Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Uso del forum
 Disposizioni di legge per le pedelec in Italia

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Insert YouTube
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
Fabio T Inserito il - 08/06/2007 : 23:06:50
Vorrei dare un suggerimento agli amministratori del nostro bellissimo Forum, e cioè porre una nota all'inizio del Forum medesimo o un Thread che richiami un breve testo che illustri nella maniera più semplice e breve possibile i requisiti di legge minimi per poter acquistare una bici elettrica senza incorrere in sanzioni.
E' vero che basterebbe leggersi bene bene il forum, ma vedo che molti nuovi iscritti postano richieste che a volte troverebbero risposta nei vecchi messaggi del forum stesso.
Voi cosa ne dite?
23   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
bitzo Inserito il - 18/07/2015 : 11:43:30
Tutto chiaro. Molte grazie.
Barba 49 Inserito il - 18/07/2015 : 11:06:11
La potenza ovviamente è stabilita dall'alimentazione (centralina + batteria) quindi se sul motore non c'è scritto 500W sei in regola...

Non concordo invece sul fatto che tu abbia una coppia maggiore, maggiore rispetto a che cosa?

Se ti riferisci al fatto che il motore in origine è da 500W sei fuori strada, come detto sopra la potenza è stabilita dalla centralina e dalla tensione di alimentazione, e lo stesso vale per la coppia: Un motore da 500W-48V-50Nm se lo alimenti a 24V non va più una cippa, altro che coppia superiore.

Anche se prendi un motore che a 48V fa 50Km/h e lo alimenti a 24V (ottenendo così i 25Km/h di legge mantenendo i 250W che servono per essere in regola) non avrà assolutamente prestazioni superiori rispetto ad un comunissimo motore legale nativo a 250W-24V delle stesse dimensioni e tipo, sarà solo più robusto.

bitzo Inserito il - 18/07/2015 : 10:06:22
Salve,
spero sia questo il thread adatto, e grazie per averlo aperto. Ho un dubbio in merito alla normativa. E' legale un motore da 500w da 48v undervoltato a 24v? In modo da ottenere 250w però con una coppia maggiore.

Grazie, bitzo.
baldiniantonio Inserito il - 09/11/2013 : 22:35:37

qui si vede come la Kalkhoff Sahel Pro 350w è predisposta per l'omologazione

http://www.elektrofahrrad-einfach.de/products/Elektrofahrraeder/Kalkhoff-Sahel-Pro-S11-11-G-Alfine.html

...Subito si distingue particolarmente nell'occhio, il peso leggero del Sahel Kalkhoff Pro S 11 Alfine 11-G : Con solo 23,90 kg è per una e-bike nella classe ciclomotore un vero e proprio leggero....il requisito di omologazione è stato preso in considerazione. In primo luogo, le caratteristiche Kalkhoff Sahel Pro S11 11-G Alfine sullo specchietto retrovisore prescritto per i ciclomotori. In secondo luogo, la sicurezza del traffico Busch & Müller luci per anteriore e posteriore...
(traduzione google)
bylorenz Inserito il - 18/03/2012 : 08:46:17
ti ringrazio molto,
a presto
dipigi Inserito il - 08/03/2012 : 15:55:45
Ciao Lorenzo,
in ordine sparso qui dovresti trovare tutto, comprese le argomentazioni di cui sono latori i lobbisti di una parte (ciclisti) e dall'altra (produttori di Pedelec e veicoli elettrici leggeri associati in ETRA).

La cosa naturalmente è in divenire perchè la relazione approvata dal comitato dell'Unione europea per il mercato interno e tutela dei consumatori (IMCO) dovrà passare in Aula prima di vedere la luce

http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=12017#164449

Ciao
complimenti per la tua attività!
bylorenz Inserito il - 08/03/2012 : 08:34:05
Ciao, avete aperto da qualche parte una discussione sulle novità legislative sulle e-bikes che prendono a livello europeo prima di essere recepite dal governo italiano ? potrebbe essere l'occasione per organizzare un pressing sulle istituzioni sulla possibilità di ampliare l'utilizzo delle bici a pedalata assistita....
salutoni

Lorenzo
serbrushless Inserito il - 25/02/2012 : 23:40:14
ke paese l'italia...leggi, tasse e normative su tutto
otttoz Inserito il - 24/11/2011 : 21:54:19
l'importante è rispettare i limiti di velocità se ben indicati

elle Inserito il - 17/10/2008 : 16:54:52


rodesimo, questa è una questione infinita... tino arrivò persino a interpellare il ministero, che ovviamente si è guardato bene dal rispondere... in altri paesi europei questa attivazione fino a 6kmh è esplicitamente legale, da noi non c'è niente di esplicito sicché c'è chi sostiene l'una e chi sostiene l'altra interpretazione... ezee è in buona compagnia comunque, dal momento che la stessa funzione è offerta dalle emove alto di gamma e da alcune flyer... io penso che debba essere considerata legale, ma per potermi rivalere in caso di vigile che la pensi diversamente, prima di acquistare chiederei una dichiarazione scritta al venditore che il mezzo è conforme alle norme per la circolazione su strada pubblica... puoi provare a chiederla a ezee italia anche adesso: se rispondesse affermativamente andrebbe tutto a suo onore

Rodesimo Inserito il - 17/10/2008 : 15:36:49
Ma... allora le Ezee la cui manopola attiva un minimo di movimento (6KM/h) anche senza pedalare sono fuori norma? O ci rientrano per il rotto della cuffia perchè, appunto, come le carrozzine per disabili in queste condizioni NON superano i 6 km/ora?
Non fatemi preoccupare...
pixbuster Inserito il - 18/08/2007 : 22:27:46
Penso che la Italwin intenda quelle bici in cui il motore si avvia alla prima pedalata e che poi non c'è più bisogno di tenere in rotazione i pedali per far marciare il motore

Tempo addietro c'era qualche bici che funzionava così

Sui kit a motore centrale, può esserci un sensore che misura lo sforzo esercitato sui pedali che stacca il motore quando non si spinge;
oppure c'è un "acceleratore" per dosare l'assistenza e un controllo sulla rotazione dei pedali: quando si smette di pedalare il motore si arresta
Sono perciò entrambe soluzioni "a norma"
aspes Inserito il - 18/08/2007 : 18:20:56
L'indirizzo è http://www.italwin.it/pedalata-assistita.asp?lang=ita
Fabio T Inserito il - 18/08/2007 : 15:39:40
Potresti postare il link esatto al sito dove dice questa cosa 8per me totalmente scorretta)?
aspes Inserito il - 18/08/2007 : 15:34:14
Ciao, leggendo il sito della Italwin, ho letto nelle normative che è vietato l'uso della pedalata come mero interruttore.
Allora
mi viene un dubbio: tutte le varie biciclette a pedalata assistita che hanno il motore collegato al muovimento centrale, specialmente i vari kit, italiani compresi, siccome hanno la doppia ruota libera, sarebbero fuori norma?

Ciao
aspes
Fabio T Inserito il - 29/06/2007 : 22:41:44
elle ha scritto:

ottima cosa fabio!
quando lo consideri definitivo dillo, che lo mettiamo in evidenza da qualche parte da solo


Si accettano volentieri suggerimenti ed integrazioni.
Fabio T Inserito il - 29/06/2007 : 22:38:15
Non è colpa del thread se avete l'ansia, ma sapere che le vostre amate sono comunque sottoposte a vincoli legali, voglio sperare...
carlo n Inserito il - 29/06/2007 : 21:57:27
hombre ha scritto:

sto thread me mette l' ansia


hai ragione, anch'io lo trovo inquietante
hombre Inserito il - 29/06/2007 : 18:57:31
sto thread me mette l' ansia
elle Inserito il - 29/06/2007 : 18:38:06
ottima cosa fabio!
quando lo consideri definitivo dillo, che lo mettiamo in evidenza da qualche parte da solo
Fabio T Inserito il - 29/06/2007 : 12:18:04

REQUISITI RICHIESTI AD UNA PEDELEC (BICICLETTA ELETTRICA A PEDALATA ASSISTITA) PER POTER CIRCOLARE SU STRADA IN ITALIA.

1) Potenza continuativa massima del motore: 250 Watt.
2) Il funzionamento del motore DEVE essere SEMPRE subordinato alla pedalata (fermandosi i pedali deve fermarsi anche il motore);
3) Il motore deve assistere la pedalata fino a 25 km/h ed interrompere l'erogazione della potenza al superamento di detta velocità; la pedelec può superare i 25 Km/h solo con le forze del ciclista e con motore disattivo.
4) Dispositivi come acceleratori a manopola, a levetta o a pulsante SONO ammessi A CONDIZIONE CHE NON AZIONINO IL MOTORE INDIPENDENTEMENTE DALLA PEDALATA.
5) I veicoli classificati come bicicletta elettrica a pedalata assistita (pedelec) sono identificati dal Codice della Strada come VELOCIPEDI, quindi con gli stessi diritti e limitazioni per i velocipedi non assistiti elettricamente.
6) Non sono considerabili pedelec i veicoli che non posseggono pedali (es. monopattini, scooter).
7) Vengono esclusi dalla classificazione di ciclomotori quei veicoli che PER COSTRUZIONE non superino i 6 Km/h anche se non hanno pedali (es. carrozzine per trasporto disabili).


Tutti i veicoli che non rispettano queste condizioni sono considerati CICLOMOTORI e come tale richiedono OMOLOGAZIONE ed IMMATRICOLAZIONE dalla Motorizzazione Civile, inoltre sono soggetti all'obbligo di pagamento di TASSA DI PROPRIETA' (il cosiddetto "bollo"), la stipula di assicurazione RC per ciclomotori ed il conducente ha l'obbligo di indossare il CASCO, nonchè di possedere l'abilitazione alla guida (il "patentino").

I veicoli che non rispettano le condizioni dei primi 6 punti possono comunque essere utilizzati in AREE PRIVATE, quindi escluse dall'applicazione delle regole del Codice della Strada.


Riferimenti normativi:

http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=16
http://www.piemmenews.it/polnews/2004_09_17.htm#analisi
Fabio T Inserito il - 08/06/2007 : 23:12:17
Potrei farlo ma non subito, per problemi di tempo... ma se avete pazienza mi posso mettere al lavoro appena possibile.
elle Inserito il - 08/06/2007 : 23:10:28
che a me sembra una buona idea, lo si potrebbe mettere in evidenza nella sezione principale rimandando anche al thread di tino che riporta tutte le disposizioni... puoi abbozzarlo tu?

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,29 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.