Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Kit e fai da te
 Progetto ambizioso!
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Iacomino
Utente Attivo



Piemonte


981 Messaggi

Inserito il - 08/11/2017 : 13:28:56  Mostra Profilo Invia a Iacomino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buongiorno a tutti! Come si può dire... "a volte ritornano"

Con riferimento a questa discussione qui: http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=74132
sto proseguendo con lo stesso intento, vale a dire arrivare al mezzo che può sostituire in maniera più estensiva l'automobile. La Vasca è temporaneamente smontata, e intendo realizzare un biposto ancora più efficace.

Grazie al mio amico Markciccio non solo sto portando avanti lo sviluppo, non solo sto scoprendo un numero di punti di vista sconosciuti fino a un paio di anni fa, ma posso anche scrivere sul suo blog
Questo per dire, in breve, che invece di fare copia-incolla di tutto ciò di cui vorrei mettervi a conoscenza, rimando alle pagine del blog, sotto la voce BASTAUTODOVENONSERVONO:
http://biciclettereclinate.blogspot.it/p/la-reclinata-nelluso-quotidiano.html

Non voglio assolutamente dirottare le discussioni da questo forum, anzi, spero che il tema sia abbastazna interessante da avviare una discussione anche qui: ho tutte le orecchie aperte!

Naturalmente invito, chi ne avesse voglia, ad estendere la curiosità a tutti gli altri articoli del blog: le reclinate sono un po' off-topic su Jobike, ma una volta elettrificate non lo sono più!

PS: a scanso di equivoci, il blog del collegamento è 100% esente da scopi di lucro! Le stesse realizzazioni di cui si tratta sono previste per essere ad uso esclusivamente personale, anche perché le trappole della legge sono un vero attentato.

Il velomobile a pedalata assistita è la più bella invenzione dopo la bipa.
La bipa è la più bella invenzione dopo la bicicletta.
La bicicletta è la più bella invenzione dopo la ruota.
La ruota è la più bella invenzione dopo la scoperta della DISCESAAA!!!

job
Amministratore

fondatore



Friuli-Venezia Giulia


6669 Messaggi

Inserito il - 08/11/2017 : 14:42:47  Mostra Profilo Invia a job un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Fighissimo!

Complimenti per gli studi, le prove e le realizzazioni !!!

A me piace molto il trike biposto super compatto e comodo , mi piace che è corto, che le gambe non sono rivolte alle stelle, che si sta come in poltrona, che è molto stretto e quindi passa dappertutto, che si può andare a 1 all'ora o anche star fermi... insomma tanta roba soprattutto a chi non interessa correre come matti come a me, ma guidare rilassati.

Attendiamo con impazienza gli accorgimenti per pioggia e bagagli, avanti tutta !

ps- riporto qui (spero sia permesso) il filmato dell'ultimo test perchè è proprio bello e con spiegazioni chiare e semplici, bravi !


"carrarmatino" Flyer T4 30/9/2006 (22/5/2011 sostituito motore)
"lancillotto" Brompton P6R + nano motor 14/12/2007
"piccola peste" Dahon Speed Pro TT 14/10/2008
"frankenstein" Trek liquid 25 + kit ezee 21/11/2008 dismessa il 28/02/2010
"jobbent" Tw-bents Adventure Plus 08/05/2009 elettrificata con ezee 350W dal 28/02/2010
"the tractor" surly pugsley 27/08/2009 + Cyclone 500 13/11/2009
"the lift" haybike eq xduro fs 12/10/2011
Torna all'inizio della Pagina

Iacomino
Utente Attivo



Piemonte


981 Messaggi

Inserito il - 08/11/2017 : 14:48:22  Mostra Profilo Invia a Iacomino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Assolutamente libero di riportare tutti i link che vuoi, sono pubblici!

Il velomobile a pedalata assistita è la più bella invenzione dopo la bipa.
La bipa è la più bella invenzione dopo la bicicletta.
La bicicletta è la più bella invenzione dopo la ruota.
La ruota è la più bella invenzione dopo la scoperta della DISCESAAA!!!
Torna all'inizio della Pagina

Iacomino
Utente Attivo



Piemonte


981 Messaggi

Inserito il - 08/11/2017 : 20:39:55  Mostra Profilo Invia a Iacomino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
job ha scritto:


... soprattutto a chi non interessa correre come matti come a me, ma guidare rilassati.


Ah non credere che a me piaccia circolare a regime di passeggiata! Se c'è una discesa freno solo se rischio di uscire di strada... Infatti nella rivalutazione del progetto destinato a me ci sono baricentro più basso e carreggiata leggermente aumentata, non tanto da renderlo scomodo nei passaggi stretti comunque.
Tuttavia devo dire che, con mia stessa sorpresa, nel confronto diretto tra il delta che si vede in questo filmato e il mio il problema della stabilità è minore di quanto temevo. C'è un video specifico in cui ne parliamo, dove si capisce che la particolare posizione rispetto alla ruota anteriore fa sì che la guida sia diversa dalla classica Apecar, soprattutto per quanto riguarda le conseguenze di una manovra improvvisa. È un'architettura con più potenzialità di quello che sembra, ricordando anche che ha una caratteristica che la maggior parte dei velocipedi a tre o quattro ruote non ha: la trasmissione cortissima e diretta, efficiente come una bici tradizionale. Con tutto il peso che c'è da trasportare, al di là della motorizzazione scelta, non è cosa da poco.

job ha scritto:


Attendiamo con impazienza gli accorgimenti per pioggia e bagagli, avanti tutta !


Certo! Quelle saranno peculiarità fondamentali, visto l'obiettivo finale, a cui dovrò dedicare molta attenzione, non solo per renderle fruibili ma anche perché dovranno essere leggere. E poi bisognerà pensare un po' anche al comfort.

Il velomobile a pedalata assistita è la più bella invenzione dopo la bipa.
La bipa è la più bella invenzione dopo la bicicletta.
La bicicletta è la più bella invenzione dopo la ruota.
La ruota è la più bella invenzione dopo la scoperta della DISCESAAA!!!

Modificato da - Iacomino in data 08/11/2017 20:49:54
Torna all'inizio della Pagina

Eze73
Utente Medio




432 Messaggi

Inserito il - 08/11/2017 : 22:33:02  Mostra Profilo Invia a Eze73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
complimenti,bellissima creatura!!!

Torna all'inizio della Pagina

chicc0zz0
Utente Attivo


Liguria


667 Messaggi

Inserito il - 09/11/2017 : 23:23:51  Mostra Profilo Invia a chicc0zz0 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ma a me, quando sono in macchina, fanno un po' paura questi mezzi: mi sembrano poco visibili! non so se capita anche a voi.. ad ogni modo, stavo pensando proprio oggi mentre tornavo dal lavoro (in bipa chiaramente) che se mai faranno la pista ciclabile da me ne prenderò quasi certamente uno! che comodità viaggiare così!

Kalkhoff ProConnect Panasonic 26V
Torna all'inizio della Pagina

Iacomino
Utente Attivo



Piemonte


981 Messaggi

Inserito il - 12/11/2017 : 23:20:21  Mostra Profilo Invia a Iacomino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@Eze73
Parli del triciclo di Marco? Grazie, gli riporterò il commento!

@Chicc0zz0
In realtà è il contrario, siccome sembriamo marziani attiriamo molto di più l'attenzione rispetto alle normali biciclette. Tuttavia c'è una situazione in cui si è effettivamente meno visibili, cioè nelle vicinanze di certi maxi-"SUV" mentre fanno manovra. Allora una bella bandiera alta fa una bella differenza, e secondo l'esperienza diretta di alcuni anche un bel fischietto (tipo da vigile, o anche da arbitro)

Il velomobile a pedalata assistita è la più bella invenzione dopo la bipa.
La bipa è la più bella invenzione dopo la bicicletta.
La bicicletta è la più bella invenzione dopo la ruota.
La ruota è la più bella invenzione dopo la scoperta della DISCESAAA!!!
Torna all'inizio della Pagina

Iacomino
Utente Attivo



Piemonte


981 Messaggi

Inserito il - 12/11/2017 : 23:51:18  Mostra Profilo Invia a Iacomino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Colgo l'occasione per chiedere un consiglio, naturalmente riguardo alla motorizzazione elettrica. Alcune premesse:
1. Che sia legale, quindi 250W, 25km/h +10% max, PAS. Ovviamente, visto il carico da trasportare, alta coppia.
2. Che sia al mozzo: non voglio triplicare l'usura della trasmissione muscolare; voglio massimizzare la trazione (quindi la ruota elettrificata sarà una delle posteriori) e voglio massimizzare l'affidabilità (la trasmissione muscolare e la trazione elettrica devono essere tra loro svincolate... a parte il PAS chiaramente).
3. Che abbia sensore tipo speed e non tipo torque: è meglio in quei casi in cui c'è da affidare la trazione interamente alla parte elettrica, e comunque ci sono talmente abituato che non ho problemi nelle ripartenze (scalo sempre in prima marcia al momento di frenare in qualsiasi occasione).
4. Se posso fare a meno di aggiungere spese, posso riciclare quello che ho in garage, che vado a elencare: Bafang BPM posteriore 26" / Bafang SWXU anteriore 20" / Qute (non so che modello) anteriore 26". Le due ruote posteriori, e la parte di telaio ad esse collegata, non sono ancora definite con esattezza: potrebbero essere da 26" (più scorrevoli, più confortevoli, ma che rendono più scomodo l'accesso al sedile posteriore) o da 20", e potrebbero essere fissate o su due carri posteriorei di bicicletta (senza pignoni, in questo caso, visto che i pedali spingono la ruota anteriore) o su due forcelle anteriori.

So che in genere questi motori, se fatti per ruote da 20", tendono a sviluppare più coppia che i loro fratelli adattati a ruote grandi; in effetti il "misero" SWXU anteriore da 20" non è malaccio, anche se smette di spingere a 25 all'ora scarsi pur con una gommona installata. Il Qute mi aveva sorpreso, quando l'avevo provato, perché pur così piccolo e leggero (meno di 1,8 kg) e su ruota da 26" spingeva bene e a batteria carica sfiorava i 27 (gomma da 1.75"). Il BPM è sempre stato il mio preferito, e su un mezzo che inevitabilmente sarà pesante (specie con passeggero a bordo) sembra la scelta migliore... ma pesa 4 kg.

Aggiungo una nota: negli ultimi 6 anni sono rimasto decisamente indietro e non sono più aggiornato su prodotti nuovi, eventualmente più efficaci ed eventualmente abbastanza economici che vale la pena pensare di acquistare. Il mio budget però è scarso, e delle due vecchie batterie che ho una non regge più le salite e l'altra comincia a dare anch'essa qualche segno di vecchiaia... Temo di dover già calcolareuna certa spesa.

Il velomobile a pedalata assistita è la più bella invenzione dopo la bipa.
La bipa è la più bella invenzione dopo la bicicletta.
La bicicletta è la più bella invenzione dopo la ruota.
La ruota è la più bella invenzione dopo la scoperta della DISCESAAA!!!
Torna all'inizio della Pagina

Iacomino
Utente Attivo



Piemonte


981 Messaggi

Inserito il - 15/11/2017 : 14:04:39  Mostra Profilo Invia a Iacomino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dimenticavo: se decidessi di mettere mano al portafoglio e fare una spesa folle per la causa della mobilità sostenibile, visto che il veicolo che ne uscirà non sarà leggero e non dovrà mai prendere gran velocità in discesa, vorrei una motorizzazione con la rigenerativa. A mia memoria c'è solo il sistema Bionx che nasce programmato per non uccidere la batteria quando si sfrutta la regen. Ce ne sono altri che voi sappiate?

Il velomobile a pedalata assistita è la più bella invenzione dopo la bipa.
La bipa è la più bella invenzione dopo la bicicletta.
La bicicletta è la più bella invenzione dopo la ruota.
La ruota è la più bella invenzione dopo la scoperta della DISCESAAA!!!
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


27508 Messaggi

Inserito il - 15/11/2017 : 21:24:34  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Tutti i BMS appositamente costruiti impediscono danni alle batterie durante la frenata rigenerativa, quindi si tratto solo di farsi fare una batteria con questo componente, che tra l'altro costa esattamente quanto gli altri!!!

Li puoi riconoscere se ce ne fosse bisogno dal fatto che hanno solo due cavi un uscita dalla scheda, uno che va al negativo della batteria e l'altro che serve sia per il collegamento con la centralina che per la ricarica: I comuni BMS non adatti alla regen invece hanno tre cavi...
Torna all'inizio della Pagina

blindo7
Utente Master



Lazio


2921 Messaggi

Inserito il - 15/11/2017 : 22:12:06  Mostra Profilo Invia a blindo7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
a me la regen su potenze legali sembra sprecata,
rende come motori geared che pesaano e ingombrano la metà,
e il bionx,mi sembra sia anche caro e non molto affidabile

blindo7@tiscali.it
Torna all'inizio della Pagina

Iacomino
Utente Attivo



Piemonte


981 Messaggi

Inserito il - 16/11/2017 : 09:30:37  Mostra Profilo Invia a Iacomino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@Barba49
Grazie della dritta, mi allarga il campo di ricerca!

@Blindo7
Su una bici con una persona a bordo sono d'accordo con te; in questo caso però parliamo di un veicolo che da solo, carenatura conpresa, peserà una quarantina di kg, cui aggiungere il sottoscritto più un passeggero... Se consideri che sulla discesa che faccio tutti i giorni sul tragitto casa-lavoro con il vecchio trike carenato facevo i 65 all'ora e che con un trike delta biposto fare i 40 è già osare... Meglio dare una mano ai freni nella maniera più proficua. La scarsa affidabilità del Bionx però è una questione di cui non avevo notizia; dovrò estendere la ricerca. Crystalite? Nine Continent? Mi serve un motore con tanta coppia allo spunto...

Il velomobile a pedalata assistita è la più bella invenzione dopo la bipa.
La bipa è la più bella invenzione dopo la bicicletta.
La bicicletta è la più bella invenzione dopo la ruota.
La ruota è la più bella invenzione dopo la scoperta della DISCESAAA!!!
Torna all'inizio della Pagina

blindo7
Utente Master



Lazio


2921 Messaggi

Inserito il - 16/11/2017 : 10:17:52  Mostra Profilo Invia a blindo7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ah ok,non avevo considerato le masse in gioco,quindi fai bene ad aggiungere un freno elettronico,
del bionx vedi sul forum,ricordo che qualcuno ha rotto un particolare meccanico che non si trova in commercio,ed in generale problemi alle costose batterie,

come gearless il nine va bene e costa anche poco,e devi accoppiarlo ad una centralina che magari abbia la regen modulabile e ad un bms con scarica e carica accoppiati,

vediamo cosa consigliano,io non li ho mai usati nella perenne ricerca di alleggerire la bici

blindo7@tiscali.it
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


27508 Messaggi

Inserito il - 16/11/2017 : 11:32:48  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Allora, intanto non è vero che un motore sviluppato per ruote da 20" sia più "coppioso" di uno progettato per ruote da 28", è proprio il fatto che sia montato su ruote di piccolo diametro che lo rende tale...

Anzi, se vai fino in fondo vedi che un motore legale (36V-250W-25Km/h) nato per ruote da 20" in realtà è un motore MENO coppioso rispetto ad uno di pari prestazioni nato per essere impiegato su ruote da 28", il primo è un HS mentre il secondo è un HT!

Comunque visto che vuoi impiegare (giustamente) la frenata rigenerativa sei costretto ad usare un motore gearless, quindi scartando il costosissimo (e per mia esperienza poco affidabile) BionX credo che la scelta migliore sia un Nine Continent accoppiato alla sua centralina, che è dotata di regen.

Se specifichi la velocità che intendi raggiungere si può anche fare un rapido calcolo del codice motore che ti occorre, considerando che per raggiungere i 25Km/h con ruote da 20" occorre un Nine codice 8*8, che con i suoi 280RpM a 36V spinge proprio fino a 27Km/h con una coppia notevole.

Se userai un Nine è bene che tu lasci l'alimentazione a 36V, se la porti a 48V la regen non funzionerà quasi per niente, provato più volte!!!

Su questa pagina puoi vedere le velocità di rotazione dei vari codici di Nine: https://www.power-e-bike.fr/it/kit-motorizzazione-elettrica/kit-seconde-nove-continente-rh205c-motore-come-s-senza-batteria.html alemno puoi fare qualche calcolo preciso.

Quel venditore è anche affidabile...

PS) Il BionX in estate in salita va spesso in protezione montato sulle normali biciclette, immaginati cosa può accadere su un mezzo come il tuo!

Poi ha ricambi costosi e introvabili...

Modificato da - Barba 49 in data 16/11/2017 11:35:03
Torna all'inizio della Pagina

Iacomino
Utente Attivo



Piemonte


981 Messaggi

Inserito il - 16/11/2017 : 13:51:20  Mostra Profilo Invia a Iacomino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La tua precisazione è giustissima, però in questo caso ho deliberatamente scritto coppia e non spinta, perché so che a parità di vincoli legali e di diametro ci sono motoruote che alle velocità più basse spingono più di altre. Per fare un esempio con materiale che ho provato di persona, il Bafang BPM 26" produce una spinta in avanti superiore al Bafang SWXU 20". Sicuramente orientarmi su ruote da 20" mi darà già un vantaggio in partenza!
Mi ricordo il Nine 205, motore gearless, purtroppo parecchio pesante ma assai tosto. Ti ringrazio anche per i dettagli sulla centralina e per il link del rivenditore... francese, giusto? Ma in Italia nessuno? Se nomino Wheelkits tocco qualche tasto dolente? Ho visto che il sito esiste ancora ma è un tantinello... cambiato!

Il velomobile a pedalata assistita è la più bella invenzione dopo la bipa.
La bipa è la più bella invenzione dopo la bicicletta.
La bicicletta è la più bella invenzione dopo la ruota.
La ruota è la più bella invenzione dopo la scoperta della DISCESAAA!!!
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


27508 Messaggi

Inserito il - 16/11/2017 : 14:39:17  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scusami, ma non puoi confrontare un BPM con un SWXU, sono completamente diversi sia come struttura (dimensioni, pesi) che come parte elettrica, l'SWXU è poco più di un giocattolo!!!

Di BPM poi ce ne sono di ben 10 tipi, si parte dal codice (17) che a 36V raggiunge forse i 20Km/h su ruota da 28" per arrivare al codice (8) che invece raggiunge i 50Km/h, naturalmente a scapito del tiro in salita e dell'accelerazione...

A parità di velocità raggiunta e di potenza impiegata, però, (poniamo 25Km/h-250W) un BPM codice (15) da 206RpM montato su ruota da 28" "tira" molto meno in salita rispetto ad un BPM codice (11) da 285RpM montato su ruota da 20", nonostante la stessa centralina la stessa batteria e la stessa velocità massima raggiungibile, è una cosa osservata da tempo...

Quanto a Wheelkits non esiste più, il buon Joffa ha chiuso i battenti da molto tempo oramai, quindi il sito francese è uno dei pochi cui fare ricorso.

Modificato da - Barba 49 in data 16/11/2017 14:40:48
Torna all'inizio della Pagina

Iacomino
Utente Attivo



Piemonte


981 Messaggi

Inserito il - 16/11/2017 : 15:01:45  Mostra Profilo Invia a Iacomino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Son d'accordo che non sono confrontabili, al di là della mia ignoranza (lo ammetto) sulle varianti del BPM... io son rimasto a quel che ho appreso da Alcedo quando, ormai una decina di anni fa, acquistai da lui il BPM (al tempo c'era solo con attacco a filetto), legale e su ruota da 26. SWXU sulla ruota da 20 fu un acquisto successivo, per una simil-Graziella, con la quale si sposa benissimo (visto il peso) ma ha prestazioni non confrontabili.

La mia richiesta era quella di consigliarmi, tra le motoruote che permettono la funzione regen e che rispettano i vincoli di legge, quella che spinge di più.

Il velomobile a pedalata assistita è la più bella invenzione dopo la bipa.
La bipa è la più bella invenzione dopo la bicicletta.
La bicicletta è la più bella invenzione dopo la ruota.
La ruota è la più bella invenzione dopo la scoperta della DISCESAAA!!!
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


27508 Messaggi

Inserito il - 16/11/2017 : 15:51:31  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Visto che desideri la regen devi scegliere un gearless, quindi non ti si presentano molte scelte, Nine Continents o Crystalyte sono le più logiche, e siccome desideri restare nella legalità ecco che ti occorre un Nine codice 8*8 con centralina da 36V su ruota da 20", perchè se prendi un 9*7 andrai troppo veloce (32Km/h) mentre se acquisti un 7*9 raggiungi a malapena i 22Km/h...

Per i Crystalyte invece ci sarebbe il 3540 che a 36V su ruota da 20" raggiunge i 27Km/h, ma è più grande e pesante del Nine.
Torna all'inizio della Pagina

Iacomino
Utente Attivo



Piemonte


981 Messaggi

Inserito il - 16/11/2017 : 18:23:16  Mostra Profilo Invia a Iacomino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ti ringrazio moltissimo per l'aiuto, ora ho il riferimento che cercavo; se deciderò per quella soluzione andrò a colpo sicuro.
Mi resta solo da fare un'indagine sulle batterie, ma mi hai già dato gli elementi per verificare. Anzi, come accennavo sopra, è probabile che dovrò acquistare una batteria nuova, quindi in quel caso starò attento a specificare il requisito che ho bisogno.
Budget permettendo

Il velomobile a pedalata assistita è la più bella invenzione dopo la bipa.
La bipa è la più bella invenzione dopo la bicicletta.
La bicicletta è la più bella invenzione dopo la ruota.
La ruota è la più bella invenzione dopo la scoperta della DISCESAAA!!!
Torna all'inizio della Pagina

Iacomino
Utente Attivo



Piemonte


981 Messaggi

Inserito il - 20/12/2017 : 13:13:42  Mostra Profilo Invia a Iacomino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Lavori di costruzione iniziati! Siamo solo agli inizi, è evidente che prima di sentire il motore ronzare c'è un bel po' da fare ancora. Tuttavia cominciano già a vedersi forma e proporzioni. Ecco un po' di foto:

Immagine:

165,36 KB

Immagine:

134,48 KB

Immagine:

150,62 KB

Immagine:

160,35 KB

Immagine:

63,23 KB

Nell'ultima foto lo si vede accanto al suo fratello maggiore, tra il velomobile "Aer1s" e la vettura per la F1 a pedali, campione esordiente 2017, entrambi di Markciccio.

Qui un link alla pagina del blog:
http://biciclettereclinate.blogspot.it/2017/12/progetto-bastautodovenonservono-piccolo.html

Il velomobile a pedalata assistita è la più bella invenzione dopo la bipa.
La bipa è la più bella invenzione dopo la bicicletta.
La bicicletta è la più bella invenzione dopo la ruota.
La ruota è la più bella invenzione dopo la scoperta della DISCESAAA!!!
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


27508 Messaggi

Inserito il - 20/12/2017 : 15:00:54  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Perfetto, vai che stai andando bene!!!

PS) Per aumentare la stabilità del mezzo le ruote posteriori non debbono essere parallele tra loro ma leggermente convergenti, esattamente come accade anche per le auto, anche se non si nota!!!
Torna all'inizio della Pagina

Iacomino
Utente Attivo



Piemonte


981 Messaggi

Inserito il - 20/12/2017 : 15:13:45  Mostra Profilo Invia a Iacomino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie per la precisazione! Mi rimetto comunque all'esperienza di Marco, che prima di cimentarsi a costruire reclinate e velomobili si è costruito una vettura da autocross!

Il velomobile a pedalata assistita è la più bella invenzione dopo la bipa.
La bipa è la più bella invenzione dopo la bicicletta.
La bicicletta è la più bella invenzione dopo la ruota.
La ruota è la più bella invenzione dopo la scoperta della DISCESAAA!!!
Torna all'inizio della Pagina

Miura72
Utente Senior



Veneto


1238 Messaggi

Inserito il - 20/12/2017 : 15:19:39  Mostra Profilo Invia a Miura72 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao bravo mi piace il tuo progetto. Io non mi sono mai seduto su una reclinata.
Pero mi sembra che i pedali siano troppo orizontali e difficili da usare, forse alzandoli e portandoli piu vicini al manubrio pedalerai meglio.
Poi io da 2 bici tagliandole ho costruito la Miura72 scavalco basso biammortizzata usando il posteriore di una specialized epic 2006



Immagine:

26,76 KB



Immagine:

13,75 KB

e l'ho unita a una Cube trekking donna



Immagine:

26,52 KB

Immagine:

14,67 KB

Cosi ho una bici super ammortizzata e anche leggera essendo in alluminio.
Tienici aggionati sul'avanzamento del progetto.Forza.

Esperia al piombo 2009 Comperata 349 euro venduta 100 euro
Bottecchia be 2 Lady fatti 3989 Km da agosto 2014 Comperata 500 euro venduta 100 euro
Bipa artigianale Miura72 full mot BBS01 febbr 2016 fatti circa 9820 Km

Winora Sinus Dyo-9 Luglio 2017 fatti 5002 Km

Torna all'inizio della Pagina

Iacomino
Utente Attivo



Piemonte


981 Messaggi

Inserito il - 20/12/2017 : 16:40:32  Mostra Profilo Invia a Iacomino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Le posizioni relative di pedali e sedile sono specificamente studiate. In effetti la distanza tra il movimento pedivelle (... "centrale non si può più definire ) e il sedile è un po' troppo giusta rispetto al mio cavallo, non mi resta molto spazio per mettere un'imbottitura tra le gambe... Sono comunque misure ancora non definitive. Per quanto riguarda l'altezza invece, sebbene spesso si vedano reclinate "piedi al cielo", la circolazione sanguigna e la comodità beneficiano sensibilmente della posizione che si vede in foto. Certo se lo scopo fosse la massima prestazione velocistica su percorso pianeggiante, con o senza carenatura, bisogna minimizzare la sezione frontale e allora la posizione sdraiata coi piedi in alto diventa vincolante. Con ogni velocipede reclinato, in ogni caso, c'è un periodo iniziale di adattamento della muscolatura; la posizione coi piedi in basso rende questo periodo più breve e più facile da superare anche per chi ha scarso allenamento muscolare. Provato di persona.

Costruzione interessante e quantomeno eccentrica la tua biammortizzata! All'insegna della massima praticità. Personalmente me l'ero cavata con una Btwin7 (un bel po' di anni fa), che però aveva lo scavalco non così basso... diciamo medio.

Il velomobile a pedalata assistita è la più bella invenzione dopo la bipa.
La bipa è la più bella invenzione dopo la bicicletta.
La bicicletta è la più bella invenzione dopo la ruota.
La ruota è la più bella invenzione dopo la scoperta della DISCESAAA!!!
Torna all'inizio della Pagina

Miura72
Utente Senior



Veneto


1238 Messaggi

Inserito il - 21/12/2017 : 19:51:23  Mostra Profilo Invia a Miura72 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho capito bene "su una reclinata piu alzo i piedi meno sangue circola" ?

Esperia al piombo 2009 Comperata 349 euro venduta 100 euro
Bottecchia be 2 Lady fatti 3989 Km da agosto 2014 Comperata 500 euro venduta 100 euro
Bipa artigianale Miura72 full mot BBS01 febbr 2016 fatti circa 9820 Km

Winora Sinus Dyo-9 Luglio 2017 fatti 5002 Km

Torna all'inizio della Pagina

Iacomino
Utente Attivo



Piemonte


981 Messaggi

Inserito il - 21/12/2017 : 20:54:44  Mostra Profilo Invia a Iacomino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sì; del resto madre natura sembra averci congegnati per stare in piedi o seduti, difficilmente con le gambe all'in su
Certo che il cuore comunque pompa per tutto il corpo, e più si fatica più pompa; però per esperienza personale ti posso assicurare che, anche rispettando la regoletta di avere il cuore più alto dei piedi, stare ai pedali molto a lungo può provocare formicolii (come sul trike che cho elettrificato e carenato l'anno scorso, vedi "la Vasca"). Invece sulla cyclette reclinata su cui mi alleno ho i pedali all'altezza della seduta e anche dopo un'ora il problema non si presenta.

Il velomobile a pedalata assistita è la più bella invenzione dopo la bipa.
La bipa è la più bella invenzione dopo la bicicletta.
La bicicletta è la più bella invenzione dopo la ruota.
La ruota è la più bella invenzione dopo la scoperta della DISCESAAA!!!

Modificato da - Iacomino in data 21/12/2017 21:13:03
Torna all'inizio della Pagina

Iacomino
Utente Attivo



Piemonte


981 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 22:59:12  Mostra Profilo Invia a Iacomino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Immagine:

117,55 KB

È passato un fracco di tempo... sia l'aiuto di Markciccio sia la mia parte di lavoro sono stati condizionati da cronica mancanza di tempo libero, ma alla fine il triciclo biposto elettrico scende in strada e, salvo modifiche da valutare dopo un primo periodo di utilizzo, può considerarsi completo e pronto per affrontare il traffico. Mi appoggio ancora una volta alle pagine del blog "bici reclinate per tutti" per comodità di riportare, in pochi links, il materiale fotografico e la descrizione del lavoro fatto.

Qui le foto della meccanica completa e funzionante (alla fine ho optato per il vecchio BPM, montato sulla ruota posteriore sinistra, per non comprare materiale nuovo):
https://biciclettereclinate.blogspot.com/2018/11/il-triciclone-biposto-avanza.html

Qui si vede con la carenatura appena completata (il fatto che tutto il muso sterza, pedali compresi, mi ha dato non pochi grattacapi nella scelta della forma):
https://biciclettereclinate.blogspot.com/2018/12/bastautodovenonservono-triciclone.html

Per restare in tema natalizio, ecco come appare con gli impianti luci (sì, al plurale... perché ridondanza = sicurezza):
https://biciclettereclinate.blogspot.com/2018/12/bastautodovenonservono-il-triciclobus.html

Infine, in occasione della prima uscita ufficiale, ecco il nomignolo definitivo del mostriciattolo: il "Triciclobus", un po' triciclo e un po' scuolabus:
https://biciclettereclinate.blogspot.com/2019/01/bastautodovenonservono-il-triciclobus-e.html

Ci sono anche altri video su YouTube relativi a questa realizzazione, alcuni sul mio canale (MINO73) altri sul canale di Marco Ruga. Sotto con i commenti!

Il velomobile a pedalata assistita è la più bella invenzione dopo la bipa.
La bipa è la più bella invenzione dopo la bicicletta.
La bicicletta è la più bella invenzione dopo la ruota.
La ruota è la più bella invenzione dopo la scoperta della DISCESAAA!!!
Torna all'inizio della Pagina

job
Amministratore

fondatore



Friuli-Venezia Giulia


6669 Messaggi

Inserito il - 07/01/2019 : 09:44:26  Mostra Profilo Invia a job un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Che spettacolo !!!

E se tua figlia si fida a venire con te, di due l'una: o ha visto che è affidabile, o lo fa per amore al suo papà che è ancora meglio !


"carrarmatino" Flyer T4 30/9/2006 (22/5/2011 sostituito motore)
"lancillotto" Brompton P6R + nano motor 14/12/2007
"piccola peste" Dahon Speed Pro TT 14/10/2008
"frankenstein" Trek liquid 25 + kit ezee 21/11/2008 dismessa il 28/02/2010
"jobbent" Tw-bents Adventure Plus 08/05/2009 elettrificata con ezee 350W dal 28/02/2010
"the tractor" surly pugsley 27/08/2009 + Cyclone 500 13/11/2009
"the lift" haybike eq xduro fs 12/10/2011
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


5088 Messaggi

Inserito il - 07/01/2019 : 10:44:38  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Complimenti per la realizzazione però esteticamente era più bella la versione precedente capisco che il muso girevole condiziona molto.. dalle foto non si può giudicare ma usarla quando piove mi sembra un azzardo. .. ovvio meglio di una bici comune ma dubito sia stagna
Torna all'inizio della Pagina

andrea28
Utente Medio



Lombardia


338 Messaggi

Inserito il - 07/01/2019 : 11:05:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Bravissimo ma, penso che l'idea "bici" sia abbastanza "individuale"
Un pò come il cavallo: da solo sulla sella, sei imprendibile ma essere in 2 ......
Comunque su progettazione e realizzazione non ho parole
COMPLIMENTI

Atala B-cross cx 500 Marzo '18
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


5088 Messaggi

Inserito il - 07/01/2019 : 12:06:24  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Comunque riflettendo bene per la sicurezza è comunque molto più sicura di una bici normale sia perché comunque più visibile sia perché la bici normale ti fa sentire sicuro ma è falso di sicurezza passiva non c'è proprio nulla.. anche se ti toccano appena ammaccano il corpo
Torna all'inizio della Pagina

Daiwer
Utente Senior



Campania


1373 Messaggi

Inserito il - 07/01/2019 : 12:41:28  Mostra Profilo Invia a Daiwer un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Complimenti per la realizzazione.

CUBE STEREO HYBRID 160 ACTION TEAM
E-MTB ON ONE DeeDar 27.5 - BBS02B (transformer) 750w 36v - Batteria 17Ah
E-Bike Tracking - Specialized Rock Hopper BBS01B 350W 36v - batteria sottosella 13Ah
E-MTB B1 KillerBee Team - Nome in codice ::LAZZARO 2.0:: BBS01 250W 36V 18A + Yoku ePro 36V 13Ah (RUBATA)
Torna all'inizio della Pagina

Miura72
Utente Senior



Veneto


1238 Messaggi

Inserito il - 07/01/2019 : 14:43:54  Mostra Profilo Invia a Miura72 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bene bel lavoro

Esperia al piombo 2009 Comperata 349 euro venduta 100 euro
Bottecchia be 2 Lady fatti 3989 Km da agosto 2014 Comperata 500 euro venduta 100 euro
Bipa artigianale Miura72 full mot BBS01 febbr 2016 fatti circa 9820 Km

Winora Sinus Dyo-9 Luglio 2017 fatti 5002 Km

Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


27508 Messaggi

Inserito il - 07/01/2019 : 16:26:40  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Accidenti, proprio un bel lavoro non c'è che dire!!!
Torna all'inizio della Pagina

Iacomino
Utente Attivo



Piemonte


981 Messaggi

Inserito il - 07/01/2019 : 23:46:08  Mostra Profilo Invia a Iacomino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie a tutti!

@Job
Mi sa che è più la seconda che hai detto

@Andrea104kg
Sono d'accordo, il precedente trike aveva un aspetto migliore ed era anche più aerodinamico. Ma aggiungere un posto a sedere più bagagliaio proprio non era consigliabile con quella struttura. La pioggia non dovrebbe poter entrare direttamente fino alla velocità legale della pedalata assistita, con la forma che hanno i parabrezza; potrà però entrare l'acqua nebulizzata che si solleva quando le gogge colpiscono il "cofano" giallo. Quanta ne entrerà e quanto mi bagnerà sarà da scoprire alla prima pioggia! Speriamo bene... Riguardo alla sicurezza, in realtà come sicurezza passiva non c'è molto: essenzialmente, se si dovesse finire ribaltati su una fiancata, il plasticonda eviterebbe abrasioni, ma non ci sono elementi che assorbono eventuali urti e comunque il peso del mezzo confrontato con i veicoli targati è... più o meno come essere una pallina da ping pong in un bocciodromo. La sicurezza attiva invece è notevole: a parte salvarsi da cadute dovute a forature o strada scivolosa, il fatto di suscitare curiosità fa un effetto sensibile solo per il fatto che si viene in qualche modo considerati.

@Andrea28
Verissimo, infatti in garage ho anche una mtb elettrificata e una a sole gambe, una pieghevole elettrificata e il quadriciclo da corsa per la F1 a pedali (più vari rimasugli di altre bici)... compatibilmente con il budget, non mi faccio mancare nulla! Il Triciclobus svolge il ruolo di "family cargo trike" adatto a quasi tutte le condizioni meteo, in questo caso: se può dirottare più persone dall'automobile verso i velocipedi (con un'estetica più accattivante, direi), ben venga!

Grazie anche a Daiwer, Miura72 e Barba49!

Il velomobile a pedalata assistita è la più bella invenzione dopo la bipa.
La bipa è la più bella invenzione dopo la bicicletta.
La bicicletta è la più bella invenzione dopo la ruota.
La ruota è la più bella invenzione dopo la scoperta della DISCESAAA!!!
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,09 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.