Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Pro e Contro
 Meglio 13S4p o 12S5p VTC6
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

windfire
Utente Medio



391 Messaggi

Inserito il - 26/05/2019 : 20:42:07  Mostra Profilo Invia a windfire un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buongiorno a tutti, secondo voi eroga più mA/h una batteria in configurazione 13s4p o una 12s5p? Condizione di partenza è che la batteria sia caricata a 4.2 a cella inizialmente e la tensione totale non scenda al di sotto dei 42V. Dal grafico, per me è meglio una 13s4p che a 23 gradi mi fornisce (2250*4)=9000 mA/h mentre in configurazione 12s5p siamo a circa (1250*5)=6250 mA/h sempre misurato
a 23 gradi.Mi sfugge qualcosa?

Immagine:

129,77 KB

bubunapoli
Utente Senior


Campania


1985 Messaggi

Inserito il - 26/05/2019 : 21:04:10  Mostra Profilo Invia a bubunapoli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Se ogni cella lavora a 3,6 volt, 10 in serie ti danno 36 volt.
Se il motore lavora a 36 volt, dovrai mettere quindi 10 celle
in serie (obbligatorio) per 4, 5, 6 paralleli. Più sono i paralleli
più aumenta la capacità immagazzinata nella batteria, più ti dura..
e meglio va la bipa.
Torna all'inizio della Pagina

windfire
Utente Medio



391 Messaggi

Inserito il - 26/05/2019 : 22:14:06  Mostra Profilo Invia a windfire un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Concordo su quello che dici. Ma le condizioni del mio problema sono altre.
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


8438 Messaggi

Inserito il - 26/05/2019 : 22:38:53  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A parte che sono 52 celle contro 60 perché nella second moltiplichi per 1250?
Torna all'inizio della Pagina

@lby64
Utente Master


Veneto


2090 Messaggi

Inserito il - 26/05/2019 : 22:41:44  Mostra Profilo Invia a @lby64 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Penso sia corretto. D'altra parte se in configurazione 12s non vai sotto i 3,5V a cella non sfrutti quasi metà dell'energia. Che poi se stacca a 3,5V sotto carico vuol dire che in realtà non riesci a sfruttarla al di sotto dei 3,7V statici quindi forse ne usi anche meno di metà...


“L’età della pietra non finì perchè finirono le pietre". Ahmed Zaki Yamani

Modificato da - @lby64 in data 26/05/2019 22:44:10
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


30651 Messaggi

Inserito il - 26/05/2019 : 22:55:32  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Visto che la tua centralina stacca a 42V credo proprio che una batteria da 13S-4P fornisca più energia rispetto ad un 12S-5P, anche se ovviamente la 12S avrà una vita più lunga perchè viene ciclata meno profondamente, siamo a 3,5V contro 3,23V...

Certo che siccome le VTC si possono portare fino a 2,5V interrompere la scarica a 3,5V fa sprecare metà della capacità!

Modificato da - Barba 49 in data 26/05/2019 23:12:23
Torna all'inizio della Pagina

windfire
Utente Medio



391 Messaggi

Inserito il - 27/05/2019 : 00:35:18  Mostra Profilo Invia a windfire un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Rispondo subito ad Andrea, ho moltiplicato per 1250 perchè 42/12=3.5 e nel grafico (a 23 gradi) 3,5V si intersecano con 1250ma/h.
Il mio problema è che vorrei mettere una seconda batteria in parallelo a quella esistente.
Quella esistente è una 10S4p.
Da prove ho notato che il motore supporta tensioni superiori.
Da prove ho verificato che mi bastano circa 6500ma/h per compiere il mio solito giro.
Se io vado a mettere una 13s4p, la farei lavorare dalla tensione di 4.2*13=54.6V sino ai 42V. 42V è il valore per il quale le tensioni delle due batterie si equivalgono.
Scopo di tutto è preservare la prima batteria e fare lavorare solo la seconda in parallelo.
Magari per far lavorare di più la batteria VTC potrei tenere un pò più scarica l'originale (40V anzichè 42V)
Mettendo una 13s4p anzichè una 12s5p guadagnerei spazio e peso.
In più mi hanno detto che una batteria composta da celle VTC non ha bisogno di BMS.
Ora chiedo a voi esperti, ho visto che la batteria originale 10s4p non permette il travaso di corrente (ottimo) ma in quella VTC non avendo BMS devo per forza montare dei diodi per evitare il travaso da una batteria e l'altra?
2) Posso caricarla con un normale alimentatore in continua che eroga 54V o devo comprare un caricatore apposito?
3) La limitazione di tensione Vmin per intenderci (ovvero Barba dice che lavora sino a 2,5V) chi la fa visto che siamo senza BMS che stacca?
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


30651 Messaggi

Inserito il - 27/05/2019 : 09:09:45  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Visto che non userai il BMS devi mettere i diodi Skottky in serie alle batterie, visto che vuoi montare un range extender con tensione superiore a quella della batteria originale è il minimo che tu possa fare!!!

Per la ricarica ti occorre un charger per Litio, basta che ne prendi uno da 48V (13S) e stai sui 54,6V, poi lo setti alla giusta tensione tramite il trimmer (se c'è) oppure mettendo dei diodi in serie all'uscita.

Il cut-off è sempre a carico della centralina della bici, anche quando usi la batteria di serie è sempre lui ad intervenire quando la batteria è scarica, non il BMS... Il BMS stacca prima della centralina solo quando le celle sono squilibrate o danneggiate, altrimenti di solito è assai più conservativo il cut-off centralina.

Naturalmente staccherà a 32V, quindi se fai una 12S le tue celle andranno a 2,66V ciascuna, mentre se assembli una 13S scenderanno fino a 2,46V e le danneggerai irreparabilmente!!!

Non mi spiego comunque pechè du voglia fare un range extender di tensione superiore a quella della batteria principale, avresti le prestazioni della bici un po' migliori solo per pochi chilometri quindi chi te lo fa fare?
Torna all'inizio della Pagina

windfire
Utente Medio



391 Messaggi

Inserito il - 27/05/2019 : 14:01:54  Mostra Profilo Invia a windfire un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Intanto ti ringrazio per l'ottima spiegazione (soprattutto quella relativa allo stacco dell'alimentazione per Vmin).
Il mio giretto prevede circa 60 km in modalità eco e in tale modalità penso di consumare (facendo un pò i conti della serva) circa 6A/h.
La batteria originale è una 11A/h, considerando che per farla scaricare completamente ci devo fare circa 145 km ecco che per tenermi largo penso che vadano bene 6A/h
Ora, studiando i grafici di cui sopra, sembrerebbe che una VTC6 in condizioni ideali sia in grado di darmi 9A/h tra i 54,6V ed i 42V che è una tensione sempre maggiore dei miei 42V forniti dalla batteria originale a piena carica.
I diodi Skottky di cui parli vanno inseriti in serie al morsetto positivo e l'altro al morsetto negativo della batteria di tipo VTC6?
Che quantità di corrente devono supportare?
Per quanto riguarda il fatto che la VTC6 non debba scendere sotto i 2,5V per cella, o mi doto di voltmetro oppure vado un pò a sentimento e comunque non faccio mai scaricare completamente neanche la batteria originale (prima lo facevo ma poi tu hai detto che non va fatto ed in più muovere la bipa a batteria scarica è fastidioso )
PEr quanto riguarda il caricabatterie hai un sito di riferimento che li vende specifici per litio ma "regolabili" in tensione?
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,41 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.