Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Kit e fai da te
 Interfaccia Bluetooth per TSDZ2 - Lavori in corso
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 6

HALFONZO
Nuovo Utente


Marche


19 Messaggi

Inserito il - 26/02/2021 : 22:21:18  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie Massimo,guarderò meglio sul Wiki, comunque ora sono a posto, ho capito che è il display che comanda e non il contrario.

ciao.

Stefano.

mspider65 ha scritto:

HALFONZO ha scritto:
Comunque non sò se da qualche parte c'è la descrizione del software di Mspider65, io non l'ho vista, per esempio pensavo che le impostazioni sulla app facessero override su quello che è impostato sul display, poi lo street-mode, sembra che sia impostabile da app,su telefono...


La descrizione la trovi sul Wiki del progetto.
Comunque all'accensione le impostazioni per modalità di assistenza e per Street Mode sono quelle che hai settato sul display.
Dalla App poi puoi eventualmente fare un override cliccando a lungo sulle relative icone ma poi se spegni e riaccendi torna il valore di default impostato sul display.
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom2
Utente Master


Campania


3797 Messaggi

Inserito il - 27/02/2021 : 00:31:50  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ma perché vi ossessionate su questo motore che sapete bene che è una ciofeca?


Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 28/02/2021 : 22:49:48  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie a chi ha condiviso il risultato della calibrazione, sia qui sia sul forum Inglese, vedo che il valore medio del ritardo del sensore Hall è abbastanza costante.

Ci sono però alcuni che hanno una varianza abbastanza accentuata, probabilmente dovuta a sensori hall con sensibilità differente.

Ho quindi rilasciato una nuova versione dove la calibrazione, invece di calcolare un unico valore medio, calcola il ritardo per ciascuno stato dei sensori Hall ed un nuovo firmware che utilizza quindi il valore calcolato per ciascuni stato.

Per quelli che nella calibrazione hanno avuto valori assoluti di T Offset abbastanza diversi, questa nuova versione portera dei benefici ma dovranno rieseguire la calibrazione dei sensori Hall.

Anche questa volta occorre aggiornare tutto: Applicazione Android, firmware ESP32 e firmware motore.

Coma sempre i files sono su Github: https://github.com/TSDZ2-ESP32/TSDZ2-ESP32-Wiki/tree/master/bin

  • TSDZ2_ESP32v2.1.8.apk

  • TSDZ2-ESP32-Mainv1.1.6.zip

  • TSDZ2-v11.zip


Credo che questa sarà probabilmente l'ultima versione importante che rilascio visto che ormai sono soddisfatto del risultato e non ritengo ci siano altri migliormanti importanti da realizzzare.

La stagione sta migliornando e ora utilizzerò il mio tempo sopratutto per godermi la bicilcletta.

Un saluto a tutti.
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Senior


Sicilia


1130 Messaggi

Inserito il - 01/03/2021 : 12:33:51  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao Massimo grazie ancora per l'ottimo lavoro che hai fatto e condiviso

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.20.1 by Casainho-Buba 36V 14.5Ah Litio kM 989 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq-Mbrusa V20beta1 48V Litio 9,6Ah Km 902 dal 09 2018; con Bluetooth ESP32 e SW Ver.7 di Mspider65 da 05 2020:
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Senior


Sicilia


1130 Messaggi

Inserito il - 01/03/2021 : 12:38:53  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sergiom2 ha scritto:

Ma perché vi ossessionate su questo motore che sapete bene che è una ciofeca?



Perchè il motorello e tutto quello che gli gira intorono ci fa divertire piu' degli altri

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.20.1 by Casainho-Buba 36V 14.5Ah Litio kM 989 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq-Mbrusa V20beta1 48V Litio 9,6Ah Km 902 dal 09 2018; con Bluetooth ESP32 e SW Ver.7 di Mspider65 da 05 2020:
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 14/03/2021 : 11:25:48  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho rilasciato una nuova versione del firmware del controller che risolve, o almeno migliora in modo significativo, il problema del ritardo di risposta del motore nelle ripartenze.

Basta aggiornare il controller con la nuova versione v12.

https://github.com/TSDZ2-ESP32/TSDZ2-ESP32-Wiki/blob/master/bin/STM8/TSDZ2-v12.zip
Torna all'inizio della Pagina

mbrusa
Utente Attivo


Lombardia


558 Messaggi

Inserito il - 15/03/2021 : 12:52:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ottima notizia, appena riesco la proverò anch'io.

Purtroppo la bici dove il problema è evidente è ferma.
Attacca e stacca per programmare si è rotto il cavo che esce dal motore, con wifi/bluetooth non sarebbe successo
Sull'altra il problema non esiste, nessun ritardo.

City Bike TSDZ2 36V/250W-XH18. Batteria 36V 17,5Ah Km 4800
Btwin 7 bia TSDZ2 36V/250W-XH18. Batteria 36V 17,5Ah Km 2500
Mondraker Foxy TSDZ2 36V/250W-860C. Batteria 36V 20Ah Km 1600
Open source firmware v20.1C.1-VLCD5-VLCD6-XH18
Open source firmware v20.1C.3-LCD3
Open source firmware v20.1C.3-860C-850C-SW102
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 16/03/2021 : 18:02:10  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mbrusa ha scritto:

Ottima notizia, appena riesco la proverò anch'io.

Purtroppo la bici dove il problema è evidente è ferma.
Attacca e stacca per programmare si è rotto il cavo che esce dal motore, con wifi/bluetooth non sarebbe successo
Sull'altra il problema non esiste, nessun ritardo.


Ciao Marco,
in effetti la possibilta' di fare il flash da app e' particolarmente utile nello sviluppo del firmware.
Spero che tu risolva presto.
Torna all'inizio della Pagina

giovi61
Utente Normale


Umbria


69 Messaggi

Inserito il - 28/03/2021 : 22:08:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao a tutti!
Scusate se la domanda che sto per effettuare può risultare banale , ma poiché abbiamo fottuto un motore e relativo controller prima che ci potessimo provare la schedina, non vorremmo rischiare di bruciare anche il nuovo controller.
Devo installare la schedina nel controller e ho paura di sbagliare i collegamenti e per questo chiedo l'intervento di mspider65 o di chi ha comunque avuto esperienza nel collegarla.
Purtroppo dalla fotografia dove è illustrato il montaggio non mi è ben chiaro dove vanno inseriti i collegamenti

Intanto premetto che ho la versione del mio display e la vlcd5 con 8 pin.

Dallo schema elettrico credo di aver capito che i fili che vanno presi in considerazione sono quelli che provengono dal display, quindi dal gruppo di 8 fili. I colori di questi cavi sono completamente diversi da quelli a cui si fa riferimento nello schema, per cui è qui che chiedo di prestare un attimo di attenzione alla foto allegata e darmi conferma se l'interpretazione delle connessioni è corretta.
Nello schema a noi interessano i fili Tx, Rx, +LCD, +Batt, GND che a seconda dei connettori a 6 o 8 pin sono questi ( e chiedo conferma! ):

6 PIN
Arancio TX
Marrore RX
Verde +Batt
Bianco +LCD
Nero GND

8 PIN
Marrone TX
Giallo RX
Blu +Batt
Rosso +LCD
Nero GND

Allora, se i riferimenti sono corretti, dovrei tagliare il filo Marrone e collegarlo allo spinotto TXL, mentre l'altro capo lo dovrei collegare allo spinotto RXC; Stesso discorso per il filo giallo, la parte proveniente dal display va su RXL e l'altro capo su TXC.
Tutto questo sull'unico connettore a 4 fili.

Per il secondo connettore invece devo prelevare la massa GND dal cavetto NERO, il +Batt dal cavetto BLU e il +LCD dal cavetto ROSSO.
E' giusto il ragionamento?

Dal controller parte un secondo connettore stavolta a 6 pin che va al sensore di velocità. In questo caso i colori dei cavi sono come quelli della connessione a 6 pin. La domanda che mi pongo è se questi fili corrispondono a quelli dello schema e le connessioni si possono prelevare da lì oppure non vanno assolutamente toccati?

Oltre all'eventuale conferma qualsiasi altra informazione utile è gradita


Immagine:

139,6 KB
Torna all'inizio della Pagina

giovi61
Utente Normale


Umbria


69 Messaggi

Inserito il - 29/03/2021 : 21:55:27  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ehi!! nessuno mi aiuta!!??
Torna all'inizio della Pagina

HALFONZO
Nuovo Utente


Marche


19 Messaggi

Inserito il - 05/04/2021 : 19:30:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
giovi61 ha scritto:

Ehi!! nessuno mi aiuta!!??

Ciao Giovi61, io ho il motore con display a 6 fili, e i colori rispecchiano i tuoi,e penso che anche i collegamenti vadano bene come hai scritto, il tutto da fare sul cavo che esce dal controller verso il display.
Di più non saprei dirti, io non ho comperato il circuitino di Mspider65, ma ho realizzato il tutto con componenti separati messi in una scatolina esterna al motore con un cavo di prolunga per display tagliato a metà da cui ho prelevato tutti i segnali e le alimentazioni necessarie, così se qualcosa non và stacco la scatola ricollego display al controller e torna tutto come se fosse originale,software a parte.
Comunque basta che stai attento alla alimentazione al filo di accensione del display, per il resto se per caso inverti TX ed RX del display non succede niente, al limite li rigiri e vedi se va, non si brucia niente.

Saluti.

Stefano.
Torna all'inizio della Pagina

HALFONZO
Nuovo Utente


Marche


19 Messaggi

Inserito il - 05/04/2021 : 20:03:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao a tutti ragazzi, ho fatto un pò di chilometri con questo software, non con l'ultima versione del firmware motore, ma la penultima, devo dire che mi piace come funziona,va bene, comoda la gestione da app, mi sembrano buoni anche i consumi.
Vorrei capire da chi lo ha installato e usato come si trova rispetto alle altre versioni.Una curiosità, guardando la App, sulla finestra pedal-power leggo dei valori a mio avviso esagerati del tipo 350w 250 150, e variano continuamente, mi sembrano potenze esagerate, non sò come vengono calcolate, ma penso che siano diverse da quelle calcolate con il ciclo ergometro,nel senso che lo scorso mese ho fatto la visita cardiologica e vi assicuro che tenere 280 - 300 watt di potenza per pochi minuti a circa 170 battiti non è proprio facile,mentre sul display della App leggo questi numeri costantemente e con meno sforzo, in sostanza non mi tornano molto i watt espressi con i pedali mi sembrano troppi, che comunque penso dovrebbero essere quelli rilevati dal torque-sensor.
Non è un problema fondamentale, solo una curiosità per capire come funziona, molto comodo invece il consumo in watt-ora, così ci si rende subito conto dei consumi reali in maniera da regolarsi in anticipo in base al percorso da coprire, molto comodo.
Comoda anche l'opzione per riportare il tutto nei limiti di legge, lo street mode da display, non ho provato le altre modalità di erogazione di potenza , tipo il torque, o il cadence mode, non ne ho molto ben capito la funzionalità, e la differenza e come sfruttarle al meglio...
In attesa di riscontri vi saluto , buone pedalate!!

Stefano.
Torna all'inizio della Pagina

giovi61
Utente Normale


Umbria


69 Messaggi

Inserito il - 07/04/2021 : 22:53:23  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
HALFONZO ha scritto:

giovi61 ha scritto:

Ehi!! nessuno mi aiuta!!??

Ciao Giovi61, io ho il motore con display a 6 fili, e i colori rispecchiano i tuoi,e penso che anche i collegamenti vadano bene come hai scritto, il tutto da fare sul cavo che esce dal controller verso il display.
Di più non saprei dirti, io non ho comperato il circuitino di Mspider65, ma ho realizzato il tutto con componenti separati messi in una scatolina esterna al motore con un cavo di prolunga per display tagliato a metà da cui ho prelevato tutti i segnali e le alimentazioni necessarie, così se qualcosa non và stacco la scatola ricollego display al controller e torna tutto come se fosse originale,software a parte.
Comunque basta che stai attento alla alimentazione al filo di accensione del display, per il resto se per caso inverti TX ed RX del display non succede niente, al limite li rigiri e vedi se va, non si brucia niente.

Saluti.

Stefano.


Ciao Stefano, scusa se rispondo solo ora ma non avevo visto il messaggio.
Purtroppo ho installato tutto come da figura, ma non sono riuscito a far funzionare il dispositivo.
Intanto, col firmware originale con la scheda installata, il motore funziona ma sempre alla massima potenza. Cambiando i livelli di assistenza non cambia nulla e anche se lo metto a livello 0 fa lo stesso. Il display non mostra la velocità e il livello della batteria è fisso sulla prima tacca.
Trasferendo il nuovo fw non funziona più nulla, cioè il motore non da assistenza, la batteria è fissa sulla prima tacca e km sempre fissi a 0. Per far funzionare il motore ho dovuto ripristinare il software originale che comunque funziona come ho detto.
A questo punto mi sorge il dubbio che non ci sia corrispondenza con i colori dei fili rx e tx
C'è un'altra verità che non avevo citato. Il motore non è il mio ma di un amico che preso dall'euforia il secondo giorno che l'ha usato ha spinto troppo ed ha bruciato sia il motore che il controller. Ora ha sostituito entrambi e approfittando del fatto che ci stava mettendo le mani ha inserito anche la schedina che tenevamo in standby per fare prima delle prove senza modifiche invasive. Ora lui ha rimontato il tutto senza provare che tutto funzionasse correttamente. Una volta montato ed acceso si è presentato il problema come descritto sopra.
Abbiamo imputato il mancato funzionamento al fatto che fino a quando non avessimo fatto partire il dispositivo con il firmware corretto i segnali tx e rx non venissero correttamente interpretati dal display e dal controller, ma poi non ha funzionato comunque.
La prossima prova che faremo sarà di ricollegare i fili come in origine e provare se funziona, poi proveremo ad invertire i fili rx e tx. Non so come poter fare però per capire se i fili nelle loro rispettive colorazioni sono come da schema. Per lo meno quelli relativi all'alimentazione sono giusti perché la schedina si accende regolarmente col display
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 08/04/2021 : 14:18:48  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
giovi61 ha scritto:
Ciao Stefano, scusa se rispondo solo ora ma non avevo visto il messaggio.
Purtroppo ho installato tutto come da figura, ma non sono riuscito a far funzionare il dispositivo.
Intanto, col firmware originale con la scheda installata, il motore funziona ma sempre alla massima potenza. Cambiando i livelli di assistenza non cambia nulla e anche se lo metto a livello 0 fa lo stesso. Il display non mostra la velocità e il livello della batteria è fisso sulla prima tacca.
Trasferendo il nuovo fw non funziona più nulla, cioè il motore non da assistenza, la batteria è fissa sulla prima tacca e km sempre fissi a 0. Per far funzionare il motore ho dovuto ripristinare il software originale che comunque funziona come ho detto.
A questo punto mi sorge il dubbio che non ci sia corrispondenza con i colori dei fili rx e tx
C'è un'altra verità che non avevo citato. Il motore non è il mio ma di un amico che preso dall'euforia il secondo giorno che l'ha usato ha spinto troppo ed ha bruciato sia il motore che il controller. Ora ha sostituito entrambi e approfittando del fatto che ci stava mettendo le mani ha inserito anche la schedina che tenevamo in standby per fare prima delle prove senza modifiche invasive. Ora lui ha rimontato il tutto senza provare che tutto funzionasse correttamente. Una volta montato ed acceso si è presentato il problema come descritto sopra.
Abbiamo imputato il mancato funzionamento al fatto che fino a quando non avessimo fatto partire il dispositivo con il firmware corretto i segnali tx e rx non venissero correttamente interpretati dal display e dal controller, ma poi non ha funzionato comunque.
La prossima prova che faremo sarà di ricollegare i fili come in origine e provare se funziona, poi proveremo ad invertire i fili rx e tx. Non so come poter fare però per capire se i fili nelle loro rispettive colorazioni sono come da schema. Per lo meno quelli relativi all'alimentazione sono giusti perché la schedina si accende regolarmente col display



Qui sotto vedi la corrispondenza dei segnali fra i due tipi di connettori.

Poi per come collgare RXL,TXL,RXC,TXC dell'ESP32 fai riferimento al Wiki.
Comunque il segnale marcato com RXL sull'ESP32 va collegato al segnale RX dell'LCD e il segnale marcato RXC sull ESP32 va collegato al segnale RX del controller e analogamente per i segnale TXL (TX LCD) e TXC (TX Controller).

Se in effetti accendendo il display vedi che si accende anche l'ESP32 e quindi ti puoi collegare con l'app android e spegnendolo vedi invece che l'app android perde la connessione, puoi essere sicuro che la parte di alimentazione va bene.

Verifica di aver installato sull ESP32 il firmware corretto. Una volta collegato lo vedi dalla app Android.

Immagine:

63,77 KB
Torna all'inizio della Pagina

giovi61
Utente Normale


Umbria


69 Messaggi

Inserito il - 08/04/2021 : 21:48:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
mspider65 ha scritto:

Qui sotto vedi la corrispondenza dei segnali fra i due tipi di connettori.

Poi per come collgare RXL,TXL,RXC,TXC dell'ESP32 fai riferimento al Wiki.
Comunque il segnale marcato com RXL sull'ESP32 va collegato al segnale RX dell'LCD e il segnale marcato RXC sull ESP32 va collegato al segnale RX del controller e analogamente per i segnale TXL (TX LCD) e TXC (TX Controller).

Se in effetti accendendo il display vedi che si accende anche l'ESP32 e quindi ti puoi collegare con l'app android e spegnendolo vedi invece che l'app android perde la connessione, puoi essere sicuro che la parte di alimentazione va bene.

Verifica di aver installato sull ESP32 il firmware corretto. Una volta collegato lo vedi dalla app Android.

Immagine:

63,77 KB


Ciao,
si ho rispettato lo schema che hai postato e verificato le connessioni e il firmware è quello corretto. Il caricamento tramite ST-Link avviene senza errori. La scheda si connette, mostra le temperature del sensore e della scheda, ma non da altri segnali quali tensione della batteria velocità ecc. Provando ad inviare il firmware da telefono da errore 0

In questa foto vedi come ho fatto i collegamenti

Immagine:

139,58 KB


Questo è l'errore che da cliccando sul triangolino rosso in alto


Immagine:

278,82 KB

Provando ad aggiornare il fw dall'app appare un messaggio che dice di effettuare una operazione OFF-ON del display e premere ok.
La faccio e ottengo questo stato che non si sblocca più

Immagine:

36,22 KB

Ho provato anche a forzare l'upload senza fare l'operazione OFF-ON e ottengo questa schermata

Immagine:

30,65 KB

e poi questo errore

Immagine:

39,93 KB

La cosa più logica che mi viene da pensare è che non ci sia corrispondenza tra i fili rx e tx dato che da messaggio di errore di comunicazione sia col display che con il controller. Appena possibile proveremo ad invertirli, sempre che siano corretti i colori giallo e marrone come da schema

Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 08/04/2021 : 22:19:39  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
giovi61 ha scritto:

Ciao,
si ho rispettato lo schema che hai postato e verificato le connessioni e il firmware è quello corretto. Il caricamento tramite ST-Link avviene senza errori. La scheda si connette, mostra le temperature del sensore e della scheda, ma non da altri segnali quali tensione della batteria velocità ecc. Provando ad inviare il firmware da telefono da errore 0

In questa foto vedi come ho fatto i collegamenti



Scusami ma hai guardato il Wiki?
Li si vede chiaramente che il filo marrone va collegato rispettivamente a TXC (lato controller) e RXL (lato connettore) mentre il giallo a RXC (lato controller) e TXL (lato connettore).
Dalla foto che hai allegato vedo invece che hai invertito i fili marrone e giallo.

Comunque e sempre bene non fidarsi dei colori dei fili che possono cambiare e verificare sempre con un tester la corrispondenza del filo con il rispettivo segnale sul connettore.
Torna all'inizio della Pagina

giovi61
Utente Normale


Umbria


69 Messaggi

Inserito il - 09/04/2021 : 13:14:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
mspider65 ha scritto:

giovi61 ha scritto:

Ciao,
si ho rispettato lo schema che hai postato e verificato le connessioni e il firmware è quello corretto. Il caricamento tramite ST-Link avviene senza errori. La scheda si connette, mostra le temperature del sensore e della scheda, ma non da altri segnali quali tensione della batteria velocità ecc. Provando ad inviare il firmware da telefono da errore 0

In questa foto vedi come ho fatto i collegamenti



Scusami ma hai guardato il Wiki?
Li si vede chiaramente che il filo marrone va collegato rispettivamente a TXC (lato controller) e RXL (lato connettore) mentre il giallo a RXC (lato controller) e TXL (lato connettore).
Dalla foto che hai allegato vedo invece che hai invertito i fili marrone e giallo.

Comunque e sempre bene non fidarsi dei colori dei fili che possono cambiare e verificare sempre con un tester la corrispondenza del filo con il rispettivo segnale sul connettore.


Ovvio che ho guardato il Wiki, ma cavolo mi sono lasciato ingannare dallo schema perché dovevo ragionare su un diverso connettore con colori diversi. Ho erroneamente interpretato marrone (TX) proveniente dal cavo da collegare a TXL e analogamente giallo (RX) da collegare al RXL
e in effetti nello schema di collegamento è invece evidente, mentre invece il riferimento TX e TX era sul controller ...
E vabè meglio così, avevo il sospetto di aver invertito i fili e ora ne ho la certezza
Speriamo che non ci siano altri problemi. Appena il mio amico si deciderà di smontare e rimontare tutto faremo l'inversione poi ti farò sapere se tutto va bene e pure i risultati del test
Grazie mille per l'aiuto
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 09/04/2021 : 13:51:08  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
giovi61 ha scritto:
Ovvio che ho guardato il Wiki, ma cavolo mi sono lasciato ingannare dallo schema perché dovevo ragionare su un diverso connettore con colori diversi. Ho erroneamente interpretato marrone (TX) proveniente dal cavo da collegare a TXL e analogamente giallo (RX) da collegare al RXL
e in effetti nello schema di collegamento è invece evidente, mentre invece il riferimento TX e TX era sul controller ...
E vabè meglio così, avevo il sospetto di aver invertito i fili e ora ne ho la certezza
Speriamo che non ci siano altri problemi. Appena il mio amico si deciderà di smontare e rimontare tutto faremo l'inversione poi ti farò sapere se tutto va bene e pure i risultati del test
Grazie mille per l'aiuto


Di nulla, fammi sapere poi se è tutto OK.
Torna all'inizio della Pagina

giovi61
Utente Normale


Umbria


69 Messaggi

Inserito il - 09/04/2021 : 21:55:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
mspider65 ha scritto:

giovi61 ha scritto:
Ovvio che ho guardato il Wiki, ma cavolo mi sono lasciato ingannare dallo schema perché dovevo ragionare su un diverso connettore con colori diversi. Ho erroneamente interpretato marrone (TX) proveniente dal cavo da collegare a TXL e analogamente giallo (RX) da collegare al RXL
e in effetti nello schema di collegamento è invece evidente, mentre invece il riferimento TX e TX era sul controller ...
E vabè meglio così, avevo il sospetto di aver invertito i fili e ora ne ho la certezza
Speriamo che non ci siano altri problemi. Appena il mio amico si deciderà di smontare e rimontare tutto faremo l'inversione poi ti farò sapere se tutto va bene e pure i risultati del test
Grazie mille per l'aiuto


Di nulla, fammi sapere poi se è tutto OK.


Ciao, oggi è stato montato scambiando i collegamenti e funziona!!!
Per il momento ci siamo limitati a vedere che tutto funzionava perché avevamo poco tempo e il mio amico lavora nel fine settimana, ma appena possibile ti farò sapere la nostra esperienza.
Grazie di nuovo per il prezioso aiuto e per la splendida idea che hai avuto.
Torna all'inizio della Pagina

giovi61
Utente Normale


Umbria


69 Messaggi

Inserito il - 11/04/2021 : 23:05:39  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Stamattina ho installato un'altra scheda, stavolta sulla mia bici. Ho collegato tutto esternamente perché prima di intervenire all'interno del motore volevo testare il funzionamento.
Prima di usare questo firmware stavo usando l'ultima versione del firmware di @mbrusa e vorrei fare un confronto sulle prestazioni di questi firmware, ma purtroppo oggi il maltempo mi ha concesso solo di percorrere poche decine di metri fuori di casa, quindi il vero test è rinviato ai prossimi giorni, probabilmente al prossimo fine settimana.

Comunque anche se ho percorso solo pochi metri sono in grado di dare una prima impressione su questo firmware e la voglio esporre sperando di essere utile alla comunità e allo sviluppatore, al quale faccio ancora i miei complimenti.

Il motore è da 500W batteria da 48V, 14,5A.

In modalità eMtb la spinta è buona, abbastanza reattiva, mentre non posso dire altrettanto per la torque e la cadence, che mi sono sembrate un po' mosce rispetto all'altro firmware anche provando ad aumentare i valori di assistenza delle singole modalità.

Purtroppo il mio motore anche con l'altro fw aveva mostrato qualche problemino di sensibilità alla pedalata che ho parzialmente risolto dopo la calibrazione impostando i valori ADC offset e ADC max come mi aveva suggerito @mbrusa in base ai risultati della calibrazione.
Purtroppo in questa versione i valori ADC offset e ADC max non sono disponibili per cui non mi è stato possibile modificarli.

Ho quindi fatto il test della calibrazione dei sensori di hall e questo è il risultato

Immagine:

284,29 KB

Se si fa il confronto con i risultati degli altri che li hanno inseriti in questo forum si può notare che il mio motore ha raggiunto al massimo 281,21 ERPS, mentre gli altri hanno ottenuto:
463 (Jekflex)
455 (Zappan)
340 Halfonzo)
312 (mspider)
quindi ben al di sotto degli altri.

Per capire se la calibrazione migliorava la prestazione ho fatto un test usando il trottle: ho impostato massima velocità 45KMh, quindi ho sollevato la ruota posteriore e con il rapporto lungo ho portato la rotazione alla massima velocità che stranamente non ha superato i 39KMh. Dopo la calibrazione ho salvato i parametri e ripetuto il test e la velocità massima è scesa di un paio di KMh. In pratica il motore girava costantemente senza mai staccare perché non raggiungeva la massima velocità e la calibrazione non ha migliorato la prestazione.

Con la versione @mbrusa con questo test superava i 45 KMh e automaticamente staccava, quindi, almeno in questa modalità è meno performante.
Riguardo ai consumi dopo calibrazione non sono per ora in grado di esprimermi.

Per quanto riguarda l'app è eccellente. Avere tutti i parametri sott'occhio e il poter cambiare direttamente sul telefono i parametri di assistenza per non parlare della disponibilità dei grafici la rendono veramente SUPER!

Ho capito che per modificare le modalità di assistenza si deve cambiare il valore della dimensione delle ruote sul display LCD, con 29 per la modalità eMtb, 28 per la cadence e 27 per la torque, ma non ho capito come si imposta la modalità Power.
Non ho provato a togliere la modalità Street perché non ricordavo come si abilitava/disabilitava e ora, rileggendo il wiki, si disabilita modificando sul display il parametro abilita/disabilita 25KMh.

Se mi posso permettere di dare qualche suggerimento a @mspider65 sarebbe una buona cosa se tutti questi parametri potessero essere impostabili anche dall' App senza dover andare a smanettare sul display.
Poiché in alcuni casi i sensori non sono molto sensibili avere la possibilità di impostare ADC Offset e ADC max potrebbe aiutare a superare questo inconveniente.
Nell'altro firmware ho apprezzato moltissimo la modalità cruise mode, che imposta la velocità di crociera su 4 diversi livelli e mi piacerebbe vederla implementata anche in questa versione.

Ripeto, questa è solo una prima impressione, nei prossimi giorni farò la prova su strada e fuoristrada e alternerò i firmware per fare confronti tra i due e sarò in grado di essere più preciso ed esaustivo.

Saluti a tutti
Giovanni


Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 12/04/2021 : 22:00:01  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
giovi61 ha scritto:

Stamattina ho installato un'altra scheda, stavolta sulla mia bici. Ho collegato tutto esternamente perché prima di intervenire all'interno del motore volevo testare il funzionamento.
Prima di usare questo firmware stavo usando l'ultima versione del firmware di @mbrusa e vorrei fare un confronto sulle prestazioni di questi firmware, ma purtroppo oggi il maltempo mi ha concesso solo di percorrere poche decine di metri fuori di casa, quindi il vero test è rinviato ai prossimi giorni, probabilmente al prossimo fine settimana.

Comunque anche se ho percorso solo pochi metri sono in grado di dare una prima impressione su questo firmware e la voglio esporre sperando di essere utile alla comunità e allo sviluppatore, al quale faccio ancora i miei complimenti.

Il motore è da 500W batteria da 48V, 14,5A.

In modalità eMtb la spinta è buona, abbastanza reattiva, mentre non posso dire altrettanto per la torque e la cadence, che mi sono sembrate un po' mosce rispetto all'altro firmware anche provando ad aumentare i valori di assistenza delle singole modalità.

Purtroppo il mio motore anche con l'altro fw aveva mostrato qualche problemino di sensibilità alla pedalata che ho parzialmente risolto dopo la calibrazione impostando i valori ADC offset e ADC max come mi aveva suggerito @mbrusa in base ai risultati della calibrazione.
Purtroppo in questa versione i valori ADC offset e ADC max non sono disponibili per cui non mi è stato possibile modificarli.

Ho quindi fatto il test della calibrazione dei sensori di hall e questo è il risultato

Se si fa il confronto con i risultati degli altri che li hanno inseriti in questo forum si può notare che il mio motore ha raggiunto al massimo 281,21 ERPS, mentre gli altri hanno ottenuto:
463 (Jekflex)
455 (Zappan)
340 Halfonzo)
312 (mspider)
quindi ben al di sotto degli altri.

Per capire se la calibrazione migliorava la prestazione ho fatto un test usando il trottle: ho impostato massima velocità 45KMh, quindi ho sollevato la ruota posteriore e con il rapporto lungo ho portato la rotazione alla massima velocità che stranamente non ha superato i 39KMh. Dopo la calibrazione ho salvato i parametri e ripetuto il test e la velocità massima è scesa di un paio di KMh. In pratica il motore girava costantemente senza mai staccare perché non raggiungeva la massima velocità e la calibrazione non ha migliorato la prestazione.

Con la versione @mbrusa con questo test superava i 45 KMh e automaticamente staccava, quindi, almeno in questa modalità è meno performante.
Riguardo ai consumi dopo calibrazione non sono per ora in grado di esprimermi.

Per quanto riguarda l'app è eccellente. Avere tutti i parametri sott'occhio e il poter cambiare direttamente sul telefono i parametri di assistenza per non parlare della disponibilità dei grafici la rendono veramente SUPER!

Ho capito che per modificare le modalità di assistenza si deve cambiare il valore della dimensione delle ruote sul display LCD, con 29 per la modalità eMtb, 28 per la cadence e 27 per la torque, ma non ho capito come si imposta la modalità Power.
Non ho provato a togliere la modalità Street perché non ricordavo come si abilitava/disabilitava e ora, rileggendo il wiki, si disabilita modificando sul display il parametro abilita/disabilita 25KMh.

Se mi posso permettere di dare qualche suggerimento a @mspider65 sarebbe una buona cosa se tutti questi parametri potessero essere impostabili anche dall' App senza dover andare a smanettare sul display.
Poiché in alcuni casi i sensori non sono molto sensibili avere la possibilità di impostare ADC Offset e ADC max potrebbe aiutare a superare questo inconveniente.
Nell'altro firmware ho apprezzato moltissimo la modalità cruise mode, che imposta la velocità di crociera su 4 diversi livelli e mi piacerebbe vederla implementata anche in questa versione.

Ripeto, questa è solo una prima impressione, nei prossimi giorni farò la prova su strada e fuoristrada e alternerò i firmware per fare confronti tra i due e sarò in grado di essere più preciso ed esaustivo.

Saluti a tutti
Giovanni



Se avevi attivo street mode allora probabilmente la potenza di picco (e quindi anche la velocità) era limitata e non puoi fare confronti.
Devi vedere tramite la app i limiti di potenza/corrente che sono impostati per la modalità Street e quella normale.

Nella modalità "cadence" va impostata la potenza per ogni livello e il massimo che puoi inserire è 400Watt. Questa modalià personalmente la vedo solo come una modalità di emergenza che ti permette di tornare a casa in caso di malfunzionamenti del sensore di coppia.

La velocità durante la calibrazione dipende essenzialmente dalla tensione della batteria rispetto al tipo di motore. Se hai una batteria poco carica girerà più lentamente, se usi una batteria da 48V con il motore da 36V girerà molto più veloce. Quindi i confronti non hanno molto senso se non sei nella medesima situazione (stesso tipo di motore e stessa tensione della batteria)
Una volta fatta la calibrazione, non è detto che poi, a parità di condizioni, il motore girerà più veloce. Infatti la calibrazione serve per far funzionare il motore con la migliore efficenza. Per farlo girare più veloce infatti si usa il field weakening ma a discapito dell'efficenza.

L'ADC offset del sensore di coppia viene calcolato automaticamente all'accensione ma puoi comunque inerire il valore manualmente (c'e' il corrispondente parametro che puoi abilitare nella configurazione).
Con il valore che imposti per i diversi livelli, decidi poi quanto amplificare l'assistenza. Per la modalità torque il limite massimo è 200 che è più che sufficente per raggiungere la massima potenza del motore anche con un sensore di coppia "pigro".

La modalità cruise è disponibile basta abilitarla tramite la app e poi quando la attivi semplicemente mantiene la velocità che avevi nel momento dell'attivazione.

Le diverse modalità di assistenza le puoi selezionare anche tramite la App, basta che tieni premuta l'icona della modalità di assistenza e scegli quella che vuoi.
All'accensione poi la modalità selezionata di default è sempre quella che hai impostato nel display. (Lo stesso discorso vale anche per lo street mode)

In pratica ho scelto di dare priorità a quanto configurato tramite il display in modo che l'App Android non sia indispensabile per le operazioni normali (on/off street mode, modalità e livello assistenza).

Modificato da - mspider65 in data 12/04/2021 22:07:17
Torna all'inizio della Pagina

giovi61
Utente Normale


Umbria


69 Messaggi

Inserito il - 13/04/2021 : 00:17:57  Mostra Profilo  Rispondi Quotando


Ciao mspider65, come ho detto nella mia prima recensione ho riportato solo una prima impressione basata su pochi metri girati intorno a casa e provenendo dall'altro firmware, non me ne volere...
nei prossimi giorni farò tutte le prove possibili.
Intanto il tuo intervento mi ha aperto gli occhi perché non avevo capito che premendo a lungo sull'icona potevo cambiare assistenza e pure togliere la modalità street mode. Nel wiki, in particolare nella sezione dedicata all'app https://github.com/TSDZ2-ESP32/TSDZ2-ESP32-Wiki/wiki/Android-application non ho trovato questa informazione.
Per caso esiste un'altra pagina dedicata alla configurazione e ai parametri del motore? Questo sarebbe fondamentale.

mspider65 ha scritto:
Se avevi attivo street mode allora probabilmente la potenza di picco (e quindi anche la velocità) era limitata e non puoi fare confronti.
Devi vedere tramite la app i limiti di potenza/corrente che sono impostati per la modalità Street e quella normale.

Non avendo capito come uscire dalla modalità street per fare la prova ho impostato valori di potenza 500W e limite a 45KMh come nella modalità non limitata


La velocità durante la calibrazione dipende essenzialmente dalla tensione della batteria rispetto al tipo di motore. Se hai una batteria poco carica girerà più lentamente, se usi una batteria da 48V con il motore da 36V girerà molto più veloce.

La batteria sul display mi da 51 Volts.

L'ADC offset del sensore di coppia viene calcolato automaticamente all'accensione ma puoi comunque inerire il valore manualmente (c'e' il corrispondente parametro che puoi abilitare nella configurazione).


A proposito di questo voglio segnalarti un inconveniente che si verifica quando vuoi modificare questo parametro. Se nel telefono l'impostazione dei caratteri non è su dimensione minima il campo dove inserire il valore non è visibile. L'ho capito solo perché mi hai detto che c'è la possibilità di inserire questo parametro.
Se modifichi l'app dovresti ridurre la dimensione della label "torque ADC offset" o spostarla perché con caratteri medi a me appare così e se metto i caratteri piccoli poi non ci leggo più
Immagine:

35,6 KB

Le diverse modalità di assistenza le puoi selezionare anche tramite la App, basta che tieni premuta l'icona della modalità di assistenza e scegli quella che vuoi.
All'accensione poi la modalità selezionata di default è sempre quella che hai impostato nel display. (Lo stesso discorso vale anche per lo street mode)

In pratica ho scelto di dare priorità a quanto configurato tramite il display in modo che l'App Android non sia indispensabile per le operazioni normali (on/off street mode, modalità e livello assistenza).


Questo ora è chiarissimo

Avevo in mente un'altra domanda da farti ma ora non me la ricordo più è tardi ed ho sonno ...
e allora buonanotte ....




Torna all'inizio della Pagina

giovi61
Utente Normale


Umbria


69 Messaggi

Inserito il - 13/04/2021 : 07:46:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Il riposo porta consiglio la domanda che mi mancava è relativa al cruise mode. Come si attiva e come si gestisce? Sempre facendo il confronto con l'altro firmware dove questa una vera e propria modalità di assistenza con 4 livelli, ciascuno impostabile ad una certa velocità e cambiando il livello si aumenta o diminuisce la velocità. Funziona anche in questo firmware in modo simile?
Grazie e buona giornata!
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 29/04/2021 : 15:54:56  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho rilasciato una nuova versione.
Va aggiornato tutto, App Android, ESP32 e Controller.
Il files sono su Github: https://github.com/TSDZ2-ESP32/TSDZ2-ESP32-Wiki/tree/master/bin
- TSDZ2_ESP32v2.1.9.apk
- TSDZ2-ESP32-Mainv1.1.7.zip
- TSDZ2-v13.zip

Le modifiche riguardano sopratutto piccole correzioni al firmware del motore.

- Il fastidioso problema del click meccanico che ogni tanto si sentiva è ora risolto
- Ci sono poi diverse altre piccole modifiche che correggono altri potenziali problemi e altre piccole ottimizzazioni.

Vi è poi una modificha che riguarda un parametro molto importante (dead time) il cui valore, se troppo piccolo, può causare una aumento dei consumi o addirittura la rottura del controller.
Nel firmware OEM il valore è 3us mentre fina dall'inizio il Firmware Open source utilizza il valore di 1us.
Ho chiesto a Casainho se ha fatto qualche test prima di scegliere quel valore ma mi sembra di aver capito che la scelta è stata abbastanza empirica.
Ora l'ho aumentato a 1,5us e nel primo giro che ho fatto la mia impressione è che effettivamente ci sia stata un ulteriore riduzione dei consumi.
Fatemi sapere se anche voi rilevate dei miglioramenti.
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Senior


Sicilia


1130 Messaggi

Inserito il - 30/04/2021 : 08:12:00  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao Massimo l'ho visto ieri sull'altro foro che lo avevi rilasciato e l'ho installato, ho fatto il solito giretto da bar e funziona tutto ma per le altre prove piu' dettagliate lascio agli altri le verifiche.
Ancora grazie e complimenti per il tuo lavoro.

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.20.1 by Casainho-Buba 36V 14.5Ah Litio kM 989 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq-Mbrusa V20beta1 48V Litio 9,6Ah Km 902 dal 09 2018; con Bluetooth ESP32 e SW Ver.7 di Mspider65 da 05 2020:
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Senior


Sicilia


1130 Messaggi

Inserito il - 05/05/2021 : 14:02:55  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao Massimo, ieri mi è successa una cosa strana: all'accensione l'app riportava sopra la barra verde "status data" un'indicazione lampeggiante di errore, tippando su di essa credo che mi desse un'informazione di mancanza di comunicazione (in inglese) ma purtroppo non ho fatto lo Screenshot e la bici procedeva con il motore che girava male a "stantuffo", dopo aver provato piu' volte a riavviare il tutto si è sistemato.
Secondo te cosa è successo? cmq se dovesse ricapitare ovviamente faccio lo screenshot.

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.20.1 by Casainho-Buba 36V 14.5Ah Litio kM 989 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq-Mbrusa V20beta1 48V Litio 9,6Ah Km 902 dal 09 2018; con Bluetooth ESP32 e SW Ver.7 di Mspider65 da 05 2020:
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 05/05/2021 : 19:48:17  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
zappan ha scritto:

Ciao Massimo, ieri mi è successa una cosa strana: all'accensione l'app riportava sopra la barra verde "status data" un'indicazione lampeggiante di errore, tippando su di essa credo che mi desse un'informazione di mancanza di comunicazione (in inglese) ma purtroppo non ho fatto lo Screenshot e la bici procedeva con il motore che girava male a "stantuffo", dopo aver provato piu' volte a riavviare il tutto si è sistemato.
Secondo te cosa è successo? cmq se dovesse ricapitare ovviamente faccio lo screenshot.


Significa che la schedina ESP32 ha momentaneamente perso la comunicazione con il display o con il controller. Dipende da cosa era scritto su messaggio di errore.
Se succede ancora dovresti verificare i cablaggi.
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 20/05/2021 : 14:05:38  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho rilasciato una nuova versione.
Va aggiornato tutto, App Android, ESP32 e Controller.
Il files sono su Github: https://github.com/TSDZ2-ESP32/TSDZ2-ESP32-Wiki/tree/master/bin
- TSDZ2_ESP32v2.1.10.apk
- TSDZ2-ESP32-Mainv1.1.8.zip
- TSDZ2-v14.zip

Questa nuova versione migliora l'efficenza del motore quando è richiesta molta potenza.

Ho fatto qualche test su una salita di riferimento con potenza costante fra i 400W e i 450W e rispetto alle versioni precedenti il motore scalda molto meno.

Nota Importante:
Dopo l'aggiornamento è necessario modificare la configurazione del motore.
C'è un nuovo parametro "FOC angle multipl." che sostituisce il parametro "Motor Inductance" che deve essere aggiornato.
Selezionare: "Bike Configuration" -> "System" e poi selezionare 36V o 48V in base al proprio motore.
Il parametro può anche essere inserito manualmente nell'intervallo 0-50. Se volete sperimentare potete aumentare o diminuire di 3 o 4 per volta per vedere se si ottengono ulteriori miglioramenti.

Immagine:

29,81 KB

Come vedete dall'immagine ho anche aggiunto la possibilità di disabilitare il "Field Weakening"

Ultima nota:
L'aggiornamento disabilita il "Torque Offset Fix" e chi lo aveva abilitato dovrà abilitarlo nuovamente dopo l'aggiornamento.
Torna all'inizio della Pagina

papu
Nuovo Utente



6 Messaggi

Inserito il - 27/05/2021 : 16:30:40  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao a tutti e grazie 10000 a mspider65 per il suo lavoro, mi è piaciuta molto l'idea dello scatolotto con due prese, insomma ho acquistato tutti i componenti ma mi è sorto un dubbio, sono molto ignorante in elettronica...e non solo, ma il modulo esp 32 (allego foto) va programmato? o è già pronto?
Torna all'inizio della Pagina

papu
Nuovo Utente



6 Messaggi

Inserito il - 27/05/2021 : 16:40:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
papu ha scritto:

Ciao a tutti e grazie 10000 a mspider65 per il suo lavoro, mi è piaciuta molto l'idea dello scatolotto con due prese, insomma ho acquistato tutti i componenti ma mi è sorto un dubbio, sono molto ignorante in elettronica...e non solo, ma il modulo esp 32 (allego foto) va programmato? o è già pronto?


Immagine:

273,37 KB
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 28/05/2021 : 12:22:19  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
papu ha scritto:

Ciao a tutti e grazie 10000 a mspider65 per il suo lavoro, mi è piaciuta molto l'idea dello scatolotto con due prese, insomma ho acquistato tutti i componenti ma mi è sorto un dubbio, sono molto ignorante in elettronica...e non solo, ma il modulo esp 32 (allego foto) va programmato? o è già pronto?


Tutti i moduli vanno programmati.
Torna all'inizio della Pagina

giovi61
Utente Normale


Umbria


69 Messaggi

Inserito il - 31/05/2021 : 14:47:44  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
mspider65 ha scritto:

Ho rilasciato una nuova versione.
Va aggiornato tutto, App Android, ESP32 e Controller.
Il files sono su Github: https://github.com/TSDZ2-ESP32/TSDZ2-ESP32-Wiki/tree/master/bin
- TSDZ2_ESP32v2.1.10.apk
- TSDZ2-ESP32-Mainv1.1.8.zip
- TSDZ2-v14.zip

Questa nuova versione migliora l'efficenza del motore quando è richiesta molta potenza.

Ho fatto qualche test su una salita di riferimento con potenza costante fra i 400W e i 450W e rispetto alle versioni precedenti il motore scalda molto meno.

Nota Importante:
Dopo l'aggiornamento è necessario modificare la configurazione del motore.
C'è un nuovo parametro "FOC angle multipl." che sostituisce il parametro "Motor Inductance" che deve essere aggiornato.
Selezionare: "Bike Configuration" -> "System" e poi selezionare 36V o 48V in base al proprio motore.
Il parametro può anche essere inserito manualmente nell'intervallo 0-50. Se volete sperimentare potete aumentare o diminuire di 3 o 4 per volta per vedere se si ottengono ulteriori miglioramenti.

Immagine:

29,81 KB

Come vedete dall'immagine ho anche aggiunto la possibilità di disabilitare il "Field Weakening"

Ultima nota:
L'aggiornamento disabilita il "Torque Offset Fix" e chi lo aveva abilitato dovrà abilitarlo nuovamente dopo l'aggiornamento.



Ciao @mspider65, finalmente dopo oltre un mese di attesa ho potuto sostituire il controller che si era bruciato e con l'occasione ho anche installato la nuova versione del tuo software.
Ho percorso solo una decina di chilometri per vedere se il motore elettrico non aveva subito danni quando è saltata la centralina e purtroppo invece credo che qualcosa gli sia successo, perché nonostante abbia usato un livello di assistenza basso quando ho affrontato una salita non esagerata, ma comunque impegnativa, la temperatura del motore è salita oltre i 65° fino a raggiungere gli 80° con conseguente interruzione dell'assistenza, esattamente come dovrebbe comportarsi secondo il software. In pianura la temperatura stava intorno ai 50/51°C.

Tra i vari test che ho fatto ho provato anche a disabilitare il Field Weakening e ho riscontrato che c'è una bella differenza di prestazioni, ma anche di consumi.
Intanto, con l'opzione attiva il motore gira più forte. Sollevando la ruota posteriore con lo stesso rapporto ho avuto una differenza di velocità di 4km/h in più rispetto alla modalità con opzione disabilitata. Il motore sembra girare più "tranquillo" mentre quando il FW è abilitato sembra essere più nervoso specialmente al raggiungimento della massima velocità di rotazione.

Quando ho disabilitato il FW dove prima in assistenza avevo tra i 140-180W poi avevo 80/90W.

Poiché c'è una discreto aumento di consumo di corrente la domanda che mi pongo è se il FW abilitato può essere stata la causa del notevole aumento di temperatura oppure se questo è un segnale di motore in avaria?

Quali test mi suggerisci di fare per riuscire a capirci qualcosa in più?
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 01/06/2021 : 09:47:38  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
giovi61 ha scritto:
Ciao @mspider65, finalmente dopo oltre un mese di attesa ho potuto sostituire il controller che si era bruciato e con l'occasione ho anche installato la nuova versione del tuo software.
Ho percorso solo una decina di chilometri per vedere se il motore elettrico non aveva subito danni quando è saltata la centralina e purtroppo invece credo che qualcosa gli sia successo, perché nonostante abbia usato un livello di assistenza basso quando ho affrontato una salita non esagerata, ma comunque impegnativa, la temperatura del motore è salita oltre i 65° fino a raggiungere gli 80° con conseguente interruzione dell'assistenza, esattamente come dovrebbe comportarsi secondo il software. In pianura la temperatura stava intorno ai 50/51°C.

Tra i vari test che ho fatto ho provato anche a disabilitare il Field Weakening e ho riscontrato che c'è una bella differenza di prestazioni, ma anche di consumi.
Intanto, con l'opzione attiva il motore gira più forte. Sollevando la ruota posteriore con lo stesso rapporto ho avuto una differenza di velocità di 4km/h in più rispetto alla modalità con opzione disabilitata. Il motore sembra girare più "tranquillo" mentre quando il FW è abilitato sembra essere più nervoso specialmente al raggiungimento della massima velocità di rotazione.

Quando ho disabilitato il FW dove prima in assistenza avevo tra i 140-180W poi avevo 80/90W.

Poiché c'è una discreto aumento di consumo di corrente la domanda che mi pongo è se il FW abilitato può essere stata la causa del notevole aumento di temperatura oppure se questo è un segnale di motore in avaria?

Quali test mi suggerisci di fare per riuscire a capirci qualcosa in più?


Da quello che descrivi temo che il tuo motore abbia qualche problema. Potrebbe essersi smagnetizzato o potrebbe esserci qualche problema agli avvolgimanti.

Se hai l'ultima versione v14 non dovrebbe scaldare cosi tanto nemmeno sotto sforzo.

Il Field Weakening non credo centri nulla. Entra in funzione solo quando il duty cycle raggiunge il massimo. Comunque puoi verificarlo visualizzando il grafico e selezionando il parametro FW offset.

Qui sotto vedi un test che ho fatto con la v14 sulla salita che uso come test.
Sono partito con il motore a temperatura "cantina" (intorno ai 15/16 gradi) e la temperatura esterna era intorno ai 20/22 gradi. La salita è lunga solo 4Km ma sale di ben 500m. Nell prima metà sono salito al livello 2 (circa 250W di media) e la seconda metà al livello 3 (circa 400W di media) e come vedi la temperatura alla fine della salita è arrivata al massimo a 65 gradi. Il mio motore ha i pad termici solo alla base del motore e non li ha all'esterno e quindi non dissipa molto sul carter che ricopre il motore.

Immagine:

51,45 KB

Modificato da - mspider65 in data 01/06/2021 10:03:23
Torna all'inizio della Pagina

giovi61
Utente Normale


Umbria


69 Messaggi

Inserito il - 01/06/2021 : 14:58:55  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Purtroppo credo anch'io che deve esserci qualche problema.
Questo è il grafico riferito al test

Immagine:

77,46 KB

Dal grafico si vedono dei salti sulla temperatura rilevata, come che il sensore è rimasto bloccato ad un certo livello per poi segnalare un aumento repentino.

Ieri sera ho fatto un altro giretto la maggior parte in pianura con salita finale di circa 500 metri e la temperatura è arrivata addirittura a 91° mentre era rimasta ferma a 45° circa per un bel po' come visibile da questo ulteriore grafico relativo all'ulimo test

Immagine:

72,04 KB

Ho paura che dovrò comprarmi un altro motore
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 01/06/2021 : 15:31:04  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
giovi61 ha scritto:

Purtroppo credo anch'io che deve esserci qualche problema.
Questo è il grafico riferito al test

Dal grafico si vedono dei salti sulla temperatura rilevata, come che il sensore è rimasto bloccato ad un certo livello per poi segnalare un aumento repentino.

Ieri sera ho fatto un altro giretto la maggior parte in pianura con salita finale di circa 500 metri e la temperatura è arrivata addirittura a 91° mentre era rimasta ferma a 45° circa per un bel po' come visibile da questo ulteriore grafico relativo all'ulimo test



Dai grafici vedo due problemi evidenti.

Il primo è che ci sono dei picchi esagerati di potenza che varia repentinamente fra i 0 e 550W. E' normale che la potenza cambi durante la pedalata ma non in quel modo.
Può essere il sensore di sforzo che da letture strane o un problema elettrico (avvolgimenti motore o lettura sensori hall).

Puoi verificarlo confrontando la potenza del motore con quella ai pedali (se eri in modalità power) o con la coppia (se eri in modalità torque) i due grafici dovrebbero essere molto simili e se anche li vedi gli stessi picchi significa che è il sensore di sforzo che ha problemi.

Il secondo problema è che ogni tanto non riesce leggere la temperatura dal sensore. Sono i tratti del grafico dove la temperatura è perfettamente costante.
Torna all'inizio della Pagina

giovi61
Utente Normale


Umbria


69 Messaggi

Inserito il - 01/06/2021 : 16:11:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
mspider65 ha scritto:
Dai grafici vedo due problemi evidenti.

Il primo è che ci sono dei picchi esagerati di potenza che varia repentinamente fra i 0 e 550W. E' normale che la potenza cambi durante la pedalata ma non in quel modo.
Può essere il sensore di sforzo che da letture strane o un problema elettrico (avvolgimenti motore o lettura sensori hall).

Puoi verificarlo confrontando la potenza del motore con quella ai pedali (se eri in modalità power) o con la coppia (se eri in modalità torque) i due grafici dovrebbero essere molto simili e se anche li vedi gli stessi picchi significa che è il sensore di sforzo che ha problemi.

Il secondo problema è che ogni tanto non riesce leggere la temperatura dal sensore. Sono i tratti del grafico dove la temperatura è perfettamente costante.



A volte ci sono dei picchi di potenza anche perché stavo provando l'acceleratore e magari in corrispondenza di un picco non c'era altrettanta spinta sul pedale.
Il problema del sensore di temperatura è appunto quello che avevo segnalato nel post precedente. Non so perché ma a volte si congela e poi riparte

In questo grafico dove c'è potenza del motore, potenza ai pedali e velocità si vede che più o meno vanno pari passo. Ho messo anche la velocità perché bassa velocità indica presenza di salita

Immagine:

66,26 KB


Comunque ora vado a fare un nuovo giretto e non farò uso di acceleratore e proverò a rimanere con assistenza bassa per vedere come si comporta. Mi farò sentire di nuovo dopo il test
Torna all'inizio della Pagina

giovi61
Utente Normale


Umbria


69 Messaggi

Inserito il - 01/06/2021 : 17:24:55  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ho fatto un nuovo giretto e anche in questo caso la temperatura ha superato i 65°
Stavolta ho usato sempre la modalità eco, unica eccezione nei pochi metri finali del giro dove la salita è piuttosto dura e avevo bisogno di un po' più di spinta.
Mi pare che la potenza del motore vada di pari passo con quella sui pedali e comunque la potenza del motore si è tenuta di media intorno ai 200/250 Watt e la salità sarà si e no 500 metri.
Nonostante tutto la temperatura è salita abbastanza bruscamente e purtroppo sempre con dei buchi dove la rilevazione non veniva aggiornata.

Immagine:

136,32 KB
Torna all'inizio della Pagina

HALFONZO
Nuovo Utente


Marche


19 Messaggi

Inserito il - 18/07/2021 : 00:14:44  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao a tutti ragazzi, come vanno le vostre bici con questa modifica? Io oramai ho fatto circa 1000km con la modifica, quasi tutti fatti a quote giri da 50km, tutti in eco o tour, temperatura motore sempre sotto i 50 gradi, consumi contenuti,con batteria da 640w ci faccio 100km tranquillamente,problemi riscontrati tre o quattro volte, il motore ha smesso di erogare potenza, non si capiva per quale motivo, temperatura ok,batteria ok, spento e riacceso tutto ok.
Poi la scorsa settimana con mia moglie abbiamo pensato di andare in bici a vedere la fioritura nella Piana di Castelluccio, visto che hanno chiuso al traffico veicolare le strade di accesso, quale migliore occasione,siamo partiti da Visso,versante marchigiano, e sono circa 25km,con 10 di salita abbastanza dura, forca di galdo, intorno al settimo km della famosa salita, fatta in eco e qualche puntata in tour,la temperatura motore non ha superato i 55 gradi, e non sono proprio legero peso 80kg,era la prima salita degna di questo nome che facevo con questa modifica,e andava tutto bene fino a che il motore ha smesso di erogare, il display acceso, batteria segnava una sola tacca ed il telefono si è sconnesso la App non vedeva più il bluetoot,tutto morto,spento riacceso vari tentativi,nulla da fare,il display non vedeva più il motore,il circuito inserito sulla seriale del display era ko e quindi i dati non giravano più.Non vi dico cosa ho dovuto tribolare per finire il giro a muscoli,con il 42 avanti e dietro il 28 è stata dura finire la salita.
E' mai capitato a nessuno che il circuitino inserito vi smettesse di funzionare all'improvviso?
Cosa può essere successo?forse è saltata la parte alimentazione,visto che non trasmette più neanche il bluetoot,adesso l'ho smontato, ad una prima vista sembra tutto ok,almeno il cablaggio,alimetazione gira correttamente sul filo di ritorno dal display,e infatti si accende e spegne regolarmente, ma tutto morto,il cellulare non lo vede più,una bella sfiga speso 60euro per acquistarlo e parecchio lavoro per inserirlo dentro al motore,era veramente un bel lavoro,ma è bastato poco per rimanere in braghe di tela, a pensare che nella prima versione fatta con componenti sfusi ed inserito con due plug sul cavo del display non ho mai avuto problemi,e adesso penso che se ero rimasto con lo scatolotto esterno magari staccavo lo scatolotto, e riattaccavo il display diretto, tutto sarebbe ripartito, almeno credo,forse Mspider65, mi sa dire se attaccando il display senza circuito ed app,il tutto funziona lostesso,anche con le ultime versioni, io ho installata la terzultima.
Appena avrò un po di tempo smonto il circuito ricollego le seriali rimonto lo scatolotto esterno e faccio un pò di prove,per capire bene cosa succede bypassado il circuito, spero vivamente che funzioni,così ho un salvagete in caso di sfighe!!
Torna all'inizio della Pagina

giovi61
Utente Normale


Umbria


69 Messaggi

Inserito il - 19/07/2021 : 11:27:50  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
HALFONZO ha scritto:

Ciao a tutti ragazzi, come vanno le vostre bici con questa modifica? Io oramai ho fatto circa 1000km con la modifica, quasi tutti fatti a quote giri da 50km, tutti in eco o tour, temperatura motore sempre sotto i 50 gradi, consumi contenuti,con batteria da 640w ci faccio 100km tranquillamente,problemi riscontrati tre o quattro volte, il motore ha smesso di erogare potenza, non si capiva per quale motivo, temperatura ok,batteria ok, spento e riacceso tutto ok.
Poi la scorsa settimana con mia moglie abbiamo pensato di andare in bici a vedere la fioritura nella Piana di Castelluccio, visto che hanno chiuso al traffico veicolare le strade di accesso, quale migliore occasione,siamo partiti da Visso,versante marchigiano, e sono circa 25km,con 10 di salita abbastanza dura, forca di galdo, intorno al settimo km della famosa salita, fatta in eco e qualche puntata in tour,la temperatura motore non ha superato i 55 gradi, e non sono proprio legero peso 80kg,era la prima salita degna di questo nome che facevo con questa modifica,e andava tutto bene fino a che il motore ha smesso di erogare, il display acceso, batteria segnava una sola tacca ed il telefono si è sconnesso la App non vedeva più il bluetoot,tutto morto,spento riacceso vari tentativi,nulla da fare,il display non vedeva più il motore,il circuito inserito sulla seriale del display era ko e quindi i dati non giravano più.Non vi dico cosa ho dovuto tribolare per finire il giro a muscoli,con il 42 avanti e dietro il 28 è stata dura finire la salita.
E' mai capitato a nessuno che il circuitino inserito vi smettesse di funzionare all'improvviso?
Cosa può essere successo?forse è saltata la parte alimentazione,visto che non trasmette più neanche il bluetoot,adesso l'ho smontato, ad una prima vista sembra tutto ok,almeno il cablaggio,alimetazione gira correttamente sul filo di ritorno dal display,e infatti si accende e spegne regolarmente, ma tutto morto,il cellulare non lo vede più,una bella sfiga speso 60euro per acquistarlo e parecchio lavoro per inserirlo dentro al motore,era veramente un bel lavoro,ma è bastato poco per rimanere in braghe di tela, a pensare che nella prima versione fatta con componenti sfusi ed inserito con due plug sul cavo del display non ho mai avuto problemi,e adesso penso che se ero rimasto con lo scatolotto esterno magari staccavo lo scatolotto, e riattaccavo il display diretto, tutto sarebbe ripartito, almeno credo,forse Mspider65, mi sa dire se attaccando il display senza circuito ed app,il tutto funziona lostesso,anche con le ultime versioni, io ho installata la terzultima.
Appena avrò un po di tempo smonto il circuito ricollego le seriali rimonto lo scatolotto esterno e faccio un pò di prove,per capire bene cosa succede bypassado il circuito, spero vivamente che funzioni,così ho un salvagete in caso di sfighe!!


Ciao HALFONZO , stavo proprio pensando di scrivere una richiesta a mspider65 e mi sono accorto di questo post.
Io ho installato l'esp32 in uno scatolotto esterno invece che all'interno del motore programmato con l'ultima versione. Tutto funziona bene a parte un problema che purtroppo riscontro da sempre e non credo che sia dovuto alla scheda, ma piuttosto al motore, cioè che scalda tantissimo come avevo già segnalato in questo stesso forum. Inoltre recentemente il sensore di temperatura non mi funziona più, o meglio entra in funzione di tanto in tanto ed è il secondo che monto e comunque il difetto sta nel sensore che forse ha preso una scaldata eccessiva o nel cablaggio.
Per rispondere al tuo problema poiché ci sono già passato, se stacchi il circuito non funzionerà nulla, né il display né il motore. O meglio il display si accende, ma non darà informazioni, la batteria anche se carica mostra una sola tacca e non c'è assistenza. Per far funzionare il tutto sarà necessario installare il firmware originale o uno alternativo che non faccia uso del ESP32, quindi in caso di guasto improvviso purtroppo si rimane a piedi.

Veniamo ora alla richiesta che volevo fare a @mspider65:
Come detto sopra ho realizzato la connessione inserendo l'esp32 in uno scatolotto esterno al motore. Per effettuare la connessione da un lato ho utilizzato il connettore recuperato del controller che mi si era bruciato e dall'altro collegando i singoli fili tramite inserimento "manuale" sui pin del connettore maschio che proviene dal controller.
In questo modo se per qualsiasi motivo voglio togliere la schedina e ripristinare il sistema originale è sufficiente sfilare lo spinotto da un lato e i singoli fili dall'altro, reinserire lo spinotto del controller al display e il circuito torna ad essere come in origine.
E' necessario poi riprogrammare il controller tramite ST-Link per farlo funzionare con firmware originale o altro firmware.
Questa operazione di smontaggio è semplice, ma se poi voglio ricollegare la scheda diventa un po' complesso perché non possedendo un altro spinotto femmina devo per forza inserire uno ad uno i singoli fili (che sono 8) nei pin del cavetto maschio, con il rischio di commettere qualche errore.
Sto pensando che se voglio avere la possibilità di disabilitare la scheda senza dover smontare tutti i cavetti potrei inserire un doppio interruttore che cortocircuiti la connessione TX-RX e RX-TX del ESP32 in modo che simuli il ripristino delle connessioni originali. In questo modo l'ESP32 verrebbe escluso.
Prima di procedere con questa operazione vorrei chiederti 2 cose. La prima è se ritieni che cortocircuitando gli ingressi come ho descritto possa essere una valida soluzione, la seconda invece, che richiederebbe il tuo intervento, è se tu potessi implementare nel firmware della scheda la possibilità di escludere il controllo da parte dell'esp32 direttamente dal Bluetooth come una nuova opzione, in modo da bypassare le operazioni manuali delle connessioni, e ovviamente dovrebbe consentire la riprogrammazione del firmware.
Nell'immagine allegata lo schema elettrico come risulterebbe con gli interruttori.

Immagine:

66,87 KB

Un saluto a tutti
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 19/07/2021 : 12:46:08  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
HALFONZO ha scritto:

Ciao a tutti ragazzi, come vanno le vostre bici con questa modifica? Io oramai ho fatto circa 1000km con la modifica, quasi tutti fatti a quote giri da 50km, tutti in eco o tour, temperatura motore sempre sotto i 50 gradi, consumi contenuti,con batteria da 640w ci faccio 100km tranquillamente,problemi riscontrati tre o quattro volte, il motore ha smesso di erogare potenza, non si capiva per quale motivo, temperatura ok,batteria ok, spento e riacceso tutto ok.
Poi la scorsa settimana con mia moglie abbiamo pensato di andare in bici a vedere la fioritura nella Piana di Castelluccio, visto che hanno chiuso al traffico veicolare le strade di accesso, quale migliore occasione,siamo partiti da Visso,versante marchigiano, e sono circa 25km,con 10 di salita abbastanza dura, forca di galdo, intorno al settimo km della famosa salita, fatta in eco e qualche puntata in tour,la temperatura motore non ha superato i 55 gradi, e non sono proprio legero peso 80kg,era la prima salita degna di questo nome che facevo con questa modifica,e andava tutto bene fino a che il motore ha smesso di erogare, il display acceso, batteria segnava una sola tacca ed il telefono si è sconnesso la App non vedeva più il bluetoot,tutto morto,spento riacceso vari tentativi,nulla da fare,il display non vedeva più il motore,il circuito inserito sulla seriale del display era ko e quindi i dati non giravano più.Non vi dico cosa ho dovuto tribolare per finire il giro a muscoli,con il 42 avanti e dietro il 28 è stata dura finire la salita.
E' mai capitato a nessuno che il circuitino inserito vi smettesse di funzionare all'improvviso?
Cosa può essere successo?forse è saltata la parte alimentazione,visto che non trasmette più neanche il bluetoot,adesso l'ho smontato, ad una prima vista sembra tutto ok,almeno il cablaggio,alimetazione gira correttamente sul filo di ritorno dal display,e infatti si accende e spegne regolarmente, ma tutto morto,il cellulare non lo vede più,una bella sfiga speso 60euro per acquistarlo e parecchio lavoro per inserirlo dentro al motore,era veramente un bel lavoro,ma è bastato poco per rimanere in braghe di tela, a pensare che nella prima versione fatta con componenti sfusi ed inserito con due plug sul cavo del display non ho mai avuto problemi,e adesso penso che se ero rimasto con lo scatolotto esterno magari staccavo lo scatolotto, e riattaccavo il display diretto, tutto sarebbe ripartito, almeno credo,forse Mspider65, mi sa dire se attaccando il display senza circuito ed app,il tutto funziona lostesso,anche con le ultime versioni, io ho installata la terzultima.
Appena avrò un po di tempo smonto il circuito ricollego le seriali rimonto lo scatolotto esterno e faccio un pò di prove,per capire bene cosa succede bypassado il circuito, spero vivamente che funzioni,così ho un salvagete in caso di sfighe!!


Ciao,
mi spiace per la tua disavventura.
Probabilmente sei incappato in una PCB che ha qualche saldatura "fredda" o fatta male.
I sintomi tipici sono di solito quelli che hai descritto tu.
Sei stato sfortunato, purtroppo può capitare con i circuiti elettronici (c'è chi ha avuto problemi simili anche con il controller).
Io fortunatamente lo sto usando ormai da quasi un anno e mezzo senza alcun problema.

Riguardo al protocollo, non puoi installare nel controller il firmware del mio progetto e collegare direttamente il display OEM senza schedina di intefaccia. La ragione è che con questo Firmware il controller invia e riceve molte più informazioni rispetto a quella previste nel protocollo OEM.
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 19/07/2021 : 12:56:49  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
giovi61 ha scritto:
Sto pensando che se voglio avere la possibilità di disabilitare la scheda senza dover smontare tutti i cavetti potrei inserire un doppio interruttore che cortocircuiti la connessione TX-RX e RX-TX del ESP32 in modo che simuli il ripristino delle connessioni originali. In questo modo l'ESP32 verrebbe escluso.
Prima di procedere con questa operazione vorrei chiederti 2 cose. La prima è se ritieni che cortocircuitando gli ingressi come ho descritto possa essere una valida soluzione, la seconda invece, che richiederebbe il tuo intervento, è se tu potessi implementare nel firmware della scheda la possibilità di escludere il controllo da parte dell'esp32 direttamente dal Bluetooth come una nuova opzione, in modo da bypassare le operazioni manuali delle connessioni, e ovviamente dovrebbe consentire la riprogrammazione del firmware.
Nell'immagine allegata lo schema elettrico come risulterebbe con gli interruttori.

Un saluto a tutti


Ma perchè complicarsi la vita ?
Basta che prendi un normale cavo prolunga per il sensore di velocità su aliexpress recuperi i due connettori e li colleghi allo scatolotto.
Se ti servono invece quelli ad 8 pin li trovi qui.
https://www.e-bike-technologies.de/index.php/en/connectors/connectors-signal/connectors-higo-and-julet-z8-series
Quando vuoi togliere lo scatolotto scolleghi e ricolleghi i connettori originali e hai finito.


Torna all'inizio della Pagina

HALFONZO
Nuovo Utente


Marche


19 Messaggi

Inserito il - 19/07/2021 : 14:47:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie della risposta Mspider65, probabilmente sono incappato in un PCB sfigato,e non credo si possa recuperare,qualche saldatura con flussante sui chip più grossi potrei ripassarla, ma se il problema è il chip dell'esp sono fregato, mi sa che torno alla soluzione originaria, rimonto lo scatolotto esterno tra controller e display,peccato che bypassandola,non funzioni tutto come prima, rimarrei comunque a piedi, però ci metto un attimo a ricollegare il display al motore e riprogrammare il controller,al limite con il soft originale, e la bici posso usarla subito, metre adesso ho dovuto smontare mezzo motore, avevo fatto un bel lavoro, messo i pad termici dappertutto fermati e siliconati per bene tutti i fili,sicuro che non avrei avuto problemi...Troppo ottimista
@Giovi61, comunque ha ragione Mspider65, ti compri un cavo prolunga display da pochi euro lo taglia metà e lo colleghi allo scatolo con ESP, che è quello che ho fatto io in prima istanza,prima di inserire il PCB all'interno del motore.
Per quanto riguarda la temperatura del motore non ho mai avuto grossi problemi, non ho mai visto le temperature che vedi tu.
Una curiosità, forse mi sono perso, ma non sono riuscito a capire come azzero i contatori dei watt consumati sulla APP, ogni volt mi somma i precedenti consumi ai nuovi, in questo modo però non riesco a capire che consumo medio per ora ho, per regolarmi sulla durata della batteria..

Saluti.

Stefano.
Torna all'inizio della Pagina

giovi61
Utente Normale


Umbria


69 Messaggi

Inserito il - 19/07/2021 : 14:58:43  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
mspider65 ha scritto:

giovi61 ha scritto:
Sto pensando che se voglio avere la possibilità di disabilitare la scheda senza dover smontare tutti i cavetti potrei inserire un doppio interruttore che cortocircuiti la connessione TX-RX e RX-TX del ESP32 in modo che simuli il ripristino delle connessioni originali. In questo modo l'ESP32 verrebbe escluso.
Prima di procedere con questa operazione vorrei chiederti 2 cose. La prima è se ritieni che cortocircuitando gli ingressi come ho descritto possa essere una valida soluzione, la seconda invece, che richiederebbe il tuo intervento, è se tu potessi implementare nel firmware della scheda la possibilità di escludere il controllo da parte dell'esp32 direttamente dal Bluetooth come una nuova opzione, in modo da bypassare le operazioni manuali delle connessioni, e ovviamente dovrebbe consentire la riprogrammazione del firmware.
Nell'immagine allegata lo schema elettrico come risulterebbe con gli interruttori.

Un saluto a tutti


Ma perchè complicarsi la vita ?
Basta che prendi un normale cavo prolunga per il sensore di velocità su aliexpress recuperi i due connettori e li colleghi allo scatolotto.
Se ti servono invece quelli ad 8 pin li trovi qui.
https://www.e-bike-technologies.de/index.php/en/connectors/connectors-signal/connectors-higo-and-julet-z8-series
Quando vuoi togliere lo scatolotto scolleghi e ricolleghi i connettori originali e hai finito.


Ciao @mspider65,
è indubbiamente vero che il doppio connettore sarebbe la cosa più semplice e infatti non ho mai fatto questa richiesta prima perché fino ad ora quando ho voluto fare delle prove ho sconnesso i connettori e l'ho fatto, ma servirebbe utile solo nel caso che la schedina sia installata all'esterno, mentre se si volesse escludere la schedina posizionata all'interno del motore, anche solo per fare dei test con altri firmware, allora la cosa si fa più complicata. I miei amici ce l'hanno installata all'interno del motore e non possono bypassare se non smontando tutto. Ecco perché ho avanzato questa richiesta.
Non sarebbe male secondo me se fosse possibile escluderla via software, però il progetto è il tuo e se non lo ritieni utile va bene lo stesso perché è sempre e comunque un progetto molto valido ed utile.
Comunque grazie per il link del connettore (8 pin) perché lo acquisto di sicuro
Torna all'inizio della Pagina

HALFONZO
Nuovo Utente


Marche


19 Messaggi

Inserito il - 19/07/2021 : 15:09:52  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
@ Giovi61, hai degli amici con il PCB all'interno del motore,e nessuno ha avuto problemi? certo che allora ho una bella sfiga...
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 19/07/2021 : 15:17:00  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
HALFONZO ha scritto:
Grazie della risposta Mspider65, probabilmente sono incappato in un PCB sfigato,e non credo si possa recuperare,qualche saldatura con flussante sui chip più grossi potrei ripassarla, ma se il problema è il chip dell'esp sono fregato.


Per localizzare meglio il problema potresti:
1) Verificare la tensione all'ingresso (5V) e all'uscita (3.3V) dell'LDO
2) Scollegare l'alimentazione dalla batteria e collegare solo l'interfaccia FTDI usata per la programmazione. Se cosi funziona vuol dire che l'ESP32 è OK.


Una curiosità, forse mi sono perso, ma non sono riuscito a capire come azzero i contatori dei watt consumati sulla APP, ogni volt mi somma i precedenti consumi ai nuovi, in questo modo però non riesco a capire che consumo medio per ora ho, per regolarmi sulla durata della batteria..

Il consumo si resetta automaticamente ogni volta che colleghi la batteria carica. Fra i parametri di setup c'è il valore della tensione della batteria sopra il quale, all'accensione viene resettato il consumo.

Modificato da - mspider65 in data 19/07/2021 15:27:57
Torna all'inizio della Pagina

HALFONZO
Nuovo Utente


Marche


19 Messaggi

Inserito il - 19/07/2021 : 15:29:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Si hai ragione,da come si comportava,sembrava più un problema di alimentazione,probabilmente si spegne del tutto, come lo individuo il chip step down della alimentazione,avevi messo da qualche parte lo schema del tuo circuitino?
Altrimenti seguo le piste e penso di trovarlo,se non eroga i 3,3 in qualche modo lo sistemo...
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 19/07/2021 : 15:38:25  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
HALFONZO ha scritto:

@ Giovi61, hai degli amici con il PCB all'interno del motore,e nessuno ha avuto problemi? certo che allora ho una bella sfiga...


Da quanto ho visto, su PCBWay sono stati fatti circa 25 di ordini usando il mio codice di "referral program".
Molti di questi credo fossero ordini cumulativi e poi ci sarà anche chi ha realizzato la scheda altrove o non tramite il mio codice.
Mi aspetto perciò che ci siano in circolazione almeno una cinquantina di schede (ma probabilmente di più).
In ogni caso sei il primo che so che ha avuto problemi alla scheda dopo diversi chilometri dal montaggio.


Si hai ragione,da come si comportava,sembrava più un problema di alimentazione,probabilmente si spegne del tutto, come lo individuo il chip step down della alimentazione,avevi messo da qualche parte lo schema del tuo circuitino?
Altrimenti seguo le piste e penso di trovarlo,se non eroga i 3,3 in qualche modo lo sistemo...

Su Github c'è lo schema elettrico della scheda.
https://github.com/TSDZ2-ESP32/TSDZ2-ESP32-PCB/blob/master/Schematic_TSDZ2-ESP32.pdf
Comunque l'LDO è il piccolo integrato in alto a sinistra.

Modificato da - mspider65 in data 19/07/2021 15:42:28
Torna all'inizio della Pagina

HALFONZO
Nuovo Utente


Marche


19 Messaggi

Inserito il - 19/07/2021 : 16:01:37  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie Mspider65, è il LM5166DRCR,giusto,controllo e vi faccio sapere...
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 19/07/2021 : 16:27:26  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
HALFONZO ha scritto:

Grazie Mspider65, è il LM5166DRCR,giusto,controllo e vi faccio sapere...


Immagine:

285,06 KB
Torna all'inizio della Pagina

Chaussy
Nuovo Utente


Val D'Aosta


21 Messaggi

Inserito il - 29/07/2021 : 14:36:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao a tutti, per caso qualcuno ha un kit di riserva da vendermi senza dover passare tramite PCBWay.
Grazie.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 6 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,92 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.