Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

 Tutti i Forum
 Discussioni
 La prima bici
 Bicicletta legale su strade ma raggiunge i 30km/h

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Insert YouTube
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
Speranza17 Inserito il - 14/06/2021 : 23:20:18
Salve, io da poco ho acquistato una bici elettrica. (250w di motore, ruote fat a pedalata assistita, nessun accelletatore nessuna modifica) la casa dichiara ufficialmente che non va oltre i fantomatici 25km/h e ne è consentito l'uso stradale senza targa, assicuraziome ect.
Ho notato tuttavia, che il motore spinge indipendentemente anche fino a 30km/h ma solo quando dispone di piena carica. Mentre scende a 27/28km/h a metà carica e scende ulteriormente quando scarica.
Insomma siamo a 5km in piú a piena carica rispetto ai fantomatici 25km per essere considerato un velocipede.. Ora, chiedo a voi esperti: queste "sbavature" posso essere tollerate dalla legge, se mi fermano e mandano la bici a fare un controllo possono catalogarmela come ciclomotore e avere una bella multa? O forse mi sto facendo troppe pippe.. Ma ho esperienze passate non tanto belle alla guida in generale. Fatemi sapere un saluto
50   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
docelektro Inserito il - 18/06/2021 : 19:19:44
difatti se in piano uno avesse una bici un minimo efficiente con un hub da 190W fai i 25 senza alcun problema
claudio02 Inserito il - 18/06/2021 : 18:55:03



Immagine:

40,9 KB
MilleMiglia Inserito il - 18/06/2021 : 12:30:51
Bicifacile ha scritto:

Certo, che sciocco che sono, è la fisica secondo gli utilizzatori del motore nel mozzo. Tutte le leggi fondamentali vanno riviste per poter sostenere che questo tipo di motore è il migliore per le eBike. Io, come faccio ormai da anni, mi dissocio.


Qua invece meglio sorvolare..
MilleMiglia Inserito il - 18/06/2021 : 12:23:46
Bicifacile ha scritto:

Se vuoi aumentare la velocità di un mezzo devi aumentare la potenza, ma se il motore è un hub bruschless per aumentare la potenza bisogna aumentare la tensione.


Ni, non è del tutto corretto.. si potrebbe anche…ma non è l’unica via percorribile.

Di solito è preferibile (perché più facile veloce ed economico) aumentare la corrente.
(con due gocce di stagno sullo shunt risolvi). Kit e fai da te.
Barba 49 Inserito il - 18/06/2021 : 12:07:02
No, in pianura un motore nel mozzo è SEMPRE superiore ad un motore centrale, consuma addirittura meno e non ha quasi manutenzione, e posso garantirti che con la NCM Milano da 250W-48V e motore nel mozzo anche su salite del 15-20% svernicio qualsiasi bici con motore centrale legale, Bosch o Yamaha che sia...

Puoi dire che i motori centrali con sensore di sforzo hanno una pedalata molto più vicina a quella abituale dei ciclisti, hai perfettamente ragione, ma è solo questo il suo vantaggio in pianura e salite fino al 10% (motore nel mozzo da 36V) o salite del 20% (motore nel mozzo da 48V).

Ovviamente i motori centrali sono INDISPENSABILI in fuoristrada, sia per il fatto che potendo usare il cambio riescono a viaggiare a 3-4Km/h su salite impensabili sia per il fatto che un motore nel mozzo posteriore non ti permette di andare su terreno accidentato e fa lavorare male perfino una buona sospensione posteriore.

Tornando alle leggi della fisica qualsiasi brushless (quindi anche quello contenuto in un motore centrale) risponde alla regola degli RpM/Volt, se ad un centrale raddoppi la tensione di alimentazione raddoppia ovviamente il numero di giri della corona sui pedali... Infatti io sul BBS-02 da 48V-750W che girava troppo veloce per le mie stanche gambe ho sostituito la centralina con una da 36V con relativa batteria, e da 125 pedalate massime al minuto sono passato a 94 pedalate al minuto che per me bastano ed avanzano.
Bicifacile Inserito il - 18/06/2021 : 11:17:27
Barba 49 ha scritto:

Sei sicuro??? Come ti ho scritto ieri ho un motore nel mozzo da 36V-200RpM e sia che lo alimenti con una centralina legale da 36V-15A massimi sia che lo alimenti con una da 36V-45A massimi la sua velocità è perfettamente identica, ovvero 22-23Km/h: Mi puoi dare una dritta su come farlo andare più veloce SENZA aumentare la tensione di alimentazione? Non credo proprio...

Sono già a 1620W di potenza di picco, sono forse pochi?
Barba, ti ringrazio per il tuo breve corso sul KV che mi è parso chiaro e utile. Voi hubbisti avete ragione in questo particolare mondo si può dire che per aumentare la velocità del mezzo bisogna aumentare la tensione. Non è una legge fisica, per la quale W=V.I, ma una legge che si applica nello specifico caso. Se vuoi aumentare la velocità di un mezzo devi aumentare la potenza, ma se il motore è un hub bruschless per aumentare la potenza bisogna aumentare la tensione. Un pò come quando dal salumiere si confonde la massa con il peso. A parte la g, e qualche dimensione in gioco, si possono misurare entrambe in chili ma una è una massa e l'altra è una forza.
Per quanto riguarda la potenza e la velocità delle bici elettriche una delle cose che mi piacciono di quelle con il motore centrale è che il cambio aiuta sia il ciclista che il motore. E' una cosa non da poco che manifesta i suoi benefici sia in salita che in pianura.
Barba 49 Inserito il - 18/06/2021 : 10:38:21
La fisica è la stessa per tutti i motori brushless, e dice che ogni motore in commercio ha una caratteristica ben precisa che lo contraddistingue, ovvero i giri al minuto che fa ad una determinata tensione: Nei Bafang BPM ad esempio si parte dal codice 8 (398RpM a 36V) poi si passa al 9 (352RpM a 36V), al 10 (315RpM a 36V), all'11 (285RpM a 36V), al 12 (260RpM a 36V), al 13 (239RpM a 36V), al 14 (22RpM a 36V), al 15 (206RpM a 36V), al 16 (192RpM a 36V) e al 17 (180RpM a 36V)...

TUTTI questi motori alimentati a 36V fanno SOLO gli RPM dichiarati dal costruttore INDIPENDENTEMENTE dalla potenza della centralina, e se vuoi farli girare più velocemente devi aumentare la tensione di alimentazione, non certo la potenza!!! Il concetto degli RpM/Volt è uno dei fondamenti dei motori brushless, specialmente per quelli da modellismo è indispensabile conoscere questo valore per poter portare avanti qualsiasi progetto di aeromodello, barca o camion radiocomandati, e in questo settore il dato RpM/Volt viene indicato come "KV", ovvero quanti giri fa un determinato motore se lo si alimenta ad 1V di tensione... Fine del pippozzo...
T4R Inserito il - 18/06/2021 : 10:06:37
Non so che studi o che esperienze lavorative tu abbia fatto ma è lampante che non ti sono ancora chiare nozioni di elettrotecnica, elettromeccanica. Come a volte ti sono oscure le buone maniere visto che sei spesso aggressivo nelle risposte e sei stato piú volte bannato.
Bicifacile Inserito il - 18/06/2021 : 09:50:38
Certo, che sciocco che sono, è la fisica secondo gli utilizzatori del motore nel mozzo. Tutte le leggi fondamentali vanno riviste per poter sostenere che questo tipo di motore è il migliore per le eBike. Io, come faccio ormai da anni, mi dissocio.
MilleMiglia Inserito il - 18/06/2021 : 08:23:23
Kv, questo sconosciuto..
SHILAH Inserito il - 18/06/2021 : 07:58:06
Bicifacile ha scritto:

Io invece trovo inutile preoccuparsi di quanto può richiedere in potenza far viaggiare una Fat bike a 50 km/h su asfalto. Comunque la si veda per raggiungere una certa velocità ci vogliono i Watt non i Volt.

Stiamo parlando di hub. Sei qui dentro da molti anni e il concetto di funzionamento di un hub dovresti averlo assimilato anche se è una tipologia di bici che non ti piace. Dato un certo motore che fa un certo numero di giri la velocità può aumentare solo se aumenti il voltaggio.
Barba 49 Inserito il - 18/06/2021 : 07:54:54
Sei sicuro??? Come ti ho scritto ieri ho un motore nel mozzo da 36V-200RpM e sia che lo alimenti con una centralina legale da 36V-15A massimi sia che lo alimenti con una da 36V-45A massimi la sua velocità è perfettamente identica, ovvero 22-23Km/h: Mi puoi dare una dritta su come farlo andare più veloce SENZA aumentare la tensione di alimentazione? Non credo proprio...

Sono già a 1620W di potenza di picco, sono forse pochi?
SHILAH Inserito il - 18/06/2021 : 07:49:34
Speranza17 ha scritto:

Ragazziii ho una magnifica notizia, sono finalmente riuscita ad entrare nelle impostazioni di fabbrica avanzate del display. Il display in questione è un 500S (credo abbastanza inusuale, di solito vedo montati i classici omt-m3 su questo modello). La password di sblocco per il modello 500s è 1919. A quel punto ti si apre davanti una bella manciata di impostazioni abbastanza criptiche, quello che conta è la prima che setta la velocità massima. A quanto pare il valore era piú altro dei 25km/h! (200) quindi abbassandolo a 183 ora la bici assiste fino ad esattamente 25km/h. Perfetto! Ho anche voluto fare una prova su una strada privata. Portando quel valore al massimo la bici è arrivava tranquillamente sui 37/40km/h! Bene ho rimesso tutto in regola e sono ripartita. Nel menù era anche presente l'opzione per selezionare il numero di marce, 3 5 o 9. Ho voluto impostare a 3 per comodità, facendo una prova ora le 3 marce riescono a coprire tutte le velocità fino ai 25km/h. Fantastico!

Non è il massimo in quanto hai un hub lungo e farai sempre fatica nelle salite.
Bicifacile Inserito il - 18/06/2021 : 07:19:24
Io invece trovo inutile preoccuparsi di quanto può richiedere in potenza far viaggiare una Fat bike a 50 km/h su asfalto. Comunque la si veda per raggiungere una certa velocità ci vogliono i Watt non i Volt.
Speranza17 Inserito il - 18/06/2021 : 00:32:43
Ragazziii ho una magnifica notizia, sono finalmente riuscita ad entrare nelle impostazioni di fabbrica avanzate del display. Il display in questione è un 500S (credo abbastanza inusuale, di solito vedo montati i classici omt-m3 su questo modello). La password di sblocco per il modello 500s è 1919. A quel punto ti si apre davanti una bella manciata di impostazioni abbastanza criptiche, quello che conta è la prima che setta la velocità massima. A quanto pare il valore era piú altro dei 25km/h! (200) quindi abbastandolo a 183 ora la bici assiste fino ad esattamente 25km/h. Perfetto! Ho anche voluto fare una prova su una strada privata. Portando quel valore al massimo la bici è arrivava tranquillamente sui 37/40km/h! Bene ho rimesso tutto in regola e sono ripartita. Nel menù era anche presente l'opzione per selezionare il numero di marce, 3 5 o 9. Ho voluto impostare a 3 per comodità, facendo una prova ora le 3 marce riescono a coprire tutte le velcità fino ai 25km/h. Fantastico!
T4R Inserito il - 17/06/2021 : 22:08:32
E poi chi di noi è in grado di pedalare "erogando" 300W continui??????.

Io no di certo
Barba 49 Inserito il - 17/06/2021 : 19:32:31
Tu fai riferimento alle biciclette da corsa, noi qui NON ne usiamo nemmeno una se non erro, quindi trovo inutile dire che una bici di 7Kg di peso con pneumatici tubolari gonfiati a 11Bar e posizione aerodinamica ha bisogno di soli 300W per fare 50Km/h, lo sappiamo benissimo da soli!!!
Bicifacile Inserito il - 17/06/2021 : 15:45:38
I ciclisti hanno circa 300W di potenza media nelle gambe, con picchi di 700 per brevi tratti, e tengono medie di 50 km/h durante le tappe del giro. Qualcosa non mi torna.
Barba 49 Inserito il - 17/06/2021 : 15:36:19
Perchè, qual'è il dato incompatibile con una bicicletta di uso comune? Il peso? Il peso del ciclista? le gomme non da corsa? la posizione non "a goccia"?

Che poi se inserisci gomme stradali scorrevoli e posizione da corsa vedi che la potenza occorrente alla ruota diminuisce solo a 715W, quindi di nuovo siamo a circa 940W prelevati dalla batteria...
Bicifacile Inserito il - 17/06/2021 : 15:23:12
Parlavo di biciclette, non di mezzi anfibi da battaglia #128578;
Barba 49 Inserito il - 17/06/2021 : 15:09:20
@Bicifacile: Se consulti questo sito: http://bikecalculator.com/wattsMetric.html vedrai che per viaggiare a 50Km/h con una bici da 25Kg di peso e un ciclista di 80Kg con ruote larghe e posizione da MTB occorrono (in perfetta pianura) ben 870W ALLA RUOTA, quindi considerando il 90% di rendimento della centralina e l'85% di rendimento del motore ecco che servono ben 1140W prelevati dalla batteria... Infatti TUTTE le mie biciclette ogni volta che supero i 50Km/h si assestano (con il wattmetro) attorno ai 1200-1300W di potenza elettrica!!!

Naturalmente non ho messo in conto l'aiuto del ciclista, ma sai, io più di 70-100W non spingo mai, quindi il mio aiuto è ininfluente per il calcolo...
Bicifacile Inserito il - 17/06/2021 : 14:11:14
Ottima puntualizzazione. Resta il fatto che, a parte particolari aspetti implementativi, per fare andare a una data velocità una bici ci vogliono un certo numero di watt e non di Volt. A 50 km/h, per esempio, dovrebbero bastare circa 500 W (non 1000 ) #128521;
T4R Inserito il - 17/06/2021 : 13:20:10
Bicifacile ha scritto:

No dai, i watt sono watt sia a 10 che a 100 V. La velocità dipende dalla potenza e quindi da watt.


Non è proprio così!!

Posto di avere una centralina di 1000W
una da 36 V dovrà erogare 27A,
una da 100V dovra erogare solo 10A.
Ma la differenza sostanziale sarà che il motore che alimenteranno si comporterà in maniera TOTALMENTE differente. Tanta sarà la differenza di costruzione tra i motori che il motore adatto ad una NON SARA' possibile usarlo con l'altra.
Pena la distruzione del motore in poco tempo.

Poi bisogna distinguere tra Hub e Motore centrale.

Per raggiungere e mantenere una certa velocità ci vuole una data potenza, ma se è un centrale la puoi fare in varie marce con un hub ovviamente no.

Un hub legale a 36V per fare i 25Km/h su ruota 26" deve fare un certo numero di giri, poniamo 100rpm,(non ricordo il numero preciso).

Per raggiungere i 25Km/h in piano occorrono circa 125W per una bici normale; qualcosa in più per le FAT.

Il numero di giri di un Hub è SOLAMENTE funzione della tensione di alimentazione secondo un parametro caratteristico di ciascun motore, chiamato "Kv", che indica quanti giri fà un motore con 1 V di alimentazione.
Questo ci chiarisce anche il fatto che un motore legale per ruota 28" farà meno giri di un analogo motore per ruota 20".

La potenza in più non viene usata se non sulle salite e/o nelle accellerazioni, ecco quindi che anche montanto una centralina da 36V e 2000W quel motore su ruota 26" farà sempre e solamente 25Km/h.
Naturalmente con 2000W li farà anche su salite mooolto ripide.
Per cui se voglio aumentare la velocità DEVO utilizzare una centralina da 48V e qualcosa in più dei canonici 250W.
Perchè se raddoppio la velocità devo quadruplicare la potenza.
Ovvero se a 25Km/h ci vogliono 125W a 50Km/h ci vogliono circa 1000W.

In un motore centrale sempre ragionando su potenze legali, posso utilizzare quei Watt in più per poter tirare un rapporto più lungo. Per cui con i canonici 250W posso fare più dei 25Km/h di legge solo montando o una corona più grande o utilizzando un cambio con un rapportino più piccolo.


Saluti Pino
Barba 49 Inserito il - 17/06/2021 : 13:01:59
Ma stai scherzando??? Se hai un motore nel mozzo come quello di cui stiamo parlando è ovvio che alimentato a 36V farà sempre e solo 30Km/h, se gli fornisci 1000W di potenza scalerà meglio le salite, avrà un'accelerazione decisamente superiore e raggiungerà i 30Km/h in un attimo, ma al velocità NON aumenterà assolutamente!!!

Io ho un Nine RH205 6*10 e fa 22/23Km/h a 36V anche se gli fornisco 45A, infatti per fargli superare i 45Km/h lo alimento a 72V!
Bicifacile Inserito il - 17/06/2021 : 12:31:13
No dai, i watt sono watt sia a 10 che a 100 V. La velocità dipende dalla potenza e quindi da watt.
Speranza17 Inserito il - 17/06/2021 : 11:35:51
andrea 104KG ha scritto:

No, la tensione regola la velocità del motore, i watt o gli ampère incidono sul tiro in salita...


Praticamente l'opposto di quello che pensavo ahaha. Grazie per la delucidazione. E grazie anche a te pix, tutto molto chiaro.
pilotaDD Inserito il - 17/06/2021 : 08:46:59
Grande Pix.

Il nostro Test Pilot!
claudio02 Inserito il - 17/06/2021 : 07:40:37
Grazie pix
docelektro Inserito il - 17/06/2021 : 05:35:45
esatto e anzi cerchiamo se possiamo di non sbandierare troppo certe caratteristiche. Per esempio se uscisse "di serie" un modello che pur con tutte le caratteristiche a posto con una combinazione di tasti consenta la pedalata fasulla o faccia 80 kmh.

Mi ricordo al tempo delle videocassette che era stato messo in vendita da città mercato a venaria un lettore dvd che non buttava fuori il pagliaccio segnale macrovision per impedirne la copia.

Al secondo bancale venduto si sono presentati dei bei tomi in divisa che hanno sigillato il bancale avanzato (il terzo) e "aperto un inchiesta".

Facciamoci quando possiamo gli affari nostri
pixbuster Inserito il - 16/06/2021 : 23:49:24
Barba 49 ha scritto:

No, non esite la tolleranza...


C'è nelle normative di omologazione europee dove vengono specificate le procedure per il collaudo

Immagine:

158,88 KB

perciò 5% per l'esemplare fornito per l'omologazione e 10% su un qualsiasi esemplare prodotto

E' un retaggio delle norme sui "cinquantini" a motore endotermico in cui non esistono regolatori di velocità; teniamoci cara questa mancanza di aggiornamento ai motori elettrici che ci favorisce
andrea 104KG Inserito il - 16/06/2021 : 23:27:43
No, la tensione regola la velocità del motore, i watt o gli ampère incidono sul tiro in salita...
Speranza17 Inserito il - 16/06/2021 : 22:53:02
Barba 49 ha scritto:

La tua bici non penso che suppori i 48V, magari il display si ma la centralina dovresti chiedere in ditta... Poi scusami ti stai preoccupando per 3Km/h in più e adesso vuoi addirittura raggiungere i 40Km/???

Nono, pensavo semplicemente che una batteria a 48v facevi le salite con piú facilità e sopratutto avevi una maggiore autonomia.. Non pensavo aumentava la velocià terminale (non sono i watt del motore che la determinano?) grazie per la delucidazione
claudio02 Inserito il - 16/06/2021 : 22:17:50
Barba 49 ha scritto:

La tua bici non penso che suppori i 48V, magari il display si ma la centralina dovresti chiedere in ditta... Poi scusami ti stai preoccupando per 3Km/h in più e adesso vuoi addirittura raggiungere i 40Km/???


Barba 49 Inserito il - 16/06/2021 : 22:14:07
La tua bici non penso che suppori i 48V, magari il display si ma la centralina dovresti chiedere in ditta... Poi scusami ti stai preoccupando per 3Km/h in più e adesso vuoi addirittura raggiungere i 40Km/???
Speranza17 Inserito il - 16/06/2021 : 21:59:58
Scusate se cambio argomento, ma se mettessi una batteria a 48v al posto della 36v cosa cambierebbe? A quanto pare la mia bici la supporta
angor Inserito il - 16/06/2021 : 17:55:53
nel cds non c'è...ma può essere che sia una tolleranza definita dal metodo usato per la verifica della velocità.

un po' come l'autovelox: la legge non consente una tolleranza sul limite di velocità, ma è previsto che venga applicato alla velocità misurata una riduzione pari all'errore della lettura (5% se non erro con l'autovelox).

In pratica, misurano ad esempio 26,3 km/h, il metodo prevede un errore del 10% che quindi viene tolto e la misura "accertata" risulta essere 26,3-2,6=23,7 e si è in regola.
andrea 104KG Inserito il - 16/06/2021 : 15:07:17
Veramente tutti i siti riportano la tolleranza del 10%, possibile che l'abbiano inventata tutti? Basta fare una ricerca per limite velocità e-bike..
Speranza17 Inserito il - 16/06/2021 : 13:56:27
Grazie a tutti per le risposte, è che mi hanno già inchiappettato la patente quindi ora mi sposto solo in bici e devo dire che la preferisco, e non voglio farmi inchiappettare una seconda volta dai nostri amici.. Altrimenti non mi sposto proprio del tutto
SHILAH Inserito il - 16/06/2021 : 13:37:38
Può dipendere anche dal diametro ruota che hai con quei pneumatici. Se li cambi con altri più "piatti" magari rientri nei limiti. Io comunque non mi preoccuperei.
Barba 49 Inserito il - 16/06/2021 : 12:06:13
No, non esite la tolleranza...
Speranza17 Inserito il - 16/06/2021 : 11:22:01
Quindi non esiste nessuna tolleranza del 10%....
angor Inserito il - 16/06/2021 : 09:04:58
Barba 49 ha scritto:

@Angor: Se ti fermano controllano, non è che i vigili si mettono a stimare "ad occhio" la velocità di chi passa in bici elettrica!!!


ma scusa, seriamente, quale ipotizzi che sia la frequenza di un controllo sui rulli di una ebike, specialmente se appunto a occhio non va nemmeno troppo forte?
Se ne fanno 3 in italia all'anno è tanto...

al massimo c'è lo spauracchio dell'incidente grave, in cui una ebike causa un incidente grave, finisce in tribunale e viene messa sottosopra per scoprire se c'è una anomalia.
Il tutto per permettere all'assicurazione di rivalersi sul proprietario, sempre che dimostri che era stato lui a manometterla.

Siamo seri, questi controlli non li fanno quasi nemmeno sulle automobili, perchè costano tantissimo, provano poco e, soprattutto, NON possono essere usati dalle Assicurazioni per non pagare: per legge, l'assicurazione DEVE, OBBLIGATORIAMENTE pagare il danno per cui l'Assicurato è coperto. POI, EVENTUALMENTE, può rivalersi su di esso.
Evento RARISSIMO, perchè a questo può arrivare solo dopo conclusione di causa civile.

Barba 49 Inserito il - 16/06/2021 : 07:49:04
@Andrea: Anche io ritenevo che ci fosse una tolleranza del 10% sulla velocità massima delle bici elettriche ma mi è stato fatto gentilmente notare da più persone che questo NON è vero, infatti se leggi bene il codice della strada noterai che NON ne parla affatto... Il 10% di tolleranza riguarda gli Autovelox installati sulle strade ed io automaticamente avevo "traslato" questa nozione anche sul controllo della velocità delle bici!!!
Speranza17 Inserito il - 16/06/2021 : 00:54:27
Ciao Andrea, non sapevo esisteva un limite toleranza del 10% quindi se il gps del cellulare funziona dovrei essere a posto. Grazie a tutti per le risposte.
Bicifacile Inserito il - 15/06/2021 : 19:08:28
Abbasso le bici elettriche che non riescono a fare le rampe del box
claudio02 Inserito il - 15/06/2021 : 18:20:35
io quando correvo a piedi facevo i 35
andrea 104KG Inserito il - 15/06/2021 : 17:38:32
Scusa se fa i 27-28 sei a posto, la tolleranza è del 10% per cui 27,5 kmh...
Le rampe dei garage sono salite di più del 20% (a volte anche più del 25%) quindi normale che si sieda, guarda i test di pix!
luc_maz48 Inserito il - 15/06/2021 : 17:30:34
Speranza17 ha scritto:

Bicifacile ha scritto:

Mai sentito questa marca e modello. Dove l’hai trovata, nell’uovo di Pasqua?


Se fai una ricerca su internet le trovi. Le vendono in alcuni negozi in milano provincia, negozi che sembrano seri e non cinesi


Ne hanno scritto anche qui:
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=80024&SearchTerms=icon.e,green,marines,

Poi qualcuno, si vede già in giro (che non pedala) e, va forte!


Speranza17 Inserito il - 15/06/2021 : 16:51:31
Bicifacile ha scritto:

Mah, non mi sembra una bella cosa. Di che salite si tratta? Pendenza? Dislivello?
Una buona eBike supera tranquillamente salite di 1000 m di dislivello, assistenza media e pendenza del 10%


La rampa del garage
Bicifacile Inserito il - 15/06/2021 : 16:15:26
Mah, non mi sembra una bella cosa. Di che salite si tratta? Pendenza? Dislivello?
Una buona eBike supera tranquillamente salite di 1000 m di dislivello, assistenza media e pendenza del 10%

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,52 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.