Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 La prima bici
 Nuova ebike per casa lavoro e qualcosa di più
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

jeff123
Nuovo Utente


Sicilia


31 Messaggi

Inserito il - 25/04/2019 : 13:28:20  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Dopo aver abbandonato l'idea di montare un motore sulla mia rockrider 520 ho venduto la bici e quindi sono alla ricerca di una nuova ebike.

Riepilogo tutte le mie esigenze:

1 - voglio una bici prevalentemente per la città e come mezzo di trasporto per casa/lavoro (35km totali con delle salite intorno al 10% nella tratta di ritorno). Vorrei fare anche qualche giro extra e magari unirmi ad alcuni colleghi di lavoro che fanno già delle uscite leggere in mtb.
2 - peso 75kg per 183cm niente ulteriori carichi
3 - voglio solo un aiuto nelle salite e che la pedalata sia assistita e non sostituita dal motore, non mi importa di arrivare al lavoro anche sudato (posso anche docciarmi), mi piace pedalare e voglio che i miei giri siano anche allenanti
4 - salite troppo impegnative non penso di farne punterei più su un pò di velocità nel piccolo tratto extraurbano
5 - bici ammortizzata sul davanti
6 - non ho bisogno di tantissima autonomia soprattutto perchè posso fare ricariche parziali a lavoro
7 - bici pedalabile anche a motore spento, conto di poterla usare bene anche senza assistenza
8 - non so metterci le mani ma mi impegno e posso avere assistenza da amici esperti o tecnici in zona
9 - sono tante le biciclette belle per me
10 - spesa massima 1500

finora ho pensato a queste soluzioni:
https://www.decathlon.it/bicicletta-mountain-bike-mtb-elettrica-rockrider-e-st500-275-front-nera-id_8487238.html
https://www.atala.it/scheda-ebike.php?model=B-Cross%20400%20AM80&year=2018
https://www.radon-bikes.de/it/e-bike/mountainbike/zr-team-hybrid/zr-team-hybrid-60-400-2019/

esteticamente la mia preferita è la radon, che credo sia montata anche meglio delle altre, però mi frena avere il motore bosch e quindi batterie costosissime.
anche l'atala non è male e se ho capito bene si possono usare anche altri tipi di batterie in futuro.
ovviamente accetto anche altri suggerimenti.
ringrazio in anticipo tutti gli amici forummisti che mi avevano già aiutato nell'altra discussione che avevo creato e che spero mi aiuteranno anche adesso

Modificato da - jeff123 in Data 25/04/2019 13:32:47

Barba 49
Utente Master



Toscana


28563 Messaggi

Inserito il - 25/04/2019 : 17:28:47  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Partiamo dalla triste verità che una bici elettrica NON è mai ben pedalabile con l'assistenza spenta e questo in particolar modo se ha il motore centrale, quindi lascia perdere questo aspetto perchè ti voglio vedere a pedalare con una bici pesante e molto gommata col motore spento!

Diciamo che se finisce la batteria o si guasta qualcosa magari riesci ad arrivare fino a casa, ma arrivi molto provato...

Poi se fai prevalentemente asfalto e pianura non vedo a cosa possa servirti un motore centrale, fino al 10-15% va bene anche un motore nel mozzo che tra l'altro è anche più pedalabile da spento.
Torna all'inizio della Pagina

jeff123
Nuovo Utente


Sicilia


31 Messaggi

Inserito il - 25/04/2019 : 18:03:25  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Non so perché, ma ho pensato che il motore centrale fosse qualcosa di più solido e duraturo rispetto al motore nel mozzo.
Tra quelle che ho detto quindi quale consigli? Rockrider m
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6394 Messaggi

Inserito il - 25/04/2019 : 19:59:32  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
No per solidità e durata è il contrario solo l'hub è limitato su salite toste..
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


28563 Messaggi

Inserito il - 25/04/2019 : 20:33:24  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Come dice Andrea i motori nel mozzo sono assai meno complicati, quindi più longevi dei motori centrali, e comunque si riparano facilmente e con poca spesa...

L'esigenza di un centrale nasce solo in caso di forti salite oppure di percorsi in fuoristrada, dove il peso del motore nel mozzo complica la guida.
Torna all'inizio della Pagina

jeff123
Nuovo Utente


Sicilia


31 Messaggi

Inserito il - 25/04/2019 : 21:43:52  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Quindi quali sarebbero le bici che mi consigliate? Io ne vedo pochissime con il motore sul mozzo
Torna all'inizio della Pagina

nn63
Utente Normale



92 Messaggi

Inserito il - 25/04/2019 : 23:47:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Sono pochissime quelle che, come la decathlon che indichi, hanno motore nel mozzo e torsimetro.
Sono tante quelle con motore nel mozzo e pas
(dunque pedala ta simbolica e sostituita al posto che assistita, se vuoi)
come puoi vedere nella sezione prove e collaudi coi pixtest e altro.

Se non hai mai provato la differenza tra pas e torsimetro penso
che sia bene provarle entrambe per farsi una idea,
ci sono persone che si trovano benissimo con un sistema e malissimo con l'altro.
Torna all'inizio della Pagina

jeff123
Nuovo Utente


Sicilia


31 Messaggi

Inserito il - 26/04/2019 : 08:04:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
La differenza sostanziale dovrebbe essere che il pas è stile motorino mentre con il torsimetro si deve comunque applicare una buona forza nella pedalata, giusto?
Nella mia zona non saprei dove provare entrambe le cose
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


28563 Messaggi

Inserito il - 26/04/2019 : 10:33:19  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il pas non è "stile motorino", dipende tutto da quale livello di assistenza imposti e da quale rapporto di trasmissione impieghi, può permettere sia la pedalata "simbolica" che quella faticosa,...
Torna all'inizio della Pagina

jeff123
Nuovo Utente


Sicilia


31 Messaggi

Inserito il - 26/04/2019 : 11:10:37  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Purtroppo non posso provarle quindi non saprei però come vi ho detto non ho bisogno di massima assistenza a zero sforzo ma di una assistenza che cresce con le mie pedalate e di un aiuto nelle salite. Consigliatemi voi il tipo di motore e bici
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


28563 Messaggi

Inserito il - 26/04/2019 : 13:59:06  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scusami, la maggior parte delle biciclette elettriche con il motore nel mozzo monta il sensore di pedalata e non certo il sensore di sforzo, e ne sono piene le strade: Pensi che le persone siano tutte dei mollaccioni???

Poi se per salite ti riferisci a quelle che si possono incontrare su strade asfaltate (10-15%) non vedo che problemi avresti ad affrontarle con un motore nel mozzo, che oltretutto è molto più semplice da gestire, meno delicato ed eventualmente) più facile da riparare...

Poi se ti sei innamorato del motore centrale naturalmente non ci sono discussioni che possano farti cambiare idea, ma allora non chiedere consigli!
Torna all'inizio della Pagina

jeff123
Nuovo Utente


Sicilia


31 Messaggi

Inserito il - 26/04/2019 : 14:01:22  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Non mi sono innamorato, sono qui per capire, però vedo che di mtb discrete solo poche montando il motore nel mozzo. Ad esempio ho visto la rockrider elettrica e su la ncm moskow. Altro?
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


28563 Messaggi

Inserito il - 26/04/2019 : 14:09:21  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Le MTB montano tutte il motore centrale, è ovvio quindi che se cerchi in quella fascia trovi solo centrali...

Se smetti di cercare una MTB per viaggiare su strade asfaltate vedrai che trovi anche bici con motore nel mozzo, usare una MTB su asfalto è una cosa decisamente controproducente, anche se è di moda!!!
Torna all'inizio della Pagina

jeff123
Nuovo Utente


Sicilia


31 Messaggi

Inserito il - 26/04/2019 : 14:17:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Una bici giusta per me sarebbe qualcosa del genere https://www.bottecchia.com/tempolibero/modelli/326-xt-disk-20s-man-2019/
Però elettrica e possibilmente con forcella ammortizzata davanti perché da me le strade hanno le buche. Esiste?
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


28563 Messaggi

Inserito il - 26/04/2019 : 14:29:19  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La forcella ammortizzata oramai è un obbligo, le nostre strade sono troppo dissestate per viaggiare con forcelle rigide... Vedi, io per evitare di dover fare scelte che poi alla fine non mi soddisfano acquisto una bici che mi piace e la elettrifico, non ho mai comperato una bici elettrica, comunque direi che una NCM Moscow farebbe al caso tuo, magari sostituendo le gomme da MTB con qualcosa di più stradale e magari antiforatura.

Oltretutto quella bici in particolare ha la caratteristica (rara) di avere l'alimentazione a 48V, cosa che la rende più adatta a sostenere lunghe salite anche con ciclista pesante, leggi le recensioni sulla NCM Milano sul forum, ha la stessa componentistica elettrica.
Torna all'inizio della Pagina

jeff123
Nuovo Utente


Sicilia


31 Messaggi

Inserito il - 26/04/2019 : 14:32:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
https://www.ciclosportmarket.it/prodotto/bicicletta-uomo-e-bike-elettrica-torpado-poseidon-28-ibrida-cambio-acera-8-velocita-con-freni-a-disco-idraulici-shimano-nero/

Questa come la vedi? Allo stesso prezzo le mtb che ho linkato nel primo post non sono montate meglio?
Torna all'inizio della Pagina

jeff123
Nuovo Utente


Sicilia


31 Messaggi

Inserito il - 26/04/2019 : 14:38:23  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ncm moskow togliendo motore e batteria ha la componentistica peggiore della rr520 che ho venduto... Non mi sembra chissà cosa per il prezzo (ripeto togliendo motore e batteria)

Modificato da - jeff123 in data 26/04/2019 14:40:01
Torna all'inizio della Pagina

frenirotti
Utente Medio


Lazio


118 Messaggi

Inserito il - 26/04/2019 : 15:48:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
jeff123 ha scritto:

Ncm moskow togliendo motore e batteria ha la componentistica peggiore della rr520 che ho venduto... Non mi sembra chissà cosa per il prezzo (ripeto togliendo motore e batteria)


scusami... la ncm moscow ha la forcella ammortizzata e i freni a disco meccanici. mi pare che anche la rr520 abbia la stessa medesima dotazione. non capisco perchè l'una sia migliore dell'altra.
inoltre se vuoi qualcosa in più su una bipa è facile: basta che spendi dai 2500 euro in su e potrai avere i freni idraulici, il telaio biammo e anche altre chicche... è tutto proporzionale a quanto ci spendi
Torna all'inizio della Pagina

jeff123
Nuovo Utente


Sicilia


31 Messaggi

Inserito il - 26/04/2019 : 20:25:40  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
frenirotti ha scritto:

jeff123 ha scritto:

Ncm moskow togliendo motore e batteria ha la componentistica peggiore della rr520 che ho venduto... Non mi sembra chissà cosa per il prezzo (ripeto togliendo motore e batteria)


scusami... la ncm moscow ha la forcella ammortizzata e i freni a disco meccanici. mi pare che anche la rr520 abbia la stessa medesima dotazione. non capisco perchè l'una sia migliore dell'altra.
inoltre se vuoi qualcosa in più su una bipa è facile: basta che spendi dai 2500 euro in su e potrai avere i freni idraulici, il telaio biammo e anche altre chicche... è tutto proporzionale a quanto ci spendi


mi sembra che la rockrider st500 allo stesso prezzo sia meglio o soprattutto l'atala che ho linkato con poca spesa in più
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


28563 Messaggi

Inserito il - 26/04/2019 : 21:31:12  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ti sfugge la cosa più importante, lo so che sei un novizio, ma posso garantirti che una bici alimentata a 48V è tutta un'altra cosa rispetto a quelle alimentate a 36V a meno che non abbiano il motore centrale: In pratica le NCM sono le bici con motore nel mozzo più adatte per viaggiare anche su salite importanti con poco apporto muscolare, vedi le recensioni della Milano...
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,42 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.