Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Accessori e trucchi
 Stefanini, Archimedi vari a me! Powerbank x Bosch?

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Insert YouTube
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
pilotaDD Inserito il - 17/02/2019 : 18:53:03
la pubblicità di un caricatore non Bosch per le batterie Bosch ultima generazione alimentato con la 12V dell'accendisigari...
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=77383

... mi ha fatto venire una voglia...

se posso fare ciò...e posso ricaricare il mio smartphone e il mio pad con un powerbank...

perchè non farne uno per ricaricare le batterie Bosch?


Oggi facendo una bella gitona (44km per 1000m di salite) in una quindicina di ebikers, quasi tutti boschimani, mi sono reso conto di una necessità comune probabilmente a migliaia di boschimani... poter ricaricare la batteria durante il bipa pic nic in mezzo ai boschi o ai prati.

Sappiamo che la Bosch è cattiva dentro, ci impedisce di avere batterie cloni economiche e con capacità superiori a 500wh e lei stessa non le fa... e quindi i poveri boschimani patiscono l'inferiorità rispetto ad altri ebiker con batterie da 600,700 o 750Wh...

Ma come con i telefonini spesso la soluzione è un powerbank potrebbe esserlo pure per le batterie Bosch...

che serve? direi uno spinotto uguale a quello del caricabatterie bosch, una batteria al litio a 36V (o 41V?) da 100wh (così da non pesare troppo, non costare troppo, e essere volo di linea compatibile...), forse un po' di elettronica (step up? regolatore di tensione?), un bel contenitore con maniglia e qualche led...

quanto basta per regalare una decina di km in più durante una pausa lontano da prese elettriche, e uguagliare chi è partito da casa con una 600Wh!

Poi con due powerbank si uguaglierebbe una 700Wh!


Chiaro il concetto? Stefanini di tutto il forum unitevi! Potrebbe essere un bel business, i boschimani affamati di wh sono tanti.

Non voglio copyright, ma solo uno di questi powerbank ad un buon prezzo!

PRIMA POSSIBILE!!!!
50   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
andrea 104KG Inserito il - 07/03/2020 : 12:45:21
Si, il sistema si accorge che qualcosa non va quando gli arriva troppa corrente. Per questo Blindo7, io, il mio amico triestino ecc. abbiamo ragionato che l'unica era far fare tutto al bms originale ingannandolo a monte, all'ingresso dell'energia. Ciò inoltre evita sovracorrenti al motore essendo sempre il bms originale a gestire la corrente.
elettricobici Inserito il - 07/03/2020 : 09:19:23
andrea 104KG ha scritto:

Semplice.. finche va in eco e in pianura funziona... appena l'assorbimento sale, da errore. Comunque tentar non nuoce..




quindi è quando l'assorbimeto aumenta che il sistema blocca tutto?
andrea 104KG Inserito il - 06/03/2020 : 14:52:43
Semplice.. finche va in eco e in pianura funziona... appena l'assorbimento sale, da errore. Comunque tentar non nuoce..
elettricobici Inserito il - 06/03/2020 : 12:11:33
pilotaDD ha scritto:



Immagine:

7,78 KB






ahahahaha addirittura!
pilotaDD Inserito il - 05/03/2020 : 21:52:54


Immagine:

7,78 KB

elettricobici Inserito il - 05/03/2020 : 14:29:43
comunque sia il mio socio si è convinto a provare un parallelo secco (esterno alla batteria)

vediamo che scherzi fà
blindo7 Inserito il - 04/03/2020 : 23:24:23
pilotaDD Inserito il - 04/03/2020 : 21:41:45
pilotaDD ha scritto:



Immagine:

238,04 KB




Giugno 2019 AD

Tanto per la Storia!


andrea 104KG Inserito il - 04/03/2020 : 21:16:58
blindo7 ha scritto:

si lo colleghi a monte del bms, in questo modo scongiuri gli errori,

collegato a valle, il motore vede la differenza tra quello che eroga la batteria, ed il consumo del motore, andando in errore,
e quì sorge la necessità di avere una scheda che lo inganni

quindi nel fai da te conviene aprirsi la batteria e collegarci un extender, nelle economie di scala dove hai decine di batterie pronte sugli scaffali, non consideri l'idea di aprire batterie,saldare,ecc...ma sviluppi una scheda che possa interfacciarsi con il motore,complimenti!!

http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=77542

quì documentai il sistema che usai come caricatore ed extender su yamaha, poi grazie ad Andrea,l'amico,e a Pilota, abbiamo capito che andava bene anche per Bosch,

questo è solo per rivendicarne la paternità

Verissimo, diamo a cesare quel che è di cesare, Quando suggerii il sistema al mio amico di Trieste (mi ci volle un pò per convincerlo, ma è normale... lui ci provò dopo aver provato il parallelo normale e soprattutto perchè era insoddisfattissimo della sua batteria)lo feci dopo aver visto i post di blindo che sperimentava sulla yamaha
elettricobici Inserito il - 04/03/2020 : 19:22:54
Stefanschen ha scritto:

elettricobici ha scritto:



e soprattutto qualche cavia l'ha preso sto aggeggio di e-booz? perchè anche sul forum e-bike mtb se ne parlavano con anche un intervento loro al quanto discutibile ma poi nessun che l'ha testato


Io posso solo testimoniare di aver ricevuto 3 telefonate di persone che già avevano il ribelle bosch ben funzionante e che da quando avevano montato l'extender con tanto di famoso "schedino" la bici dava errori e pensavano fossero causati da un guasto del ribelle...
E' stato questo il motivo per cui sono andato ad ingrandirmi bene le foto e studiarne le piste.
Magari limitando al corrente il sistema funziona pure bene... ma ciò significherebbe che potrebbe (a seconda dell'uso che si fa della bici) anche non scaricarsi del tutto...
O dico stupidaggini?




che non sia un sistema perfetto è poco ma sicuro, gli unici pareri che ho visto sono proprio i commenti di alcuni utenti su facebook che lamentavano qualche problemino.

detto questo su pedelec ho letto (si fà per dire visto che era in tedesco) che ad alcuni utenti un parallelo puro dava problemi in maniera random....a volte dopo 20 altre volte dopo 40 km cose cosi

blindo7 Inserito il - 04/03/2020 : 15:55:06
per me c'hai azzeccato
Stefanschen Inserito il - 04/03/2020 : 15:13:44
elettricobici ha scritto:



e soprattutto qualche cavia l'ha preso sto aggeggio di e-booz? perchè anche sul forum e-bike mtb se ne parlavano con anche un intervento loro al quanto discutibile ma poi nessun che l'ha testato


Io posso solo testimoniare di aver ricevuto 3 telefonate di persone che già avevano il ribelle bosch ben funzionante e che da quando avevano montato l'extender con tanto di famoso "schedino" la bici dava errori e pensavano fossero causati da un guasto del ribelle...
E' stato questo il motivo per cui sono andato ad ingrandirmi bene le foto e studiarne le piste.
Magari limitando al corrente il sistema funziona pure bene... ma ciò significherebbe che potrebbe (a seconda dell'uso che si fa della bici) anche non scaricarsi del tutto...
O dico stupidaggini?
elettricobici Inserito il - 04/03/2020 : 14:01:59
blindo7 ha scritto:

si lo colleghi a monte del bms, in questo modo scongiuri gli errori,

collegato a valle, il motore vede la differenza tra quello che eroga la batteria, ed il consumo del motore, andando in errore,
e quì sorge la necessità di avere una scheda che lo inganni

quindi nel fai da te conviene aprirsi la batteria e collegarci un extender, nelle economie di scala dove hai decine di batterie pronte sugli scaffali, non consideri l'idea di aprire batterie,saldare,ecc...ma sviluppi una scheda che possa interfacciarsi con il motore,complimenti!!

http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=77542

quì documentai il sistema che usai come caricatore ed extender su yamaha, poi grazie ad Andrea,l'amico,e a Pilota, abbiamo capito che andava bene anche per Bosch,

questo è solo per rivendicarne la paternità




si si chiaro, alla fine ottimo sistema
se si potesse non toccarla nemmeno la batteria bosch nei primi 2 anni sarebbe ancora meglio... chi ce la farà?

e soprattutto qualche cavia l'ha preso sto aggeggio di e-booz? perchè anche sul forum e-bike mtb se ne parlavano con anche un intervento loro al quanto discutibile ma poi nessun che l'ha testato
blindo7 Inserito il - 04/03/2020 : 13:34:35
si lo colleghi a monte del bms, in questo modo scongiuri gli errori,

collegato a valle, il motore vede la differenza tra quello che eroga la batteria, ed il consumo del motore, andando in errore,
e quì sorge la necessità di avere una scheda che lo inganni

quindi nel fai da te conviene aprirsi la batteria e collegarci un extender, nelle economie di scala dove hai decine di batterie pronte sugli scaffali, non consideri l'idea di aprire batterie,saldare,ecc...ma sviluppi una scheda che possa interfacciarsi con il motore,complimenti!!

http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=77542

quì documentai il sistema che usai come caricatore ed extender su yamaha, poi grazie ad Andrea,l'amico,e a Pilota, abbiamo capito che andava bene anche per Bosch,

questo è solo per rivendicarne la paternità
elettricobici Inserito il - 04/03/2020 : 12:20:11
andrea 104KG ha scritto:

So solo che non dovrebbe essere perfetto. Quando il mio amico di trieste pubblicò su fb il fatto che riusciva ad espandere le bosch, il titolare della ditta si precipitò a chiedere un incontro, salvo poi dirsi non interessato (riporto il commento "ha mettendole cosi funziona?....")
Se aveva già un sistema perfettamente funzionante non vedo pechè sobbarcarsi il viaggio fino a Trieste...



ma sbaglio o il tuo amico le metteva comunque a monte del bms?
elettricobici Inserito il - 04/03/2020 : 12:16:37
blindo7 ha scritto:

giusto, poi potrebbe esserci parte dell'elettronica nella loro borraccia, tipo un generatore di impulsi PWM che evita gli errori di un parallelo diretto, e la basetta è solo un appoggio per le saldature,
chiaramente non lo diranno mai come funziona



ipotesi molto plausibile, puo' darsi il cuore del sistema sia nella borraccia!
andrea 104KG Inserito il - 04/03/2020 : 11:49:05
So solo che non dovrebbe essere perfetto. Quando il mio amico di trieste pubblicò su fb il fatto che riusciva ad espandere le bosch, il titolare della ditta si precipitò a chiedere un incontro, salvo poi dirsi non interessato (riporto il commento "ha mettendole cosi funziona?....")
Se aveva già un sistema perfettamente funzionante non vedo pechè sobbarcarsi il viaggio fino a Trieste...
blindo7 Inserito il - 04/03/2020 : 10:35:14
giusto, poi potrebbe esserci parte dell'elettronica nella loro borraccia, tipo un generatore di impulsi PWM che evita gli errori di un parallelo diretto, e la basetta è solo un appoggio per le saldature,
chiaramente non lo diranno mai come funziona
Stefanschen Inserito il - 04/03/2020 : 09:35:45
elettricobici ha scritto:


boh....ste tizio allora usa questo schedino per fare un semplice parallelo...alloa s poteva prendere un cavo già fatto no?



Non farla troppo facile
Il parallelo va fatto infatti lavorando sul cavo della bosch e potrebbero aver pensato che avere una scheda dove stagnare rende il lavoro più pulito e occupa meno spazio.
Se poi ci aggiungi un pò di mistero poi.... non guasta!
elettricobici Inserito il - 03/03/2020 : 19:42:56
T4R ha scritto:

Io vedo al minuto 1.30 che i cavi che arrivano dalla schedina aggiuntiva semplicemente si sdoppiano. Uno và al connettore e l'altro alla batteria. Per cui non capisco come il sistema Bosch possa essere ingannato riguardo alla seconda batteria.
Magari per la stessa generazione di batterie esistono più versioni, alcune tolleranti altre meno.
Del resto stefaneshen ci ha già detto una cosa simile per le batterie del primo modello di Bosch.



boh....ste tizio allora usa questo schedino per fare un semplice parallelo...alloa s poteva prendere un cavo già fatto no?

[url=https://postimg.cc/XBBmdn27][/url]

T4R Inserito il - 03/03/2020 : 19:12:00
Io vedo al minuto 1.30 che i cavi che arrivano dalla schedina aggiuntiva semplicemente si sdoppiano. Uno và al connettore e l'altro alla batteria. Per cui non capisco come il sistema Bosch possa essere ingannato riguardo alla seconda batteria.
Magari per la stessa generazione di batterie esistono più versioni, alcune tolleranti altre meno.
Del resto stefaneshen ci ha già detto una cosa simile per le batterie del primo modello di Bosch.
elettricobici Inserito il - 03/03/2020 : 18:04:18
T4R ha scritto:

Dall'ultimo link di FB si vede chiaramente che le due batterie vengono messe semplicemnte in parallelo.
Sulla schedina, a parte il led ed i componenti per farlo accendere, non ci può essere nulla. le dimensioni di quest'ultima sono troppo piccole per farci stare es. un diodo. per le correnti in gioco sarebbe troppo grosso. E poi ce ne vorrebbero due, uno sulla batteria originale ed un'altro su quella aggiuntiva.
Per cui ne consegue che sui bosch cx si può fare senza grossi sbattimenti, decadimento della garanzia a parte.

Saluti Pino



P.S.
Il tizio del video fà sembrare semplice sfilare i pin dal connettore. Vi posso assicurare che se non hai l'attrezzo dedicato sono "uccelli per diabetici". A complicare la cosa quasi ogni serie di spinotti ha l'estrattore dedicato, un macello insomma.




ma magari fosse cosi...
chi ci ha provato in passato ha sempre ricevuto messaggi di errore a connettere diretto in parallelo il bosch cx

qualcuno che ha provato puo' confermare?








Miura72 Inserito il - 03/03/2020 : 18:03:55
La Gepida è gia da piu di due anni che ha questa





E poi questa stupenda Riese&Müller.





Il cavo lo trovi anche su Ebay
https://www.ebay.it/itm/Bosch-Cavo-a-Y-Ebike-Automatico-Alimentazione-Elettrica-1270016513-Motore-Parti/184161242023?hash=item2ae0dd8ba7:g:fq8AAOSw6PpeO5VD
T4R Inserito il - 03/03/2020 : 17:57:25
Dall'ultimo link di FB si vede chiaramente che le due batterie vengono messe semplicemnte in parallelo.
Sulla schedina, a parte il led ed i componenti per farlo accendere, non ci può essere nulla. le dimensioni di quest'ultima sono troppo piccole per farci stare es. un diodo. per le correnti in gioco sarebbe troppo grosso. E poi ce ne vorrebbero due, uno sulla batteria originale ed un'altro su quella aggiuntiva.
Per cui ne consegue che sui bosch cx si può fare senza grossi sbattimenti, decadimento della garanzia a parte.

Saluti Pino

P.S.
Il tizio del video fà sembrare semplice sfilare i pin dal connettore. Vi posso assicurare che se non hai l'attrezzo dedicato sono "uccelli per diabetici". A complicare la cosa quasi ogni serie di spinotti ha l'estrattore dedicato, un macello insomma.
berna_48 Inserito il - 03/03/2020 : 17:25:38
blindo7 ha scritto:
@berna Riese & Muller ha le doppie in catalogo già da qualche anno, ma parliamo di citybike che superano tranquillamente
i 5000 euro, bellissime ma non per tutti

Che non erano prodotti alla portata di tutti l'avevo capito, però ho sempre letto che bosch non permette batterie molto capienti mi sono meravigliato che ne permettesse due, se mi dici che Riese & Muller lo fa da anni... beh ho scoperto l'acqua calda

... ed al tuo amico hanno probabilmente proposto la seconda slitta per 100 euro,
ai quali poi si aggiungerà il prezzo della seconda batteria...


Sono proprio curioso di vederla questa bici, 100€ per una batteria da 400W mi sembrano un po pochini davvero, soprattutto per un motore Bosch
Probabilmente è come dici tu
elettricobici Inserito il - 03/03/2020 : 17:02:31
blindo7 ha scritto:

beh la schedina è quello che cercano tutti per collegare facilmente un extender,
ma probabilmente non la vendono separata dal loro prodotto,
ed è una genialata visto che finora nessuno era riuscito a collegarsi senza errori sulla bici e riuscendo a sfruttarle
entrambe al massimo,
purtroppo solo su jobike trovi schemi e consigli, quindi speriamo in qualcuno che ce l'ha e lo viviseziona

@berna Riese & Muller ha le doppie in catalogo già da qualche anno, ma parliamo di citybike che superano tranquillamente
i 5000 euro, bellissime ma non per tutti,
le altre case con l'uscita dei nuovi modelli ne hanno approfittato per proporre un attacco per batteria esterna,
su bici con batteria integrata, ed al tuo amico hanno probabilmente proposto la seconda slitta per 100 euro,
ai quali poi si aggiungerà il prezzo della seconda batteria
l'operazione para vada fatta solo prima dell'acquisto del nuovo, ma credo solo per aver la massima pulizia dell'impianto




Esatto solo a corredo del pacco batteria
detto questo se il mio compagno di uscita lo compra (perchè pare che questi di e-booz siano un po' lunghi) vi faccio sapere
blindo7 Inserito il - 03/03/2020 : 15:11:07
beh la schedina è quello che cercano tutti per collegare facilmente un extender,
ma probabilmente non la vendono separata dal loro prodotto,
ed è una genialata visto che finora nessuno era riuscito a collegarsi senza errori sulla bici e riuscendo a sfruttarle
entrambe al massimo,
purtroppo solo su jobike trovi schemi e consigli, quindi speriamo in qualcuno che ce l'ha e lo viviseziona

@berna Riese & Muller ha le doppie in catalogo già da qualche anno, ma parliamo di citybike che superano tranquillamente
i 5000 euro, bellissime ma non per tutti,
le altre case con l'uscita dei nuovi modelli ne hanno approfittato per proporre un attacco per batteria esterna,
su bici con batteria integrata, ed al tuo amico hanno probabilmente proposto la seconda slitta per 100 euro,
ai quali poi si aggiungerà il prezzo della seconda batteria
l'operazione para vada fatta solo prima dell'acquisto del nuovo, ma credo solo per aver la massima pulizia dell'impianto
elettricobici Inserito il - 03/03/2020 : 14:11:53
pilotaDD ha scritto:

Esterna, quindi a valle del bms?
E come le colleghi le due batterie? Se non fai un buco nella batteria lo devi fare sulla bipa.
Anzichè inficiare la garanzia di 600 euro du batteria lo fai con 4000 euro di bipa?


A meno si siano inventati un connettore ultra sottile da interporre tra batteria iriginale e morsetti bipa.




l'unica cosa che si tocca è il cavo "centrale"

non si tocca ne batteria ne motore che son le parti potenzialmente fonte di problemi

anzi a questo link pare che l'intervento sia ancora meno invasivo...

https://www.facebook.com/eboozscs/videos/520809782090182/
pilotaDD Inserito il - 03/03/2020 : 13:53:39
Esterna, quindi a valle del bms?
E come le colleghi le due batterie? Se non fai un buco nella batteria lo devi fare sulla bipa.
Anzichè inficiare la garanzia di 600 euro du batteria lo fai con 4000 euro di bipa?


A meno si siano inventati un connettore ultra sottile da interporre tra batteria iriginale e morsetti bipa.
elettricobici Inserito il - 03/03/2020 : 13:50:33
andrea 104KG ha scritto:

Eeee segreto di stato... a rimini c'era lo stand. Quando mi ha visto guardare la scheda l'ha nascosta..



alla fine è collegata ad un + e un -

quindi l'unica cosa che puo' fare credo è bloccare o sbloccare il passaggio di corrente
o almeno credo...
andrea 104KG Inserito il - 03/03/2020 : 13:31:01
Eeee segreto di stato... a rimini c'era lo stand. Quando mi ha visto guardare la scheda l'ha nascosta..
elettricobici Inserito il - 03/03/2020 : 12:52:32
andrea 104KG ha scritto:

Non ci sono i prezzi sul sito?
Mi pare sui 450€... ma potrei sbagliare... e comunque qualche modifica da fare c'è, anche esterna difficile farla invisibile...



sul sito e-booz ci sono i prezzi ma non ho trovato recensioni o meglio qualche commento sulla pagina facebook dove qualcuno lamenta qualche problema ogni tanto.

la curiosità è capire come funzioni per fregare i crucchi!
andrea 104KG Inserito il - 03/03/2020 : 11:24:33
Non ci sono i prezzi sul sito?
Mi pare sui 450€... ma potrei sbagliare... e comunque qualche modifica da fare c'è, anche esterna difficile farla invisibile...
elettricobici Inserito il - 03/03/2020 : 09:47:50
pilotaDD ha scritto:

Pure io ho un parallelo tra una bosch cx 2017 e una altra batteria.

Però non ho la lucetta!




che c'entra la lucetta.... qui si parla di poter fare un parallelo esternamente alla batteria bosch quindi mantenendo garanzia e non toccandola (oltre che semplificare la cosa specie nel caso delle batterie integrate)


pilotaDD Inserito il - 03/03/2020 : 07:22:24
Grazie Andrea


Ma tutto sommato sopravvivo benissimo senza quel led che mi sa molto di truffa per i gonzi...

Chissà quanto lo fanno pagare?
andrea 104KG Inserito il - 02/03/2020 : 22:20:24
dai blindo accontentalo... un Pilota che piange non si può vedere....
pilotaDD Inserito il - 02/03/2020 : 21:03:44
Pure io ho un parallelo tra una bosch cx 2017 e una altra batteria.

Però non ho la lucetta!
elettricobici Inserito il - 02/03/2020 : 19:23:10
Stefanschen ha scritto:

elettricobici ha scritto:

Tornando su extender per il malefico Bosch cx 2018-2019-2020 qualcuno mi sà spiegare come avrebbero fatto ad eludere questi signori con
questo schedino?

[url=https://postimg.cc/HJBjXrJ3][/url]

https://www.facebook.com/eboozscs/videos/498340357396352/

alla fine mettono in parallelo due batterie e poi questa scheda gestirebbe non si sà che cosa.... o almeno non lo so io! :)



Se ingrandisci bene l'immagine (come ho fatto io) scoprirai che è una semplice scheda che mette in parallelo. Potresti farlo semplicemente collegando assieme i fili.
I componenti che vedi servono solo ad alimentare e far accendere un led.




premesso che non me ne intendo di schede elettroniche ma a quel che dicono è proprio questo aggeggio che fà si di mettere in parallelo una batteria normale con una bosch.

come faccia non so'.....
pilotaDD Inserito il - 02/03/2020 : 19:08:46
Intanto noto che si va dai 5000 euri in su
...

In tre anni almeno 1000 euro di rincaro!
berna_48 Inserito il - 02/03/2020 : 18:19:34
Sembra che qualcosa stia evolvendo, non dovrebbe essere una novità assoluta, ma quà nel forum non ne ho letto notizia

Reise&Miller

Haibike

Credo che ce ne siano anche altre con i Bosch

Perfino Polini

Sono rimasto indietro io, oppure è una novità questa delle due batterie

Un mio amico, che fino ad ora andava in muscolare, mi ha telefonato che ne ha comprata una con 400W di batteria e gli hanno detto se voleva altri 400W poteva ordinarla con 100€ in più, non so la marca, so solo che monta un motore Bosch
Fra un paio di giorni dovrebbe arrivargli, non vedo l'ora di vederla per sapere che modello e quanto l'ha pagata, poteva dirmelo per telefono, ma questa sera c'è un temporale con venti fortissimi e andava via la linea continuamente per cui abbiamo dovuto interrompere la comunicazione
Stefanschen Inserito il - 02/03/2020 : 15:01:12
elettricobici ha scritto:

Tornando su extender per il malefico Bosch cx 2018-2019-2020 qualcuno mi sà spiegare come avrebbero fatto ad eludere questi signori con
questo schedino?

[url=https://postimg.cc/HJBjXrJ3][/url]

https://www.facebook.com/eboozscs/videos/498340357396352/

alla fine mettono in parallelo due batterie e poi questa scheda gestirebbe non si sà che cosa.... o almeno non lo so io! :)



Se ingrandisci bene l'immagine (come ho fatto io) scoprirai che è una semplice scheda che mette in parallelo. Potresti farlo semplicemente collegando assieme i fili.
I componenti che vedi servono solo ad alimentare e far accendere un led.
elettricobici Inserito il - 02/03/2020 : 14:53:22
in effetti avevo letto anche io che dove il dual battery bosch è nativo assorbe un po' da una e un po' dall'altra....
andrea 104KG Inserito il - 02/03/2020 : 13:43:11
Credo vada a impulsi in modo da evitare un assorbimento troppo elevato, un po' va la prinvipale un po' la secondaria,mai insieme. Così mi avevano spiegato..
elettricobici Inserito il - 02/03/2020 : 13:04:28
Tornando su extender per il malefico Bosch cx 2018-2019-2020 qualcuno mi sà spiegare come avrebbero fatto ad eludere questi signori con
questo schedino?

[url=https://postimg.cc/HJBjXrJ3][/url]

https://www.facebook.com/eboozscs/videos/498340357396352/

alla fine mettono in parallelo due batterie e poi questa scheda gestirebbe non si sà che cosa.... o almeno non lo so io! :)
Steu851 Inserito il - 02/03/2020 : 11:53:21
MilleMiglia ha scritto:

[quote]B
Nel mio, primissima serie sulla BH Xenion, NO,NON SI SPEGNEVA. Dovevo ovviamente portare le due batterie a 42V, accendere prima SOLO con la batteria originale, mettere in parallelo le due batterie ed avevo 40Ah. Sono quasi certo che anche Job che all'epoca era in procinto di fare lo stesso, non abbia il problema dello spegnimento.


stiamo parlando di due cose diverse, nel tuo caso mettere in parallelo 2 batterie a valle del BMS, nel mio di aumentare la capacità delle celle a monte del BMS, come fa l'extender di Blindo.
Nel caso della batteria classic da 300 Wh erano montate 40 celle di bassa capacità, sostituendole con più moderne celle da 3500 mAh in teoria si portava al capacità a 500 Wh, ma una volta consumati 300 Wh anche se la tensione era alta si spegneva come se fosse scarica. C'era una modifica al BMS per ovviare alla cosa, mi pare modificare lo shunt che misurava al corrente transitata, ma rendeva la già difficile operazione di ricellaggio ancora più complicata
blindo7 Inserito il - 29/02/2020 : 21:00:47
Che bel gioiellino, filante e pulita, complimenti
andrea 104KG Inserito il - 28/02/2020 : 18:59:53
a parte il bosch , che bella bici! per uno "stradista" eccezionale!
MilleMiglia Inserito il - 28/02/2020 : 14:17:43


Immagine:

110,56 KB

Immagine:

212,69 KB

Immagine:

230,84 KB

Poi qua messa giù per asfalto..

Immagine:

232,62 KB

Immagine:

327,21 KB
MilleMiglia Inserito il - 28/02/2020 : 14:08:27
Barba 49 ha scritto:

Quoto Steu851, sui Bosch Classic accadeva proprio quanto descritto, raggiunti i Wh della batteria di serie la bici si spegneva...


Nel mio, primissima serie sulla BH Xenion, NO,NON SI SPEGNEVA. Dovevo ovviamente portare le due batterie a 42V, accendere prima SOLO con la batteria originale, mettere in parallelo le due batterie ed avevo 40Ah. Sono quasi certo che anche Job che all'epoca era in procinto di fare lo stesso, non abbia il problema dello spegnimento.
elettricobici Inserito il - 28/02/2020 : 08:54:28
Barba 49 ha scritto:

Quoto Steu851, sui Bosch Classic accadeva proprio quanto descritto, raggiunti i Wh della batteria di serie la bici si spegneva...



considerando che praticamente tutte le mtb hanno il cx possiamo soprassedere al problema

inoltre le batterie del generation 3 o 4 sono identiche quindi altro problema in meno


Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,42 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.