Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Esperienze di viaggio e non solo
 Alimentatore da banco aiutino, o altro? per celle

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Insert YouTube
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
zeccato Inserito il - 17/05/2013 : 11:07:17
salute, dicono gli anziani del mio paese.

Stavo comprando un bilanciatore per 1s, poi pensavo ad un alimentatore da banco REGOLABILE IN TENSIONE E CORRENTE da 60v.
che possa essere utile per altre cose,
tipo se si rompe qualche alimentatore di vario genere,
posso con questo caricare le batterie? una cella singola?
si spegne da solo quando e caricata?
che significa stabilizzato o variabile? sono a corrente continua
o alternata?
SWITCHING (dovrebbe essere che si accende e spegne?)
quale mi consigliate per caricare batterie, gps, cella, pc. ecc.?
24   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
andrea 104KG Inserito il - 22/01/2019 : 19:13:26
Anch'io penso che se mantenuta sotto il limite una batteria a volte si può caricare senza bms... ma devi essere sicuro di essere ampiamente sotto il limite e comunque una bilanciata ogni decina di ricariche va fatta.. a meno che come dice barba non rimani addirittura all'80%. Ci devono comunque essere particolari esigenze per farlo, altrimenti a che serve? E naturalmente sapere sempre cosa si fa...
Certo se carichi a 4v per cella probabilmente le celle durano moltissimo
zeccato Inserito il - 22/01/2019 : 14:13:29
Barba 49 ha scritto:

C'entra e non inquina il post, serve solo a far comprendere che tutte le auto elettriche possono fare ricariche all'80% senza fare nessun bilanciamento e senza che la batteria si danneggi...

Se questo vale per le costosissime batterie per auto perchè non deve valere per le batterie delle bici?

Spiegami poi in cosa mi sono contraddetto, è ovvio che NON si può fare una ricarica COMPLETA con un alimentatore da banco non provvisto di funzione CC-CV e perdipiù senza avere un BMS a bordo, ma si può fare tranquillamente un rabbocco all'80% senza nessun rischio: Perchè la cosa (praticata giornalmente da tutti i possessori di auto elettriche) ti pare così stravagante?

Non credo popi che non ti sia mai capitato di dover interrompere una ricarica a metà o anche all'80-90% perchè ti occorreva la bici elettrica, io l'ho fatto diverse volte durante le soste per un panino o altro e lo rifarò ancora sicuramente!

Quanto al fatto che l'alimentatore o l'eventuale caricatore non si spengano da soli è ininfluente, è ovvio che chi fa un rabbocco interviene sempre in prima persona e stacca la spina quando ritiene che la ricarica sia sufficiente...

Quoto in pieno, poi ripeto che questo
alim. ha una specie di cv.

@ Mill.
Di solito le carico +lente, con il balancer. E poi la vecchia batt. ha
7 anni ed ancora sembra giovane,
caricata di media a 5-7A, poi anche se in finale
si abbassa di a, spesso la abbasso io.
5 anni senza bms e spesso caricata
senza bilanciare.
Grazie tante.

Che specie di diodo consigliate?
Saldare il + in direzione di?

Barba 49 Inserito il - 22/01/2019 : 13:54:55
C'entra e non inquina il post, serve solo a far comprendere che tutte le auto elettriche possono fare ricariche all'80% senza fare nessun bilanciamento e senza che la batteria si danneggi...

Se questo vale per le costosissime batterie per auto perchè non deve valere per le batterie delle bici?

Spiegami poi in cosa mi sono contraddetto, è ovvio che NON si può fare una ricarica COMPLETA con un alimentatore da banco non provvisto di funzione CC-CV e perdipiù senza avere un BMS a bordo, ma si può fare tranquillamente un rabbocco all'80% senza nessun rischio: Perchè la cosa (praticata giornalmente da tutti i possessori di auto elettriche) ti pare così stravagante?

Non credo popi che non ti sia mai capitato di dover interrompere una ricarica a metà o anche all'80-90% perchè ti occorreva la bici elettrica, io l'ho fatto diverse volte durante le soste per un panino o altro e lo rifarò ancora sicuramente!

Quanto al fatto che l'alimentatore o l'eventuale caricatore non si spengano da soli è ininfluente, è ovvio che chi fa un rabbocco interviene sempre in prima persona e stacca la spina quando ritiene che la ricarica sia sufficiente...
MilleMiglia Inserito il - 22/01/2019 : 13:49:13
Zeccato non c’è peggior sordo di chi non vuole ascoltare, fai come vuoi, ti ho scritto cosa penso riguardo il non uso di bms e di corrente troppo alta, di come usare l’alimentatore e che diodo interporre, e ti ho messo anche il link dell’alimentatore che hai citato tu per primo a meno di 120€ e spedizione gratis.
Resto della convinzione che non si trattano così le batterie.


MilleMiglia Inserito il - 22/01/2019 : 13:37:08
Non so cosa c'entra comunque il discorso delle auto alle colonnine, inquina il post è basta.

Invece resta il fatto che da sempre si sconsiglia fortemente la carica senza BMS, men che meno con alimentatore da banco...
poi Sergio scusa ma fai pace con le cose che scrivi. .. sennò viene fuori una gran confusione e niente di costruttivo


Barba 49 ha scritto:

Allora..

Con questo alimentatore non puoi assolutamente caricare una batteria formata da più celle collegate in serie, ti occorre un BMS, altrimenti alcune celle si caricano oltre il previsto e si danneggiano.

Puoi però caricarci una singola cella o un parallelo di celle, ma devi stare molto attento nel regolare la tensione, se eccedi anche di poco fai un danno.

PS) Di certo quell'alimentatore non si spegne da solo alla fine della carica!!!
zeccato Inserito il - 22/01/2019 : 13:30:42
Barba 49 ha scritto:

Nelle ricariche veloci alle colonnine da 45Kw i BMS non lavorano affatto, iniziano a lavorare se fai la ricarica completa, non quella all'80%: Scusami, a parte la corrente di ricarica troppo elevata (concordo) cosa c'è di strano nel caricare una batteria al litio fino all'80% direttamente con un alimentatore o un caricabatteria normale? Non è quello che avviene normalmente quando colleghi un caricabatteria e pi lo spegni prima del tempo perchè hai fretta? Si chiama "biberonaggio" ed è consentito.

In casi come questo i caricatori o gli alimentatori da banco lavoereranno solo in CC (corrente costante) ma la ricarica in CV (tensione costante) riguarda solo l'ultimo 5% del processo di ricarica, quello in cui avviene il bilanciamento, quindi non ci sono problemi: La corrente scelta da Zeccato invece è un po' alevata, secondo che celle ha rischia di danneggiarle.

Siccome mi serve di 500w (per i tragitti
oltre i 70km.), e spendere 100€ x 1 caricatore?, mi conviene prendere quello a 150€ e posso usarlo per molte cose,
incluso alimentare il charger balancer.

Poi non penso che fa danno se carico
una batt. 48v. 25A (lifepo4 3c) a 10A (meno del 0,5),
zeccato Inserito il - 22/01/2019 : 13:17:08
MilleMiglia ha scritto:

Comunque il primo che hai linkato ad un prezzo migliore

https://s.click.aliexpress.com/e/bmAhZWV7

Se ti accontenti di meno A

https://s.click.aliexpress.com/e/cDLTZN2Z

https://s.click.aliexpress.com/e/chwBxcwl

infatti avevo detto che scelgo il 500w (11A).
sono buzzer da 2€ non bilanc.,, avevo detto controllo a vista, e non faccio
carite totali,
grazie.
Barba 49 Inserito il - 22/01/2019 : 13:09:07
Nelle ricariche veloci alle colonnine da 45Kw i BMS non lavorano affatto, iniziano a lavorare se fai la ricarica completa, non quella all'80%: Scusami, a parte la corrente di ricarica troppo elevata (concordo) cosa c'è di strano nel caricare una batteria al litio fino all'80% direttamente con un alimentatore o un caricabatteria normale? Non è quello che avviene normalmente quando colleghi un caricabatteria e pi lo spegni prima del tempo perchè hai fretta? Si chiama "biberonaggio" ed è consentito.

In casi come questo i caricatori o gli alimentatori da banco lavoreranno solo in CC (corrente costante) ma la ricarica in CV (tensione costante) riguarda solo l'ultimo 5% del processo di ricarica, quello in cui avviene il bilanciamento, quindi non ci sono problemi: La corrente scelta da Zeccato invece è un po' alevata, secondo che celle ha rischia di danneggiarle.
MilleMiglia Inserito il - 22/01/2019 : 13:02:24
Comunque il primo che hai linkato ad un prezzo migliore

https://s.click.aliexpress.com/e/bmAhZWV7

Se ti accontenti di meno A

https://s.click.aliexpress.com/e/cDLTZN2Z

https://s.click.aliexpress.com/e/chwBxcwl
MilleMiglia Inserito il - 22/01/2019 : 12:59:28
I buzzer bilanciano? Se la risposta è no, imho, fai del danno
zeccato Inserito il - 22/01/2019 : 12:43:12
MilleMiglia ha scritto:

Leggo ora che vorresti usarlo per caricare SENZA BMS ... ma scherzi?
Non farlo, come pensi che si bilancino le celle??

Avevo scritto (vecchia batteria): 48v. 30A.
la carico (all'80x100) nel bar o altro a 8-10Ah senza bms, ma ho i buzzer
x controllare a vista, solo quando vado in Citta' che dista 50km.

Poi ho letto ulteriormente, e sembra
che sia anche una specie di cv.
Si puo' vedere qui' (questo e' da 1000W):
https://endless-sphere.com/forums/viewtopic.php?f=14&t=69195&start=25

https://m.it.aliexpress.com/item/32280034376.html?trace=storeDetail2msiteDetail

MilleMiglia Inserito il - 22/01/2019 : 12:32:44
Ho capito e secondo me è una cagata, ed è pericoloso soprattutto con corrente così alta

Le batterie delle auto alle colonnine HANNO IL BMS che funziona comunque anche per cariche parziali
Barba 49 Inserito il - 22/01/2019 : 12:28:19
Lo vuole utilizzare per caricare parzialmente la batteria, esattamente come accade con le auto collegate alle colonnine da 45Kw: Si portano le celle all'80% della carica senza fare nessun bilanciamento, poi una volta a casa o collegati ad una colonnina dove si può stare in sosta per molto tempo si fa la carica completa di bilanciamento.
MilleMiglia Inserito il - 22/01/2019 : 11:28:18
Leggo ora che vorresti usarlo per caricare SENZA BMS ... ma scherzi?
Non farlo, come pensi che si bilancino le celle??
MilleMiglia Inserito il - 22/01/2019 : 11:05:40
Scusa ti faccio una domanda io, poi rispondo alle tue... ma 500W perché???
Davvero vuoi caricare la tua batteria con 8-10A??? Non ho mai caricato neanche le lipo o le A123 con corrente così tanto alta.. e il tuo bms sei sicuro che possa sopportare una corrente di carica così alta?? Verifica comunque secondo me sfondi la batteria ..

Poi comunque l’alimentatore non si spegne quando la batteria è carica. O metti un timer o lo spegni tu.
Il diodo lo devi mettere in serie tra l’alimentatore e la batteria. Prima anche di un eventuale wattmetro.

Tutto questo scritto sopra vale per come funzionano i miei due alimentatori
zeccato Inserito il - 22/01/2019 : 09:42:25
MilleMiglia ha scritto:

Non puoi usare l’alimentatore per caricare le batterie, a meno di non mettere un diodo Schottky

Non sapevo.
Da quanto ho letto: quando la batteria e' caricata, l'alimentatore smette di alimentare.

Qualche dubbio mi rimane, puoi delucidarmi?

Dove va messo il diodo?
Ringrazio.

Ha me serve un caricatore di 500W.
per i lunghi tragitti (per la 48v 30A).
e mi costa circa 100€, percio'
scelgo un alimentatore da laboratorio,
che mi puo' essere utile per altro.
MilleMiglia Inserito il - 21/01/2019 : 23:53:36
https://s.click.aliexpress.com/e/1ttu0S5

Con meno di 40€ compri il charger giusto e trimmabile
MilleMiglia Inserito il - 21/01/2019 : 23:51:58
Non puoi usare l’alimentatore per caricare le batterie, a meno di non mettere un diodo Schottky
zeccato Inserito il - 21/01/2019 : 10:59:59
Ho trovato questo interessante:
CPS-6011 60V 11A Gophert
incluso sped. 150, 2,5kg., 500w.

Lo usero' per caricare la batteria
48v. (senza bms), fino al 90x100, a casa e nei lunghi tragitti.

Se inserisco i buzzer mentre carica non causa danno vero?
cosi' vedo i volt 16s delle singole celle).
zeccato Inserito il - 18/05/2013 : 08:50:46
grazie, nessun rimorso, non sono ingenuo o frettoloso,
se si rompe qualche carica batteria o qualcos`altro mi
sarebbe utile, spendo una volta per varie utilita`.
comunque ci penso ancora su.
se avete dei modelli collaudati di qualita` fino a 60v.
sarei grado (max 150 euro).
garchofa Inserito il - 17/05/2013 : 18:05:07
Visto:
Messaggio di zeccato

salute, dicono gli anziani del mio paese.

si spegne da solo quando e caricata?
che significa stabilizzato o variabile? sono a corrente continua
o alternata?
SWITCHING (dovrebbe essere che si accende e spegne?)
quale mi consigliate per caricare batterie, gps, cella, pc. ecc.?


Consiglio: (forse è il rimorso perche ti ho linkato l'alimentatore)
Lascia perdere un alimentatore da banco, prendi l'Equilibrium.
Barba 49 Inserito il - 17/05/2013 : 14:05:21
Se usi il BMS e la tensione dell'alimentatore è settata correttamente non avrai nessun problema, quando le celle sono tutte bilanciate e i led sono accesi non ha nessuna importanza se l'alimentatore si spegne da solo o resta acceso....
Mi chiedo comunque per quale motivo tu debba usare un alimentatore da banco invece di un semplice caricabatteria, non ne vedo assolutamente il vantaggio!
zeccato Inserito il - 17/05/2013 : 11:27:16
se devo caricare la batteria intera la carico con il bsm,
come se fosse il carica batteria originale.
ma quando la batteria e` carica che succede? butta fuori ancora corrente o arrivato al voltaggio desiderato smette?
attendo altri consigli grazie.
Barba 49 Inserito il - 17/05/2013 : 11:17:10
Allora, "switching" indica solo il modo che l'alimentatore usa per portare la tensione di 220V AC fino alla tensione di uscita, e per il tuo uso va bene, mentre per esempio non sarebbe adatto ad alimentare un amplificatore HiFi.

Con questo alimentatore non puoi assolutamente caricare una batteria formata da più celle collegate in serie, ti occorre un BMS, altrimenti alcune celle si caricano oltre il previsto e si danneggiano.

Puoi però caricarci una singola cella o un parallelo di celle, ma devi stare molto attento nel regolare la tensione, se eccedi anche di poco fai un danno.

Devi anche considerare che spesso i voltmetri che equipaggiano gli alimentatori non sono abbastanza precisi da poter leggere accuratamente i decimali, quindi devi usare un buon tester esterno per essere certo che l'uscita sia veramente quella che desideri, e cioè 4,2V se lavori con LiPo o LiIon e 3,65V se hai le LiFePO4.

PS) Di certo quell'alimentatore non si spegne da solo alla fine della carica!!!

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,55 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.