Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 La prima bici
 Prima bici per lunghe escursioni
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Sergio.nik
Nuovo Utente



3 Messaggi

Inserito il - 21/09/2018 : 16:05:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Prima di tutto ciao a tutti, sono un novizio di questo interessante forum e questo è il mio primo messaggio,
parto col dirvi che sono un neo pensionato, vivo in un paesino del Trentino per cui in mezzo ai boschi dove di certo non mancano i percorsi da bici, sono un grande amante della fotografia naturalistica in tutte le sue forme, ho diverso materiale fotografico ma che alle volte il trasporto a piedi comincia a diventare difficoltoso anche per la distanza da dove si deve lasciare la macchina, ecco allora che vorrei sopperire a questo prendendo in esame una E Bike, i miei percorsi non saranno certo estremi e assai distanti da tecniche tipo Downhil o Enduro impegnativo, più che altro comodi sentieri, strade forestali e al limite un po'di asfalto,
bene, detto questo ho fatto una serie di ricerche ma la confusione non è poca, unica certezza sta nel fatto che ho già deciso per una a sospensioni Full, motore Bosch performance Cx e qualche indecisione sulle ruote tra 27,5 e 29,
Ci sarebbe una marca che mi attira e sarebbe la Riese & Muller, in particolare il modello Delite Gx con cambio Rohloff E-14 e trazione a cinghia, ci sarebbe anche il modello con cambio Enviolo ma pare sia meno adatto a rapporti da salita, o almeno è quanto ho intuito,
ovvio che è una bici assai pesante ma pare sia adatta a tutti i tracciati escludendo quelli maggiormente impervi adatti a chi fa gare estreme, l'autonomia di 1000 Wh, la cinghia e cambio con poca manutenzione, paraspruzzi su entrambe le ruote e piccolo porta pacchi la farebbe sembrare appunto adatta a delle escursioni molto tranquille, magari anche di una intera giornata,
Ma alle volte l'apparenza inganna e la poca mia esperienza pure, per cui visto che la spesa non sarebbe da poco mi farebbe piacere sentire le vostre opinioni che sicuramente sono di maggiore spessore che la mia semplice ricerca in rete.
Grazie in anticipo

Miura72
Utente Senior



Veneto


1258 Messaggi

Inserito il - 22/09/2018 : 14:42:44  Mostra Profilo Invia a Miura72 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao mi sa che ti piace una delle migliori bici elettriche
Sempre se ho capito bene se è quella con le due batterie

Esperia al piombo 2009 Comperata 349 euro venduta 100 euro
Bottecchia be 2 Lady fatti 3989 Km da agosto 2014 Comperata 500 euro venduta 100 euro
Bipa artigianale Miura72 full mot BBS01 febbr 2016 fatti circa 9820 Km

Winora Sinus Dyo-9 Luglio 2017 fatti 5002 Km

Ordinato nuvo telaio
Torna all'inizio della Pagina

rsslcn
Nuovo Utente


Lombardia


3 Messaggi

Inserito il - 22/09/2018 : 21:24:34  Mostra Profilo Invia a rsslcn un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Saluto tutti, Vi seguo da tanto tempo ma è il mio primo post. Anche io sono un neo pension... esodato ed ho festeggiato il mio esodo dal mondo del lavoro con una Riese & Muller (modello New Charger Nuvinci, ora sostituita dalla Charger Vario). Mi sono fidato dalla fama di essere la Rolls Royce delle bici ed in effetti l'ho trovata curatissima nei dettagli e robustissima .. fin troppo. Il peso dichiarato era di 26 Kg con una sola batteria, pesata con entrambe è risultata 31,0 Kg! Ed il peso si sente tutto per cui raccomanderei di provarla a fondo prima dell'acquisto. La seconda batteria, anche se posizionata in basso, almeno sul mio modello, influenza molto il comportamento specialmente nelle curve strette affrontate a velocità limitata: sui tornanti in discesa tende a "cadere" dentro la curva, niente di preoccupante, ci si fa l'abitudine, ma può essere un comportamento non del tutto gradevole. Questo non inficia la sua stabilità, sembra di essere su di un ottovolante, provata fino ad 80 Km/h. Altro aspetto da tener presente, che riconsiglia una prova pratica, sono le misure. Le R & M sono biciclettone tedesche progettate per le dimensioni teutoniche, io sono alto 1.72, la mia bici da corsa, fatta su misura, ha il tubo verticale di 58 cm centro-centro eppure anche la più piccola misura 46 mi pare enorme, forse anche perchè il manubrio è circa 10 cm più alto della sella, assetto molto turistico con busto eretto al quale può risultare difficile adattarsi e di certo non è l'ideale per le lunghe salite. Per il resto ho solo segato il manubrio (4 cm per parte), non ho mai capito la necessità di manubri che costringono a sdraiarsi sulla bici, e sostituito immediatamente l'inaffidabile portaborraccia a pioli con una comunissima gabbietta. Ottima l'autonomia fornita dalla doppia bateria, fino ad ora il percorso più impegnativo è stato di 75 Km con 2010m di salite ed ho consumato solo 2 tacche su 5. Per quanto riguarda le ruote non avrei alcun dubbio dato che mi sono sempre trovato molto male con le 29", troppo grandi, troppo effetto giroscopico che rende la bici scarsamente maneggevole, vanno bene soltanto per un uso estremamente specialistico. Spero di non aver annoiato e di essere stato utile.
Torna all'inizio della Pagina

Sergio.nik
Nuovo Utente



3 Messaggi

Inserito il - 22/09/2018 : 22:12:23  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
@rsslcn
Ciao,

Non sei stato per niente noioso, anzi hai già dato degli ottimi indizi per la mia scelta, mi ha spaventato un po' il peso ma ho trovato conferma sulle ruote da 27,5,
sul fatto trasmissione e cambio ho cercato invano in rete ma senza trovare delle spiegazioni chiare per un neofita del mio livello, non riesco ancora a comprendere le concrete differenze che ci sono tra sistema a catena su cambio a 11 rapporti sempre a catena ma con cambio elettronico al mozzo Rohloff E-14 a 14 velocità

lo stesso vale per le differenze tra trasmissione a cinghia su cambio elettronico al mozzo Rohloff E-14 a 14 velocità e sempre a cinghia su cambio al mozzo a variazione continua Enviolo,

nel senso che sappiamo bene la differenza tra catena e cinghia e cambio manuale e automatico ma quelle che non trovo, sempre esistano, sono le differenze di rapporti tra i vari sistemi, se un Enviolo a cinghia potrebbe essere poco indicato per le salite ripide a confronto con un Rohloff a 14 velocità o se il solito 11 rapporti a catena rimane quello che ha le marce più corte per la salita.
Grazie in anticipo per eventuali aiuti
Torna all'inizio della Pagina

rsslcn
Nuovo Utente


Lombardia


3 Messaggi

Inserito il - 22/09/2018 : 22:56:23  Mostra Profilo Invia a rsslcn un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao Sergio,
nel sito della R&M puoi controllare, per ogni bici, e quindi per ogni sistema di trasmissione, il rapporto di trasmissione espresso in metri per pedalata. Si trova aprendo la voce "Geometrie del telaio" (anche i Tedeschi non sono immuni dalla confusione). Confrontandoli puoi farti una idea delle differenze. Scegliere i rapporti è una questione piuttosto personale, dipende molto dalla gamba, dai percorsi e dalla tecnica di conduzione. Personalmente, non avendo molta potenza, scendo fino a 2.0 - 2.2 su strada asfaltata, mentre in fuoristrada uso anche 1.50 (circa).
Torna all'inizio della Pagina

Sergio.nik
Nuovo Utente



3 Messaggi

Inserito il - 24/09/2018 : 10:14:33  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie per la dritta.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,25 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.