Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Accessori e trucchi
 Faro potente

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Insert YouTube
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
SilvioRCR Inserito il - 28/02/2021 : 19:11:46
Ciao! La mia ebike da 1600 euro purtroppo monta accessori plasticosi a buon mercato che, pian piano, in un anno che ce l'ho, si stanno progressivamente rompendo uno per uno. Ho dovuto attaccare la pulsantiera al manubrio con la bicomponente per l'anello di plastica rotto dalle sollecitazioni, stessa sorte a un anello a rettura sul manubrio del display, cavalletto con fori spannati, cavi del cambio rovinati, pastiglie partite in pochi mesi.. insomma.. un anno con questa ebike e mille problemi. Adesso è toccato anche al faro anteriore connesso alla centralina, staccato di netto un cavetto.. lo salderò ma comunque mi è venuta voglia di comprarmi qualche faro come si deve, dato che comunque quello di base è una plasticosa cineserie che fa luce ma non come avrei voluto. Ci sono fari anteriori quasi paragonabili a quelli di una moto che voi sappiate? Cose che veramente illuminano tutta l'area di fronte, non solo il classico fascio di luce?
46   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
alexdgl Inserito il - 12/02/2022 : 15:43:30
io ho comprato questi, che sono pure ricaricabili via usb, e quello davanti fa una luce pazzesca.. anche un po' abbagliante a dire il vero
https://it.aliexpress.com/item/1005002176451596.html
per 4€ ottimo acquisto se dureranno, cosa che avendoli da poco non posso giudicare
docelektro Inserito il - 09/02/2022 : 05:48:05
mi è arrivato il survultore.
Se tanto mi dà tanto una lampadina da vetrinetta (nel mio caso ne ho trovata una al bricoman da 3W quindi con la stessa identica potenza dei fanali "ommmollogati" da bicicletta che vanno a dinamo) E se quelli sono "in regola" bisogna evitarsi paturnie per la sicurezza.

Difatti la luce emessa dalla 3w da vetrinetta è quanto minimo QUADRUPLA della lampadina e quindi per il discorso "rendimento" .

Qui la lampadina,3W 3000K solo 190mA Costo? 3E e 50 centesimi al bricoman. sono le stesse che Paolo mette nelle slot machine del tiro al gettone.

Appena collego il survultore la accendo e faccio qualche prova con nastro adesivo e fili per aria.

La mia idea è quella di inserirla dentro al faro di metallo (unico pezzo rimasto) della bicicletta "eusebi" di quella gallinaccia di mia nonna.
In modo da fare una cosa "ultra stealth"e sfruttare il vetro rigato per aumentare la diffusione e dare una parvenza di omologazione.
Non mi hanno mai controllato nulla,comunque finora.



Immagine:

andrea 104KG Inserito il - 08/02/2022 : 22:21:55
hp9000 ha scritto:

Io ho un faro bici che è uno spettacolo.
Fa piu' luce di un faro auto di nuova generazione e trasforma la notte in giorno.
Quanto l'ho pagato???
2.50 euro

Dove ho comprato?
In un qualsiasi AUMAI , li trovate le lampadine a 12V con led SMD,quelli usati per faretti spot light.
Io poi ci faccio i supporti e case con la stampate 3D ma è possibile poi crearsi il proprio case con altro.
Poi andate sempre su aliexpress e vi prendere uno step up 5v to 12v al prezzo di pochi centesimi.

Una volta acquisito il know how sarete per sempre indipendenti.


molto interessante questa idea, ma non ho capito che lampada comperare. Mi sembra impossibile che una lampada per vetrinetta faccia molta luce...
docelektro Inserito il - 05/02/2022 : 09:09:48
più che altro va puntato giusto. a volte vedo certi fari che potrebbero andare bene per puntare la contraerea
SilvioRCR Inserito il - 11/01/2022 : 01:08:17
docelektro ha scritto:

normalmente i fari che hanno un qualche straccio di omologazione hanno comunque SUL VETRO qualche scritta e NORMALMENTE il vetro non è mai liscio ma ha sempre una qualche rigatura (o la parabola in diversi piani o righettata) in linea di massima accendendolo e provando la fotometrica (fai da te) contro un muro bianco di notte e solitamente oltre una certa altezza (più o meno dove sta una parte importante maschile) illumina pochissimo.


Anche il più illegale dei fari comunque se usato correttamente ossia installato in modo che faccia luce per terra a 10/20 metri dalla ruota davanti e non rompa i maroni a chi si incontra normalmente passa inosservato.
Specialmente se usato a una potenza moderata che risparmia corrente e allunga la vita della batteria.

Se fosse possibile si dovrebbero scegliere tonalità di luce tendenti al caldo ossia 3000/2700/2500 in modo da evitare l'effetto tamarro su auto con fari allo xeno

Mi è capitato più di una volta che automobili mi lampeggiassero o qualche motociclista mi pivettasse addirittura, mi sa che dovrò o abbassarlo tanto o abbassare di molto la luminosità, a parte che al massimo dura 40 minuti se vogliamo a luce massima! Di notte è un faro acciecante purtroppo! Vorrà dire che metterò la luce al massimo solo in ciclabile di notte o in stradine desolate di campagna, dove l'assenza di lampioni mi fa muovere nel buio più pesto!
docelektro Inserito il - 26/12/2021 : 17:43:22
comprato,anzi due uno per davanti e uno per dietro. Avendo la commutazione 9 e 12 posso decidere se fare una luce educata o sparare in modo esagerato.
Trovato anche un paio di alogene "led" da vetrinetta rigorosamente 3000K (trovassi il 2700 sarei pure contento) e che imboscherò in un faro vecchio stile di quelli a dinamo che fanno tanto vintage

https://www.ebay.it/itm/353545029449?hash=item5250ed0749:g:s9AAAOSwDAxg0v2C
hp9000 Inserito il - 18/12/2021 : 09:38:47
docelektro ha scritto:

ma difatti l'idea del survultore (siamo italiani parliamo italiano ) potrebbe aprire la porta a quelle piccole matrici a led per uso vetrinetta a 12 V.


Ciao doce, d'accordo con abuso termini inglesi,ma se avessi scritto "survultore" lo avremmo tradotto in due poi in "stepup" per ricercarlo su aliexpress o altro.


Purtroppo nel tecnico siamo costretti a farlo, altrimenti poi nelle ricerche sono problemi.

Con lo step up se poi ti prendi anche un charger usb da 1A,altri pochi centesimi ti sei fatto una figata.

https://www.aliexpress.com/item/32703089451.html?spm=a2g0s.9042311.0.0.27424c4dlJccPW

Ovviamnte il tutto dovrebbe essere preferibilmente seguito da una stampante 3D.

Immagine:

149,23 KB

Questo è il faretto che ti garantisco trasforma notte in giorno.

Ciao
docelektro Inserito il - 17/12/2021 : 12:19:25
ma difatti l'idea del survultore (siamo italiani parliamo italiano ) potrebbe aprire la porta a quelle piccole matrici a led per uso vetrinetta a 12 V.
E mi hai fatto venire un paio di idee un goccio cattive...
Una delle quali è "come è possibile che il faro della bici di tua nonna spinga così"
e ovviamente in vera luce calda da lampadina a filamento,altro che lo schifo azzurrato da morgue
hp9000 Inserito il - 17/12/2021 : 11:10:48
Io ho un faro bici che è uno spettacolo.
Fa piu' luce di un faro auto di nuova generazione e trasforma la notte in giorno.
Quanto l'ho pagato???
2.50 euro

Dove ho comprato?
In un qualsiasi AUMAI , li trovate le lampadine a 12V con led SMD,quelli usati per faretti spot light.
Io poi ci faccio i supporti e case con la stampate 3D ma è possibile poi crearsi il proprio case con altro.
Poi andate sempre su aliexpress e vi prendere uno step up 5v to 12v al prezzo di pochi centesimi.

Una volta acquisito il know how sarete per sempre indipendenti.
docelektro Inserito il - 13/12/2021 : 20:15:05
io farei un esperimento se qualcuno ha voglia di investire qualcosa per sperimentarci sopra.
la bici di mia nonna appunto la eusebi da 28 (si proprio quella con quella retina di elastici sulla ruota dietro montava un faro metallico con una particolare rigatura verticale.Bici più vecchie avevano il faro quasi uguale ma a vetro liscio

Bè visto che i fari di quel periodo erano relativamente grandi si trovasse il modo di sfruttare il vetro diffusore e piazzarci dentro al posto della parabola il faro a led cinese che non spande bene la luce dando il compito al vetro rigato di allargare il flusso quanto basta per renderlo meno fastidioso e più utile.
Inoltre dall'esterno sembrerebbe un normale faro e magari pure con un omologazione scritta sopra. e magari per botta di cu[NON SI DICE] funziona pure bene
blindo7 Inserito il - 13/12/2021 : 12:09:37
quoto docelektro, quelli tedeschi omologati svtzo hanno il led che punta su uno specchio, e poi la lente indirizza correttamente il fascio di luce,
chiaramente costano di più, anche centinaia di euro, non danno fastidio,
e illuminano perfettamente il manto stradale,
ma visto che in italia non sono obbligatori non li usa nessuno,

il led fa solo luce direzionale di fronte a lui,
non a 360° come una comune lampade,
anche se messo in una parabola non riesce a sfruttarla, e rimane una fastidiosa palla di luce che illumina strada, alberi, marciapiedi, senza concentrare la luce,
e abbagliando chi abbiamo di fronte,
è buona cosa puntarle esclusivamente verso terra
docelektro Inserito il - 11/12/2021 : 05:48:41
normalmente i fari che hanno un qualche straccio di omologazione hanno comunque SUL VETRO qualche scritta e NORMALMENTE il vetro non è mai liscio ma ha sempre una qualche rigatura (o la parabola in diversi piani o righettata) in linea di massima accendendolo e provando la fotometrica (fai da te) contro un muro bianco di notte e solitamente oltre una certa altezza (più o meno dove sta una parte importante maschile) illumina pochissimo.


Anche il più illegale dei fari comunque se usato correttamente ossia installato in modo che faccia luce per terra a 10/20 metri dalla ruota davanti e non rompa i maroni a chi si incontra normalmente passa inosservato.
Specialmente se usato a una potenza moderata che risparmia corrente e allunga la vita della batteria.

Se fosse possibile si dovrebbero scegliere tonalità di luce tendenti al caldo ossia 3000/2700/2500 in modo da evitare l'effetto tamarro su auto con fari allo xeno
SilvioRCR Inserito il - 10/12/2021 : 10:17:32
Vorrei aggiornare questo mio vecchio topic per parlarvi del faro che ho acquistato ieri. Purtroppo la mia ebike e la pioggia forte non vanno tanto d'accordo, quando ne prendo parecchia la centralina per qualche giorno tende a dare di matto, impossibilitandomi ad accendere il faro ad essa collegato.. essendo ieri una serata piovosa con svariate volanti in giro e non sentendomela di girare 10 km al buio senza luci, nè dietro e nè avanti, in extremis, sono andato in negozio ad acquistare un faro alternativo per la bici, tra i vari modelli, tra cui uno splendido da 1000 lumen ma che mi avrebbe obbligato ad usare una batteria enorme da attaccare alla bici, che ho scartato per questo non avendo spazio dove mettere la batteria, ho comprato questo modello qui allo stesso prezzo, con lo sconto interni però perchè lavoro in quel centro commerciale.
https://www.ridewill.it/p/it/brn-bernardi-fa162n-kit-luci-anteriore-posteriore-my-light-ultra/1369773/

Ora, io ricordandomi di ciò che mi avevate detto sulla legalità di certi fari troppo potenti, ho volutamente evitato di comprare fari da 3000 lumen che erano in negozio, il negozio è uno molto serio di bici ed ebike quindi se leggi 3000 lumen sono effettivi, oltre che costosi, ed ho optato per un 800 lumen, aspettandomi il solito fascio di luce.. eh niente, è un faro da auto, una roba mostruosa, illumina tutta l'area attorno alla bici, come se accendessi un neon sopra la mia testa e arriva anche lontanissimo! A livello funzionalità è qualcosa di semplicemente mostruoso rispetto a qualsiasi altro faro per bici mai visto, però mi sa che dovrò usarlo a fascio minimo, fortunatamente ho 5 livelli di potenza, perchè a fascio massimo mi sa che non è legale..perlomeno quando giro in strada in orario trafficato, poi quando sto da solo è un altro paio di maniche.
Ne avevate mai sentito parlare di questo modello?

grantorino Inserito il - 14/05/2021 : 16:31:33
Se usi la bici di sera o in posti poco illuminati il faretto direi che è quasi obbligatorio.

Per curiosità mi sono fatto una ricerca e ho visto che in giro si possono comprare fari mtb di ogni tipo a prezzi che rasentano la follia.
https://www.migliori24.it/fari-mtb

Ci sono persino modelli con potenza ridicola che costano sui 50 euro (di marche sconosciute!).
parappo Inserito il - 07/03/2021 : 17:46:48
docelektro ha scritto:

tieni il campanello e un bel ruttazzo da birra e si tolgono

Bella idea, se mi fanno un portaborraccia che tiene 6° ci faccio un pensiero
docelektro Inserito il - 07/03/2021 : 16:29:10
tieni il campanello e un bel ruttazzo da birra e si tolgono
parappo Inserito il - 07/03/2021 : 16:10:10
Il campanello non ce la faccio a metterlo, quello normale i pedoni ti guardano come fossi un demente, con l'airzound si prendono degli infarti, ho tolto tutto e fischio per avvisare che arrivo, se si spostano bene altrimenti amen, come col campanello...
Io sarei in multa, pazienza
docelektro Inserito il - 07/03/2021 : 15:23:59
sulle mie il campanello c'è in tutte,basta metterlo sotto al tubo che collega lo sterzo con il sedile e le luci (pur se a batteria) ci sono
parappo Inserito il - 07/03/2021 : 14:06:19
Concordo sull'abuso di potere però bisogna sempre andare in tasca per il ricorso, tanti lasciano perdere. Le bici da corsa, come MTB ed altre, vengono sistematicamente multate per l'assenza del campanello in caso di incidente :-), se fuori orario multa anche per le luci. Sono le gioie del cds
docelektro Inserito il - 07/03/2021 : 08:46:39
bè allora sai quanti carbonio cartonato nella pressa? però purtroppo perderemmo anche tante mtb e bmx. Tuttavia dove il peso non è un problema un paio di fanali a batteria da 4 soldi ci stanno sempre.
A verona o c'è una ordinanza che OBBLIGA ad avere le luci anche di giorno oppure è l'ennesimo caso da pulciaio latinoamericano. O il solito abuso di potere.

Nè più nè meno come ho sentito gente obbligata al giubbotto da scimmia giallo piscio di giorno e in città.
parappo Inserito il - 07/03/2021 : 08:33:07
L'obbligatorietà della presenza dell'impianto luci è argomento di dibattito
A Verona ti multavano se non le avevi anche di giorno, sarebbe obbligatorio averle da mezz'ora dopo il tramonto a mezz'ora prima dell'alba e in condizioni di scarsa visibilità, il che significa che in galleria bisognerebbe averle.
Qualcuno sa chi sia l'ente certificatore per i fanali da bici in Italia?
docelektro Inserito il - 07/03/2021 : 07:15:00
pixbuster ha scritto:


L'omologazione prevede un valore molto basso di illuminazione della strada (quello che si poteva fare con le lampadine ad incandescenza di vecchio tipo (quelle da 3W col bulbo grosso)

Diciamo che dall'avvento della plastica sagomando il trasparente si può gestire la luce quanto si vuole.
guardando un vecchio fanale di bici (pre anni 60) il vetro era liscio e mancava l'omologazione,poi si è arrivati in questo periodo di cui avevo scritto un articolo
https://www.moto.it/forum/default.aspx?g=posts&t=14004
Bene in questo periodo il 90% dei fanali delle bici aveva fanale con un vetro rigato o scolpito e il puntino della lampadina a filamento diventava una linea.
Cosa che non avviene su quelle moderne.
Oltretutto sulle bici non c'è OBBLIGO di impianto luce (le mie lo hanno tutte ma per altri motivi) per cui fare valere o meno un omologazione può essere indifferente.
pixbuster Inserito il - 06/03/2021 : 22:42:10
Sergiom2 ha scritto:

pixbuster ha scritto:

Sergio, anche gli Spanninga sono buoni fanali

Lo so ma non costano quanto una batteria.




però i B&M sono fatti meglio
pixbuster Inserito il - 06/03/2021 : 22:38:09
Ecco è giusto quello che dice Docelektro:
Ci deve essere il simbolino o la citazione dell'articolo del codice

L'omologazione prevede un valore molto basso di illuminazione della strada (quello che si poteva fare con le lampadine ad incandescenza di vecchio tipo (quelle da 3W col bulbo grosso)
Ma prevede che sopra una certa altezza non si superi un certo valore (basso) di illuminamento
Ed è qui che difettano la maggior parte dei fanali potenti
Sergiom2 Inserito il - 06/03/2021 : 21:45:10
pixbuster ha scritto:

Sergio, anche gli Spanninga sono buoni fanali

Lo so ma non costano quanto una batteria.
docelektro Inserito il - 06/03/2021 : 18:26:01
c'era già un omologazione negli anni 70 per esempio nei diottri di quegli infami fanalini da parafango a dinamo con luce da candela che sapevano solo rompersi c'era scritto già qualcosa.

Anche la bici eusebi di mia nonna con quel fanale metallico orrido aveva un omologazione ,era un serpentello con 2 file di numeri
angor Inserito il - 04/03/2021 : 23:38:58
Pixbuser, sei sicuro? secondo me in italia sono omologati solo quelli per auto e moto...per bici non mi risulta ma potrei sbagliarmi.
pixbuster Inserito il - 04/03/2021 : 21:45:56
Sergio, anche gli Spanninga sono buoni fanali
pixbuster Inserito il - 04/03/2021 : 21:44:52
Angor anche in Italia c'è una omologazione per i fanali da bici e deve essere riportata sul fanale stesso
Nella "eciclopedia" alla voce "normative" viene citato questo articolo:

---
Art. 224. - Dispositivi di segnalazione visiva dei velocipedi (artt. 68, 69 C.s.).
1. La luce anteriore consiste in un fanale a luce bianca o gialla, ad alimentazione elettrica, posto ad una altezza compresa tra un minimo di 30 cm ed un massimo di 100 cm da terra ed orientato in modo che l'asse ottico incontri il terreno antistante il velocipede a non oltre 20 m.
2. La luce emessa deve dare un illuminamento, misurato su uno schermo verticale posto a 10 m avanti al fanale, maggiore o eguale a 2 lux nel punto corrispondente alla proiezione sullo schermo del centro del fanale e su una linea orizzontale passante per detto punto per una estensione di 1 metro a destra e di 1 metro a sinistra di esso. In nessun punto dello schermo situato a 60 cm al di sopra di detta orizzontale l'illuminamento deve superare 5 lux.
3. La luce di posizione posteriore rossa, ad alimentazione elettrica, deve trovarsi sul piano di simmetria del velocipede, ad altezza da terra non superiore a 1 m, comunque non al di sotto del dispositivo a luce riflessa, ed avere il fascio luminoso diretto verso l'indietro, con l'asse orizzontale contenuto nel suddetto piano di simmetria.
4. La visibilità verso l'indietro deve essere assicurata entro un campo di ±15 gradi in verticale e di ±45 gradi in orizzontale.
5. L'intensità della luce emessa non deve essere inferiore a 0,05 candele entro un campo di ±10 gradi in verticale e di ±10 gradi in orizzontale.
6. Il dispositivo catadiottrico posteriore a luce riflessa rossa deve essere montato su idoneo supporto con l'asse di riferimento orizzontale e parallelo al piano verticale longitudinale di simmetria del veicolo. Non deve esservi ostacolo alla propagazione della luce tra il dispositivo e l'occhio dell'osservatore situato nello spazio comune a due diedri ortogonali i cui spigoli, uno orizzontale e l'altro verticale, passano per il centro della superficie riflettente con angoli rispettivamente di ±45 gradi e di ±15 gradi. Il dispositivo deve essere posto [sul parafango posteriore,] ad una altezza non superiore a 90 cm da terra misurata tra il bordo superiore del dispositivo ed il terreno, e deve essere di forma tale che possa essere inscritto in un rettangolo con lati le cui lunghezze siano in rapporto non superiore a due. Il dispositivo può essere abbinato alla luce di posizione posteriore, purché le superfici luminose dei due dispositivi restino separate.
7. I dispositivi catadiottrici a luce riflessa gialla, da applicare sui due fianchetti di ciascun pedale e gli analoghi dispositivi da applicare sui due lati di ciascuna ruota, devono essere montati in modo che le superfici utili siano esterne ai pedali ed alle ruote, rispettivamente perpendicolari ai piani dei pedali e paralleli ai piani delle ruote e di forma tale che possano essere inscritti in un rettangolo con lati le cui lunghezze siano in rapporto non superiore ad otto.
8. I valori minimi di intensità luminosa, in millicandele riflesse per ogni lux di luce bianca incidente sui vari dispositivi, ed in funzione dei diversi angoli d'incidenza e di divergenza devono essere quelli indicati nell'appendice IV, comma 1, del presente titolo. (1)
9. Le caratteristiche del materiale riflettente dei dispositivi catadiottrici a luce rossa e a luce gialla sono quelle di cui alla suddetta appendice, commi 2, 3 e 4.
10. I tipi di dispositivi previsti dalla suddetta appendice devono essere omologati dal Ministero dei lavori pubblici - Ispettorato generale per la circolazione e la sicurezza stradale e devono portare stampigliati, in posizione visibile, gli elementi di cui all'articolo 192, comma 7, e, qualora agli effetti del montaggio sia prescritta una determinata posizione, la dicitura "alto" od altra simile.
----
essegi Inserito il - 03/03/2021 : 12:36:00
in quella pagina di vendita non scrivono *mai* 15000 lumen, o 15000 lm, ma sempre "LM", si vede che è una unità di misura coniata da loro stessi...

tanto per rendere un'idea, un proiettore da campo sportivo dilettanti, da 15000 lm, consuma circa 120 W a 230 V, pesa almeno 6 kg e ha 2 lati di 30/40 cm

solite definizioni del tipo acchiappa-citrulli, per non dire di peggio...

angor Inserito il - 03/03/2021 : 08:20:24
SilvioRCR ha scritto:

angor ha scritto:

io ho anche questo
https://www.amazon.it/gp/product/B07M9Z3Q39/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o05_s00?ie=UTF8&psc=1

fa un bel "tappeto" di luce a terra.

anzi, in realtà ne ho montati due sulla bici di mio figlio: accesi uno alla volta, fanno già un'ottima luce a dispetto delle dimensioni veramente contenute e raddoppi l'autonomia, comunque hai una luce di backup....in compenso, accesi entrambi sembra quasi un faro di auto.

La durata, a piena potenza, è attorno alle 2 ore.


Interessante anche questo! Io ne ho trovato uno da 15.000 lumen, ovvero questo che linko.. mi sembra un'enormità tutti questi lumen..
https://www.amazon.it/dp/B07PGP7JL5/?coliid=I3D93RTS6U1XL9&colid=9LEZBBHA26AW&psc=1&ref_=lv_ov_lig_dp_it


bah, probabilmente sono anche quasi veri, il problema è che questi fari senza conformazione del fascio sprecano almeno il 70% o più di flusso luminoso dove non serve: parte in cielo e parte abbagliando le persone che incroci.
Vanno bene per chi fa DH nei boschi, in strada sarebbero da vietare...anzi, in effetti sono vietati, solo che non è specificato quali invece siano ammessi.
In Germania, ovviamente avanti come sempre, hanno già provveduto ad omologare dei fari adatti per la strada...la UE prima o poi farà l'equivalente dell'omologazione per i fari delle auto e delle moto.
parappo Inserito il - 03/03/2021 : 08:12:35
boh, il Thor 1100 su Amazon 104 euro, non c'è scritto che omologazione ha e nel manuale c'è scritto di non usarlo in città per il rischio abbagliamento, il pacco batterie esterno poi per me è fastidioso.
Preferisco un airstream omologato TUV a 164€, ne ho uno da almeno 8 anni e l'anno scorso ho cambiato la 18650 da solo. Funziona anche alimentato a dinamo e volendo si riesce a fissare alla forcella. Quando arrivo in ufficio ricarico con un cavetto usb e sono a posto. I fanali ci salvano la pelle, non mi va di risparmiare lí
docelektro Inserito il - 03/03/2021 : 06:12:51
difatti,spesso quello che fa cambiare il prezzo è solo l'onestà di produttori,distributori e venditori.

Obbiettivamente ho visto troppe volte come lo stesso oggetto costruito nella stessa cantina cinese dalle stesse mani e a volte con gli stessi prezzi aveva due marchi differenti e due prezzi multipli tra loro
Sergiom2 Inserito il - 03/03/2021 : 00:49:54
Anche gli spanninga sono omologati ma non mi sembra che costano così tanto.
pixbuster Inserito il - 03/03/2021 : 00:36:49
Sergiom2 ha scritto:

Tra gli 80 e i 300 euro!
Non dico altro...


Sergio, se ti riferisci ai fanali della B+M vorrei dire che sono
- omologati (mentre tutti gli altri non lo sono e potrebbero anche contestarli)
- costruiti con materiali buoni e con un fascio luminoso molto ben fatto
- i lumen dichiarati sono veri e non millantati come troppo spesso succede con i prodotti di basso prezzo
- hanno una garanzia "vera"
- li puoi lasciare in eredità ai figli perchè funzioneranno bene anche se esposti alle intemperie

ovviamente tutto questo si riflette sul prezzo

Anch'io (che non trovo i soldi per terra) non li ho sulla mia bipa ma li ho provati e li ho apprezzati
Però il fanale davanti l'ho già dovuto riparare due volte perchè con le sconnessioni della strada si sono rotte delle saldature interne
Se non fossi capace di saldare a stagno, avrei speso già come un fanale B+M entry level
E soprattutto, se non avessi sempre nel borsello una torcia potente e un fanalino posteriore, sarei rimasto al buio lontano da casa

Poi ognuno trae le sue conclusioni


SilvioRCR Inserito il - 02/03/2021 : 22:55:37
angor ha scritto:

io ho anche questo
https://www.amazon.it/gp/product/B07M9Z3Q39/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o05_s00?ie=UTF8&psc=1

fa un bel "tappeto" di luce a terra.

anzi, in realtà ne ho montati due sulla bici di mio figlio: accesi uno alla volta, fanno già un'ottima luce a dispetto delle dimensioni veramente contenute e raddoppi l'autonomia, comunque hai una luce di backup....in compenso, accesi entrambi sembra quasi un faro di auto.

La durata, a piena potenza, è attorno alle 2 ore.


Interessante anche questo! Io ne ho trovato uno da 15.000 lumen, ovvero questo che linko.. mi sembra un'enormità tutti questi lumen..
https://www.amazon.it/dp/B07PGP7JL5/?coliid=I3D93RTS6U1XL9&colid=9LEZBBHA26AW&psc=1&ref_=lv_ov_lig_dp_it
angor Inserito il - 02/03/2021 : 14:18:54
io ho anche questo
https://www.amazon.it/gp/product/B07M9Z3Q39/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o05_s00?ie=UTF8&psc=1

fa un bel "tappeto" di luce a terra.

anzi, in realtà ne ho montati due sulla bici di mio figlio: accesi uno alla volta, fanno già un'ottima luce a dispetto delle dimensioni veramente contenute e raddoppi l'autonomia, comunque hai una luce di backup....in compenso, accesi entrambi sembra quasi un faro di auto.

La durata, a piena potenza, è attorno alle 2 ore.
SilvioRCR Inserito il - 01/03/2021 : 23:57:19
Grazie a tutti per i consigli! Non faccio i multiquote perchè non ho mai capito come si fanno e farlo a copia e incolla è troppo macchinoso!
Diciamo che non mi interessano fari abbaglianti, anche fosse permesso, quanto più fari che non siano il solito stretto fascio di luce tonda che prende la porzioncina di strada, anche stretta! Questo perchè mi sono svariate volte ritrovato a incrociarmi con conigli e animali vari sbucarmi e corrermi davanti a zig zag alle 5 del mattino, quindi in totale buio, parti di strada completamente buia senza lampioni e in quei momenti poter vedere TUTTA la strada anzichè una ristretta porzioncina non sarebbe stato male! Poi non mi dispiacerebbe sinceramente nemmeno un sistema di luci posteriori rosse che reagiscano quando freno, come in macchina, perchè la mia è fissa! Molto interessanti i modelli da voi consigliati!
Sergiom2 Inserito il - 01/03/2021 : 23:27:54
Ma voi i soldi li trovati per terra?
Sergiom2 Inserito il - 01/03/2021 : 23:24:50
Tra gli 80 e i 300 euro!
Non dico altro...
pixbuster Inserito il - 01/03/2021 : 22:55:52
Se invece vuoi un prodotto di ottima qualità e di sicura efficacia, ti suggerisco di dare un'occhiata al catalogo della Busch+Muller
Sergiom2 Inserito il - 01/03/2021 : 21:10:41
Ce ne sono tantissimi...
Questo ha il doppio attacco e puoi metterlo anche al centro del manubrio.
https://www.amazon.it/dp/B07XYT8MQ7/ref=sspa_mw_detail_1?psc=1&pd_rd_i=B07XYT8MQ7&pd_rd_w=TLVIl&pf_rd_p=c44636e8-901d-4ac8-8474-c1b7e11531ce&pd_rd_wg=0rpbX&pf_rd_r=XWNW2PY2Y8ND82R095XC&pd_rd_r=b0e00445-4f9f-40e4-bcb6-0df9f23f43ad&spLa=ZW5jcnlwdGVkUXVhbGlmaWVyPUExUzg2RDhTWkdXRDM0JmVuY3J5cHRlZElkPUEwMjE4MDAyTk9OWjAxNVpKSFBHJmVuY3J5cHRlZEFkSWQ9QTAxNzExMDBQRzY0T0VMM0NETU8md2lkZ2V0TmFtZT1zcF9waG9uZV9kZXRhaWxfdGhlbWF0aWMmYWN0aW9uPWNsaWNrUmVkaXJlY3QmZG9Ob3RMb2dDbGljaz10cnVl
bubunapoli Inserito il - 01/03/2021 : 20:34:17
guarda sul web ce ne sono una marea, dai 20 euro in su.
molti si ricaricano con cavetto usb e fanno una luce
dignitosa.

C'è l'imbarazzo della scelta, a volte sei fortunato
e durano molto, a volte si rompono dopo due mesi ma non ti danni l'animo
per l'esigua spesa. Dopo vari tentativi e soluzioni, ritengo che per praticità
e affidabilità nulla supera la dinamo al mozzo: 6 volt e un buon faretto e hai
luce in eterno..
angor Inserito il - 01/03/2021 : 09:22:55
la ragione per scegliere fari non abbaglianti è duplice: non abbagliare chi incrociamo ed evitare di sprecare energia luminosa diretta dove non serve.

io ho questo faro di cui sono estremamente contento: ha una potenza abbastanza ridotta (sono 500+500 lumen) ma grazie alla conformazione delle parabole, invia e distribuisce la luce a terra.
Inoltre ha anche la funzione abbagliante, che si attiva automaticamente quando non rileva luci di altri veicoli.

https://it.aliexpress.com/item/32980726142.html?spm=a2g0o.productlist.0.0.d8a66dba9pghy2&algo_pvid=08594d81-92d6-4ff7-84bc-718056b32194&algo_expid=08594d81-92d6-4ff7-84bc-718056b32194-38&btsid=0bb0623016145866076544782ef48a&ws_ab_test=searchweb0_0,searchweb201602_,searchweb201603_

Ha solo due problemi: 1) è che non si trova in europa, bisogna per forza prenderlo in cina. 2) ha un sistema di ricarica della batteria a dir poco cinese: la ricarica è possibile solo quando la batteria scende sotto un certo livello di carica.

Qui ne avevo fatto una piccola recensione.
https://www.ebike-mag.com/forum/t/recensione-faro-easydo-discovery.4916/#post-142302

non essendo registrati le foto si vedono solo in miniatura ma si capisce.



come chiave di ricerca, puoi cercare fari omologati StVZO, anche se personalmente ne ho trovati alcuni che non vanno bene, perchè creano una sorta di lama di luce orizzontale, molto ampia in larghezza ma molto schiacciata in profondità
parappo Inserito il - 01/03/2021 : 08:01:48
per il commuting uso gli airstream della supernova, costicchiano ma sono anabbaglianti e perfetti per uso stradale. la batteria non dura moltissimo, tutta la notte non la fai, però puoi alimentarli con 5-6 volt. anch'io ne tengo due sul manubrio, poichè sono un pò orientabili se li tieni un pò aperti vedi bene tutta la strada.
per gli automobilisti che non tolgono gli abbaglianti ho una luce dedicata :-)
docelektro Inserito il - 01/03/2021 : 06:30:17
qualcosa c'è ma sono alimentati USB.
Poi bisognerebbe vedere quanto devono essere "da moto" e di che tipo di moto.

Per esempio con il px avevo un faro davanti da 25/25W che non era un granchè ma comunque mi sono girato spagna e portogallo senza farmi paturnie malate di sicurezza. E andavo a velocità sicuramente superiore a quella che si potrebbe fare in bici,per tanto che sia elettrica e oulaw.

la legge per le bici parla chiaro ossia che commutazioni abbaglianti/anabbaglianti,lo stop e altre cose da moto non sono ammesse per cui il faro della bici deve essere anabbagliante (che la legge ammette fino a 40 kmh e se si incontrano altri veicoli)E io sono anche dell'idea che sebbene qualcuno sia in grado di aggiungerle dovrebbe evitare per non trovarci obblighi su obblighi su obblighi che obbiettivamente hanno cotto il razzo.

Per cui un buon faro che possa fare una buona luce deve essere forzatamente a led perchè è impensabile usare per illuminare una lampada H4 oramai lo standard dele moto standard (per il mio standard fatto di due cilindri e tanto cromo) una potenza dello stesso ordine di grandezza di quella usata per muoverci. Ricordo che non abbiamo un alternatore su un motore a combustibile.

Inoltre,sebbene anche a me piacerebbe illuminare con livelli simili a hiroshima certi automobilisti che tengono i fari alti quando ci incontrano il faro non deve essere fastidioso per gli altri (io mi accontento di infastidire col lampeggio dietro) quindi il vetro dovrebbe avere almeno avere qualche rigatura per fare il giusto illuminamento. Certi fari da camera operatoria sono utili nelle notturne di DH ma decisamente inadatti all'uso normale.

Finora comunque tutti i fari che ho comprato sono stati tondi e piccoli,io li metto doppi affiancati così se si guasta uno c'è l'altro.
Ma bene o male quello che ho cercato non l'ho trovato,ne ho avuti a batterie interne ,a usb a batterie esterne ma bene o male tutti quelli a led oltre alla fastidiosa tonalità fredda da obitorio hanno sempre una radiazione piuttosto ristretta.

Questi hanno due potenze e il lampeggio ma comunque sono sempre a fascio piuttosto ristretto

https://www.ebay.it/itm/LUCE-TORCIA-LED-FARO-FANALE-BICICLETTA-MTB-BICI-FARO-LAMPADA/202550275887?ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT&_trksid=p2057872.m2749.l2649

Normalmente le bici elettriche hanno un uscita a 6 volt per alimentare i fari ,potresti trovare un paio di piccoli fanali da city bike tondi e staffarli doppi. Di solito montano lampadine da 6V 3W o 2,4 W . Bè esiste anche il 6V 5W e con un interruttore imboscato se l'elettronica di bordo la tiene farle andare insieme (in teoria non sarebbe legale accenderle insieme) . Avresi 10 W a filamento,se pensi che con le 6V 15 W ci abbiamo girato per secoli con i vecchi motorini a miscela anche qui senza troppi pensieri

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,55 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.