Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Kit e fai da te
 TSDZ2 modifiche e documentazione varia
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 44

mbrusa
Utente Normale


Lombardia


68 Messaggi

Inserito il - 13/07/2019 : 08:09:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

....

PS: qualcuno mi spiega meglio come funziona l'excel eMTB? Non ho capito quali sono gli input e gli output..

Ciao thineight, ci provo io.
Nella sezione "Input Parameters", quelli modificabili nel configuratore sono tre:
- "eMTB Motor Pull Factor" già spiegato da marcoq. Mettendolo a zero equivale a "Cadence for eMTB Max Power"=80 della versione precedente.
- ui8_assist_level_power[TURBO], limite massimo eMTB
- EMTB_START_ASSIST_LEVEL_FACTOR_X10, limite minimo eMTB
Nel foglio ci sono altri due parametri modificabili, se vuoi provare con spinta e cadenza diverse:
- ui8_torque_sensor
- ui8_pas_cadence_rpm

Come output guarda:
- ui8_assist_level_power[EMTB], percentuale assistenza calcolata.
oppure:
- pedal_power_x_assist_level_factor, che dovrebbe essere proporzionale alla potenza erogata dal motore.

Consiglio prima una prova pratica, poi in base alle proprie esigenze, simulare sul foglio le modifiche.


Bici da passeggio con TSDZ2 36V/250W e XH18. Batteria 17Ah
Open source M.0.19.C - Java 3.7 - Configurazione
Torna all'inizio della Pagina

calimero73
Utente Normale


Sicilia


50 Messaggi

Inserito il - 13/07/2019 : 09:00:28  Mostra Profilo Invia a calimero73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bicicletta ultimata alle 22:00 di ieri sera, per ora niente aggiornamento fw, non mi è ancora arrivato l'stlink2.
Provandola così stock, mi ha fatto una gran bella impressione, va alla grande, solo un po' "brusca".le salite non sono più un incubo per me ahahah, soddisfattissimo.
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



321 Messaggi

Inserito il - 13/07/2019 : 09:09:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
mbrusa ha scritto:

thineight ha scritto:

....

PS: qualcuno mi spiega meglio come funziona l'excel eMTB? Non ho capito quali sono gli input e gli output..

Ciao thineight, ci provo io.
Nella sezione "Input Parameters", quelli modificabili nel configuratore sono tre:
- "eMTB Motor Pull Factor" già spiegato da marcoq. Mettendolo a zero equivale a "Cadence for eMTB Max Power"=80 della versione precedente.
- ui8_assist_level_power[TURBO], limite massimo eMTB
- EMTB_START_ASSIST_LEVEL_FACTOR_X10, limite minimo eMTB
Nel foglio ci sono altri due parametri modificabili, se vuoi provare con spinta e cadenza diverse:
- ui8_torque_sensor
- ui8_pas_cadence_rpm

Come output guarda:
- ui8_assist_level_power[EMTB], percentuale assistenza calcolata.
oppure:
- pedal_power_x_assist_level_factor, che dovrebbe essere proporzionale alla potenza erogata dal motore.

Consiglio prima una prova pratica, poi in base alle proprie esigenze, simulare sul foglio le modifiche.



Ciao mbrusa,
perdonami ma faccio fatica a seguirti, nel configuratore i parametri modificabili sono due se ho ben capito,
_emtb motor pull factor
_emtb start assist level,
non capicisco dove modificare nel configuratore i seguenti parametri:
ui8_pas_cadence_rpm
ui8_torque_sensor
capisco che puoi modificarli nel foglio excel e se notate variano i parametri, ma non capisco il nesso col configuratore.
Scusatemi ma quando non mi è chiara una cosa cerco di approfondire.
Grazie

Modificato da - Chri27.5 in data 13/07/2019 09:37:33
Torna all'inizio della Pagina

mbrusa
Utente Normale


Lombardia


68 Messaggi

Inserito il - 13/07/2019 : 10:22:41  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Chri27.5 ha scritto:

Ciao mbrusa,
perdonami ma faccio fatica a seguirti, nel configuratore i parametri modificabili sono due se ho ben capito,
_emtb motor pull factor
_emtb start assist level,
non capicisco dove modificare nel configuratore i seguenti parametri:
ui8_pas_cadence_rpm
ui8_torque_sensor
capisco che puoi modificarli nel foglio excel e se notate variano i parametri, ma non capisco il nesso col configuratore.
Scusatemi ma quando non mi è chiara una cosa cerco di approfondire.
Grazie


Ciao Chri27.5, provo a spiegarmi meglio

ui8_pas_cadence_rpm
ui8_torque_sensor
sono solo nel foglio, possono essere modificati per simulare diverse condizioni di utilizzo, come cadenza e sforzo.

Si nel configuratore i parametri modificabili nella sezione eMTB sono due:
_emtb motor pull factor
_emtb start assist level
ma anche la % del livello TURBO è importante nel calcolo, prova a modificarla nel foglio e vedi la differenza.

Bici da passeggio con TSDZ2 36V/250W e XH18. Batteria 17Ah
Open source M.0.19.C - Java 3.7 - Configurazione
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



321 Messaggi

Inserito il - 13/07/2019 : 10:42:13  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
mbrusa ha scritto:

Chri27.5 ha scritto:

Ciao mbrusa,
perdonami ma faccio fatica a seguirti, nel configuratore i parametri modificabili sono due se ho ben capito,
_emtb motor pull factor
_emtb start assist level,
non capicisco dove modificare nel configuratore i seguenti parametri:
ui8_pas_cadence_rpm
ui8_torque_sensor
capisco che puoi modificarli nel foglio excel e se notate variano i parametri, ma non capisco il nesso col configuratore.
Scusatemi ma quando non mi è chiara una cosa cerco di approfondire.
Grazie


Ciao Chri27.5, provo a spiegarmi meglio

ui8_pas_cadence_rpm
ui8_torque_sensor
sono solo nel foglio, possono essere modificati per simulare diverse condizioni di utilizzo, come cadenza e sforzo.

Si nel configuratore i parametri modificabili nella sezione eMTB sono due:
_emtb motor pull factor
_emtb start assist level
ma anche la % del livello TURBO è importante nel calcolo, prova a modificarla nel foglio e vedi la differenza.


Grazie mbrusa,
adesso è chiarissimo.
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Attivo


Sicilia


935 Messaggi

Inserito il - 13/07/2019 : 18:34:33  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho installato il nuovo SW di Marcoq Ver 3.6 e provato per una ventina di km la bici in fuoristrada va benissimo

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.19.8 by Casainho 36V 14.5Ah Litio kM 935 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq V0.3.7 su 0.19Buba 36V Litio 14,5 Ah Km 715 dal 09 2018
Torna all'inizio della Pagina

Enr1
Utente Normale


Emilia Romagna


64 Messaggi

Inserito il - 13/07/2019 : 18:47:17  Mostra Profilo Invia a Enr1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho fatto una quarantina di chilometri con la versione 0.3.6 praticamente tutti in eco con:
master level factor 1
Eco 50
Ho l'hx18 e riconfermo che la prima tacca sparisce relativamente presto ma poi ho finito il gioro metà batteria. Il giretto di oggi non è la prima volta che lo faccio e posso dire che i consumi sono abbastanza in linea anche se con queste impostazioni il motore tira troppo in eco.
Visto che non ho trovato nessun post dove viene spiegata la stringa master level factor mi chiedevo che differenza ci fosse ad agire su quella rispetto che diminuire il valore su eco e gli altri livelli di assistenza.
Già che ci siamo pure la spunta display working flag che si contrappone a display always on... la seconda voce è ovvia ma la prima??
Se volessi passare al vlcd3 il programma di marcoq è compatibile visto che non c'è nessuna opzione da selezionare o bisogna procedere da ST visual?
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6681 Messaggi

Inserito il - 13/07/2019 : 19:25:32  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Se intendi lcd03 si fa tutto da st programmer ma devi aprire il lcd03 per poter programmare anche quello. L'unica cosa che mi fa restare su lcd03 è che ha il vattmetro per me indispensabile per non rimanere a piedi. Per il resto mi pare che grazie a Marco alcune cose siano addirittura meglio su vlcd5 con l'unica scocciatura che per variare si deve purtroppo riprogrammare.
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


579 Messaggi

Inserito il - 13/07/2019 : 20:29:09  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In questo momento il software di marco è decisamente superiore non conviene a meno che uno non ritenga fondamentale avere wattametro e company sotto controllo.
Se hai un pc che puoi lasciare in garage dedicato anche la riprogrammazione è immediata.

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

Enr1
Utente Normale


Emilia Romagna


64 Messaggi

Inserito il - 13/07/2019 : 20:44:29  Mostra Profilo Invia a Enr1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Infatti è veramente troppo comodo il lavoro di marco. Mi allettava quel display per vedere i watt e capire a pieno le modifiche che si portano al firmware.
Per ora lascio stare, grazie.
Torna all'inizio della Pagina

calimero73
Utente Normale


Sicilia


50 Messaggi

Inserito il - 13/07/2019 : 21:41:35  Mostra Profilo Invia a calimero73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Adesso capisco cosa volevate dire con effetto muro.
Ho notato che originale, gia' arrivati ai 23..24 km/h il motore inizia a non dare più spinta.
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6681 Messaggi

Inserito il - 13/07/2019 : 22:09:04  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non è la velocità, quella si può sbloccare. E' la cadenza (rotazione dei pedali) l'originale arrivati verso 80 rotazioni al minuto non da più spinta.
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



321 Messaggi

Inserito il - 14/07/2019 : 10:00:42  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Buongiorno a tutti,
comunicazione di servizio per Marcoq,
non capisco perché la resistenza all'indietro non funziona più, mi spiego meglio, rimane molto più dura, quasi impossibile andare all'indietro, questo mi è successo praticamente su entrambi le bici. Ha qualcualtro è successo lo stesso?
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

danexh
Utente Medio



Piemonte


119 Messaggi

Inserito il - 14/07/2019 : 11:26:59  Mostra Profilo Invia a danexh un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Aggiornato il firmware a quest' ultima versione ed ho fatto un giretto mattutino tanto per testarlo..
Credo davvero che sia ormai un software maturo e stabile, la bici andava veramente bene e spingeva egregiamente; purtroppo ancora non ho provato con una salita ma credo che possa salire molto bene e senza problemi
GRAZIE marcoq

bici : decatlon Btwin trekking 520, trasformata in ebike con TSDZ2 250W 36V firmware marcoq v.0.19A - Configurator beta 0.36. Batteria autocostruita 17.5A 630 W
2° BIPA , telaio ignobile cinese ed economico ( per la moglie ) HUB 250 W su ruota posteriore, batteria autocostruita 14.5 A 520W
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


185 Messaggi

Inserito il - 14/07/2019 : 23:05:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
mspider65 ha scritto:

marcoq ha scritto:

Esatto thineight... il calcolo è stato fatto in questo modo... la sesta tacca si spegne subito perchè è nella zona "di picco" di carica massima (non lineare).... di seguito il calcolo eseguito nel codice per il VLCD5:

#define LI_ION_CELL_VOLTS_7 (float)LI_ION_CELL_OVERVOLT
#define LI_ION_CELL_VOLTS_6 (float)((((LI_ION_CELL_OVERVOLT - LI_ION_CELL_EMPTY) / 7) * 6) + LI_ION_CELL_EMPTY)
#define LI_ION_CELL_VOLTS_5 (float)((((LI_ION_CELL_OVERVOLT - LI_ION_CELL_EMPTY) / 7) * 5) + LI_ION_CELL_EMPTY)
#define LI_ION_CELL_VOLTS_4 (float)((((LI_ION_CELL_OVERVOLT - LI_ION_CELL_EMPTY) / 7) * 4) + LI_ION_CELL_EMPTY)
#define LI_ION_CELL_VOLTS_3 (float)((((LI_ION_CELL_OVERVOLT - LI_ION_CELL_EMPTY) / 7) * 3) + LI_ION_CELL_EMPTY)
#define LI_ION_CELL_VOLTS_2 (float)((((LI_ION_CELL_OVERVOLT - LI_ION_CELL_EMPTY) / 7) * 2) + LI_ION_CELL_EMPTY)
#define LI_ION_CELL_VOLTS_1 (float)((((LI_ION_CELL_OVERVOLT - LI_ION_CELL_EMPTY) / 7) * 1) + LI_ION_CELL_EMPTY)
#define LI_ION_CELL_VOLTS_0 (float)LI_ION_CELL_EMPTY




Basterebbe lasciare editabili sul configuratore anche per il VLCD5 i campi LI_ION_CELL_VOLTS_100 e LI_ION_CELL_VOLTS_25 e modificare il codice nel modo seguente

#define LI_ION_CELL_VOLTS_7 (float)LI_ION_CELL_OVERVOLT
#define LI_ION_CELL_VOLTS_6 (float)LI_ION_CELL_VOLTS_100
#define LI_ION_CELL_VOLTS_5 (float)((((LI_ION_CELL_VOLTS_100 - LI_ION_CELL_VOLTS_25) / 5) * 4) + LI_ION_CELL_VOLTS_25)
#define LI_ION_CELL_VOLTS_4 (float)((((LI_ION_CELL_VOLTS_100 - LI_ION_CELL_VOLTS_25) / 5) * 3) + LI_ION_CELL_VOLTS_25)
#define LI_ION_CELL_VOLTS_3 (float)((((LI_ION_CELL_VOLTS_100 - LI_ION_CELL_VOLTS_25) / 5) * 2) + LI_ION_CELL_VOLTS_25)
#define LI_ION_CELL_VOLTS_2 (float)((((LI_ION_CELL_VOLTS_100 - LI_ION_CELL_VOLTS_25) / 5) * 1) + LI_ION_CELL_VOLTS_25)
#define LI_ION_CELL_VOLTS_1 (float)LI_ION_CELL_VOLTS_25
#define LI_ION_CELL_VOLTS_0 (float)LI_ION_CELL_EMPTY

LI_ION_CELL_VOLTS_100 e LI_ION_CELL_VOLTS_25 sarebbero per il VLCD5 le tensioni a cui spegnere la prima e l'ultima barra e rimarrebbero cosi configurabili per i diversi tipi di celle.



Per marcoq e gli amici col VLCD5 che lamentavano il problema della sesta tacca: ho provato ad editare il file main.h nella cartella src/controller secondo le indicazioni di mspider65 qui sopra.
Successivamente ho lanciato il configuratore, ho cliccato su SOC 4 bars in modo che il configuratore mi permettesse di editare i valori 4/4 e 1/4, che rappresentano il voltaggio a cui spegnere la 6 tacca e la 1.

Immagine:

14,18 KB

Successivamente ho rispento il SOC 4 bars in modo che mi abilitasse la logica a 6 tacche, dove però i valori che mi interessano erano già stati inseriti al passo precedente.

Immagine:

8,71 KB

Ho compilato ed effettivamente il file ihx risultante ha alcune piccole differenze in un blocco quindi penso che la modifica abbia sortito l'effetto desiderato.
Proverò l'upload appena capisco di più sui nuovi parametri eMTB etc..

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.20 alpha7)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.7)
Torna all'inizio della Pagina

calimero73
Utente Normale


Sicilia


50 Messaggi

Inserito il - 15/07/2019 : 07:48:57  Mostra Profilo Invia a calimero73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi state facendo venire troppa voglia di caricare il fw opensource l.
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Attivo


Sicilia


935 Messaggi

Inserito il - 15/07/2019 : 12:31:24  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Chri27.5 ha scritto:

Buongiorno a tutti,
comunicazione di servizio per Marcoq,
non capisco perché la resistenza all'indietro non funziona più, mi spiego meglio, rimane molto più dura, quasi impossibile andare all'indietro, questo mi è successo praticamente su entrambi le bici. Ha qualcualtro è successo lo stesso?
Grazie


Ciao Chri27.5, succede pure a mè ma non l'ho comunicato perchè avendo programmato tutto con molta fretta pensavo di non aver spuntato il relativo flag ma non avendo tempo non ho potuto verificare ...

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.19.8 by Casainho 36V 14.5Ah Litio kM 935 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq V0.3.7 su 0.19Buba 36V Litio 14,5 Ah Km 715 dal 09 2018
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Attivo


Sicilia


935 Messaggi

Inserito il - 15/07/2019 : 12:34:29  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
calimero73 ha scritto:

Adesso capisco cosa volevate dire con effetto muro.
Ho notato che originale, gia' arrivati ai 23..24 km/h il motore inizia a non dare più spinta.

Sulla base del display che usi scaricati il manuale e trovi l'opzione di sblocco della velocità, la puoi settare oltre 25 Km\h ma chiaramente diventa illegale.

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.19.8 by Casainho 36V 14.5Ah Litio kM 935 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq V0.3.7 su 0.19Buba 36V Litio 14,5 Ah Km 715 dal 09 2018
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Attivo


Sicilia


935 Messaggi

Inserito il - 15/07/2019 : 12:52:39  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Enr1 ha scritto:

Ho fatto
........
Se volessi passare al vlcd3 il programma di marcoq è compatibile visto che non c'è nessuna opzione da selezionare o bisogna procedere da ST visual?

Con STVisual Programmer devi installare il sw anche sull'LCD3 poi però hai la possibilità di configurare a tuo piacimento tutti i parametri di configurazione in qualsiasi momento ed in qualsiasi posto ti trovi ...
Tieni presente che oltre ai Watt le informazioni aggiuntive sono molteplici, es. Watt istantanei tuoi, del motore, utilizzati ..., stessa cosa in Ah ... cadenza pedalata, se hai installato il sensore di temperatura i gradi centigradi, la parte relativa all'odometro ..., è quindi un sistema realmente piu' completo.
Vero che le implementazioni di Marcoq sono piu' avanti e spettacolari (EMTB) ma loro ci stanno lavorando per allinearlo ...
Io uso tutti e due i sistemi e non mi stancherò mai di ringraziare Marcoq per il suo grandissimo lavoro

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.19.8 by Casainho 36V 14.5Ah Litio kM 935 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq V0.3.7 su 0.19Buba 36V Litio 14,5 Ah Km 715 dal 09 2018
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Attivo


Sicilia


935 Messaggi

Inserito il - 15/07/2019 : 12:56:34  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

mspider65 ha scritto:

[quote]marcoq ha scritto:

Esatto thineight... il calcolo è stato fatto in questo modo... la sesta tacca si spegne subito perchè è nella zona "di picco" di carica massima (non lineare).... di seguito il calcolo eseguito nel codice per il VLCD5:

.....

LI_ION_CELL_VOLTS_100 e LI_ION_CELL_VOLTS_25 sarebbero per il VLCD5 le tensioni a cui spegnere la prima e l'ultima barra e rimarrebbero cosi configurabili per i diversi tipi di celle.



Per marcoq e gli amici col VLCD5 che lamentavano il problema della sesta tacca: ho provato ad editare il file main.h nella cartella src/controller secondo le indicazioni di mspider65 qui sopra.
Successivamente ho lanciato il configuratore, ho cliccato su SOC 4 bars in modo che il configuratore mi permettesse di editare i valori 4/4 e 1/4, che rappresentano il voltaggio a cui spegnere la 6 tacca e la 1.

Immagine:

14,18 KB

Successivamente ho rispento il SOC 4 bars in modo che mi abilitasse la logica a 6 tacche, dove però i valori che mi interessano erano già stati inseriti al passo precedente.

Immagine:

8,71 KB

Ho compilato ed effettivamente il file ihx risultante ha alcune piccole differenze in un blocco quindi penso che la modifica abbia sortito l'effetto desiderato.
Proverò l'upload appena capisco di più sui nuovi parametri eMTB etc..

Complimenti thineight per il tuo impegno sullo sviluppo de SW grazie

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.19.8 by Casainho 36V 14.5Ah Litio kM 935 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq V0.3.7 su 0.19Buba 36V Litio 14,5 Ah Km 715 dal 09 2018
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


185 Messaggi

Inserito il - 15/07/2019 : 14:54:42  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie, ma io non ho sviluppato niente.. ho solo messo insieme i pezzi predisposti dagli esperti.
Quello che ho proposto è soltanto una pezza fintantoché Marcoq implementa nel configuratore il fatto di lasciare editabili quelle due celle in maniera più intuitiva.
Può essere utile a quelli che lamentavano il problema con le tacche perché regola sia la carica massima che la carica minima.

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.20 alpha7)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.7)
Torna all'inizio della Pagina

calimero73
Utente Normale


Sicilia


50 Messaggi

Inserito il - 15/07/2019 : 18:09:12  Mostra Profilo Invia a calimero73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Stlink v2 arrivato.
Ora si prova a programmare, prima di tutto salvo le impostazioni iniziali dei tre campi (non si sa mai volessi tornare originale). Poi faccio tutto con la splendida applicazione Java di marco.
Consigli?raccomandazioni?io proverei a caricare l'ultimissima versione, che ne dite? Ho un vlcd5.
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



321 Messaggi

Inserito il - 15/07/2019 : 22:19:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

Ho compilato ed effettivamente il file ihx risultante ha alcune piccole differenze in un blocco quindi penso che la modifica abbia sortito l'effetto desiderato.
Proverò l'upload appena capisco di più sui nuovi parametri eMTB etc..


Ciao thineight,
Ho provato ad aprire la cartella con wordpad per modificare il codice, come spiegavi, ma non mi fido perchè non sono esperto di queste cose, però se riesci potresti copiare tutta la cartella che la sostituisco e provo a vedere se funziona?
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


579 Messaggi

Inserito il - 15/07/2019 : 22:36:11  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Chri27.5 ha scritto:

thineight ha scritto:

Ho compilato ed effettivamente il file ihx risultante ha alcune piccole differenze in un blocco quindi penso che la modifica abbia sortito l'effetto desiderato.
Proverò l'upload appena capisco di più sui nuovi parametri eMTB etc..


Ciao thineight,
Ho provato ad aprire la cartella con wordpad per modificare il codice, come spiegavi, ma non mi fido perchè non sono esperto di queste cose, però se riesci potresti copiare tutta la cartella che la sostituisco e provo a vedere se funziona?
Grazie


Chri, thineid ha prima selezionato vlcd6 così da rendere modificabili i campi voltaggio batteria, li ha modificati e rifleggato vlcd5. I campi ridiventano non più modificabili ma tengono i valori che gli hai impostato.

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



321 Messaggi

Inserito il - 15/07/2019 : 22:46:21  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
microchip ha scritto:

Chri27.5 ha scritto:

thineight ha scritto:

Ho compilato ed effettivamente il file ihx risultante ha alcune piccole differenze in un blocco quindi penso che la modifica abbia sortito l'effetto desiderato.
Proverò l'upload appena capisco di più sui nuovi parametri eMTB etc..


Ciao thineight,
Ho provato ad aprire la cartella con wordpad per modificare il codice, come spiegavi, ma non mi fido perchè non sono esperto di queste cose, però se riesci potresti copiare tutta la cartella che la sostituisco e provo a vedere se funziona?
Grazie


Chri, thineid ha prima selezionato vlcd6 così da rendere modificabili i campi voltaggio batteria, li ha modificati e rifleggato vlcd5. I campi ridiventano non più modificabili ma tengono i valori che gli hai impostato.


Ciao microchip,
mi sembra che va riscritto il codice come spiegava mspider65, se non ho capito male.
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


579 Messaggi

Inserito il - 15/07/2019 : 23:18:39  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Questo è quanto detto da mspider, poi thineid ha provato ma non testato questa soluzione rapida. In effetti se non si testa non sappiano se funzionerà

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

calimero73
Utente Normale


Sicilia


50 Messaggi

Inserito il - 16/07/2019 : 07:36:36  Mostra Profilo Invia a calimero73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve, dopo vari sbattimenti, l'stlink2 vw non stabilisce la connessione con il motore. Mi dice sempre di controllare il pin di swim. Ho controllato tantissime volte le connessioni e verificato le continuità con il tester, i collegamenti sono ok. Mi sa che stlink non va.sapreste aiutarmi? Grazie
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


185 Messaggi

Inserito il - 16/07/2019 : 08:14:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
microchip ha scritto:

Questo è quanto detto da mspider, poi thineid ha provato ma non testato questa soluzione rapida. In effetti se non si testa non sappiano se funzionerà


Ciao, se c'è bisogno stasera quando torno allego il file main.h modificato.
Quanto suggerito da mspider65 è logico e a mio avviso semplice quindi secondo me funziona. Infatti il file compilato risultante è, rispetto a quello di default della v.0.36 di marcoq, diverso in un solo blocco, indice che qualche numero è cambiato.
Volevo, tempo permettendo, caricarlo sulla bici stasera e provarlo domani.

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.20 alpha7)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.7)
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



231 Messaggi

Inserito il - 16/07/2019 : 10:46:42  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao a tutti.
Ho visto che qualcuno ha riscontrato un problema con la resistenza all'indietro del motore... può essere che eliminando la versione 18.x dal codice abbia eliminato anche parte del codice che non andava toccata.
Vi chiedo di darmi ulteriori conferme... così potrò rilasciare una versione con le dovute correzioni... e che includano anche le implementazioni per la gestione del livello batteria per il VLCD5... dopo però aver ricevuto feedback riguardanti la modifica temporanea implementata nel main.h.
A presto!
Torna all'inizio della Pagina

ashrambo
Utente Normale




61 Messaggi

Inserito il - 16/07/2019 : 11:17:47  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ashrambo  Rispondi Quotando
ashrambo ha scritto:

andrea 104KG ha scritto:

Il secondo cuscinetto fuori dell'o-ring risolve anche il rischio di rottura dell'alberino, non è più capitato ma con il secondo cuscinetto la forza viene scaricata prima del taglio bisogna proprio che me lo compero


Capisco che le prime versioni del motore se fossero venute con due cuscinetti sul lato sinistro. Ti riferisci a quelli, giusto?




Mi puoi confermare aggiungendo un cuscinetto aggiuntivo?

TREK REMEDY 9 TSDZ2 350W MOTOR.(firmware MARCOQ Beta 0.19.xx)
https://ashthinkings.blogspot.com/
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Nuovo Utente


Trentino - Alto Adige


47 Messaggi

Inserito il - 16/07/2019 : 13:48:23  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

microchip ha scritto:

Questo è quanto detto da mspider, poi thineid ha provato ma non testato questa soluzione rapida. In effetti se non si testa non sappiano se funzionerà


Ciao, se c'è bisogno stasera quando torno allego il file main.h modificato.
Quanto suggerito da mspider65 è logico e a mio avviso semplice quindi secondo me funziona. Infatti il file compilato risultante è, rispetto a quello di default della v.0.36 di marcoq, diverso in un solo blocco, indice che qualche numero è cambiato.
Volevo, tempo permettendo, caricarlo sulla bici stasera e provarlo domani.


Io purtroppo non ho ancora avuto tempo di flashare il nuovo Firmware ma nel frattempo ho già modificato il file src\controller\main.h.

Allegato: main.h
26,76 KB

Rispetto ai valori di voltaggio indicati sul grafico della curva di scarica che ho postato qualche giorno fa', occorre aggiungere la caduta di tensione dovuta alla resistenza interna della cella (circa 60 mOhm per quella cella).
Quindi per avere le barre che si spengono in maniera circa uniforme, i valori da inserire in "Li Ion Cell Voltage for 4/4 Bar" e "Li Ion Cell Voltage for 1/4 Bar" dovrebbero essere circa 4.0V e 3.35V.

Modificato da - mspider65 in data 16/07/2019 13:50:22
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


185 Messaggi

Inserito il - 16/07/2019 : 19:22:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao,
dal momento che alcuni lamentano il problema della resistenza all'indietro nell'ultima versione (refuso di ottimizzazione codice?), ho implementato la modifica delle 6 barre sulla precedente v.0.3.5, che proverò su strada domani.

Allego qui lo zip che contiene entrambi i files per le due versioni v.0.3.6 e v.0.3.5 (ho applicato la stessa modifica su entrambi).

Allegato: main.h.zip
9,64 KB

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.20 alpha7)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.7)
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



321 Messaggi

Inserito il - 16/07/2019 : 20:37:22  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ashrambo ha scritto:

ashrambo ha scritto:

andrea 104KG ha scritto:

Il secondo cuscinetto fuori dell'o-ring risolve anche il rischio di rottura dell'alberino, non è più capitato ma con il secondo cuscinetto la forza viene scaricata prima del taglio bisogna proprio che me lo compero


Capisco che le prime versioni del motore se fossero venute con due cuscinetti sul lato sinistro. Ti riferisci a quelli, giusto?




Mi puoi confermare aggiungendo un cuscinetto aggiuntivo?


Ciao ashrambo,
ti rispondo io,
dal video si vede un albero con due cuscinetti, in realtà ne mettono solo uno, credo che solamente sui motori che vende Futurbike ci sono due cuscinetti, comunque di seguito le operazioni da fare:

1) togliere la pedivella Sx

2) estrarre il parapolvere

3) inserire un cuscinetto nuovo spingendolo contro al seger che
blocca il cuscinetto già esistente

4) inserire il parapolvere tolto precedentemente

5) rimontare la pedivella.

Questo ti permetterà una precisione e una rigidità migliore nella pedalata.



Modificato da - Chri27.5 in data 16/07/2019 20:46:43
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


579 Messaggi

Inserito il - 16/07/2019 : 21:52:31  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho flashato la 3.6, intanto posso dire che non rilevo il problema della resistenza indietro. Sono certo perché con la release 3.3 avevo la resistenza.
Per le prestazioni mi sa che ci devo lavorare, per le tacche batteria vedrò domani quando farò un po di km. Al momento ho modificato solo il campo da 3,96 a 3,85.
Bello l'alta cadenza praticamente non ha limite se non fisico

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



321 Messaggi

Inserito il - 16/07/2019 : 22:11:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
microchip ha scritto:

Ho flashato la 3.6, intanto posso dire che non rilevo il problema della resistenza indietro. Sono certo perché con la release 3.3 avevo la resistenza.
Per le prestazioni mi sa che ci devo lavorare, per le tacche batteria vedrò domani quando farò un po di km. Al momento ho modificato solo il campo da 3,96 a 3,85.
Bello l'alta cadenza praticamente non ha limite se non fisico


Ciao microchip,
scusami se ti chiedo di verificare con più attenzione la resistenza all'indietro per non dare giudizi affrettati.
Anche per me sembrava funzionare, ma dopo che vai un pò se ti fermi e provi a spingere indietro noti subito che rimane durissima come la prime volte, con la 3.5 questo non accadeva.
Per l'alta cadenza concordo con te che è spettacolare, l'avevo riportato qualche post fa.
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


579 Messaggi

Inserito il - 16/07/2019 : 22:42:42  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ok chri, io ho verificato solo dopo averla accesa e portandola fuori dal garage notavo che resistenza non c'ero. Domani provo anche dopo che ho corso

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

danexh
Utente Medio



Piemonte


119 Messaggi

Inserito il - 17/07/2019 : 08:11:56  Mostra Profilo Invia a danexh un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per ora non ho notato la resistenza all' indietro.
ho cambiato il file main.h ed editato i voltaggi, ora le tacche sono 6 e non 4 .
purtroppo non so come va perche' nel giro pomeridiano di ieri ho forato e non sono riuscito a riparare la ruota sul posto.
Rientro in auto con bici nel baule

bici : decatlon Btwin trekking 520, trasformata in ebike con TSDZ2 250W 36V firmware marcoq v.0.19A - Configurator beta 0.36. Batteria autocostruita 17.5A 630 W
2° BIPA , telaio ignobile cinese ed economico ( per la moglie ) HUB 250 W su ruota posteriore, batteria autocostruita 14.5 A 520W
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


185 Messaggi

Inserito il - 17/07/2019 : 09:50:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

Ciao,
dal momento che alcuni lamentano il problema della resistenza all'indietro nell'ultima versione (refuso di ottimizzazione codice?), ho implementato la modifica delle 6 barre sulla precedente v.0.3.5, che proverò su strada domani.

Allego qui lo zip che contiene entrambi i files per le due versioni v.0.3.6 e v.0.3.5 (ho applicato la stessa modifica su entrambi).

Allegato: main.h.zip
9,64 KB


Buongiorno a tutti,
Ho caricato la 3.5 modificata ed effettivamente la sesta tacca dura di più, quindi deduco che la modifica ha sortito l'effetto desiderato.
Al ritorno stasera vedo anche le altre tacche.
Marcoq, per me luce verde alla modifica delle tacche.

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.20 alpha7)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.7)

Modificato da - thineight in data 17/07/2019 09:51:52
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


579 Messaggi

Inserito il - 17/07/2019 : 14:55:32  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
nel test di stamattina andata e ritorno da lavoro non ho notato resistenza all'indietro provata ad ogni fermata nei semafori. Devo rinvigorirla un po su qualche parametro manca di nerve e occorre troppa pressione sul pedale per mantenere la velocità.

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


185 Messaggi

Inserito il - 17/07/2019 : 22:46:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

thineight ha scritto:

Ciao,
dal momento che alcuni lamentano il problema della resistenza all'indietro nell'ultima versione (refuso di ottimizzazione codice?), ho implementato la modifica delle 6 barre sulla precedente v.0.3.5, che proverò su strada domani.

Allego qui lo zip che contiene entrambi i files per le due versioni v.0.3.6 e v.0.3.5 (ho applicato la stessa modifica su entrambi).

Allegato: main.h.zip
9,64 KB


Buongiorno a tutti,
Ho caricato la 3.5 modificata ed effettivamente la sesta tacca dura di più, quindi deduco che la modifica ha sortito l'effetto desiderato.
Al ritorno stasera vedo anche le altre tacche.
Marcoq, per me luce verde alla modifica delle tacche.


Giusto per condividere con voi la mia prova.. oggi ho percorso 50 km (andata in eMTB e ritorno in TURBO) ed ho consumato 4 tacche.. più o meno se ne consumava una ogni 10-15 km (la mia batteria è da 17Ah). Sono arrivato a casa che si era appena spenta la terza tacca, quindi a rigore dovrei avere ancora una 30na di km in turbo.. proverò a fare dei giri qui intorno per vedere se si spegne correttamente anche la seconda e poi lampeggia la prima.
PER INFO: secondo il criterio del codice modificato ho settato il livello 4/4 a 3.90V e il livello 1/4 a 3.20V.
Mi ritengo soddisfatto, marcoq per quanto mi riguarda il problema è risolto e puoi implementare la modifica nella prossima versione ed eventualmente aggiungere un controllo che cambi i valori di default del 4/4 e 1/4 qualora si selezioni VLCD5.

Nella prossima versione potresti valutare di inserire nei campi SOFT START solo la voce Time Ramp (1/10 s) senza il valore K.. infatti il tempo rappresenta l'ascissa dove si arriva al 100% ed è l'unico parametro necessario per determinare la forma del triangolo-rettangolo. Che dici?

Buona serata a tutti

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.20 alpha7)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.7)
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



231 Messaggi

Inserito il - 18/07/2019 : 00:10:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

thineight ha scritto:

thineight ha scritto:

Ciao,
dal momento che alcuni lamentano il problema della resistenza all'indietro nell'ultima versione (refuso di ottimizzazione codice?), ho implementato la modifica delle 6 barre sulla precedente v.0.3.5, che proverò su strada domani.

Allego qui lo zip che contiene entrambi i files per le due versioni v.0.3.6 e v.0.3.5 (ho applicato la stessa modifica su entrambi).

Allegato: main.h.zip
9,64 KB


Buongiorno a tutti,
Ho caricato la 3.5 modificata ed effettivamente la sesta tacca dura di più, quindi deduco che la modifica ha sortito l'effetto desiderato.
Al ritorno stasera vedo anche le altre tacche.
Marcoq, per me luce verde alla modifica delle tacche.


Giusto per condividere con voi la mia prova.. oggi ho percorso 50 km (andata in eMTB e ritorno in TURBO) ed ho consumato 4 tacche.. più o meno se ne consumava una ogni 10-15 km (la mia batteria è da 17Ah). Sono arrivato a casa che si era appena spenta la terza tacca, quindi a rigore dovrei avere ancora una 30na di km in turbo.. proverò a fare dei giri qui intorno per vedere se si spegne correttamente anche la seconda e poi lampeggia la prima.
PER INFO: secondo il criterio del codice modificato ho settato il livello 4/4 a 3.90V e il livello 1/4 a 3.20V.
Mi ritengo soddisfatto, marcoq per quanto mi riguarda il problema è risolto e puoi implementare la modifica nella prossima versione ed eventualmente aggiungere un controllo che cambi i valori di default del 4/4 e 1/4 qualora si selezioni VLCD5.

Nella prossima versione potresti valutare di inserire nei campi SOFT START solo la voce Time Ramp (1/10 s) senza il valore K.. infatti il tempo rappresenta l'ascissa dove si arriva al 100% ed è l'unico parametro necessario per determinare la forma del triangolo-rettangolo. Che dici?

Buona serata a tutti


Per quanto riguarda la visualizzazione della batteria farò in modo che i parametri 1/4 e 4/4 siano editabili.... selezionando il VLCD5 diventeranno 1/6 e 6/6... i parametri di default ognuno se li gestirà salvando il proprio file di configurazione.
Per il soft start il K factor è indispensabile perché determina la pendenza della rampa di partenza partendo dall'initial soft start assist value... il soft start timeout imposta il massimo valore di assistenza per il livello selezionato allo scadere del timeout.
Se usassi solo il tempo (time ramp) per determinare la rampa di salita, per incrementi molto soft dovrei impostare tempi molto lunghi... dell'ordine di decine di secondi... mentre con questa gestione è possibile avere una rampa soft per alcuni decimi di secondo e poi raggiungere il livello di assistenza a regime entro pochi secondi.... non è una retta che passa per 2 punti min e max

Modificato da - marcoq in data 18/07/2019 00:12:54
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6681 Messaggi

Inserito il - 18/07/2019 : 17:31:19  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Messo il doppio cuscinetto (grazie Chri27.5) le immagini parlano da sole

Immagine:

43,12 KB

Immagine:

42,02 KB

Immagine:

86,31 KB

Immagine:

67,79 KB

Immagine:

91,39 KB

Immagine:

67,65 KB

Immagine:

90,16 KB
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


185 Messaggi

Inserito il - 18/07/2019 : 18:33:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Andrea, non capisco se riesci a rimettere il parapolvere dopo il secondo cuscinetto.
Il cuscinetto si è infilato liscio o hai dovuto batterlo dentro?
Un'altra cosa che non capisco è, se ci sono tolleranze radiali, come viene ripartito lo sforzo dell'asse sui 3 punti (1 cuscinetto lato dx e 2 lato sx).. mi viene da pensare che tendono comunque a lavorare 2 su 3 (cioè i due che toccano prima...)

L'unica utilità che vedo è quella di accorciare di 1 cm lo sbalzo del pedale, che ha come effetto l'abbassamento della sollecitazione flessionale massima.

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.20 alpha7)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.7)
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6681 Messaggi

Inserito il - 18/07/2019 : 21:49:06  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Infatti è quello che voglio ottenere oltre alla sicurezza di non rompere mai l'albero Almeno da quella parte. Il paraolio rientra perfettamente. Se l'albero fosse infinitamente rigido toccherebbe solo un cuscinetto ma siccome non lo è toccano tutti e 2 sotto sforzo. Inoltre sono cuscinetti da 7mm e avere la sicurezza che il mio peso poggia su due è confortante. Il cuscinetto entra con una leggerissima battutina quindi tolleranze cinesi.

Modificato da - andrea 104KG in data 18/07/2019 21:50:28
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


185 Messaggi

Inserito il - 18/07/2019 : 22:41:10  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Infatti è quello che voglio ottenere oltre alla sicurezza di non rompere mai l'albero Almeno da quella parte. Il paraolio rientra perfettamente. Se l'albero fosse infinitamente rigido toccherebbe solo un cuscinetto ma siccome non lo è toccano tutti e 2 sotto sforzo. Inoltre sono cuscinetti da 7mm e avere la sicurezza che il mio peso poggia su due è confortante. Il cuscinetto entra con una leggerissima battutina quindi tolleranze cinesi.

Ottimo, grazie.
Qualcuno ha i modelli esatti/testati dei cuscinetti del nostro motore?
Nei mesi mi sono segnato questi appunti dai vari forum:

Bearings
HF1216 The one way needle bearing 
609RS Roller bearing, even available in ceramic.....
30 CSK-P The Sprag clutch/bearing
bb30-1k-1

608RS pignone lato motore
6001RS pignone lato carter
609 RS nell'ingranaggio
696RS albero motore lato carter
6800RS albero motore lato motore
Fonte: https://www.emtb-mag.com/forum/threads/motore-tongsheng-con-torsiometro.24/page-76

Andrea riporta il tipo skf 61902-2rs1
Non sono un esperto ma mi sembrano tutti differenti.

Volevo sapere anche se la v.0.3.6 ha o meno il problema della resistenza all'indietro, non ho più visto feedback da chi l'ha provata o da marcoq.
Io nel frattempo ho messo la 3.5 modificata.
Ciao!

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.20 alpha7)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.7)

Modificato da - thineight in data 18/07/2019 23:08:58
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


579 Messaggi

Inserito il - 18/07/2019 : 22:53:47  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sulla mia confermo che non c'è resistenza

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



321 Messaggi

Inserito il - 18/07/2019 : 23:06:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

Andrea, non capisco se riesci a rimettere il parapolvere dopo il secondo cuscinetto.
Il cuscinetto si è infilato liscio o hai dovuto batterlo dentro?
Un'altra cosa che non capisco è, se ci sono tolleranze radiali, come viene ripartito lo sforzo dell'asse sui 3 punti (1 cuscinetto lato dx e 2 lato sx).. mi viene da pensare che tendono comunque a lavorare 2 su 3 (cioè i due che toccano prima...)

L'unica utilità che vedo è quella di accorciare di 1 cm lo sbalzo del pedale, che ha come effetto l'abbassamento della sollecitazione flessionale massima.


thineight,
scusami se mi intrometto nella discussione, volevo chiarire due cose,

1) Il lato dx non ha nessun cuscinetto, il perno è infilato dentro nel canotto del sensore di coppia, dove il perno lavora per sfregamento quando il piede dx sta spingendo sul pedale.

2) Il secondo cuscinetto che ha inserito Andrea, serve sostanzialmete per diminuire la flessione del perno, generata dalla spinta sui pedali, questa flessione è la causa dell'usura del canotto lato dx dove ho messo lo spessore che si vede sul video.
Considerando che è un motore da 300 euro non si può pretendere la perfezione
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


185 Messaggi

Inserito il - 18/07/2019 : 23:43:22  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Chri27.5 ha scritto:

thineight ha scritto:

Andrea, non capisco se riesci a rimettere il parapolvere dopo il secondo cuscinetto.
Il cuscinetto si è infilato liscio o hai dovuto batterlo dentro?
Un'altra cosa che non capisco è, se ci sono tolleranze radiali, come viene ripartito lo sforzo dell'asse sui 3 punti (1 cuscinetto lato dx e 2 lato sx).. mi viene da pensare che tendono comunque a lavorare 2 su 3 (cioè i due che toccano prima...)

L'unica utilità che vedo è quella di accorciare di 1 cm lo sbalzo del pedale, che ha come effetto l'abbassamento della sollecitazione flessionale massima.


thineight,
scusami se mi intrometto nella discussione, volevo chiarire due cose,

1) Il lato dx non ha nessun cuscinetto, il perno è infilato dentro nel canotto del sensore di coppia, dove il perno lavora per sfregamento quando il piede dx sta spingendo sul pedale.

2) Il secondo cuscinetto che ha inserito Andrea, serve sostanzialmete per diminuire la flessione del perno, generata dalla spinta sui pedali, questa flessione è la causa dell'usura del canotto lato dx dove ho messo lo spessore che si vede sul video.
Considerando che è un motore da 300 euro non si può pretendere la perfezione


Mentre scrivevi stavo modificando il messaggio sopra riguardo ai cuscinetti.
Mi pare di ricordare ci fossero da entrambi i lati.. ma non lo smonto da in tot.
Allego, se già non l'avete, il manuale di smontaggio mezzo in cinese e una foto di archivio di quando ho trovato il sensore di torsione (nuovo) col filo staccato (dove si nota che dal lato sx ho 2 cuscinetti).


Allegato: TSDZ2_Assembly.pdf
5853,52 KB

Immagine:

2100,28 KB

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.20 alpha7)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.7)
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6681 Messaggi

Inserito il - 19/07/2019 : 01:07:27  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quindi c'è la possibilità che adesso abbia 3 cuscinetti? però mi pare che quando avevo smontato il 36v ce ne fosse uno solo.... e sto guadando su endless dove ci sono foto di un cuscinetto solo.
Se a dx non c'è nessun cuscinetto come accidenti fa a restere sto motore? in pratica a dx tutta la forza è semplicemente a sfregamento sull'alluminio? mi pare allucinante....
ammetto di non capirci nulla....
thineight, ma hai comperato un sensore nuovo ed è arrivato col filo staccato?
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6681 Messaggi

Inserito il - 19/07/2019 : 01:14:01  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quell'anello lucido non è un grosso (largo) cuscinetto?

Immagine:

77,83 KB
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 44 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,99 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.