Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Prove e collaudi
 NCM Milano 48 volt

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Insert YouTube
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
Sergiom1961 Inserito il - 17/04/2018 : 20:50:09
Arrivata in 10 giorni da Hannover
L'imballaggio era perfetto.
Ho dovuto montare solo i pedali e lo sterzo. Il cambio e i freni erano già regolati. La batteria era già carica ma l'ho messa in carica per qualche ora.
I freni hanno l'anteriore a sinistra ma si possono invertire in pochi minuti. Il cut off è solo sulla leva di sinistra, leva che ingloba un piccolo campanello che a stento si vede ma che squilla abbastanza.
La batteria ha un case metallico, presumo alluminio e si toglie in un attimo. La chiave serve solo a rimuoverla. È bella pesante ma non ha una maniglia per il trasporto. Ha, invece, una presa USB integrata più un pulsantino con 4 led per verificarne la carica.
Il display ha 6 livelli di assistenza più un livello zero, è ben visibile e retroilluminato e sopra le tacche della batteria (6) ha altre 7 tacche per monitorare la potenza assorbita dal motore.
Ha anche un menu segreto protetto da password (8007) che il venditore non mi ha voluto dare ma che ho trovato in rete...
Praticamente serve per impostare da km a miglia, impostare il diametro della ruota e in più ha 3 regolazioni che, sempre in rete stanno per ECO, NORMAL, POWER. Era settato su 2 ovvero NORMAL ma l'ho cambiato su 3,POWER ma non so cosa cambia in quanto non ho verificato.
L'impianto luci è della Spanninga, l'anteriore alimentato dalla batteria, il posteriore da due ministilo. Nulla di eccezionale, direi senza infamia e senza lode.
Il sellino ammortizzato è in gel e si dimostra molto comodo. Non so se si può regolare ma già così supporta bene i miei 95 kg e le mie vertebre mal ridotte .
La forcella suntour non è regolabile ma fa bene il suo dovere.
I freni pure funzionano bene, l'anteriore accenna leggermente a far alzare la ruota posteriore ma io sono pesante e quindi non so con una persona di 70 kg se si accentua. Il posteriore non ha segni di bloccaggio ma, forse sempre per il mio peso...
Le gomme sono delle normali Marathon, quelle green guard. Non sono il top ma, a mio avviso, sempre meglio delle cinesi Kenda.
E veniamo alle impressioni su strada.

Si guida a busto eretto o leggermente inclinato ma dipende dalla regolazione dello sterzo. Ha la camminata assistita ma, non avendo confronti non saprei giudicare. Mi ha fatto salire la rampa del garage al 10% senza pedalare ma con una velocità al limite dell'equilibrio.
L'avvio dell'assistenza è rapido, un quarto di giro e parte abbastanza gradualmente anche se, in città nel traffico risulta troppo brusco al livello 3. Meglio usare il primo livello, al massimo il secondo.
In salita fino al 12‰ sale a pedalata simbolica. Salite più toste ancora devo provarle ma direi che sale agilmente...
Mi sarebbe piaciuto un riattacco più pronto dopo che si è smesso di pedalare ma sono abituato ad una bici con solo acceleratore.
I consumi? Ho percorso solo 23 km a Napoli tra salite e traffico ma la batteria ha ancora 6 tacche su 6!
Credo che si possano fare tranquillamente 70 km senza arrivare a zero.
Dimenticavo, la bici ha un ottimo manuale in italiano e nella confezione ci sono anche vari attrezzi.

Lascio il link di un piccolo video per far vedere meglio la bici.
Vi terrò aggiornati per i consumi...

https://drive.google.com/file/d/1p2Igrhrnwvw3vea2l0gY3NGP-51JGvz9/view?usp=drivesdk

50   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
mibe Inserito il - 28/03/2020 : 13:51:22
Quanto differiscono in centimetri le misure della Milano 26 e 28 (dalla sella tutta abbassata a terra quanto misurano)?
SuperDuo Inserito il - 26/03/2020 : 18:28:11
Ho visto qualche video su youtube dei soliti canali tecnici... Stessi posti che mi avevano risolto il problema sulla mtb in modo egregio.
Barba 49 Inserito il - 25/03/2020 : 21:33:46
Ma conosci la procedura per allineare la pinza al disco o vai ad occhio??? C'è un solo sistema valido per curare questo aspetto...
SuperDuo Inserito il - 24/03/2020 : 17:57:37
Grazie. Avevo avuto lo stesso problema di grasso sulle pastiglie con la MTB e scaldandole fino a far evaporare l'olio aveva risolto completamente.

per togliere le pastiglie ho anche smontato la pinza proprio per verificare l'allineamento ( invece di staccare la ruota). Indagherò ulteriormente.
Barba 49 Inserito il - 22/03/2020 : 08:46:55
Non scaldare le pastiglie, non servirebbe a niente anche perchè dove mai potrebbero aver raccolto olio o grasso???

Le pastiglie al limite si spianano con carta vetra appoggiata su una superfice perfettamente piana, e i dischi si sgrassano con alcool isopropilico o comunque con trielina o altri prodotti appositi: L'alcol ad esempio non serve ad una mazza perchè i grassi (tutti) non sono solubili nell'etanolo, quindi rimangono sul disco!

Registra bene sia le pastiglie che la pinza stessa, se è stata montata non perfettamente parallela al disco del freno può avere un'efficienza assai ridotta.
SuperDuo Inserito il - 21/03/2020 : 22:33:19
Ho cambiato guaina e filo con uno più lungo (quello del link precedente) e ora è tutto ok.
Devo ancora sistemare il freno anteriore che frena pochissimo rispetto al posteriore. Pulire disco e pastiglie non è servito. Nei prossimi giorni proverò a scaldare le pastiglie per eliminare oli vari. Al limite cambieròe pastiglie. Se ho visto bene la forma dono uguali alle shimano xt che ho per lat..
SuperDuo Inserito il - 14/03/2020 : 18:43:51
Ok, ma cerco di uscire il minimo indispensabile per rispettare lo spirito della norma e questo impone una spesa gigante da fare necessariamente in macchina. Non certo andare in bici ogni giorno a comprare il pane, io almeno la intendo così.

In ogni caso, riguardo alla nuova taratura del cambio cosa intendevi?
Barba 49 Inserito il - 14/03/2020 : 18:31:50
Se usi la bici per andare al lavoro o al supermercato certo che puoi uscire, leggi bene il decreto legge!
SuperDuo Inserito il - 14/03/2020 : 15:53:32
Cosa intendi con "Completamente"? Immagino che dovrò regolare minima e massima tensione ma non l'ho mai fatto con cambi così economici. Su shimano di altra fascia ci sono le viti sul deragliatore che qui non mi pare di aver visto (ma ho guardato velocemente)

In ogni caso, stamattina, dopo aver postato il messaggio, ho indagato sulle modalità e messo in pratica.
Ho smontato il filo dal deragliatore e l'ho sfilato dalla manopola (stavo aprendo la leva ma non è per niente necessario, il cavo esce svitando una singola vite laterale che sblocca il fermo del filo, semplicissimo. Documenta presa direttamente dal sito tektro).
MI serviva misurare il filo per sapere quanto lungo comprare il sostituto. L'originale era di circa 187, ne ho preso uno da 210 ( per la cronaca, questo kit https://www.amazon.it/gp/product/B004XUQ1UQ/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o00_s00?ie=UTF8&psc=1 )

Spero che vada bene anche se fretta non ne ho. Tanto, anche avendo il cavo e il lavoro finito, in questo periodo non si può uscire

Barba 49 Inserito il - 14/03/2020 : 14:50:20
Il problema non è danneggiare la manopola è che devi rifare completamente la taratura del cambio...
SuperDuo Inserito il - 14/03/2020 : 10:19:58
Grazie a entrambi. La schiena non dovrebbe essere un problema. Uso la bici solo su asfalto e raramente sul pavé. Per lo sterrato ho una mtb muscolare.
Sostituire filo e guaina è un'operazione semplice o mi consigliate di farlo fare? ? Manualità ne ho ma non vorrei danneggiare la manopola.
Qualche sito dove comprare il necessario da suggerire?
Grazie!
Barba 49 Inserito il - 14/03/2020 : 09:12:08
Naturalmente devi sostituire cavo e guaina, ma oltretutto ricordati che viaggiare in bici con il busto più eretto fa aumentare il carico sulla sella (quindi dolori alle parti base)e predispone la schiena a prendersi delle belle botte sullo sconnesso...
andrea 104KG Inserito il - 13/03/2020 : 20:56:17
Sostituire guaina e cavo e metterli più lunghi, se il percorso non è ottimizzabile non c'è soluzione.
SuperDuo Inserito il - 13/03/2020 : 17:49:08
Ciao a tutti!
Ho sostituito il manubrio alla ncm per metter uno più rivolto verso di me, più cittadino.
Il problema ora è che il cavo del cambio è troppo tirato e impedisce di girare completamente la ruota verso destra (per via delle diverse dimensioni...
Come posso fare a smollarlo? Perché immagino che influisca sul cambio...
Grazie !
Dag Inserito il - 06/03/2020 : 08:50:58
Ok grazie mille
Barba 49 Inserito il - 06/03/2020 : 08:43:31
I freni idraulici sono per nostra fortuna autoregistranti, quindi se la tua leva raggiunge quasi il fine corsa hai probabilmente dell'aria nel circuito, l'olio non scarseggia mai a meno che tu non veda delle perdite dai raccordi, dalla pinza o dalla pompa!!!
Dag Inserito il - 06/03/2020 : 07:57:47
Buongiorno a tutti. Una domanda!ho il freno anteriore della mia Milano plus che va quasi tutto a fondo! Si può accorciare la corsa del freno idraulico tirandolo o sarà l olio che scarseggia?
cumasch78 Inserito il - 05/03/2020 : 18:41:46
perfetto grazie mille, allora aspetto lo stipendio e me lo bevo (come la patente :D) con la ncm milano. Ps tranquilli tutti che mi sono letto gran parte delle 47 pagine e annotato come accedere al menu segreto. Vi aggiornerò poi quando sarò possessore! Ciao a tutti
vittorisk Inserito il - 05/03/2020 : 18:38:41
cumasch78 ha scritto:
Grazie mille per la risposta, diciamo che per problemini alla patente devo fare un periodo di qualche mese appiedato...si tratta di una 40ina di km giornalieri casa/lavoro, inoltre mi affascina anche l'idea di farmi qualche uscita ecologica fuoriporta, tipo a Como città che dista una decina di km (andata praticamente tutta discesa e ritorno di conseguenza salita). Dunque per le mie esigenze credo che sia ok, oppure c'è in mercato qualcosa di più leggero ed ugualmente affidabile?


per l'uso quotidiano casa/lavoro di 40km la Milano NCM mi sembra ottimale.
ciao
chicc0zz0 Inserito il - 05/03/2020 : 18:12:03
@cumasch78 se ti serve qualcosa che vada bene in salita vai su questa a occhi chiusi
40km, se c'è qualche salita, non sono pochi: io dopo 40km, di cui 10 di salita, consumo oltre metà della batteria della Milano, che è comunque molto capiente, quindi scordati di prendere bici con meno di 400wh per fare 40km al giorno.
chicc0zz0 Inserito il - 05/03/2020 : 18:10:03
MilleMiglia ha scritto:

chicc0zz0 ha scritto:

fermi tutti, era un contatto che si era leggermente piegato, oggi tutto ok!
sostituito l'anteriore in idraulico, finora direi bene e finalmente ho delle pasticche che non cantano (quelle originali erano un incubo, davvero troppo rumorose)
la leva meccanica dell'anteriore con il cutoff l'ho spostata a destra girandola sotto-sopra. non una soluzione perfetta, ma in attesa di avere un cutoff universale per freni idraulici la uso così
di fatto adesso a sinistra ho solo il freno anteriore, a destra ho freno posteriore con campanello integrato, cambio, display: un po' confusionario ma comunque si riesce a usare
la cosa più difficile della sostituzione è stata togliere le manopole, un vero incubo, anche spruzzando acqua e alcol con una siringa


Devi usare l’alcol senza diluirlo, soprattutto quando le rimonti, altrimenti non asciuga e le manopole si muovono. È pericoloso.


ho usato prima l'acqua e poi l'alcol ma niente da fare, l'unico modo era usare la forza e tanta pazienza
comunque per rimontarle ho usato l'acqua e sono molto fisse, un macigno, anzi si fa difficoltà a inserirle
cumasch78 Inserito il - 05/03/2020 : 17:48:06
vittorisk ha scritto:

cumasch78 ha scritto:

Ciao a tutti, piacere Roberto, io sono in procinto di acquistare la mia prima ebike, la milano appunto, vorrei soltanto sapere (tanto per cominciare :D) se me la consigliate (chi ce l'ha) o esiste di meglio in questa fascia di prezzo (1000/1200). Grazie mille anticipatamente


benvenuto Roberto
il pregio della NCM Milano e' la facilita' in salita con pedalata simbolica, ha una batteria molto capiente ed un rapporto prezzo/qualita' oserei dire imbattibile; mi piace meno il fatto che sia piuttosto pesante e il PAS che regola la velocita'.
Se la consiglio? In generale SI, poi dipende da quello che TU vuoi da una bici...
ciao

Grazie mille per la risposta, diciamo che per problemini alla patente devo fare un periodo di qualche mese appiedato...si tratta di una 40ina di km giornalieri casa/lavoro, inoltre mi affascina anche l'idea di farmi qualche uscita ecologica fuoriporta, tipo a Como città che dista una decina di km (andata praticamente tutta discesa e ritorno di conseguenza salita). Dunque per le mie esigenze credo che sia ok, oppure c'è in mercato qualcosa di più leggero ed ugualmente affidabile?
vittorisk Inserito il - 05/03/2020 : 15:04:43
cumasch78 ha scritto:

Ciao a tutti, piacere Roberto, io sono in procinto di acquistare la mia prima ebike, la milano appunto, vorrei soltanto sapere (tanto per cominciare :D) se me la consigliate (chi ce l'ha) o esiste di meglio in questa fascia di prezzo (1000/1200). Grazie mille anticipatamente


benvenuto Roberto
il pregio della NCM Milano e' la facilita' in salita con pedalata simbolica, ha una batteria molto capiente ed un rapporto prezzo/qualita' oserei dire imbattibile; mi piace meno il fatto che sia piuttosto pesante e il PAS che regola la velocita'.
Se la consiglio? In generale SI, poi dipende da quello che TU vuoi da una bici...
ciao
MilleMiglia Inserito il - 05/03/2020 : 14:42:06
chicc0zz0 ha scritto:

fermi tutti, era un contatto che si era leggermente piegato, oggi tutto ok!
sostituito l'anteriore in idraulico, finora direi bene e finalmente ho delle pasticche che non cantano (quelle originali erano un incubo, davvero troppo rumorose)
la leva meccanica dell'anteriore con il cutoff l'ho spostata a destra girandola sotto-sopra. non una soluzione perfetta, ma in attesa di avere un cutoff universale per freni idraulici la uso così
di fatto adesso a sinistra ho solo il freno anteriore, a destra ho freno posteriore con campanello integrato, cambio, display: un po' confusionario ma comunque si riesce a usare
la cosa più difficile della sostituzione è stata togliere le manopole, un vero incubo, anche spruzzando acqua e alcol con una siringa


Devi usare l’alcol senza diluirlo, soprattutto quando le rimonti, altrimenti non asciuga e le manopole si muovono. È pericoloso.
cumasch78 Inserito il - 05/03/2020 : 14:14:26
Ciao a tutti, piacere Roberto, io sono in procinto di acquistare la mia prima ebike, la milano appunto, vorrei soltanto sapere (tanto per cominciare :D) se me la consigliate (chi ce l'ha) o esiste di meglio in questa fascia di prezzo (1000/1200). Grazie mille anticipatamente
chicc0zz0 Inserito il - 05/03/2020 : 12:12:35
fermi tutti, era un contatto che si era leggermente piegato, oggi tutto ok!
sostituito l'anteriore in idraulico, finora direi bene e finalmente ho delle pasticche che non cantano (quelle originali erano un incubo, davvero troppo rumorose)
la leva meccanica dell'anteriore con il cutoff l'ho spostata a destra girandola sotto-sopra. non una soluzione perfetta, ma in attesa di avere un cutoff universale per freni idraulici la uso così
di fatto adesso a sinistra ho solo il freno anteriore, a destra ho freno posteriore con campanello integrato, cambio, display: un po' confusionario ma comunque si riesce a usare
la cosa più difficile della sostituzione è stata togliere le manopole, un vero incubo, anche spruzzando acqua e alcol con una siringa
andrea 104KG Inserito il - 04/03/2020 : 20:28:14
Inserisci due spezzoni di rame nudo nei pin, se non ci si arriva con i puntali..
Barba 49 Inserito il - 04/03/2020 : 15:19:18
Il cut off serve su tutte le bici che hanno il pas, altrimenti ogni volta che freni il motore continua a spingere per un po'...

Il tester lo devi collegare al sensore staccando il connettore, lo metti su Ohm e poi vedi cosa accade quando la leva è rilasciata e quando invece è tirata!
chicc0zz0 Inserito il - 04/03/2020 : 12:04:55
Sergiom2 ha scritto:

Non è che hai il cavo del freno troppo tirato?


non direi
il punto è che ha smesso di funzionare quando ho staccato e riattaccato il connettore

Non so se si attiva in apertura o in chiusura, non ha importanza ma mettendo il tester e tirando la leva vedi se il problema è nella leva.


mettendo il tester dove? non ci sono fili scoperti (a meno di non aprire, chiaramente)
preciso che sto parlando dei freni meccanici originali, gli idraulici mi sono arrivati soltanto stamattina e li devo ancora mettere
ad ogni modo sto ancora ragionando se mi serve il cutoff e se metterlo sui freni idraulici che installerò
Sergiom2 Inserito il - 03/03/2020 : 21:40:26
Ma forse ha il cavo troppo teso e la leva fa poca escursione. È capitato anche a me che non mi piacciono le leve con troppo gioco e spesso ho dovuto allentare un pochino altrimenti il cut off non entrava in funzione.
Sergiom2 Inserito il - 03/03/2020 : 21:34:26
Barba 49 ha scritto:

Le ampolle Reed si comportano esattamente com un normale microswitch, quindi con il tester si possono controllare benissimo...


Magari non ha il tester o non sa usarlo bene.
Se unisce i due fili che entrano nel display fa prima...
Barba 49 Inserito il - 03/03/2020 : 21:31:51
Le ampolle Reed si comportano esattamente com un normale microswitch, quindi con il tester si possono controllare benissimo...
Sergiom2 Inserito il - 03/03/2020 : 21:30:42
Ha comprato i freni idraulici e prima di prendere un cut off universale deve rendersi conto da dove scaturisce il problema.
Sergiom2 Inserito il - 03/03/2020 : 21:22:45
Deve provare...
Potrebbe anche fare un'altra prova senza tester:
Unisce i due spinotti che entrano nel display. Se il motore stacca allora è la leva.
Luxcasto Inserito il - 03/03/2020 : 21:13:32
A me sembra che nella leva freno tekro ci sia un interruttore tipo Reed, quindi magnetico
Sergiom2 Inserito il - 03/03/2020 : 20:59:15
Certo, se trova sempre lo stesso valore c'è un problema allo switch nella leva, altrimenti il problema è altrove.
Barba 49 Inserito il - 03/03/2020 : 20:16:57
I microswitch sulle leve dei freni sono dei semplici NC, ovvero sono normalmente chiusi ma vengono mantenuti aperti dalle leve fino a quando non si tirano per frenare!!!

Ecco che se provi con un tester devi trovare valore infinito a leva rilasciata e cortocircuito a leva tirata...
Sergiom2 Inserito il - 03/03/2020 : 17:50:00
Forse fa falso contatto all'interno della leva.
Non è che hai il cavo del freno troppo tirato?
Dubito che si sia staccato qualcosa nel display, i fili dovrebbero essere saldati.
Se hai un tester puoi verificare se il problema è nella leva, senza smontare niente.
Il cut off è un semplice interruttore, o è aperto o è chiuso.
Non so se si attiva in apertura o in chiusura, non ha importanza ma mettendo il tester e tirando la leva vedi se il problema è nella leva.
chicc0zz0 Inserito il - 03/03/2020 : 17:34:54
ho scoperto che il cut-off sulla leva sx (Milano NON plus) non funziona più verificato il connettore (durissimo) sembra a posto, non vorrei che qualche cavo si fosse scollegato internamente al display..
sono tentato di sentire ncm per farmi sostituire il display, ma ho paura di fare più casino che altro con con questi connettori, che sono duri da morire..anche voi avete i connettori così duri, sia da staccare che da ricollegare?
sono tentato di lasciare perdere il cut-off, anche se è una bella sicurezza
Dag Inserito il - 17/02/2020 : 15:49:21
Ok grazie mille job!
job Inserito il - 17/02/2020 : 15:10:17
Dag ha scritto:

Grazie Job! Se non ti dispiace metteresti anche il link dell'accelleratore che hai preso tu?


Io ne ho presi 2, prima uno a pollice che si può montare sia a sinistra che a destra in quanto simmetrico, qui:

https://www.amazon.it/gp/product/B07XYBX3TW/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o09_s00?ie=UTF8&psc=1


E poi ne ho preso uno a mezzo manettino, che è quello che uso adesso con la Aspen:

https://www.amazon.it/gp/product/B07KLWHC9W/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o04_s00?ie=UTF8&psc=1




Dag Inserito il - 13/02/2020 : 13:44:56
Grazie Job! Se non ti dispiace metteresti anche il link dell'accelleratore che hai preso tu?
job Inserito il - 13/02/2020 : 10:47:49
titleist82 ha scritto:

Son contento che la mia idea del display americano stia prendendo piede! Io però ancora non mi sono comprato neppure la bipa , l'arrivo di un'erede ha scombussolato i piani!


Solo rimandato dai... magari nel frattempo ci accontentano e montano acceleratore di serie su tutte
titleist82 Inserito il - 13/02/2020 : 10:45:15
Son contento che la mia idea del display americano stia prendendo piede! Io però ancora non mi sono comprato neppure la bipa , l'arrivo di un'erede ha scombussolato i piani!
job Inserito il - 13/02/2020 : 10:44:49
Dag ha scritto:

Job per il supporto penso possa andare bene il mio dato che la mia Ncm Milano plus monta un C7 come display!


Perfetto, come la mia Aspen, quindi sono intercambiabili
Dag Inserito il - 13/02/2020 : 08:32:03
Job per il supporto penso possa andare bene il mio dato che la mia Ncm Milano plus monta un C7 come display!
Sergiom2 Inserito il - 12/02/2020 : 23:08:01
Ti eri incartato con i colori... Ricordi?
Sergiom2 Inserito il - 12/02/2020 : 23:03:21
Dipende dal cavetto...
Ma ci vuole poco per capire come fare...
job Inserito il - 12/02/2020 : 22:01:29

Buongiorno Job. Vorrei acquistare lo schermo dall'America come il tuo! E' facilmente montabile? il throttle poi da dove lo hai acquistato? ti ringrazio anticipatamente


A me è arrivato senza supporto per il manubrio, quindi se intendi facilmente montabile sul manubrio , la risposta è si se hai il suo supporto che poi è lo stesso che monta la mia NCM Aspen, se no ti devi inventare qualcosa partendo dal fatto che sul retro del display ci sono 2 fori filettati (ma rompi le scatole agli americani che vuoi anche il supporto per il manubrio) .

Se invece intendi il cablaggio, è una stupidata, basta collegare a pressione i cavetti dei freni e della centralina e non si può sbagliare.

L'acceleratore: se trovi uno dedicato a quel display dagli americani tanto meglio, altrimenti puoi fare come me che ho preso un acceleratore qualsiasi su Amazon, non importa con che connettore in uscita, meglio i fili e basta, tanto poi devi spelare i fili e collegarli ad un cavetto con connettore adatto a quello che esce (con la testa gialla) dal display . Attenzione che tutti i cavetti acceleratore che si trovano per Bafang , hanno i poli invertiti rispetto a quello che ti serve a te.

Dal display hai questo spinotto:



Devi quindi comprare un cavetto che abbia questo spinotto:



Se prendi un cavetto per bafang come questo che ho preso io su Amazon:

https://www.amazon.it/gp/product/B07N78B175/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o08_s00?ie=UTF8&psc=1


Il collegamento con i fili dell'acceleratore (di solito gli acceleratori hanno tutti 3 fili con colori rosso nero e bianco) deve essere così:

Devi collegare
Nero del cavetto con il rosso dell'acceleratore
Blu del cavetto con il nero dell'acceleratore
rosso del cavetto con il bianco dell'acceleratore.

In pratica il cavetto una volta collegato al display ha queste uscite:

Nero = positivo
Blu = negativo
rosso è il segnale

Immagine:

32,8 KB

Dag Inserito il - 12/02/2020 : 13:09:19
Dag ha scritto:

job ha scritto:

vittorisk ha scritto:


puo' servire?
https://www.youtube.com/watch?v=2QehyWuTvhs


Questo l'avevo visto ancor prima di ordinarlo, ma ci vuole il codice giusto e poi pensavo che per gli americani di default era già tolto il 6 km/h, invece no .

Comunque il complicato procedimento è stato questo:

il display è venduto da https://www.magnumbikes.com/ che però non spedisce in Italia, spedisce in USA o UK .

Allora prima ho cercato qualche parente o amico inglese che lo ordinasse per me, ma mi è andata buca.

Quindi sono andato sul sito Spedizionidagliusa.com mi sono iscritto, loro fanno anche triangolazioni USA-UK-ITALIA ma ho visto i preventivi ed erano cari, così ho deciso di fare una cosa diretta USA-ITA. Ho prenotato un indirizzo postale, mi hanno assegnato questo indirizzo

2, Meridian Rd. - Building C - 07724 - Eatontown - New Jersey - US

Poi sono andato sul sito di magnumbike e ho comprato il display C7 per 99$ mettendo come indirizzo quello qui sopra.

Magnumbike ha prontamente spedito lì . Quando il pacco è arrivato a Eatontown, qualcuno ha detto al corriere di trattenere il pacco all'ufficio postale.

A quel punto Spedizionidagliusa ti manda una mail che il pacco è arrivato e il costo definitivo per spedirtelo in Italia (39 $) , qualche dollaro in più del preventivo che avevo provato a simulare prima dell'acquisto ma ormai ero in ballo .

Puoi anche far trattenere il pacco a gratis e fare altri acquisti in modo da cumulare il tutto in un'unica spedizione, ma io non avevo bisogno d'altro così ho pagato. Se accetti che spediscano e non paghi dopo 30 giorni si trattengono l'oggetto.

Appena paghi loro affidano il pacco a FEDEX che lo fa arrivare in Italia in tempi brevissimi , se si pensa che martedì era ancora a Eatontown .
Purtroppo arrivato, non ho pagato la dogana ma 32 euro tra iva e diritti.

Immagine:

22,35 KB

Quindi in tutto mi è costato la bellezza di 158 euro.


Buongiorno Job. Vorrei acquistare lo schermo dall'America come il tuo! E' facilmente montabile? il throttle poi da dove lo hai acquistato? ti ringrazio anticipatamente

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,44 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.