Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Prove e collaudi
 NCM Milano 48 volt
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 21

Miura72
Utente Senior



Veneto


1107 Messaggi

Inserito il - 27/08/2018 : 14:12:51  Mostra Profilo Invia a Miura72 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
nn63 ha scritto:

Mi e` arrivata la Milano+ e recensisco il suo primo uso (ascesa dal lago
di Lugano al monte Galbiga, e ritorno) nella speranza che altri
bipa-neofiti (ma pedalatori lenti e tradizionali) come me ne possano
trarre qualcosa di utile.


Ciao bello il report prossima volta foto dei paesaggi.

Esperia al piombo 2009 Comperata 349 euro venduta 100 euro
Bottecchia be 2 Lady fatti 3989 Km da agosto 2014 Comperata 500 euro venduta 100 euro
Bipa artigianale Miura72 full mot BBS01 febbr 2016 fatti circa 9020 Km

Winora Sinus Dyo-9 Luglio 2017 fatti 4522 Km

Torna all'inizio della Pagina

freesailor
Utente Normale



Emilia Romagna


52 Messaggi

Inserito il - 27/08/2018 : 20:14:04  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
nn63 ha scritto:
... ingestibile (pedalare
per "tener dietro" la velocita` che il motore decide di tenere mi causa il fiatone).


Grazie della recensione, ancor di più perchè riguarda una Plus, che finora non aveva riscontri da utenti.

Detto che è interessante sapere che anche sul display C7BB c'è un menu segreto che permette di impostare le varie modalità (io avevo capito che sulla Plus avevano proprio tolto questa cosa, lasciando fare tutto all'impostazione automatica dell'elettronica), mi chiedo: perchè devi "tener dietro" alla velocità impostata dal livello di assistenza?

Mi par di capire, anche dal Pixtest (anche se riguarda una Milano "normale", non una Plus), che la velocità in questa bipa è impostata solo dal livello di assistenza, basta far girare i pedali per tenere quella velocità (ovvero tenere il motore acceso e a quella potenza impostata), come in ogni bipa a sensore di rotazione, ma se si pedala più forte non si guadagna velocità ma solo risparmio della batteria (e questa, se ben capisco, è una differenza rispetto ad altre bipa a sensore di rotazione che danno "più soddisfazione" perchè in quelle più si pedala velocemente e più il motore fornisce una potenza supplementare).

Quindi, mi chiedo, perchè "affannarsi", se non ce n'è bisogno per far funzionare il motore nè è possibile aumentare la velocità pedalando più velocemente?
Solo per "risparmiare batteria"?
O è perchè l'hai usata molto in salita ed in salita "bisogna" pedalare così se no la bipa non sale (io avevo capito diversamente)?



Viviamo due vite: la seconda inizia quando ci rendiamo conto di averne una sola.
(Confucio)

Modificato da - freesailor in data 27/08/2018 20:23:23
Torna all'inizio della Pagina

nn63
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 27/08/2018 : 20:40:43  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ringrazio per l'interesse dimostrato.

Cerco di integrare i dati colpevolmente mancanti:

Batteria immediatamente caricata all'arrivo (meno di 4 ore alla luce
verde) e nuovamente caricata fino a luce verde dopo il piccolo collaudo
iniziale. Dunque la batteria era certamente carica prima della ascesa al
Galbiga. Anche ieri sera la ricarica (poco piu` di 4 ore forse e mezza,
da due barrette scarse alla luce verde) e` durata molto meno delle 7 ore
dichiarate del manuale (pero` per la carica completa).

Peso sopportato dalla bipa: mio peso fuori forma + zainetto con attrezzi
di emergenza + caschetto + borraccia piena incastrata tra il portapacchi
e il canotto della sella: 88 Kg circa.

Kilometraggio: aiutandomi con google maps (alternando tra percorsi
trovati per le auto e per i pedoni) ottengo quasi 16 Km dalla partenza a
quando ho staccato l'assistenza:

dalla partenza alla deviazione per Ponna: 1.7 Km
[Trucco: usare la chiesetta di San Vittore in Laino come falsa destinazione]

Dalla deviazione per Ponna a Ponna inferiore: 1.5 Km [trucco analogo]

Notare che non riesco a valutare bene di quanto aumenta il dislivello
a causa della discesa e risalita che questa deviazione per Ponna inferiore comporta.
A sensazione direi meno di 100m, se uno vuol fare i calcoli approssimativi
potrebbe considerare poco meno della meta` di questi 1.5 Km come la discesa
(quasi tutta al 20% circa) che fornisce il dislivello aggiunto.

Da Ponna inferiore a Ponna superiore: 2.2 Km

Da Ponna superiore al laghetto del monte Tellero: 1.5 Km
(per la strada secondaria che ho fatto, circa da 1/3 a 1/2 in bipa e poi il resto in camminata assistita).

[Nota sulla camminata assistita: bisognerebbe controllare bene quanto
consuma, e io purtroppo non l'ho fatto. Inoltre trovo MOLTO scomodo
tenere premuto a lungo il tasto - per la camminata, bisognerebbe
inventarsi una molletta che lo faccia al posto del dito. In tema di
invenzioni, sarebbe comoda anche una dinamo a 50V ca. da usare in discesa
per ricaricare la batteria e contempraneamente frenare]

Dal monte Tellero al rifugio Boffalora: Google maps in stato di evidente
alterazione alcolica non riesce ad accorgersi dell'esistenza della strada
e fa fare, anche a piedi, un giro assurdo di piu` di 20 Km.
Posso assicurarvi che sono meno di 5 Km. Inoltre dei cartelli stradali in loco
danno la stessa distanza Ponna sup. - Boffalora e Boffalora - Pigra,
distanza che ora non ricordo a memoria (forse: 5.5 Km? 6.5 Km?),
ma google maps dice 5.4 Km tra Pigra e Boffalora.

Dal rifugio Boffalora al rifugio Venini / osservatorio astronomico: 4.2
Km / 4.0 Km Notare che per arrivare all'ossrvatorio astronomico occorrono
almeno 300m in piu` che per arrivare al Venini, ma invece google fornisce
distanza minore per l'osservatorio che per il Venini.

Ho messo questi dettagli e i riferimenti a google maps non tanto per
farvi perder tempo ma perche' su google maps, cercando i vari nomi a cui
mi riferisco, dovreste anche trovare delle buone foto dei luoghi e dei
panorami. Perlomeno su panoramio c'erano, e molte foto potrebbero essere
rimaste in google maps.

Riguardo al (cercare di) "tener dietro" al motore, le mie ragioni (oltre
a "obtemperare" alle e-mail di Leon Cycle) erano tre: come notato,
risparmiare batteria (diminumendo gli ampere assorbiti dal motore, e come
si e` visto meno male che ho cercato di farlo, anzi avrei fatto meglio a
farlo di piu`, se potevo!), risparmiare la fatica psicologica (per me) di
una bici che sale senza alcuna fatica fisica e infine usare la bipa come
allenamento per le bici "vere" (muscolari): quest'ultima cosa, che mi
pareva a priori alquanto scomoda con hub+pas sembra invece essere
riuscita meglio di quanto temevo.
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom1961
Utente Senior


Campania


1529 Messaggi

Inserito il - 27/08/2018 : 21:17:59  Mostra Profilo Invia a Sergiom1961 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Continuo a non capire.
Hai fatto 1300 metri di dislivello ma quanti km?
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


4519 Messaggi

Inserito il - 27/08/2018 : 21:30:20  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mah, se vai ai rifugi perchè non hai fatto una mtb?
Inoltre te lo dico da esperto "bruciatore" di hub, il motore non gradisce andare per lungo tempo a 6-7kmh come hai fatto tu, alla lunga si brucia, anche se usi poca corrente.
Anzi se puoi scegliere:
1) salire alla massima potenza sopra i 10kmh
2) salire a 6-7kmh con pochi watt e tanta gamba

E' meglio la prima ipotesi, anche se ad esempio dai soli 300w ad un hub che potrebbe sopportarne 1000, ma ci vai a 5-6kmh, anche con poca potenza si brucia uguale (certo bisogna insistere e dipende molto anche dalla temperatura esterna).
Per quelle velocità ci vuole un centrale (e se lo dico io che non li posso vedere....)
Non che non si sale, con tanta gamba si sale praticamente ovunque con un hub corto, ma alla lunga si brucia. Almeno con il mio peso...
2016- bruciato bpm cod 13
2017 - bruciato bpm cod 14
2018 - bruciato in UNA sola uscita in fuoristrada un cute 128h 800w
Comunque bruciati tutti a luglio-agosto con 32-34° gradi di temperatura esterna...

Torna all'inizio della Pagina

nn63
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 27/08/2018 : 21:32:52  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
circa 1300m di dislivello in circa 16Km, poi ho tolto l'assistenza.
Torna all'inizio della Pagina

chicc0zz0
Utente Attivo


Liguria


603 Messaggi

Inserito il - 27/08/2018 : 21:36:29  Mostra Profilo Invia a chicc0zz0 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mi pare di capire 16km

Kalkhoff ProConnect Panasonic 26V
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom1961
Utente Senior


Campania


1529 Messaggi

Inserito il - 27/08/2018 : 21:42:10  Mostra Profilo Invia a Sergiom1961 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Secondo me devi mettere in "power" e non scendere sotto il livello 4.
Sforzi di meno e per meno tempo motore e batteria.
Torna all'inizio della Pagina

freesailor
Utente Normale



Emilia Romagna


52 Messaggi

Inserito il - 27/08/2018 : 23:06:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
chicc0zz0 ha scritto:

mi pare di capire 16km


Che mi sembrerebbe una tratta assolutamente anomala (ovvero anormalmente breve) per esaurire una batteria da 16 Ah, qualunque sia stato il dislivello, il livello di assistenza e lo "stile di guida" adottato!
Non è che ha una batteria parecchio difettosa?

O magari sono io che me ne intendo poco ...

Viviamo due vite: la seconda inizia quando ci rendiamo conto di averne una sola.
(Confucio)

Modificato da - freesailor in data 27/08/2018 23:08:25
Torna all'inizio della Pagina

nn63
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 27/08/2018 : 23:14:16  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
circa 1300m di dislivello in circa 16Km, poi ho tolto l'assistenza.

Esageriamo pure: 1400m e 20Km. Seguendo i calcoli di pix:

14*30+20*6=540 che e` decisamente minore di 768.

Dunque come scrivevo "Resta la sorpresa per essere riuscito a quasi scaricare la batteria".

Questo per me e` un problema grave. Come scrivevo, la bipa dovrebbe
servirmi innanzitutto a poter fare, varie volte, un percorso di circa
60Km e 1000m di dislivello (o una alternativa di 75Km e circa la meta` di
dislivello) anche con un peso (mio + bagagli a rimorchio) non lontano dai
120 Kg sopportabili dichiarati (ma sulla bipa sono dichiarati 125). E
poterlo fare anche d'inverno (e ogni altra stagione) in situazioni in cui
per qualsiasi motivo il mio apporto muscolare sia alquanto ridotto.
I numeri allarmanti sono chiari:
10*30+60*6=660 ;.
5*30+75*6=600 entrambi sopra i 540 teorici sperimentati con insuccesso.

Centrali con batterie che mi permettano questo percorso temo costino
troppo per me. Ma se la Milano+ non mi puo` permettere di raggiungere lo
scopo devo scoprirlo presto, per esercitare il diritto di recesso entro
30 giorni.

La bipa la provo ora su starde di (mezza)montagna semi-deserte perche'
non intendo mettere a repentaglio la mia e altrui salute su strade di
pianura frequentate (nelle quali pero` dovrei passare nel percorso di cui
sopra) dove la bipa raggiungerebbe necessariamente velocita` al momento
per me non gestibili con sicurezza. Invece le strade di (mezza)montagna
vorrei continuare a percorrerle, finche' riesco, come ho fatto negli
ultimi 40 anni: lentamente e con bici muscolari (magari con tratti a
piedi quando occorre).
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom1961
Utente Senior


Campania


1529 Messaggi

Inserito il - 27/08/2018 : 23:38:23  Mostra Profilo Invia a Sergiom1961 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La batteria la scarichi quando si spegne del tutto.
Ma poi se hai paura di andare a 10 kmh forse se vai a piedi fai meglio.
Mi sembra strano che 16Ah a 48 volt, usata al livello di assistenza 1 e su eco faccia sta figuraccia.
Sei sicuro che non volevi andare sulla luna?
Io sono andato sul Vesuvio, 1000 metri di dislivello e 60 km totali ovvero salite, discese e tratti in pianura. La mia milano ha 13Ah ma sono tornato con 2 tacche piene.
Sono andato e tornato al livello 4.
Non ho postato l'impresa perché non devo dar conto a nessuno.



Modificato da - Sergiom1961 in data 27/08/2018 23:42:38
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom1961
Utente Senior


Campania


1529 Messaggi

Inserito il - 27/08/2018 : 23:54:34  Mostra Profilo Invia a Sergiom1961 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma tu hai paura già a 10kmh?
Scusami ma hai qualche problema.
Ti è successo qualcosa in passato?
Rispetto tutto e tutti ma se hai paura di superare la velocità che è il minimo per rimanere in equilibrio, qualcosa ti frena.
Torna all'inizio della Pagina

CLAUDE55
Utente Normale


Lombardia


78 Messaggi

Inserito il - 28/08/2018 : 08:15:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Con un Hub pretendere di andare così piano è un problema.Sopratutto in salita.
Ha ragione Andrea. Ti ci vorrebbe un motore centrale, lo gestiresti molto meglio in salita e senza rischiare di danneggiarlo.

Se il motore non gira "allegro" consuma molto. Io non mi meraviglio affatto della "scarsa" autonomia, inoltre anche perchè il dislivello che hai affrontato non è da poco.
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


26853 Messaggi

Inserito il - 28/08/2018 : 10:02:28  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@nn63: Il tuo problema maggiore è la bassa velocità che vuoi mantenere, nessun motore nel mozzo è adatto per l'uso che intendi farne tu!!!

Il tuo motore gira a circa 200RpM ed ha la sua massima resa attorno a 165-170RpM quindi a circa 22-23Km/h, se lo fai andare più lentamente la corrente che viene assorbita dalla batteria sarà dissipata quasi tutta in calore e perderai MOLTA autonomia: I motori (tutti, e di ogni tipo, anche a scoppio) hanno una fascia ottimale di rendimento e poi crollano, prova a fare una salita in quinta con la tua auto e vedi cosa voglio dire!!!

Con l'auto sopperisci al problema cambiando marcia, ma il motore della bici non ha il cambio, quindi va sempre in quinta con tutti i problemi del caso....

Ovviamente con un centrale le cose cambiano, visto che può usufruire dei 7-11 rapporti della bici, ma anche in questo caso esistono regimi di rotazione delle pedivelle ottimali da osservare se vuoi fare percorsi lunghissimi, altrimenti rimani a piedi.

Quanto alla velocità mi stupisco, in salita si va il più velocemente possibile proprio per evitare i problemi di cui abbiamo scritto sopra, e in discesa io supero tranquillamente i 50-60Km/h se non ci sono curve...
Torna all'inizio della Pagina

nn63
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 28/08/2018 : 19:04:18  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ragazzi, siete fantastici.

[Spero che chi e` giovane da molto piu` tempo di me mi perdoni di averlo
chiamato "ragazzo"].

La paziente esperienza di Barba 49 (sfortunatamente i suo paragoni con
altri mezzi a motore non mi aiutano, non avendo mai avuto io alcun mezzo
a motore), la schiettezza di Sergio1961 (a cui va la mia solidarieta` per
il tentato furto), i concisi consigli degli altri.

Come Barba, tanti anni orsono andavo anche io a 50/60 Km/h in discesa.
Poi un camion che mi precedeva di circa 100 m appena dopo una curva cieca
che seguiva immediatamente un tornante si e` fermato (senza ragione
apparente, strada completamente libera come ho constatato dopo), ha
aspettatto il mio violento impatto contro il suo tergo e poi e`
immediatamente ripartito. Dopo qualche anno, a strada in discesa
completamente libera (ma con un insidioso velo d'acqua improvvisamente
spuntato dal nulla) mi si e` auto-incurvata la ruota davanti, ma
fortunatamente andavo piu` piano e sono qui a raccontarlo. Ancora dopo
qualche anno in perfetta pianura cittadina e velocita` bassa, l'auto che
mi precedeva si e` improvviamente fermata e i miei freni (per motivi
restati ignoti) non hanno fatto assolutamente niente; non ho fatto tempo
a spaventarmi, neanche quando mi hanno portato in ospedale a mettermi
due punti all'arcata sopracigliare. Potrei continuare con altre
disavventure e coi miei problemi di vista, ma immagino di aver gia` dato
l'idea.

Domani Fercam viene a riportare la Milano+ a Leon Cycle; se ho capito
giusto pago solo un tot per ogni Km oltre i 10 ammessi come prova (dovrei
avere attorno ai 32 Km fatti sul display, contando andata e ritorno del
vero giro piu` il minimoo collaudo del giorno prima).

Credo che ogni mezzo a motore, e non solo le bipa-hub, non sia per me
e spero che questa esperienza lo insegni anche a altri che in passato.
hanno cercato di convincermi altrimenti.

Torna all'inizio della Pagina

nn63
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 28/08/2018 : 19:12:58  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ragazzi, siete fantastici.

[Spero che chi e` giovane da molto piu` tempo di me mi perdoni di averlo
chiamato "ragazzo"].

La paziente esperienza di Barba 49 (sfortunatamente i suo paragoni con
altri mezzi a motore non mi aiutano, non avendo mai avuto io alcun mezzo
a motore), la schiettezza di Sergio1961 (a cui va la mia solidarieta` per
il tentato furto), i concisi consigli degli altri.

Come Barba, tanti anni orsono andavo anche io a 50/60 Km/h in discesa.
Poi un camion che mi precedeva di circa 100 m appena dopo una curva cieca
che seguiva immediatamente un tornante si e` fermato (senza ragione
apparente, strada completamente libera come ho constatato dopo), ha
aspettatto il mio violento impatto contro il suo tergo e poi e`
immediatamente ripartito. Dopo qualche anno, a strada in discesa
completamente libera (ma con un insidioso velo d'acqua improvvisamente
spuntato dal nulla) mi si e` auto-incurvata la ruota davanti, ma
fortunatamente andavo piu` piano e sono qui a raccontarlo. Ancora dopo
qualche anno in perfetta pianura cittadina e velocita` bassa, l'auto che
mi precedeva si e` improvviamente fermata e i miei freni (per motivi
restati ignoti) non hanno fatto assolutamente niente; non ho fatto tempo
a spaventarmi, neanche quando mi hanno portato in ospedale a mettermi
due punti all'arcata sopracigliare. Potrei continuare con altre
disavventure e coi miei problemi di vista, ma immagino di aver gia` dato
l'idea.

Domani Fercam viene a riportare la Milano+ a Leon Cycle; se ho capito
giusto pago solo un tot per ogni Km oltre i 10 ammessi come prova (dovrei
avere attorno ai 32 Km fatti sul display, contando andata e ritorno del
vero giro piu` il minimo collaudo del giorno prima).

Credo che ogni mezzo a motore, e non solo le bipa-hub, non sia per me
e spero che questa esperienza lo insegni anche a altri che in passato.
hanno cercato di convincermi altrimenti.

Torna all'inizio della Pagina

essegi
Utente Attivo



563 Messaggi

Inserito il - 28/08/2018 : 21:32:05  Mostra Profilo Invia a essegi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
nn63 ha scritto:

... Credo che ogni mezzo a motore, e non solo le bipa-hub, non sia per me e spero che questa esperienza lo insegni anche a altri che in passato. hanno cercato di convincermi altrimenti.


se questa è la tua convinzione, ok, niente ebike

però quoto chi ha già scritto sopra che il metodo pas, per le tue necessità, era sicuro che non fosse rispondente alle tue richieste
il metodo sensore di coppia è invece quello che ti sarebbe andato a pennello, si può scegliere di andare piano al limite dell'equilibrio, e lui ti aiuta "solo" per quanto gli richiedi momento per momento
una indicazione di questa cosa si legge nelle prove di pix con riferimento alla marcia "in coppia" (intesa come due bici che vogliono andare alla stessa velocità)
se ci dovessi ripensare, noleggia un paio di ore una bici a motore centrale, e prova!

il pneumatico, i pneumatici      Acc. d. Crusca, Treccani, Zanichelli
Torna all'inizio della Pagina

kalidasa
Nuovo Utente



4 Messaggi

Inserito il - 29/08/2018 : 10:24:11  Mostra Profilo Invia a kalidasa un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve, sono anch'io interessato all'acquisto di questa bici. Secondo voi, c'è speranza di rivederla a 1099, o comunque anche al prezzo attuale è un buon acquisto?
Torna all'inizio della Pagina

CLAUDE55
Utente Normale


Lombardia


78 Messaggi

Inserito il - 29/08/2018 : 17:17:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Scordati il 1099. Fino a 1300 è un buon acquisto secondo me.
Torna all'inizio della Pagina

bubunapoli
Utente Senior


Campania


1384 Messaggi

Inserito il - 29/08/2018 : 18:03:57  Mostra Profilo Invia a bubunapoli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao Sergio,
al vesuvio a/r con due tacche residue?
ottimo !!!

Io lo feci 3 aa fa (all'epoca avevo solo 8,8 A x 36 volt)
e arrivai giusto in cima....sudando. Il percorso di rientro
fui costretto a farlo tutto in muscolare.

Non sono bravo quanto voi nei calcoli dei wattora consumati,
ma il serbatoio della tua bipa non è niente male, davvero.
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom1961
Utente Senior


Campania


1529 Messaggi

Inserito il - 29/08/2018 : 19:52:09  Mostra Profilo Invia a Sergiom1961 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si ma ha 6 tacche non 5.
Alla fine sono 40km più o meno in pianura, 10km in discesa e 10km in salita media del 10%.

Modificato da - Sergiom1961 in data 29/08/2018 20:08:14
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom1961
Utente Senior


Campania


1529 Messaggi

Inserito il - 29/08/2018 : 20:09:00  Mostra Profilo Invia a Sergiom1961 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non dimenticare che ha il doppio dei Wh della bici con la quale sei andato tu.
Immagine:

320,12 KB

Modificato da - Sergiom1961 in data 29/08/2018 20:13:00
Torna all'inizio della Pagina

nn63
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 07/09/2018 : 18:57:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Agggiornamento finale. Reso completato con successo (rimborso completo, non mi hanno fatto pagare per il percorso extra rispetto ai 10 Km ufficialmente ammessi come prova): mail di ricezione di Leon Cycle il 3 settembre, poche ore dopo mail di Amazon con l'avviso di rimborso, che oggi e` diventato visibile sulla carta di credito. Notare che avevo conservato scrupolosamente tutti gli imballi originali senza tagliarli (anche le tre fascette di plastica esterne all'enorme pacco) riutilizzandoli per re-imballare tutto come era.
Dunque chi volesse provare per capire se una NCM fa per lui ha modo di farlo senza problemi se rispetta ovvie precauzioni.
I miei sentiti e pubblici ringraziamenti a Leon Cycle, consiglio certamente i loro prodotti ai guidatori di ciclomotori che volessero depatentinizzarsi.

Mi erano state chieste foto dei paesaggi, sono riuscito a recuperarne una fatta da una turista pedonale incontrata in cima; la allego in fondo.

Sui centrali avevo gia` detto qualcosa, aggiungo che ne avevo provato brevemente uno il giorno prima di ordinare la Milano+ e se un giorno ne avro` modo ripetero` lo stesso percorso con un centrale e riferiro` in altra sezione del forum. Certamente seguo (ma senza troppe ilusioni) i threads sulle bipe motorizzate AM80 o simili.

Infine riporto le ultime mail che avevo scambiato con Leon Cycle prima di rendere la Milano+: non ho la competenza per commentare oltre all'ovvio fatto che (a alcune domande non hanno risposto e) gli inesperti come me potrebbero trovare interessante che le motivazioni addotte dai produttori per l'inadeguatezza della Milano+ ai miei scopi sono (ad occhi inesperti come i miei) totalmente diverse dalle motivazioni date da voi.

>> Importante in salita è non lasciare lavorare il motore da solo,
>> cioè pedalare lentamente e che sia il motore chi spinge
>> tutto il peso della bici e il ciclista.

Dal momento che quanto suggerite non e` precisamente misurabile,
vi chiedo se quanto ho fatto nel mio primo giro di prova e` corretto:

modo eco (minimo)

assistenza 1 (minima)

pedalare in modo che le barrette di assorbimento degli Ampere siano
sempre (tranne brevi attimi) al massimo 4
(sulle sei barrette disponibili sul display)

La velocita` era quasi sempre sopra i 9 Km/h tranne nei punti piu`
pendenti in cui in alcuni momenti scendeva ai 7.x.
(Chiedo conferma che anche a 7 Km/h il motore non ha problemi: ho vito che alcuni dicono che sotto i 9 Km/h i motori hub hanno problemi).

In un tratto dal fondo non perfetto la velocita` e` scesa a 6 Km/h
e ho proseguito a piedi con camminata assistita fino al termine del tratto sconnesso (ma molto meno pendente dei tratti precedentemente superati senza problemi).

Quanto consuma la camminata assistita?

Infine, non mi pare normale che in un percorso di 16 Km di lunghezza e dislivello di 1300 o 1400 m al massimo la batteria sia scesa da carica
completa (luce verde del caricatore) a due sole tacche che divaentavano immediatamente una sola tacca avviando la camminata assistita.

Puo` essere che la batteria non ha il rendimento che dovrebbe avere in quanto nuova e con un minimo di rodaggio migliori?

[RISPOSTA]

Il percorso da Lei definito con un dislivello di 1300/1400 m è da considerare
un percorso estremo. Nei nostri ulteriori e-mails abbiamo spiegato che la
nostra bici ha una coppia di 55Nm e che la bici per brevi tratti con una
elevata inclinazione può andare bene. Ma la situazione da Lei descritta
bisognerebbe una bici con una coppia da 90Nm.

Il motore sia con modo eco e con assistenza bassa ha lavorato per 16 km
consumando molta batteria, è normale. La batteria bisogna caricarsi
completamente durante 10 ore.

La chiediamo di fare una carica completa e se ha la possibilità fare un
percorso senza dislivelli così elevati dove il motore lavori un modo più
normale. Notare i chilometri.

[MiaReplica]

dei 16 Km solo due tratti di 1 Km ciascuno avevano pendenze attorno al
20% il resto era attorno al 10%

ho caricato la batteria gia` tre volte, fino a quando si accende la luce verde come da manuale.

purtroppo al momento dove sono non ho possibilita` di fare percorsi a
dislivelli veramente bassi.

[[leggermente falso, avrei potuto ma in zone troppo frequentate per fidarmi a farlo]]

A regime a me serve una bici che possa fare un percorso di circa 60 Km
con un dislivello di circa 1000 m (e pendenze nel tratto in salita
attorno al 10%, con poche punte superiori e comunque sotto il 15%),
oppure 75 Km con un dislivello circa la meta` (e salita piu` breve e mai oltre il 10%, tranne una ventina di metri di una rampa forse al 15%).

La Milano + e` adatta? Se non lo e`, quanto mi costa fare il reso?

[Conclusione]

Il reso è totalmente gratuito. Nonostante il giro di prova è fino 10km. Ogni chilometro in più viene detratto del rimborso, ca.1.-? per chilometro di più.
Deve aprire in Amazon una richiesta di reso.

La Sua bici è NCM Milano Plus ha la maggiore capacità di batteria con 16Ah e 768Wh. Anche sul mercato di e-Bikes questi valori sono abbastanza elevati.
Nonostante per le Sue esigenze dovrà cercare un altro marchio di biciclette elettriche. La consiglio di cercare una coppia motore superiore a 80Nm e una batterie con una capacità uguale o superiore alla nostra.

Attendiamo al Sua richeista di reso per informare del processo.

[[Il reso e` semplicissimo: reimballare tutto come era, cliccare su restituisci articolo in Amazon; non serve compilare niente]]



Immagine:

173,51 KB

[Ho provato due volte con allega file, ma poi sul forum il link all'immagine non funziona. Suggerimenti?]

Modificato da - nn63 in data 07/09/2018 19:06:29
Torna all'inizio della Pagina

luc_maz48
Utente Master



Piemonte


2894 Messaggi

Inserito il - 07/09/2018 : 19:16:17  Mostra Profilo Invia a luc_maz48 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Prova a vedere come hai chiamato l'immagine? mi sembra di vedere (2punti) prima della estensione jpg! Forse hai un carattere che non accetta!





Pieghevole Hinergy Click 20", (Pix-test n. 56), 36V 250Watt, 7vel. Batteria Long, con celle Samsung 36V 11,6 Ah.

Elettrificazione Tandem pieghevole Graziella con ruote da 20", con Kit Bafang 8Fun motore centrale BBS-01 36V 250W 15A. Batteria 60 celle LG Mh1 18650 E32 10S-6P 19,2Ah.

La mia prima bici elettrica E-bike Elettra26", 36V 250W motore ruota post. con cambio a 7 vel. Batteria LiFePO4 36V 12Ah. Acquistata da WDM Motors di Modena. (Venduta).

-L'esperienza… è il termine che usiamo per i nostri errori!!! Oscar Wilde (1854 - 1900).



Modificato da - luc_maz48 in data 07/09/2018 19:19:46
Torna all'inizio della Pagina

nn63
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 07/09/2018 : 19:22:18  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie, tolgo + e uno dei due punti dal nome del file e riprovo


Immagine:

173,52 KB
Torna all'inizio della Pagina

luc_maz48
Utente Master



Piemonte


2894 Messaggi

Inserito il - 07/09/2018 : 20:40:18  Mostra Profilo Invia a luc_maz48 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Benissimo!
Ora apettiamo tante belle immagini in "Esperienze di viaggio..."!



Pieghevole Hinergy Click 20", (Pix-test n. 56), 36V 250Watt, 7vel. Batteria Long, con celle Samsung 36V 11,6 Ah.

Elettrificazione Tandem pieghevole Graziella con ruote da 20", con Kit Bafang 8Fun motore centrale BBS-01 36V 250W 15A. Batteria 60 celle LG Mh1 18650 E32 10S-6P 19,2Ah.

La mia prima bici elettrica E-bike Elettra26", 36V 250W motore ruota post. con cambio a 7 vel. Batteria LiFePO4 36V 12Ah. Acquistata da WDM Motors di Modena. (Venduta).

-L'esperienza… è il termine che usiamo per i nostri errori!!! Oscar Wilde (1854 - 1900).


Torna all'inizio della Pagina

Riks2683
Utente Normale



64 Messaggi

Inserito il - 10/10/2018 : 15:24:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Salve a tutti,
da ignorante in materia ho da chiedervi una domanda:
E' possibile aumentare lo spunto della bici? Avere più accelerazione insomma.

Grazie mille
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom1961
Utente Senior


Campania


1529 Messaggi

Inserito il - 10/10/2018 : 20:50:48  Mostra Profilo Invia a Sergiom1961 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Certo. La Milano monta una centralina a 9 mosfet.
Basta smontarla, aprirla e stagnare lo shunt.
Guadagni in potenza, spunto, tiro e velocità in salita.
Perdi la garanzia e hai una bipa illegale.
Inoltre se non sei pratico devi farlo fare da una persona competente altrimenti rischi di stagnare troppo e di bruciare i mosfet.

Modificato da - Sergiom1961 in data 10/10/2018 20:52:18
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom1961
Utente Senior


Campania


1529 Messaggi

Inserito il - 10/10/2018 : 20:53:35  Mostra Profilo Invia a Sergiom1961 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ah, ovviamente consumerà più corrente cioè farà meno km con una carica.
Torna all'inizio della Pagina

Kekko
Nuovo Utente



37 Messaggi

Inserito il - 14/10/2018 : 15:05:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
sempre restando in tema, è invece possibile modificare la milano per guadagnare qualcosa in velocità? anche eventualmente a discapito dell'accelerazione
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom1961
Utente Senior


Campania


1529 Messaggi

Inserito il - 14/10/2018 : 15:47:16  Mostra Profilo Invia a Sergiom1961 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dovresti alimentarla con un voltaggio maggiore, ma il gioco non vale la spesa perché dovresti cambiare batteria, centralina e display e forse anche il pas.
Ha senso? Credo di no.
Se ti accontenti di circa 4 kmh in più puoi settare la ruota a 20". Però il tachimetro e il contachilometri ti segnerà dati sballati in difetto quindi dovresti aggiungere un ciclocomputer settato correttamente.



Torna all'inizio della Pagina

Kekko
Nuovo Utente



37 Messaggi

Inserito il - 14/10/2018 : 16:36:32  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
grazie, quindi senza alcuna modifica- a parte impostazione ruota 20, arriva a spingere fino a 29 kmh effettivi?
direi che 29/30 kmh sarebbero più che ideali
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom1961
Utente Senior


Campania


1529 Messaggi

Inserito il - 14/10/2018 : 17:20:01  Mostra Profilo Invia a Sergiom1961 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sì, più di tanto non va. È un motore corto, da salita.
Torna all'inizio della Pagina

chicc0zz0
Utente Attivo


Liguria


603 Messaggi

Inserito il - 17/10/2018 : 13:52:43  Mostra Profilo Invia a chicc0zz0 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma la 28" stanno aspettando che gli arrivi dalla Cina? è da un sacco di tempo che non la vedo più su Amazon

Kalkhoff ProConnect Panasonic 26V
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 21 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,03 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.