Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Kit e fai da te
 TSDZ2 modifiche e documentazione varia
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 47

Mauri78
Utente Medio


Piemonte


405 Messaggi

Inserito il - 06/09/2019 : 17:44:17  Mostra Profilo Invia a Mauri78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mauri78 ha scritto:

Lo raffreddiamo a liquido e mettiamo il radiatore esterno!

Io scherzavo eh... secondo me è una complicazione inutile e si aggiunge troppa roba e troppo peso.
In elettronica si usano dei liquid thermal pad che sono fantastici.
Il rame come dice andrea dissipamolto bene ma il thermal pad si mette comunque per far aderire bene due superfici(nel nostro caso quella del motore e quella del dissipatore/carcassa) rigide. Senza thermal pad/pasta conduttiva il contatto non sarà mai buono.
nei portatili si usano gli heat pipe che non sono, come sembra, dei semplici pezzi di rame, hanno all'interno dei gas che li fanno funzionare in modo simile a una pompa di calore (estremizzando il concetto).
Torna all'inizio della Pagina

Mauri78
Utente Medio


Piemonte


405 Messaggi

Inserito il - 09/09/2019 : 10:46:56  Mostra Profilo Invia a Mauri78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buongiorno,
come avete impostato il parametro current ramp up menù 7.2 del FW mod?
Il default è 5A/s, ho notato che aumentandolo migliora tantissimo la partenza da fermo e l'accelerazione... impostato a 7.5A/s è davvero goduriosa ma non vorrei esagerare... per ora l'ho calato a 6.5.
Non so quanto posso spingermi senza stressare troppo la trasmissione, l'impressione che ho è che il fw originale sia settato su ben più di 5A/s in quanto, secondo me ha molta più accelerazione del fw mod già a livello 2.

sarò forse una voce fuori dal coro ma io non noto un abissale incremento di prestazioni con il fw mod. Chiaramente se setti la potenza a livelli esagerati e imposti moltiplicatori superiori a uno fai un motorino elettrico ma se decidi di fare una cosa normale quindi 450W massimi corrente max 15A moltiplicatori 0.3-0.6-0.9-1.2-1.5 le prestazioni non sono entusiasmanti, anzi noto che il fw originale gestisce meglio il torsimetro e fa meglio le salite. Diciamo che a parità di potenza massima erogata il fw originale mi sembra tarato meglio.
Torna all'inizio della Pagina

vadda
Utente Medio


Lazio


116 Messaggi

Inserito il - 09/09/2019 : 11:09:51  Mostra Profilo Invia a vadda un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sei riuscito a fare una comparazione tra il Fw originale e quello Mod sulla temperatura raggiunta nelle salite o ad alta assistenza ?
Comunque non sei il primo che solleva questi dubbi
Sicuramente guadagna sulla fluidità e sul fatto che stressa molto meno il famigerato ingranaggio blu
Torna all'inizio della Pagina

Mauri78
Utente Medio


Piemonte


405 Messaggi

Inserito il - 09/09/2019 : 11:58:28  Mostra Profilo Invia a Mauri78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
vadda ha scritto:

Sei riuscito a fare una comparazione tra il Fw originale e quello Mod sulla temperatura raggiunta nelle salite o ad alta assistenza ?
Comunque non sei il primo che solleva questi dubbi
Sicuramente guadagna sulla fluidità e sul fatto che stressa molto meno il famigerato ingranaggio blu


No, non sono riuscito a farla perchè non ho installato la sonda termica. secondo me l'ingranaggio dura di più perchè il current ramp up di default (5A/s) è più basso rispetto al fw originale, questo ovviamente comporta il fatto di avere meno accelerazione.
Provate a cambiare quel parametro e fatevi un giretto...
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


616 Messaggi

Inserito il - 09/09/2019 : 13:49:25  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mauri78 ha scritto:

Buongiorno,
come avete impostato il parametro current ramp up menù 7.2 del FW mod?
Il default è 5A/s, ho notato che aumentandolo migliora tantissimo la partenza da fermo e l'accelerazione... impostato a 7.5A/s è davvero goduriosa ma non vorrei esagerare... per ora l'ho calato a 6.5.
Non so quanto posso spingermi senza stressare troppo la trasmissione, l'impressione che ho è che il fw originale sia settato su ben più di 5A/s in quanto, secondo me ha molta più accelerazione del fw mod già a livello 2.

sarò forse una voce fuori dal coro ma io non noto un abissale incremento di prestazioni con il fw mod. Chiaramente se setti la potenza a livelli esagerati e imposti moltiplicatori superiori a uno fai un motorino elettrico ma se decidi di fare una cosa normale quindi 450W massimi corrente max 15A moltiplicatori 0.3-0.6-0.9-1.2-1.5 le prestazioni non sono entusiasmanti, anzi noto che il fw originale gestisce meglio il torsimetro e fa meglio le salite. Diciamo che a parità di potenza massima erogata il fw originale mi sembra tarato meglio.


Ho fatto ieri l'aggiornamento dalla 19 alla 20. In fase di accelerazione mi sembra già nettamente superiore rispetto al 19 sopratutto si avvia molto rapidamente al tocco dei pedali, mentre con la 19 ci voleva mezzo giro. In fase di mantenimento di velocità l'impressione è che bisogna sforzare un po troppo sui pedali e questo penalizza sui livelli bassi, fino a 1.5 la sento moscia pur vedendo il wattametro consumare parecchio rispetto allo sforzo che richiede, mentre con il software di Marco puoi agire sul quel parametro e si riesce a tenere bassi i livelli con minor sforzo.
Comunque ho fatto pochi km per una vera impressione soprattutto ho giocato con le varie modalità tarandole un po.
Mi piace la modalità cadenza che mi torna utile per le giornate caldissime ad andare a lavoro, posso tranquillamente adesso vendere il bafang e rimettere in funzione il vecchio tsdz2 tanto con questo software
è veramente completo.

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6909 Messaggi

Inserito il - 09/09/2019 : 14:16:43  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Concordo sul moscio a me sembra che a parità di watt vada molto meno e non è una questione di livelli. Eccezionalmente progressivo ah9alti livelli si può partire da 50w e arrivare al massimo senza cambiare assistenza. Penso prima o poi di rimettere la 19 per un miglior confronto. La modalità cadenza da me fa cose strane ma non mi interessa minimamente in quanto io voglio tenermi l'hub che su strada mi piace di più anche se in salita è più faticoso.
Mi sconcerta il modo in cui casahino vuol chiudere con lcd03. Ha ripetuto 3 volte che non vuole lavorare free cioè senza essere pagato. Sono stato tentato di rispondere a tono ma poi ho desistito...
Torna all'inizio della Pagina

vadda
Utente Medio


Lazio


116 Messaggi

Inserito il - 09/09/2019 : 14:28:06  Mostra Profilo Invia a vadda un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il grosso lavoro lo ha fatto Buba con la 20 e assolutamente onore al merito.
Secondo me tutta la storia della calibrazione tra Dx e Sx, la curva su eMtb, i grafici sul display, sono tutta fuffa......
Il grosso problema della calibrazionde del sensore di coppia si può e si deve risolvere , nel caso, meccanicamente,
anche perchè se è starato e legge, per dire , solo fino a 15Kg, non è che con il Sw ti inventi i dati che non ci sono.
L'LCD3 si vede benissimo, con le lettere nei menù è diventato anche molto intuitivo da programmare,
secondo me se avessero deciso di concentrarsi su tutte le piccole cose che ancora sfuggono, tipo lo stop veloce della spinta appena smetti di pedalare,
sarebbe stato tutto di guadagnato.

Speriamo che Buba non si scoraggi.
Torna all'inizio della Pagina

Mauri78
Utente Medio


Piemonte


405 Messaggi

Inserito il - 09/09/2019 : 15:10:49  Mostra Profilo Invia a Mauri78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Concordo sul moscio a me sembra che a parità di watt vada molto meno e non è una questione di livelli. Eccezionalmente progressivo ah9alti livelli si può partire da 50w e arrivare al massimo senza cambiare assistenza. Penso prima o poi di rimettere la 19 per un miglior confronto. La modalità cadenza da me fa cose strane ma non mi interessa minimamente in quanto io voglio tenermi l'hub che su strada mi piace di più anche se in salita è più faticoso.
Mi sconcerta il modo in cui casahino vuol chiudere con lcd03. Ha ripetuto 3 volte che non vuole lavorare free cioè senza essere pagato. Sono stato tentato di rispondere a tono ma poi ho desistito...


Ho letto il post, secondo me Casainho intendeva dire che poichè lavora gratis a questo progetto per puro diletto personale non si vuole prendere l'onere di manutenere anche il sw per l'LCD3 che alui personalmente non interessa più.
Se lo facesse evidentemente per lui sarebbe un lavoro e non un diletto.
Effettivamente non ha mai chiesto una lira e ha sviluppato questo sw perchè gli piace farlo, chiaramente se deve diventare un lavoro per lui non va più bene. Con questo non voglio difenderlo ma ognuno ha il suo carattere più o meno bello e ciò che dice, a mio avviso è inopinabile.
E' chiaro che la cosa genera scazzo, nemmeno a me piace visto che ho appena montato lcd3 sbattendomi un casino per fare i connettori stampati in 3d ma è anche vero che a caval donato non si guarda in bocca....
Torna all'inizio della Pagina

Mauri78
Utente Medio


Piemonte


405 Messaggi

Inserito il - 09/09/2019 : 15:13:56  Mostra Profilo Invia a Mauri78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma dopo tutto ciò.... mi dite come avete settato il current ramp up? Lo avete lasciato tutti di default? Nessuno nessuno è stato così curioso da smanettarlo un pochino?
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


616 Messaggi

Inserito il - 09/09/2019 : 18:25:51  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mauri78 ha scritto:

Ma dopo tutto ciò.... mi dite come avete settato il current ramp up? Lo avete lasciato tutti di default? Nessuno nessuno è stato così curioso da smanettarlo un pochino?


Il menu 7 e quello della velocità di crociera però.

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6909 Messaggi

Inserito il - 09/09/2019 : 21:15:29  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mauri78 non sono d'accordo, dici semplicemente il progetto lcd03 è chiuso, nessuno a chiesto di farlo lo ringrazio infinitamente, ma c'è modo e modo.... cosa centrano i soldi? ok loro hanno lavorato a gratis, però nessuno lo obbliga e nessuno obbligava noi a cambiare display e nel nostro piccolo rischiare. Ricordo che a settembre dell'anno scorso fui uno dei primi a cambiare lcd e ti assicuro che non funzionava quasi niente, ma mica mi sono andato a lamentare che non funzonava niente, nè conta km, ne totalizzatore, ti fermavi allo stop e se mantenevi il piede sul pedale scattava in avanti come un cavallo imbizzarrito ecc ecc. E se lui si fosse fermato nello sviluppo? Per me i progetti di quel tipo si fanno per piacere e ci si ferma quando si vuole, non si tirano mai in ballo i soldi! neanche si nominano perchè altrimnti fai qualcosa di diverso. Io la vedo così, non si dice non volete spendere 32 euro" si dice chi vuole può seguire l'altro progetto questo ho deciso di non svilupparlo più..
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6909 Messaggi

Inserito il - 09/09/2019 : 21:53:55  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Riporto anche quello che penso sulla taratura del sensore di sforzo, che con google translator ho messo di là sperando che sia comprensibile
"Cercherò, ma in inglese è difficle, di spiegarmi su cosa penso sulla taratura del sensore.
Ho una levo, il principale vantaggio della levo è che più spingi più il motore spinge. Ma non è dovuto alla pressione. Ieri con la levo, ho affrontato una lunga salita stradale al 6-8% al massimo, non una grande salita. Alla massima potenza, riuscivo ad arrivare a 25kmh, forzando relativamente poco. Ho provato a pedalare con la punta delle dita dei piedi e la bici andava lo stesso!
Oggi invece ho fatto una lunga salita al 18-20%, molto dura, con il tsdz2 (48v 750w) Pedalando molto forte (rapporto 34/40) il motore sviluppava 650-700w. Però non era il massimo, se pedalavo più piano il motore andava 850w e ovviamente la velocità diminuiva. Quindi anche se si pedala forte non si riesce ad ottenere il massimo. Non è un problema di sensore però, neanche un problema di cadenza, semplicemente lo sfrozo sui pedali sommato al motore è sufficente e il motore non va al massimo. Se lo sforzo sui pedali diminuisce, il motore bilancia dando più potenza.
Nella turbo levo c'è qualcosa nel software che impedisce questo calo, non credo sia il torque sensor nè la sua taratura. Se il sensore viene tarato, secondo me l'unica cosa che si ottiene e che per avere il massimo bisogna sforzarsi molto. E il motore darà meno sullo sforzo intermedio, non risolvendo il problema. Il sensore del tsdz2 è molto semplice e funziona bene. Lo sforzo si può misurare solo se c'è resistenza, se non c'è ne è abbastanza non spinge il motore al massimo. Anche quello della turbo levo dovrebbe comportarsi così ma non lo fa e non perchè è tarato meglio semplicemente il software è "truccato" in modo che ciò non avvenga. La convinzione mi iene perchè anche lo sforzo umano sui pedali non è massimo alla massima cadenza, anzi più si alza la cadenza più lo sforzo diminuisce, quindi il tsdz2 correttamente diminuisce la potenza, la levo non lo fà. Quindi la taratura del sensore centra poco. Non so se quanto detto è comprensibile in inglese con google translator :-( Opinione personale ovviamente..."
Torna all'inizio della Pagina

Mauri78
Utente Medio


Piemonte


405 Messaggi

Inserito il - 09/09/2019 : 23:08:54  Mostra Profilo Invia a Mauri78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Mauri78 non sono d'accordo, dici semplicemente il progetto lcd03 è chiuso, nessuno a chiesto di farlo lo ringrazio infinitamente, ma c'è modo e modo.... cosa centrano i soldi? ok loro hanno lavorato a gratis, però nessuno lo obbliga e nessuno obbligava noi a cambiare display e nel nostro piccolo rischiare. Ricordo che a settembre dell'anno scorso fui uno dei primi a cambiare lcd e ti assicuro che non funzionava quasi niente, ma mica mi sono andato a lamentare che non funzonava niente, nè conta km, ne totalizzatore, ti fermavi allo stop e se mantenevi il piede sul pedale scattava in avanti come un cavallo imbizzarrito ecc ecc. E se lui si fosse fermato nello sviluppo? Per me i progetti di quel tipo si fanno per piacere e ci si ferma quando si vuole, non si tirano mai in ballo i soldi! neanche si nominano perchè altrimnti fai qualcosa di diverso. Io la vedo così, non si dice non volete spendere 32 euro" si dice chi vuole può seguire l'altro progetto questo ho deciso di non svilupparlo più..


Andrea, certamente i modi non sono quelli corretti e sono d'accordo con te che i soldi non vanno mai nominati in un progetto simile. La sostanza però è che se un giorno si scazza e nessuno prende il progetto in mano i lavori restano a metà.... sai quanti ce ne sono di progetti open source che vanno a pu.....ne pur essendo validi?
Nel nostro caso non credo che ciò succederà perchè c'è troppa gente interessata e casahino per fortuna non è l'unico in grado di sviluppare un buon codice ma il rischio c'è sempre.
Io non lo stavo difendendo, dico semplicemente che c'è poco da fare, se si è scazzato dell'lcd03 perchè vuole fare il figo con il display a colori o con il dispely oled con il bluethooth connesso a strava c'è poco da fare, abbandonerà lcd03 e invece di dedicarsi a cose importanti tipo la gestione del motore o il sensore di coppia si dedicherà alle frociate perchè gli danno più soddisfazione....
Che ci piaccia o no è così
Personalmente prima di decidere il da farsi proverò a fare qualche km con il sw originale dopo 500km di fw mod. Ci metto poco, con il mio setup stacco il display, pluggo l'originale e riflasho il motore.
In questo modo dopo l'euforia iniziale voglio capire se ho fatto un grande upgrade oppure no... Secondo me la differenza c'è ma non è schiacciante...

Modificato da - Mauri78 in data 09/09/2019 23:09:58
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


616 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 08:45:37  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anche secondo me il sensore di sforzo non centra una mazza, nel giro di stamattina riscontro un leggero aumento di potenza rispetto alla 0.19 ma nulla di così eclatante, migliorata decisamente la fase di partenza che è subito pronta. Continuo a rilevare dal wattametro consumi alti, per andare sui 30 km il wattametro segna intorno ai 500w. In questi giorni verificherò se il consumo è reale o hanno sballato le tarature. Certo che era l'unica cosa che era perfetta nella 0.19 e il motivo che tenevo lcd3. Nel caso si fa preso a tornare indietro.
Peccato che non si possa modificare i parametri con il software di marco, perchè la personalizzazione dei parametri torque è fondamentale più di tutti gli altri, una cosa che secondo me avrebbero dovuto dare priorità più che tutte le minchiate che hanno aggiunto e fissarsi sulla regolazione del sensore di sforzo.

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



324 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 11:05:57  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao a tutti,
e un po' che sono assente dal forum, finalmente ho più tempo per dedicarmi a test e prove.
Volevo sottolineare una cosa per tutti, questo motore più di come và nella versione di marcop come potenza e gestione non può più andare meglio, ha comunque dei limiti di potenza, per cui cosa ci si potrebbe aspettare da ulteriori implementazioni?
Per me solo minchiate!!
Cose che non servono se devi andare in bici, una cosa potremmo fare, chiedere a Marcoq se come nelle prime versioni tipo la 1.3 da la possibilità di usare anche lctd3. così tutti potrebbero usufruire del configuratore che secondo me e la cosa migliore.
Ho letto che Buba ha risposto a Marcoq dicendogli che non vede l'ora che implementi la 0.20 anche per il suo progetto, e se avesse avuto bisogno lui sarebbe stato disponibile a dargli una mano.
Per casainho non comment!!!!!
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


616 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 11:14:43  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
concordo che allo stato attuale secondo me va bene così com'è, e secondo me a marco conviene aspettare di aggiornare la sua versione alla 0.20. Dopo se riaggiunge la possibilità di configurare anche lcd3 mi piacerebbe almeno per fare delle prove e divertirmi, se non lo fa va bene lo stesso, alla fine con la 0.19 da una parte e quella di marco dall'altra avevo quasi raggiunto la pace dei sensi.
Interviene solo ogni tanto la curiosità

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6909 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 13:30:36  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

[/quote]

Andrea, certamente i modi non sono quelli corretti e sono d'accordo con te che i soldi non vanno mai nominati in un progetto simile. La sostanza però è che se un giorno si scazza e nessuno prende il progetto in mano i lavori restano a metà.... sai quanti ce ne sono di progetti open source che vanno a pu.....ne pur essendo validi?
Nel nostro caso non credo che ciò succederà perchè c'è troppa gente interessata e casahino per fortuna non è l'unico in grado di sviluppare un buon codice ma il rischio c'è sempre.
Io non lo stavo difendendo, dico semplicemente che c'è poco da fare, se si è scazzato dell'lcd03 perchè vuole fare il figo con il display a colori o con il dispely oled con il bluethooth connesso a strava c'è poco da fare, abbandonerà lcd03 e invece di dedicarsi a cose importanti tipo la gestione del motore o il sensore di coppia si dedicherà alle frociate perchè gli danno più soddisfazione....
Che ci piaccia o no è così
Personalmente prima di decidere il da farsi proverò a fare qualche km con il sw originale dopo 500km di fw mod. Ci metto poco, con il mio setup stacco il display, pluggo l'originale e riflasho il motore.
In questo modo dopo l'euforia iniziale voglio capire se ho fatto un grande upgrade oppure no... Secondo me la differenza c'è ma non è schiacciante...
[/quote]
Si comunque va ringraziato, per me personalmente il soft originale era inusabile. Mi rimane il dubbio che non sia stato possibile con un procedimento di ingegneria inversa partire dall'originale e togliere i difetti e prendere i pregi come la partenza che era comunque migliore. Certo ci sarebbero stati problemi di copyright non credo sia modificabile liberamente...
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


201 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 13:54:15  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Aggiungo la mia sulla questione display, versioni e developers.

DISPLAY
Non c'è dubbio che casainho abbia spostato il focus sugli altri due display perchè li ritiene più performanti e versatili rispetto all'LCD3(come dargli torto, hanno 8 volte la memoria).
LCD3 rimane superiore solo in termini di leggibilità sotto il sole, non ho esperienze personali ma questo è quello che dicono le persone che li hanno provati entrambi.

D'altronde la stessa politica la seguono tutti, quando Microsoft ha deciso di non supportare più il WindowsXP la gente pian piano ha dovuto migrare verso i nuovi sistemi, o restare fermi all'XP senza ricevere aggiornamenti.

Personalmente trovo l'LCD3 un display che fornisce tutte le indicazioninecessarie durante un giro, senza fronzoli tipo grafici, log di dati etc. Un utente piuttosto che un altro potrebbe necessitare o meno di funzioni diverse, quindi non entro in merito. Ad oggi io non necessito di altre funzioni, non è detto che un domani non possa cambiare esigenza. C'è da dire che anche i grandi produttori stanno introducendo display a colori che danno un'apparenza hi-tech.

LCD3 attualmente ti consente un aggiornamento semplice (basta un cacciavite), mentre gli altri due display richiedono manovre più delicate, dall'apertura col seghetto passando per programmazione iniziale con hardware dedicato (da acquistare a parte). Ci stanno lavorando, probabilmente quando si potrà programmare senza tagliare l'unità (sw102) o senza cavi specifici (850c) ci potrà essere un'apertura di massa verso questi display.

Buba è attualmente il programmatore che ha a cuore l'LCD3, quindi sarà quello che verosimilmente ne curerà l'aggiornamento fintanto che non passerà ad uno degli altri due display.

VERSIONI
Ritengo che la 0.20 sia molto vicino al TOP ottenibile col nostro sistema, nello specifico ha sistemato alcune imprecisioni della 0.19, tipo la risoluzione di cadenza alla partenza (più reattiva).
Buba ha preso per mano pesantemente il codice di motore e display ed ha fatto un egregio lavoro, riscrivendo routine ed ottimizzando lo spazio disponibile.
Ha sistemato una volta per tutte il walk assist, corretto il calcolo della potenza umana, introdotto la funzione eMTB, per citarne alcune.

Dalla 0.21 credo casainho vorrà introdurre la calibrazione bilineare del sensore di torsione, in modo da ottenere una risposta "lineare" dal motore anche in presenza di grande sforzo sui pedali, dove attualmente diversi sensori di torsione escono dal campo della linearità (come il mio).
Personalmente ritengo questo un classico "nice to have" ma non fondamentale in quanto, come già espresso sull'altro forum, penso che nel 95% dei casi applichiamo al pedale meno di 20 kg e quindi va già bene così nella grande maggioranza dei casi.
Ben venga, ma ormai il grosso è fatto.
Per dirla fra noi, credo che l'input della calibrazione bilineare debba essere fatta necessariamente tramite display (non direttamente nel codice come fa attualmente casainho), e questo precluderà con ogni probabilità l'LCD3 per la mancanza di memoria disponibile.
Credo anche che il porting di marcoq ne sarà escluso in quanto non c'è modo di leggere la relazione forza-torque col display nativo, salvo montare temporaneamente un lcd3 (qualora aveste due bici come il sottoscritto).

Marcoq, in definitiva credo che partendo dalla 0.20 attuale otterrai già un risultato che rasenta l'ottimo.

DEVELOPERS
Sappiamo tutti che casainho è il papà di questo progetto e che ha speso sicuramente più energie di quanto sia stato il tornaconto, come tutti i progetti opensource.
Sta tenendo duro da più di un anno, un tempo lunghissimo per un open source, e sempre con grande presenza ed entusiasmo. Effettivamente caratterialmente deve avere la miccia piuttosto corta, diciamo che non lo vedrei ad un tavolo diplomatico tra l'Europa e la Russia, tuttavia ha sempre dato il suo supporto, opinione ad ogni domanda che veniva posta sul forum.
Attualmente come cavalli di battaglia ha la calibrazione bilineare del sensore di torsione e lo sviluppo dei due display avanzati, su cui ha investito gran parte delle energie durante questa estate.

Fortunatamente è uscito un discepolo di tutto rilievo (buba), che ha curato tutti gli aspetti di cui casainho si è disinteressato negli ultimi mesi.
L'energia che ci mette è lodevole, come i tempi di risposta nel preparare le nuove versioni, quello che gli ho suggerito nel tempo se l'è appuntato e prima o dopo ha implementato tutto, ma proprio tutto.

Lo spirito open source va avanti finchè c'è benzina nel motore degli sviluppatori. E questa benzina passa per l'entusiasmo di noi utenti/consiglieri nel proporre e testare le modifiche, ma anche nell'effettuare qualche donazione che tenga alta la motivazione di chi poi mette mano ai codici.
Credo che casainho, quando menzionava il lavoro gratuito, intendesse dire che il tempo da dedicare al progetto (quindi tempo libero) verrà concentrato sul filone che si ritiene più importante, senza necessariamente passare per il mantenimento di hardware ritenuto superato. Questo, onestamente, ci sta anche perchè se riteniamo che le prossime versioni valgano la pena di essere caricate, la spesa del sw102 non sarà eccessiva.

Buone pedalate settembrine a tutti!

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.20 alpha7)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.7)
Torna all'inizio della Pagina

Mauri78
Utente Medio


Piemonte


405 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 14:20:09  Mostra Profilo Invia a Mauri78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Qualcuno può cortesemente mettere dei link per scaricare la versione 0.20 o successive e la documentazione per la configurazione?
Grazie mille

Pongo ancora una volta la domanda, poi mi arrendo... nessuno ha giocato con il parametro current ramp up menù 7.2(versione 0.19?

Modificato da - Mauri78 in data 10/09/2019 14:22:18
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


616 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 16:27:23  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
C'è l'ho fatta, ho trovato il parametro per alleggerire la pedalata come con il software di marco. Al ritorno dal lavoro ho dedicato un giro lungo per parametrare, dopo 5 km per abituarmi a sentire la pedalata ho imboccato una lunghissima strada senza macchine in modo da fare un continuo parti, parametra e riparti. Il parametro che incide sulla pedalata è al menù 10.2 fattore di conversione della coppia del pedale. È impostato a 67, ho provato primo ad abbassarlo a 40 e quando sono ripartito ho sentito proprio la pedalata più dura e mi ha ricordato esattamente i test che facevo con il software di marco. Sono poi ripartito mettendolo a 90, ripartito a bomba alla massima assistenza andavo e mantenevo i 50 km senza nessun problema, piantato costantemente a 650w di consumo istantaneo senza inflessioni. Sentivo che era troppp e l'ultima regolazione è stata di portare il parametro a 80. Anche il consumo istantaneo ne ha beneficiato, stamattina per mantenere i 30/35 km aveva un consumo istantaneo di 500w dopo stava sui 250/300 watt, anche tenere le assistenze più basse è diventato più fattibile. Così al momento è perfetto con i km dopo lo affinero' sicuramente meglio, ma mi servono giri lunghi per quello.
Provate, non abbiate paura di esagerare con quel parametro non succede nulla ma vedrete che troverete il vs. punto perfetto.

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


616 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 18:45:11  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Fatto un ulteriore giro di test per vedere come funzionava la funzione emtb e torque con questo nuovo parametro. Migliorano e diventano anche quelle più fruibili. Ridotto pure i livelli a 5 partendo da 1, se voglio una sessione più allenante basta usare la funzione torque invece della power.
Non supera comunque i 650w massimi di consumo e considerato che è sballato secondo me siamo sui 500w massimi. Comunque belli reattivi.
Confermo che il wattametro segna comunque più di quanto mostra. Ho alzato adesso del 20% la capacità della batteria. A fine scarica saprò con esattezza. Mi portero' dietro una batteria hoverboard per eventuale emergenza
Peccato perché era precisissimo

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6909 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 18:51:53  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cioè il wattmetro lcd03 segna più o meno watt del reale? Non ho capito.. se vuoi un livello pas metti 6 livelli ultimo moltiplicatore x5 e contemporaneamente limita la potenza a 400w (io lo metto nel limite del modo street o legale) ottieni un modo pas meglio del pas
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


201 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 18:54:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mauri78 ha scritto:

Qualcuno può cortesemente mettere dei link per scaricare la versione 0.20 o successive e la documentazione per la configurazione?
Grazie mille

Pongo ancora una volta la domanda, poi mi arrendo... nessuno ha giocato con il parametro current ramp up menù 7.2(versione 0.19?


Trovi la 0.20 attuale (alfa10) in questo google drive
https://drive.google.com/drive/folders/1CPGT-V1ZX7FCzfhgbrPMYfbYtY4_JH2R

I due files per display LCD3 e motore sono in formato .ihx, li carichi con il solito STVP dopo aver selezionato "tutti i files" altrimenti non te lo vede perchè di default cerca i .hex

La wiki invece è qui:
https://github.com/OpenSource-EBike-firmware/TSDZ2_wiki/wiki/0.20.0-%28DEVELOPMENT%29-%7C-KT-LCD3-%7C-TSDZ2-%7C-Manual

Buone prove!

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.20 alpha7)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.7)
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


201 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 19:04:07  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
microchip ha scritto:

C'è l'ho fatta, ho trovato il parametro per alleggerire la pedalata come con il software di marco. Al ritorno dal lavoro ho dedicato un giro lungo per parametrare, dopo 5 km per abituarmi a sentire la pedalata ho imboccato una lunghissima strada senza macchine in modo da fare un continuo parti, parametra e riparti. Il parametro che incide sulla pedalata è al menù 10.2 fattore di conversione della coppia del pedale. È impostato a 67, ho provato primo ad abbassarlo a 40 e quando sono ripartito ho sentito proprio la pedalata più dura e mi ha ricordato esattamente i test che facevo con il software di marco. Sono poi ripartito mettendolo a 90, ripartito a bomba alla massima assistenza andavo e mantenevo i 50 km senza nessun problema, piantato costantemente a 650w di consumo istantaneo senza inflessioni. Sentivo che era troppp e l'ultima regolazione è stata di portare il parametro a 80. Anche il consumo istantaneo ne ha beneficiato, stamattina per mantenere i 30/35 km aveva un consumo istantaneo di 500w dopo stava sui 250/300 watt, anche tenere le assistenze più basse è diventato più fattibile. Così al momento è perfetto con i km dopo lo affinero' sicuramente meglio, ma mi servono giri lunghi per quello.
Provate, non abbiate paura di esagerare con quel parametro non succede nulla ma vedrete che troverete il vs. punto perfetto.


Il parametro 67 è il fattore di conversione magico tra quanto applico al pedale e quanto legge il sensore. Nell'ultima wiki della v.20 buba suggerisce di calibrarlo usando (sul pedale perfettamente orizzontale) un peso di valore noto (tipo 10-15 kg, valore in cui il range del sensore è ancora lineare) e di leggere il valore in kg nel display. Se corrisponde a quello del peso che abbiamo sul pedale, il parametro è corretto, altrimenti andrebbe cambiato finchè il valore letto nel display equivale al peso applicato sul pedale.

NOTA1: questo valore serve per calcolare correttamente l'human power (noti forza->torque e cadenza)
NOTA2: aumentando il valore si ottiene una potenza umana maggiore (ovviamente fasulla) e quindi un'assistenza maggiore se viene usato il power mode. A mio avviso converrebbe tenere questo valore corretto ed aumentare se serve il valore del moltiplicatore di assistenza per ottenere lo stesso risultato.
NOTA3: il pedale destro potrebbe dare valori diversi da quello sinistro per cui converrebbe trovare un valore che soddisfi mediamente i due pedali.

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.20 alpha7)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.7)

Modificato da - thineight in data 10/09/2019 19:06:29
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


616 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 20:06:30  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Cioè il wattmetro lcd03 segna più o meno watt del reale? Non ho capito.. se vuoi un livello pas metti 6 livelli ultimo moltiplicatore x5 e contemporaneamente limita la potenza a 400w (io lo metto nel limite del modo street o legale) ottieni un modo pas meglio del pas


Segna più del reale.
Non voglio livello pas, se tu aumenti quel parametro rende la bici più pedalabile a tutti i livelli, resta sempre la pressione ma più accettabile soprattutto nelle salite dove non hai cali quando effettivamente ti servono. Io l'ho regolato fintanto che anche alla massima assistenza possa comunque andare anche a 10 km.

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


616 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 20:10:51  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

microchip ha scritto:




Il parametro 67 è il fattore di conversione magico tra quanto applico al pedale e quanto legge il sensore. Nell'ultima wiki della v.20 buba suggerisce di calibrarlo usando (sul pedale perfettamente orizzontale) un peso di valore noto (tipo 10-15 kg, valore in cui il range del sensore è ancora lineare) e di leggere il valore in kg nel display. Se corrisponde a quello del peso che abbiamo sul pedale, il parametro è corretto, altrimenti andrebbe cambiato finchè il valore letto nel display equivale al peso applicato sul pedale.

NOTA1: questo valore serve per calcolare correttamente l'human power (noti forza->torque e cadenza)
NOTA2: aumentando il valore si ottiene una potenza umana maggiore (ovviamente fasulla) e quindi un'assistenza maggiore se viene usato il power mode. A mio avviso converrebbe tenere questo valore corretto ed aumentare se serve il valore del moltiplicatore di assistenza per ottenere lo stesso risultato.
NOTA3: il pedale destro potrebbe dare valori diversi da quello sinistro per cui converrebbe trovare un valore che soddisfi mediamente i due pedali.


Ho provato agendo sul moltiplicatore ma l'effetto non è lo stesso.
Per quanto riguarda il peso per calibrarlo correttamente non avendo modo sono andato a sensazione gamba. Alla fine è quella che ti dice quando va bene per te.

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6909 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 20:39:04  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
giusto. Faccio notare che nessun motore che io conosca attualmente a tanti parametri da settare
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


201 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 22:02:32  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

giusto. Faccio notare che nessun motore che io conosca attualmente a tanti parametri da settare

Probabilmente altri motori hanno componenti stabili che imposti una volta e poi vanno bene, tanto poi quando la porti al service per il "tagliando" ci danno una controllata.. e ci mancherebbe, con tutti i soldi che costa

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.20 alpha7)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.7)
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6909 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 22:21:31  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
No, l'hai pagata così tanto che te la fai andare bene... è diverso
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


616 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 22:30:24  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

No, l'hai pagata così tanto che te la fai andare bene... è diverso



Roberto
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


201 Messaggi

Inserito il - 10/09/2019 : 23:38:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

No, l'hai pagata così tanto che te la fai andare bene... è diverso

hahahaha vero
Io parlavo del service che ti tocca fare di tanto in tanto al negozio.. non conosco le cifre ma sarei pronto a scommettere che costano di più di un torque sensor o un corpo motore del nostro TSDZ2

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.20 alpha7)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.7)
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6909 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 00:21:13  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Seeeee e tu pensi che vado a fare il service? Non ci penso minimamente, ti cambiano il software e se va bene poi sono casini. Se vedono la batteria in parallelo gli si drizzano tutti capellie cominciano a trattarti da matto. Tanto non sono autorizzati a toccare il motore e la ciclistica è comunque quella di una bici.... Se si rompe veramente è un problema, la mia ormai ha 4500km circa...
Sinceramente se provavo prima il firmware del tsdz2 mi risparmiavo i soldi, per quello che ne faccio io... i percorsi sono gli stessi del tsdz2, magari un pò più piano e con un pò di attenzione alla temperatura ma anche quella adesso non mi va mai oltre i 70 gradi.... E anche se dovessi cambiare un motore all'anno passano oltre 10 anni prima di far pari
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



324 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 08:59:32  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Allora sta 0.20 va bene, si percepiscono sostanziali miglioramenti?
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6909 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 09:51:28  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Attualmente ho dei dubbi e non so da cosa dipende. Il mio motore è stato montato a gennaio(48v). All'inizio andava quasi uguale alla levo.Adesso va sensibilmente meno ma non so se è dovuto alle scaldate estive, prima che mettessi il raffreddamento (ho superato molte volte i 100 gradi e quasi sempre i 90) o all'aggiornamento progressivo del software. La versione 20 e dolce e progressiva ma come dicevo manca di mordente ma forse dipende da una smagnetizzazione del mio motore dovuta al calore..
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


616 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 10:16:28  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
l'unico miglioramento lo trovo solo nella risposta del motore in partenza e le funzionalità aggiuntive. Per il resto nulla de che.
Il wattametro inoltre è tutto sballato che per me era motivo fondamentale per lcd3

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


616 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 10:23:44  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Attualmente ho dei dubbi e non so da cosa dipende. Il mio motore è stato montato a gennaio(48v). All'inizio andava quasi uguale alla levo.Adesso va sensibilmente meno ma non so se è dovuto alle scaldate estive, prima che mettessi il raffreddamento (ho superato molte volte i 100 gradi e quasi sempre i 90) o all'aggiornamento progressivo del software. La versione 20 e dolce e progressiva ma come dicevo manca di mordente ma forse dipende da una smagnetizzazione del mio motore dovuta al calore..


Potrebbe dipendere anche dal fatto che lo limiti sui watt. Stamattina ho provato a limitarlo a 500w e in partenza si sentono quei watt in meno. Considerato che è già sballato di suo significa limitarlo pesantemente. Ho notato nei cavalcavia che quando si piazza a 650w non sono i 650 watt di prima figurati a 500w.
E comunque con la 0.19 andava oltre i 700w, boh qualcosa di starato ma non so.
Sono tentato di rimettere la 0.19 e provare quella versione modificando il parametro della conversione di coppia sui pedali come ho fatto sulla 0.20 per vedere le differenze effettive.

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

vadda
Utente Medio


Lazio


116 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 10:29:53  Mostra Profilo Invia a vadda un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si
Anche per me le letture sono tutte sballate
Ho sotto la 0.20.alfa10 e montando in serie un wattametro della Turnigy, sballa di 0.6V la lettura della batteria (LCD3 segna il valore minore del reale), non sono riuscito a capire di quanto la lettura degli Ah è minore sull Wattametro (quindi sull LCD3 segna di più), quindi,
probabilmente, di conseguenza sballerà anche il calcolo dei Watt e chissà cosa altro.
Ho visto passare picchi di 600W sul display mentre il wattametro segna come picco passimo 480W, bho !
Ho provato ascrivere del problema su ES, ma Buba ha minimizzato dicendo che a lui la tensione la leggeva bene.

Per il funzionamento in generale a me sembra estrememente fluida, la partenza dell assistenza è rapidissima
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


616 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 11:16:21  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
vadda ha scritto:

Si
Anche per me le letture sono tutte sballate
Ho sotto la 0.20.alfa10 e montando in serie un wattametro della Turnigy, sballa di 0.6V la lettura della batteria (LCD3 segna il valore minore del reale), non sono riuscito a capire di quanto la lettura degli Ah è minore sull Wattametro (quindi sull LCD3 segna di più), quindi,
probabilmente, di conseguenza sballerà anche il calcolo dei Watt e chissà cosa altro.
Ho visto passare picchi di 600W sul display mentre il wattametro segna come picco passimo 480W, bho !
Ho provato ascrivere del problema su ES, ma Buba ha minimizzato dicendo che a lui la tensione la leggeva bene.

Per il funzionamento in generale a me sembra estrememente fluida, la partenza dell assistenza è rapidissima


Ho letto infatti la risposta di Buba e sinceramente non è che mi vada sta roba. Il wattametro è importante per me e quasi quasi rifaccio un passo indietro, tanto alla fine se con la modifica del parametro ottengo i risultati di ieri non userò mai gli altri tipi di assistenza

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6909 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 11:38:59  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Adesso capisco perché mi sembra moscio. Io limito il modo legale a 375 nella 0.19. Nella 20 ho dovuto mettere 400w e ancora non va uguale.. in effetti a questo punto un downgrade alla 0.19 giusto per togliersi il dubbio..
Torna all'inizio della Pagina

vadda
Utente Medio


Lazio


116 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 12:05:02  Mostra Profilo Invia a vadda un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Giusto per curiosità, perchè è veramente complesso, sto dando un occhiata al codice ma nella 20 Buba ha cambiato veramente un sacco di cose
ed è difficile anche solo capire dove potrebbe essere la differenza di lettura nei valori tra la 0.19 e la 0.20

Mo la butto là e', visto che le letture di tensione e corrente infliuscono anche sul calcolo FOC.....
Non è che la 0.19 scaldava anche meno ?

Inoltre, l'altro giorno ho giocato un pò con il parametro 10.0 , quello sull accelerazione
Io ho un motore 48V con batt 48V e lui dice di mettere 35%, ma con le alte assistenze secondo me era troppo, ora che l'assistenza parte subito.
Dopo varie prove, l'ho messo a 0%, mi sembra comunque buona la riposta.
Quello che notavo è che comunque l'azione di questo parametro è molto leggera tra il min e il max, quasi difficile da percepire.
Queto Fw ti permette veramente di fare una taratura di fino una volta capito dove mettere le mani.
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6909 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 12:55:28  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non ricordo il valore, io quel parametro l'ho alzato ma non ho percepito differenze sensibili. Anche il mio è un 48v. A proposito la versione di marco va col 48v? All'inizio dovetti per forza abbandonarla perché sul 48v non andava ma era una delle primissime versioni..
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


616 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 13:39:15  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ho provato a scrivere su endless vediamo se mi indica qualche parametro da configurare per tararlo. Purtroppo ho guardato il wiki della 0.19 e non permette di modificare il parametro di sforzo sui pedali, e che cacchio

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

vadda
Utente Medio


Lazio


116 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 13:50:46  Mostra Profilo Invia a vadda un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ti riporto un pezzo di codice della 0.19....
Potrebbe essere il parametro che cercavi
Sta nel file main.h

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

// torque sensor
#define PEDAL_TORQUE_X100 52

/*---------------------------------------------------------
NOTE: regarding torque sensor

Torque (force) value found experimentaly.

Measured with a cheap digital hook scale, we found that
each torque sensor unit is equal to 0.52 Nm. Using the
scale it was found that 0.33 kg was measured as 1 torque
sensor unit.

Force (Nm) = 1 Kg * 9.18 * 0.17 (0.17 = arm cranks size)
---------------------------------------------------------*/

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Nel caso, ti dovresti ricompilare e generare il file del motore a mano
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6909 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 15:27:50  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non ricordo il valore, io quel parametro l'ho alzato ma non ho percepito differenze sensibili. Anche il mio è un 48v. A proposito la versione di marco va col 48v? All'inizio dovetti per forza abbandonarla perché sul 48v non andava ma era una delle primissime versioni..
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


616 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 17:13:02  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Oggi tornando a casa ho fatto una piccola deviazione di 60 km per arrivare alla scarica totale della batteria. Confermo l'aumento, si è fermata a 1180 w mentre con la 0.19 si fermava giusto a 950w come impostato, quindi segna proprio circa un 20% in più.
Per il resto devo dire che va proprio bene, si riesce a mantenere medie alte con minor fatica alle massime assistenze, ho girato sempre tra 2,5 e 3. Ho provato il pas virtuale di andrea aggiungendo un livello e impostandolo a 5, può tornare utile nelle giornate a 50 gradi all'ombra. Consuma forte comunque in questo modo perché ti fa anche andare veloce.
Ho provato a impostare il meno 10.0 a 35 e si ottiene un'accelerazione più tosta da fermo, l'ho rimessa a 0 in quanto mi sembra comunque adeguata così.
Il quadro complessivo tutto sommato torna perfetto tranne l'indicatore dei consumi, vero anche che una volta che si sa lo scarto di maggiorazione si sa anche la durata della batteria, meno sul consumo istantaneo perché molto altalenante.
I consumi sono comunque invariati, ha fatto 110km con assistenze e velocità alte.

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6909 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 18:45:04  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho provato a mettere a 80 il parametro nel menù 10.2 e in effetti non è come alzare il livello agisce sulla sensibilità del sensore. Diventa di una leggerezza imbarazzante non si fatica nulla.. per fare lunghi giri in pianura penso possa essere l'ideale, l'unica fatica è alzare la gamba! Per me che vado per strade bianche su percprsi di una 20ina di km al giorno è troppo... allenamento zero e in fuoristrada senti poco i pedali però ripeto per lunghi giri penso sia l'ideale. Continuo a non capire cosa vogliano tarare, il fatto che il sensore reagisca a questi parametri vuoldire che è nel suo range...
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6909 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 20:22:31  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ma curiosità, io non sono un programmatore, a vent'anni programmavo un pò un gwbasic e e un basic evoluto simile al pascal... in che linguaggio è scritto il firmware? Coi linguaggi nuovi non ci capisco nulla, in particolare non capisco perchè il codice è a pezzi e poi l'eseguibile diventa uno solo, ma non c'è un editor e un complilatore che ti permettono di vedere il programma come si faceva col basic? Ok non ci si capirà nulla ma da quel poco che vedo non è che si usino cose particolari oltre che variabili numeriche a cui si fa fare dei calcoli. quindi non è che si devono conoscere le parole chiave di un linguaggio, in gran parte ci si deve solo ragionare....
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Attivo


Veneto


616 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 21:04:42  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Ho provato a mettere a 80 il parametro nel menù 10.2 e in effetti non è come alzare il livello agisce sulla sensibilità del sensore. Diventa di una leggerezza imbarazzante non si fatica nulla.. per fare lunghi giri in pianura penso possa essere l'ideale, l'unica fatica è alzare la gamba! Per me che vado per strade bianche su percprsi di una 20ina di km al giorno è troppo... allenamento zero e in fuoristrada senti poco i pedali però ripeto per lunghi giri penso sia l'ideale. Continuo a non capire cosa vogliano tarare, il fatto che il sensore reagisca a questi parametri vuoldire che è nel suo range...


Visto che avevo ragione, ho esagerato nelle modifiche ma per capire come funziona un parametro bisogna andare agli estremi. 80 e' un valore che sicuramente varierà da motore a motore, va trovato la quadra a seconda di come piace. Sicuramente va impostato che ci deve essere sensibilità nel pedale che consenta di poter andare piano alla massima assistenza, poi che sia in grado di darti la massima potenza nelle salite e non che si abbassi. Raggiunti questi livelli se voglio fare fatica ho i livelli più bassi.
Senza contare che puoi usare la funzione torque, non l'ho testata a lungo ma anche quella ne beneficia modificando quel parametro e quello dal poco usato consente delle belle sessioni di allenamento.
Diciamo che ci si può sbizzarrire e quando lo conosci bene variarlo al volo a seconda di dove stai andando, lavoro, gita, sfide allenamento, in due secondi lo modifichi, però così può accontentare tutti da quello che lo vuole più motorino a quello che deve fare l'everest in eco.
Io per adesso con il tempo libero e temperature in calo mi butterò in piccole sessioni con il torque devo riuscire a rafforzarmi di più, altrimenti rischio di rilassarmi

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

Mauri78
Utente Medio


Piemonte


405 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 22:02:19  Mostra Profilo Invia a Mauri78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma nel fw 20 come si fa a cambiare tra le varie modalità torque, cadence emtb ecc? nel wiki non è descritto....
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6909 Messaggi

Inserito il - 11/09/2019 : 22:33:13  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
basta che attivi uno dei tre mettendo a 1 nel primo sottomenù e si disattivano gli altri. emtb rimane attivo anche se è attivo uno qualunque degli altri. Ma a me fa schifo

Modificato da - andrea 104KG in data 11/09/2019 22:34:16
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 47  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,9 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.