Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Link interessanti
 Piste ciclabili e-bike
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Arcipelago
Utente Attivo



Lazio


740 Messaggi

Inserito il - 29/12/2020 : 15:29:23  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Arcipelago Invia a Arcipelago un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quasi per gioco ho creato questo gruppo "Piste ciclabili e-bike" su Fb e inaspettatamente è arrivato a superare i 1100 membri con post interessanti sulle e-bike.
Invito tutti ad iscriversi per avere la possibilità di postare velocemente con il telefonino i vostri percorsi e foto.
https://www.facebook.com/groups/pisteciclabili.ebike


Immagine:

94,67 KB

Fondatore
Arcipelago del viaggiatore indipendente www.arcipelago.eu www.arcipelagoverde.it
Aprilia Enjoy con centralina non originale
MTB biammortizzata con bpm
Tandem Bianchi con bpm
Aprilia con Bafang BBS01
Fat bike con Bafang posteriore
Atala B-XGR8 AM80

Modificato da - Arcipelago in Data 29/12/2020 15:30:20

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


12248 Messaggi

Inserito il - 29/12/2020 : 23:57:44  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
che bello !!!!!!

Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

leonardix
Utente Master



Lazio


5387 Messaggi

Inserito il - 30/12/2020 : 13:37:15  Mostra Profilo Invia a leonardix un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Iscritto

www.leonardix.altervista.org - pagina FB
Torna all'inizio della Pagina

blindo7
Utente Master



Lazio


3942 Messaggi

Inserito il - 04/01/2021 : 11:05:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di blindo7 Invia a blindo7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Fatto

enerlab.it
Torna all'inizio della Pagina

baldiniantonio
Utente Master


Lazio


4770 Messaggi

Inserito il - 06/07/2021 : 13:53:37  Mostra Profilo Invia a baldiniantonio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando


hai dei nemici giurati

Feltri in campo con Meloni:
«A Milano eliminare subito piste ciclabili e monopattini
E non lascio Libero»


utente dal 2007
BH Emotion IBS Xenion 650 Lite Bosch classic
Lombardo Amantea Bosch classic



Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 06/07/2021 : 16:38:11  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
se proprio si vuole buttarla nella diatriba politica, allora si potrebbe far notare che ha anche aggiunto "che hanno paralizzato la città"

perchè purtroppo la verità è questa: a Milano, come in quasi tutto il resto d'itaglia, le cosiddette "piste ciclabili" sono state realizzate da cane, spesso e volentieri ostacolando il traffico veicolare senza MAI realizzare una reale infrastruttura usabile dalle bici.
E infatti, senza mettersi paraocchi ideologici davanti agli occhi, è innegabile che le piste ciclabili realizzate con 4 righe sull'onda ecologista non sono servite ad un benemerito nulla, se non appunto al massimo creare intralci alla circolazione delle auto.

Se oggi sparissero tutte le ciclabili in italia, solo in ben pochi casi se ne sentirebbe la mancanza.

E riguardo a far sparire i monopattini...qualcuno oserebbe dire che sarebbe sbagliato?
Torna all'inizio della Pagina

Arcipelago
Utente Attivo



Lazio


740 Messaggi

Inserito il - 07/07/2021 : 19:50:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Arcipelago Invia a Arcipelago un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
angor ha scritto:

se proprio si vuole buttarla nella diatriba politica, allora si potrebbe far notare che ha anche aggiunto "che hanno paralizzato la città"

perchè purtroppo la verità è questa: a Milano, come in quasi tutto il resto d'itaglia, le cosiddette "piste ciclabili" sono state realizzate da cane, spesso e volentieri ostacolando il traffico veicolare senza MAI realizzare una reale infrastruttura usabile dalle bici.
E infatti, senza mettersi paraocchi ideologici davanti agli occhi, è innegabile che le piste ciclabili realizzate con 4 righe sull'onda ecologista non sono servite ad un benemerito nulla, se non appunto al massimo creare intralci alla circolazione delle auto.

Se oggi sparissero tutte le ciclabili in italia, solo in ben pochi casi se ne sentirebbe la mancanza.

E riguardo a far sparire i monopattini...qualcuno oserebbe dire che sarebbe sbagliato?

Mi sembra un post fatto da un un'automobilista che non ha mai visto come ci si muove nelle città del nord Europa

Fondatore
Arcipelago del viaggiatore indipendente www.arcipelago.eu www.arcipelagoverde.it
Aprilia Enjoy con centralina non originale
MTB biammortizzata con bpm
Tandem Bianchi con bpm
Aprilia con Bafang BBS01
Fat bike con Bafang posteriore
Atala B-XGR8 AM80
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 07/07/2021 : 23:12:22  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
a me sembra invece la risposta del classico fanatico che vede solo bici e pseudo ecologia
sbaglio, o parliamo di Milano e itaglia in generale?
che centra il nord europa?
Torna all'inizio della Pagina

Arcipelago
Utente Attivo



Lazio


740 Messaggi

Inserito il - 08/07/2021 : 09:40:28  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Arcipelago Invia a Arcipelago un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
angor ha scritto:

a me sembra invece la risposta del classico fanatico che vede solo bici e pseudo ecologia
sbaglio, o parliamo di Milano e itaglia in generale?
che centra il nord europa?



Gira un po' l'Europa e capirai ciò che dico

Fondatore
Arcipelago del viaggiatore indipendente www.arcipelago.eu www.arcipelagoverde.it
Aprilia Enjoy con centralina non originale
MTB biammortizzata con bpm
Tandem Bianchi con bpm
Aprilia con Bafang BBS01
Fat bike con Bafang posteriore
Atala B-XGR8 AM80
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 08/07/2021 : 10:34:11  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Giro parecchio in Europa e non ho mai detto che le piste ciclabili sono inutili, in Europa.

ripeto: ho detto che le piste ciclabili italiane fanno schifo e che, nel 99% dei casi, nessuno le usa e nessuno ne sentirebbe la mancanza.

Il problema è che siamo in itaglia: basta definire "pista ciclabile" qualsiasi tratto di asfalto scarabocchiato che immediatamente diviene un oggetto sacro e intoccabile, difeso allo stremo da pseudo ecologisti i quali, il più delle volte, manco mai hanno cercato di usare una di queste pseudo ciclabili.

Per non restare indietro rispetto al resto d'Europa sono state e vengono tutt'ora tracciati km e km di schifezze, buone solo per alzare le statistiche, non certo per andarci in bici.


Modificato da - angor in data 08/07/2021 10:44:21
Torna all'inizio della Pagina

-sandro-
Utente Attivo


Trentino - Alto Adige


559 Messaggi

Inserito il - 08/07/2021 : 11:22:12  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
angor ha ragione, le "piste ciclabili" in Italia fanno semplicemente pena e se le togliessero non cambierebbe nulla. Mi permetto di escludere Bolzano dove quelle che ci sono (non tutte) sono davvero usate i dati della mobilità parlano chiaro. Comunque confrontato al nord Europe fanno comunque pena in termini di democrazia di spazio.

Modificato da - -sandro- in data 08/07/2021 11:23:18
Torna all'inizio della Pagina

baldiniantonio
Utente Master


Lazio


4770 Messaggi

Inserito il - 08/07/2021 : 13:10:23  Mostra Profilo Invia a baldiniantonio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando


una bella ciclabile che consiglio è la Piglio - Fiuggi sul sedime della vecchia ferrovia

https://www.tripadvisor.it/Attraction_Review-g2334736-d8464313-Reviews-Pista_ciclabile_Paliano_Fiuggi-Paliano_Province_of_Frosinone_Lazio.html

comunque meglio una brutta ciclabile che crepare investiti nel traffico veicolare da furgoni perennemente in ritardo nelle consegne...ma non così!



utente dal 2007
BH Emotion IBS Xenion 650 Lite Bosch classic
Lombardo Amantea Bosch classic




Modificato da - baldiniantonio in data 08/07/2021 13:14:50
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 08/07/2021 : 14:34:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
qualche ciclabile decente esiste...ma sono veramente poche. Ad esempio, a Brescia ci sono alcuni tratti degni di tale nome...ma sono solo dei tratti, poche centinaia di metri o forse un paio di km

il resto degli sbandierati 100km di piste sono ottenuti sommando tratti indecenti, osceni, pericolosi, che spesso non superano i 50m di lunghezza.
nel mio quartiere è stato più volte chiesto dai residenti che abitano quella via di togliere quel pezzo di "ciclabile", che inizia e finisce dove ci sono i tratti rossi....è assolutamente inutile, prima e dopo non è collegato a nulla

ma ufficialmente è una richiesta di cancellare una ciclabile, un passo indietro nel cammino verso la mobilità intelligente ed ecologica...vuoi mai essere l'amministrazione che toglie una ciclabile per far posto al parcheggio di auto....sia mai....
che poi sia palesemente una presa per i fondelli dei ciclisti, poco importa: come dicevo, buona parte dei difensori di questo ridicolo tratto di strisce in terra non vanno nemmeno in bici.



Immagine:

186,48 KB
Torna all'inizio della Pagina

-sandro-
Utente Attivo


Trentino - Alto Adige


559 Messaggi

Inserito il - 08/07/2021 : 16:30:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Se vuoi iniziamo la sagra. Via dei due Ponti a Forlì davanti la sede di Dorelan. Fatto realizzare dal Comune a Dorelan per legge dove ogni nuova strada deve averne una davanti, inizia e finisce davanti la sede. Peccato che molto probabilmente rimarrà così per sempre. https://www.google.com/maps/@44.2592408,12.0618026,3a,90y,18.62h,79.4t/data=!3m6!1e1!3m4!1sOtzFI-Xsel1o_KZ_gmHUBg!2e0!7i13312!8i6656

Per carità è anche uno spazio per pedoni essendo ciclopedonale che non fa ma mai male ma se il comune perde 1km di quello CHI si dovrebbe lamentare e chi ci perde?
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 08/07/2021 : 16:50:13  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
succede questo perchè viene data troppo importanza alla facciata e poca alla sostanza.

in un Paese Europeo, quello è un pezzo di asfalto a fianco di una strada, nessuna amministrazione oserebbe presentarlo alla comunità come una ciclabile.
invece, in italia E' una ciclabile.

da noi l'importante è fare qualcosa che possa essere chiamato, etichettato in un certo modo...che poi lo sia davvero o no, è secondario...

siamo nell'ottica sempre del "meglio un rattoppo che un buco"...meglio una cosa simile ad una ciclabile che nulla.....invece NO.

perchè dopo decenni di questa logica, oggi abbiamo un paese letteralmente PIENO di rattoppi: strade, infrastrutture, leggi...tutto è rattoppato.
perchè poi in italia nessuno più trasforma il rattoppo in opera completa...resta un rattoppo.

Sto giusto seguendo un webinar per cercare di capire qualcosa di quello che dovrebbe essere stato un decreto di semplificazioni e invece è una raccolta imbarazzante di rattoppi mal fatti che nulla ha ottenuto se non rendere ancora più penosa una normativa già penosa di suo.


Modificato da - angor in data 08/07/2021 16:51:05
Torna all'inizio della Pagina

-sandro-
Utente Attivo


Trentino - Alto Adige


559 Messaggi

Inserito il - 08/07/2021 : 18:01:03  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Per quello io sono sempre stato contro quelle classifiche delle città più bike friendly d'Italia di Legambiente basato molto sui km. Ma io farei pesare solo la qualità dell'infrastruttura, che in Italia non c'è.
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 08/07/2021 : 23:19:10  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
fare le cose per bene non è nella logica italiana, non lo è mai stato...
parlo ovviamente di italia, quello stato nato da poco più di 150 anni, non di quello che è venuto prima e che ha costruito tutto quello che oggi non riusciamo nemmeno a mantenere decentemente.


Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11293 Messaggi

Inserito il - 09/07/2021 : 00:02:50  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non sono del tutto d'accordo, fino agli anni 70 si guardava molto meno al sensazionalismo e molto più al buon senso, l'Italia era più povera ma molto più saggia. Il peggioramento è iniziato dagli anni 80 e purtroppo cresce in maniera esponenziale. come dici tu 1000 mt di ciclabile inusabile funzionano a livello statistico e quindi si possonopresentare come immagine e quindi hanno una loro ragion d'essere, che non è quella dei ciclisti pero'....
Le semplificazioni... da noi le fanno chiedendo autocertificazioni non semplificando la normativa, il risultato è che si mettono in difficoltà i tecnici che poi devono autocertificare cose non vere, oppure non semplificare nulla. Si semplifica togliendo i vincoli che non servono, puramente burocratici o cresciuti male nel corso degli anni non dicendo che mi autocertifichi che hai rispettato il vincolo impossibile, poi io ti sanziono quando voglio... perchè in realtà non ho semplificato nulla....
Torna all'inizio della Pagina

Arcipelago
Utente Attivo



Lazio


740 Messaggi

Inserito il - 09/07/2021 : 19:36:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Arcipelago Invia a Arcipelago un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Questo è il nostro obiettivo:
qui quando le piste ciclabili attraversano le normali strade le auto si fermano e danno precedenza ai ciclisti. Altro che ostacolo alla circolazione! come sostiene qualcuno!

girato in tandem

Fondatore
Arcipelago del viaggiatore indipendente www.arcipelago.eu www.arcipelagoverde.it
Aprilia Enjoy con centralina non originale
MTB biammortizzata con bpm
Tandem Bianchi con bpm
Aprilia con Bafang BBS01
Fat bike con Bafang posteriore
Atala B-XGR8 AM80
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 09/07/2021 : 23:45:38  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ma proprio non ce la fai a capire 2 parole in fila, eh...
Torna all'inizio della Pagina

Arcipelago
Utente Attivo



Lazio


740 Messaggi

Inserito il - 10/07/2021 : 15:09:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Arcipelago Invia a Arcipelago un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Una delle risposte possibili a chi sostiene il partito retrò dell'automobilista

https://bikelikethis.com/litinerario-della-ciclovia-dei-parchi-della-calabria-premiato-con-litalian-green-road-award/?utm_source=ActiveCampaign&utm_medium=email&utm_content=L itinerario della Ciclovia Dei Parchi Della Calabria premiato con l italian Green Road Award&utm_campaign=BikeLikeThis Weekly 27%2F2021

abbiamo ampiamente sfondato il muro dei 2000 iscritti https://www.facebook.com/groups/pisteciclabili.ebike

Fondatore
Arcipelago del viaggiatore indipendente www.arcipelago.eu www.arcipelagoverde.it
Aprilia Enjoy con centralina non originale
MTB biammortizzata con bpm
Tandem Bianchi con bpm
Aprilia con Bafang BBS01
Fat bike con Bafang posteriore
Atala B-XGR8 AM80

Modificato da - Arcipelago in data 10/07/2021 15:11:03
Torna all'inizio della Pagina

baldiniantonio
Utente Master


Lazio


4770 Messaggi

Inserito il - 10/07/2021 : 16:12:32  Mostra Profilo Invia a baldiniantonio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando


2001!


utente dal 2007
BH Emotion IBS Xenion 650 Lite Bosch classic
Lombardo Amantea Bosch classic



Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 12/07/2021 : 08:30:15  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
per la verità, l'unica cosa di retrò che si continua a percepire è la tua visione, veramente anacronistica da ecologista degli anni 90, di contrasto con l'automobile, mentre in tutti i Paesi civili la bici è una ALTERNATIVA all'autombile.

Comunque, proprio quello che posti come vanto è uno dei motivi per cui in italia continuamo a non vedere uno straccio di ciclabili veramente utilizzabili, ma invece si preferisce spendere soldi pubblici per opere che possnao essere sbandierate sui giornali.
Questa, per quanto bella, è solo un'altra "pista ciclabile" buona solo per darsi vanto ma praticamente inutile ad avviare un vero processo di conversione del traffico di "commuting"...a meno che il tuo lavoro non sia andare a passeggio in un parco, ovviamente.

Torna all'inizio della Pagina

-sandro-
Utente Attivo


Trentino - Alto Adige


559 Messaggi

Inserito il - 12/07/2021 : 13:18:37  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Non capisco cosa c'entrano link di cicloturismo, addirittura dentro i parchi, con il communting di Amsterdam.
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 13/07/2021 : 09:30:55  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
-sandro- ha scritto:

Non capisco cosa c'entrano link di cicloturismo, addirittura dentro i parchi, con il communting di Amsterdam.


nulla, ovviamente...è esattamente l'esempio della ragione per cui in italia abbiamo speso e continueremo a spendere soldi per fare ciclabili, magari a volte anche belle, ma fondamentalmente inutili.

Ad esempio, a cosa serve ai bresciani avere 5 km di ciclabile "la più bella del mondo" (quella del Garda, costata uno sproposito di milioni di euro), quando i nostri figli se vogliono andare a scuola in bici devono rischiare la vita perchè i sindaci non riescono a far passare una ciclabile nemmeno a fianco delle scuole?

Torna all'inizio della Pagina

dibi
Utente Attivo


Campania


761 Messaggi

Inserito il - 13/07/2021 : 13:04:42  Mostra Profilo Invia a dibi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Certo che se non siamo d'accordo sulla necessità di realizzare le piste ciclabili neanche su un forum di e-bike sarà davvero dura la cosiddetta transizione ecologica.

Credo che tutti concordiamo sul fatto che le ciclabili dovrebbero essere assolutamente sicure e pienamente fruibili tuttavia non si può immaginare di modificare radicalmente le abitudini e le infrastrutture di un intero paese in pochi anni.

Le ciclabili rappresentano l'inizio di un cambiamento soprattutto culturale.
È anche vero però che tracciarne di inutili e pericolose fortifica le convinzioni di chi non condivide tale cambiamento.

“La terra non è un eredità ricevuta dai nostri padri
ma un prestito da restituire ai nostri figli”
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 13/07/2021 : 13:38:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ma chi mai ha scritto di essere contrario alle ciclabili?
Io sono contrario alle ciclabili INUTILI.

non si tratta di stravolgere la viabilità....è lo stesso concetto dei tombini affossati nell'asfalto: in qualsiasi altri Paese, Bosnia compresa tanto per dire, alla prima occasione vengono smurati e rimessi a filo...in itaglia, sono perennemente riaffossati alle successive riasfaltature.

Gli interventi per creare delle ciclabili degne di tale nome sono relativamente semplici nella maggior parte dei casi. Si tratta per lo più di spostare un marciapiede o ridisegnarlo....veramenente sarebbero interventi fuori portata? Spero di no, altrimenti come paese siamo messi anche ben peggio.
Ma piuttosto che fare 2km di ciclabile fatta bene, che possa fare da base per altri 2 km dopo un paio di anni e via dicendo, le amministrazioni preferiscono vendere i 10km di strisce disegnate alla meno peggio sull'asfalto.

Come dicevo, piuttosto che un'opera malfatta che poi rimane, meglio nulla.
Buona parte delle ciclabili odierne, soprattutto quelle nelle città, servono solo a dare fastidio al resto dei circolanti: veicoli quando sono tracciate sulle strade, pedoni quando le piazzano sui marciapiedi.


Modificato da - angor in data 13/07/2021 13:39:50
Torna all'inizio della Pagina

giordano5847
Utente Master



Lombardia


3627 Messaggi

Inserito il - 13/07/2021 : 14:49:41  Mostra Profilo Invia a giordano5847 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
angor ha scritto:

Ma chi mai ha scritto di essere contrario alle ciclabili?
Io sono contrario alle ciclabili INUTILI. e malfatte direi io

Guardate qui! Zona di Erba (Co) vicino alla sede di radio Maria. Strada molto trafficata, se si sta in strada è meno pericoloso. Chi volete che si serva mai di uno spezzone così



Fuggi quello studio del quale la resultante opera more coll'operante d'essa. (Leonardo)

Modificato da - giordano5847 in data 13/07/2021 14:51:13
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 14/07/2021 : 08:36:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
infatti...e cosa ci vorrebbe mai per sistemarlo decentemente e creare un cordone attorno alla rotonda? di certo non è gratis, ma non è gratis nemmeno fare il praticello bello nella rotonda stessa o, come fanno in molti comuni, metterci improbabili opere "d'arte", boschi artificiali o altre amenità simili.

E' tutta una questione di priorità nella assegnazione dei fondi...e costruire piste ciclabili vere non è tra le priorità di nessuna amministrazione, nemmeno di quelle eco-chic.

Torna all'inizio della Pagina

giordano5847
Utente Master



Lombardia


3627 Messaggi

Inserito il - 14/07/2021 : 14:46:33  Mostra Profilo Invia a giordano5847 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Altra pista che mi ha fatto ridere. Ma come si fa!!
Tratto da un altro forum e non so in che zona



Fuggi quello studio del quale la resultante opera more coll'operante d'essa. (Leonardo)
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 14/07/2021 : 15:53:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
solo in italia la popolazione è disposta a farsi prendere così per il naso...vai in Francia, in Germania, in Polonia a presentare una cosa simile alla gente...ti appendono per le orecchie....

qui, non solo la maggior parte non dice nulla, ma persino chi osa contestare qualcosa finisce pure per trovarsi nel torto.

Torna all'inizio della Pagina

-sandro-
Utente Attivo


Trentino - Alto Adige


559 Messaggi

Inserito il - 15/07/2021 : 10:44:04  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Per chi non capisce l'argomentazione di angor e mia vi consiglio di fare questo corso https://corsi.bikeitalia.it/corso/realizzare-la-citta-delle-biciclette/ per una prima infarinatura di cosa vuol dire fare cose sul serio e davvero utilizzabili.
Torna all'inizio della Pagina

-sandro-
Utente Attivo


Trentino - Alto Adige


559 Messaggi

Inserito il - 15/07/2021 : 10:48:04  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
angor ha scritto:

infatti...e cosa ci vorrebbe mai per sistemarlo decentemente e creare un cordone attorno alla rotonda? di certo non è gratis, ma non è gratis nemmeno fare il praticello bello nella rotonda stessa o, come fanno in molti comuni, metterci improbabili opere "d'arte", boschi artificiali o altre amenità simili.

E' tutta una questione di priorità nella assegnazione dei fondi...e costruire piste ciclabili vere non è tra le priorità di nessuna amministrazione, nemmeno di quelle eco-chic.





tutti i dati europei (cioè cose sperimentate per 50 anni già per noi quindi neanche devi inventare cose) mostrano che spendere in ciclabilità è un investimento a guadagno per tutta la società sia in termini di salute sia in termini di costi di manutenzione.
E' molto più conveniente rifare un marciapiede per dare spazio a ciclisti e pedoni e quindi spostare il traffico lì che spendere ogni anno milioni per la (non) manutenzione di strade per auto distrutte dall'usura
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 15/07/2021 : 15:58:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
dimentichi un dettaglio: se inauguri oggi 10km di strisce in terra, è un TUO risultato, della tua amministrazione....se costruisci invece 1km di pista ben fatta, a cui il tuo successore potrà aggiungerne un altro, il tuo risultato sarà prima di tutto minore (1km invece di 10) ma soprattutto pone le basi per dare al tuo successore la possibilità di fare anche lui un risultato.

Se realizzi una ciclabile con vernice economica, creando anche dei problemi alla circolazione, quando la vernice si sarà consumata e i problemi saranno belli incancreniti, sarà un problema del tuo successore....e potrai anche usarlo per prendere il suo posto.

Con l'elettorato italiano funziona.
Torna all'inizio della Pagina

-sandro-
Utente Attivo


Trentino - Alto Adige


559 Messaggi

Inserito il - 15/07/2021 : 22:42:23  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Un bel modo per dire mancanza di senso civico in tutti i sensi.
Torna all'inizio della Pagina

Osvaldo5
Nuovo Utente



Lazio


6 Messaggi

Inserito il - 29/09/2021 : 17:13:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Un amico dalla Russia dice che non hanno piste ciclabili e vanno sulla carreggiata con le auto. Sembra pericoloso
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 29/09/2021 : 23:05:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
beh, è un sistema come un altro...basta abbassare il punto di riferimento...per ora si riesce ancora a trovare Paesi peggio dell'italia...certo bisogna cominciare ad andare piuttosto fuori dall'Europa, ma abbiamo ancora buona parte dell'Asia, Africa, Sud America....per qualche decina d'anni ancora ci va bene
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,66 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.