Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Pieghevoli
 Armony asso pro prime impressioni

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Insert YouTube
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
gippo67 Inserito il - 10/10/2020 : 17:31:52


Immagine:

1835,02 KB

Salve eccomi qui a scrivervi le mie prime considerazioni dopo qualche giorno di prova premetto che non sono un esperto quindi quello che scrivo e da persona poco esperta. Innazzitutto la bici esteticamente mi piace piu di quando la vedevo in foto il telaio ha uno stile diverso da tutte le altre bici, e le ruote non sono tassellate quindi mentre si cammina non fa nessun rumore.
AUTONOMIA . Dunque premetto che la bici ha un motore BAFANG brushless 48V-250W- 50NM e una batteria Li-ion 48V-14Ah 670Wh celle SAMSUNG e io ho un peso di circa 85 KG e il percorso che ho fatto e pianeggiante e andando praticamente sempre alla massima velocita 26 KMH (la bici e tarata a 26 KMH)ho percorso quasi 50 KM. E qui mi dovete dire voi se con questi parametri i KM fatti sono giusti o potevo farne di piu. Ora non so dirvi come va facendo salite posso dirvi che su piccole salitelle la bici risponde bene da una buona spinta magari posso darvi come paragone se puo servire andando contro vento un vento di circa 20KMH la bici manteneva la velocita di 26 KMH.
DISPLAY .Qui sono un po deluso non che sia un grosso problema ma mi aspettavo di piu si ci sono le cose essenziali ma mi aspettavo anzi io ricordavo quando appena la bici venne publicata sul nuovo catalogo era a colori comunque ripeto non e un problema.magari il problema che ho riscontrato e un altro cioe l indicatore del livello della batteria che non lo vedo molto attendibile e mi spiego l idicatore carica ha 5 tacche e poi chiaramente man mano che si scarica va a calare. In pratica con la quinta tacca mi fa 22/23 km poi le successive non riesco piu a valutare dato che in pochi Km mi scende di botto alla terza poi percorro alcuni Km e mi risale di una tacca percirro qualche altro KM mi riscende velocemente terza tacca e poi seconda alcuni km ancora e scende all ultima tacca per poi dopo altri pochi km mi risale di una insomma con la prima tacca faccio 22/23 km e con le restanti altri 25/26 con il sali e scendi delle tacche del indicatore ,tenendo presente che le condizioni di velocita e strada erano sempre uguali ,non so se ho reso capibbile la situazione in tutti i modi se mi sapete dire se e normale come situazione . Un altro piccolo problema che sto riscontrando e sui freni nel senso che quando freno mi fa un rumore tipo raschiamento di piu con il freno anteriore e specialmente quando freno piu bruscamente anche qui se sapete dirmi qualcosa voi. Per ora non so cosa altro dirvi magari fatemi voi qualche domanda se a qualcuno interessa e se ce qualcuno anche che legge e ha anche la asso pro e vuole scrivere le proprie impressioni in modo che ci si confronta. Nel complesso la bici mi piace e contento di averla scelta sperando di risolvere questi problemi. Ha come ultima cosa parlando con il sevizio clienti quando li contattavo x sapere quando consegnavano la bici ho saputo che la bici arriva gia tutta assemblata dalla cina anche se mi assicuravano che i componenti erano tutti ti ottima qualita. Sperando di essere utile aspetto vostre considerazioni.


Immagine:

1622,38 KB
50   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
brigante Inserito il - 02/03/2021 : 09:46:16
Ciao! mi unisco alla discussione che ho letto attentamente prima dell'acquisto. Condivido le vostre impressioni e giudizi sulla bike , qualche imprecisione nel cambio che al piu presto registrerò. noioso il limite dei 25 che mi pare d'aver capito non c'è verso di modificare (confermate?). Ho seguito alla lettera l'inserimento della password ma come voi nada de nada ahimè. Che Armoni abbia cambiato la pass? Comunque soddisfatto per l'uso che ne devo fare.
Ringrazio ancora tutti per le rece.
giannibad Inserito il - 25/11/2020 : 20:42:49
21 non ci credo neppure se il sig. armony me lo certifica davanti a un notaio: TUTTE quelle bici sono assai vicine ai 30 in ordine di marcia (quindi con ruote, pedali e sellino montato). Quando ho messo la mia asso pro dentro il bagagliaio della mia auto ho visto i sorci verdi.
gippo67 Inserito il - 25/11/2020 : 18:05:13
postwardream ha scritto:

Ciao a tutti, anche io mi stavo orientando sull'acquisto di una Asso pro, ma vorrei capire il peso effettivo della bicicletta. Sul sito si dice 21 kg ma non dice se sono complessivi o meno di batteria che pesa 3,5 kg. Secondo voi è difficoltosa da salire ad un primo piano senza ascensore?

Grazie a tutti


sinceramente non ho avuto modo di pesarla ma con la batteria siamo piu o meno a 25 KG salirla x un piano lo poi fare ma di sicuro farai parecchio fatica ma credo che valga per tutte le fat
postwardream Inserito il - 25/11/2020 : 16:51:03
Ciao a tutti, anche io mi stavo orientando sull'acquisto di una Asso pro, ma vorrei capire il peso effettivo della bicicletta. Sul sito si dice 21 kg ma non dice se sono complessivi o meno di batteria che pesa 3,5 kg. Secondo voi è difficoltosa da salire ad un primo piano senza ascensore?

Grazie a tutti
gippo67 Inserito il - 25/11/2020 : 15:20:38
pebles25 ha scritto:

Ciao, non devo fare molti km e ho rinunciato all'acquisto di una smartway m1 plus a 935euro(435 col bonus) perchè mi è stato detto che per fare qualche salità si deve faticare parecchio. Io farei pochi km con un utilizzo davvero limitato ma non sono strade sempre pianeggianti e non vorrei non poterla utilizzare per la poca potenza. In alternativa allo stesso prezzo mi ha proposto il garelli Ciclone.


in salita va piu che bene se vai alla terza velocita fai poca fatica ma se vai alla quarta o quinta non fai x nulla fatica e i 50 km di autonomia piu o meno li fa io la asso pro te la consiglio poi se qualcuno piu esperto ti consiglia altro non so
pebles25 Inserito il - 23/11/2020 : 19:44:56
Ciao, non devo fare molti km e ho rinunciato all'acquisto di una smartway m1 plus a 935euro(435 col bonus) perchè mi è stato detto che per fare qualche salità si deve faticare parecchio. Io farei pochi km con un utilizzo davvero limitato ma non sono strade sempre pianeggianti e non vorrei non poterla utilizzare per la poca potenza. In alternativa allo stesso prezzo mi ha proposto il garelli Ciclone.
giannibad Inserito il - 23/11/2020 : 19:32:22
Che aspettative hai dalla bici? Ti ha proposto altre alternative?
pebles25 Inserito il - 23/11/2020 : 18:47:37
Ciao, chiedo consigli per l'acquisto di una ASSO PRO che mi è stata propo sta a 1550euro con la possibilità di usufruire del bonus. Me la consigliate o no?
giannibad Inserito il - 23/11/2020 : 11:17:17
Sì.
Inoltre dalle recensioni in rete pare siano da evitare anche quelli troppo imbottiti perché "affondano" troppo e finiscono per essere scomodi.
Forse la soluzione migliore è la sella simile all'originale, ma leggermente più imbottita in gel e con il foro di areazione e antiprostata a centro.
Bilbo Inserito il - 23/11/2020 : 07:59:47
il coprisella lo eviterei, tende a spostarsi e quindi perde efficacia oltre che sicurezza
gippo67 Inserito il - 22/11/2020 : 11:49:01
Nino1982 ha scritto:

Buonasera a tutti.. Scrivi perché volevo aggiornarvi dopo il primo utilizzo della mia nuova asso pro.
Parto dal presupposto che per me si tratta della prima e-bike.. Quindi non ho elementi di confronto, ma vi dirò cosa ne penso.
La seduta e la pedalata sono abbastanza comode rogolando le varie altezze.
Credo che il cambio vada sistemato perché il 5°rapporto secondo me non entra passando dal 4°al 6°. L assistenza mi sembra buona.. Ovviamente al livello massimo la bici va bella spedita.. Bisogna abituarsi a regolare rapporti e livello di assistenza per apprezzarla al meglio.. E tra discese e salite mi sono divertito a sperimentare.. Il display effettivamente è basic, le istruzioni del venditore non sono per nulla chiare.. Ma segna ciò che deve, ho fatto 22 km e la batteria è rimasta con tutte le tacche e non è mai scesa di nessuna, non ho notato il su e giù che hanno segnalato gli altri utenti. La pecca secondo me è il sellino in dotazione.. Bello esteticamente, armonico con la linea della bici, la rende gradevole nel complesso, secondo me accettabile sulle brevi distanze, ma dopo un po', vuoi la poca abitudine, vuoi qualche buca.. Dosso.. Ecc.. La prostata inizia a gridare.. L ho sostituito (prima del tragitto di ritorno) con uno in gel non esteticamente piacevole, ma fa il suo lavoro.
Che dire.. È la mia prima volta e mi sono divertito.. Col tempo l abitudine e la pratica faranno il resto.. Posso dire che al momento sono soddisfatto..
Ciao a tutti.. Nino


appunto hai fatto solo 22 km e la tacca come a me non e calata sono le sucessive che hanno un calo non lineare poi mi dirai
giannibad Inserito il - 21/11/2020 : 18:20:47
A proposito di comodità di sellino, stavo valutando l'opzione di sostituirlo con uno più confortevole, riuscendo forse ad evitare di cambiare anche il reggisella con uno ammortizzato il cui meccanismo credo che che negli anni perda efficenza.
Pur consapevole che ogni culo abbia le proprie preferenze , qualcuno di voi ha esperienza sull'efficacia di varie soluzioni?
allego alcune foto a mo' di esempio, andando da quella minimal come l'originale, ma più imbottita, a quelle più abbondanti e per giunta con elementi pseudo ammortizzanti (molle con elastomeri, credo, che mi ricordano i sellini della mitica graziella); al coprisellino "imbottito" a cui alludevo qualche post addietro; poi vi sono quelle con gel e quelle con una sorta di spugna, etc...
Non vorrei d'altronde che troppo morbida fosse peggio...

Immagine:

113,8 KB

Immagine:

140,45 KB

Immagine:

107,43 KB

Immagine:

189,24 KB
Nino1982 Inserito il - 20/11/2020 : 17:51:45
Buonasera a tutti.. Scrivi perché volevo aggiornarvi dopo il primo utilizzo della mia nuova asso pro.
Parto dal presupposto che per me si tratta della prima e-bike.. Quindi non ho elementi di confronto, ma vi dirò cosa ne penso.
La seduta e la pedalata sono abbastanza comode rogolando le varie altezze.
Credo che il cambio vada sistemato perché il 5°rapporto secondo me non entra passando dal 4°al 6°. L assistenza mi sembra buona.. Ovviamente al livello massimo la bici va bella spedita.. Bisogna abituarsi a regolare rapporti e livello di assistenza per apprezzarla al meglio.. E tra discese e salite mi sono divertito a sperimentare.. Il display effettivamente è basic, le istruzioni del venditore non sono per nulla chiare.. Ma segna ciò che deve, ho fatto 22 km e la batteria è rimasta con tutte le tacche e non è mai scesa di nessuna, non ho notato il su e giù che hanno segnalato gli altri utenti. La pecca secondo me è il sellino in dotazione.. Bello esteticamente, armonico con la linea della bici, la rende gradevole nel complesso, secondo me accettabile sulle brevi distanze, ma dopo un po', vuoi la poca abitudine, vuoi qualche buca.. Dosso.. Ecc.. La prostata inizia a gridare.. L ho sostituito (prima del tragitto di ritorno) con uno in gel non esteticamente piacevole, ma fa il suo lavoro.
Che dire.. È la mia prima volta e mi sono divertito.. Col tempo l abitudine e la pratica faranno il resto.. Posso dire che al momento sono soddisfatto..
Ciao a tutti.. Nino
gippo67 Inserito il - 19/11/2020 : 20:58:03
ragazzi a chi interessa e stato creato un gruppo su facebook si chiama armony bike club chi vole aderire e il benvenuto.
Chiedo scusa agli amministratori fel forum se mi sono permesso di fare publicita
giannibad Inserito il - 19/11/2020 : 17:45:34
Sto fatto di avere qualche difficoltà la prima volta mi ricorda qualcosa...
gippo67 Inserito il - 19/11/2020 : 11:47:00
Anche a me la prima volta che dovevo estrarre la batteria ho avuto difficolta nel estrarla tante che mi sono dovuto recare dal venditore che forzando un po me la estratta. MA forse questo capita la prima volta che si estrae infatti le volte sucessive lo estratta senza difficolta e senza mettere nessun lubrificante
Nino1982 Inserito il - 18/11/2020 : 17:14:16
Ragazzi volevo aggiornarvi e ringraziarvi riguardo i consigli per estrarre la batteria.. Ho seguito alla lettera i vostri consigli... Usato WD40 e un po' di forza mista a coraggio.. Ed è venuta via.. In effetti il grasso era presente abbondantemente. Spero si aggiusti presto il tempo per poter fare un giro e condividere le prime impressioni.. Grazie ancora e buona serata!
Ziokikko Inserito il - 18/11/2020 : 14:23:36
Oggi ne ho visto una di sfuggita passando davanti ad un rivenditore, domani mattina passo a vederla con calma, magari faccio una pazzia...
Nino1982 Inserito il - 18/11/2020 : 10:27:45
Si lo farò.. Sto cercando di capire come funziona il blog.. Ad esempio come rispondere direttamente riportando un messaggio ecc.. Aggiornerò presto il mio profilo
gandalef Inserito il - 18/11/2020 : 10:16:40
Nino1982 ha scritto:

Grazie ancora ragazzi.. A più tardi per gli aggiornamenti..grazie davvero per tutti i preziosi consigli.. Buona giornata..
Nino.

se aggiungi anche un contatto nel tuo profilo possiamo contattarti in privato
Nino1982 Inserito il - 18/11/2020 : 07:54:33
Grazie ancora ragazzi.. A più tardi per gli aggiornamenti..grazie davvero per tutti i preziosi consigli.. Buona giornata..
Nino.
Barba 49 Inserito il - 18/11/2020 : 05:45:20
Dopo aver estratto la batteria pulisci accuratamente tutte le superfici e poi lubrifica con del silicone spray, almeno la cosa non si ripresenterà più... Comunque non credo proprio che l'azienda produttrice abbia pensato che i clienti si mettessero ad estrarre la batteria su una pieghevole, per questo hanno fatto questa cavolata di non dotarla di una maniglia!

PS) Il WD40 non fa alcun danno ad eventuali contatti elettrici, quindi vai tranquillo!!!
andrea 104KG Inserito il - 18/11/2020 : 00:29:12
Il suggerimento di usare il wd40 mi pare ottimo. Poi ingrassa però leggermente l'interno con un prodotto meno volatile, il wd40 una volta che evapora la parte più volatile perde le sue caratteriristiche lubrificanti...
giannibad Inserito il - 17/11/2020 : 19:11:27
Se non lo spruzzi sui contatti della batteria (che sono nella sua parte anteriore esposta) e, invece, correttamente ti limiti a spruzzarlo tra il vano e la batteria stessa, avendo cura di sollevare la parte anteriore della bici per fare scolare il liquido fino in fondo attendendone l'efficacia, non puoi fare alcun danno: in fondo al vano e nella parte posteriore della batteria non c'è alcun contatto o altro che possa temere il wd40.

Errata-corrige: il liquido deve scolare verso la parte anteriore della bici, quella occupata dalla batteria.


Immagine:

4814,3 KB
Nino1982 Inserito il - 17/11/2020 : 19:02:14
Grazie ragazzi.. È la mia prima esperianza con una e bike.. E devo dire che il venditore.. Se ne sta un po' fregando.. Vorrei provare a sfilarla senza utilizzare alcuna sostanza per evitare di danneggiare accidentalmente la batteria con liquidi vari. Se domani non riceverò assistenza proverò a farmi coraggio e "tirerò". Vi terrò aggiornati.. Grazie ancora
giannibad Inserito il - 17/11/2020 : 18:28:57
gandalef ha scritto:


si avevo visto quel tipo di reggisella, ma ho anche letto delle recensioni. Dopo aver letto e riletto in rete mi sono buttato sul sountour (al massimo lo restituivo) e devo dire che ci ho azzeccato. Personalmente preferisco spendere di più ma avere qualità, d'altra parte si sa...chi meno spende di più spende... per quanto riguarda i coprisella sinceramente con 25 euro mi ci compro un'altra sella
come detto devo prima provare a regolarla meglio e poi decido se cambiarla o meno.


20 - 25 euro è il costo di un'intera sella; il coprisella imbottito verrebbe sui 2 € più spese di spedizione (circa altrettanto).
gandalef Inserito il - 17/11/2020 : 18:25:08
Barba 49 ha scritto:

@Gandalef: Veramente di solito i pneumatici per Fat da 20" si gonfiano al massimo a 1,4Bar, controlla bene perchè se le stai usando a 2Bar hai scoperto il perchè dei rimbalzi tipo rana!!!

Le gomme Fat vanno di solito tra 0,4Bar su neve e fango e 1,4Bar su asfalto, e appena le gonfi di più diventano dei palloncini da fiera e saltellano quà e là...


come detto non ricordo la pressione, comunque non eccedo mai quanto scritto sulla ruota. Però ho un'altra ebike della Z-bike che monta i Kenda e sulla ruota è indicata la pressione di 2.0 bar, a questo punto sono perplesso..
gandalef Inserito il - 17/11/2020 : 18:20:51
giannibad ha scritto:

Il grasso rosso è proprio quello che tiene la batteria appiccicata al vano che la contiene.
In merito al suntour, un'alternativa più economica, di molto (costano spediti dalla Cina meno di 20€) potrebbe essere il reggisella della zoom.
Però è telescopico e temo che l'oscillazione esclusivamente in verticale invece che "diagonale" tipica del parallelogramma (mista verticale e orizzontale) potrebbe essere fastidiosa.
Qualcuno ha esperienza di quel genere di reggisella ammortizzato. Il mio uso sarebbe esclusivamente urbano: tombini, avvallamenti, asperità, ecc...e per la mia schiena ci vuole un ulteriore protezione.
La sella di serie, invece, pare avere un incavo centrale "proteggi prostata" ancorché ricoperta dalla similpelle della seduta. Ha poco spessore...prima di sostituirla vorrei provare dei coprisella con imbottitura in gel: esempio https://www.wish.com/search/sella%20bici/product/5de5df0dff54560029831f88?source=search&position=61&share=web
se non funziona si spendono 25 euro e via...


si avevo visto quel tipo di reggisella, ma ho anche letto delle recensioni. Dopo aver letto e riletto in rete mi sono buttato sul sountour (al massimo lo restituivo) e devo dire che ci ho azzeccato. Personalmente preferisco spendere di più ma avere qualità, d'altra parte si sa...chi meno spende di più spende... per quanto riguarda i coprisella sinceramente con 25 euro mi ci compro un'altra sella
come detto devo prima provare a regolarla meglio e poi decido se cambiarla o meno.
Barba 49 Inserito il - 17/11/2020 : 18:20:32
@Gandalef: Veramente di solito i pneumatici per Fat da 20" si gonfiano al massimo a 1,4Bar, controlla bene perchè se le stai usando a 2Bar hai scoperto il perchè dei rimbalzi tipo rana!!!

Le gomme Fat vanno di solito tra 0,4Bar su neve e fango e 1,4Bar su asfalto, e appena le gonfi di più diventano dei palloncini da fiera e saltellano quà e là...
giannibad Inserito il - 17/11/2020 : 18:11:40
Il grasso rosso è proprio quello che tiene la batteria appiccicata al vano che la contiene.
In merito al suntour, un'alternativa più economica, di molto (costano spediti dalla Cina meno di 20€) potrebbe essere il reggisella della zoom.
Però è telescopico e temo che l'oscillazione esclusivamente in verticale invece che "diagonale" tipica del parallelogramma (mista verticale e orizzontale) potrebbe essere fastidiosa.
Qualcuno ha esperienza di quel genere di reggisella ammortizzato?
Alterenativa sarebbe quell di cambiare tutta la sella con una più imbottita e per giunta con quella specie di molle nella parte posteriore.
Il mio uso sarebbe esclusivamente urbano: tombini, avvallamenti, asperità, ecc...e per la mia schiena ci vuole un ulteriore protezione.
La sella di serie, invece, pare avere un incavo centrale "proteggi prostata" ancorché ricoperta dalla similpelle della seduta. Ha poco spessore...prima di sostituirla vorrei provare dei coprisella con imbottitura in gel: esempio https://www.wish.com/search/sella%20bici/product/5de5df0dff54560029831f88?source=search&position=61&share=web
se non funziona si spendono 25 euro e via...
gandalef Inserito il - 17/11/2020 : 17:57:00
giannibad ha scritto:

il mio venditore ha avuto lo stesso problema quando mi ha consegnato la bici: ha telefonato al suo referente che gli ha detto di sciogliere lo strato di sostanza grassa gelatinosa che tiene la batteria "appiccicata" al vano della bici, usando wd40 e similare.
Quindi generosa spruzzata del suddetto "sgrassatore/lubrificante" tenendo sollevata la parte anteriore del vano per far scendere il liquido in fondo...e dopo un paio di minuti in effetti è riuscito a tirare fuori la batteria tenendo girata la chiave.
Comunque non avere dotato l'accumulatore di una piccola maniglia e, invece, fare affidamento solo sulla chiave per tirarla fuori, è proprio una pensata stupida.


non ho usato WD40, non so neppure all'interno dove vada a finire, con un po di olio di gomito ed un po di accortezza si tira fuori. Meglio che non c'è la maniglia: un deterrente in più ;)
gandalef Inserito il - 17/11/2020 : 17:54:47
Barba 49 ha scritto:

Doamda da 10000Euro, ma a quanto tieni la pressione degli pneumatici per setire il bisogno di montare un cannotto sella ammortizato? Con quei gommnoni se li gonfi alla giusta pressione non senti nemmeno un marciapiade!!!


i pneumatici sono gonfi alla pressione riportata sulla ruota che se non sbaglio è intorno ai 2 bar (non ricordo). Il suntour l'ho montato perchè non faccio sempre città, o meglio dalle mie parti altro che tombini e avvallamenti, c'è di tutto e sentire la bici che salta come una rana non è piacevole ogni volta doversi alzare per ammortizzare il colpo. Col suntour è tutta un'altra storia. L'unico inconveniente è stato trovare il riduttore che su amazon sono riuscito a reperire facilmente. La sella non è una gel e non ha il foro centrale, nel complesso sembra ben fatta, proverò a regolarla meglio e poi deciderò se cambiarla o meno.


Nino1982 ha scritto:

Ciao tutti ragazzi.. Riposto qui il mio messaggio perché mi hanno suggerito che anche voi avete la asso pro...

"Ciao a tutti.. Sono Nino.. Vivo in Calabria e da sempre appassionato di bici.. Le tradizionali.. Vivo in una terra dove l inverno più rigido conta 8..10 gradi.. Per questo fan delle due ruote in generale. Le bike a pedalata assistita mi hanno sempre incuriosito e dopo anni a pensare e ripensare.. Leggere e cercare.. Grazie al bonus mobilità, senza riflettere piu di tanto.. Ho effettuato il mio acquisto. Armony Asso Pro 250w. Non ho letto molto a riguardo e quello che ho trovato on line è molto poco.. Ancora non ho effettuato nessuna prova se non quella dal rivenditore per alcuni minuti. La perplessità che ho è questa è spero che qualcuno di voi possa darmi un suggerimento. Quando ho chiesto al rivenditore di farmi vedere come estrarre la batteria per caricarla in appartamento, (abito al terzo piano senza ascensore.. Dura da caricare in spalla).. dopo vari goffi tentativi su un paio di esemplari, niente.. La batteria nonostante la chiave e tutto quanto.. Non si è mossa di un millimetro. Altro tentativo effettuato a casa con molta più calma, non ha dato nessun risultato. Ho contattato stamattina il rivenditore che mi ha detto che si sarebbe informato. Contattata l assistenza dell armony, mi è stato detto che "si la batteria è dura da togliere". Non volendo causare danni, come spezzare la chiave che è l unico appiglio per "tirare". Vorrei sapere se è davvero possibile estrarla.. Se si.. Ci sono blocchi che io non vedo? Viti.. Ganci.. Qualsiasi cosa. Spero di ricevere presto una vostra risposta e di poter caricare la mia noova bike per poterla recensire e scambiare opinioni a riguardo con persone sicuramente competenti. Grazie in anticipo Nino."


tranquillo, anch'io quando l'ho tirata fuori avevo paura di rompere la chiave, ma poi preso di coraggio ho fatto un po di forza ed è venuta via. Certo se si deve estrarre ogni volta non so...ai bordi è presente del grasso rosso che serve a estrarla ed inserirla più agevolmente e che ti consiglio di non togliere. Non c'è alcun blocco o vite se non quello di girare la chiave e tirare. La Asso è fenomenale, i copertoni non tacchettati la rendono confortevole e silenziosa, la batteria dura davvero tanto (sapendola utilizzare), il design è accattivante e i materiali sono di qualità. Il display visualizza le informazioni necessarie ed è piacevolmente retroilluminato, l'unica pecca è non poterlo sbloccare (al momento non c'è alcuno che conosce i codici di sblocco e Armony non risponde). Altra cosa a mio avviso che si poteva migliorare è togliere il comando luci separato ed integrarlo nel display visto che è previsto da manuale.
giannibad Inserito il - 17/11/2020 : 17:52:49
il mio venditore ha avuto lo stesso problema quando mi ha consegnato la bici: ha telefonato al suo referente che gli ha detto di sciogliere lo strato di sostanza grassa gelatinosa che tiene la batteria "appiccicata" al vano della bici, usando wd40 e similare.
Quindi generosa spruzzata del suddetto "sgrassatore/lubrificante" tenendo sollevata la parte anteriore del vano per far scendere il liquido in fondo...e dopo un paio di minuti in effetti è riuscito a tirare fuori la batteria tenendo girata la chiave.
Comunque non avere dotato l'accumulatore di una piccola maniglia e, invece, fare affidamento solo sulla chiave per tirarla fuori, è proprio una pensata stupida.
Nino1982 Inserito il - 17/11/2020 : 16:55:24
Ciao tutti ragazzi.. Riposto qui il mio messaggio perché mi hanno suggerito che anche voi avete la asso pro...

"Ciao a tutti.. Sono Nino.. Vivo in Calabria e da sempre appassionato di bici.. Le tradizionali.. Vivo in una terra dove l inverno più rigido conta 8..10 gradi.. Per questo fan delle due ruote in generale. Le bike a pedalata assistita mi hanno sempre incuriosito e dopo anni a pensare e ripensare.. Leggere e cercare.. Grazie al bonus mobilità, senza riflettere piu di tanto.. Ho effettuato il mio acquisto. Armony Asso Pro 250w. Non ho letto molto a riguardo e quello che ho trovato on line è molto poco.. Ancora non ho effettuato nessuna prova se non quella dal rivenditore per alcuni minuti. La perplessità che ho è questa è spero che qualcuno di voi possa darmi un suggerimento. Quando ho chiesto al rivenditore di farmi vedere come estrarre la batteria per caricarla in appartamento, (abito al terzo piano senza ascensore.. Dura da caricare in spalla).. dopo vari goffi tentativi su un paio di esemplari, niente.. La batteria nonostante la chiave e tutto quanto.. Non si è mossa di un millimetro. Altro tentativo effettuato a casa con molta più calma, non ha dato nessun risultato. Ho contattato stamattina il rivenditore che mi ha detto che si sarebbe informato. Contattata l assistenza dell armony, mi è stato detto che "si la batteria è dura da togliere". Non volendo causare danni, come spezzare la chiave che è l unico appiglio per "tirare". Vorrei sapere se è davvero possibile estrarla.. Se si.. Ci sono blocchi che io non vedo? Viti.. Ganci.. Qualsiasi cosa. Spero di ricevere presto una vostra risposta e di poter caricare la mia noova bike per poterla recensire e scambiare opinioni a riguardo con persone sicuramente competenti. Grazie in anticipo Nino."
Barba 49 Inserito il - 17/11/2020 : 14:39:14
Doamda da 10000Euro, ma a quanto tieni la pressione degli pneumatici per setire il bisogno di montare un cannotto sella ammortizato? Con quei gommnoni se li gonfi alla giusta pressione non senti nemmeno un marciapiade!!!
giannibad Inserito il - 17/11/2020 : 12:54:16
Non mi pare di avere mai visto diametro 30. Ho invece trovato i riduttori per i 30,4.
Comunque a me servirebbe per alleviare le asperità stradali, tombini o piccoli avvallamenti, alla mia colonna vertebrale; per quello già ho alzato un po' di più la sella e abbassato il manubrio: posizione leggermente più inclinata in avanti che dovrebbe evitare che le oscillazioni vadano tutte sulla colonna.
Quoto la sella duretta...ma credo si possa risolvere anche con una imbottitura cinese in gel da 2€ più spese di spedizione...
gandalef Inserito il - 16/11/2020 : 19:33:50
giannibad ha scritto:

il diametro è 30,4...giusto?
Inkia, costa un botto in confronto a soluzione più classiche tipo il coassiale della zoom, ma credo ne valga la pena, soprattutto per le mie ernie lombosacrali.


il diametro della Armony è 34mm mentre il suntor arriva al massimo a 31,6. Hai bisogno di un adattatore. Io ho preso il suntour da 27,2 con adattatore (amazon) e va benissimo. Nessun problema di flessione del cannotto sella (questa era la mia paura), regolata la molla e subito in sella. Effettivamente vale la pena anche se costa un botto (la qualità si paga). Attenzione al peso perchè a seconda del peso del conducente ci sono diversi tipi di molle con cui acquistare il suntour. Certo se le buche sono profonde meglio non affidarsi esclusivamente al suntour ma per le asperità varie, dossi, cunette e piccoli fossi va alla grande. Peccato la sella che a mio avviso se pur bella non rende in termini di comfort all'Armony. Sto vedendo qualche alternativa della SMP ma la maggior parte non mi piace granchè e poi senza provarla...uhm....mi sa che smonto quella della vecchia mtb
giannibad Inserito il - 16/11/2020 : 19:11:48
il diametro è 30,4...giusto?
Inkia, costa un botto in confronto a soluzione più classiche tipo il coassiale della zoom, ma credo ne valga la pena, soprattutto per le mie ernie lombosacrali.
gandalef Inserito il - 16/11/2020 : 14:42:46
gippo67 ha scritto:

ma a cosa serve scusa l ignoranza cioe ti fa sentire meno dura la sella


sì. Non essendo una full suspension (a cui ero abituato) ogni volta prendendo buche e strade non asfaltate era un vero patimento. Certo il suntour non può sostituirsi ad un vero ammortizzatore, ma ti assicuro che fa il suo dovere. Adesso sto pensando di sostituire la sella perchè la sua conformazione e non essendo proprio morbida, facendo parecchi chilometri mi fa soffrire.
gippo67 Inserito il - 16/11/2020 : 13:26:29
ma a cosa serve scusa l ignoranza cioe ti fa sentire meno dura la sella
gandalef Inserito il - 16/11/2020 : 12:36:48
Ecco una delle due bestioline con il suntour montato.

Immagine:

2475,84 KB


Immagine:

2705,52 KB
gandalef Inserito il - 10/11/2020 : 22:50:49
gippo67 ha scritto:

il problema che sono le prime bici di quella serie quindi poi magari forse con il tempo prenderanno accorgimenti se sul display appaiono certe icone anche se non sono utilizzabili un motivo ci sara e piu in la forse l aggiorneranno. per la batteria qualcono su un gruppo di facebook che ricella le batterie mi ha detto che potrei mettere una batteria di aggiunta sul manubrio o nel sottosella che mi raddoppia l autonomia per ora nn faccio nulla anche perche si rischierebbe di perdere la garanzia. In effetti la bici e bella e ancheio mi trovo bene e sono sodisfatto ma non guasterebbe se prendessero alcuni accorgimenti e no guasterebbe nemmeno se la armony desse alcune informazioni in piu quando chiedi

non mi lamento delle icone che sono nel display e non vengono utilizzate, capisco che sono display universali ma poi personalizzati per brand. Ma lamento che nel manuale viene riportata una cosa che poi in realtà non è. Lamento la mancanza di informazioni in rete sul sito Armony. Che si possa montare un'altra batteria è cosa fattibile, sia in aggiunta con un semplice bypass che in parallelo (soluzione che non utilizzerei) per dare più autonomia, ma io volevo un'altra batteria originale, cosa che in rete a quanto pare è impossibile trovare. Poi tutta sta segretezza dei codici di configurazione display non la capisco. Va be, sarò padrone di invalidare la garanzia, sarò padrone di andare controlegge, sarò padrone della mia bici.... mica ho chiesto gli schemi di progetto....
gippo67 Inserito il - 10/11/2020 : 20:43:31
il problema che sono le prime bici di quella serie quindi poi magari forse con il tempo prenderanno accorgimenti se sul display appaiono certe icone anche se non sono utilizzabili un motivo ci sara e piu in la forse l aggiorneranno. per la batteria qualcono su un gruppo di facebook che ricella le batterie mi ha detto che potrei mettere una batteria di aggiunta sul manubrio o nel sottosella che mi raddoppia l autonomia per ora nn faccio nulla anche perche si rischierebbe di perdere la garanzia. In effetti la bici e bella e ancheio mi trovo bene e sono sodisfatto ma non guasterebbe se prendessero alcuni accorgimenti e no guasterebbe nemmeno se la armony desse alcune informazioni in piu quando chiedi
gandalef Inserito il - 10/11/2020 : 19:06:25
gippo67 ha scritto:
vedrai che dopo la prima tacca le altre caleranno piu velocemente a me succede anche ad esempio se sto alla tersa tacca dopo qualche km risale alla quarta delle volte anche alla quinta e magari dopo altri 2 km mi scende alla seconda mi fa impazzire sta cosa poi mi fai sapere se succede anche a te. Anche a me delle volte quando mi fermo mi fa uno scatto di ripartenza . per quanto riguarda il cambio non ho avuto problemi

si, anche a me fa impazzire. Le tacche vanno su e giù. Specialmente in salita tendono a scendere, come letto da altre parti probabilmente legge il valore di tensione o meglio di assorbimento in qualche modo. Infatto controllo dopo che spengo e riaccendo per capire quanto ho di carica o altrimenti quando vado con PAS basso magari in rettilineo o discesa in modo da evitare il maggior consumo. Un'altra cosa che non capisco è perchè sul manuale riporta che le luci si attivano da display con avviso sonoro e poi hanno montato quell'accrocco sul volante per le luci ed il campanello elettronico. Altra cosa è che sul display sono cablati anche i cavi dei freni ma non ne capisco il motivo. Arrivano 4 cavi: alimentazione, due dei freni, e il comando PAS, mentre c'è un connettore lasciato libero e non so a cosa serve o cosa si ci possa collegare. Magari il bt? O il gps? Booh?? A cosa serve quel connettore libero sotto al display?
Devo dire che la bici è molto bella e mi trovo benissimo, ma in rete sulla Armony non si trova nulla. Anche la batteria è impossibile trovare come ricambio: forma e attacco inusuali (probabilmente se si dovesse guastare basta smontarla e sostituire il pacco celle con quelle in commercio).
gippo67 Inserito il - 10/11/2020 : 17:49:28
gandalef ha scritto:

giannibad ha scritto:

Aggiorno: l'ho usata due giorni per andare a lavoro per un totale di circa 27 km, tutte le tacche batteria ancora accese, non ho piú quella spiacevole sensazione di pedali che girano a vuoto però confermo che il cambio é da sistemare perché capita che mi trovo inserito un rapporto mentre l'indicatore ne mostra un altro.
Il motore spinge bene ma devo verificare bene il fatto il pas: da fermo credo ci metta un po' troppo ad azionare il motore (mi é parso un giro completo, decisamente troppo) e quando lascio la leva del freno talvolta per un istante ricomincia a spingere senza che io usi i pedali...cosa sgradevole agli incroci.
Scomoda da portare in casa in ascensore, ma il difetto più grosso é che secondo mia moglie é troppo alta per i suoi 162 cm: questo mi sta causando problemi coniugali
Ah, per qualche giorno resterà parcheggiata in salotto, piegata in un angolo, perché le mie ernie l3-l4-l5/s1 si sono fatte risentire malgrado l'ottimo assorbimento dei gommoni...un male alla chiappa e alla coscia sinistra...
Quindi il prossimo acquisto sarà il sontour o sistema similare: per quello attendo vostre recensioni.

si, il cambio è da sistemare. Io ho dato una regolata e adesso stacca perfettamente. A dire il vero ho anche lubrificato la catena, anche se nuova con il Muc Off Dry che non sporca ed è perfetto. Il suntour l'ho preso ma devo provarlo bene, certamente funziona, non è come una full suspension, ma il suo dovere lo fa. Ti consiglio di acquistarlo, però devi prendere un adattatore perchè il tubo della sella è da 34mm. La mia su un totale di 25-27 km è arrivata con due tacche, ma ci ho spinto molto in salita per circa 10km.


vedrai che dopo la prima tacca le altre caleranno piu velocemente a me succede anche ad esempio se sto alla tersa tacca dopo qualche km risale alla quarta delle volte anche alla quinta e magari dopo altri 2 km mi scende alla seconda mi fa impazzire sta cosa poi mi fai sapere se succede anche a te. Anche a me delle volte quando mi fermo mi fa uno scatto di ripartenza . per quanto riguarda il cambio non ho avuto problemi
gandalef Inserito il - 09/11/2020 : 21:01:55
giannibad ha scritto:

Aggiorno: l'ho usata due giorni per andare a lavoro per un totale di circa 27 km, tutte le tacche batteria ancora accese, non ho piú quella spiacevole sensazione di pedali che girano a vuoto però confermo che il cambio é da sistemare perché capita che mi trovo inserito un rapporto mentre l'indicatore ne mostra un altro.
Il motore spinge bene ma devo verificare bene il fatto il pas: da fermo credo ci metta un po' troppo ad azionare il motore (mi é parso un giro completo, decisamente troppo) e quando lascio la leva del freno talvolta per un istante ricomincia a spingere senza che io usi i pedali...cosa sgradevole agli incroci.
Scomoda da portare in casa in ascensore, ma il difetto più grosso é che secondo mia moglie é troppo alta per i suoi 162 cm: questo mi sta causando problemi coniugali
Ah, per qualche giorno resterà parcheggiata in salotto, piegata in un angolo, perché le mie ernie l3-l4-l5/s1 si sono fatte risentire malgrado l'ottimo assorbimento dei gommoni...un male alla chiappa e alla coscia sinistra...
Quindi il prossimo acquisto sarà il sontour o sistema similare: per quello attendo vostre recensioni.

si, il cambio è da sistemare. Io ho dato una regolata e adesso stacca perfettamente. A dire il vero ho anche lubrificato la catena, anche se nuova con il Muc Off Dry che non sporca ed è perfetto. Il suntour l'ho preso ma devo provarlo bene, certamente funziona, non è come una full suspension, ma il suo dovere lo fa. Ti consiglio di acquistarlo, però devi prendere un adattatore perchè il tubo della sella è da 34mm. La mia su un totale di 25-27 km è arrivata con due tacche, ma ci ho spinto molto in salita per circa 10km.
giannibad Inserito il - 09/11/2020 : 18:56:58
Aggiorno: l'ho usata due giorni per andare a lavoro per un totale di circa 27 km, tutte le tacche batteria ancora accese, non ho piú quella spiacevole sensazione di pedali che girano a vuoto però confermo che il cambio é da sistemare perché capita che mi trovo inserito un rapporto mentre l'indicatore ne mostra un altro.
Il motore spinge bene ma devo verificare bene il fatto il pas: da fermo credo ci metta un po' troppo ad azionare il motore (mi é parso un giro completo, decisamente troppo) e quando lascio la leva del freno talvolta per un istante ricomincia a spingere senza che io usi i pedali...cosa sgradevole agli incroci.
Scomoda da portare in casa in ascensore, ma il difetto più grosso é che secondo mia moglie é troppo alta per i suoi 162 cm: questo mi sta causando problemi coniugali
Ah, per qualche giorno resterà parcheggiata in salotto, piegata in un angolo, perché le mie ernie l3-l4-l5/s1 si sono fatte risentire malgrado l'ottimo assorbimento dei gommoni...un male alla chiappa e alla coscia sinistra...
Quindi il prossimo acquisto sarà il sontour o sistema similare: per quello attendo vostre recensioni.
gippo67 Inserito il - 05/11/2020 : 13:47:59
Domanda? ma se io un domani voglio sostituire il display si puo fare semplicemente ho poi bisognerebbe cambiare i parametri della centralina. Sempre sperando che l armony decide di fare aggiornamenti al display
gandalef Inserito il - 04/11/2020 : 20:03:45
Barba 49 ha scritto:

@Gandalef: Le frecce e anche gli stop non essendo previsti dal codice della strada in Italia sono illegali, quindi lascia perdere se sulla tua bici (giustamente) non ci sono!!!

I display che forniscono tutte le informazioni e in particolare i Wh consumati li trovi su bici con motore centrale che costano migliaia di Euro, su tutte le altre c'è solo un voltmetro o una semplice striscia di led che si spengono man mano che la tensione della batteria cala: Anche per la connessione bluetooth mi dici a cosa cavolo dovrebbe servire? Vado in bici elettrica da 15 anni e non ne ho mai sentito la mancanza!!!

che le frecce fossero illegali non lo sapevo, però in città io ne sento la mancanza, anzi abitando fuori città quando percorro quei pochi chilometri di statale ne sento davvero l'utilizzo. Va be, me ne farò una ragione. Ho visto display più completi anche su bici che non costano svariate migliaia di euro, e poi mettere un sensore di hall per i watt o misurare la tensione anche con un semplice voltmetro, in un mondo oramai fatto di chip ed smd non credo che sarebbe stato un gran costo. La stessa cosa del perchè c'è la predisposizione delle luci attivabili da display però hanno montato un accrocco a parte e pure sul manuale dice che premendo il tasto si attivano le luci, mah?! Per il bluetooth vero è che non mi servirebbe a granchè, però visto che un'azienda ne pubblicizza l'utilizzo sulle sue bici.... così come il codice per accedere al menu di configurazione del display, non capisco tutta questa segretezza. Vero che oggi molti smanettano e sono irrispettosi delle regole, ma non si può generalizzare e poi ognuno si assume la propria responsabilità, però finiamola col discorso che non lo possono fornire per motivi legati al codice della strada o perchè si possono impostare parametri errati. La vedo più una politica commerciale che altro. Purtroppo io delle mie cose voglio il controllo completo anche se il 90% delle utility non mi serve o non le userò mai. Sarà una questione psicologica?
Barba 49 Inserito il - 04/11/2020 : 19:32:14
@Gandalef: Le frecce e anche gli stop non essendo previsti dal codice della strada in Italia sono illegali, quindi lascia perdere se sulla tua bici (giustamente) non ci sono!!!

I display che forniscono tutte le informazioni e in particolare i Wh consumati li trovi su bici con motore centrale che costano migliaia di Euro, su tutte le altre c'è solo un voltmetro o una semplice striscia di led che si spengono man mano che la tensione della batteria cala: Anche per la connessione bluetooth mi dici a cosa cavolo dovrebbe servire? Vado in bici elettrica da 15 anni e non ne ho mai sentito la mancanza!!!

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,52 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.