Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Pro e Contro
 Acquisto bici prodotta in Cina e spedita da Europa
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore  Discussione Discussione Successiva  

boboEbike20
Nuovo Utente


Toscana


3 Messaggi

Inserito il - 14/10/2020 : 19:52:03  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Salve a tutti, vorrei un consiglio spassionato. ho visto che sul sito ALIBABA' pubblicizzano bicilette pieghevoli di provenienza guandong Cinesi, ma spedite da magazzino in Europa al prezzo di circa 700 Euro. La stessa tipologia di bicicletta in Italia costa circa 1000 Euro in più. questo è il collegamento al sito. Vorrei sapere una opinione da chi ha già avuto esperienze in merito (c'è da fidarsi ??)...

https://www.alibaba.com/product-detail/Europe-Warehouse-free-tax-20-inch_62380550593.html?spm=a2700.9114905.0.0.EkIG51

microchip
Utente Attivo


Veneto


873 Messaggi

Inserito il - 14/10/2020 : 20:28:09  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In teoria se spedisce da Europa non ci dovrebbero essere dazi. Però proverei a domandarglielo per sicurezza.

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


31629 Messaggi

Inserito il - 14/10/2020 : 20:40:00  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Generalmente tutte le spedizioni fatte tra paesi comunitari non incorrono in nessuna tassa, ed è per questo che molti cinesi hanno aperto magazzini in vari paesi UE...

Comunque guarda che in Italia una bici simile non la paghi molto di più, ha i freni a disco meccanici ed una batteria da 36V-9,6Ah che ti consentirà autonomie veramente ridotte anche scaricandola completamente, cosa peraltro da evitare accuratamente: In pratica è una pieghevole nata per fare il tratto di strada tra il parcheggio dell'auto e la destinazione finale in centro città, se parti da casa e vuoi farci molti chilometri pensa ad un altro prodotto perchè poi ti penti!

Se a questo aggiungi che in caso di problemi non avrai nessuna garanzia e non troverai nemmeno i ricambi non so se la scelta sia molto sensata!!!
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Normale



Piemonte


53 Messaggi

Inserito il - 15/10/2020 : 07:04:08  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
sui freni a disco meccanici io non ci abbaierei contro,mi cacciavo giù dallo jandrì con una schott flex che li aveva e se reggevano lì penso proprio che non siano il mare assoluto.

Inoltre li montano ancora su molte fat,io stesso li ho montati sulla campagnola e ne sono soddisfatto.
tarature continue a parte.

E' anche vero che dal ghiacciaio ero sceso in paese più per scommessa che per altro con una bmx....zero sospensioni e freni mediocri! Ma ci ho messo un eternità.

Il problema serio è invece il discorso ricambi e principalmente il fatto che molti componenti sono probabilmente dimensionati al pelo per motivi di prezzo.
Se sai fare "di meccanica" ma anche "di elettronica" puoi anche tentare il colpo. Tieni comunque presente che come tipologia di bici le pieghevoli sono appunto le più ostiche,si pensi per esempio al sistema di piegatura del manubrio che è solo buono a prendere gioco,ai condensatori elettrolitici nel driver che si gonfiano tutti i momenti,magari a dover saldare un filo in un avvolgimento che ha l'alluminio al posto del rame.

Se il discorso è "mal che vada ranco via tutto e la uso a pedali" si bè è anche una scelta possibile ma non è una scelta priva di rischi.

Paradossalmente ne cercherei una simile si ma a motore nella ruota più che altro perchè si evita che siano state prese soluzioni "fantasiose" per risparmiare su componenti vitali che poi quando partono necessitano di ricambi dedicati.

Ne ho ancora i marones pieni dei bulloni "da 7" o "da nove" ,di dover saldare telai che facevano anche da morsetto sella piegandosi o da certi carter così complessi che se ti scendeva la catena dovevi scannarti le dita per arrivarci.
E sono passati 30 anni!

Per quanto riguarda prestazioni,bè io avevo fatto calcolo un pò troppo abbondanti e su una bici "da passeggio" con un motore da 180W viaggiavi e una batta da 36V 10AH bastava,difatti qualora qualcuno del forum dovesse costruire copiare uno dei miei tre prototipi e poi elettrificarlo chiederei e aprirei post apposta perchè un conto è viaggiare sulla carta a 25KMH per 50 km e un conto è farlo per davvero.

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]

Modificato da - docelektro in data 15/10/2020 07:07:42
Torna all'inizio della Pagina

Bicifacile
Utente Senior



Lombardia


1569 Messaggi

Inserito il - 15/10/2020 : 09:11:58  Mostra Profilo Invia a Bicifacile un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Secondo me questa caccia, un po' ossessiva, al risparmio cercando di acquistare tramite web nelle zone più improbabili del mondo ha delle conseguenze disastrose. Si continua ad impoverire l'offerta locale e ci si espone sempre di più al ricatto di chi un domani avrà il controllo del mercato e della tecnologia. Invece di cercare sempre di fare l'affare proviamo a impegnarci per acquistare quello che veramente ci serve e che possiamo permetterci. Magari spenderemo qualche euro in più ma il tempo ci ripagherà del piccolo sacrificio fatto.

Bicifacile
Torna all'inizio della Pagina

giannibad
Nuovo Utente


Sicilia


23 Messaggi

Inserito il - 15/10/2020 : 11:10:54  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Il problema è che anche i costruttori "convenzionali" si approvvigionano nelle medesime "zone più improbabili del mondo".
Per esperienza posso inconfutabilmente affermare che praticamente TUTTO proviene da quelle zone, solo che c'è roba di alto livello e roba di basso di livello.
Bisogna essere coscienti di questo.
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


31629 Messaggi

Inserito il - 15/10/2020 : 11:39:09  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@Giannibad: Certamente, ma chi acquista questi mezzi in Cina e poi tramite un negozio li rivende in Italia ha anche i ricambi ed offre una garanzia in caso di problemi, poi come dici tu anche se questi mezzi "sembrano" tutti identici in realtà non lo sono affatto, l'ho notato quando ho cercato parti di ricambio per queste bici prese sul web chiedendo a distributori italiani, non si trova niente di perfettamente compatibile ed occorre sempre fare adattamenti.
Torna all'inizio della Pagina

giannibad
Nuovo Utente


Sicilia


23 Messaggi

Inserito il - 16/10/2020 : 09:06:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Concordo. Io volevo sottolineare il fatto che non bisogna credere ciecamente all'asserto troppo semplificativo "roba cinese = bassa qualità; in Italia è roba locale (e di qualità più alta)".
Parrebbe scontato che tutti noi lo sappiamo, ma spesso lo dimentichiamo.
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


31629 Messaggi

Inserito il - 16/10/2020 : 10:17:50  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bisognerebbe che molte persone avessero chiaro il significato di AQL nell'industria in generale, significa "Livello di Qualità Accettabile" ed è quello che determina il prezzo diverso tra prodotti apparentemente identici per forma e caratteristiche tecniche: In pratica da una stessa ditta produttrice (di qualsiasi cosa) si possono avere oggetti apparentemente identici ma con un livello di qualità e di difettosità post vendita assai differente, in pratica più il grossista paga e migliore è la qualità...

All'inizio dei miei acquisti online spesso mi sono trovato a contrattare con venditori cinesi, e se gli chiedevo uno sconto me lo concedevano, ma solamente perchè (e poi me ne rendevo conto quando la merce arrivava a casa mai) mi inviavano un prodotto di qualità inferiore, sia che fossero celle al Litio o telai di bicicclette!!!
Torna all'inizio della Pagina

supersimbol2
Utente Medio


Lazio


283 Messaggi

Inserito il - 16/10/2020 : 13:01:18  Mostra Profilo Invia a supersimbol2 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
vedi i motori bmw fatti da kimco, quelli fatti per la bmw durano 100000 e più km. quelli venduti a marchio kimco se li sognano da lontano.....
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


9523 Messaggi

Inserito il - 16/10/2020 : 20:58:42  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Confermo, ho avuto a che fare in questi giorni con un cinese che deve fare l'impianto elettrico in un capannone. Non capiva perchè da noi la spesa era così alta e non c'erano alternative. Da noi infatti i tecnici e gli installatori si rifutano di montare roba di scarsa qualità, anche perchè firmano.... Mi ha detto testualmente " da noi esistono 3 scelte in queste cose, se vuoi spendere pochissimo la roba è quasi falsa ma puoi farlo"
Torna all'inizio della Pagina

essegi
Utente Attivo



733 Messaggi

Inserito il - 17/10/2020 : 10:53:40  Mostra Profilo Invia a essegi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Immagine:

45,42 KB


il pneumatico, i pneumatici  ———> Accademia della Crusca, Treccani, Zanichelli
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


9523 Messaggi

Inserito il - 17/10/2020 : 13:49:53  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Normale



Piemonte


53 Messaggi

Inserito il - 17/10/2020 : 16:05:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Mi ha detto testualmente " da noi esistono 3 scelte in queste cose, se vuoi spendere pochissimo la roba è quasi falsa ma puoi farlo"


C'è un negozio in una nota piazza di torino che ha appunto tutto leddume di vario tipo e c'è appunto la roba "come si deve" e la roba così così"
Peccato che la roba così così è correttamente certificata e che in ditta dove sono ogni tanto qualche neon viene giù perchè l'italianissimo telaio in plastica si spacca in due e la plafoniera si tiene solo per la plastica trasparente. Apri le levette per cambiare i neon e viene giù tutto!

E stendiamo un velo penoso sulle induttanze che scaldano come stufe perchè hanno perdite mostruose e cuociono pure i cavi vicino. magari la facessero solo "loro" la porcheria,la facciamo anche noi e la facciamo pure pagare cara.

Inutile dire che mano a mano che si bruciano quei 58/33 di emme li sostituisco con dei 58/840 fatti nel vecchio continente e almeno durano

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]

Modificato da - docelektro in data 17/10/2020 16:07:40
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


9523 Messaggi

Inserito il - 17/10/2020 : 16:21:15  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si ho visto plafoniere del genere per fortuna con neon led dal bassissimo assorbimento, altrimenti sai le sfuocate anche il neon funziona solo se messo in detrminato modo, le linguette non stringono e dopo un po' ti chiedi perché non funzioni più.. però le mie sono 100% cina
Torna all'inizio della Pagina
   Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,42 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.