Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novit: * cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Il meglio di
 Aprilia Enjoy
 2 - Revisione motore, riduttore, mov.centrale
 Forum Bloccato  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c':
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

necknecks
Moderatore


Campania


1412 Messaggi

Inserito il - 06/11/2011 : 15:51:37  Mostra Profilo Invia a necknecks un Messaggio Privato
Premessa:
In generale, considerata l'elevata diffusione della bicicletta e la sparuta casistica di rotture, l'intero blocco motore / riduttore / movimento centrale gode di ottima reputazione di robustezza ed affidabilit. E, come potrete constatare nel corso di questa visita guidata, si tratta di un pezzo di ingegneria ragguardevole ed unico per veicoli "semplici" come le biciclette.
---------------------

Modificato da - necknecks in Data 24/01/2012 12:45:53

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 12/04/2007 : 23:32:24  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato
senti, ma tu fai cose bellissime!

la sella funziona allora? sono contento

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11966 Messaggi

Inserito il - 12/04/2007 : 23:42:10  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato
Che bello Job !!!! mi pare di avere pedalato con te !!!

Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

job
Amministratore

fondatore



Friuli-Venezia Giulia


6979 Messaggi

Inserito il - 12/04/2007 : 23:50:39  Mostra Profilo Invia a job un Messaggio Privato
elle ha scritto:

senti, ma tu fai cose bellissime!

la sella funziona allora? sono contento


Pi esattamente "trovo" cose bellissime e fino adesso tutte dietro casa!

Premetto che l'assetto che ho adesso, mi permette di scendere dalla bici dopo 100km senza quegli indolenzimenti che avevo le prime volte... nemmeno il pi piccolo mal di schiena, volendo potrei andare a ballare!

pero' devo ancora capire se sono io che mi sono adattato alla sella o viceversa. Infatti sembra sempre di sedersi su una panca in chiesa e ti vengono i brividi a pensare di farci 100 km, pero' quando smonti come se ti alzassi da una panca in chiesa dopo la messa, non ti portano via in barella....

Poi ho scoperto un'altra cosa... se la inclino indietro ammortizza che un piacere tutti i selciati, pero' dopo un bel po' cominci ad avere il formicolio anestetizzante tipico alle parti intime... se la inclini in avanti l'effetto svanisce ma perde efficacia nell'ammortizzare (adesso la uso cos). Comunque nelle lunghe percorrenze e col caldo non ha paragoni con quella di serie!


"carrarmatino" Flyer T4 30/9/2006 (22/5/2011 sostituito motore)
"lancillotto" Brompton P6R + nano motor 14/12/2007
"piccola peste" Dahon Speed Pro TT 14/10/2008
"frankenstein" Trek liquid 25 + kit ezee 21/11/2008 dismessa il 28/02/2010
"jobbent" Tw-bents Adventure Plus 08/05/2009 elettrificata con ezee 350W dal 28/02/2010
"the tractor" surly pugsley 27/08/2009 + Cyclone 500 13/11/2009
"the lift" haybike eq xduro fs 12/10/2011
"bumblebee" NCM Milano 24/07/2019
Torna all'inizio della Pagina

necknecks
Moderatore


Campania


1412 Messaggi

Inserito il - 10/11/2011 : 17:24:58  Mostra Profilo Invia a necknecks un Messaggio Privato
Ringraziamenti:
Prima di iniziare, indispensabile rivolgere un pubblico ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato ad approfondire la tecnica della Enjoy, ed in particolare al valentissimo Petor, autore della eccellente documentazione fotografica, oltre che pioniere sperimentatore su questa bicicletta.
---------------------

_________________________________
Know your machine...
Enjoy Racing (Dennj LiIon 7s15p) 07/07 - HopTown Electra Glide 12/10 - Helkama e2800 04/08

Modificato da - necknecks in data 10/11/2011 17:25:15
Torna all'inizio della Pagina

necknecks
Moderatore


Campania


1412 Messaggi

Inserito il - 10/11/2011 : 17:25:24  Mostra Profilo Invia a necknecks un Messaggio Privato
Comincia la visita guidata:
Una volta aperto il carter e svuotato del suo contenuto, restano esposti il pignone elicoidale del motore (a sx), l'albero su cui ruotano gli ingranaggi (incastrato sul suo cuscinetto, al centro del carter) ed i due sensori di coppia e frequenza pedalata (a dx, attaccati ai loro fili):
Immagine:

187,62KB

ed ecco il blocco che da solo governa la ruota libera dei pedali, il rapporto di riduzione tra corona e albero motore, e che pilota il sensore di coppia...
Immagine:

63,1KB

Seguiamo lo smontaggio di Petor pezzo per pezzo, tenendo sott'occhio l'esploso come fosse una carta geografica.
Come dicevamo nella foto precedente "di insieme" sono rappresentati tutti i pezzi in basso a dx dell'esploso (dal n22 al n19, compreso il planetario n6, i satelliti n16 e relative minuterie).
Immagine:

63,85KB

Quella che segue la ruota dentata n.18, la coppia conica che prende i giri del motore, e li applica ribaltati di 90 alla corona e alla catena... Nella foto montata solidalmente con la corona n.22 e con tutto ci che si interpone tra esse (proteggicatena n25, tappo laterale n8, guarnizioni e cuscinetti)
---------------------

_________________________________
Know your machine...
Enjoy Racing (Dennj LiIon 7s15p) 07/07 - HopTown Electra Glide 12/10 - Helkama e2800 04/08

Modificato da - necknecks in data 10/11/2011 17:25:56
Torna all'inizio della Pagina

necknecks
Moderatore


Campania


1412 Messaggi

Inserito il - 10/11/2011 : 17:26:05  Mostra Profilo Invia a necknecks un Messaggio Privato
Bello, ma come funziona?
la cavit della ruota n.18 predisposta per albergare la ruota n3...
Immagine:

194,93KB

Eccola qui la ruota n3, con i suoi prigionieri a molla.
Immagine:

172,99KB
I pedali sono solidali (attaccati) all'albero orizzontale cui attaccato l'ingranaggio n3. La corona, invece, solidale alla coppia conica n18. Se non ci fossero i prigionieri dell'ingranaggio n3 che si incastrano all'interno della n.18, i pedali girerebbero a vuoto.

L'ingranaggio n3 ha due funzioni; sulla prima si detto:
1) Trasferire alla corona la forza applicata coi pedali, ma con un meccanismo che consente di rendere libera la contropedalata.
la seconda invece :
2) Attivare il sensore di frequenza della pedalata.

---------------------

_________________________________
Know your machine...
Enjoy Racing (Dennj LiIon 7s15p) 07/07 - HopTown Electra Glide 12/10 - Helkama e2800 04/08

Modificato da - necknecks in data 10/11/2011 17:26:27
Torna all'inizio della Pagina

necknecks
Moderatore


Campania


1412 Messaggi

Inserito il - 10/11/2011 : 17:26:38  Mostra Profilo Invia a necknecks un Messaggio Privato
Sui sensori e sul differenziale:
Questo sensore, avvitato dentro il carter e non visibile nelle foto, funziona cosi: ha tre fili, rosso a +12V (la presa centrale della batteria), nero a massa, e bianco che l'output del captatore.
La testa del captatore influenzata dal passaggio delle lamelle della ruota n.3.
A frequenza di pedalata elevata il captatore restituisce (filo bianco) una tensione continua di circa 2,5V. A frequenza di pedalata pi bassa (nell'esempio del manuale di officina 10rpm) il captatore restituisce un onda sinusoidale 0+5V. (riferirsi anche al manuale di officina, pag.35)

Infine il "blocco" del planetario (che comprende i pezzi n.10, 6, 16 e le minuterie e cuscinetti).
Immagine:

201,48KB
Il suo funzionamento facile (molto pi di quanto la sua complessit incuta). Se la forza applicata sui pedali intensa, e quella del motore debole, allora il planetario ruota in un senso. Al contrario, se la forza applicata sui pedali debole, e quella del motore forte, il planetario ruota nell'altro. Insomma, un comparatore di forze, un "differenziale".
Attraverso il pezzo n.19,
Immagine:

173,32KB
il differenziale trasmette l'informazione su chi sta spingendo la bicicletta (se il motore o il ciclista) e sulla differente intensit, al sensore di coppia.

Anche il sensore di coppia avvitato dentro il carter, ma nella prima foto si vede piuttosto bene. Funziona cosi: ha anche lui tre fili, rosso a +12V (la presa centrale della batteria) nero a massa, e bianco che l'output del sensore.
A pedale libero il sensore restituisce (filo bianco) circa 1,15V. A pedale sotto pressione (nell'esempio del manuale di officina 50Kg sul pedale) il sensore restituisce 4V CC. Pu essere smontato, ripulito, e lubrificato con uno spray per contatti. Qualcuno ha pensato, non so con che esito e se rimasta una fantasia, di usare questo output per pilotare direttamente una centralina standard cinese, connettendolo al posto di una manetta. Una ipotesi suggestiva che supererebbe il problema di un PAS. Ma questo argomento per la sezione sulle centraline...

---------------------

_________________________________
Know your machine...
Enjoy Racing (Dennj LiIon 7s15p) 07/07 - HopTown Electra Glide 12/10 - Helkama e2800 04/08

Modificato da - necknecks in data 10/11/2011 17:27:06
Torna all'inizio della Pagina

necknecks
Moderatore


Campania


1412 Messaggi

Inserito il - 10/11/2011 : 17:27:23  Mostra Profilo Invia a necknecks un Messaggio Privato
Il motore:
Passando alla sezione superiore col motore che, rammento a quelli che non lo sanno ancora, A SPAZZOLE - BRUSHED non vedo commenti particolari, a parte le ben note eccellenti prestazioni ottenute nei limiti dei 250W ufficiali della centralina originale. Il motore sarebbe in realt molto generoso, prestandosi a lavorare con disinvoltura a correnti e tensioni ben pi elevate. La sua resistenza interna (manuale di officina) di 1 Ohm a 25 (pi o meno 0,5 Ohm). Personalmente lo alimento, con modesti innalzamenti di temperatura, con 40A di corrente.
Immagine:

62,14KB
Non ho provato a smontare il motore n a mettere "a vista" i carboncini, n mi risulta che tale operazione sia stata condotta da altri utenti. Alcuni appassionati non enjoysti deducono, nel guardare le foto, che il motore non possa essere aperto (quindi il motore non sarebbe ispezionabile). Malgrado i carboncini siano un elemento sul quale ci si aspetta di dover intervenire prima o poi, non abbiamo letto nel forum di nessun problema connesso a questo aspetto, neanche per le enjoy che hanno una pi intensa percorrenza alle spalle.
Siamo naturalmente aperti ad accogliere ulteriori approfondimenti e collaborazioni su tale argomento.
---------------------

_________________________________
Know your machine...
Enjoy Racing (Dennj LiIon 7s15p) 07/07 - HopTown Electra Glide 12/10 - Helkama e2800 04/08

Modificato da - necknecks in data 10/11/2011 17:28:03
Torna all'inizio della Pagina

necknecks
Moderatore


Campania


1412 Messaggi

Inserito il - 10/11/2011 : 17:28:14  Mostra Profilo Invia a necknecks un Messaggio Privato
Difetti conosciuti:
Il forum ha registrato solo sparuti casi. Pur non essendo eventi documentati con chiarezza, li riporto per pura referenza.
1 - Usura dell'alberino elicoidale che esce dal motore (presumibilmente quello che si apprezza nella prima fotografia)
2 - Vibrazioni e cigolio collegati presumibilmente dipendenti dal cuscinetto dove ruota l'ingranaggio in foto
Immagine:

243,35KB
che il n27. (foto di ikxdf)
---------------------
3 - Ingresso di acqua nel carter: Romjp nel thread http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=14314 descrive i danni, piuttosto rilevanti, causati da una importante entrata di acqua nel carter. Piu' che il trafilaggio di una spruzzata d'acqua il carter sembra essersi riempito a causa di una sommersione. La permanenza dell'acqua - senza un tempestivo intervento di asciugatura e lubrificazione - ha prodotto ruggine e danni agli ingranaggi. Pare un danno causato dall'incuria (del quale il povero Romjp non ha colpa, avendo inconsapevolmente acquistato la bici gia' danneggiata).

_________________________________
Know your machine...
Enjoy Racing (Dennj LiIon 7s15p) 07/07 - HopTown Electra Glide 12/10 - Helkama e2800 04/08

Modificato da - necknecks in data 21/07/2012 20:53:33
Torna all'inizio della Pagina

necknecks
Moderatore


Campania


1412 Messaggi

Inserito il - 10/11/2011 : 17:28:50  Mostra Profilo Invia a necknecks un Messaggio Privato
Manutenzione ordinaria:
Premetto che su questo gruppo si interviene generalmente poco o niente. Se fosse davvero necessario, un intervento largamente accettato per ridare leggerezza e fluidit ai movimenti, togliendo le eventuali rumorosit, quello della revisione con smontaggio e ripulitura degli ingranaggi con spray e liquidi sgrassatori, e reingrassatura con grasso ai saponi di litio.
(Ringrazio Barba per avermi introdotto a questi esotici saponi Prima di lui, per me un grasso non era che un grasso...).
---------------------

_________________________________
Know your machine...
Enjoy Racing (Dennj LiIon 7s15p) 07/07 - HopTown Electra Glide 12/10 - Helkama e2800 04/08
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Forum Bloccato  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina stata generata in 0,37 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.