Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

 Tutti i Forum
 Discussioni
 La prima bici
 40km in pianura prima e-bike

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Insert YouTube
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
IM_76 Inserito il - 25/04/2019 : 08:15:49
1 - vuoi una bici da usare in città o per farci le escursioni? e che caratteristiche ha il percorso che prevedi? hai in mente di farci un giro ogni tanto o di servirtene come mezzo di trasporto abituale? (anche se piove?)

Vorrei usarla per andare a lavoro 19,1 km andata e 19,2 di ritorno. Percorso pianeggiante (Brindisi). Se piove utilizzerò l'auto.

2 - prevedi di trasportare carichi (spesa, bambino...)? tu pesi molto?

Quando uscirò in città porterò sia carichi che il mio piccolino di 1 anno, io peso 82 kg e sono alto 176 cm, spero di perdere un pò di peso e di rimettere apposto anche le analisi così facendo. È uno dei motivi che mi spinge a provare questa avventura.

3 - vuoi che la pedalata sia, per dir così, 'assistita' o piuttosto che sia 'sostituita' dal motore?

Vorrei la pedalata assistita, che mi permetta di non sudare tantissimo specie all'andata.

4 - vuoi più una bici veloce o più una bici potente in salita? farai molte salite? e che tipo di salite? e capiterà spesso di doverti fermare e ripartire in salita?

Non ho molte salite, stiamo parlando di 70m circa di dislivello.

5 - vuoi una bici ammortizzata, perché il fondo stradale non è granché liscio, o non importa?

La strada che farò è sull'asfalto, la complanare di una strada extraurbana principale, che presenta anche qualche buca, quindi pensavo ad una ammortizzata.

6 - vuoi una bici con quale autonomia? (e il tragitto abituale ti rende facile ricaricare altrove?)

Non importa un'eccessiva autonomia, posso ricaricare a lavoro dopo 40 km.

7 - vuoi una bici leggera, ben pedalabile a motore spento, o pensi di usarla sempre con l'assistenza?

Ben pedalabile, l'assistenza mi servirà molto specie all'inizio essendo fuori forma.

8 - quanto è importante per te il servizio di assistenza tecnica e garanzia? sei il tipo che ci sa mettere le mani da sé?

È importante, non so mettere le mani ma se serve imparerò..

9 - conta per te l'estetica? e se è così, qual è secondo te una bella bicicletta?

Si conta, ma non è la cosa più importante, vorrei più una bici adatta alle mie esigenze.

10 - a che spesa hai pensato? (puoi raddoppiarla?) Max 1400 e non vorrei raddoppiare.

Buongiorno, sono Ivan 43 anni 82kg, 176cm di altezza, 40km circa da fare al giorno per andare e venire da lavoro si spera integri, ed ho pensato ad una bottecchia be16 trk man costo 1260 euro foto con caratteristiche come immagini sottostanti, può essere valida per le mie esigenze? Attendo un vs. Parere e delle alternative, vorrei spendere al massimo 1400 euro. Grazie in anticipo a chi dirà la sua in merito.


Immagine:

460,76 KB

Immagine:

323,61 KB
50   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
IM_76 Inserito il - 16/09/2019 : 13:12:31
Barba 49 ha scritto:

Bene, spero che ne rimarrai soddisfatto... Naturalmente controlla MOLTO bene il pacco quando ti arriverà a casa, come puoi leggere sul forum i corrieri talvolta fanno danni irreparabili!!!

Firmerò con riserva di controllo entro 5 giorni. Così avrò tempo per controllare.
Barba 49 Inserito il - 16/09/2019 : 11:01:20
Bene, spero che ne rimarrai soddisfatto... Naturalmente controlla MOLTO bene il pacco quando ti arriverà a casa, come puoi leggere sul forum i corrieri talvolta fanno danni irreparabili!!!
mirko59 Inserito il - 15/09/2019 : 14:09:52
andrea 104KG ha scritto:

Tieni conto che se ti ingegni con 1300 euro e monti dei kit hub ti ci escono 2 bici... specialmente se non devi fare grandi salite...
A spanne:
una bici decente decathlon sui 250 euro (ma anche altre marche)
una ruota con motore su ebay in germania circa 230 euro con centralina, display e cavi precablati che basta attaccare i connettori. (non quei padelloni da 160 euro mi raccomando...)
due batterie da monopattino "evolute" per un totale di 500wh, 140 euro dalla cina (se becchi la dogana una 30ina di euro in più)e 30 euro il caricatore.
Siamo se non sbaglio a 650€ e tutto nuovo, certo c'è un pò da lavorarci ma solo per fissare le batterie...
certo ci vuole un pò di tempo e pazienza, ma niente d'impossibile. Personalmente andando sull'usato con un pò di pazienza ce ne farei venire anche 3 e tutte perfettamente idonee come bici da casa-lavoro.


Andrea quello che ho fatto solo che il mio motore non e' 250 ma col prezzo ci siamo !
IM_76 Inserito il - 14/09/2019 : 23:45:09
Dopo mesi... E dopo aver tartassato il mitico Barba, stasera ho ordinato la NCM Milano. Spero sia la scelta giusta per i miei percorsi e che mi faccia scoccare la scintilla per la e-bike!
Barba 49 Inserito il - 02/06/2019 : 09:20:25
@IM 76: Non si possono pubblicizzare sul forum bici pesantemente fuorilegge, quindi preferisco lasciare tutto alla tua immaginazione...

Quanto a Nardò ci sono stato, siccome vado in vacanza in Puglia da tre anni (San Foca, settembre inoltrato) durante i mie giri ho fatto tutta quella zona!

IM_76 Inserito il - 02/06/2019 : 08:28:24
Barba ma tu che bici hai? Sono curioso...
IM_76 Inserito il - 02/06/2019 : 08:27:20
La pista di Nardò si trova proprio dalle mie parti, in questo periodo se ci venite potete raggiungere anche Torre lapillo e vi fate una vacanza coi fiocchi, spiagge bellissime. Ci sono un sacco di strade private per raggiungere le spiagge.
luc_maz48 Inserito il - 01/06/2019 : 22:09:56

Cosa ci sarebbe di meglio per chi non ha a disposizione certe "strade private".... organizzare dei raduni di fine settimane in quel luogo?

Però l'assistenza/consulenza meccanica, solo infrasettimanale!

Quante grigliate a bordo pista!


Barba 49 Inserito il - 01/06/2019 : 13:20:05
luc_maz48 Inserito il - 01/06/2019 : 12:04:59

Capisco che viaggiare in 4 corsie è un pochino monotono (forse), poi sempre affiancati dalle Porsche!

https://it.wikipedia.org/wiki/Pista_di_Nard%C3%B2


Barba 49 Inserito il - 01/06/2019 : 09:03:32
Io mi sono fatto costruire intorno a casa un anello identico a quello di Nardò e giro silenziosamente per ore ed ore a velocità impensabili: Peccato che a questo punto la bici elettrica non mi serva più a niente...
luc_maz48 Inserito il - 31/05/2019 : 21:35:09

Ahh si è vero... (grazie Barba 49), che distratto che sono!
A pensare che proprio Gordrak, ha scritto: Alla fine mi sono deciso di comprarla anche io. Kasanova terminata. Presa tramite eurobrico.
Appena arriva vi faro' sapere.
Ma c'è un modo per sbloccare il limite dei 25km/h nel caso la usassi in strade non pubbliche?
Grazie


Ormai, chi di noi non ha la possibilità di circolare in "strade non pubbliche"?






Barba 49 Inserito il - 31/05/2019 : 14:26:20
@Luc maz48: Alcune persone preferiscono la E-Mootika alla NCM perchè sbloccandola raggiunge tranquillamente i 35-36Km/h, mentre altri privilegiano la NCM perchè è una fortissima scalatrice...
luc_maz48 Inserito il - 30/05/2019 : 21:11:45

luc_maz48 ha scritto:


Benvenuto Gordrak!
Fermati, non fare quel passo.... intendi la city o la Mtb?

Ferma, prima di acquistare... pensa!
La NCM è una Trekking scegli la 26"!
E' molto robusta e sopporta al meglio il tuo peso!

Naturalmente è un mio modestissimo parere!

Buona giornata



Mi quoto!
@Gordrak: Vorrei solo sottolineare cosa mi ha colpito di più nel paragonare (a mio modestissimo parere) le due e-bike: Mtb E-Mootika a 700 euro e Trekking NCM Milano a 1.200 euro.
La capienza della batteria 13Ah; la capacità di carico 125 kg. (il peso trasportabile); i parafanghi e le luci; La coppia max del motore di 55 Nm.
Parafanghi e luci per un completo utilizzo; reggisella ammortizzato per un migliore comfort; un portapacchino per qualche borsa/portattrezzi; Si pesa un pò di più però mica la devi sempre sollevare?
Scusami se è poco!

E con questo, auguro buona serata!






IM_76 Inserito il - 29/05/2019 : 12:13:47
Io per il momento devo aspettare. Problemi al polso da risolvere.. ma ho visto che la Milano è sparita su Amazon ed anche la Moscow..
luc_maz48 Inserito il - 29/05/2019 : 10:50:54

Benvenuto Gordrak!
Fermati, non fare quel passo.... intendi la city o la Mtb?

Ferma, prima di acquistare... pensa!
La NCM è una Trekking scegli la 26"!
E' molto robusta e sopporta al meglio il tuo peso!

Naturalmente è un mio modestissimo parere!

Buona giornata


Gordrak Inserito il - 29/05/2019 : 09:48:03
Sto per acquistare la bici e-mootika di kasanova a 699 euro.
Sembra un buon prezzo e pare che si possa eventualmente sbloccare la velocità tramite una funzione nascosta del display
Voi che dite?
Gordrak Inserito il - 23/05/2019 : 09:25:45
Riguardo la misura invece come mi consigliate? Sono alto 172 cm . Meglio 26 o 28 pollici di ruota ? Inoltre ho visto alcune marche che hanno anche taglie diverse M L XL , cambia anche la lunghezza / altezza del telaio in alcuni modelli?
In base alle ultime informazioni come rapporto qualità prezzo sarei orientato alla NCM Milano. Non so ancora la misura.
Barba 49 Inserito il - 22/05/2019 : 20:21:56
La NCM è decisamente superiore alle altre bici che hai preso in considerazione, intanto ha una batteria enorme da ben 624Wh di capacità contro i 418Wh della Decathlon, poi avendo l'alimentazione a 48V si arrampica in salita quasi come se avesse un motore centrale...
Gordrak Inserito il - 22/05/2019 : 13:41:12
Barba 49 ha scritto:

Ciao, intanto partiamo con il consiglio di NON elettrificare bici senza forcella ammortizzata, quindi specialmente con il tuo peso lascia perdere la Elops: Come potrai constatare anche le bici elettriche di fascia bassissima hanno la forcella ammortizzata, magari una ciofeca ma la montano!

Poi per legge avere una bici che tramite qualsiasi artificio permetta di cambiare la velocità o la potenza da legale ad illegale in strada (quindi dal display o con altri congegni) non è a norma, quindi o ti prendi la responsabilità di avere un mezzo non legale oppure vai con 250W e 27Km/h massimi.

I kit si sprecano, ma per fare un buon lavoro forse spendi di più che a comperare un mezzo già pronto: Se avevi già la bici il discorso era diverso, ma partire da zero per avere un bici elettrica che poi alla fine sarà identica a quelle da supermercato non so se valga la pena.

Anche acquistando il kit proposto da Andrea spendi 214Euro di motore e centralina cui dovrai poi aggiungere batteria e bicicletta (minimo 600Euro), il tutto per avere alla fine un mezzo senza garanzia e dalle prestazioni identiche a migliaia di altri già in commercio a buon prezzo.

Comunque vedi tu, se vuoi però partire con una muscolare vedi che abbia la forcella ammortizzata e possibilmente i freni a disco...


Grazie mille per i consigli.
Infatti non sono ancora deciso su come procedere. Anche a me preoccupa avere un mezzo "artigianale" senza garanzia e con prestazioni identiche ad altri in commercio.

In merito a quelle in commercio con il mio budget di circa 1500 cosa consiglieresti? Ho letto che molti hanno comprato la NCM Milano

Alla decathlon c'e' in offerta questa con freni a disco e forcella ammortizzata e telaio in alluminio

https://www.decathlon.it/bici-citta-elettrica-elops-940-id_8379382.html

Su amazon ho notato la NCM Milano
https://www.amazon.it/NCM-Bicicletta-elettrica-Trekking-Batteria/dp/B07DHPW7NN/ref=olp_product_details?_encoding=UTF8&me=

e la Nilox ( ma ci sono recensioni contrastanti su questa)
https://www.amazon.it/Nilox-Bicicletta-Elettrica-Assistita-Autonomia/dp/B07CZV3B38/ref=lp_968124031_1_6?s=sports&ie=UTF8&qid=1558526139&sr=1-6


Barba 49 Inserito il - 22/05/2019 : 07:36:08
Ciao, intanto partiamo con il consiglio di NON elettrificare bici senza forcella ammortizzata, quindi specialmente con il tuo peso lascia perdere la Elops: Come potrai constatare anche le bici elettriche di fascia bassissima hanno la forcella ammortizzata, magari una ciofeca ma la montano!

Poi per legge avere una bici che tramite qualsiasi artificio permetta di cambiare la velocità o la potenza da legale ad illegale in strada (quindi dal display o con altri congegni) non è a norma, quindi o ti prendi la responsabilità di avere un mezzo non legale oppure vai con 250W e 27Km/h massimi.

I kit si sprecano, ma per fare un buon lavoro forse spendi di più che a comperare un mezzo già pronto: Se avevi già la bici il discorso era diverso, ma partire da zero per avere un bici elettrica che poi alla fine sarà identica a quelle da supermercato non so se valga la pena.

Anche acquistando il kit proposto da Andrea spendi 214Euro di motore e centralina cui dovrai poi aggiungere batteria e bicicletta (minimo 600Euro), il tutto per avere alla fine un mezzo senza garanzia e dalle prestazioni identiche a migliaia di altri già in commercio a buon prezzo.

Comunque vedi tu, se vuoi però partire con una muscolare vedi che abbia la forcella ammortizzata e possibilmente i freni a disco...
Gordrak Inserito il - 22/05/2019 : 00:36:16
andrea 104KG ha scritto:

per kit intendo questo
https://www.ebay.it/itm/Nero-36V-350W-28-700C-Freewheel-Ruota-Posteriore-Kit-Conversione-Motore-E-bike/253554493344?hash=item3b090687a0:g:QAoAAOSwWWtazbwc
ti danno anche le chiavi per smontare i pedali e la rutoalibera (ce ne vuole una a filetto, se sulla bici è montata una a filetto basta smontare quella e rimontarla sulla ruota motorizzata)
Guarda sul negozio del venditore che trovi anche delle batterie e fai due conti se ti conviene.



Ciao a tutti sono nuovo del forum ed ero indeciso se aprire un altra discussione perche le mie esigenze sono molto simili a quelle di im 76 che ha aperto questa discussione.
Anche io dovrei fare circa 40km pianura asfalto con qualche irregolarità (non solo urbano ma extraurbano) pochissimi dislivelli. Anche io fuori forma ma peso 110kg e sono 1.72 attualmente ed ero indeciso se prendere una bici normale e poi kit o comprarla gia elettrica. Vorrei un kit elettrico superiore ai 250w e 25km/h perche faro strade anche non pubbliche. Ideale sarebbe poter modulare la potenza in modo da essere in regola quando giro in strade urbane.

Se ci sono cosi tanti kit x adattare una muscolare forse sarei piu propenso a partire da una bici normale e successivamente elettrificarla.

Consigli?
Andrea quel kit non è piu disponibile. Avresti altri link utili o suggerimenti su cosa cercare ?.

Abito a metà strada tra brescia e cremona. Avevo visto qualche bici alla decathlon ma senza soffermarmi sui dettagli.

Questa potrebbe andar bene come base per iniziare e poi elettrificarla con kit ?

https://www.decathlon.it/bici-citta-elops-520-verde-id_8500065.html


P.s. io non ho bimbi da trasportare

Complimenti a tutti x il forum e grazie per i consigli
IM_76 Inserito il - 14/05/2019 : 20:30:14
spinellino ha scritto:

A 1770 è un affare, secondo me. Di listino fa 2400. E pare un'ottima bici: accessoriata, bel cambio, bel motore...L'unico elemento che io cambierei, nel caso la usassi spesso di sera, è la luce anteriore.

Sono indeciso tra questa e la Milano in caso di PAS. Deciderò appena mi passa una fastidiosissima tendinite al polso che dura da diversi mesi purtroppo. Ad ogni modo grazie. L'offerta me l'ha fatta un rivenditore ufficiale di zona
spinellino Inserito il - 14/05/2019 : 14:38:17
A 1770 è un affare, secondo me. Di listino fa 2400. E pare un'ottima bici: accessoriata, bel cambio, bel motore...L'unico elemento che io cambierei, nel caso la usassi spesso di sera, è la luce anteriore.
IM_76 Inserito il - 14/05/2019 : 09:25:42
Steu851 ha scritto:

IM_76 ha scritto:

Col torsiometro se ad un certo punto fossi stanco di pedalare mi aggrappo. Mentre col pas no, farei finta di pedalare ed è come se avessi un motorino che va fino a 25km/h e l'acceleratore sarebbe la rotazione dei pedali . Col pas se dovessi passeggiare con mia moglie che ha una muscolare dovrei spegnere il motore, mentre col torsiometro
diminuendo il livello di assistenza, avrei più controllo della velocità e potrei tenerlo acceso. Giusto?

Come ho già scritto, devi provare, con yamaha in High o bosch in turbo di fatica ne fai proprio poca, 50 w di gamba sono poco più che poggiare i piedi sui pedali, in turbo il motore metterebbe altri 250W 300W medi sono la potenza di un professionista

Ho provato un motore Yamaha, in effetti è un giusto mix di gamba e motore. Anche se si trattava di una MTB mi ha fatto una buona impressione. Adesso mi hanno mandato un preventivo per una haibike sduro 2.0 trekking, nuova a 1770 euro. È buono?
SHILAH Inserito il - 12/05/2019 : 08:38:00
In Bottecchia hanno puntato molto, per le bici di fascia media, sul centrale ET3. Per quel poco che ho provato si tratta di un motore molto potente che ti fa raggiungere e mantenere i 25 km con poco sforzo. Potresti chiedere di provarlo anche se il costo della bici eccede il tuo budget. Secondo me una bici con il motore centrale è più equilibrata come distribuzione dei pesi e il maggior costo vale la spesa.
chicc0zz0 Inserito il - 11/05/2019 : 23:36:30
andrea 104KG ha scritto:

per kit intendo questo
https://www.ebay.it/itm/Nero-36V-350W-28-700C-Freewheel-Ruota-Posteriore-Kit-Conversione-Motore-E-bike/253554493344?hash=item3b090687a0:g:QAoAAOSwWWtazbwc
ti danno anche le chiavi per smontare i pedali e la rutoalibera (ce ne vuole una a filetto, se sulla bici è montata una a filetto basta smontare quella e rimontarla sulla ruota motorizzata)
Guarda sul negozio del venditore che trovi anche delle batterie e fai due conti se ti conviene.




occhio che quel kit non è a norma di legge perché da 350W e 32km/h
Steu851 Inserito il - 11/05/2019 : 16:19:22
IM_76 ha scritto:

Col torsiometro se ad un certo punto fossi stanco di pedalare mi aggrappo. Mentre col pas no, farei finta di pedalare ed è come se avessi un motorino che va fino a 25km/h e l'acceleratore sarebbe la rotazione dei pedali . Col pas se dovessi passeggiare con mia moglie che ha una muscolare dovrei spegnere il motore, mentre col torsiometro
diminuendo il livello di assistenza, avrei più controllo della velocità e potrei tenerlo acceso. Giusto?

Come ho già scritto, devi provare, con yamaha in High o bosch in turbo di fatica ne fai proprio poca, 50 w di gamba sono poco più che poggiare i piedi sui pedali, in turbo il motore metterebbe altri 250W 300W medi sono la potenza di un professionista
Steu851 Inserito il - 11/05/2019 : 16:14:03
Barba 49 ha scritto:

Se passeggi con la moglie che ha una bici muscolare basta che tu metta l'assistenza più bassa e vedrai che la velocità sarà adeguata, poi il pas non è mica "on-off", se pedali lentamente l'assistenza diminuisce ulteriormente.

Solo il pas del BBS tiene conto della cadenza(se programmato per farlo), in tutti gli pas su hub che ho provato se diminuisci la cadenza giri a vuoto e sei nella cosiddetta pedalata simbolica.
,
Miura72 Inserito il - 11/05/2019 : 14:07:04
Un mio consiglio comperare biciclette con freni a disco se poi la si vuole motorizare
andrea 104KG Inserito il - 11/05/2019 : 10:28:53
per kit intendo questo
https://www.ebay.it/itm/Nero-36V-350W-28-700C-Freewheel-Ruota-Posteriore-Kit-Conversione-Motore-E-bike/253554493344?hash=item3b090687a0:g:QAoAAOSwWWtazbwc
ti danno anche le chiavi per smontare i pedali e la rutoalibera (ce ne vuole una a filetto, se sulla bici è montata una a filetto basta smontare quella e rimontarla sulla ruota motorizzata)
Guarda sul negozio del venditore che trovi anche delle batterie e fai due conti se ti conviene.

IM_76 Inserito il - 11/05/2019 : 07:03:38
andrea 104KG ha scritto:

Tieni conto che se ti ingegni con 1300 euro e monti dei kit hub ti ci escono 2 bici... specialmente se non devi fare grandi salite...
A spanne:
una bici decente decathlon sui 250 euro (ma anche altre marche)
una ruota con motore su ebay in germania circa 230 euro con centralina, display e cavi precablati che basta attaccare i connettori. (non quei padelloni da 160 euro mi raccomando...)
due batterie da monopattino "evolute" per un totale di 500wh, 140 euro dalla cina (se becchi la dogana una 30ina di euro in più)e 30 euro il caricatore.
Siamo se non sbaglio a 650€ e tutto nuovo, certo c'è un pò da lavorarci ma solo per fissare le batterie...
certo ci vuole un pò di tempo e pazienza, ma niente d'impossibile. Personalmente andando sull'usato con un pò di pazienza ce ne farei venire anche 3 e tutte perfettamente idonee come bici da casa-lavoro.



Potrei montare il tutto su questa che ne la danno nuova a 350 euro

Immagine:

406,36 KB

Immagine:

770,4 KB
IM_76 Inserito il - 11/05/2019 : 06:41:46
andrea 104KG ha scritto:

Tieni conto che se ti ingegni con 1300 euro e monti dei kit hub ti ci escono 2 bici... specialmente se non devi fare grandi salite...
A spanne:
una bici decente decathlon sui 250 euro (ma anche altre marche)
una ruota con motore su ebay in germania circa 230 euro con centralina, display e cavi precablati che basta attaccare i connettori. (non quei padelloni da 160 euro mi raccomando...)
due batterie da monopattino "evolute" per un totale di 500wh, 140 euro dalla cina (se becchi la dogana una 30ina di euro in più)e 30 euro il caricatore.
Siamo se non sbaglio a 650€ e tutto nuovo, certo c'è un pò da lavorarci ma solo per fissare le batterie...
certo ci vuole un pò di tempo e pazienza, ma niente d'impossibile. Personalmente andando sull'usato con un pò di pazienza ce ne farei venire anche 3 e tutte perfettamente idonee come bici da casa-lavoro.



Buongiorno,
Mi manderesti i link in privato dei accessori da montare? Perché penso di provarci e conto sul vostro aiuto per il montaggio. Grazie
andrea 104KG Inserito il - 11/05/2019 : 01:25:49
Tieni conto che se ti ingegni con 1300 euro e monti dei kit hub ti ci escono 2 bici... specialmente se non devi fare grandi salite...
A spanne:
una bici decente decathlon sui 250 euro (ma anche altre marche)
una ruota con motore su ebay in germania circa 230 euro con centralina, display e cavi precablati che basta attaccare i connettori. (non quei padelloni da 160 euro mi raccomando...)
due batterie da monopattino "evolute" per un totale di 500wh, 140 euro dalla cina (se becchi la dogana una 30ina di euro in più)e 30 euro il caricatore.
Siamo se non sbaglio a 650€ e tutto nuovo, certo c'è un pò da lavorarci ma solo per fissare le batterie...
certo ci vuole un pò di tempo e pazienza, ma niente d'impossibile. Personalmente andando sull'usato con un pò di pazienza ce ne farei venire anche 3 e tutte perfettamente idonee come bici da casa-lavoro.

luc_maz48 Inserito il - 10/05/2019 : 22:03:07

Per il "piccolo particolare": un pò come molti di noi purtroppo!


IM_76 Inserito il - 10/05/2019 : 21:55:04
luc_maz48 ha scritto:

IM_76 ha scritto:

Col pas se dovessi passeggiare con mia moglie che ha una muscolare dovrei spegnere il motore, mentre col torsiometro
diminuendo il livello di assistenza, avrei più controllo della velocità e potrei tenerlo acceso. Giusto?


A prescindere di tutto ciò. Una bicina elettrica alla moglie, perchè no?

Buona serata

Io ho acquistato un tandem (elettrico) però!

Per mia moglie si vedrà successivamente, adesso serve una per andare e tornare da lavoro, poi c'è un altro piccolo particolare, no tengo dinero!
IM_76 Inserito il - 10/05/2019 : 21:52:33
Barba 49 ha scritto:

Ti sfugge che la centralina è comandata dal pas, e il pas NON è un interruttore on-off ma fa si che l'assistenza sia in parte proporzionale alla velocità di rotazione delle pedivelle... Vedrai che se metti il livello minimo di assistenza e poi pedali lentamente la bici non arriva a 20Km/h.

Si, volevo dire che la pedalata simbolica ha un range di assistenza che va da 13 a circa 19-20 km/h vero? Dopo devo metterci del mio per andare oltre, aumentando sia la pedalata che l'assistenza
Barba 49 Inserito il - 10/05/2019 : 21:37:15
Ottimo suggerimento!!!
luc_maz48 Inserito il - 10/05/2019 : 21:34:13
IM_76 ha scritto:

Col pas se dovessi passeggiare con mia moglie che ha una muscolare dovrei spegnere il motore, mentre col torsiometro
diminuendo il livello di assistenza, avrei più controllo della velocità e potrei tenerlo acceso. Giusto?


A prescindere di tutto ciò. Una bicina elettrica alla moglie, perchè no?

Buona serata

Io ho acquistato un tandem (elettrico) però!
Barba 49 Inserito il - 10/05/2019 : 21:28:53
Ti sfugge che la centralina è comandata dal pas, e il pas NON è un interruttore on-off ma fa si che l'assistenza sia in parte proporzionale alla velocità di rotazione delle pedivelle... Vedrai che se metti il livello minimo di assistenza e poi pedali lentamente la bici non arriva a 20Km/h.
IM_76 Inserito il - 10/05/2019 : 21:24:28
Barba 49 ha scritto:

Se passeggi con la moglie che ha una bici muscolare basta che tu metta l'assistenza più bassa e vedrai che la velocità sarà adeguata, poi il pas non è mica "on-off", se pedali lentamente l'assistenza diminuisce ulteriormente.

Ho visto nel test della NCM Milano che c'è una tabella che riporta in base al livello di assistenza, una velocità raggiunta con pedalata simbolica se non sbaglio fino al terzo livello circa 20km/, dopo per gli altri 3 livelli occorre pedalare con più vigore ed assistere il motore fino alla massima velocità di circa 26 km/h. Se non sbaglio c'é scritto anche che meno di 13 km/h non può andare. Quindi mi sono fatto l'idea che settando l'assistenza il motore vedrà di raggiungere nel minor tempo possibile, il limite di velocità previsto per quel livello. Tutto questo muovendo i pedali. Mi sfugge qualcosa o è corretto?
Barba 49 Inserito il - 10/05/2019 : 20:51:50
Se passeggi con la moglie che ha una bici muscolare basta che tu metta l'assistenza più bassa e vedrai che la velocità sarà adeguata, poi il pas non è mica "on-off", se pedali lentamente l'assistenza diminuisce ulteriormente.
IM_76 Inserito il - 10/05/2019 : 18:55:39
Col torsiometro se ad un certo punto fossi stanco di pedalare mi aggrappo. Mentre col pas no, farei finta di pedalare ed è come se avessi un motorino che va fino a 25km/h e l'acceleratore sarebbe la rotazione dei pedali . Col pas se dovessi passeggiare con mia moglie che ha una muscolare dovrei spegnere il motore, mentre col torsiometro
diminuendo il livello di assistenza, avrei più controllo della velocità e potrei tenerlo acceso. Giusto?
IM_76 Inserito il - 10/05/2019 : 18:46:50
Steu851 ha scritto:

Cerca di provare entrambi i sistemi di assistenza poichè possono piacere o non piacere.
C'è che dice che col torsiometro si fatica sempre e troppo e chi come me trova fastidioso il PAS, in particolare nella situazione che descrivo:
Se vuoi rallentare l'andatura col torsiometro basta diminuire la cadenza e la pressione sui pedali, riesci così a mantenere l'andatura che vuoi, indipendentemente dal livello di assistenza scelto, col PAS con motore HUB se riduci la cadenza e scendi sotto la velocità corripondente al livello di assistenza impostato, il motore prende il sopravvento e non riesci più a a rallentare a meno di smettere del tutto di pedalare o ridurre il livello di assistenza o toccare i freni in modo che il motore venga staccato, come riprendi a pedalare il motore userà tutta la sua potenza per riportarti alla velocità corrispondente al livello nel minor tempo possibile.
In sostanza col torsiometro il motore aiuta la tua pedalata, col PAS sei tu che aiuti eventualmente il motore.

Mi sembra di aver capito che col pas, nel momento in cui scelgo il livello di assistenza, è come se impostassi una velocità da raggiungere. Io muovo i pedali ed il motore mi porta alla velocità settata per quel livello che ho scelto. Meno no. Se voglio andare meno devo smettere di pedalare o frenare o spegnere il motore. Mentre, col torsiometro io pedalo ed il motore mi assiste in proporzione al livello di assistenza che richiedo. Dico bene?
Steu851 Inserito il - 10/05/2019 : 14:42:02
Cerca di provare entrambi i sistemi di assistenza poichè possono piacere o non piacere.
C'è che dice che col torsiometro si fatica sempre e troppo e chi come me trova fastidioso il PAS, in particolare nella situazione che descrivo:
Se vuoi rallentare l'andatura col torsiometro basta diminuire la cadenza e la pressione sui pedali, riesci così a mantenere l'andatura che vuoi, indipendentemente dal livello di assistenza scelto, col PAS con motore HUB se riduci la cadenza e scendi sotto la velocità corripondente al livello di assistenza impostato, il motore prende il sopravvento e non riesci più a a rallentare a meno di smettere del tutto di pedalare o ridurre il livello di assistenza o toccare i freni in modo che il motore venga staccato, come riprendi a pedalare il motore userà tutta la sua potenza per riportarti alla velocità corrispondente al livello nel minor tempo possibile.
In sostanza col torsiometro il motore aiuta la tua pedalata, col PAS sei tu che aiuti eventualmente il motore.
IM_76 Inserito il - 10/05/2019 : 10:26:00
Barba 49 ha scritto:

Certo che puoi farlo, quando desideri essere trasportato devi inserire una marcia "corta" e pedalare a vuoto, farà tutto il motore in base al livello di assistenza impostato sul display mentre quando vorrai allenarti dovrai inserire un rapporto più "lungo" e spingere sui pedali per aiutare il motore: Io uso solo e sempre l'acceleratore, ma spingo assai anche così...


Grazie.
Barba 49 Inserito il - 09/05/2019 : 21:14:37
Certo che puoi farlo, quando desideri essere trasportato devi inserire una marcia "corta" e pedalare a vuoto, farà tutto il motore in base al livello di assistenza impostato sul display mentre quando vorrai allenarti dovrai inserire un rapporto più "lungo" e spingere sui pedali per aiutare il motore: Io uso solo e sempre l'acceleratore, ma spingo assai anche così...
IM_76 Inserito il - 09/05/2019 : 17:28:20
bubunapoli ha scritto:

Vedo che sei un po' volubile…. ahahahh

ad ogni modo se il tragitto è pianeggiante
(giusto qualche cavalcavia) va bene anche un hub
36 volt o 48 volt, senza svenarti oltremisura.
Quella bottecchia di inizio pagina va bene, ma forse
con quella cifra puoi comprarne una che abbia una batteria
più corposa. La batteria è l'elemento elettronico più
importante della bipa. E' un po' come il serbatoio della moto:
più è capiente più sono i km che potrai fare e meno il
deterioramento della stessa legato all'uso. 10 ampere
al giorno d'oggi son davvero pochini. Orientati su una bipa
con una batteria di almeno 12-13 ampere.
E non scartare le bici con scavalco basso!! se davvero vuoi
portare un bimbo sul seggiolino.


L'insicurezza porta a degli errori. Cmq ne ho parlato molto in privato con il gentilissimo Signor Barba che mi ha suggerito la NCM Milano. Solo che adesso sto pensando siccome non ne ho mai provata una.. con la bici che non ha il sensore da sforzo posso pedalare con poca assistenza per concedermi un po' di sano allenamento?
IM_76 Inserito il - 09/05/2019 : 17:22:15
Steu851 ha scritto:

IM_76 ha scritto:

La haibike sduro 4.0 trekking del 2017 è una buona bici? Motore Yamaha non so se la conosce.


il motore è il vecchio yamaha PW, parsimonioso come consumo, unico difetto 'mura' oltre gli 80 rpm, ma su una trekking direi che è ideale.
ha la batteria esterna facilmente removibile da 400 Wh (o già la 500?), ci sono batterie compatibili da 615 Wh ma non digerisce gli extender (occhio, vanno fino a che un giorno si spegne... definitivamente) La Trekking 4.0 monta la doppia corona o ha la singola?


Corona singola, 10 velocità e
400 Wh
Steu851 Inserito il - 09/05/2019 : 16:44:03
IM_76 ha scritto:

La haibike sduro 4.0 trekking del 2017 è una buona bici? Motore Yamaha non so se la conosce.


il motore è il vecchio yamaha PW, parsimonioso come consumo, unico difetto 'mura' oltre gli 80 rpm, ma su una trekking direi che è ideale.
ha la batteria esterna facilmente removibile da 400 Wh (o già la 500?), ci sono batterie compatibili da 615 Wh ma non digerisce gli extender (occhio, vanno fino a che un giorno si spegne... definitivamente) La Trekking 4.0 monta la doppia corona o ha la singola?

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,57 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.