per la tua bici! (499€ in altro post)
ci sono parecchie cose da considerare:
1) l'uso, per andare al lavoro la emotika è più che sufficente
2) il patema furti
3) La focus ti costringe dopo circa 3-4 anni a un acquisto batteria che costa di più della emotika intera..
4) nessuna bici è esente da problemi e se i problemi sulla focus vengono dopo i 2 anni di garanzia... anche in questo caso probabilmente si spende per la riparazione più di un'emootika nuova.
5) manutenzione ordinaria molto più costosa, specialmente se vai dal tecnico
Detto ciò anch'io ho una turbo levo (usata di 6 mesi) per cui parlo bene ma razzolo male...
Io però sono stato costretto dal mio peso perchè bruciavo tutto ripetutamente in fuoristrada... Per la verità adesso col tsdz2 per ora non si brucia più niente e potevo evitarmi la spesa...
Insomma le considerazioni sono varie.
Ovviamente ci sono anche le considerazioni positive, la ciclistica è di ben altro livello, puoi farci qualsiasi percorso ecc.
Per la percorrenza invece non aspettarti miracoli, almeno in fuoristrada, se pesi più di 40km e 900 mt dislivello non si fanno, se sei leggero e ciclista allenato, bè si possono fare miracoli....

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,5 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.