Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Prove e collaudi
 Rumorosità asse centrale motore bosch
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Alevillari1976
Nuovo Utente



4 Messaggi

Inserito il - 28/06/2014 : 17:56:33  Mostra Profilo Invia a Alevillari1976 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve, ho un problema, ho acquistato una e-bike Bh Emotion 700 motorizzata bosch 2013, avverto uno strano rumore proveniente dall'asse centrale delle pedivelle, sembrerebbe provenire dall'interno del motore. questo rumore lo fa soprattutto in salita ma anche in pianura sia con il motore acceso che disattivato. Il rumore sembra come quello di biglie che sbattono fra di loro e lo fa ad ogni giro di pedivella, forse è capitato a qualcuno? Cosa può essere?
Il rivenditore mi ha detto che devo lasciare la bici in quanto la devono spedire in spagna.
Grazie

mistic982
Utente Medio


Basilicata


234 Messaggi

Inserito il - 28/06/2014 : 19:16:44  Mostra Profilo Invia a mistic982 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Devi aspettare qualcuno che ha bosch , io ho un'altro centrale e qualche rumorino simile a quello che dici tu lo fa.

Se poi il rumore e' forte e fa molto attrito allora ti conviene farla spedire in Spagna.

B'TWIN ORIGINAL 5
bafang mid motor 250W 36V
Nata il 01/09/2013.
19/10/2014 2600km
0.01€/km

ZAFIRA 1.7 CDTI 110CV 0,267505€/km
SMART PASSION CDI 41CV 0,170418€/km
Torna all'inizio della Pagina

Gianluca1960
Utente Attivo


Toscana


538 Messaggi

Inserito il - 28/06/2014 : 21:16:45  Mostra Profilo Invia a Gianluca1960 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Se il rumore che senti è simile ad uno scricchiolio durante la rotazione, purtroppo pare un male diffuso.
Anche la mia Haibike sembra avere un grillo nel motore.
Arriveranno consigli dai più esperti, ma io ho risolto temporaneamente ingrassando l'asse internamente con grasso Bosch.

Gianluca
Torna all'inizio della Pagina

leonardix
Utente Master



Lazio


4697 Messaggi

Inserito il - 28/06/2014 : 21:28:01  Mostra Profilo Invia a leonardix un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cerca sul forum, mi pare una problematica già affrontata... Ora sono col cell e non riesco a trovare le discussioni in cui se ne parla

Ciao, L.



www.leonardix.altervista.org - pagina FB
Torna all'inizio della Pagina

depis61
Utente Attivo



Lombardia


642 Messaggi

Inserito il - 28/06/2014 : 23:54:06  Mostra Profilo Invia a depis61 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sembra un problema comune ai motori Bosch, lo faceva anche il mio. Ad ogni pedalata, dalla parte del pedale sx, si sentiva un fastidioso "tac". Ho risolto mettendo la bici distesa per terra e lubrificando il mozzo del pedale con olio molto viscoso. Ho già fatto circa 600 km e non sento più nessun rumore. Lasciando la bici distesa , l'olio penetra all'interno, lubrificando le zone che tendono a far rumore.

Felice di pedalare con
Fantic Xf1 Integra 160

Haibike Eq Xduro RC29(venduta)
Haibike Xduro AMT 26(venduta)
B'Twin Original7 + Kit Mxus ruota posteriore (venduta)
VMF 26" con Bafang BBS01 350 W

City Bike Cup's 28" + Kit Mxus ruota posteriore. (Smontata)
Torna all'inizio della Pagina

Alevillari1976
Nuovo Utente



4 Messaggi

Inserito il - 29/06/2014 : 14:49:57  Mostra Profilo Invia a Alevillari1976 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nel mio caso l'impressione è che venga dal lato destro, ho smontato la corona e rimontata e sembrava che avessi risolto il problema, ma dopo un centinaio di km si è ripresentato ancora più accentuato. Ho notato la presenza di un grasso di colore grigio scuro, che tipo di grasso va messo?
Torna all'inizio della Pagina

Stefanschen
Utente Senior



Veneto


1929 Messaggi

Inserito il - 30/06/2014 : 19:04:05  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Stefanschen Invia a Stefanschen un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao!
Da quest'anno Bosch vieta ai centri di assistenza di lubrificare con l'olio come consigliava l'anno prima in quanto penetra alll'interno e scioglie il grasso che lubrifica gli ingranaggi peggiorando il danno.
Per contro però autorizza i centri assistenza ad aprire il motore sul lato destro per eseguire pulizia e lubrificazione con un grasso apposito (ordinabile gratuitamente alla Magura). Fa obbligo di segnalare via mail l'esecuzione di tale intervento riportando il numero di motore per non farne decadere la garanzia. Ai centri assistenza che procedono con tale manutenzione Bosch riserva uno scontop di Euro 20,00 sul prossimo acquisto ricambi per rifondere le spese di manodopera.

Insomma, spedire la bici in Spagna per un interventino di questo tipo mi sembra davvero eccessivo.


Immagine:

43,65 KB

"Chi non ride mai non è una persona seria" (F.F.Chopin)



SpeedUp Maker

www.speedup.bike

Torna all'inizio della Pagina

spadino79
Nuovo Utente


Lombardia


18 Messaggi

Inserito il - 30/06/2014 : 20:00:44  Mostra Profilo Invia a spadino79 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao, io ho fatto fare il lavoro al centro assistenza sulla mia winora t2 con bosch 2013 e per ora va benissimo, come dice stefanschen hanno chiesto autorizzazione a bosch ad aprire e agire sul motore.
ciao

winora t2 con speed up
Torna all'inizio della Pagina

mc59
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 04/05/2015 : 13:21:48  Mostra Profilo Invia a mc59 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buongiorno,
Sono un nuovo appassionato di ebike e nuovo membro del vostro forum (al quale mi sono iscritto perché è mi pare il più professionale in materia).
Ho da poco acquistato una MTB Atala motorizzata Bosch Performance 400Wh 2015 la quale dopo pochi km ha iniziato a scricchiolare in zona attacco motore pedalando sotto sforzo. Leggendo qua è la, dopo aver escluso sella manubrio ecc. sono giunto alla conclusione che (come in molti altri casi) lo scricchiolio sia generato dall'attacco del motore al telaio. Ho preferito non rivolgermi al venditore onde evitare il solito serraggio frettoloso dei bulloni (magari fuori coppia) ed ho preferito rimuovere e lubrificare personalmente i tre bulloni da 8 mm e riserrarli alla posizione originale (preservando quindi, almeno penso, il serraggio originale). Problema risolto: scricchiolio scomparso.
Ora, Stefanschen dato che mi sembri molto esperto e documentato, sapresti indicarmi le coppie di serraggio dei tre bulloni da 8 e delle due viti da 6, cosicché la prossima volta (e si, ho letto che il problema sembra ripresentarsi periodicamente) potrò operare in modo più professionale? E' inoltre necessario cambiarli ogni volta che vengono rimossi?
Ti ringrazio in anticipo.
Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


28354 Messaggi

Inserito il - 04/05/2015 : 14:42:19  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Devi controllare la sigla riportata sulle teste dei bulloni, si parte da 4.8 e si sale a 5.8-6.9-8.8, e questa è la resistenza del bullone...

Per un 6MA (6x1mm) si va dai 3,5Nm ai 10Nm mentre per un 8MA (8x1,25mm) si parte da 8Nm e si arriva a 25Nm in base proprio alla sigla che trovi sulla testa.

Se posti la sigla dei tuoi bulloni posso darti i Nm esatti per bulloni lubrificati con grasso.

Naturalmente non vanno sostituiti, non essendo serrati a sfibramento (come i bulloni di testa delle auto) possono essere utilizzati più volte!
Torna all'inizio della Pagina

Stefanschen
Utente Senior



Veneto


1929 Messaggi

Inserito il - 04/05/2015 : 15:26:41  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Stefanschen Invia a Stefanschen un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mc59 ha scritto:

Buongiorno,
Sono un nuovo appassionato di ebike e nuovo membro del vostro forum (al quale mi sono iscritto perché è mi pare il più professionale in materia).
Ho da poco acquistato una MTB Atala motorizzata Bosch Performance 400Wh 2015 la quale dopo pochi km ha iniziato a scricchiolare in zona attacco motore pedalando sotto sforzo. Leggendo qua è la, dopo aver escluso sella manubrio ecc. sono giunto alla conclusione che (come in molti altri casi) lo scricchiolio sia generato dall'attacco del motore al telaio. Ho preferito non rivolgermi al venditore onde evitare il solito serraggio frettoloso dei bulloni (magari fuori coppia) ed ho preferito rimuovere e lubrificare personalmente i tre bulloni da 8 mm e riserrarli alla posizione originale (preservando quindi, almeno penso, il serraggio originale). Problema risolto: scricchiolio scomparso.
Ora, Stefanschen dato che mi sembri molto esperto e documentato, sapresti indicarmi le coppie di serraggio dei tre bulloni da 8 e delle due viti da 6, cosicché la prossima volta (e si, ho letto che il problema sembra ripresentarsi periodicamente) potrò operare in modo più professionale? E' inoltre necessario cambiarli ogni volta che vengono rimossi?
Ti ringrazio in anticipo.
Ciao.


Serraggio:
- Unità di propulsione sul punto di ancoraggio (sw13): 25-30 Nm
- Piastra dell'adattatore sull'unità di propulsione (torks T30, viti autofilettanti):
1- Se è il primo montaggio con motore nuovo 8-10 Nm
2- Dal secondo montaggio 6 Nm
- Per le tre viti M8x60 non vengono indicate coppie di serraggio.

Bisogna fare attenzione all'elemento isolante in gommaspugna sagomato. Ogni volta che si smonta il motore bisogna sostituirlo.
Dal 2015 è disponibile una piastra adattatore che ha degli elementi isolanti incollati di fabbrica che sono molto duraturi e con questo nuovo tipo di piastra non c'è bisogno dell'elemento isolante in gommaspugna. Tale nuova piastra può essere ordinata come ricambio

"Chi non ride mai non è una persona seria" (F.F.Chopin)



SpeedUp Maker

www.speedup.bike

Torna all'inizio della Pagina

mc59
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 04/05/2015 : 16:38:19  Mostra Profilo Invia a mc59 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie Stefanschen, sei stato molto gentile (e tempestivo).
Purtroppo ho ancora qualche dubbio: mi riferisco a queste 5 viti (http://www.elektrofahrrad24.de/2014-bosch-e-bike-befestigungsschraubensatz-fuer-antriebseinheit#.VUeBy_ntlBc). Io ho allentato lubrificato l'intero bullone e riserrato le 3 M8 dotate di dati autobloccanti. Le due Torx (credo siano M6) non le ho toccate.
Pertanto non capisco quali siano le autofilettanti e quali vadano strette a 25/30 Nm, le M8 o le M6? Le M8 son 10.9 e quindi una coppia di 25/30 Nm sarebbe da tabelle mentre per le M6 (anche queste 10.9 inox) non si dovrebbe andare (sempre da tablelle USAG) oltre i 15 Nm.

Per quanto riguarda l'isolante, in effetti il mio è un modello 2015 ed ha due strisce gommose incollate (una per parte)spesse ca. 0,5 mm.

In sostanza ciò che mi servirebbe sapere e soltanto se Bosch raccomanda valori di coppia precisi per le viti del kit di cui sopra o se si procede secondo le tabelle standard.
Grazie

Ciao

MC

Modificato da - mc59 in data 04/05/2015 16:40:29
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


28354 Messaggi

Inserito il - 04/05/2015 : 21:53:22  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Usa le tabelle standard, non vedo per quale motivo non dovrebbero essere valide per la Bosch1
Torna all'inizio della Pagina

mc59
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 04/05/2015 : 22:55:47  Mostra Profilo Invia a mc59 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per le torx M6 è difficile: sono di inox e si avvitano (mi pare senza rondella) nel corpo di alluminio del motore. Ci vuole per forza la specifica del costruttore.
Per i bulloni M8 si potrebbe fare, ma anche qui abbiamo andiamo a serrare la flangia in fusione del motore, i supporti del telaio e le strisce gommate antivibrazione che costituiscono una variabile imprevedibile...
Conosco a fondo la meccanica di auto e moto, li per qualsiasi vite viene specificata la relativa coppia di serraggio.
Sicuramente questi dati esistono anche per questi motori, ma purtroppo sembra che la Bosch voglia mantenere segreta qualsiasi informazione tecnica relativa.
Torna all'inizio della Pagina

Stefanschen
Utente Senior



Veneto


1929 Messaggi

Inserito il - 05/05/2015 : 08:50:58  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Stefanschen Invia a Stefanschen un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per le te viti M8 con dado autobloccante Bosch non fornisce coppia di serraggio.
Procedi come indica Sergio!

"Chi non ride mai non è una persona seria" (F.F.Chopin)



SpeedUp Maker

www.speedup.bike

Torna all'inizio della Pagina

mc59
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 05/05/2015 : 09:06:06  Mostra Profilo Invia a mc59 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie per le info.
Questa volta ho utilizzato un grasso al PTFE. Secondo voi è la scelta giusta per gli scricchiolii o è meglio il grasso al rame?

Ultima cosa: qualcuno sa dove posso reperire documentazione tecnica (tipo service manual, per la manutenzione officina) relativa al Bosch performance 2015?

Cordiali Saluti
Torna all'inizio della Pagina

Mister D
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


327 Messaggi

Inserito il - 06/05/2015 : 11:53:07  Mostra Profilo Invia a Mister D un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mc59 ha scritto:

Grazie per le info.
Questa volta ho utilizzato un grasso al PTFE. Secondo voi è la scelta giusta per gli scricchiolii o è meglio il grasso al rame?


Ho avuto anch'io il problema dello scricchiolio durante la pedalata vigorosa. Sono stato illuminato da questa discussione. Mai avrei immaginato che potesse trattarsi dei bulloni che ancorano il motore al telaio.
Ho proceduto allo smontaggio delle pedivelle e del carter in plastica che copre il motore e ho avuto la situazione sott'occhio.
Sia le 2 viti M6 con testa Torx che i 3 dadi M8 con testa esagonale misura 13 erano allentate.
Ho proceduto allo svitamento di una vite per volta per rendermi conto della lunghezza e dei materiali utilizzati.
Le 2 viti M6 non avevano traccia di frena-filetti (liquido blu anti-svitamento da usare negli accoppiamenti metallo-metallo), mentre le 3 viti M8 montavano 3 dadi autobloccanti ricoperti da una goccia di frena-filetti blu applicato in modo evidente a serraggio già avvenuto e non prima, con il risultato che il filetto non era frenato dal liquido. Solo nel caso di un allentamento del dado il frena-filetti avrebbe evitato lo svitamento completo con caduta del dado stesso nel carter.
Sono molto perplesso dal fatto che il frena-filetti non sia stato utilizzato nel montaggio del motore sul telaio. E' evidente che una forza oscillatoria intensa e alternata tra destra sinistra provoca un allentamento delle viti o bulloni in questione.
Le viti e i bulloni di ancoraggio sono tutti metallo su metallo, quindi compatibili con il frena-filetti. L'unico dubbio che ho riguarda la compatibilità del frena-filetti con i dadi autobloccanti, che hanno all'estremità una piccola parte plastica.
Per questo motivo non sono convinto che l'ingrassaggio dei filetti sia una buona soluzione. Forse si evitano gli scricchiolii, ma non l'allentamento futuro. Credo che applicare una forza intensa su bulloni mal serrati possa provocare più danni che non serrarli in modo deciso con frena-filetti.
Sarei curioso di sentire il parere di Barba, di certo più esperto di me.
Un saluto da Marco!

Modificato da - Mister D in data 06/05/2015 11:54:35
Torna all'inizio della Pagina

essegi
Utente Attivo



597 Messaggi

Inserito il - 06/05/2015 : 12:27:24  Mostra Profilo Invia a essegi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mister D ha scritto:

mentre le 3 viti M8 montavano 3 dadi autobloccanti ricoperti da una goccia di frena-filetti blu applicato in modo evidente a serraggio già avvenuto e non prima, con il risultato che il filetto non era frenato dal liquido. Solo nel caso di un allentamento del dado il frena-filetti avrebbe evitato lo svitamento completo con caduta del dado stesso nel carter.



potrebbe essere che il frena-filetti sia stato messo in quel modo (anche) in funzione di "sigillo di garanzia" ?

il pneumatico, i pneumatici      Acc. d. Crusca, Treccani, Zanichelli
Torna all'inizio della Pagina

mc59
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 06/05/2015 : 14:58:27  Mostra Profilo Invia a mc59 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao Marco,
Anche la tua bici è Atala? Ho letto comunque che questo problema è comune a molte bici motorizzate Bosch, in particolare le Hibike.
Personalmente penso sia dovuto ai micromovimenti dei bulloni M8 all'interno delle boccole in alluminio del telaio, quando si pedala con forza. Ho letto che alcuni semplicemente 'stringono' maggiormente questi bulloni; personalmente non approvo, preferisco lubrificarli (stelo e boccola, non il filetto) e poi stringerli alla coppia indicata dal costruttore.

Anch'io penso che nel tuo caso, il frenafiletti applicato a montaggio avvenuto sui dadi abbia solo la funzione di sigillo (sulla mia però non c'è).
Sicuramente il frenafiletti agisce anche su un autobloccante. Considera però che sul dado, una volta che si è allentato, cessa la sollecitazione che ne ha causato lo svitamento cosicché la frizione esercitata dall'autobloccante è sufficiente ad evitare che si sviti completamente staccandosi dal bullone.

Inoltre le due Torx M6 sono in inox e questo materiale grippa per sua natura quando viene serrato su alluminio; strano che le tue fossero allentate! Probabilmente ciò è dovuto alle forti sollecitazioni causate dal precedente allentamento dei bulloni...

Ho contattato nel frattempo un centro assistenza in germania il quale mi ha detto che le Torx vanno strette a 8-10 Nm mentre i bulloni M8 a 25-30 Nm.

Apparentemente c'è un problema progettuale sull'accoppiamento motore-telaio, e probabilmente è meglio controllare i serraggi periodicamente.
Ovviamente se Bosch fornisse la necessaria documentazione in merito, tutto sarebbe più chiaro.
Saluti
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


28354 Messaggi

Inserito il - 06/05/2015 : 19:03:29  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quoto mc59 riguardo al fatto che la bulloneria inox se avvitata in alluminio non dovrebbe alllentarsi, comunque un filo di frenafiletti debole o medio si può usare tranquillamente.

Le gocce di VERNICE che hai trovato sui dadi frenati (non è frenafiletti, quello è anaerobico e se lo metti all'esterno dei dadi non asciugherà mai) son state messe come sigillo di garanzia, oppure per controllare eventuali allentamenti dei dadi dopo le probabili rimostranze di alcuni acquirenti, sui dadi frenati di solito non si usa il frenafiletti appunto perchè sarebbe ridondante: Se li hai trovati lenti nonostante le gocce di vernice fossero al loro posto è perchè probabilmente lo stress ha provocato una leggera usura dei materiali che ha portato ad una perdita del carico di serraggio e ti ha costretto al ripristino della coppia originale...

Se così fosse la cosa si ripresenterebbe periodicamente in base all'uso più o meno intenso del mezzo, se invece c'è stato un errore iniziale da parte dei montatori (avvitatori tarati male) il tuo intervento sarebbe risolutivo.

Quanto all'uso del grasso su bulloni forniti di dado frenato la cosa è fattibile, basta non lubrificare la filettatura e il dado, il corpo del bullone può essere tranquillamente spalmato di grasso.
Torna all'inizio della Pagina

Mister D
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


327 Messaggi

Inserito il - 07/05/2015 : 11:03:31  Mostra Profilo Invia a Mister D un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mc59 ha scritto:

Ciao Marco,
Anche la tua bici è Atala?


La mia bipa è una Cube Hybrid Stereo 29" dotata di Bosch Performance.
Ho seguito le istruzioni con le coppie di serraggio consigliate e una goccia di frena-filetti (medio) su tutti gli accoppiamenti.
Lo scricchiolio è scomparso totalmente.
Sono sempre più contento che questo forum esista e che vi scrivano persone così preparate.
Buona giornata da Marco!
Torna all'inizio della Pagina

giordano5847
Utente Master



Lombardia


2959 Messaggi

Inserito il - 07/05/2015 : 13:46:17  Mostra Profilo Invia a giordano5847 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anche sulla mia, haibike bosch 2013 performance, ho sentito il tac, tac bello pastoso e fastidioso sopratutto per paura di futuri guai.
Ho sentito Bicifacile e mi ha assicurato che non è il caso di preoccuparsi troppo, mi ha dato un tubetto di grasso e mi ha detto come operare.
L'ho fatto io: ho tolto il coperchi di dx del motore e rispalmato sugli ingranaggi il grasso che c'era tutt'intorno, ne ho messo un altro po'.
Rimontando il tutto mi sono accorto che le due corone (42/31 che ho montato io) non erano ben strette con lo spider, mi è venuto il dubbio che fosse questa la causa del tac, tac,
Ho messo il frena filetti (non l'avevo fatto prima) ed ho rimontato il tutto.
Per le coppie di serraggio sono andato a spanne, sono abbastanza pratico e comunque la lunghezza delle chiavi, di norma, sono di lunghezza proporzionate alla leva da fare.
Il tac, tac è sparito ma non ho ben capito da dove provenisse quindi ho pensato che fossero le corone. Meglio così.

Fuggi quello studio del quale la resultante opera more coll'operante d'essa. (Leonardo)
Torna all'inizio della Pagina

Stefanschen
Utente Senior



Veneto


1929 Messaggi

Inserito il - 07/05/2015 : 15:18:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Stefanschen Invia a Stefanschen un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@MisterD
I gusci del motore son in alluminio la cui superfice è abbastanza "grumosa" e trovo normale che dopo un pò tali grumosità a contatto col telaio si appianino rendendo di fatto il serraggio dei bulloni troppo lento.
Con il semplice serraggio si risolve tutto senza pare, frenafiletti o chiavi dinamometriche.
La goccia di vernice alla fine del filetto ha lo scopo di garantire il produttore di bici che, in caso di ritorno della bici, il motore non sia stato sostituito con un altro magari più vecchio e fuori garanzia. C'è chi fa questo ed altro!
La rimozione di questa vernice implica la decadenza della garanzia da parte del produttore della bici.

@Giordano
(Motore Classic)
L'amico Franco ti ha detto bene che il grasso va ridato (spero sia quello apposito Bosch altrimenti è un pasticcio) ma andava dato su quelle rondelle elastiche infilate sul carterino in alluminio, non prima di averne pulito accuratamente la sede.
Questa operazione va fatta da un centro assistenza che deve notificare a Bosch il tipo di operazione e la matricola del motore altrimenti la garanzia del motore decade.
Al centro assistenza che esegue tale procedura viene riconosciuto un abbuono da utilizzare con il primo acquisto di ricambi Bosch presso Magura.
Ti sarai accorto che una di quelle sette torks che hai svitato era riempita con del silicone: quello è il sigillo che, se tolto, indica che il motore è stato aperto.


"Chi non ride mai non è una persona seria" (F.F.Chopin)



SpeedUp Maker

www.speedup.bike

Torna all'inizio della Pagina

giordano5847
Utente Master



Lombardia


2959 Messaggi

Inserito il - 07/05/2015 : 19:14:49  Mostra Profilo Invia a giordano5847 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Stefanschen ha scritto:

@Giordano
(Motore Classic)
L'amico Franco ti ha detto bene che il grasso va ridato (spero sia quello apposito Bosch altrimenti è un pasticcio) ma andava dato su quelle rondelle elastiche infilate sul carterino in alluminio, non prima di averne pulito accuratamente la sede.
Questa operazione va fatta da un centro assistenza che deve notificare a Bosch il tipo di operazione e la matricola del motore altrimenti la garanzia del motore decade.
Al centro assistenza che esegue tale procedura viene riconosciuto un abbuono da utilizzare con il primo acquisto di ricambi Bosch presso Magura.
Ti sarai accorto che una di quelle sette torks che hai svitato era riempita con del silicone: quello è il sigillo che, se tolto, indica che il motore è stato aperto.

Si mi ha dato il tubetto della bosch, diciamo che non ho pulito la sede ho solo aggiunto grasso
Tu dici che è in questa zona che si genera il tac, tac? A occhio e croce non ho notato difetti e poi mi sembra meccanica molto semplice almeno sul lato dx! Sul sx è più complicato? è il caso di lubrificare qualche cosa? per ora ho fatto 2500Km e va benissimo. Per la garanzia non è che mi interessi molto! Forse per il software potrebbe essere un problema ma perchè si dovrebbe scassare qualche cosa!

Fuggi quello studio del quale la resultante opera more coll'operante d'essa. (Leonardo)
Torna all'inizio della Pagina

mc59
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 14/05/2015 : 17:02:43  Mostra Profilo Invia a mc59 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Aggiornamento:
Percorsi ca 100 Km è ricomparso lo scricchiolio. Dapprima leggero poi sempre più forte. Smonto il carter in plastica e verifico i serraggi: i tre bulloni M8 sono nella stessa posizione in cui li avevo lasciti ed ancora serrati a 25 Nm. Una delle due torx M6 invece, (quella vicino al motore) è praticamente allentata. Una volta rimossa ho notato una lucidatura sulla testa della medesima (il lato che appoggia alla staffa in alluminio) corrispondente ad una lucidatura nella stessa posizione sulla stessa staffa. Ovviamente in questo punto si genera lo scricchiolio.
Sinceramente sono disorientato. Possibile che in Bosch non siano a conoscenza che gli ancoraggi di questi motori si allentano da soli? Oltretutto le due torx (che non sono in inox come sembrava in un primo tempo) sono avvitate direttamente nell'alluminio (o magnesio?) del motore. Scelta infelice: sull'alluminio in questi casi si una boccola in acciaio o almeno un helicoil...

Mi rivolgo a Stefanschen che sembra avere rapporti con l'assistenza Bosch:
ti risulta che questo sia un problema noto? Hai qualche documentazione in merito? Sai se hanno una soluzione?

Ovviamente non voglio apportare ovvie modifiche (frenafiletti, grover, ecc.) per non perdere la garanzia. Avviterò le viti alla coppia prescritta e se si sviteranno nuovamente tornerò dal venditore per spiegare il problema e chiedere spiegazioni a Bosch.

Modificato da - mc59 in data 14/05/2015 17:10:31
Torna all'inizio della Pagina

Stefanschen
Utente Senior



Veneto


1929 Messaggi

Inserito il - 14/05/2015 : 18:20:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Stefanschen Invia a Stefanschen un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In caso di spannamento del filetto nel corpo motore in alluminio indicano di inserire un Gewindeeinsatzt (l'heli-coil).

"Chi non ride mai non è una persona seria" (F.F.Chopin)



SpeedUp Maker

www.speedup.bike

Torna all'inizio della Pagina

Mister D
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


327 Messaggi

Inserito il - 15/05/2015 : 11:32:09  Mostra Profilo Invia a Mister D un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mc59 ha scritto:

Aggiornamento:
Percorsi ca 100 Km è ricomparso lo scricchiolio.


Ho percorso anch'io oltre 100Km, dei quali più della metà su sentieri dissestati, dall'intervento di serraggio, con frena-filetti medio e alla coppia consigliata, delle 2 viti M6 e dei 3 bulloni M8.
Nessuno scricchiolìo è comparso finora.

Nel caso di allentamento viti, sempre che non si invalidi la garanzia, potrebbe esser usata una abbondante dose di frena-filetti. Questa soluzione mi è stata consigliata dal proprietario di una ferramenta tecnica di Trento dal quale stavo per acquistare degli heli-coil. Avevo spanato la sede di una vite su una costosa forcella in alluminio ed ero disperato. L'utilizzo di frenafiletti, purchè siano presenti ancora "almeno due giri di filetto", come raccomandato dal ferramenta, mi ha permesso di percorrere centinaia di Km con discese di ogni tipo senza che la pinza freno si muovesse.
Pe evitare di rovinare la sede della vite "ricostruita" con il frena-filetti ho montato un ponticello distanziatore e sono passato da un disco 160mm ad uno 180mm, migliorando anche la frenata.
In questo modo per l'allineamento della pinza sul disco o per la sostituzione delle pastiglie posso lasciare il ponticello avvitato alla forcella e svitare solo la pinza.
L'utilizzo di Heli-coli richiedeva, invece, un allargamento della sede della vite e sono contento che non sia stata necessaria.

Un saluto da Marco!

Modificato da - Mister D in data 15/05/2015 11:43:34
Torna all'inizio della Pagina

mc59
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 15/05/2015 : 12:19:04  Mostra Profilo Invia a mc59 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie Stefanschen.

Evidentemente se danno questa indicazione, deve essere già successo diverse volte. Infatti, se queste viti continuano ad allentarsi, alla lunga in filetto nel motore se ne va...

Continuo a non capire come hanno partorito un fissaggio del genere. Ho visto il kit Yamaha: il fissaggio è decisamente migliore, sul modello dei motori motociclistici. Nessuna flessione e/o possibilità di rottura (anche se si eccede con la coppia di serraggio).

Tornando il mio caso, per ora ho lubrificato con grasso al litio il retro della testa della vite (dove appoggia sulla staffa di alluminio) e riserrato a ca 5 Nm. Rumore completamente sparito; vediamo quanto dura.

Nel frattempo inizio a documentarmi sugli helicoil con i quali prima o poi mi sa che avrò a che fare...

Grazie ancora e Sauti.
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


28354 Messaggi

Inserito il - 15/05/2015 : 13:17:53  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Personalmente non credo che le viti si allentino, semplicemente si usurano le parti a contatto e le viti perdono il carico, per questo le trovate poi allentate!

In questo caso il frenafiletti non serve a niente, anzi, vi impedirebbe poi di ripristinare il corretto serraggio delle viti.

Comunque basta fare un test, mettete il frenafiletti e vedete se il problema scompare...
Torna all'inizio della Pagina

mc59
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 15/05/2015 : 14:59:08  Mostra Profilo Invia a mc59 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

Personalmente non credo che le viti si allentino, semplicemente si usurano le parti a contatto e le viti perdono il carico, per questo le trovate poi allentate!

In questo caso il frenafiletti non serve a niente, anzi, vi impedirebbe poi di ripristinare il corretto serraggio delle viti.

Comunque basta fare un test, mettete il frenafiletti e vedete se il problema scompare...

Condivido in parte.
Se così fosse dopo un periodo di 'rodaggio' le viti andrebbero riserrate tutte (sulla mia infatti si sono allentate anche quelle del manubrio e delle pedivelle) e da li in poi non dovrebbe più esserci problema. Ciò accade in molte applicazioni...
Vedrò se le mie si allenteranno nuovamente.
Però, a questo punto non sarebbe stato opportuno utilizzare una rondella elastica in grado di compensare la microusura delle parti (come si fa in molti casi)?
Torna all'inizio della Pagina

bubunapoli
Utente Senior


Campania


1655 Messaggi

Inserito il - 16/05/2015 : 16:56:39  Mostra Profilo Invia a bubunapoli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
..ho letto con interesse questa discussione (anche se ho un hub)
perchè il difetto da voi riscontrato pare abbastanza diffuso. Eppure
stiamo parlando di bici di marca (dai 1.500 euro in su) che montano un
motore centrale tra i più blasonati. E come tanti anch'io rimango sorpreso
negativamente da quanto rilevato da molti di voi. Da profano mi chiedo:
ma è tanto difficile utilizzare viti, bulloni e altri sistemi di ancoraggio
più solidi e performanti, e che non vanno soggetti a usura, sfilacciamenti
e quant'altro??
Ma stiamo scherzando? Stiamo parlando dell'ABC della meccanica, non della
scissione dell'atomo di plutonio. Ma a cosa pensano i progettisti ? o si tratta
di scarsa comunicazione tra le parti essendo il motore di una marca e la bipa
di un'altra?
Bubu
Torna all'inizio della Pagina

mc59
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 22/05/2015 : 09:39:38  Mostra Profilo Invia a mc59 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Come precedentemente scritto, ho optato per lubrificare la testa delle due M6 evitando accuratamente di lubrificarne il filetto (sembrano essere autobloccanti, la sezione del filetto è lievemente triangolare...).

Dopo due uscite su percorsi impegnativi (sentieri di montagna con salite e discese) ancora nessun rumore molesto dall'ancoraggio motore. Non ho ancora smontato le coperture per controllare le coppie ma il gruppo motore sembra ben saldo.

Per completare le info relative all'argomento, qualcuno conosce la coppia di serraggio delle viti M15 delle pedivelle ISIS?

Io sinora (per non eccedere) le ho strette a 30 Nm, ma forse è un po poco.

A chi fosse interessato, consiglio quest'ottima alternativa alla chiave dinamometrica: http://www.usag.it/catalog/it/products/details/3119/814_A/Dispositivo_digitale_coppiaangolo
L'ho provato (modello 6,8 - 135 Nm): è molto più preciso, memorizza la coppia massima, misura anche gli angoli e si può usare per calibrare le chiavi dinamometriche.

Modificato da - mc59 in data 22/05/2015 10:01:07
Torna all'inizio della Pagina

mc59
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 02/06/2015 : 13:12:20  Mostra Profilo Invia a mc59 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Aggiornmenti:
Dopo diverse ulteriori uscite (anche impegnative) tutto OK, nessuno scricchiolio di nessun tipo; la bici è perfettamente silenziosa (superati i 250 km).

Per curiosità ho provato a verificare il serraggio delle torx e non si sono allentate.

Nel frattempo ho contattato la FSA (la mia monta pedivelle FSA ISIS) la quale mi ha comunicato che la coppia di serraggio pedivelle per il Bosch Performance 2015 è ca 40 NM.

Saluti a tutti

MC
Torna all'inizio della Pagina

gianmarco
Nuovo Utente


Emilia Romagna


8 Messaggi

Inserito il - 26/05/2019 : 19:48:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Buonasera a tutti, ho comprato neanche un mese fa una riese e muller Homage con motore bosch cx.
Dopo aver percorso circa 500km (da nuova) anch' io ho riscontrato questo scricchiolio fastidioso provenire non proprio dal motore ma dagli attacchi fra motore e telaio. È uno scricchiolio vero e proprio identico al rumore che emette un vecchio pavimento in legno quando ci si cammina sopra.
Anche la mia bici lo fa soprattutto in salita sia a motore spento che acceso. In pianura molto meno, se non alle partenze (quando si spinge forte sui pedali appunto per partire).

Ho portato la settimana scorsa la bici dal venditore (che è anche meccanico). Mi ha detto che tutte le bici con motore bosch lo fanno dai 400 ai 1000 km, chi prima e chi dopo e il problema si risolve riserrando i famosi tre dadi piu le due torx.
Ha eseguito questa operazione e mi ha restituito la bici. Ieri che finalmente era una bella giornata sono andato a fare un giro e il problema dello scricchiolio si è ripresentato immediatamente alla prima pedalata... Che scocciatura.

Visto che un minimo di manualitá ce l' ho (e visto che il rivenditore si trova a 60km di distanza da casa mia) vorrei risolvere da solo questo problema.
Visto che è passato un po di tempo dall' ultimo messaggio di questa discussione, procedo anch' io all' ingrassaggio come spiegato qui oppure avete novitá?

Grazie per l' aiuto
Torna all'inizio della Pagina

LUCARO
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 07/06/2019 : 13:40:31  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Io ho avuto adesso il problema dei dadi allentati al bafang Max drive. 12000km anche sotto la pioggia e freddo.
Mai aperto, mai ingrassato, mai un rumore.
Sempre sbloccato a 14 amperes...
Mi chiedo perchè una azienda come Bosch metta in giro dei motori con questi problemi... In fondo sono dei componenti relativamente semplici...
Torna all'inizio della Pagina

Miura72
Utente Senior



Veneto


1328 Messaggi

Inserito il - 08/06/2019 : 19:05:00  Mostra Profilo Invia a Miura72 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
gianmarco ha scritto:

Buonasera a tutti, ho comprato neanche un mese fa una riese e muller Homage con motore bosch cx.
Dopo aver percorso circa 500km (da nuova) anch' io ho riscontrato questo scricchiolio fastidioso provenire non proprio dal motore ma dagli attacchi fra motore e telaio. È uno scricchiolio vero e proprio identico al rumore che emette un vecchio pavimento in legno quando ci si cammina sopra.
Anche la mia bici lo fa soprattutto in salita sia a motore spento che acceso. In pianura molto meno, se non alle partenze (quando si spinge forte sui pedali appunto per partire).

Ho portato la settimana scorsa la bici dal venditore (che è anche meccanico). Mi ha detto che tutte le bici con motore bosch lo fanno dai 400 ai 1000 km, chi prima e chi dopo e il problema si risolve riserrando i famosi tre dadi piu le due torx.
Ha eseguito questa operazione e mi ha restituito la bici. Ieri che finalmente era una bella giornata sono andato a fare un giro e il problema dello scricchiolio si è ripresentato immediatamente alla prima pedalata... Che scocciatura.

Visto che un minimo di manualitá ce l' ho (e visto che il rivenditore si trova a 60km di distanza da casa mia) vorrei risolvere da solo questo problema.
Visto che è passato un po di tempo dall' ultimo messaggio di questa discussione, procedo anch' io all' ingrassaggio come spiegato qui oppure avete novitá?

Grazie per l' aiuto


Io davo la colpa al lavaggio dei pedali non è perche entra acqua?
Io ero convinto che era colpa dell'acqua

Esperia al piombo 2009 Comperata 349 euro venduta 100 euro
Bottecchia be 2 Lady fatti 3989 Km da agosto 2014 Comperata 500 euro venduta 100 euro
Bipa artigianale Miura72 full mot BBS01 febbr 2016 fatti circa 10.002 Km

Winora Sinus Dyo-9 Luglio 2017 fatti 6040 Km

Ordinato nuvo telaio
Torna all'inizio della Pagina

gianmarco
Nuovo Utente


Emilia Romagna


8 Messaggi

Inserito il - 09/06/2019 : 10:32:34  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Miura72 ha scritto:

gianmarco ha scritto:

Buonasera a tutti, ho comprato neanche un mese fa una riese e muller Homage con motore bosch cx.
Dopo aver percorso circa 500km (da nuova) anch' io ho riscontrato questo scricchiolio fastidioso provenire non proprio dal motore ma dagli attacchi fra motore e telaio. È uno scricchiolio vero e proprio identico al rumore che emette un vecchio pavimento in legno quando ci si cammina sopra.
Anche la mia bici lo fa soprattutto in salita sia a motore spento che acceso. In pianura molto meno, se non alle partenze (quando si spinge forte sui pedali appunto per partire).

Ho portato la settimana scorsa la bici dal venditore (che è anche meccanico). Mi ha detto che tutte le bici con motore bosch lo fanno dai 400 ai 1000 km, chi prima e chi dopo e il problema si risolve riserrando i famosi tre dadi piu le due torx.
Ha eseguito questa operazione e mi ha restituito la bici. Ieri che finalmente era una bella giornata sono andato a fare un giro e il problema dello scricchiolio si è ripresentato immediatamente alla prima pedalata... Che scocciatura.

Visto che un minimo di manualitá ce l' ho (e visto che il rivenditore si trova a 60km di distanza da casa mia) vorrei risolvere da solo questo problema.
Visto che è passato un po di tempo dall' ultimo messaggio di questa discussione, procedo anch' io all' ingrassaggio come spiegato qui oppure avete novitá?

Grazie per l' aiuto


Io davo la colpa al lavaggio dei pedali non è perche entra acqua?
Io ero convinto che era colpa dell'acqua


mai lavata e quella bici non ha mai visto l' acqua. Comunque sabato l' ho porata in officina per il problema. Grazie a tutti, vi aggiorno
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,78 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.