boh!      Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility     boh!

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Pro e Contro
 Problema Fusibile ebike crystalyte
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

LucAquos
Nuovo Utente


Campania


15 Messaggi

Inserito il - 10/08/2017 : 17:10:44  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Salve a tutti

Allora, ieri mattina mi recavo al lavoro (sono 30 km da casa mia) e mentre ero giunto quasi a destinazione la bici si ferma all'improvviso proprio su una salita con tornanti lunga circa 3-4 km se non 5.
Il fusibile fumava, con mia grande paura in quanto vicino al controller,(e credevo fosse quest'ultimo ad essersi bruciato) ma date le alte temperature ho aspettato 5 minuti e sono ripartito.
Non so se sia normale che un fusibile si riscaldi durante l'uso, anche se io credo che non debba essere così ma ne parlo da profano...
Specifico che fino a ieri tenevo tutto raccolto in una piccola borsetta posta sulla bici per nascondere tutti i vari fili, e dentro c'è anche il fusibile.
Qualcuno sa darmi ulteriori info?
Utilizzo una ebike fatta da me, kit crystalyte motore serie H 3000W, batteria 48V 23Ah con un controller 48V 45Ah

(Ho pensato di lasciar fuori il fusibile così di sicuro si può raffreddare, ma la domanda resta la stessa, è normale che si surriscaldi così fino a fumare? C'è qualche dispersione di corrente che lo surriscalda?)

Modificato da - LucAquos in Data 10/08/2017 17:14:08

Barba 49
Utente Master



Toscana


24614 Messaggi

Inserito il - 10/08/2017 : 17:21:50  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Hai semplicemente un portafusibili assolutamente NON adeguato alla potenza del tuo kit, acquistane uno di BUONA qualità e vedrai che il problema non si ripresenterà più, nemmeno se tieni tutto chiuso in una borsetta: I portafusibili non devono assolutamente scaldare, in nessuna condizione di utilizzo.

Se vuoi roba buona vai in un negozio che si occupa di HiFi per auto, hanno solo cose di qualità, o almeno vai in un negozio di elettrotecnica che ti garantisca che quell'oggetto sopporta almeno 60A senza problemi.

Fai anche attenzione a come fissi i cavi di potenza al portafusibile, spesso è li che si genera calore a causa di un contatto imperfetto: Nel dubbio salda i cavi a stagno.



Torna all'inizio della Pagina

LucAquos
Nuovo Utente


Campania


15 Messaggi

Inserito il - 10/08/2017 : 17:37:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie Barba, grazie :D
Ti faccio sapere nel caso di problemi
Torna all'inizio della Pagina

LucAquos
Nuovo Utente


Campania


15 Messaggi

Inserito il - 12/08/2017 : 13:15:38  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Scusami, ho cambiato il fusibile come da te suggerito.
Ma nonostante questo sia da 60Ah, continua a scaldarsi, (certo, in misura minore rispetto al precedente) insieme alle giunzioni di plastica che utilizzo per collegare i cavi elettrici. (Forse non sono adatti?)
Le precedenti erano completamente squagliate.
Se non lo tengo chiuso nella borsetta, e quindi al vento, si mantiene "fresco".
Mi conviene pertanto tenerlo all'aperto o c'è qualche altra cosa che posso fare per evitare che si scaldi?
Grazie

Modificato da - LucAquos in data 12/08/2017 13:20:40
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


24614 Messaggi

Inserito il - 12/08/2017 : 14:54:06  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Hai cambiato il fusibile o anche il portafusibile?

Nel caso tu abbia sostituito tutto quanto il riscaldamento è dovuto ad un cattivo contatto tra cavi e terminali del portafusibile, se usi dei Faston devi toglierli, non vanno bene per quelle correnti, al massimo reggono 20-30A!!! Salda i cavi direttamente a stagno...

Ammesso che tu stia usando dei Faston poi (anche se fossero di dimensioni adeguate alla corrente in gioco) il cavo dovrebbe essere saldato agli stessi, la crimpatura con il tempo si allenta e si creano falsi contatti: Quando c'è calore concentrato in un punto preciso significa che c'è un contatto fasullo.
Torna all'inizio della Pagina

LucAquos
Nuovo Utente


Campania


15 Messaggi

Inserito il - 12/08/2017 : 16:08:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
I faston erano nel portafusibile, sto provvedendo a saldare tutto. Grazie
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


2613 Messaggi

Inserito il - 12/08/2017 : 21:40:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Non vorrei portare sfiga... Però è un'ipotesi da vagliare purtroppo. Sono uno dei rarissimi utenti che ha avuto il piacere di bruciare gli avvolgimenti di un bpm con una semplice centralina da 20a. Prima che si bruciasse mi aveva fuso i faston originali dei tre cavi motore e un pò della guaina vicino. Ho sistemato il tutto e dopo nemmeno una settimana si è fuso il motore. Col senno di poi ho capito che il riscaldamento anomalo dei cavi era dovuto alla progressiva cottura degli avvolgimenti che causava dei cortocircuiti.
Però il mio caso era un pò particolare, pesavo 104kg in mutande, quindi molto di più vestito, inoltre mi divertivo a cercare salite al limite per vedere fin dove ce la faceva, e questo praticamente tutti i giorni.
Credo che non sia proprio il tuo caso e il crystalyte è addirittura più robusto del bpm.
Comunque ti consiglio, dopo aver seguito i consigli di Barba (che sa sempre tutto e ha sempre ragione!!) di controllare se eventualmente i cavi scaldassero ugualmente. In quel caso potrebbe essere il sintomo di qualcosaltro, ma ripeto è un'ipotesi molto remota per fortuna
Torna all'inizio della Pagina

MilleMiglia
Utente Master



Liguria


4949 Messaggi

Inserito il - 13/08/2017 : 12:44:41  Mostra Profilo Invia a MilleMiglia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Secondo me invece hai bruciato gli avvolgimenti perché prima hai cotto i connettori di merda originali e quindi i cavi delle fasi sono venuti a contatto tra loro


L'unico BPM che sono riuscito a bruciare (fidati che qualcuno l'ho avuto, da codice 9 a 17) è stato un povero codice 10 con 40A facendo 6km di salita dove al Giro d'Italia hanno fatto un Gran Premio della Montagna


In Vino Rident Omnia
Torna all'inizio della Pagina

LucAquos
Nuovo Utente


Campania


15 Messaggi

Inserito il - 14/08/2017 : 01:09:55  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Seguendo i consigli di Barba si riscalda poco, ma ancora non ci siamo direi.
Ho saldato tutto a stagno.

Sono molto leggero, peso intorno i 60kg e non è questo il problema.
Credo che se avessi bruciato gli avvolgimenti la bici non partirebbe proprio o sbaglio?

@Barba49 altri consigli?
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


2613 Messaggi

Inserito il - 14/08/2017 : 02:06:39  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Impossibile bruciare un crystalyte se pesi 60 kg! Di che sezione sono i fili? 45a vogliono fili grossi altrimenti scalda....
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


24614 Messaggi

Inserito il - 14/08/2017 : 10:37:18  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quoto Andrea, non abbiamo parlato fin qui della sezione dei cavi di alimentazione della centralina: Come sei messo???
Torna all'inizio della Pagina

panurge
Utente Medio


Toscana


299 Messaggi

Inserito il - 15/08/2017 : 19:05:13  Mostra Profilo Invia a panurge un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
MilleMiglia ha scritto:

Secondo me invece hai bruciato gli avvolgimenti perché prima hai cotto i connettori di merda originali e quindi i cavi delle fasi sono venuti a contatto tra loro


L'unico BPM che sono riuscito a bruciare (fidati che qualcuno l'ho avuto, da codice 9 a 17) è stato un povero codice 10 con 40A facendo 6km di salita dove al Giro d'Italia hanno fatto un Gran Premio della Montagna


Quotone....è davvero difficile bruciare gli avvolgimenti di una motoruota senza che ció dipenda da qualcosa che sia all'esterno di essa....

"...Forsan et haec olim meminisse iuvabit..."


Tutte le informazioni, documenti ed immagini forniti da "panurge" in questo forum sono da considerarsi Open Source, qualora non protetti da altri diritti, e ne è liberamente permesso l'uso e la diffusione per fini personali e non commerciali accettando le condizioni del http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/deed.it
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


2613 Messaggi

Inserito il - 15/08/2017 : 20:32:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
No, un bpm codice 13 su salite dove vai a 5kmh con una persona che vestista è sui 107 kg, più attrezzi ecc si brucia... Magari non si bruciasse rimonterei subito il codice 13 perché il 14 è un mulo ma troppo lento. Fare i 25 a batteria carica è veramente poco, roba da addormentarsi sulla bici. Però vista l'esperienza non mi fido. Non credo che un contatto a monte possa far bruciare un avvolgimento a valle. Semplicemente a me si spegneva l'assistenza.
Torna all'inizio della Pagina

LucAquos
Nuovo Utente


Campania


15 Messaggi

Inserito il - 16/08/2017 : 11:59:16  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

Quoto Andrea, non abbiamo parlato fin qui della sezione dei cavi di alimentazione della centralina: Come sei messo???


Sono così:


Immagine:

198,3 KB
Torna all'inizio della Pagina

MilleMiglia
Utente Master



Liguria


4949 Messaggi

Inserito il - 16/08/2017 : 23:34:13  Mostra Profilo Invia a MilleMiglia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

No, un bpm codice 13 su salite dove vai a 5kmh con una persona che vestista è sui 107 kg, più attrezzi ecc si brucia... Magari non si bruciasse rimonterei subito il codice 13 perché il 14 è un mulo ma troppo lento. Fare i 25 a batteria carica è veramente poco, roba da addormentarsi sulla bici. Però vista l'esperienza non mi fido. Non credo che un contatto a monte possa far bruciare un avvolgimento a valle. Semplicemente a me si spegneva l'assistenza.


No mi spiace
Io ero 120 kg nudo, ed il BPM (13) tra l'altro su ruota da 28" con 25A non mi ha mai dato nessun problema (dal 2009 ad oggi) facendo anche 150 km in un giorno e più di 3000 metri di dislivello ( vedi il report del giretto a Portovenere)
Però c'è un però, io l'ho comprato da Alcedo pagandolo qualcosa in più rispetto ai siti cinesi, e i motori di Alcedo al controllo qualità sono sempre stati "A grade"...


In Vino Rident Omnia
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


2613 Messaggi

Inserito il - 17/08/2017 : 01:33:39  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Anche quelli che ho io sono ex alcedo, almeno dai vecchi post di lupo elettrico credo li abbia comperati da lui. Magari sono stato sfortunato, può succedere
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


24614 Messaggi

Inserito il - 23/08/2017 : 20:56:28  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Così ad occhio direi che quei cavi sono sottili per portare 45A, comunque se misuri con il calibro il diametro del cavo di rame (escluso il rivestimento in plastica) e lo posti posso essere più preciso...
Torna all'inizio della Pagina

LucAquos
Nuovo Utente


Campania


15 Messaggi

Inserito il - 23/08/2017 : 21:45:21  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

Così ad occhio direi che quei cavi sono sottili per portare 45A, comunque se misuri con il calibro il diametro del cavo di rame (escluso il rivestimento in plastica) e lo posti posso essere più preciso...


Non ho il diametro ma si, sono quelli, credo, da uno e mezzo.
Per reggere i 60Ah, che spessore devono avere i cavi?
Altra cosa, il connettore non presenta aperture quindi non potrei collegare i cavi nuovi, né tantomeno so dove comprare un connettore del genere (quello nero che si vede in foto, che collega i cavi alla batteria). Come posso risolvere?
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


24614 Messaggi

Inserito il - 23/08/2017 : 22:50:12  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per reggere i 45A massimi della tua centralina i tuoi cavi devono avere almeno 4-5mm qudrati di sezione, quindi almeno 2,5mm di diametro: Non confondere infatti il diametro con la sezione, la sezione si ottiene con la formula raggio x raggio x 3,14, quindi un conduttore da 1,5mm come scrivi tu ha una sezione di 0,75 x 0,75 x 3,14 = 1,75mm quadri, veramente ridicola per reggere 45A di corrente...

Probabilmente quella batteria con connettori e cavi di dimensioni ridotte è stata progettata per correnti di 15-20A massimi, quindi non so proprio come consigliarti.

Comunque siccome l'occhio inganna molto ti consiglio di farti prestare un calibro e misurare il diametro del rame all'interno dei cavi, altrimenti facciamo solo discussioni da bar!

Modificato da - Barba 49 in data 23/08/2017 23:11:32
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,83 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.