Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Prove e collaudi
 Yamaha e Pix : primo contatto
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11947 Messaggi

Inserito il - 22/09/2014 : 21:51:41  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Apro questo thread per parlare delle caratteristiche del nuovo motore centrale Yamaha rilevate da chi lo utilizza o lo prova

Comincio io
Ci sono salito all'Expobici per un breve giro al di fuori della fiera
Confesso che non so nemmeno che modello di bipa mi abbiano dato, ma io volevo "sentire" il motore
(era comunque una MTB ... piena di ammortizzatori)

Ecco le mie note :

L’assistenza parte immediatamente con la pressione sui pedali (come il Panasonic e non richiede un minimo di rotazione dei pedali come invece ha bisogno il Bosch)
Di conseguenza, al semaforo, se ci si appoggia un pò troppo sul pedale il motore parte
Non ci sono i sensori di cut-off dei freni perciò il motore eroga potenza se si preme sui pedali e si tiene frenato

E’ molto potente e le accelerazioni sono intense con qualsiasi livello di assistenza impostato

La modulazione dell’assistenza è molto ben dosabile e si gestisce bene il livello di assistenza anche nelle manovre strette
Il minimo di pressione sui pedali per avviare il motore è intorno ai 20kg
Con i miei consueti 70W muscolari si viaggia a circa 21km/h in turbo
Per marciare a 25km/h occorre mettere circa 100W muscolari (sempre in turbo)
C’è un cut-off tachimetrico intorno ai 27km/h

Poco rumoroso ma si sente (meglio i Panasonic)

Ha il sensore di cambiata sulle levette perché si vede bene l’indicatore di potenza che va a zero appena si inizia a spingerle; bisogna vedere se in salita questo fatto rende troppo lunga la latenza del motore durante la cambiata con relativa perdita di velocità; in pianura non disturba


Immagine:

106,55 KB

Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"

pilotaDD
Utente Master




5236 Messaggi

Inserito il - 22/09/2014 : 22:03:44  Mostra Profilo Invia a pilotaDD un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Messaggio di pixbuster

...meglio i Panasonic...



che piacere leggere ancora queste dolci paroline sul finire del 2014...



si, si lo so, ho estrapolato un pezzo di una frase, si parlava solo del rumore, ma lo stesso mi piace leggere e rileggere queste parole...

BH Emotion Xenion Jumper 27.5 del 2017 con Bosch Performance CX e batteria da 500Wh+extender da 200Wh, bipa da...trekking estremo!
ma ancora la vecia BH Emotion City 650 Man del 2010 convertita a MTB sistema Panasonic 26V batteria 10Ah ricellata nel 2018, 7 marce con corona da 41 e pacco pignoni 11-34, ruote da 26" (tutta mia!)
una batteria da 16Ah Flyer come ricambio per le gite più impegnative (la 18Ah Derby del 2012 l'ho regalata)
Kalkhoff Agattu del 2012 con Nexus da 7 marce, batteria 26V 8Ah, per la moglie (ma ogni tanto...)
MTB Btwin con ruote da 26" (era del figlio, ex ottimo accompagnatore in gite per città e campagna ma ormai la usa una volta l'anno...)
pieghevole Faram Alloy con ruote da 20" e cambio 6 marce
biciclette muscolari varie per tutta la famiglia di seconda o terza mano
e mi hanno rubato una Kalkhoff Agattu del 2008 con Panasonic 26V batteria 10Ah,ruote da 28", Nexus 7 sp.(era della moglie, ma ogni tanto ...)
e due E-Sun pieghevoli con ruote da 20" 6V (una per me e una per la moglie)

Torna all'inizio della Pagina

Rotolo
Utente Attivo


Piemonte


822 Messaggi

Inserito il - 22/09/2014 : 22:34:39  Mostra Profilo Invia a Rotolo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scusa cosa significa 70W o 100W muscolari? Con la mia bipa UMB-3 250W facendo finta di pedalare(senza sforzo) e batteria piena, si arriva a 30kmh, vuol dire che questa rende molto meno come assistenza o è tutto un altro sistema?
Torna all'inizio della Pagina

mibe
Utente Attivo


Trentino - Alto Adige


772 Messaggi

Inserito il - 22/09/2014 : 23:05:00  Mostra Profilo Invia a mibe un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Con i motori centrali non si può pedalare a vuoto e avere erogazione da parte del motore; per cominciare ad avere la spinta del motore un certo (seppur piccolo) sforzo lo si deve applicare sui pedali. Sarebbe interessante sapere se l'impressione che Pix ha avuto provando un motore Yamaha rispetto ad un Bosch sia stata di un minore o maggiore sforzo che si deve applicare sui pedali per cominciare a ricevere spinta da parte del motore.

La vita è come una ruota.
Torna all'inizio della Pagina

ecocar
Utente Senior


Piemonte


1816 Messaggi

Inserito il - 22/09/2014 : 23:07:40  Mostra Profilo Invia a ecocar un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Rotolo ha scritto:

Scusa cosa significa 70W o 100W muscolari? Con la mia bipa UMB-3 250W facendo finta di pedalare(senza sforzo) e batteria piena, si arriva a 30kmh, vuol dire che questa rende molto meno come assistenza o è tutto un altro sistema?

E' tutto un altro sistema: ha il sensore di coppia che controlla la potenza del motore. Più spingi tu,più spinge lui nella percentuale impostata dal livello di assistenza, quindi se fai finta di pedalare come con la tua bipa, il motore fa finta di spingere e ti fermi. Significa che se sei uno scansafatiche come me per mantenere i 25km/h nelle giornate assolate ogni tanto ti scappa qualche bestemmia

ecocar
Torna all'inizio della Pagina

Rotolo
Utente Attivo


Piemonte


822 Messaggi

Inserito il - 22/09/2014 : 23:15:19  Mostra Profilo Invia a Rotolo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Allora è la bipa per me, pensavo a un sistema del genere da tempo e mi chiedevo se un giorno lo inventavano, in pratica la regolazione della forza come funziona, io conosco solo la mia che imposti per esempio il valore 2 e la bipa spinge fino a 18kmh e così via, quello invece è diverso?
Torna all'inizio della Pagina

checo
Utente Medio



492 Messaggi

Inserito il - 23/09/2014 : 09:03:22  Mostra Profilo Invia a checo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Rotolo ha scritto:

Allora è la bipa per me, pensavo a un sistema del genere da tempo e mi chiedevo se un giorno lo inventavano, in pratica la regolazione della forza come funziona, io conosco solo la mia che imposti per esempio il valore 2 e la bipa spinge fino a 18kmh e così via, quello invece è diverso?

le bici col bosch o con lo yamaha fuzniona no così
tu imposto un livello di aiuto mettimo ne hai 3 a 75% b 150% c 250%

se imposti a il motore aggiunge il 75% di potenza a quella che ci metti tu se imposti b 150 e se impostio c 250.
quindi piu schiacci sui pedali, piu spinge...
Torna all'inizio della Pagina

checo
Utente Medio



492 Messaggi

Inserito il - 23/09/2014 : 09:06:21  Mostra Profilo Invia a checo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando


Ha il sensore di cambiata sulle levette perché si vede bene l’indicatore di potenza che va a zero appena si inizia a spingerle; bisogna vedere se in salita questo fatto rende troppo lunga la latenza del motore durante la cambiata con relativa perdita di velocità; in pianura non disturba



interessante, questa non la sapevo proprio.
Torna all'inizio della Pagina

Stefanschen
Utente Senior



Veneto


1945 Messaggi

Inserito il - 23/09/2014 : 09:15:03  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Stefanschen Invia a Stefanschen un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho esaminato per bene la bipa in oggetto ma non c'è nessun collegamento nè con le levette del cambio, nè con i deragliatori front/post nè col mozzo.
Come si può spiegare quanto dici Pix?

"Chi non ride mai non è una persona seria" (F.F.Chopin)



SpeedUp Maker

www.speedup.bike

Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11947 Messaggi

Inserito il - 23/09/2014 : 09:56:15  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Stefanschen ha scritto:

Ho esaminato per bene la bipa in oggetto ma non c'è nessun collegamento nè con le levette del cambio, nè con i deragliatori front/post nè col mozzo.
Come si può spiegare quanto dici Pix?


non so : la prova è stata troppo breve e non vorrei essermi sbagliato

quello che è certo è che durante le cambiate non ho sentito strappi sulla catena anche senza alleggerire la pedalata: poco dopo ho usato il mio Bafang centrale e lì gli "strappi" li ho sentiti subito


Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11947 Messaggi

Inserito il - 23/09/2014 : 10:00:10  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mibe ha scritto:

Con i motori centrali non si può pedalare a vuoto e avere erogazione da parte del motore; per cominciare ad avere la spinta del motore un certo (seppur piccolo) sforzo lo si deve applicare sui pedali. Sarebbe interessante sapere se l'impressione che Pix ha avuto provando un motore Yamaha rispetto ad un Bosch sia stata di un minore o maggiore sforzo che si deve applicare sui pedali per cominciare a ricevere spinta da parte del motore.


quoto : il funzionamento è proprio quello

per la differenza rispetto al Bosh mi è troppo difficile valutare "ad occhio": ci vuole il pedale dinamometrico
a sensazione, non ho sentito differenze macroscopiche

Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

Rotolo
Utente Attivo


Piemonte


822 Messaggi

Inserito il - 23/09/2014 : 10:51:10  Mostra Profilo Invia a Rotolo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Parlando anche della parte più importante, €!, sembra che si parta da 2000€ in su, perciò in linea con le altre bipa della stessa fascia.
Torna all'inizio della Pagina

checo
Utente Medio



492 Messaggi

Inserito il - 23/09/2014 : 11:26:19  Mostra Profilo Invia a checo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Rotolo ha scritto:

Parlando anche della parte più importante, €!, sembra che si parta da 2000€ in su, perciò in linea con le altre bipa della stessa fascia.

in realta no
restiamo in casa haibike
prediamo la media da 27.5 front sduro harseven rc e viene 2499
l'equivalente col bosch viene 2800 xduro hardseven rc
Torna all'inizio della Pagina

MilleMiglia
Utente Master



Liguria


5559 Messaggi

Inserito il - 23/09/2014 : 13:40:44  Mostra Profilo Invia a MilleMiglia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Stefanschen ha scritto:

Ho esaminato per bene la bipa in oggetto ma non c'è nessun collegamento nè con le levette del cambio, nè con i deragliatori front/post nè col mozzo.
Come si può spiegare quanto dici Pix?


In realtà i sensori non sono sui comandi del cambio, ma "sulla tensione" della catena...
In pratica il controller si accorge della cambiata perché "legge" la tensione della catena... e quando questa varia, proprio per salvaguardarla, il controller interrompe l'assistenza per il tempo necessario alla cambiata...


In Vino Rident Omnia
Kit & "Fai da me" dal 2009
Torna all'inizio della Pagina

Rotolo
Utente Attivo


Piemonte


822 Messaggi

Inserito il - 23/09/2014 : 13:50:47  Mostra Profilo Invia a Rotolo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi sembra che i motori yamaha e le baterie sono uguali per tutte le bipa haibike, perciò le prestazini in teoria sono simili? O ci sono motorizzazioni diverse per tipologia di bipa?
Torna all'inizio della Pagina

checo
Utente Medio



492 Messaggi

Inserito il - 23/09/2014 : 15:28:36  Mostra Profilo Invia a checo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Rotolo ha scritto:

Mi sembra che i motori yamaha e le baterie sono uguali per tutte le bipa haibike, perciò le prestazini in teoria sono simili? O ci sono motorizzazioni diverse per tipologia di bipa?

tutte uguali, quello che cambia è l'equipaggiamento della bici
Torna all'inizio della Pagina

Rotolo
Utente Attivo


Piemonte


822 Messaggi

Inserito il - 23/09/2014 : 19:19:15  Mostra Profilo Invia a Rotolo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma visto che l'assistenza è diversa da quella tipo la mia, a livello di consumi come siamo messi, visto che la batteria non è un gran con i suoi 36V e 11,6Ah.
Torna all'inizio della Pagina

mike66
Utente Medio



121 Messaggi

Inserito il - 23/09/2014 : 20:14:43  Mostra Profilo Invia a mike66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Rotolo ha scritto:

Ma visto che l'assistenza è diversa da quella tipo la mia, a livello di consumi come siamo messi, visto che la batteria non è un gran con i suoi 36V e 11,6Ah.


Quoto, come siamo messi con i consumi? Nessuno sa niente? Si fanno i 2000mt e rotti come sul Bosch in ECO?

Haibike FS RX 27,5 2014
Torna all'inizio della Pagina

rougegan
Utente Medio



246 Messaggi

Inserito il - 23/09/2014 : 20:37:27  Mostra Profilo Invia a rougegan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

A proposito di strappi alla catena durante le cambiate, devo dire che questo difetto mi è parso molto mitigato dalla trasmissione a cinghia sulla bici da città della Klaxon con motore centrale Sunstar che ho provato a Expobici.

Immagine:

570,2 KB

2011-2014 Carver Houston Man - 8800 km
2014 Kona Ute + Bafang BBS01 - 1300 km

Torna all'inizio della Pagina

Rotolo
Utente Attivo


Piemonte


822 Messaggi

Inserito il - 23/09/2014 : 20:38:42  Mostra Profilo Invia a Rotolo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
2000mt in che senso, quanti km si percorrono in realtà, pianura, salita o semplicemente il classico percorso cittadino per andare a lavoro.
Perchè ho visto che se con la mia vado in salità, il livello della batt scende in pochi km..
Torna all'inizio della Pagina

Gianfranco Chimenti
Nuovo Utente


Sicilia


36 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 00:28:32  Mostra Profilo Invia a Gianfranco Chimenti un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Rotolo ha scritto:

2000mt in che senso, quanti km si percorrono in realtà, pianura, salita o semplicemente il classico percorso cittadino per andare a lavoro.
Perchè ho visto che se con la mia vado in salità, il livello della batt scende in pochi km..

E' tutto un altro sistema.... con il Bosch la pedalata non è virtuale mentre la potenza ed il consumo della batteria sono ottimizzati, sicché in eco (assistenza 60%) mantenendo un ritmo di 60-80 pedalate/min.fai 2000+ di dislivello, mentre con la Umb resti a secco molto prima.

Atala B-Cross SL 27,5" 10V
Torna all'inizio della Pagina

Adriano Gecchelin
Utente Senior



1260 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 07:40:05  Mostra Profilo Invia a Adriano Gecchelin un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bisogna che il ciclista sia in grado di fare 2.000 mt di dislivello sempre in eco senza schiattare.
Con una bici con hub e 3 corone io ho fatto 90 km e 1.200 mt di dislivello.
Comunque è ovvio che il sensore di sforzo ottimizza i consumi della bici visto che consuma te.
Sul sito BAFANG nuovo ci sono i nuovi sensori di sforzo e le nuove centraline che li supportano e quindi penso si possa fare l'upgrade anche dei sistemi esistenti.
Personalmente, se devo andare vestito in borghese, preferisco la bici senza sensore di sforzo e se devo fare un giro in montagna vestito da ciclista preferisco il sensore di sforzo ma ho fatto i 4 duemila che ci sono nella mia provincia sempre con l'hub a norma.
Per sudare tanto senza sforzare il cuore c'è la sauna ad infrarossi che costa anche poco e si usa a 50 gradi.
Torna all'inizio della Pagina

mike66
Utente Medio



121 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 08:00:58  Mostra Profilo Invia a mike66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A me non interessa una e.bike per andare in ufficio, il lavoro ce l'ho a 20mt da casa

La mia domanda credevo fosse chiara, ma forse non lo era, con il Bosch 2014 in modalità ECO i 2000mt di dislivello in salita si riescono a fare (e forse anche qualcosa in più), con il Yamaha, visto che con l'aiuto con la prima modalità è superiore (+75% de non erro), si riescono a fare lo stesso? Da qualche parte avevo letto che consuma meno del Bosch, ma ci credo poco...

Haibike FS RX 27,5 2014
Torna all'inizio della Pagina

Rotolo
Utente Attivo


Piemonte


822 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 08:16:24  Mostra Profilo Invia a Rotolo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma io ho visto un video sul tubo con la nuova haibike motorizzata yamaha, è partito da dal paesino con batt piena per arrivare a 1200mt circa, in 12km a batt che sembrava al 10%, sarò gnorri ma non capisco cosa significa fare 2000mt di dislivello, se questi sono fatti in 200km si riesce ugualmente?
Per esempio se parto da Torino e vado a Superga che sono 400mt circa di dislivello ma in pochissimi km con punti veramente critici, ci arrivo con la batt o devo morire io portandomi una bici da 20kg sulle gambe?
Torna all'inizio della Pagina

checo
Utente Medio



492 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 08:43:53  Mostra Profilo Invia a checo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mike66 ha scritto:

Rotolo ha scritto:

Ma visto che l'assistenza è diversa da quella tipo la mia, a livello di consumi come siamo messi, visto che la batteria non è un gran con i suoi 36V e 11,6Ah.


Quoto, come siamo messi con i consumi? Nessuno sa niente? Si fanno i 2000mt e rotti come sul Bosch in ECO?


i consumi sono mediamente inferiori al bosch.
certo 2000 di sislivello in eco non è che li fai sempre com bosch...
Torna all'inizio della Pagina

checo
Utente Medio



492 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 08:48:20  Mostra Profilo Invia a checo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Rotolo ha scritto:

Ma io ho visto un video sul tubo con la nuova haibike motorizzata yamaha, è partito da dal paesino con batt piena per arrivare a 1200mt circa, in 12km a batt che sembrava al 10%, sarò gnorri ma non capisco cosa significa fare 2000mt di dislivello, se questi sono fatti in 200km si riesce ugualmente?
Per esempio se parto da Torino e vado a Superga che sono 400mt circa di dislivello ma in pochissimi km con punti veramente critici, ci arrivo con la batt o devo morire io portandomi una bici da 20kg sulle gambe?

la durata la misuri con il dislivello, perchè sul piano ne fai anche 1000 di km dato che lo stacchi il motore dato che non serve.

un bosch medimaente fa 1400mt di disleivello con una batteria e la rapportatura originale .
i 2000 ho letto di ben poca gente che li fa, certo se uno pedala di suo a bestia...
Torna all'inizio della Pagina

Stefanschen
Utente Senior



Veneto


1945 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 09:02:52  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Stefanschen Invia a Stefanschen un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Come col Bosch, la velocità di percorrenza di questi 2000 mt è fondamentale.
Se il livello eco di Yamaha è molto superiore al livello eco di Bosch chi fa la prova di comparazione potrebbe essere ingannato; spero proprio che faccia la comparazione a parità di velocità e di percorso.

Io ho provato solo un'oretta il Yamaha perciò non posso dire nulla sui consumi...

Posso però riportare l'esperienza di un amico di cui ho fiducia:

A questo amico, utilizzatore di Bosch, è stata prestata una Hai-Yamaha ed è uscito con un'altro amico anch'esso utilizzatore di Bosch col quale condivide la maggior parte delle sue uscite. Normalmente le uscite si concludono con la stessa quantità di energia assorbita, segno che i due spingono allo stesso modo sui pedali del Bosch.
Nelle tre uscite fatte insieme uno con Yamaha e l'altro con Bosch scambiandosi di tanto in tanto la bici per la curiosità di ambedue di provare Yamaha è sempre risultato che Yamaha consuma un 20% in meno di Bosch.
Spero che questo dato sia veritiero.
Se così fosse (nonostante il mio scetticismo), unitamente alle altre belle caratteristiche che ho constatato di persona e unitamente al prezzo che è, almeno per ora, più basso di Bosch, si può prevedere che Yamaha farà un gran successo.
Se aggiungiamo poi che una batteria Yamaha costerà circa 200 Euro in meno del bosch....!!

Spero Mike che queste considerazioni ti siano utili anche se non so dirti quanto dislivello si può fare....

mike66 ha scritto:



La mia domanda credevo fosse chiara, ma forse non lo era, con il Bosch 2014 in modalità ECO i 2000mt di dislivello in salita si riescono a fare (e forse anche qualcosa in più), con il Yamaha, visto che con l'aiuto con la prima modalità è superiore (+75% de non erro), si riescono a fare lo stesso? Da qualche parte avevo letto che consuma meno del Bosch, ma ci credo poco...

"Chi non ride mai non è una persona seria" (F.F.Chopin)



SpeedUp Maker

www.speedup.bike

Torna all'inizio della Pagina

Rotolo
Utente Attivo


Piemonte


822 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 09:27:59  Mostra Profilo Invia a Rotolo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma cosa significa che in pianura stacchi il motore, con una bici da 22kg fai uno sforzo esagerato, anche perché è difficile trovare sempre il piano perfetto, perciò il motore si tiene attaccato, allora anche con la mia che è a pas se tengo l'assistenza a 1 che spinge fino a 11kmh e io mi spacco le gambe spingendo sempre a 20kmh, sicuramente faccio 300km.
Quello che chiedevo era, in modalità di assistenza media con quella batt, quanti km si percorrono?
Torna all'inizio della Pagina

mike66
Utente Medio



121 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 09:57:00  Mostra Profilo Invia a mike66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie Stefano, questo era quello che volevo sapere

Stefanschen ha scritto:

Come col Bosch, la velocità di percorrenza di questi 2000 mt è fondamentale.
Se il livello eco di Yamaha è molto superiore al livello eco di Bosch chi fa la prova di comparazione potrebbe essere ingannato; spero proprio che faccia la comparazione a parità di velocità e di percorso.

Io ho provato solo un'oretta il Yamaha perciò non posso dire nulla sui consumi...

Posso però riportare l'esperienza di un amico di cui ho fiducia:

A questo amico, utilizzatore di Bosch, è stata prestata una Hai-Yamaha ed è uscito con un'altro amico anch'esso utilizzatore di Bosch col quale condivide la maggior parte delle sue uscite. Normalmente le uscite si concludono con la stessa quantità di energia assorbita, segno che i due spingono allo stesso modo sui pedali del Bosch.
Nelle tre uscite fatte insieme uno con Yamaha e l'altro con Bosch scambiandosi di tanto in tanto la bici per la curiosità di ambedue di provare Yamaha è sempre risultato che Yamaha consuma un 20% in meno di Bosch.
Spero che questo dato sia veritiero.
Se così fosse (nonostante il mio scetticismo), unitamente alle altre belle caratteristiche che ho constatato di persona e unitamente al prezzo che è, almeno per ora, più basso di Bosch, si può prevedere che Yamaha farà un gran successo.
Se aggiungiamo poi che una batteria Yamaha costerà circa 200 Euro in meno del bosch....!!

Spero Mike che queste considerazioni ti siano utili anche se non so dirti quanto dislivello si può fare....

mike66 ha scritto:



La mia domanda credevo fosse chiara, ma forse non lo era, con il Bosch 2014 in modalità ECO i 2000mt di dislivello in salita si riescono a fare (e forse anche qualcosa in più), con il Yamaha, visto che con l'aiuto con la prima modalità è superiore (+75% de non erro), si riescono a fare lo stesso? Da qualche parte avevo letto che consuma meno del Bosch, ma ci credo poco...


Haibike FS RX 27,5 2014
Torna all'inizio della Pagina

mike66
Utente Medio



121 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 10:04:04  Mostra Profilo Invia a mike66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ti faccio un esempio dei consuni su un percorso fatto tutto con modalità TOUR che ho io con il bosch active, salita tosta con circa 800mt di dislivello in 7KM su asfalto, poi altri 20km su sterrato con saliscendi e altri 500mt D+, il resto falsopiano e discesa per un totale di 55km e 1300mt di dislivello positivo. Arrivo a casa con circa 1/3 di carica residua, altro che 1400mt...

checo ha scritto:

Rotolo ha scritto:

Ma io ho visto un video sul tubo con la nuova haibike motorizzata yamaha, è partito da dal paesino con batt piena per arrivare a 1200mt circa, in 12km a batt che sembrava al 10%, sarò gnorri ma non capisco cosa significa fare 2000mt di dislivello, se questi sono fatti in 200km si riesce ugualmente?
Per esempio se parto da Torino e vado a Superga che sono 400mt circa di dislivello ma in pochissimi km con punti veramente critici, ci arrivo con la batt o devo morire io portandomi una bici da 20kg sulle gambe?

la durata la misuri con il dislivello, perchè sul piano ne fai anche 1000 di km dato che lo stacchi il motore dato che non serve.

un bosch medimaente fa 1400mt di disleivello con una batteria e la rapportatura originale .
i 2000 ho letto di ben poca gente che li fa, certo se uno pedala di suo a bestia...

Haibike FS RX 27,5 2014
Torna all'inizio della Pagina

Rotolo
Utente Attivo


Piemonte


822 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 12:03:19  Mostra Profilo Invia a Rotolo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ok adesso ho un paragone, così posso ordinarla
Rimane solo da vendere la mia, con batteria nuova da 15Ah e garanzia di 1 anno residua.
Non vorrei solo pentirmene, solo un cosa ma in modalità tour si deve spingere molto con i pedali o l'assistenza si sente bene?
Torna all'inizio della Pagina

mike66
Utente Medio



121 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 12:56:26  Mostra Profilo Invia a mike66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Rotolo ha scritto:

Ok adesso ho un paragone, così posso ordinarla
Rimane solo da vendere la mia, con batteria nuova da 15Ah e garanzia di 1 anno residua.
Non vorrei solo pentirmene, solo un cosa ma in modalità tour si deve spingere molto con i pedali o l'assistenza si sente bene?


Diciamo che in TOUR con la stessa potenza che metti te su una muscolare, vai più o meno al doppio di velocità

Haibike FS RX 27,5 2014
Torna all'inizio della Pagina

Adriano Gecchelin
Utente Senior



1260 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 13:06:40  Mostra Profilo Invia a Adriano Gecchelin un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dipende dal percorso che fai... se è piano va bene anche l'eco, se devi fare salite e sei poco allenato devi usare più assistenza. La UMB, se non erro, è una monocorona anteriore e per forza va male in salita e consuma molto. Se avessi una normale tripla il consumo e il range di utilizzo sarebbe stato migliore. Di sicuro avrai un vantaggio se passi ad un sistema con sensore di sforzo. Per quanto riguarda il Yamaha un aumento del rendimento del 20 % mi sembra esagerato e da verificare... probabilmente aiuta il fatto di avere le due corone anteriori che consentono di avere sempre il rapporto più appropriato..e quindi di consumare meno.

Modificato da - Adriano Gecchelin in data 24/09/2014 13:08:12
Torna all'inizio della Pagina

cerrons
Nuovo Utente



27 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 13:55:33  Mostra Profilo Invia a cerrons un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Diciamo che se sei in tour e la strada è pianeggiante a una velocità di15 km orari la pedalata è quasi simbolica
Torna all'inizio della Pagina

Stefanschen
Utente Senior



Veneto


1945 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 15:02:12  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Stefanschen Invia a Stefanschen un Messaggio Privato  Rispondi Quotando


mike66 ha scritto:

Diciamo che in TOUR con la stessa potenza che metti te su una muscolare, vai più o meno al doppio di velocità



Non è proprio così...
Il fabbisogno di energia non è proporzionale alla velocità bensì esponenziale al quadrato!
Quindi se tu metti "cento" di tuo per andare a "10" velocità senza motore, se fai aggiungere altri "100" al motore non farai "20"...

"Chi non ride mai non è una persona seria" (F.F.Chopin)



SpeedUp Maker

www.speedup.bike

Torna all'inizio della Pagina

Rotolo
Utente Attivo


Piemonte


822 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 15:05:51  Mostra Profilo Invia a Rotolo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Perfetto, inizio a capire sempre meglio come funziona la pedalata assistita con sensore di sforzo, tornado alla bipa con yamaha, quante regolazioni di assistenza?
Torna all'inizio della Pagina

Aerobipa
Utente Medio


Liguria


410 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 15:24:27  Mostra Profilo Invia a Aerobipa un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Tre livelli

2016 Winora Radius Tour
2016 Haibike AllM plus
(ex) 2015 Haibike Sduro Allm Rc
(ex) 2015 Haibike Trekking Rx
(ex) 2013 Haibike Trekking RC
Torna all'inizio della Pagina

Rotolo
Utente Attivo


Piemonte


822 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 15:27:21  Mostra Profilo Invia a Rotolo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

checo
Utente Medio



492 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 15:40:30  Mostra Profilo Invia a checo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Rotolo ha scritto:


Quello che chiedevo era, in modalità di assistenza media con quella batt, quanti km si percorrono?

la domanda non ha senso se non si sa dove e come si percorrono...
Torna all'inizio della Pagina

checo
Utente Medio



492 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 15:45:13  Mostra Profilo Invia a checo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mike66 ha scritto:

Ti faccio un esempio dei consuni su un percorso fatto tutto con modalità TOUR che ho io con il bosch active, salita tosta con circa 800mt di dislivello in 7KM su asfalto, poi altri 20km su sterrato con saliscendi e altri 500mt D+, il resto falsopiano e discesa per un totale di 55km e 1300mt di dislivello positivo. Arrivo a casa con circa 1/3 di carica residua, altro che 1400mt...

si bhe già detta così ti fai 7 km di salita al 10% circa in tour quindi un po di gamba ce l'hai ;)
poi ovvio se non sai sa le salite la velocità e la gamba è difficile dare un dato, sta di fatto che il dato medio per il bosh è sui 1400mt
io ne ho fatto 1400 su 55km usando però spesso la modalità eco e un po di turbo ma erano due passi , non vallonato
Torna all'inizio della Pagina

checo
Utente Medio



492 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 15:51:28  Mostra Profilo Invia a checo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Non vorrei solo pentirmene, solo un cosa ma in modalità tour si deve spingere molto con i pedali o l'assistenza si sente bene?

io col bosch che ha 4 livelli
l'assitenza è porporzionale nel sesco che metti eco ok e ti aiuta max al 75% ma se tu spingi poco sui pedali ti aiuta meno.

eco sul falsopiano ti da un minimo di assistenza che ti sembra di andare con una bici ultraleggera.
in salita pure ti da una mano e interviene molto di piu, tanto che io sopra il 5%-7% mettevo tour per non faticare tour non è molto diverso da eco , diciamo che è un eco ampliato e la differenza la noti solo in salita.

sport lo usi su salite sopra il 10% e turbo lo usi solo se vuoi salire su salite toste come andando sul piano..
Torna all'inizio della Pagina

bedexx
Utente Attivo


Lazio


845 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 16:21:03  Mostra Profilo Invia a bedexx un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per quanto riguarda andare in pianura senza assistenza, due settimane fa ero a Principina a Mare e con mia moglie siamo andati a Grosseto via pista ciclabile, circa 15km ad andare e 15 a tornare. Io con la mia Agattu me la sono fatta tutta senza assistenza e devo dire che l'ho fatta pure bene e senza certamente ammazzandomi, altrimenti avrei acceso l'assistenza. Mia moglie ovviamente con l'assistenza per metà accesa.

bedexx
Ora: Univega Summit 3.0 Impulse 2.0
Prima: Kalkhoff Agattu P8-28 8-G Nexus

La speranza ha due figli preziosi: si chiamano indignazione e coraggio.
L'indignazione per come vanno le cose e il coraggio per cambiarle.

Nasciamo senza portare nulla, moriamo senza portare via nulla.
Ed in mezzo litighiamo per possedere qualcosa!
Torna all'inizio della Pagina

Rotolo
Utente Attivo


Piemonte


822 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 16:48:35  Mostra Profilo Invia a Rotolo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'ideale sarebbeprovarle di persona per capire se è la bipa per me, quella che ho adesso per me è la prima bipa presa dopo una prova della stessa in un fiera, non ero a conoscenza di quelle tipo Yamaha, altrimenti avrei deciso per la seconda, per vari motivi.
Torna all'inizio della Pagina

mike66
Utente Medio



121 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 20:17:33  Mostra Profilo Invia a mike66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Stefanschen ha scritto:



mike66 ha scritto:

Diciamo che in TOUR con la stessa potenza che metti te su una muscolare, vai più o meno al doppio di velocità



Non è proprio così...
Il fabbisogno di energia non è proporzionale alla velocità bensì esponenziale al quadrato!
Quindi se tu metti "cento" di tuo per andare a "10" velocità senza motore, se fai aggiungere altri "100" al motore non farai "20"...


Hai ragione, mi sono confuso, è in "tour" che si sale più o meno al doppio della velocità che in muscolare,

Haibike FS RX 27,5 2014
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11947 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 23:14:19  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Vorrei chiarire un concetto

L'energia necessaria per salire un certo dislivello è determinata solo ed unicamente dal peso totale mezzo+ciclista e dalla differenza di quota
Che si salga a muscoli, con un hub, con un centrale, con il sensore di sforzo o con l'acceleratore da moto, è sempre la stessa
(cioè sono gli stessi i wattora necessari)

Perciò più wattora si hanno nella batteria, più dislivello si può fare


Poi ci sono altre considerazioni riguardanti la potenza che si può scaricare sulla ruota, che determina la velocità con cui si sale
E altre considerazioni sui rendimenti
... ma mi fermo qui




Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

Rotolo
Utente Attivo


Piemonte


822 Messaggi

Inserito il - 24/09/2014 : 23:19:17  Mostra Profilo Invia a Rotolo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Peciò io che sono 120kg più la bipa che pesa 25kg è normale che una batt mi duri 40km
Scherzo, neppure con mia figlia di 22kg+seggiolino+bipa+me, arrivo a 145kg, con mia figlia a carico però si sente che non spinge uguale..
Torna all'inizio della Pagina

checo
Utente Medio



492 Messaggi

Inserito il - 25/09/2014 : 10:02:38  Mostra Profilo Invia a checo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Rotolo ha scritto:

L'ideale sarebbeprovarle di persona per capire se è la bipa per me, quella che ho adesso per me è la prima bipa presa dopo una prova della stessa in un fiera, non ero a conoscenza di quelle tipo Yamaha, altrimenti avrei deciso per la seconda, per vari motivi.

faci ome ho fatto io vai al noleggio e noleggia una bipa col bosch(grossomodao è la stessa cosa come uso e prestazioni)
te la tieni un giorno e la sfrutti cosi cpisci come va quanto va etc.

io ho speso 25€ per il noelggio di una giornata ma ci hi fatto 70km e 1600mt di dilivello cpaendo come vanno ste bici.
Torna all'inizio della Pagina

checo
Utente Medio



492 Messaggi

Inserito il - 25/09/2014 : 10:21:44  Mostra Profilo Invia a checo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
pixbuster ha scritto:



Perciò più wattora si hanno nella batteria, più dislivello si può fare




in realtà senza considerare il rendimento del motore sta cosa non si può dire.

fai una bella salita con un centrale(bosch yamahha) con cadenza reoglare e ottimale e batteria da 300 wh e rifalla con un rapporto sbagliato e pedalando a strappi con una a 4-500.

se va bene nel secondo caso fai la stessa strada.
questo a parità di motore, se consideriamo motori diversi la diversiotà si amplia ancor di piu
Torna all'inizio della Pagina

Adriano Gecchelin
Utente Senior



1260 Messaggi

Inserito il - 25/09/2014 : 11:35:44  Mostra Profilo Invia a Adriano Gecchelin un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il Pix non si discute.. quello che dice è vero per definizione.. neanche barba49. MAI.
Torna all'inizio della Pagina

windmillking
Utente Senior



Lombardia


1279 Messaggi

Inserito il - 25/09/2014 : 12:40:15  Mostra Profilo Invia a windmillking un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Stefanschen ha scritto:

Come col Bosch, la velocità di percorrenza di questi 2000 mt è fondamentale.
Se il livello eco di Yamaha è molto superiore al livello eco di Bosch chi fa la prova di comparazione potrebbe essere ingannato; spero proprio che faccia la comparazione a parità di velocità e di percorso.

Io ho provato solo un'oretta il Yamaha perciò non posso dire nulla sui consumi...

Posso però riportare l'esperienza di un amico di cui ho fiducia:

A questo amico, utilizzatore di Bosch, è stata prestata una Hai-Yamaha ed è uscito con un'altro amico anch'esso utilizzatore di Bosch col quale condivide la maggior parte delle sue uscite. Normalmente le uscite si concludono con la stessa quantità di energia assorbita, segno che i due spingono allo stesso modo sui pedali del Bosch.
Nelle tre uscite fatte insieme uno con Yamaha e l'altro con Bosch scambiandosi di tanto in tanto la bici per la curiosità di ambedue di provare Yamaha è sempre risultato che Yamaha consuma un 20% in meno di Bosch.
Spero che questo dato sia veritiero.
Se così fosse (nonostante il mio scetticismo), unitamente alle altre belle caratteristiche che ho constatato di persona e unitamente al prezzo che è, almeno per ora, più basso di Bosch, si può prevedere che Yamaha farà un gran successo.
Se aggiungiamo poi che una batteria Yamaha costerà circa 200 Euro in meno del bosch....!!

Spero Mike che queste considerazioni ti siano utili anche se non so dirti quanto dislivello si può fare....

mike66 ha scritto:



La mia domanda credevo fosse chiara, ma forse non lo era, con il Bosch 2014 in modalità ECO i 2000mt di dislivello in salita si riescono a fare (e forse anche qualcosa in più), con il Yamaha, visto che con l'aiuto con la prima modalità è superiore (+75% de non erro), si riescono a fare lo stesso? Da qualche parte avevo letto che consuma meno del Bosch, ma ci credo poco...



Ciao Stefano

e hai già pronto lo speedup x la yamaha?

marco

Susi : Winora T3 & Specy Turbo Levo
Carlo : Specy Kenevo
Marco : Kalkhoff BS10, Haibike AMT LT8, Giant Trance E+ Sx Pro ... e dove mi porta il cuore
Torna all'inizio della Pagina

checo
Utente Medio



492 Messaggi

Inserito il - 25/09/2014 : 14:03:19  Mostra Profilo Invia a checo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Adriano Gecchelin ha scritto:

Il Pix non si discute.. quello che dice è vero per definizione.. neanche barba49. MAI.


si beh scherzi a parte è un po come dire che su una macchina quella col serbatoio più grande fa più strada
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,04 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.