Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Kit e fai da te
 RM Slayer 2011
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

sotiris
Nuovo Utente


Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 03/01/2019 : 17:15:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Buonasera, complici le festività e il meteo avverso sto trovando il tempo di godermi i contenuti di questo interessantissimo forum.
Vorrei porre la questione su un vecchio modello enduro che mi pare di capire nessuno ha mai elettrificato. Si tratta della Rocky Mountain slayer degli anni 2011/2013.


Immagine:

130,35 KB

Questa enduro non ha la struttura adatta per inserire un mid sotto il tubo obliquo, visto l'uso a cui è destinata voglio mantenere l'attuale luce da terra invariata. Sempre per non castrarne le qualità discesistiche escludo la motorizzazione della ruota posteriore. Per quanto ho letto qui, resta solo l'opzione del tipo Barbamotore. Anche in questo caso però non è detto che all'interno del triangolo ci sia spazio sufficiente, vuoi per le geometrie del telaio, vuoi per la presenza del mono con piggy che ruba ulteriore spazio. Vorrei avere dei pareri su cosa è possibile fare.
Grazie a chi vorrà partecipare e auguri a tutto il forum.

Saluti
Salvatore

Dartmoor Primal
Specialized Turbo Levo
Bianchi Spillo 747 "gravel"

essegi
Utente Attivo



596 Messaggi

Inserito il - 03/01/2019 : 18:10:20  Mostra Profilo Invia a essegi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
benvenuto
buon 2019
verifica la possibilità di montaggio di un bikeebike

il pneumatico, i pneumatici      Acc. d. Crusca, Treccani, Zanichelli
Torna all'inizio della Pagina

sotiris
Nuovo Utente


Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 03/01/2019 : 18:52:10  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
essegi ha scritto:

benvenuto
buon 2019
verifica la possibilità di montaggio di un bikeebike


Grazie della segnalazione. Abbastanza diverso da quello che ho in mente questo kit, ma comunque interessante.

Dartmoor Primal
Specialized Turbo Levo
Bianchi Spillo 747 "gravel"
Torna all'inizio della Pagina

bubunapoli
Utente Senior


Campania


1642 Messaggi

Inserito il - 03/01/2019 : 19:04:14  Mostra Profilo Invia a bubunapoli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao,
di spazio ne hai tanto da terra,
perchè scartare un centrale?
Torna all'inizio della Pagina

sotiris
Nuovo Utente


Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 03/01/2019 : 19:26:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
bubunapoli ha scritto:

Ciao,
di spazio ne hai tanto da terra,
perchè scartare un centrale?


Non basta per uso freeride/enduro, fidati. Conferma anche Alcedo.

Dartmoor Primal
Specialized Turbo Levo
Bianchi Spillo 747 "gravel"
Torna all'inizio della Pagina

luc_maz48
Utente Master



Piemonte


3885 Messaggi

Inserito il - 03/01/2019 : 20:37:38  Mostra Profilo Invia a luc_maz48 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Benvenuto tra noi! Buon Anno!



Pieghevole Hinergy Click 20", (Pix-test n. 56), 36V 250Watt, 7vel. Batteria Long, con celle Samsung 36V 11,6 Ah.

Elettrificazione Tandem pieghevole Graziella con ruote da 20", con Kit Bafang 8Fun motore centrale BBS-01 36V 250W 15A. Batteria 60 celle LG Mh1 18650 E32 10S-6P 19,2Ah.

La mia prima bici elettrica E-bike Elettra26", 36V 250W motore ruota post. con cambio a 7 vel. Batteria LiFePO4 36V 12Ah. Acquistata da WDM Motors di Modena. (Venduta).

-L'esperienza… è il termine che usiamo per i nostri errori!!! Oscar Wilde (1854 - 1900).

Torna all'inizio della Pagina

sotiris
Nuovo Utente


Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 03/01/2019 : 21:24:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
luc_maz48 ha scritto:


Benvenuto tra noi! Buon Anno!




Grazie molto gentile #128522;

Dartmoor Primal
Specialized Turbo Levo
Bianchi Spillo 747 "gravel"
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


28124 Messaggi

Inserito il - 03/01/2019 : 21:27:18  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao, considera che un Barbamotore ha 120mm di diametro, quindi fai le tue misurazioni e poi vedi se ti entra nel telaio...
Torna all'inizio della Pagina

sotiris
Nuovo Utente


Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 03/01/2019 : 21:43:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

Ciao, considera che un Barbamotore ha 120mm di diametro, quindi fai le tue misurazioni e poi vedi se ti entra nel telaio...

Buonasera Barba 49, farò un po' di prove con una sagoma da 120 in questo caso. Credo però che troverò lo spazio parecchio in alto all'interno del triangolo. Forse troppo in alto. Devo considerare anche lo spazio che il piggy dell'ammortizzatore va a occupare durante l'affondamento della sospensione.

Dartmoor Primal
Specialized Turbo Levo
Bianchi Spillo 747 "gravel"
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


5917 Messaggi

Inserito il - 03/01/2019 : 23:06:13  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
io metterei bbs e carterino salvamotore.... Il tsdz2 è molto piccolo ti sporge appena dalla tripla attuale (sta tutto sotto) anche quello con un carterino...
oppure ma un pò estremo
https://endless-sphere.com/forums/viewtopic.php?f=28&t=96769
Torna all'inizio della Pagina

sotiris
Nuovo Utente


Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 04/01/2019 : 00:22:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

io metterei bbs e carterino salvamotore.... Il tsdz2 è molto piccolo ti sporge appena dalla tripla attuale (sta tutto sotto) anche quello con un carterino...
oppure ma un pò estremo
https://endless-sphere.com/forums/viewtopic.php?f=28&t=96769

La soluzione postata su endeless sarebbe quella che preferirei. Ma basta vedere quel fissaggio del motore per convincersi che starei sempre a litigare con l'allineamento della catena primaria. D'altronde ho già letto qui che questo è il problema principale di questo sistema. Se riuscissi a trovare un motore sufficientemente piccolo da poterlo avvicinare quanto basta per fissarlo con Delle solide staffe al movimento centrale ci proverei. Ma con la configurazione che vedo in quella Giant non ci proverei proprio.
Per ora escluderei anche i kit mid che vanno a sostituire il movimento centrale. Vorrei fare un sistema il più leggero e facilmente smontabile possibile.Poi si vedrà #128521;

Dartmoor Primal
Specialized Turbo Levo
Bianchi Spillo 747 "gravel"
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


28124 Messaggi

Inserito il - 04/01/2019 : 09:00:21  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@Sotiris: La soluzione di Endless Sphere è ridicola, avete fatto attenzione alla sezione dell'alberino del motore? E al pignoncino che viene impiegato per fare la demoltiplica? Non dura nemmeno una giornata, senza contare che i motori per modellismo dinamico NON sono adatti per lavorare a lungo sono pensati per 10-20 minuti massimi di funzionamento!!!

Quanto alla tua dichiarazione di non voler sostituire il movimento centrale sei un po' fuori strada, per montare un Barbamotore o un Cyclone o altro occorre impiegare un nuovo movimento centrale (oltretutto a perno quadro) con ruota libera incorporata, altrimenti ogni volta che dai gas le pedivelle ti frantumano le tibie...

Ecco che siccome devi comunque cambiare il movimento centrale tanto vale che monti un kit completo.


Modificato da - Barba 49 in data 04/01/2019 09:01:43
Torna all'inizio della Pagina

sotiris
Nuovo Utente


Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 04/01/2019 : 10:04:03  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

@Sotiris: La soluzione di Endless Sphere è ridicola, avete fatto attenzione alla sezione dell'alberino del motore? E al pignoncino che viene impiegato per fare la demoltiplica? Non dura nemmeno una giornata, senza contare che i motori per modellismo dinamico NON sono adatti per lavorare a lungo sono pensati per 10-20 minuti massimi di funzionamento!!!

Quanto alla tua dichiarazione di non voler sostituire il movimento centrale sei un po' fuori strada, per montare un Barbamotore o un Cyclone o altro occorre impiegare un nuovo movimento centrale (oltretutto a perno quadro) con ruota libera incorporata, altrimenti ogni volta che dai gas le pedivelle ti frantumano le tibie...

Ecco che siccome devi comunque cambiare il movimento centrale tanto vale che monti un kit completo.



Immaginavo che quel motore e quel pignone fossero un po velleitari
Immagino anche che sarete stufi di mettere sull'avviso l'ennesimo inesperto che prospetta soluzioni che già altri hanno esplorato per poi passare oltre. Per esempio il movimento centrale... voglio fare a meno della ruota libera e conservare la guarnitura leggera per salire anche senza l'assistenza. Conosco le controindicazioni di questa scelta, però parto da questi presupposti:
1 l'elettrificazione dell slayer è più un gioco che una necessità, ho già un'ebike nativa adattata all'enduro che mi soddisfa alla grande e che posso utilizzare per giri lunghi;
2 la slayer deve rimanere il mezzo agile e (relativamente) leggero per uscite mordi e fuggi improntate a fare discese molto guidate;
3 il percorso tipo sarà 10 km di salita fino a 600 metri di quota da fare in circa 1 ora, poi tutta discesa tecnica a motore spento;
4 le pendenze sono sempre inferiori al 15% e molto "spalmate".

L'assistenza l'utilizzerei in modo molto soft, farei intervenire il motore progressivamente a bici già lanciata. Non mi piacciono interventi troppo invadenti del motore. Per esempio con la Turbo levo non vado mai oltre il 30%, solitamente faccio la quasi totalità dei giri con il 15%. Solo in salite tecniche con pendenze superiori al 20% aumento l'assistenza ma mai oltre il 40%. Ma in questi ambiti la slayer non l'utilizzerei.
Ultima idea balzana non escludo di salire con le protezioni per gli stinchi indossate, giusto per prendermi il sicuro in caso di qualche svarione. I pin dei pedali flat non devono essere gradevoli se sparati da un motorello che non smette di girare.

Dartmoor Primal
Specialized Turbo Levo
Bianchi Spillo 747 "gravel"
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


5917 Messaggi

Inserito il - 04/01/2019 : 11:04:03  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Fare enduro con un motore che ti trascina in tutte le situazioni non mi pare bello. Ha meno che non fai sempre lo stesso percorso che conosci a menato, ma poi se ti prende voglia di qualcosa di diverso che fai torni e cambi bici? Comunque anche su questo forum c'è chi l'haveva fatto è si divertiva cerca barbamotore c'è un post di un'enduro senza ruota libera.. ma adesso non lo trovo..
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


28124 Messaggi

Inserito il - 04/01/2019 : 11:19:25  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi dispiace, non puoi fare a meno della ruota libera perchè in questo caso qualora tu decidessi di pedalare con l'assistenza spenta o l'acceleratore a zero dovresti trascinare in rotazione anche il motore, e siccome è molto demoltiplicato non ce la faresti proprio!!!

Anche riguardo la sicurezza ti sconsiglio, è proprio nei passaggi più difficili che è meglio non avere il motore in presa diretta con le pedivelle, e comunque non puoi conservare la tua guarnitura, i motori girano MOLTO velocemente (ad esempio quello del link fa ben 4500RpM a 36V) quindi devi avere la corona del riduttore di grandissime dimensioni, altrimenti ti ritrovi con le pedivelle che viaggiano a regimi impossibili da gestire: Il Barbamotore ad esempio ha una prima riduzione interna, quindi esce con circa 400RpM e con un rapporto pignoncino/corona da 14/50T vai bene, ma con motori NON ridotti internamente la cosa si fa dura.

Vorrei anche ricordarti che questi motori lavorano bene attorno all'85% degli RpM massimi, quindi devi fare in modo da avere un rapporto pignoncino/corona che ti consenta di non superare le 120 pedalate al minuto a tutto gas che si trasformano poi in 100 sotto sforzo, se monti un rapporto troppo lungo consumi un mare di corrente per niente e surriscaldi il motore.


Torna all'inizio della Pagina

Marcoermejo
Utente Medio


Liguria


465 Messaggi

Inserito il - 04/01/2019 : 11:28:17  Mostra Profilo Invia a Marcoermejo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

io metterei bbs e carterino salvamotore.... Il tsdz2 è molto piccolo ti sporge appena dalla tripla attuale (sta tutto sotto) anche quello con un carterino...
oppure ma un pò estremo
https://endless-sphere.com/forums/viewtopic.php?f=28&t=96769


Secondo me su un telaio di quel tipo è meglio montare un TSDZ2 con carterino di protezione (il telaio ha un pò di curva e il BBS spunterebbe di più).
Il risultato sarebbe simile a questo:





Immagine:

157,91 KB
Torna all'inizio della Pagina

sotiris
Nuovo Utente


Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 04/01/2019 : 11:33:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Fare enduro con un motore che ti trascina in tutte le situazioni non mi pare bello. Ha meno che non fai sempre lo stesso percorso che conosci a menato, ma poi se ti prende voglia di qualcosa di diverso che fai torni e cambi bici? Comunque anche su questo forum c'è chi l'haveva fatto è si divertiva cerca barbamotore c'è un post di un'enduro senza ruota libera.. ma adesso non lo trovo..

Si ho visto quel post, si trattava di una bike da discesa in cui si utilizzava un hub anteriore con la sola modifica del pignone messo solidale con la scocca del motore che quindi restava libero di ruotare così come fa nella ruota. Certo io però non vorrei andare in giro con quel sistema di staffe e cablaggi. Ho visto anche le creazioni di Creatina e Jack bike, molto belle. Quello che mi manca di conoscere sono i feedback su questi sistemi sul lungo periodo. Inoltre credo che io partirei svantaggiato per la geometria della slayer. Mi servono misure precise sui motori adatti e fare un po di prove con modelli sulla bike per vedere che collocazioni son possibili. A parte la questione ruota libera mancante sul mov centrale, di cui mi assumo tutte le responsabilità , darei il via solo se si trovasse una motorizzazione valida con la possibilità di un fissaggio granitico. Fermo restando che ingombri e distribuzione pesi devono rimanere ottimali.
I percorsi, si sarebbero sempre quelli, ho la fortuna di avere i trails subito su di casa, si sale su buona strada sterrata e poi si scende in single track senza ausilio motore.

Dartmoor Primal
Specialized Turbo Levo
Bianchi Spillo 747 "gravel"
Torna all'inizio della Pagina

sotiris
Nuovo Utente


Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 04/01/2019 : 11:42:18  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

Mi dispiace, non puoi fare a meno della ruota libera perchè in questo caso qualora tu decidessi di pedalare con l'assistenza spenta o l'acceleratore a zero dovresti trascinare in rotazione anche il motore, e siccome è molto demoltiplicato non ce la faresti proprio!!!

Anche riguardo la sicurezza ti sconsiglio, è proprio nei passaggi più difficili che è meglio non avere il motore in presa diretta con le pedivelle, e comunque non puoi conservare la tua guarnitura, i motori girano MOLTO velocemente (ad esempio quello del link fa ben 4500RpM a 36V) quindi devi avere la corona del riduttore di grandissime dimensioni, altrimenti ti ritrovi con le pedivelle che viaggiano a regimi impossibili da gestire: Il Barbamotore ad esempio ha una prima riduzione interna, quindi esce con circa 400RpM e con un rapporto pignoncino/corona da 14/50T vai bene, ma con motori NON ridotti internamente la cosa si fa dura.

Vorrei anche ricordarti che questi motori lavorano bene attorno all'85% degli RpM massimi, quindi devi fare in modo da avere un rapporto pignoncino/corona che ti consenta di non superare le 120 pedalate al minuto a tutto gas che si trasformano poi in 100 sotto sforzo, se monti un rapporto troppo lungo consumi un mare di corrente per niente e surriscaldi il motore.





Ok, però davo per scontato l'utilizzo di motori con riduzione interna e dotati di ruota libera.
Sia chiaro, il motore del post su Endeless non lo considero minimamente.

Dartmoor Primal
Specialized Turbo Levo
Bianchi Spillo 747 "gravel"

Modificato da - sotiris in data 04/01/2019 11:48:24
Torna all'inizio della Pagina

sotiris
Nuovo Utente


Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 04/01/2019 : 12:42:58  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
E' terribile lo so, ma nel disegno tecnico sono ancora più incompetente che nell'elettrificazione. Giusto per fare due ipotesi, queste sono due configurazioni con motore di 120 mm di diametro. Io opterei per la versione con motore basso.


Immagine:

237,36 KB

Dartmoor Primal
Specialized Turbo Levo
Bianchi Spillo 747 "gravel"
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


28124 Messaggi

Inserito il - 04/01/2019 : 13:16:07  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La versione con motore basso è la preferibile, anche perchè altrimenti con il motore nel triangolo così in alto dove monteresti la batteria?

Comunque un motore di diametro accettabile e già fornito di riduttore interno e ruota libera è il Cyclone, ti danno tutto il kit di montaggio che però ovviamente essendo universale non va bene per nessuna bici, va rivisto: http://eclipsebikes.com/index.php?cPath=1_11&osCsid=ea3fd309d143e939c0d7e97b5ffa272f

Naturalmente essendo un motore di piccolo diametro è lungo assai, quindi obbliga al montaggio di un asse del movimento centrale più lungo, fornito comunque con il kit.

Comunque qui trovi quello che serve per fare il Barbamotore versione 2.0 ovvero rinforzato, e al limite puoi anche chiedere direttamente a Taliaki qualche chiarimento: http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=76938

Modificato da - Barba 49 in data 04/01/2019 13:20:57
Torna all'inizio della Pagina

claudio02
Utente Master




6458 Messaggi

Inserito il - 04/01/2019 : 13:23:31  Mostra Profilo Invia a claudio02 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
se speri di mantenere le caratteristiche dinamiche, maneggevolezza e stabilità ecc di quella bellissima bici dopo averla elettrificata scordatelo.

la mia giant era un mostro di stabilità prima di metterci le mani, adesso la ciclistica fa pietà, pur restando un bel mezzo.(non non da fuoristrada causa hub pesante)

Una persona pessimista fa si di creare delle energie che andranno nella direzione delle sue paure piu profonde, fino alla loro realizzazione. Il pessimismo sincronizza anche i semafori.
Torna all'inizio della Pagina

banzai
Nuovo Utente



Marche


29 Messaggi

Inserito il - 04/01/2019 : 14:12:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Da come l'hai disegnato cambiando ammortizzatore e mettendone uno senza piggyback potresti anche valutare di mettere il motore all'interno del triangolo. La scelta va da quelli ad aria al ttx22 a molla che costa un rene.
Guardando meglio, devi però considerare che in compressione l'ammortizzatore oltre ad accorciarsi si sposta anche in avanti, visto come è fatto il leveraggio.

Modificato da - banzai in data 04/01/2019 14:21:35
Torna all'inizio della Pagina

sotiris
Nuovo Utente


Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 04/01/2019 : 16:06:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
@Barba 49
Batteria e elettronica le vorrei far fare da un artigiano con ingombri e pesi che rendano possibile tenerli in uno zaino studiato ad hoc. Se il tutto non superasse i 3/3,5 kg è ipotizzabile che in giri di 1,5/2 ore (di cui in salita 1/1,5) non aver grossi problemi. Già ora capita che tra sacca idrica, cibo, attrezzi vari, ricambi, protezioni, ecc. Sforo i 4 chili di zaino.
Il cyclone no dai, troppo potente, rumoroso e come dici lungo con ciò che ne consegue.
Il barbamotore 2.0 ottimo! Mi chiedo però che diametro minimo potrei ottenere con questa soluzione. Io mi potrei occupare Delle staffe e di tutto quello che concerne il fissaggio al telaio, ma c'è qualcuno che debitamente ricompensato potrebbe fare per me la parte Delle modifiche meccaniche necessarie? Io son zero in quel campo. Idem per l'elettronica e le batterie.


@Claudio02
Dici bene, la Slayer nonostante sia datata è un gran mezzo, da lì l'esigenza di elettrificare in modo da riportarla agevolmente in versione originale. E anche da elettrica vorrei tenere pesi e loro distribuzione il meno snaturanti possibile. Naturalmente si tratterebbe di un compromesso. Sai ci son periodi che ho la voglia e la gamba di salire con la muscolare e così sarebbe bello poter smontare tutto con due tre bulloni, lasciare lo zaino con batteria e elettronica a casa e via.
Poi se la cosa non sarà percorribile pazienza, c'è sempre la levo o i periodi di forma migliore.

Dartmoor Primal
Specialized Turbo Levo
Bianchi Spillo 747 "gravel"
Torna all'inizio della Pagina

sotiris
Nuovo Utente


Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 04/01/2019 : 16:10:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
banzai ha scritto:

Da come l'hai disegnato cambiando ammortizzatore e mettendone uno senza piggyback potresti anche valutare di mettere il motore all'interno del triangolo. La scelta va da quelli ad aria al ttx22 a molla che costa un rene.
Guardando meglio, devi però considerare che in compressione l'ammortizzatore oltre ad accorciarsi si sposta anche in avanti, visto come è fatto il leveraggio.

Grazie anche a te, la cosa è sicuramente da valutare.

Dartmoor Primal
Specialized Turbo Levo
Bianchi Spillo 747 "gravel"
Torna all'inizio della Pagina

Sandro817
Nuovo Utente


Piemonte


4 Messaggi

Inserito il - 27/02/2019 : 10:18:57  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Buongiorno a tutti
Ho elettrificato con grande soddisfazione una Rocky Mountain Slayer 2014 con TSDZ2
Con alcune modifiche al motore e al telaio (non strutturali e reversibili) ha un peso di 19.30 Kg montata completa con 500 Wh di batterie incluse.
Al momento sono molto soddisfatto del risultato sia per quanto riguarda la trazione che il motore.
Torna all'inizio della Pagina

sotiris
Nuovo Utente


Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 27/02/2019 : 10:27:29  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Sandro817 ha scritto:

Buongiorno a tutti
Ho elettrificato con grande soddisfazione una Rocky Mountain Slayer 2014 con TSDZ2
Con alcune modifiche al motore e al telaio (non strutturali e reversibili) ha un peso di 19.30 Kg montata completa con 500 Wh di batterie incluse.
Al momento sono molto soddisfatto del risultato sia per quanto riguarda la trazione che il motore.

Quando vuoi posti qualche foto? Ho paura che nel mio caso urterei spesso e volentieri il gruppo motore.

Dartmoor Primal
Specialized Turbo Levo
Bianchi Spillo 747 "gravel"
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


5917 Messaggi

Inserito il - 27/02/2019 : 11:42:20  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma ci fai dh? Lo chiedo perché in salita quando giri i pedali il loro ingombro è molto maggiore di un motore. Se tocca il motore non riesci comunque a pedalare. Se invece vai in discesa con i pedali paralleli, allora si puoi toccare facilmente anche se l'ingombro di un tsdz2 è quello di una vecchia tripla, il BBS può essere meglio o peggio dipende dai telai
Torna all'inizio della Pagina

sotiris
Nuovo Utente


Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 27/02/2019 : 12:11:00  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Si la preoccupazione è nella discesa quindi con le pedivelle parallele al suolo. A suo tempo chiesi via email a Alcedo che mi sconsiglio l'installazione del centrale su questo telaio se l'utilizzo sarebbe stato discesistico. Non direi che faccio DH ma discese enduro con tratti gradonati la slayer ne fa a ogni uscita.
Credo però che la tua sia il modello successivo al mio, quindi ci saranno variazioni di telaio e magari nel tuo caso ci son meno problemi.
andrea 104KG ha scritto:

Ma ci fai dh? Lo chiedo perché in salita quando giri i pedali il loro ingombro è molto maggiore di un motore. Se tocca il motore non riesci comunque a pedalare. Se invece vai in discesa con i pedali paralleli, allora si puoi toccare facilmente anche se l'ingombro di un tsdz2 è quello di una vecchia tripla, il BBS può essere meglio o peggio dipende dai telai

Dartmoor Primal
Specialized Turbo Levo
Bianchi Spillo 747 "gravel"
Torna all'inizio della Pagina

Sandro817
Nuovo Utente


Piemonte


4 Messaggi

Inserito il - 27/02/2019 : 14:42:38  Mostra Profilo  Rispondi Quotando


Immagine:

2020,06 KB
Torna all'inizio della Pagina

sotiris
Nuovo Utente


Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 27/02/2019 : 15:39:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Sandro817 ha scritto:



Immagine:

2020,06 KB

Mai visto un lavoro migliore. Davvero complimenti. Quando vuoi e se ti va racconta Delle modifiche e posta altre immagini. La mia però non consentirebbe un lavoro così ben integrato, peccato.

Dartmoor Primal
Specialized Turbo Levo
Bianchi Spillo 747 "gravel"
Torna all'inizio della Pagina

Sandro817
Nuovo Utente


Piemonte


4 Messaggi

Inserito il - 28/02/2019 : 10:08:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
La base è una Rocky Mountain Slayer 2014, ho effettuato alcune modifiche (reversibili) al telaio e inserito il TSDZ2 (portato a 52V).
Le batterie sono integrate al telaio per un totale di 500 Wh, il carter è in alluminio ma è in via di modifica (Kevlar e Carbonio?).
Attualmente il peso con 26"X2.5 Magic Mary è di 19.30 Kg in via di miglioramento.
Pietraie, tagliafuoco e guadi non hanno, al momento, dato nessun problema di movimento centrale.
Spero ti sia di aiuto e che la realizzazione ti piaccia

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

Sandro817
Nuovo Utente


Piemonte


4 Messaggi

Inserito il - 28/02/2019 : 10:14:31  Mostra Profilo  Rispondi Quotando


Immagine:

1893,99 KB

In questa immagine la disposizione delle batterie
Torna all'inizio della Pagina

sotiris
Nuovo Utente


Sardegna


17 Messaggi

Inserito il - 28/02/2019 : 10:41:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
La trovo una realizzazione molto ben fatta. Si vede l'intento di preservare il più possibile le capacità enduristiche della RM. Hai lavorato perfino sulle pedivelle. Tutto sommato la curva delll'obliquo più accentuata nella mia slayer 2012 non dovrebbe essere un problema così importante visto che il TSDZ2 si monta esattamente sotto, verticalmente al bb.
Sandro817 ha scritto:

La base è una Rocky Mountain Slayer 2014, ho effettuato alcune modifiche (reversibili) al telaio e inserito il TSDZ2 (portato a 52V).
Le batterie sono integrate al telaio per un totale di 500 Wh, il carter è in alluminio ma è in via di modifica (Kevlar e Carbonio?).
Attualmente il peso con 26"X2.5 Magic Mary è di 19.30 Kg in via di miglioramento.
Pietraie, tagliafuoco e guadi non hanno, al momento, dato nessun problema di movimento centrale.
Spero ti sia di aiuto e che la realizzazione ti piaccia

Sandro

Dartmoor Primal
Specialized Turbo Levo
Bianchi Spillo 747 "gravel"
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,72 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.