Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Prove e collaudi
 NCM Milano 48 volt

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Insert YouTube
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
Sergiom1961 Inserito il - 17/04/2018 : 20:50:09
Arrivata in 10 giorni da Hannover
L'imballaggio era perfetto.
Ho dovuto montare solo i pedali e lo sterzo. Il cambio e i freni erano già regolati. La batteria era già carica ma l'ho messa in carica per qualche ora.
I freni hanno l'anteriore a sinistra ma si possono invertire in pochi minuti. Il cut off è solo sulla leva di sinistra, leva che ingloba un piccolo campanello che a stento si vede ma che squilla abbastanza.
La batteria ha un case metallico, presumo alluminio e si toglie in un attimo. La chiave serve solo a rimuoverla. È bella pesante ma non ha una maniglia per il trasporto. Ha, invece, una presa USB integrata più un pulsantino con 4 led per verificarne la carica.
Il display ha 6 livelli di assistenza più un livello zero, è ben visibile e retroilluminato e sopra le tacche della batteria (6) ha altre 7 tacche per monitorare la potenza assorbita dal motore.
Ha anche un menu segreto protetto da password (8007) che il venditore non mi ha voluto dare ma che ho trovato in rete...
Praticamente serve per impostare da km a miglia, impostare il diametro della ruota e in più ha 3 regolazioni che, sempre in rete stanno per ECO, NORMAL, POWER. Era settato su 2 ovvero NORMAL ma l'ho cambiato su 3,POWER ma non so cosa cambia in quanto non ho verificato.
L'impianto luci è della Spanninga, l'anteriore alimentato dalla batteria, il posteriore da due ministilo. Nulla di eccezionale, direi senza infamia e senza lode.
Il sellino ammortizzato è in gel e si dimostra molto comodo. Non so se si può regolare ma già così supporta bene i miei 95 kg e le mie vertebre mal ridotte .
La forcella suntour non è regolabile ma fa bene il suo dovere.
I freni pure funzionano bene, l'anteriore accenna leggermente a far alzare la ruota posteriore ma io sono pesante e quindi non so con una persona di 70 kg se si accentua. Il posteriore non ha segni di bloccaggio ma, forse sempre per il mio peso...
Le gomme sono delle normali Marathon, quelle green guard. Non sono il top ma, a mio avviso, sempre meglio delle cinesi Kenda.
E veniamo alle impressioni su strada.

Si guida a busto eretto o leggermente inclinato ma dipende dalla regolazione dello sterzo. Ha la camminata assistita ma, non avendo confronti non saprei giudicare. Mi ha fatto salire la rampa del garage al 10% senza pedalare ma con una velocità al limite dell'equilibrio.
L'avvio dell'assistenza è rapido, un quarto di giro e parte abbastanza gradualmente anche se, in città nel traffico risulta troppo brusco al livello 3. Meglio usare il primo livello, al massimo il secondo.
In salita fino al 12‰ sale a pedalata simbolica. Salite più toste ancora devo provarle ma direi che sale agilmente...
Mi sarebbe piaciuto un riattacco più pronto dopo che si è smesso di pedalare ma sono abituato ad una bici con solo acceleratore.
I consumi? Ho percorso solo 23 km a Napoli tra salite e traffico ma la batteria ha ancora 6 tacche su 6!
Credo che si possano fare tranquillamente 70 km senza arrivare a zero.
Dimenticavo, la bici ha un ottimo manuale in italiano e nella confezione ci sono anche vari attrezzi.

Lascio il link di un piccolo video per far vedere meglio la bici.
Vi terrò aggiornati per i consumi...

https://drive.google.com/file/d/1p2Igrhrnwvw3vea2l0gY3NGP-51JGvz9/view?usp=drivesdk

50   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
marianor Inserito il - 17/10/2019 : 10:00:11
quoto Barba, per un utilizzo diverso la trovo quasi uno spreco di energie e nel suo abitat naturale soffre certamente l'esposizione del deragliatore.

però è davvero bellina,anche se da noi non sarebbe a norma per via del manettino... (che regole nazionali ed europee stupide che abbiamo ma meglio che non mi esprimo altrimenti diventa un super off topic)
Sergiom2 Inserito il - 16/10/2019 : 22:33:23
Mi sembra la Milano off Road.
Ma batteria piccola...
Sergiom2 Inserito il - 16/10/2019 : 22:30:11
Barba 49 ha scritto:

Accidenti, ma sai che la trovo accattivante?

Comunque se è destinata a terreni come quello del test devo dire che secondo me ha il deragliatore del cambio troppo esposto ad urti e intromissioni di erbecce, stecchi e altri corpi estranei.

Esistono le protezioni per il deragliatore ma non so quanto valgono con le sterpaglie...
Comunque una Fat non pieghevole è già una rassicurazione.
Sergiom2 Inserito il - 16/10/2019 : 19:13:01
Peccato che la batteria è da 10Ah
Barba 49 Inserito il - 16/10/2019 : 10:03:19
Accidenti, ma sai che la trovo accattivante?

Comunque se è destinata a terreni come quello del test devo dire che secondo me ha il deragliatore del cambio troppo esposto ad urti e intromissioni di erbecce, stecchi e altri corpi estranei.
job Inserito il - 16/10/2019 : 10:00:20
E questa l'avete vista ? Una specie di Milano ristretta e ingrassata in versione caccia/pesca ?



Immagine:

54,25 KB



Barba 49 Inserito il - 16/10/2019 : 09:47:54
Visto che la NCM italiana con il nuovo display e l'acceleratore raggiunge i 32Km/h credo che il modello per l'America abbia lo stesso motore, e riguarda ai dichiarati 500W di potenza non è scontato che si intenda che sono quelli continui: Già la NCM versione italiana se la sblocchi raggiunge gli 800W di picco con batteria appena caricata!!!

Poi avendo di serie una centralina da 9 mosfet ci vuole un attimo a tirarci fuori i 10A continui e i 20A di picco necessari per raggiungere i 500W effettivi e i 1000W di picco, già con una modesta 6 mosfet si raggiungono i 18A senza problemi...
titleist82 Inserito il - 16/10/2019 : 09:33:08
IM_76 ha scritto:

Non vorrei sbagliarmi, ma mi sa che sul sito Leoncycle stanno vendendo la Moscow a 999 euro...


La scorsa settimana era in offerta la London.
Speriamo sia poi il turno della Milano.

Per ordinare dal sito con spedizione in Italia bisogna contattarli direttamente (l'ordine si blocca).
Sergiom2 Inserito il - 15/10/2019 : 21:49:50
Forse ha un motore più lungo ma se raggiunge 32 kmh non saprei. Sicuramente ha una centralina più potente da 500W anche se sembra uguale alle nostre con 9 mosfet.
Forse le nostre sono bloccate a 15A magari elettronicamente o solo con uno shunt castrato!?

Electronic Details:
Motor: Das-Kit R4 Rear Geared Hub Motor 48V 500W

Il nostro è X15 non R4


mibe Inserito il - 15/10/2019 : 21:13:51
Intanto ElectricBikeReview ha pubblicato una recensione della Magnum I6 (la Milano negli USA, in questa versione "speed"). Questa è una "pedelec classe 3" che può quindi raggiungere i 45 km/h. Esteticamente praticamente uguale alla I5.
I commenti sono positivi in generale, anche riguardo l'assistenza che la ditta offre.

https://youtu.be/eVBs7wW36Qo

Ad un certo punto se ne va solo di acceleratore, modalità in cui raggiunge 20 mph (che dovrebbero essere circa 32 km/h.
Qui i dettagli della e-bike:

https://www.magnumbikes.com/product/magnum-ui6/

Qui le varie categorie di e-bike negli USA

https://electricbikereview.com/forum/threads/what-are-electric-bike-classes-and-why-do-they-matter.22738/
Sergiom2 Inserito il - 15/10/2019 : 18:35:45
Ma mi sembra che non spediscono in Italia.
In Italia solo tramite Amazon.
IM_76 Inserito il - 15/10/2019 : 18:28:19
Non vorrei sbagliarmi, ma mi sa che sul sito Leoncycle stanno vendendo la Moscow a 999 euro...
job Inserito il - 14/10/2019 : 09:13:37
titleist82 ha scritto:
azz, il display magnum non si può attaccare al posto dell'originale? ha forma diversa?


L'ho scritto qualche post precedente: si, è diverso e comunque l'L7 di serie non è separabile dal morsetto, è tutt'uno in plastica. Sul C7 sul retro piatto invece ci sono 2 fori filettati , ma non mi hanno mandato anche il supporto da mettere al manubrio e non ho la più pallida idea di come sia fatto e se si trova qualcosa da adattare .
Al momento l'ho messo dove tengo di solito lo smartphone ma non sono contento perchè lì ci va lo smartphone per vedere la traccia gps
titleist82 Inserito il - 14/10/2019 : 09:01:03
job ha scritto:
Immagine:

149,42 KB


azz, il display magnum non si può attaccare al posto dell'originale? ha forma diversa?
Sergiom2 Inserito il - 13/10/2019 : 23:49:04
Ovviamente il bms bilancia altrimenti dopo 7000 km e 18 mesi di uso la batteria non sarebbe com'è, come nuova.

Sergiom2 Inserito il - 13/10/2019 : 16:02:11
Sergiom2 ha scritto:

Una cosa:
53,6 volt in luogo dei 54,6
Ma il bms bilancia?
La mia arriva a 54,3

?
job Inserito il - 13/10/2019 : 09:31:49
IM_76 ha scritto:

Grazie del consiglio Job. Al momento non ho ancora pedalato senza l'ausilio del motore, un pò perché sono totalmente fuori forma, un pò perché pensavo che la bici fosse troppo pesante.. in questi giorni farò qualche prova, come da tuoi suggerimenti.


Vai per gradi, per il momento lascia stare la pedalata muscolare, come primo step quando torni a casa prova ad andare in 6 marcia e non in 7 girando i pedali velocemente ma non tanto da sobbalzare sulla sella

IM_76 Inserito il - 13/10/2019 : 01:33:48
job ha scritto:

Sergiom2 ha scritto:
P.s. dopo quanti km ti si è allentato?


Credo si sia allentato già dopo i primi giri, ma essendo le pastiglie nuove , non me ne sono accorto, ho dovuto affrontare la cosa quando le leve hanno cominciato ad andare a fondo corsa, dopo le frenatone dei test salite ripide che avevo fatto.


Intanto oggi nuovo test: ho fatto 30 km a motore spento !

Ebbene non ho consumato zero perchè la batteria è calata di 0,2 Volt da 53,6 V a 53,4 V .

A motore spento posso viaggiare in piano senza affanni a 18 km/h , con un po' d'impegno posso stare a lungo tra i 20 e i 23 km/h, posso dire che la bici è ben pedalabile e si ha una bella sensazione che lo sforzo impresso si traduca subito in una bella spinta (più con la gamba sinistra che con la destra chissà perchè, la sinistra non è la mia gamba "forte" ) . L'assetto verticale, almeno per il mio fisico, favorisce anche cadenze elevate che se invece sto chino sul manubrio non mi riescono.
Comunque ho notato con piacere che adesso ho ripreso un po' di gamba rispetto a qualche mese fa che ero a zero, vuol dire che la NCM un po' mi ha allenato durante tutti questi test

Un consiglio a IM_76 : nei percorsi che vuoi allenarti, adesso che cominci ad andar bene, comincia a scalare le marce, se vai al massimo, vai in sesta invece che in 7 e aumenta la cadenza, scoprirai che senza accorgerti, sarai sempre più in grado a tenere cadenze più alte e marce più basse e vedrai come fili fino a scoprire che puoi tenere medie elevate anche in 3 e 4 marcia e anche senza motore. Io, oggi, che andavo solo a muscoli, andavo a 22-23 km/h in terza, senza grande fatica .




Immagine:

149,42 KB


Grazie del consiglio Job. Al momento non ho ancora pedalato senza l'ausilio del motore, un pò perché sono totalmente fuori forma, un pò perché pensavo che la bici fosse troppo pesante.. in questi giorni farò qualche prova, come da tuoi suggerimenti.
Sergiom2 Inserito il - 12/10/2019 : 22:18:39
Una cosa:
53,6 volt in luogo dei 54,6
Ma il bms bilancia?
La mia arriva a 54,3
job Inserito il - 12/10/2019 : 22:10:34
Sergiom2 ha scritto:
P.s. dopo quanti km ti si è allentato?


Credo si sia allentato già dopo i primi giri, ma essendo le pastiglie nuove , non me ne sono accorto, ho dovuto affrontare la cosa quando le leve hanno cominciato ad andare a fondo corsa, dopo le frenatone dei test salite ripide che avevo fatto.


Intanto oggi nuovo test: ho fatto 30 km a motore spento !

Ebbene non ho consumato zero perchè la batteria è calata di 0,2 Volt da 53,6 V a 53,4 V .

A motore spento posso viaggiare in piano senza affanni a 18 km/h , con un po' d'impegno posso stare a lungo tra i 20 e i 23 km/h, posso dire che la bici è ben pedalabile e si ha una bella sensazione che lo sforzo impresso si traduca subito in una bella spinta (più con la gamba sinistra che con la destra chissà perchè, la sinistra non è la mia gamba "forte" ) . L'assetto verticale, almeno per il mio fisico, favorisce anche cadenze elevate che se invece sto chino sul manubrio non mi riescono.
Comunque ho notato con piacere che adesso ho ripreso un po' di gamba rispetto a qualche mese fa che ero a zero, vuol dire che la NCM un po' mi ha allenato durante tutti questi test

Un consiglio a IM_76 : nei percorsi che vuoi allenarti, adesso che cominci ad andar bene, comincia a scalare le marce, se vai al massimo, vai in sesta invece che in 7 e aumenta la cadenza, scoprirai che senza accorgerti, sarai sempre più in grado a tenere cadenze più alte e marce più basse e vedrai come fili fino a scoprire che puoi tenere medie elevate anche in 3 e 4 marcia e anche senza motore. Io, oggi, che andavo solo a muscoli, andavo a 22-23 km/h in terza, senza grande fatica .




Immagine:

149,42 KB
Sergiom2 Inserito il - 12/10/2019 : 21:19:58
E il disco non sì è rovinato?
andrea 104KG Inserito il - 12/10/2019 : 21:11:15
Io che faccio fuoristrada cambaio le pasticche una volta al mese, quest'estate le avevo messe al 28 giugno e poi non le ho guardate a fine luglio e a metà di agosto sono arrivato al ferro e ho troncato anche la molletta che le allarga
Sergiom2 Inserito il - 12/10/2019 : 19:24:43
Io le cambio ogni 1000 km ma qui è pieno di salite e discese e i miei 95 kg non perdonano ma non sono ancora da buttare (le pastiglie).
P.s. dopo quanti km ti si è allentato?
job Inserito il - 12/10/2019 : 18:50:24
Sergiom2 ha scritto:

Dal momento che la bici è nuova così come le pastiglie i registri dovrebbero essere tutti al minimo e il cavo dovrebbe essere teso.
Dalla foto non mi è sembrato.
Forse è solo un problema di foto...



Direi che avete ragione tutti e due, come al solito. L'importante è capirci. Probabilmente se la bici è a bolla e collaudata, si fa come dice barba e non ci piove, ma anche la mia, appena comprata il cavo era teso correttamente, dopo qualche chilometro , si vede che qualcosa si assesta, le guaine cedono, non so, ma si è allentato di brutto e i registri (che a dir la verità raramente mi hanno dato soddisfazione anche in tutte le altre bici, forse barba sono per palati raffinati come te che controlla tutto costantemente, ma c'è gente come me che finchè la braca va...), anche girati tutti e due completamente non servivano un piffero. Ho pensato anch'io che le pastiglie fossero finite, ma tirato il cavo, la bici ha ripreso a frenare molto bene, quindi vuol dire che le pastiglie sono ancora buone.

Sergiom2 Inserito il - 12/10/2019 : 16:38:21
Dal momento che la bici è nuova così come le pastiglie i registri dovrebbero essere tutti al minimo e il cavo dovrebbe essere teso.
Dalla foto non mi è sembrato.
Forse è solo un problema di foto...
Barba 49 Inserito il - 12/10/2019 : 09:43:42
Si, ma IM 76 NON ha cambiato le pastiglie, deve semplicemente regolare i freni, e questo inizialmente si fa con gli appositi registri: Solo quando non sono più sufficienti allora si deve intervenire direttamente sul cavetto.

Per esperienza posso dirti che quando ambedue i registri sulla guaina sono completamente estratti le pastiglie sono da sostituire, quindi a qul punto rimetti a zero i registri e cambi le pastiglie ripristinando le condizioni iniziali: Se durante il consumo delle pastiglie inizi a tirare il cavetto avrai poi problemi a mettere le pastiglie nuove, anche azzerando i registri la pinza non entrerà più sul disco del freno e dovrai nuovamente (e inutilmente) lavorare sulla tensione del cavo.
Sergiom2 Inserito il - 11/10/2019 : 19:52:27
Barba 49 ha scritto:

@Sergiom2: Perchè ti offendi per una cazzata? Il cavo si tende dal morsetto sulla pinza solo quando i due registri presenti sulla bici (leva del freno e pinza) sono a fine corsa, cioè tutti allungati... Normalmente si usano i registri, altrimenti mi vuoi spiegare per che cavolo ce li hanno messi? Allungare la guaina tramite i registri equivale ad accorciare il cavo, qui e fuori da qui

Se era un freno V-Brake come procedevi? Ogni volta che si consumano i tacchetti tiravi il cavetto o regolavi i registri? Pensa bene...


Ovvio che si regola dai registri sul manubrio e sulla pinza.
Ma il cavo dev'essere teso.
Io ogni volta che cambio le pastiglie metto tutte le regolazioni a zero e tiro il cavo con una pinza.
Se parti con un cavo lento, hai voglia a tirare i registri.
Sergiom2 Inserito il - 11/10/2019 : 19:08:18
claudio02 ha scritto:

non parlate male della milano altrimenti sergiom s'incazz


Non farmi dissotterrare l'ascia
claudio02 Inserito il - 11/10/2019 : 19:01:14
non parlate male della milano altrimenti sergiom s'incazz
Sergiom2 Inserito il - 11/10/2019 : 18:54:14
La Milano non fa stacca e attacca quando raggiunge la velocità massima.
Si limita a dare meno tensione al motore.
In tal modo la marcia è fluida.
mibe Inserito il - 11/10/2019 : 17:24:21
Perché, per le altre bipa non è così?
andrea 104KG Inserito il - 11/10/2019 : 15:32:43
Mibe probabilmente la tua è una delle poche bipe con controllo tachimetrico della velocità, arrivati ai 25kmh la centralina stacca
IM_76 Inserito il - 11/10/2019 : 12:55:19
Ieri ho utilizzato la bipa di mia moglie (una Frisbee Country). Procedendo in pianura al livello massimo di assistenza (il 3) si avvertiva il continuo stacca/attacca del motore, piuttosto fastidioso. Procedendo allo stesso modo con la Milano come si comporta?
[/quote]

Nei miei percorsi pianeggianti non ho avvertito questo stacca/attacca del motore. Questa cosa l'ho notata sulle strade disconnesse, dove il motore riattacca dopo un pò di secondi. In pianura non so le altre bici, ma è davvero molto scorrevole.
mibe Inserito il - 11/10/2019 : 11:36:12
IM_76 ha scritto:

Sergiom2 ha scritto:

Vedi come fa...
Ma è semplice basta solo saperlo...
Io la forcella l'ho messa al minimo e mi trovo benissimo.
Ma qui è un susseguirsi di buche...
Tenerla più rigida va bene su strade poco dissestate.


Ho appena visto un video per tirare il cavo del freno.. sembra facile. La strada extraurbana che faccio è in buonissime condizioni, il problema sono le strade in città a Brindisi, ce ne sono alcune malridotte, piene di buche. L'altro problema sono i dossi artificiali... Tra buche e dossi il motore stacca e attacca..

Ieri ho utilizzato la bipa di mia moglie (una Frisbee Country). Procedendo in pianura al livello massimo di assistenza (il 3) si avvertiva il continuo stacca/attacca del motore, piuttosto fastidioso. Procedendo allo stesso modo con la Milano come si comporta?
Barba 49 Inserito il - 11/10/2019 : 08:59:55
@Sergiom2: Perchè ti offendi per una cazzata? Il cavo si tende dal morsetto sulla pinza solo quando i due registri presenti sulla bici (leva del freno e pinza) sono a fine corsa, cioè tutti allungati... Normalmente si usano i registri, altrimenti mi vuoi spiegare per che cavolo ce li hanno messi? Allungare la guaina tramite i registri equivale ad accorciare il cavo, qui e fuori da qui

Se era un freno V-Brake come procedevi? Ogni volta che si consumano i tacchetti tiravi il cavetto o regolavi i registri? Pensa bene...
IM_76 Inserito il - 10/10/2019 : 23:39:06
Sergiom2 ha scritto:

Ma io sono un cretino!



Mi sa che il cretino è il mio biciaio, che gli ho lasciato la bici un intero giorno e non se n'è accorto. Mentre tu l'hai notato dalla foto. Ti ringrazio nuovamente, da adesso farò più attenzione anche io.
Sergiom2 Inserito il - 10/10/2019 : 22:36:59
Ma io sono un cretino!
Sergiom2 Inserito il - 10/10/2019 : 22:35:56
Il cavo è lento tra la guaina e il resto.
Il cavo fa una curva perché lento!
Ma se lo tiri con i registri non ci fai nulla!

Rimane sempre lento, sempre e per sempre!
Ok, il cavo deve essere teso e dopo regoli la pastiglia.
Fa nulla sono un cretino!!l!!kk
Sergiom2 Inserito il - 10/10/2019 : 22:28:09
Perché se il cavo è lento hai voglia a stringere le regolazioni!
Barba 49 Inserito il - 10/10/2019 : 22:20:41
Scusate, la NCM ha ben due registri per tendere il cavo (uno alla leva del freno e uno sulla pinza) quindi perchè tirate il cavo allentando il morsetto?

Prima si usano i registri, e solo quando sono oramai al massimo si lavora sul cavo direttamente...
Sergiom2 Inserito il - 10/10/2019 : 22:11:36
Parlavo dei freni
Non dite che non frenano se non sapete regolare!!!
IM_76 Inserito il - 10/10/2019 : 22:03:26
Sergiom2 ha scritto:

Poi devi regolare anche l'ammortizzatore della sella.



Quello l'ho già fatto, ho svitato un pò, adesso ammortizza bene.
Sergiom2 Inserito il - 10/10/2019 : 21:53:00
Poi devi regolare anche l'ammortizzatore della sella.
Sergiom2 Inserito il - 10/10/2019 : 21:50:25
Il cavo devi tirarlo con una pinza e poi tenendolo sempre tirato regoli il resto!
IM_76 Inserito il - 10/10/2019 : 21:37:24
Sergiom2 ha scritto:

Vedi come fa...
Ma è semplice basta solo saperlo...
Io la forcella l'ho messa al minimo e mi trovo benissimo.
Ma qui è un susseguirsi di buche...
Tenerla più rigida va bene su strade poco dissestate.


Ho appena visto un video per tirare il cavo del freno.. sembra facile. La strada extraurbana che faccio è in buonissime condizioni, il problema sono le strade in città a Brindisi, ce ne sono alcune malridotte, piene di buche. L'altro problema sono i dossi artificiali... Tra buche e dossi il motore stacca e attacca..
Sergiom2 Inserito il - 10/10/2019 : 21:30:29
Vedi come fa...
Ma è semplice basta solo saperlo...
Io la forcella l'ho messa al minimo e mi trovo benissimo.
Ma qui è un susseguirsi di buche...
Tenerla più rigida va bene su strade poco dissestate.
IM_76 Inserito il - 10/10/2019 : 21:24:48
Sergiom2 ha scritto:

Ma se lo fai facendoti aiutare è meglio.
Il cavo deve essere teso tra la guaina e la regolazione in basso.
Allora
Svita la brugola in basso
Tira il cavo con una pinza
Il cavo deve essere teso.
Poi regoli l'escursione della pinza.



Credo di aver capito, però lo farò fare dal biciaio, così vedo come fa. Grazie anche per avermi indicato la regolazione della forcella.
Sergiom2 Inserito il - 10/10/2019 : 21:14:57
La forcella si regola togliendo i capouccetti di plastica.
Io l'ho messa al minimo. In pratica svitando.
Sergiom2 Inserito il - 10/10/2019 : 21:04:57
Ma se lo fai facendoti aiutare è meglio.
Il cavo deve essere teso tra la guaina e la regolazione in basso.
Allora
Svita la brugola in basso
Tira il cavo con una pinza
Il cavo deve essere teso.
Poi regoli l'escursione della pinza.
IM_76 Inserito il - 10/10/2019 : 21:02:31
Sergiom2 ha scritto:

Anche la boccola della guaina è storta.
Devi allentare con una brugola e tirare il cavo con una pinza. Se vedi il posteriore è quasi dritto.
Ma chi te li ha registrati?


Il biciaio mi è sostituito il disco posteriore sabato. La lasciai il venerdì sera e la ritirai sabato mattina. Sicuramente il freno anteriore non l'avrà visto proprio, ed io non ho controllato. La riporterò. Ti ringrazio

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,4 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.