Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

 Tutti i Forum
 Discussioni
 International Forum
 Novità dal Giappone: Bridgestone Realstream DX

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Insert YouTube
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
Yakopo Inserito il - 17/08/2009 : 15:13:50
Trovato questo interessante articolo sul recente lancio della nuova versione della Bridgestone Realstream... versione DX

http://www.bscycle.co.jp/en/news/090715.html



Immagine:

50,6 KB

aggiunti rispetto alla versione dello scorso anno il freno a disco sull'anteriore e una batteria di dimensioni più "europee" 8,1 Ah.

se avessi da parte 150.000 yen la comprerei subito... potrei scrivere alla Bridgestone per vedere se me la fa provare come giornalista straniero (accreditato da Jobike ovviamente!!!)
18   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
jumper Inserito il - 06/09/2009 : 14:22:19
Yakopo ha scritto:

a Firenze non ho mai visto una pedelec di questo tipo;

Eppure ci dovrebbero essere, mi pare di ricordare un po' di MB, e sicuramente qualche enjoy e flyer


mentre quando sono qui (come ora) in Giappone sono al 90% tutte così!


Gia'. Colpa delle dissennate e demenziali norme jap.
Prevedono una ratio, e questo non si puo' rispettare senza sensore di sforzo, quindi un movimento centrale modificato.
Nel momento che metti quello su una bici, i motivi per preferirci un HUB (semplicita', costo, ecc) vengono meno come puoi vedere in quel modello panasonic con il motore a hub e il sensore di sforzo.
Yakopo Inserito il - 06/09/2009 : 14:16:07
jumper ha scritto:

Yakopo ha scritto:

è una delle cose belle dei sistemi giapponesi tipo panasonic/Yamaha... anche la Yamaha pas che provai la scorsa estate riparte anche su una rampa senza problemi!


Beh, e' la caratteristica dei motori centrali e vale anche per i sistemi "non giapponesi" piu'o meno proletari

Dall'aristocraticissimo Optibike, passando per l'enjoy e la proletaria e funzionale Microbike, fino a finire al cinesissimo Cyclone....


certo certo... non ne facevo una materia di orgoglio nazionale nipponico (sto molto in giappone per famiglia e per lavoro) ... è che quando sono in Italia nella mia zona di motori centrali proprio neanche l'ombra, a Firenze non ho mai visto una pedelec di questo tipo; mentre quando sono qui (come ora) in Giappone sono al 90% tutte così!
jumper Inserito il - 06/09/2009 : 13:29:10
Yakopo ha scritto:

è una delle cose belle dei sistemi giapponesi tipo panasonic/Yamaha... anche la Yamaha pas che provai la scorsa estate riparte anche su una rampa senza problemi!


Beh, e' la caratteristica dei motori centrali e vale anche per i sistemi "non giapponesi" piu'o meno proletari

Dall'aristocraticissimo Optibike, passando per l'enjoy e la proletaria e funzionale Microbike, fino a finire al cinesissimo Cyclone....
Yakopo Inserito il - 06/09/2009 : 13:12:55
job ha scritto:

Accidenti che salita, di solito i video appiattiscono ma qui si capisce lo stesso che è tostissima: ho provato a calcolare la percentuale ricostruendo l'angolo da un fotogramma e mi dava 60% . Magari sarà molto di meno perche' c'e' la prospettiva ecc. comunque non si puo' dire che questa yamaha non sia un'ottima scalatrice!




anche questo filmato lo ribadisce: http://www.youtube.com/watch?v=4a25FSdkFQQ&feature=related

in effetti con il motore centrale anche il motore viene demoltiplicato cambiando marcia; è una delle cose belle dei sistemi giapponesi tipo panasonic/Yamaha... anche la Yamaha pas che provai la scorsa estate riparte anche su una rampa senza problemi!
job Inserito il - 06/09/2009 : 13:00:59
Accidenti che salita, di solito i video appiattiscono ma qui si capisce lo stesso che è tostissima: ho provato a calcolare la percentuale ricostruendo l'angolo da un fotogramma e mi dava 60% . Magari sarà molto di meno perche' c'e' la prospettiva ecc. comunque non si puo' dire che questa yamaha non sia un'ottima scalatrice!



Immagine:

56,88 KB
Yakopo Inserito il - 05/09/2009 : 14:15:01
trovato questo filmatino su youtube... è una Yamaha pas brace L; pendenza notevole !!!!! che ne dite?

http://www.youtube.com/watch?v=pw2u4mC8GMM
carlo n Inserito il - 02/09/2009 : 15:19:25
Yakopo ha scritto:

Ad esempio io ora sto girando con una vecchia Yamaha Pas che in attesa del mio upgrade a celle litio sto usando senza batteria... è un po' pesantina ma si lascia pedalare senza problemi


la mia prima pedelec fu proprio una Yamaha acquistata 10 anni fa
da un rivenditore Malaguti, che la commercializzò in Italia con il nome Pedalight.
gran bella e-bike, assai pedalabile a motore spento.
Yakopo Inserito il - 02/09/2009 : 08:36:50


Nessuna notizia positiva: il negozietto che ci aveva promesso telefonicamente una prova ci ha offerto di provare la bici davanti al negozio... aveva paura che facessimo qualche graffio ...

E questo bisogna valutarlo: a sua discolpa bisogna dire che il concetto di usato è molto diverso tra Italia e Giappone... qui un oggetto usato è normalmente indistinguibile dal nuovo; nel caso ci siano dei graffi, della corrosione o quant'altro ti viene segnalato e spiegato fino alla nausea (hai la sensazione che non te lo vogliano proprio vendere).
Mi ricordo del pc compatto Fujitsu che comprai 3 anni fa... il commesso mi fece una testa così per il fatto che il processore Duron scaldava troppo... io non ci feci troppo caso (spendendo pochissimo) e lo cambiai subito con un meno caloroso Athlon!!


Insomma oggi abbiamo anche telefonato alla Bridgestone (o meglio mia moglie ha telefonato alla B) ... ma fanno orecchi da mercante e ci dicono che non è prevista la possibilità di provare le bici!

Mentre la Yamaha che pure commercializza esattamente gli stessi modelli Bridgestone ma col proprio marchio e la propria rete di vendita prevede che i negozzi facciano provare le bici con tanto di lista dei negozi e modelli disponibili...
Infatti la Pas Brace e la Pas Brace F (modello evoluto corrispondente alla Realstrem DX) non risultano in prova in nessun negozio...

che si tratti di una tipologia molto di nicchia??? in effetti a ben vedere il concetto di bici sportiva con assistenza è un po' un ossimoro... dovremo forse aspettare ancora qualche anno per sdoganare questo concetto???

cmq. vorrei rimediare al danno e per non deludere i miei lettori vi Link questo bellissimo video youtube da vedersi rigorosamente in HD e schermo intero...

http://www.youtube.com/watch?v=K2Htpef17zs&feature=channel_page




Immagine:

151,95 KB
Yakopo Inserito il - 01/09/2009 : 04:58:20
Bando alle ciance... mi appresto a provare la Realstream (probabilmente versione normale) sperando che il negoziante sia generoso e mi faccia fare un bel giretto... ma dubito!

Vabbeh... tra un paio d'ore sarò lì!
jumper Inserito il - 30/08/2009 : 13:22:50
Yakopo ha scritto:

le bici Italiche saranno anche più performanti e danno più assistenza ma senza motore sei fritto!!!


Mah, dipende, se sei abituato a bdc e a fare il Pordoi, forse si, ma in un uso normale di citta'/pianura/piccole alture trovo le mie bici pedalabilissime al punto che spesso le uso a motore spento (e non sono nessuna delle 3 tra le piu' leggere)

Dalle mie parti c'e' un detto: impara a mangiare malamente, che a mangiare bene non ci vuole niente...
Yakopo Inserito il - 30/08/2009 : 11:17:30
carlo n ha scritto:

pixbuster ha scritto:

Carlo non vorrei dire una sciocchezza ma mi pare che questa modalità si ottenga facilmente con tutti i kit e le bipa dotati di manettino


a me interesserebbe una pedelec leggera che si possa pedalare agevolmente
come una bici muscolare normale
in pianura e sulle salite discrete senza accendere il motore, cosa che con
la stragrande maggioranza delle bici elettriche non si può fare perche' sono
dei catafalchi, soprattutto quelle di ' produzione ' italiana



Anche a me piacerebbe una bici del genere... forse in questo senso le bici Giapponesi sono più pedalabili!!!

Ad esempio io ora sto girando con una vecchia Yamaha Pas che in attesa del mio upgrade a celle litio sto usando senza batteria... è un po' pesantina ma si lascia pedalare senza problemi; le bici Italiche saranno anche più performanti e danno più assistenza ma senza motore sei fritto!!!
carlo n Inserito il - 29/08/2009 : 13:36:38
pixbuster ha scritto:

Carlo non vorrei dire una sciocchezza ma mi pare che questa modalità si ottenga facilmente con tutti i kit e le bipa dotati di manettino


a me interesserebbe una pedelec leggera che si possa pedalare agevolmente
come una bici muscolare normale
in pianura e sulle salite discrete senza accendere il motore, cosa che con
la stragrande maggioranza delle bici elettriche non si può fare perche' sono
dei catafalchi, soprattutto quelle di ' produzione ' italiana
Yakopo Inserito il - 29/08/2009 : 05:34:19
Ma... oggi mi ero deciso a fare la prova ma piove!!!

Inoltre la Realstream DX non è disponibile anche se la Bridgestone l'ha messa in vendita il 20 luglio i negozi di bici non vogliono prendere in carico il nuovo modello prima di aver smaltito il modello normale. Quindi anche la mia prova deve per forza ripiegare sulla versione standard.

Certo è che a parte 25000 yen di differenza se facessero un bello sconticino varrebbe la pena prendere la base e due batterie!!! la differenza a quel punto starebbe solo nel freno a disco.
(credo...)

cmq ho ancora diversi giorni a disposizione e quindi non disperate che qualcosa combinerò!
pixbuster Inserito il - 27/08/2009 : 19:47:43
Carlo non vorrei dire una sciocchezza ma mi pare che questa modalità si ottenga facilmente con tutti i kit e le bipa dotati di manettino
carlo n Inserito il - 27/08/2009 : 10:41:03
Yakopo ha scritto:

Si... penso tu abbia ragione... anche se i 117 km loro li riferiscono alla nuova modalita di uso a bassissimo consumo: in questocaso il motore aiuta solo in partenza, in salita... e in accelerazione.




l'assistenza elettrica che agisce soltanto quando  necessario per favorire l'attivitˆ aerobica e una lunga autonomia , per quanto mi riguarda, la modalitˆ ideale.
sapete se c' giˆ una fabbrica europea di pedelec che l'ha adottata?
Yakopo Inserito il - 18/08/2009 : 08:28:18
jumper ha scritto:

Mah , bici relativamente interessante, relativamente perche' penalizzata dalle ridicole norme giapponesi.

Mi sembra che abbiano raffinato ulteriormente il sistema di gestione elettronica aggiungendo l'input di un sensore sul cambio, quindi ora la centralina potra' ottimizzare (ma realisticamente mi aspetto che piu' che ottimizzare centellinera' ulteriormente) l'erogazione in base al rapporto inserito.
Sembra poca cosa ma nelle partenze magari con la marcia sbagliata (mot centr) , si consumano un sacco di Wh, ma sopratutto si richiedono correnti molto alte alle batterie


La bici sembra molto curata e con buoni componenti.

Ma i 117 km dichiarati , che corrispondono stimando 202Wh di batteria ( 25V*8.1Ah) a un ridicolo 1.72 Wh/km (contro un 7-10Wh/km di una ebike europea ) o li si fa a 12 kmh in piano e senza un alito di vento oppure il rimanente bisogna metterlo di ciccia

peccato ... SPQJ cmq

buona camicia (pezzata) a tutti...




Si... penso tu abbia ragione... anche se i 117 km loro li riferiscono alla nuova modalita di uso a bassissimo consumo: in questocaso il motore aiuta solo in partenza, in salita... e in accelerazione.

Mentre per quanto riguarda il sensore di marcia era presente anche sul modello dell`anno scorso... spiegano che sia utile ad assecondare l`assistenza in funzione del rapporto inserito (probabilmente riduce la coppia e quindi anche il consumo quando e` inserito un rapporto corto... evitando cosi inutili strappi)

Comunque spero proprio di trovare il modo di provarla di persona e darvi quindi anche tutte le informazioni relative ad una prova su strada.
jumper Inserito il - 17/08/2009 : 19:59:50
Mah , bici relativamente interessante, relativamente perche' penalizzata dalle ridicole norme giapponesi.

Mi sembra che abbiano raffinato ulteriormente il sistema di gestione elettronica aggiungendo l'input di un sensore sul cambio, quindi ora la centralina potra' ottimizzare (ma realisticamente mi aspetto che piu' che ottimizzare centellinera' ulteriormente) l'erogazione in base al rapporto inserito.
Sembra poca cosa ma nelle partenze magari con la marcia sbagliata (mot centr) , si consumano un sacco di Wh, ma sopratutto si richiedono correnti molto alte alle batterie


La bici sembra molto curata e con buoni componenti.

Ma i 117 km dichiarati , che corrispondono stimando 202Wh di batteria ( 25V*8.1Ah) a un ridicolo 1.72 Wh/km (contro un 7-10Wh/km di una ebike europea ) o li si fa a 12 kmh in piano e senza un alito di vento oppure il rimanente bisogna metterlo di ciccia

peccato ... SPQJ cmq

buona camicia (pezzata) a tutti...

job Inserito il - 17/08/2009 : 15:44:42
Accreditato!
Provaci, che saremmo curiosi di vedere come va

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,25 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.