Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Pro e Contro
 Sostituito Atala Extrafolding con B Man Tour

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Insert YouTube
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
Broc Inserito il - 31/05/2020 : 06:44:21
Buongiorno a tutti.
Premetto che, quando a fine dicembre 2019 acquistai la Extrafolding le previsioni di utilizzo erano di un certo tipo, ma per quanto poco l'abbia utilizzata causa chiusura Covid ho capito che il potenziale della e-bike era ben altra cosa.
Complici le continue forature delle Extrafolding, probabilmente risolte sul finire con i pneumatici Kenda, proprio lasciando la bici in riparazione ho avuto modo di tornare a casa con la B MAN SE TOUR ed ho capito al volo che era il mezzo ideale per me.

Acquistata il giorno 11 maggio, ad oggi che è il 31 ho percorso 1906 km, praticamente 112 km/giorno di media se consideriamo che un paio di giorni ha pure piovuto e non l'ho potuta usare: la utilizzo esattamente al posto dell'auto ed è stata una presa di coscienza oltre che di posizione.
Sicuramente hanno inciso l'effetto novità, i 3 chili accumulati nei mesi di fermo obbligatorio e la voglia di muoversi, senza contare questa primavera stupenda ed infinita che non si vedeva da anni..... fatto sta che sono diventato e-bike dipendente!

Esprimo un paio di considerazioni che sono venute a galla in questi 19 gg di utilizzo:
- la E-BIKE è un mezzo fantastico per scoprire il territorio: grazie ad essa posso muovermi su e giù per colli senza timori ed ho scoperto stradine, quartieri, parchi e ciclabili che avevo solo sfiorato negli anni addietro: ora viaggio senza timore di salite o di essere uscito dai km consentiti dalla condizione fisica, sicuramenete una grande conquista di libertà.
Tutte le mattine parto alle 6,30 per godermi almeno 2 ore i colli della mia amata città e mi sembra di essere in villeggiatura ogni giorno.
- ho sempre sentito dire che si compra la e-bike quando non ce la si fa più con la bici muscolare, ma posso dire che è anche esattamente il contrario: la e-bike consente un tale gradualità di allenamento che predispone all'acquisto della bici muscolare!
Io stesso che all'inizio affrontavo pendenze importanti con assistenza TURBO O SPORT, dopo 2000 km le faccio in ECO o in TOUR e mi sta frullando in testa il malsano pensiero di farle con la muscolare uno di questi giorni, cosa che non avrei mai nemmeno preso in considerazione.

Ora due righe sulla B MAN SE TOUR:
- motore Bosch Active Plus, non troppo potente rispetto alla concorrenza ma equilibrato, silenzioso, regolare e spero affidabile; io giro praticamente solo in modalità tour e la potenza che ho va benone.
- Sella ammortizzata comodissima
- display Intuvia estraibile, bello, chiaro e molto pratico
- batteria Bosch da 400 ideale per le mie esigenze, la carico ogni volta che mi fermo (abbastanza lenta la ricarica) e non ho mai avuto problemi. E' piuttosto scomodo il fatto di doverla estrarre ogni volta che la si deve caricare, quei geni di progettisti avrebbero anche potuto mettere uno spinotto sul fianco come vedo su altre batterie.
- Finiture scadenti per una bici da 2000 euro: il carter copri catena fa pena! E' costruito con una plastica che sembra carta velina e l'ho già strappato 4 volte con il tacco laterale della scarpa da ginnastica; dopo diverse riparazioni, viti e fascette ora sembra stare al suo posto, ad ogni modo è una vera cagata.
Pure i parafanghi di plastica sono figli delle economie di scala e potrebbero stare benissimo su bici da 100 euro.
Bello e potente il faro anteriore, mentre quello posteriore è collegato con due fili talmente tirati che si sono strappati subito e oggi devo fare una giunta perchè non arrivano più al morsetto (brutti morti di fame).
- cambio non velocissimo nelle cambiate e a volte rumoroso
- grande sensazione di stabilità anche ad alte velocità e in discesa (vel max toccata 67 km/h, una pazzia!)
- ottima manovrabilità in città e nei cambi rapidi di direzione
- freni adeguati
- forcella diventata rumorosa, forse da oliare?
- praticissima con le borse laterali, accessori d'obbligo per chi come me la usa come mezzo di trasporto quotidiano


Chi avesse in testa che le famose Schwalbe siano antiforatura si levi subito il pensiero: ho forato due volte ed ho pure rotto 3 raggi! il mio venditore /meccanico dice che con i miei 100 kg e il mio modo di usare la bici spingendo parecchio tende ad usurare tutto molto più in fretta, credo abbia ragione.

Fatto sta che di questo passo tra 2000 km dovrò già sostituire gomme e freni: se penso che in 1 anno di auto full electric ho speso ZERO centesimi di manutenzione e ZERO di corrente, devo ammettere che paradossalmente spendo di più in bici che in auto

Lo vedo come investimento in salute, mettiamola così




50   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
blindo7 Inserito il - 21/09/2021 : 10:35:37
una precisazione non scontata,
2000 euro di bici sembrano tanti, in realtà è molto economica,
tolti 1600 di bosch/batteria/charger ne restano 400 di ciclistica,
senza considerare i ricavi del costruttore/distributore/negoziante
(ho la stessa bici ma senza rogne)

per fare 20000 km annui di buche, bisogna prendere una bici meno economica, una riese e muller è ottima, ma costa dal doppio al quadruplo

Paolo Tuzzo Inserito il - 15/09/2021 : 14:36:30
Broc ha scritto:

Buongiorno a tutti, la saga del mio rottame continua.
Quest',estate ho percorso circa 7000 km tra una centratura e l'altra della ruota posteriore, decisamente inadeguata per una bici di questa stazza (maledetti progettisti incapaci!!)
Ieri senza buche o colpi particolari di cui io mi dia reso conto, il cerchio si è rotto, quindi ora et giunto il momento di piazzarci una ruota seria.
Qualcuno è a conoscenza di una ruota che regga i miei 98 kg + i 10 di accessori e borse + i 25 della bici e non vada fuori centratura ogni settimana?
Grazie

(Non comprate mai questa bici!!!)



Cerchi Ryde Andra 40
Raggio DT Swiss Alpine III 2.34
Nastro cerchio Schwalbe High Pressure Rim Tape
peso 120 kg e non rompo nulla almeno sulle ruote.... i cerchi hanno una portata di 180 kg ciscuno, ben raggiati con i dt swiss e potrai stare tranquillo, in alternativa i cerchi per la bici cargo ma nn saprei cosa consigliarti.
Ciao
P.
blindo7 Inserito il - 13/09/2021 : 12:45:22
puoi provare con una di queste

https://www.decathlon.it/p/ruota-posteriore-bici-citta-speed-900-28-doppia-parete-nera/_/R-p-202922?mc=8607913&c=NERO

altrimenti qui trovi cerchi da tandem fino a 180 kg che dovrai far raggiare in modo adeguato, ma cominciamo a salire di prezzo

https://www.radsport-erdmann.de/de/Fahrradteile/Fahrrad-Felgen/26-28-Zoll-Tandem-Felgen/

Barba 49 Inserito il - 13/09/2021 : 10:57:16
Brutta cosa, rivolgiti al tuo ciclista di fiducia e fatti montare un cerchio serio a doppia parete con dei buoni raggi inox da 2,3mm.
Broc Inserito il - 12/09/2021 : 22:07:28
Buongiorno a tutti, la saga del mio rottame continua.
Quest',estate ho percorso circa 7000 km tra una centratura e l'altra della ruota posteriore, decisamente inadeguata per una bici di questa stazza (maledetti progettisti incapaci!!)
Ieri senza buche o colpi particolari di cui io mi dia reso conto, il cerchio si è rotto, quindi ora et giunto il momento di piazzarci una ruota seria.
Qualcuno è a conoscenza di una ruota che regga i miei 98 kg + i 10 di accessori e borse + i 25 della bici e non vada fuori centratura ogni settimana?
Grazie

(Non comprate mai questa bici!!!)
Broc Inserito il - 27/03/2021 : 06:48:15
Buongiorno a tutti e ben ritrovati dopo questo inverno snervante sotto ogni punto di vista.

Anche io,come moltissimi di voi, da qualche giorno ho ripreso ad utilizzare quotidianamente la B Man Tour.
Giusto in questo post avevo segnalato nel 2020 una serie di problemi che mi avevano fatto dedurre la scadente qualità del mezzo in questione e inizio il 2021 confermando quanto sopra: quest'anno ho percorso solamente 300 km e ieri, su strada asfaltata (percorro solo quelle) mi si è tranciato di netto il parafango posteriore bloccandomi la ruota.
Non so le vostre, ma la mia è davvero un cesso!!
Se il buongiorno si vede dal mattino mi aspetta un 2021 di bestemmie.
Broc Inserito il - 30/09/2020 : 05:53:18
andrea 104KG ha scritto:

Se vuoi fare tutti quei km senza spendere un patrimonio l'unica è un hub

Perché l'hub?
I problemi che ho avuto non hanno mai riguardato il motore, ma la scadente componentistica
andrea 104KG Inserito il - 30/09/2020 : 00:29:43
Se vuoi fare tutti quei km senza spendere un patrimonio l'unica è un hub
Broc Inserito il - 29/09/2020 : 22:42:56
microchip ha scritto:

Per le gomme 700x40 ho preso queste
https://www.chainreactioncycles.com/mobile/it/it/copertone-marathon-plus-tour-smartguard-schwalbe-/rp-prod52621?utm_source=CRM&utm_medium=email&utm_campaign=OrderConfirmation&utm_content=IT la mia gravel e devo dire che i consumi della gomma sono umani.
Per il resto, se prevedi un chilometraggio annuo così elevato, qualunque bici prenderai se non impari a metterci le mani sei nei guai, con il portafoglio sempre in mano e senza mezzo.
Ti costa meno prendere una buona normale bici, metterci un bel bafang centrale e sostituirlo quando si guasta.




Certo, dopo questa delusione direi che forse sarebbe una scelta sensata.
A saperle certe cose.....
microchip Inserito il - 29/09/2020 : 18:58:39
Per le gomme 700x40 ho preso queste
https://www.chainreactioncycles.com/mobile/it/it/copertone-marathon-plus-tour-smartguard-schwalbe-/rp-prod52621?utm_source=CRM&utm_medium=email&utm_campaign=OrderConfirmation&utm_content=IT la mia gravel e devo dire che i consumi della gomma sono umani.
Per il resto, se prevedi un chilometraggio annuo così elevato, qualunque bici prenderai se non impari a metterci le mani sei nei guai, con il portafoglio sempre in mano e senza mezzo.
Ti costa meno prendere una buona normale bici, metterci un bel bafang centrale e sostituirlo quando si guasta.

Broc Inserito il - 29/09/2020 : 17:42:09
Rieccomi!!
Pensavate davvero che i problemi con il mio cadavere fossero terminati?
Domenica mi sono fatto un giretto da Bergamo a Milano Piazza Duomo lungo il Naviglio Martesana ed è andato tutto bene, al punto che stavo facendo quasi pace con il bidone dopo 4 mesi di seccature e tira molla....
Questa mattina salgo in sella e pufff, il freno anteriore va a fine corsa, olio ovunque e via andare; non so ancora se sia semplicemente il tubo staccato o che altro, però ne ha sempre una; ho telefonato al meccanico (che immagino si sia messo una mano nei capelli e una nelle mutande) il quale dice che non gli è mai capitato, te pareva??
Altra seccatura, carica la bici, portala al doc, valla a riprendere e intanto sono senza per la decima volta da maggio: che rottura di palle!!
Ne facessi un uso intenso e magari fuoristrada potrei capire, ma percorro esclusivamente strade asfaltate e in buone condizioni, non c'è motivo di avere tutti questi problemi, è una bici del cazzo!
Come già detto altre volte: NON COMPRATELA!!!
Broc Inserito il - 13/09/2020 : 20:55:36
Richiesta info: i copertoni 700.35 vanno bene se per il mio costruttore indica 700.40?
Io di questa ultima misura non sono in grado di trovarle
Grazie
Giòs Inserito il - 06/09/2020 : 19:27:27
Devi vedere cosa c è scritto sulle "pinze "porta pastiglie o sulle pastiglie stesse se le hai smontate...poi vai sui siti di vendita e controlli le varie tabelle comparative
Broc Inserito il - 06/09/2020 : 18:44:51
Se penso che ho stimato di fare 15.000 / anno con questo cadavere mi viene male.
Anche potendo darla in permuta francamente non saprei dove andare ad appoggiare le chiappe perché, leggendo qua e là, mi sembra che la qualità dei prodotti di media fascia sia davvero scadente e se devo spendere 7000 euro per una e bike allora tutto perde di significato (per quanto riguarda la mia situazione ovviamente).

Approfitto per una piccola informazione: ho le pastiglie al ferro e oggi sono stato alla Decathlon ove me ne hanno date un paio che non vanno bene (rimborsate al volo).
Dove le posso trovare?

Grazie?
Giòs Inserito il - 06/09/2020 : 10:21:21
I Cinesi producono anche componenti di alta qualità... che forniscono... quando gli vengono ordinati...il problema si pone quando gli si ordina componentistica meno costosa...molte aziende con la vendita dell ebike perseguono esclusivamente il profitto...l Atala poi negli ultimi tempi ha cambiato totalmente politica aziendale privilegiando esclusivamente i ricavi....basti vedere come funziona ormai la loro assistenza...scortesia e menefreghismo...non dimentichiamo che tempo fa era un marchio che si poteva equiparare alla Bianchi ed altri marchi nazionali di alto livello...è palese che la nuova politica aziendale ha scelto altri percoesi
andrea 104KG Inserito il - 06/09/2020 : 10:02:05
Componenti di bassa qualità. È che loro sanno che il ciclista medio 5000km li fa in 4-5anni... Comunque un mio amico meccanico non fa che sostituire movimenti centrali sulle mtb muscolari della zona e dice che durano pochissimo e che in generale secondo lui c'è stato un degrado vertiginoso della qualità negli ultimi anni in tutti i componenti che monta, sopratutto di scooter, sembrano uguali ma non durano più nulla. Dopo aver dato il monopolio assoluto ai cinesi ovvio che questi si approfittino, tanto non c'è alternativa
Broc Inserito il - 05/09/2020 : 23:17:04
Rieccomi!
Dopo la saga delle forature e quella della rottura continua dei raggi, risolta sostituendoli tutti quanti, ora è iniziata la novella dei cigolii: praticamente ad ogni pedalata il gruppo pignone pedali cigola a tal punto che i pedoni sulla ciclabile mi sentono arrivare e si spostano.
Tralascio la distruzione del carter copri catena e il cambio che è da registrare in continuazione, diventato vecchio e rumoroso in soli 5.000 km.

Che bici del cazzo!!!!!
NON COMPRATELA ASSOLUTAMENTE!!!!!!!
andrea 104KG Inserito il - 06/07/2020 : 09:24:25
Roba da non credere, perché non mettono un bel cartello (bici per max80kg) sulle loro bici?
Che poi mi dicesse qual è l'articolo di LEGGE citato, perché se non esiste sono pure bugiardi...
Apri un bel post su fb "assistenza Atala"
Broc Inserito il - 06/07/2020 : 07:31:00
Ad ogni modo sono passati 15 GG e nessuno ha risposto alla mia mail.
Avevo letto recensioni che lamentavano l'assenza del servizio clienti e non posso che confermare la cosa: non rispondono alle mail e sono scortesi al telefono, sintetizzando: "compra la nostra bici e poi arrangiati"; mai più ATALA, non la voglio nemmeno sentir nominare

Nella mia vita sono passato dall'acquistare prodotti italiani con tutti i problemi che affliggevano la produzione degli anni 80, poi quelli tedeschi (discreti) per arrivare a quelli JAP che reputo i migliori in assoluto: dal 2000 in poi auto, moto ed elettrodomestici a casa mia devono avere gli occhi a mandorla.

Sapete se esistono bici jap? Così mi libero di questo cesso di Atala e metto le le chiappe su qualcosa di serio: maledetto me, così imparo a comperare italiano!
Barba 49 Inserito il - 26/06/2020 : 12:43:10
Come previsto...

Ordina una serie di raggi di sezione maggiorata e falli sostituire dal tuo biciaio di fiducia, vedrai che non si spezzeranno più.
Broc Inserito il - 26/06/2020 : 12:34:17
Barba 49 ha scritto:

Non passa nel carro, le bici Fat hanno misure completamente diverse.

Quanto al fatto che acquistando una bici di taglia grande il costruttore la adegui al "presunto" peso maggiorato del ciclista scordatelo proprio, comunque il ciclista non può dare la colpa al cerchio, se fosse scadente non si romperebbero i raggi ma si creerebbero dopo pochi chilometri delle sottili crepe attorno ai fori di uscita dei nipples fino a rottura completa.

Ecco che se il cerchio è ancora perfetto non devi sostituirlo ma passare a raggi di sezione maggiore...

Esatto!
Ho chiamato oggi il n. assistenza Atala e mi ha risposto mr. Simpatia in persona: spiegata la storia dei raggi mi ha detto che la normativa di legge prevede di montare ruote che supportino 80 kg, se io peso di più sono affari miei.
Gli ho risposto che uomini da 1,90 in su pesano almeno 90 e rotti kg (atleti e reduci di Auschwitz a parte) e lui ha detto che loro rispettano la normativa, il resto gli avanza.

Questa si chiama attenzione al cliente? Che tristezza


blindo7 Inserito il - 25/06/2020 : 10:20:49
come ha già scritto Barba, il cerchio per fat bike non ti entra, e non è garantito che sia più robusto,
per me con una ruota da trekking nuova risolvi,
pensa a quei redbull che saltano dalle montagne con le ruote da 26, mica hanno cerchi in lega,
sono sempre a raggi, ma con cerchio e raggi adeguati a cadere da altezze importanti
Barba 49 Inserito il - 25/06/2020 : 06:44:05
Non passa nel carro, le bici Fat hanno misure completamente diverse.

Quanto al fatto che acquistando una bici di taglia grande il costruttore la adegui al "presunto" peso maggiorato del ciclista scordatelo proprio, comunque il ciclista non può dare la colpa al cerchio, se fosse scadente non si romperebbero i raggi ma si creerebbero dopo pochi chilometri delle sottili crepe attorno ai fori di uscita dei nipples fino a rottura completa.

Ecco che se il cerchio è ancora perfetto non devi sostituirlo ma passare a raggi di sezione maggiore...
Broc Inserito il - 24/06/2020 : 20:23:40
Giusto per info, tecnicamente è possibile sostituire la ruota completa con una da 4 invece che da 2,5?
Potrebbe essere la soluzione?
Broc Inserito il - 23/06/2020 : 14:58:25
blindo7 ha scritto:


per la ruota continuamente guasta, non mi azzardo a dirti di cambiare meccanico, ma cerca di farti cambiare direttamente ruota,
e non fargliela più toccare, raggiare non dico che è un arte, ma se fatto male non ne esci più,



Immagine:

907,73 KB


Mh, hai fai fatto delle saghe considerazioni, ci devo riflettere
blindo7 Inserito il - 23/06/2020 : 10:21:13
ciao Broc mi spiace che hai ancora problemi, sulla mia presa usata, il paracatena l'avevano tolto, evidentemente ha fatto la fine del tuo,
ho quindi messo un paracorona FSA come sulle MTB, e va bene ma un pochino può sporcare i pantaloni,
per la ruota continuamente guasta, non mi azzardo a dirti di cambiare meccanico, ma cerca di farti cambiare direttamente ruota,
e non fargliela più toccare, raggiare non dico che è un arte, ma se fatto male non ne esci più,
ecco la mia che è stata più fortunata


Immagine:

907,73 KB
Broc Inserito il - 22/06/2020 : 22:28:44
MilleMiglia ha scritto:

Broc ha scritto:

andrea 104KG ha scritto:

Ci fai caso se si rompono i vecchi o anche quelli montati nuovi?
Come dicevo a me una motoruota cinese rompe i raggi, ma solo quelli cinesi non i nuovi..


Non sono in grado di rispondere a questa domanda.


Cerca di individuarli. Sennò fai ri-raggiare la ruota con raggi seri, magari da 2,5


Va beh, proveremo anche questa.
Però tu capisci che dovrebbero essere cazzi dell'ATALA che mi ha venduto una bici scadente, visto che l'ho pagata.
Venerdì la porto e la faccio ri- raggiare, ma non ho intenzione di spendere 1 solo centesimo.
claudio02 Inserito il - 22/06/2020 : 09:33:11
andrea 104KG ha scritto:

Ci fai caso se si rompono i vecchi o anche quelli montati nuovi?
Come dicevo a me una motoruota cinese rompe i raggi, ma solo quelli cinesi non i nuovi..


quoto, a me si rompevano quelli da 2,9 e nn quelli da 2,5 che trovavo dal biciaio
MilleMiglia Inserito il - 22/06/2020 : 08:53:08
Broc ha scritto:

andrea 104KG ha scritto:

Ci fai caso se si rompono i vecchi o anche quelli montati nuovi?
Come dicevo a me una motoruota cinese rompe i raggi, ma solo quelli cinesi non i nuovi..


Non sono in grado di rispondere a questa domanda.


Cerca di individuarli. Sennò fai ri-raggiare la ruota con raggi seri, magari da 2,5
Broc Inserito il - 21/06/2020 : 21:17:19
Sergiom2 ha scritto:

Sei passato dalla padella alla brace?
Molto più semplice riparare una foratura che cambiare un raggio.



Non dirmi niente che sono delusissimo.
La prossima settimana vado in vacanza e lascio il cadavere in manutenzione: ho detto al meccanico di rimetterla a nuovo con libertà di azione, magari una copertura da 4 al posto della 2,5 originale? Un cerchio più robusto?
Mi deve sistemare carter, fili, fari etc...

Se nei successivi 1000 km mi capita ancora qualcosa di irragionevole la vendo e non ne voglio più sentir parlare.

Torno alla mia auto elettrica che in 25000 km mi ha dato ZERO problemi, corrente gratis manutenzione inesistente, nemmeno il tagliando.
Mi è costata di più la bici in 3000 km che l'auto in 25.000.
Sergiom2 Inserito il - 21/06/2020 : 16:45:06
Sei passato dalla padella alla brace?
Molto più semplice riparare una foratura che cambiare un raggio.
Broc Inserito il - 21/06/2020 : 15:30:34
andrea 104KG ha scritto:

Ci fai caso se si rompono i vecchi o anche quelli montati nuovi?
Come dicevo a me una motoruota cinese rompe i raggi, ma solo quelli cinesi non i nuovi..


Non sono in grado di rispondere a questa domanda.
andrea 104KG Inserito il - 20/06/2020 : 22:24:59
Ci fai caso se si rompono i vecchi o anche quelli montati nuovi?
Come dicevo a me una motoruota cinese rompe i raggi, ma solo quelli cinesi non i nuovi..
Broc Inserito il - 20/06/2020 : 21:48:01
Con tutte le attenzioni del caso oggi ho trovato altri 3 raggi rotti (e siamo a 22 in 3000 km); praticamente una o due volte alla settimana sono a farla riparare.
Nessun marciapiede, non ho sentito buche ne colpi, è la ruota sottodimensionata; ora il mio riparatore è disperato e dice che mi procura una ruota adatta.
Non funziona più il faro posteriore da giorni (fili sottilissimi strappati) e da oggi nemmeno quello anteriore, andiamo bene.
Il carter copri catena sta insieme con le fascette.
Il pedale sinistro si è grippato a 300 km e me li hanno cambiati entrambi per grazia di Dio perché i pedali non sono in garanzia!

Fatto sta che devo andare in Toscana in camper e non porto questa caxxo di bici perché non mi fido, porterò la vecchia Olimpia del 1999!!! Robe da matti.
Ho scritto un papiro all'ATALA, vediamo cosa mi rispondono poi sparo fuori una recensione come.si deve perché mi sono rotto le palle
claudio02 Inserito il - 15/06/2020 : 06:51:48
100kg nn sono tanti, pansa al tandem che supera i 200kg totali, le ruote sono da mtb robuste, niente di più.

raggi proporzionati e tesi il giusto e vai tranquillo
Broc Inserito il - 15/06/2020 : 06:34:58
Non so come mai, ma pur stando attento a buche, tombini, dossi e pressione gomme, ogni 100 km ho la ruota posteriore che mi balla sotto le chiappe.
Possibile che si scentri cosi rapidamente? Ribadisco che secondo me hanno montato ruote che vanno bene per persone di 70 kg, oltre questo peso non reggono.

Broc Inserito il - 07/06/2020 : 12:04:54
luc_maz48 ha scritto:


Broc ha scritto:

Grazie Blindo.
....
Credo di aver capito quando li metto a dura prova, deve essere il tratto di città senza ciclabile in cui mi sfilano a fianco gli autobus, non ho scampo e mi becco tutti i tombini che quei deficienti hanno lasciato due o tre cm più bassi dell'asfalto; sono legnate e bestemmie nello stesso tempo. Poi marciapiedi non ne faccio, le ciclabili sono terra e ghiaietto ma senza buche, forse qualche dosso.... sicuramente la pressione delle gomme troppo alta.
Per il resto ... Boh?



P.s.: per curiosità: che diametro sono i raggi? grazie



Accidenti, non ne ho la più pallida idea, mi devo informare
luc_maz48 Inserito il - 07/06/2020 : 11:39:26

Broc ha scritto:

Grazie Blindo.
....
Credo di aver capito quando li metto a dura prova, deve essere il tratto di città senza ciclabile in cui mi sfilano a fianco gli autobus, non ho scampo e mi becco tutti i tombini che quei deficienti hanno lasciato due o tre cm più bassi dell'asfalto; sono legnate e bestemmie nello stesso tempo. Poi marciapiedi non ne faccio, le ciclabili sono terra e ghiaietto ma senza buche, forse qualche dosso.... sicuramente la pressione delle gomme troppo alta.
Per il resto ... Boh?



Quelli, sono i nostri nuovi (professionisti) dei "rattoppi" degli asfalti! Con gli appalti al minor ribasso ormai dappertutto, fanno quello che possono!
E' quasi tutto un ... "magna-magna"!
P.s.: per curiosità: che diametro sono i raggi? grazie


Broc Inserito il - 06/06/2020 : 21:18:29
Grazie Blindo.
Offeso? Stai scherzando, sono pronto ad imparare tutto ciò che può aiutarmi a migliorare perché sicuramente qualcosa sbaglio.
Sono tornato ora dalla riparazione e i raggi rotti erano ben 7!!
3 li aveva cambiati lunedì scorso, fai te.

Credo di aver capito quando li metto a dura prova, deve essere il tratto di città senza ciclabile in cui mi sfilano a fianco gli autobus, non ho scampo e mi becco tutti i tombini che quei deficienti hanno lasciato due o tre cm più bassi dell'asfalto; sono legnate e bestemmie nello stesso tempo. Poi marciapiedi non ne faccio, le ciclabili sono terra e ghiaietto ma senza buche, forse qualche dosso.... sicuramente la pressione delle gomme troppo alta.
Per il resto ... Boh?

blindo7 Inserito il - 06/06/2020 : 15:56:18
Ciao Broc mi spiace delle tue disavventure, ho anch'io una bici come la tua da sei mesi e non ho avuto problemi,
ho montato gomme da 2 pollici antiforatura e reggisella ammortizzato, per ora tutto ok,
anzi la consiglio spesso perché per il suo costo è una buona bici,
peso 88 kg ed ho aaggiunto qualche kg tra attrezzi catene e borsa,
per dirla tutta ci faccio anche sterrati, l'ultimo martedì con Pilota 30 km tra campi, buche e radici,
ci salgo tranquillamente i marciapiedi e li salto a scendere, certo è dura confronto a una MTB ma non fa una piega,
mi sa che sei sfortunato, oppure se posso permettermi sei un po' rigido,
sullo sconnesso devi stare non dico in piedi sui pedali, ma a due cm dalla sella e ammortizzare con
braccia e gambe, seguire il terreno, ipoteticamente il tuo corpo non deve ricevere botte dalle buche,
per salire sui marciapiedi ad esempio freno all'ultimo, pompando sulla forcella e pedalando,
appena molli il freno si alza davanti e il marciapiede neanche lo tocca, una volta su, spingi in avanti
sul manubrio e ti sposti in avanti e sale dietro senza dare botte,
hai forse gomme troppo gonfie?io metto 2,5 e 3,5 tanto per fargli avere un po' di pancetta, e anche il reggisella
qualcosa la fa,
la mia è una 2018 con purion, quindi credo anche inferiore alla tua, ma penso che i cerchi e tutto
il resto siano della stessa provenienza,
se credi che ne valga la pena puoi anche montare due cerchi più robusti, tanto hai un centrale,
pensa se ti succedeva su una ruota motorizzata più pesante e sbilanciata,
dove non è così facile trovare un raggio o smontarla al volo per foratura!
comunque prova con una guida più dinamica magari va meglio, e spero di non averti offeso
Broc Inserito il - 06/06/2020 : 09:45:25
andrea 104KG ha scritto:

Se la bici è nuova dopo un centinaio di km andavano controllati i raggi.
Io peso come te e in 5 anni e circa 25000km di bipa ne ho rotti 2-3, tranne nella pecora nera di cui dirò sotto.
La pecora nera è un cerchio cinese con relativi raggi e motore già montato, li non so perchè ma ne avrò cambiati 6 o 7 in pochissimi km. Cambiandoli pian piano si rompono sempre i vecchi, segno che la qualità è infima.
Quindi uno dei 2 casi...


La componentistica è inadeguata, questo è certo: e non voglio sentirmi dire "con 2000 euro cosa pretendi". Con quei soldi dovrei avere una bici studiata e costruita per quella specifica esigenza e taglia, nulla di più.

Ora vorrei sapere se esiste qualcuno che costruisce bipa robuste e affidabili: ora inizio a capire perché esiste il fai da te (ad esserne capace....)


andrea 104KG Inserito il - 05/06/2020 : 21:56:44
Se la bici è nuova dopo un centinaio di km andavano controllati i raggi.
Io peso come te e in 5 anni e circa 25000km di bipa ne ho rotti 2-3, tranne nella pecora nera di cui dirò sotto.
La pecora nera è un cerchio cinese con relativi raggi e motore già montato, li non so perchè ma ne avrò cambiati 6 o 7 in pochissimi km. Cambiandoli pian piano si rompono sempre i vecchi, segno che la qualità è infima.
Quindi uno dei 2 casi...
Sergiom2 Inserito il - 05/06/2020 : 19:58:55
Bhooo... che fine che ha fatto l'Atala!

Broc Inserito il - 05/06/2020 : 19:29:33
Dopo l'epoca delle forature con la Extrafolding ora inizia quella della rottura dei raggi e delle palle.

È la terza volta in 2000 km che ne rompo ben 3 (di raggi, non di palle)
Sto abbastanza attento ai dossi, poi qualche buchetta ovviamente la prendo, però...
Porca miseria, ma sono io lo sfigato oppure è normale?
Certo che fanno proprio le bici con il culo, che razza di raggi mettono?
Ovvio che se uno acquista una misura 59 minimo è alto 1,92 e pesa almeno 90 kg, dovrebbero pensarci e mettere qualcosina di robusto!!!
Bilbo Inserito il - 05/06/2020 : 09:12:17
bene, ottima notizia
Broc Inserito il - 02/06/2020 : 14:04:02
Pulito tutto come da indicazioni, ora sembra tutto a posto.
Grazie
Bilbo Inserito il - 01/06/2020 : 06:42:05
Gli steli vanno puliti dalla polvere, soprattutto quella che si deposita sugli o-ring e gli stessi vanno lubrificati olio a teflon o olio di silicone. ma il secondo tende ad attirare più polvere. Il primo in scelta "secco" a mio parere è migliore.



per il rumore, prova a vrificare se per caso non si siano allentato i dadi che trovi nella parte bassa vicino al perno ruota.

https://www.srsuntour.com/fileadmin/user_upload/Downloads/Consumer/Bike/Exploded%20views/2018/Suspension%20Fork/SF18-NEX/SF18-NEX-E25-P-26-63-50_63.pdf

Broc Inserito il - 01/06/2020 : 05:36:17
bubunapoli ha scritto:

Ognuno le cambia quando vuole. Peso 72kg e vado sempre alla ricerca di strade meglio asfaltate. Ti posso garantire che a 15.000 km ci arrivo senza correre rischi.


Bella notizia, sono curioso di vedere quanti ne farò, idem i freni-

Certo che per farne 15.000 ce ne vogliono di mesi.....
bubunapoli Inserito il - 31/05/2020 : 22:40:38
Ognuno le cambia quando vuole. Peso 72kg e vado sempre alla ricerca di strade meglio asfaltate. Ti posso garantire che a 15.000 km ci arrivo senza correre rischi.
Broc Inserito il - 31/05/2020 : 11:24:30
bubunapoli ha scritto:

guarda: anche io bucavo spesso fino a quando non misi
le marathon plus tour che rimpiazzo generalmente ogni 15.000
km. tra quelle in commercio sono tra le più affidabili in termini
di foratura.
Ma sei sicuro che non ci sia qualche nipple (la parte che collega il
raggio al cerchione) che danneggi la camera d'aria? a volte
capita sai.
Poi è chiaro che nulla è imperforabile.



Ho letto bene? Tu fai 15.000 km? Stai scherzando????
Pensavo fossero da cambiare a 4.000 km.

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,59 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.