Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

 Tutti i Forum
 Discussioni
 PEDELECafè
 E-mtb decathlon CO2test

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Insert YouTube
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
claudio02 Inserito il - 09/10/2018 : 19:03:07
tutto inziò da qui http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=76797


arrivata, bellissima.

170,22 KB

che c....o de bici della caritas

ma no! è bellissima, avrà un posto d onore, la metterò in taverna

mettila fuori il martedì, col secco.

la bici è leggera, non avevo mai sentito una mtb elettrica da 23kg, di solito son
abituato sopra i 37.

na batteria che va ben solo par el fanal

inizio co2test erbezzo-malga lessinia
Immagine:

187,26 KB

infarto miocardico sicuro, hub bruciato, pastiglie finite, forcelle che trafilano olio, batteria a 25v, laschi ovunque.



prova fotografica, sebbene empirica, che si parte spenti, condizione che si manterrà per 200 metri

Immagine:

216,87 KB

proseguo con l assistenza minima, ovviamente serve una scelta oculata del rapporto altrimenti ci si pianta subito, comunque si sale, con calma, ai 12kmh, ma si sale senza soffrire, con la muscolare facevo i 10 soffrendo, quella sofferenza che crea malumore, pensieri negativi, il male, l odio, la rabbia.

Immagine:

172,26 KB

la bipa non fa nessun rumore particolare, tutto funziona bene, i freni si sente che fanno schifetto, ma magari devono adattarsi un po le pastiglie

si le pastiglie per il mal di testa che dovrai prendere tu quando realizzerai cosa hai comprato.

Immagine:

209,01 KB

quando inizia il ghiaino inizio ad apprezzare le generose dimensioni dei copertoni 27,5x2.35 si va che è un piacere, passo all assistenza media perchè mi sto divertendo, la bipa va su bene, è scorrevole, dà l'impressione di consumare poco, in effetti sto usando la carica storage della fabbrica, non si dovrebbe, ma chissenefrega.

alla decathlon mi hanno detto che se non faccio una scarica completa ed una carica di 12 ore la batteria si rovinerà e sarà da buttare, ecco quindi io ho fatto il contrario e domani la porto all isola ecologica.

eccomi nel punto più alto nel famosissimo rifugio dell alpino coraggioso, della battaglia, del generale radetzky, dell eroe, la resistenza...si insomma.. non ricordo.

Immagine:

135,92 KB

sono contento, compratela appena va in offerta a 999,99
50   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Stefano60 Inserito il - 21/11/2019 : 13:13:16
Certo 6 bipa riportate indietro non sono una belle pubblicità per il Dechatlon, adesso mi prendo un po’ di tempo per pensarci, poi vedo se procedere con l’acquisto.
claudio02 ha scritto:

gianky74 ha scritto:
mi pare di aver capito che i problemi della ST500 risiedono nel display comandi del manubrio,


nelle 6 st500 che ho cambiato su un paio avevano cambiato anche il display al manubrio, ma il problema persisteva.

a mio parere quel modello era nato male: connessioni-motore-centralina-display

oggi magari è tutto risolto, ma state attenti, non voglio che poi vi trovate col cancello che non va e fuori garanzia.
Stefano60 Inserito il - 21/11/2019 : 13:09:20
Sì, tra le due sicuramente sono più orientato sulla Riverside, in quanto alla velocità non mi preoccupo, a 30 Km/h..già freno
gianky74 ha scritto:

marianor ha scritto:

Forse Andrea intende che il modello mtb ha avuto tanti tanti tanti problemi sopratutto di elettronica

E l'elettronica é proprio la parte in comune che hanno queste due bipe

In molti qui leggerai che hanno reso la bipa per la disperazione d'aver una Ebike nuova che continua a fare
Avanti e indietro tra casa e centro assistenza deca.

Per il resto quando vanno vanno bene, e sono pure belline


E' vero fino a un certo punto che l'elettronica è la parte in comune fra i due modelli. Leggendo tutta la discussione mi pare di aver capito che i problemi della ST500 risiedono nel display comandi del manubrio, tanto è vero che nella versione 2 che viene attualmente commercializzata, il display comandi è stato sostituito con un nuovo modello. Nella Riverside 500E il display è completamente diverso da quello della ST500 e, parlo per esperienza e spero di non essere smentito in futuro, fino ad ora non mi ha dato nessun problema. Per Stefano60: se fai uso della bici soprattutto su strada, ti consiglio questo modello rispetto alla ST500, sia per i pneumatici più adatti e sia per la geometria della bici. L'unico cosa di cui mi lamento è la mancanza di una seconda corona anteriore più grande, che sarebbe utile per poter "spingere" nei tratti in discesa, infatti superati i 40 km/h si pedala a vuoto.
claudio02 Inserito il - 21/11/2019 : 12:28:07
gianky74 ha scritto:
mi pare di aver capito che i problemi della ST500 risiedono nel display comandi del manubrio,


nelle 6 st500 che ho cambiato su un paio avevano cambiato anche il display al manubrio, ma il problema persisteva.

a mio parere quel modello era nato male: connessioni-motore-centralina-display

oggi magari è tutto risolto, ma state attenti, non voglio che poi vi trovate col cancello che non va e fuori garanzia.
gianky74 Inserito il - 21/11/2019 : 09:15:47
marianor ha scritto:

Forse Andrea intende che il modello mtb ha avuto tanti tanti tanti problemi sopratutto di elettronica

E l'elettronica é proprio la parte in comune che hanno queste due bipe

In molti qui leggerai che hanno reso la bipa per la disperazione d'aver una Ebike nuova che continua a fare
Avanti e indietro tra casa e centro assistenza deca.

Per il resto quando vanno vanno bene, e sono pure belline


E' vero fino a un certo punto che l'elettronica è la parte in comune fra i due modelli. Leggendo tutta la discussione mi pare di aver capito che i problemi della ST500 risiedono nel display comandi del manubrio, tanto è vero che nella versione 2 che viene attualmente commercializzata, il display comandi è stato sostituito con un nuovo modello. Nella Riverside 500E il display è completamente diverso da quello della ST500 e, parlo per esperienza e spero di non essere smentito in futuro, fino ad ora non mi ha dato nessun problema. Per Stefano60: se fai uso della bici soprattutto su strada, ti consiglio questo modello rispetto alla ST500, sia per i pneumatici più adatti e sia per la geometria della bici. L'unico cosa di cui mi lamento è la mancanza di una seconda corona anteriore più grande, che sarebbe utile per poter "spingere" nei tratti in discesa, infatti superati i 40 km/h si pedala a vuoto.
marianor Inserito il - 21/11/2019 : 05:34:10
Forse Andrea intende che il modello mtb ha avuto tanti tanti tanti problemi sopratutto di elettronica

E l'elettronica é proprio la parte in comune che hanno queste due bipe

In molti qui leggerai che hanno reso la bipa per la disperazione d'aver una Ebike nuova che continua a fare
Avanti e indietro tra casa e centro assistenza deca.

Per il resto quando vanno vanno bene, e sono pure belline
Stefano60 Inserito il - 20/11/2019 : 22:46:05
Guardandole entrambe, il motore e la batteria mi sembrano gli stessi. Sicuramente telaio e cambio faranno la differenza. Pensando ad un uso più su strade asfaltate o bianche, la Riverside mi sembra più adatta...ma non ho esperienza in merito
andrea 104KG ha scritto:

Probabilmente quel tipo do bici esatto non ce l'ha nessuno... ma le considerazioni sul modello mtb dovrebbero essere valide ugualmente
andrea 104KG Inserito il - 20/11/2019 : 20:24:11
Probabilmente quel tipo do bici esatto non ce l'ha nessuno... ma le considerazioni sul modello mtb dovrebbero essere valide ugualmente
Stefano60 Inserito il - 20/11/2019 : 14:51:20
Ciao a tutti, mi sono presentato ma lo rifaccio. Mi chiamo Stefano abito in una cittadina delle Marche tutta saliscendi, ho visto la Riverside 500e al Dechatlon e mi è sembrata interessante. Tra la MTB ST 500 e la Riverside 500 mi interesserebbe più la riverside come bici Trekking. Non ho mai provato una bici con Hub, ma da quello che scrivi gianky74 non sembra male, ovviamente in rapporto al prezzo.
gianky74 ha scritto:

Ciao a tutti, sono un nuovo membro del forum.
Volevo raccontare la mia esperienza con la bici Decathlon Riverside 500E, che possiedo da meno di due mesi e con la quale ho percorso sino ad oggi circa 600 km.
La bici la utilizzo prevalentemente su strada, faccio uscite due o tre volte a settimana di circa 30 km ogni volta.
Abito in una zona collinare dove ci sono pendenze sino al 15%. Utilizzo quasi sempre il livello di assistenza 1 e proprio quando sono stanco o incontro una salita proibitiva ricorro al livello 2 o 3.
L'autonomia della bici è simile a quella dichiarata da Decathlon, ovvero si attesta sui 85 km circa.
La bici non mi ha mai dato nessun problema e mi sembra strano che fino ad ora nessun utente ne abbia mai parlato.

Immagine:

684,9 KB
andrea 104KG Inserito il - 18/11/2019 : 12:44:38
Grazie delle foto, purtroppo in un 135mm non ci va neeanche a piangere...
nando_mac Inserito il - 18/11/2019 : 12:41:10
Andrea, il carro e 148mm e l'hub ci entra a pennello, non lo so se é compatibile con carri stretti, tutto sembra al millimetro


Immagine:

233,19 KB

Immagine:

261,29 KB

Immagine:

212,28 KB

Immagine:

228,55 KB
Sperando di capisca qualcosa.
andrea 104KG Inserito il - 18/11/2019 : 10:33:02
Si grazie!
vittorisk Inserito il - 18/11/2019 : 08:29:42
andrea 104KG ha scritto:

Peccato dal catalogo ricambi decatholn è sparita la ruota completa di motore, qualcuno la ritrova? sono io che non la trovo più?

questa?
https://www.decathlon.it/ruota-posteriore-mtb-275-cr-id_8532382.html
andrea 104KG Inserito il - 18/11/2019 : 00:25:53
Peccato dal catalogo ricambi decatholn è sparita la ruota completa di motore, qualcuno la ritrova? sono io che non la trovo più?
andrea 104KG Inserito il - 18/11/2019 : 00:20:21
Nando, una domanda, quant'è la larghezza del carro della bici? sono i 135mm standard? ho visto al posoto dei dadi delle strane boccole, l'hub è da 135mm allargato dalle boccole?
andrea 104KG Inserito il - 18/11/2019 : 00:15:38
Sergio attento che il bh, come il tuo del resto, non è un hub legale.... mi pare di ricordare che arrivava oltre 700w... quindi comunque un buon scalatore...

Nando, grazie per le interessantissime foto, da cui si può vedere che è un normalissimo hub geared e che quindi da lui non possono provenire problemi, visto che non c'è preaticamente elettronica interna, tranne i sensori di hall e il sensore di velocità. Interessante anche la ruota libera intercambiabile.
Da riavvolgitore di motori noto che gli avvolgimenti sono fatti con fili abbastanza grossi e c'è molto spazio fra una bobina e un'altra, cosa che rende uno scherzo riavvolgere il motore in caso di bruciatura.
per capirci basta guardare questo rotore del bpm


Immagine:

56,61 KB
come si vede non c'è spazio fra una bobina e l'altra e farci entrare i fili è un vero incubo!!
Nel tuo c'è mezzo cm di vuoto fra una bobina e l'altra, stupendo. Ciò vuol dire che si potrebbe agevolmente riavvolgere con più spire ottenendo un mulo da salita (ti auguro di non averne mai bisogno) però visto che il motore è in vendita, personalmente ne terrò conto!!
Grazie dei preziosi dettagli!
Sergiom2 Inserito il - 17/11/2019 : 22:47:03
bubunapoli ha scritto:

Sergio...comunque riparto.

ripeto in una salita del 10-15% se non hai tempo per scalare
e vuoi ripartire col pignone più piccolo devi scendere
dalla bici, puoi mettere anche 72 volt…

Pronto a qualsiasi scommessa !

via Kagoshima: partiamo da fermi nel tratto più ripido entrambi col pignone
più piccolo in modalità eco. Io con l'aborto da 36 v, tu col gioiello da 48 v.




Anche con un centrale se devi ripartire sul 15% con il rapporto più lungo ti pianti!
Allora:
Partiamo insieme con il rapporto che più ci piace e vediamo chi arriva prima a via Belvedere!
Mi sa che fumerò una sigaretta mentre arrivi nonostante pesi 29 kg meno di me...
Sergiom2 Inserito il - 17/11/2019 : 22:39:47
Da dove dovrebbe provenire il motore, da Marte?
Nooooo dalla Cina. Ma forse i cinesi sono extraterrestri... Fanno di tutto e prenderanno il sopravvento sul mondo intero. Oddio, mi sa che già l'hanno fatto...
claudio02 Inserito il - 17/11/2019 : 22:37:38
complimenti
nando_mac Inserito il - 17/11/2019 : 21:30:27
Faccio un ultimo post descrittivo. Oggi causa maltempo mi sono smontato il motore per verificarne le condizioni e piccola reingrassata.
Il motore si presenta dopo 1500 km pulito e ancora ben lubrificato piu o meno.


Immagine:

300,85 KB

Il motore non riesco a capire ancora da dove provenga, ho trovato solo una sigla


Immagine:

241,89 KB
Sul retro si presenta cosi'


Immagine:

233,06 KB


Immagine:

252,25 KB
Per la rilevazione della velocita' usa un magnete affogato nel metallo che viene letto al passaggio da un sensore


Immagine:

286,62 KB
La cassetta intercambiabile con il suo parapolvere


Immagine:

260,08 KB

Eeee.... basta.
Barba 49 Inserito il - 08/11/2019 : 19:22:04
Ho appena finito di revisionare la mia forcella Marzocchi 888, quoto Nando riguardo alla proibizione di utilizzare grassi al Litio a contatto con i paraolio e i parapolvere, li danneggia velocemente!!!
nando_mac Inserito il - 08/11/2019 : 19:13:48
Grazie Claudio, manutenzione che faccio a tutte le bici una volta all anno nei periodi freddi, alla fine manco era urgente comunque.
claudio02 Inserito il - 08/11/2019 : 18:40:53
sei bravo ad arrangiarti, ed il tuo tutorial servirà a molti, però nn dimenticare che quella li è una bici nuova in garanzia, non diventare matto se arrivano inconvenienti ulteriori.
nando_mac Inserito il - 08/11/2019 : 18:04:49
Grazie, si poteva fare meglio ma ultimamente sono a corto di tempo.
andrea 104KG Inserito il - 08/11/2019 : 12:13:10
Grazie ottimo tutorial
nando_mac Inserito il - 08/11/2019 : 11:35:15
Novembre e Dicembre per me sono il mese della manutenzione bici, lo faccio anche come attivita' di relax, non so se annoio, oltre allo smontaggio del mov.centrale posto anche la manutenzione della forcella.
Dopo circa 1500 km ho cominciato ad avvertire una non ottimale scorrevolezza della forcella, comunque gia' so viste le precedenze esperienze che avrei trovato gli steli e la molla quasi privi di grasso.
Questa operazione la descrivo ma vista la pericolosita' del componente, anche se semplicissima come operazione la sconsiglio se non si ha bene in mente quello che si deve fare ed un minimo di manualita'.
Per prima cosa libero lo stelo che ospita le molle e per fare cio' non uso nessuna chiave speciale, e' sufficente una pinza abecchi dritti puntare bene sui dentini in plastica senza forzare troppo e svitare il tappo.

Immagine:

227,64 KB

Poi svito le due viti sotto la forcella e con un utesile qualsiasi che entra nei fori dove stavano le stesse con dei colpetti libero gli assi della cartuccia idraulica e della molla che sono fissati per interferenza. Praticamente la forcella e' smontata e' pronta per la manutenzione.


Immagine:

205,83 KB


Immagine:

133,72 KB

Come previsto dopo quasi un anno e' quasi priva di grasso e' la presenza dello stesso per questo tipo di forcella e' fondamentale. Ci si stupisce sempre dopo la manutenzione di come sia scorrevole e lineare e di come non ce ne siamo accorti che col tempo si sia indurita abituandoci poco a poco al suo cambiamento. Ancora piu' importante in questo tipo perche' all'interno dei foderi sono presenti sia boccole in plastica ed anche una metallica che se mal lubrificata puo' anche danneggiare o rigare lo stelo.



Immagine:

196,94 KB

All' interno del parapolvere e' presente una specie di tasca barra camera che andrebbe riempita di grasso, con le sollecitazioni il grasso va sempre in contatto con lo stelo lubrificandolo per moltissimo tempo, io l'ho trovato vuoto, vanno poi ingrassate per bene le molle, per quanto riguarda lo stelo che ospita la cartuccia idraulica quella e' esente da manutenzione e non la si tocca proprio, se si rompe si deve cambiare e costa una 50ina di euro.
Si rimonta il tutto partendo dalla molla e si avvita il tappo fino alla battuta in maniera blanda, si reinfilano i foderi avendo cura di far ricombaciare la fine degli assi con i fori e si riavvitano le viti che andranno a compattare tutto.
La forcella con questo trattamento sara' praticamente quasi eterna conservando le sue caratteristiche come da nuova.

Immagine:

303,67 KB

Come ultima cosa, siccome dentro la molla e' presente un elastomero ed anche i parapolvere sono composti anche da gomma morbida bisogna usare del grasso che non logori a lungo andare la gomma. Io uso quello al teflon ma ce ne sono di altri tipi, quello al litio,ma non vorrei sbagliare, le rovina.
nando_mac Inserito il - 05/11/2019 : 10:58:01
Grazie Barba, non ci avevo pensato, mi sa che lo rimetto cosí allora e ne approfitto per inserire il rasamento.
Barba 49 Inserito il - 05/11/2019 : 09:23:14
Il cavo del sensore deve uscire dal basso proprio per evitare che eventuale condensa o acqua entrino attraverso il foro dentro ai circuiti, esattamente come accade se si monta un motore nel mozzo con il cavo di alimentazione rivolto in alto!!!

Quanto al gioco assiale basta che tu inserisca un rasamento in acciaio di giusto spessore per eliminarlo del tutto, in meccanica i rasamenti sono essenziali negli assemblaggi dei cuscinetti, ma forse in Francia questa notizia non è ancora giunta!!!
nando_mac Inserito il - 05/11/2019 : 02:50:46
Allora, dopo aver quasi finito di scrivere, tutto e' scomparso comparendomi una tiguan di fronte, ora ricomincio anche se tardissimo.
Mi sono accorto di un gioco sui pedali proveniente dal movimento centrale, passo qui le informazioni che ho raccolto per favorire chi prima o poi dovra' fare la stessa cosa. Un attimo che ne approfitto per fare uno spuntino...
Dunque, se siete curiosi o dovete ispezionare il movimento centrale in questa bici state attenti perche' una volta tolti i pedali se cominciate ad svitare le calotte partendo da quella di sinistra, cioe' quella opposta alla corona, il rischio di tranciare il cavo e concreto.
La calotta di sinistra va svitata per ultima e avvitata per prima ed e' la sede di bloccaggio del sensore ed ha lo scopo oltre di compattare i cuscinetti, e qui altro problemino che descrivero' piu' tardi, di bloccare il corpo centrale del sensore per non farlo ruotare, ed eccola qui

Immagine:


Si svita il movimento centrale quindi partendo da destra ed il verso e' in senso orario, prima pero' si deve aprire il coperchio dell' alloggiamento centralina e liberare allungandolo il filo del sensore, non serve scollegare niente perche sufficentemente lungo.

Immagine:


A questo punto si continua a svitare il movimento centrale e si accompagna il cavo che dovrebbe scorrere fino alla completa estrazione dello stesso.

Immagine:


Il sensore sembrerebbe essere un thun x3 anche se mi sembra improbabile tutta questa abbondanza, forse un modello custom

Immagine:


Momento, altro spuntino...
Ho trovato delle cose che forse secondo me e nella mia grande ignoranza andrebbero comunque fatte un po meglio per far durare il giusto sto dispositivo, la prima cosa che ho notato e che il tubo sulla bici che alloggia il sensore e' un po troppo piu' lungo di quando lo sia il sensore una volta che le calotte vanno a battuta per serrare i cuscinetti ed infatti fa fatica a chiudersi bene generando poca pressione fra i cuscinetti appunto e creando anche possibilita' di infiltrazioni di acqua ai lati dove appunto i cuscinetti non sono ben compressi fra calotte e corpo centrale dove alloggia il circuito, che nel mio caso l'ho trovato rivolto verso il basso, per me e' un errore perche' se vi fosse davvero entrata di acqua fra cilindro interno e cuscinetti questa ristagnerebbe proprio sopra il circuito, infine, per scongiurare il problema acqua e'sufficiente imbrattare per bene le congiunzioni fra cuscinetto e corpo centrale con del grasso colloso, tanto li e'tutto fermo quindi dove lo metti rimane ed invece era asciutto.
Ho risolto ingrassando per bene tutte le giunture posizionando il circuito a 90 gradi in modo che anche se entra acqua da qualche parte non ristagna sopra il circuito e stretto
con chiave dinamometrica le calotte dopo averle ingrassate a 25 nm quella di sinistra e 20 il corpo destro come da specifiche limite ed ho recuperato qualcosina, ora il gioco e' appena percepibile, bisognerebbe recuperare due decimi per essere perfetto, se il gioco dovesse aumentare costruiro' un rasamento con della carta stagnola martellata da inserire sulla battuta cuscinetto lato sinistro per stressare meno i filetti in plastica, di sicuro non va limato nulla.
Fine resoconto,ricordo nel caso che qualche possessore noti del gioco fra i pedali e voglia risolverlo assolutamente non svitate la calotta sinistra per prima, la rottura e' certa.
elettricooo Inserito il - 30/10/2019 : 15:19:13
Non è solo "purismo" fine a se stesso. I telai di alluminio si intagliano più o meno facilmente e avere una leva che lavora sui tubi al centro della bici potrebbe indebolire la struttura.
Ho visto bici cadere dal cavalletto a causa del logorio della piastrina in cui si avvita il bullone del cavalletto...
claudio02 Inserito il - 30/10/2019 : 11:45:35
Bilbo ha scritto:

Benvenuto Gianky

vedo che ha anche il cavalletto che tanti puristi della mtb denigrano....

Pure io ce l'ho e quando arrivo a in qualche posto dove ci si ferma, la mia bici è sempre in piedi, mentre le altre sono buttate a terra ...


esatto, e nella fretta un mio amico ha messo la manopola in una cacca.
Bilbo Inserito il - 30/10/2019 : 10:59:20
Benvenuto Gianky

vedo che ha anche il cavalletto che tanti puristi della mtb denigrano....

Pure io ce l'ho e quando arrivo a in qualche posto dove ci si ferma, la mia bici è sempre in piedi, mentre le altre sono buttate a terra od appoggiate a muretti... molto meglio il cavalletto
gianky74 Inserito il - 29/10/2019 : 23:42:32
luc_maz48 ha scritto:


Benvenuto Gianky74!





Grazie
luc_maz48 Inserito il - 29/10/2019 : 17:36:40

Benvenuto Gianky74!


gianky74 Inserito il - 29/10/2019 : 08:37:48
bubunapoli ha scritto:

ciao Gianky,
molto bene !! ritengo che il torsiometro accoppiato ad un hub ti dia tanta resa con poca spesa.
Allenante il giusto, pronto nelle ripartenze in salita. Cosa vuoi di più?
Se con questo modello la deca ha risolto le "grane" della sorella (st500) hai nella mani
un'ottima bipa.

Hai riassunto perfettamente i pregi di questa bici.
Senza dimenticare che rispetto alla sorella ST500 questa monta freni a disco idraulici.
bubunapoli Inserito il - 29/10/2019 : 08:08:05
ciao Gianky,
molto bene !! ritengo che il torsiometro accoppiato ad un hub ti dia tanta resa con poca spesa.
Allenante il giusto, pronto nelle ripartenze in salita. Cosa vuoi di più?
Se con questo modello la deca ha risolto le "grane" della sorella (st500) hai nella mani
un'ottima bipa.
gianky74 Inserito il - 29/10/2019 : 07:40:10
marianor ha scritto:

più passa il tempo più il telaio della riverside mi piace, come ti ci trovi?
ha il torsiometro come la versione mtb?

costo?

saluti e complimenti per la bipa

Mi trovo molto bene, rispetto alla muscolare riesco a fare giri più lunghi mantenendo la frequenza cardiaca entro i 140 battiti al minuto, mentre con la muscolare stavo sempre oltre i 155-160. Dove abito io ci sono molte salite e uscire con la bicicletta muscolare era sempre una faticaccia. Ora è un piacere.
La la bici ha il torsiometro e più di preme sui pedali e maggiore è la spinta ricevuta.
Ho fatto alcune modifiche alla bici: ho messo gli specchietti retrovisori, ho aggiunto un led lampeggiante posteriore e cambiato la sella con una SMP Hybrid (non è quella che si vede nella foto).
Il costo è come da listino Decathlon 1199.
nando_mac Inserito il - 28/10/2019 : 21:29:25
Benvenuto...
marianor Inserito il - 28/10/2019 : 20:04:21
più passa il tempo più il telaio della riverside mi piace, come ti ci trovi?
ha il torsiometro come la versione mtb?

costo?

saluti e complimenti per la bipa
Sergiom2 Inserito il - 28/10/2019 : 19:12:44
Se nessuno ne ha mai parlato è perché nessuno la tiene, no?
Tu la tieni, allora parlane tu, come va, come ti trovi, autonomia, etc...
gianky74 Inserito il - 28/10/2019 : 19:05:48
Ciao a tutti, sono un nuovo membro del forum.
Volevo raccontare la mia esperienza con la bici Decathlon Riverside 500E, che possiedo da meno di due mesi e con la quale ho percorso sino ad oggi circa 600 km.
La bici la utilizzo prevalentemente su strada, faccio uscite due o tre volte a settimana di circa 30 km ogni volta.
Abito in una zona collinare dove ci sono pendenze sino al 15%. Utilizzo quasi sempre il livello di assistenza 1 e proprio quando sono stanco o incontro una salita proibitiva ricorro al livello 2 o 3.
L'autonomia della bici è simile a quella dichiarata da Decathlon, ovvero si attesta sui 85 km circa.
La bici non mi ha mai dato nessun problema e mi sembra strano che fino ad ora nessun utente ne abbia mai parlato.

Immagine:

684,9 KB
andrea 104KG Inserito il - 27/10/2019 : 18:44:11
Per i sentieri nei boschi meglio di una thor a quel prezzo non c'è niente...
nando_mac Inserito il - 27/10/2019 : 16:58:34
vittorisk ha scritto:

facendo due conti.. 800 euro in piu' per passare dall'Hub dell'ST500 al centrale del ST900 sono tantini e come dice Claudio ingiustificati;
2000 euro per una front Decathlon con motore centrale sono troppi, con 1500 puoi prendere un Atala front con motore centrale Olied AM80.
Con 2000 euro piuttosto porti a casa la Torpado Thor con motore centrale Bafang Max che e' full biammortizzata e nasce per i sentieri montani.


Come destinazione d'uso oserei dire che sono a tutti gli effetti tre trail bike e nessuna all mountain, comunque si può fare lo stesso, si va più piano e si sta più attenti, dici che la est 900 non li vale 2000 euro considerando come é equipaggiata?
claudio02 Inserito il - 27/10/2019 : 09:18:30
https://www.kijiji.it/annunci/altro-tempo-libero/padova-annunci-padova/mtb-e-bike-carratt-full-27-5-plus/135661620
vittorisk Inserito il - 27/10/2019 : 08:41:57
facendo due conti.. 800 euro in piu' per passare dall'Hub dell'ST500 al centrale del ST900 sono tantini e come dice Claudio ingiustificati;
2000 euro per una front Decathlon con motore centrale sono troppi, con 1500 puoi prendere un Atala front con motore centrale Olied AM80.
Con 2000 euro piuttosto porti a casa la Torpado Thor con motore centrale Bafang Max che e' full biammortizzata e nasce per i sentieri montani.
claudio02 Inserito il - 27/10/2019 : 06:37:30
Tinamus ha scritto:

Potrei anche prendere in considerazione la st-900 ma sono altri 800 euro in più e lo farei solo se la differenza è davvero giustificata.



nn è giustificata.

la torpado full thor ti piace?
vittorisk Inserito il - 27/10/2019 : 00:21:34
ST900 ha un motore centrale
ST500 ha un hub con torsimetro

la stessa Decathlon sulla scheda tecnica della 500 scrive:
RESTRIZIONI D'USO:
Non adatta per All Mountain, Enduro, BMX.

https://www.decathlon.it/bicicletta-mountain-bike-mtb-elettrica-e-st-500-v2-275-front-nera-id_8561491.html

Tinamus ha scritto:

Scusate, ma a questo punto sono un po' confuso....(...)


Confuso?
Effetto Jobike
:-)
nando_mac Inserito il - 27/10/2019 : 00:17:47
E st500 ed é st900 sta come prestazioni ad una F2 con una F1. Entrambe valide e performanti ma diverse a prestazioni e componenti.
Tinamus Inserito il - 26/10/2019 : 23:55:00
Scusate, ma a questo punto sono un po' confuso....rispetto alle mie caratteristiche fisiche e le mie necessità, me la consigliate l'st-500 oppure no?
Potrei anche prendere in considerazione la st-900 ma sono altri 800 euro in più e lo farei solo se la differenza è davvero giustificata.
Grazie ancora.
nando_mac Inserito il - 26/10/2019 : 22:54:30
Domani mattina ore 8 girone con almeno 1000 metri di dislivello e almeno 60 km a ritmo sostenuto, prima o poi ce la farà a farmi rimanere a piedi sta bici.
claudio02 Inserito il - 26/10/2019 : 21:11:23
andrea 104KG ha scritto:

Tinamus ha scritto:

claudio02 ha scritto:

Mi sembra che tunon abbia letto bene tutto il report.

In che senso scusa ? Mi sembrava di aver capito che propiro tu fossi molto soddisfatto della bici...oppure mi Sono perso io qualcosa nel trhead.

Ne ha comperate 2 e entrambe restituite e si è fatto una thor e una milano.. credo che se non avessero difetti le teneva...


grazie andrea

per la cronaca ne ho provate 5 o 6, nn ricordo, credo sia un piccolo record.

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,64 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.