Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 La prima bici
 bbs01 250 oppure 350 watt
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

hombrecn
Utente Medio



Piemonte


137 Messaggi

Inserito il - 20/08/2015 : 19:12:09  Mostra Profilo Invia a hombrecn un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
volevo chiedere a voi esperti:
cercando informazioni sulle differenze tra i due motori mi è sembrato di capire che:
il 250W è a regime attorno alle 80 pedalate al minuto mentre il suo fratello maggiore a 120.
purtroppo la fonte è poco attendibile perchè è il sito elifebike dove è presente tra le foto un foglietto di collaudo senza intestazione per ogni modello di motore.

sarei interessato al secondo motore... ma se il regime ottimale del 350W aumenta e tale cosa non è modificabile attraverso la programmazione della centralina tramite l'apposito cavo sceglierei il motore legale

grazie

SHILAH
Utente Senior




1448 Messaggi

Inserito il - 20/08/2015 : 20:28:47  Mostra Profilo Invia a SHILAH un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il 250 w diventa 350 w se setti gli ampere a 18 invece di 15. Devi anche settare la velocità a 25 km/ora se vuoi che sia legale. Altrimenti legale non è perchè arriva a 35 o 40 km orari. Se non è cambiato qualcosa sono i 48 v e il 36 v da 500 wh che girano a più di cento rpm. Se hai la pedalata stanca scaldano.
Meglio un 350 w con su scritto 250 w che un 350 w che fai funzionare a 250 w.
Se compri in Italia da Ebikeclub.it o da Greengobike.com stai meglio e la programmazione costa tanto quanto il cavo. Come must ci devi aggiungere la corona da 42 che allinea la catena perfettamente.
Torna all'inizio della Pagina

hombrecn
Utente Medio



Piemonte


137 Messaggi

Inserito il - 20/08/2015 : 20:54:30  Mostra Profilo Invia a hombrecn un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Perfetto non sapevo che in programmazione si può addirittura tarare l'erogazione della centralina!
A questo punto hai assolutamente ragione 250w sbloccato!
Il cavetto dovrei già averlo, basta cambiare un connettore che utilizzo per programmare gli antifurto.
Per l'acquisto pensavo di acquistare in Europa.
Greengobike purtroppo ne è sprovvisto, l'ho contattato sperando organizzasse un nuovo gruppo d'acquisto...ma purtroppo attualmente non ha nulla in programma
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


29444 Messaggi

Inserito il - 20/08/2015 : 23:24:39  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
I BBS-01 da 36V raggiungono al massimo i 95RpM (pedalate al minuto) mentre TUTTI i BBS-02 sia da 36V che da 48V raggiungono i 125RpM...

Il BBS-01 da 18Ah gira alla stessa identica velocità del fratello da 15A, solo che essendo siglato sui carter come 350W non sarà mai legale.

Se lo acquisti da Greengobike invece potrai avere i 18A siglati però come 250W, non chiedermi perchè ma è così.
Torna all'inizio della Pagina

hombrecn
Utente Medio



Piemonte


137 Messaggi

Inserito il - 21/08/2015 : 11:18:46  Mostra Profilo Invia a hombrecn un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Perfetto grazie delle delucidazioni, ora che ho deciso il motore, devo convincermi della chimica da scegliere per alimentari. .. brutta cosa volere ma non potere...
Torna all'inizio della Pagina

ikxdf
Utente Medio



392 Messaggi

Inserito il - 24/08/2015 : 11:47:05  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ikxdf  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di ikxdf Invia a ikxdf un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

I BBS-01 da 36V raggiungono al massimo i 95RpM (pedalate al minuto) mentre TUTTI i BBS-02 sia da 36V che da 48V raggiungono i 125RpM...

Il BBS-01 da 18Ah gira alla stessa identica velocità del fratello da 15A, solo che essendo siglato sui carter come 350W non sarà mai legale.

Se lo acquisti da Greengobike invece potrai avere i 18A siglati però come 250W, non chiedermi perchè ma è così.


Ciao Barba,
scusa se vado offtopic ma la tua risposta mi ha suscitato una domanda inerente la legalità ed il wattaggio.
Sulla mia enjoy non c'è nessuna sigla che indichi i watt del mio motore. Oltretutto, anche l' enjoy originale non mi risulta affatto che eroghi solo 250w. Facendo un conto spannometrico (forse anche sbagliato) mi risulta che eroghi anche oltre 1000w (spero di non aver sparato la boiata del secolo...son poco ferrato in elettrotecnica).
In caso di blocco da parte delle forze dell'ordine l'importante sarebbe dimostrare che la bici non supera i 25kmh o è necessario dimostrare il anche wattaggio?
Non credo che nessuno giri con manuale o documento della bici...come si dimostra la legalità del mezzo??
Se con la mia bici mi dovessero fermare oltre i 25 io posso tranquillamente sostenere che stavo spingendo la bici muscolarmente...come provano il contrario? provano il mezzo? ne dubito...

scusate l'offtopic..

ciao!
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


29444 Messaggi

Inserito il - 24/08/2015 : 14:05:57  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non vedo come tu possa avere problemi di legalità con una bici elettrica commerciale prodotta per di più in Italia, nessuno si sognerà mai di metterne in discussione i valori: Certo che se tu tagli il famoso filo bianco del limitatore e fili ad oltre 25Km/h con un catafalco come quello è ovvio che nessuno crederà alle tue affermazioni in merito al fatto che stavi pedalando muscolarmente, e la cosa ad una semplice prova su strada sarà facilmente dimostrabile...

Se invece la bici è integra (nessuna modifica ai componenti e all'impianto, batteria compresa) ogni contestazione riguardo alla velocità massima e all'eventuale potenza in esubero sarà imputabile esclusivamente all'Aprilia e non certo a te!

PS) Naturalmente la Enjoy eroga almeno 8-900W di spunto, ma questo a te non deve interessare, anche i Bosch tirano fuori oltre 600W di picco...

Modificato da - Barba 49 in data 24/08/2015 14:12:17
Torna all'inizio della Pagina

ikxdf
Utente Medio



392 Messaggi

Inserito il - 24/08/2015 : 14:53:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ikxdf  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di ikxdf Invia a ikxdf un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si capisco cosa intendi...valutano la "vistosità" della bici insomma...
Comunque quello che intendevo chiedere era come si comportano le forze dell'ordine durante un blocco di una bici elettrica. Esempio: persona X su bici Y viene fermata perchè si sospetta una velocità eccessiva. Cosa fanno? innanzitutto non possono determinare quanto pedalava il soggetto e quanto spingeva il motore e non possono verificare sul luogo che sia tutto a norma... nel dubbio sequestrano? forse la domanda sembrerà un pò scema... ma se si pensa alla faccenda al contrario non è più tanto divertente... per un dubbio mi sequestrano il mezzo in regola?
Non so...da ignorante...mi sembra una legge giusta (quella dei limiti imposti) ma buttata lì...non gestibile.

Modificato da - ikxdf in data 24/08/2015 14:59:27
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


29444 Messaggi

Inserito il - 24/08/2015 : 16:21:30  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Intanto c'è da dire che a meno che tu non sfrecci a velocità astronomiche e per di più senza pedalare (alcuni utenti oramai usciti dal forum non avevano nemmeno la catena di trasmissione sulle loro bici superveloci) è ben difficile che le forze dell'ordine intervengano, il problema si presente solamente (e quasi sempre) in caso di incidente, specialmente se il ciclistà è la parte lesa: L'assicurazione dell'altro utente della strada farà di tutto per non pagare, quindi è facile che faccia periziare la bici per vedere se è a norma, quasi tutti oramai sanno che le bici elettriche anche non kittate possono essere potenziate!

Naturalmente nel caso che la bici risultasse non a norma nonostante niente sia stato manomesso la colpa se la prenderà la casa costruttrice, tu non sei certo resonsabile della cosa!!!

Quanto a verificare sul posto è assai semplice, provano la bici pedalando normalmente e vedono a quanti Km/h arriva, tutto li...

Modificato da - Barba 49 in data 24/08/2015 16:25:31
Torna all'inizio della Pagina

ikxdf
Utente Medio



392 Messaggi

Inserito il - 25/08/2015 : 11:05:12  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ikxdf  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di ikxdf Invia a ikxdf un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
beh...senza catena è proprio stracciata...
quando ho fatto l'incidente non hanno effettuato nessuna verifica...e sono anche intervenute le forze dell'ordine.
Comunque me lo vedo il vigile che prova la bici elettrica super pompata e come parte fa una capriola hahahha
A parte gli scherzi, come dicevo prima, secondo me non possono provare il mezzo al momento del blocco. Pensa se succede qualcosa al vigile stesso o se fa male a qualcuno proprio in quel momento. Secondo me effettuano un sequestro o un fermo istantaneo e poi fanno fare i controlli.
Ho fatto queste domande perchè, appunto, non capisco come possa essere controllata e rispettata una legge del genere. Una macchna se ha qualcosa che non va lo vedi (scarichi...assetti vari ecc) ed una moto pure...
Tutti i veicoli motorizzati viaggiano con un libretto che riporta valori e caratteristiche del veicolo.
Sulle bici elettriche no ( e forse sarebbe anche inutile).
Sinceramente anche io son convinto che non fermeranno mai nessuno a meno che non sfrecci a 100kmh esenza pedalare e privo anche di catena
Però mi son sempre chiesto se qualcuno molto di fretta...con una regolarissima bici da 25kmh e 250w...cominciasse a pedalare fortissimo per via della sua fretta e venisse fermato come interverrebbero le forze dell'ordine. Secondo me sequestro e "revisione".
E se ci pensi questo è un gran pacco...perchè è vero che il motore è limitato a 25...ma io posso pedalare anche oltre i 40...
Chiedo scusa di nuovo per l'offtopic e chiudo qui
Torna all'inizio della Pagina

hombrecn
Utente Medio



Piemonte


137 Messaggi

Inserito il - 25/08/2015 : 11:21:43  Mostra Profilo Invia a hombrecn un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Secondo me entra in gioco anche il buon senso del controllore... se sfrecci in un parco passando vicino ai pedoni e creando pericolo...
è giusto se ti fermano e ti fanno passare 5 minuti di paura...
se invece uno utilizza la bici su di una provinciale/statale viaggiando ai 35km/h, secondo me non se lo pongono nemmeno il problema di fermarti... (anzi trovo più sicura quella velocità essendo relativamente più simile alle auto che ti passano accanto)
Torna all'inizio della Pagina

hombrecn
Utente Medio



Piemonte


137 Messaggi

Inserito il - 25/08/2015 : 11:42:42  Mostra Profilo Invia a hombrecn un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
una domanda tecnica ora....
essendo la potenza del bbs01 non esuberante tra la corona da 44, 46 oppure la 48, avendo un pacco pignoni da 10v 11-36.
Sarebbe consigliabile, secondo la mia opinione, la corona più piccola cosicché la velocità di crociera è più bassa e quindi meglio raggiungibile (se non ho sbagliato i calcoli, su ruota da 28 a 80 pedalate al minuto con la corona da 44 e il pignone da 11 la velocità dovrebbe superare i 40km/h, velocita che senza aiuto non sarebbe raggiungibile dal solo motore adottando la pedalata simbolica)
Torna all'inizio della Pagina

SHILAH
Utente Senior




1448 Messaggi

Inserito il - 25/08/2015 : 12:06:32  Mostra Profilo Invia a SHILAH un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
IL bbs1 a batteria carica fa circa 720 wh. Io non so fare i calcoli e ho bloccato la velocità a 25 km/orari ma questo motore riesce a fare i 4 km all'ora in salite molto pesanti e i 40 in pianura. Il pur ottimo bpm cod 14 non riesce a fare le salite del primo e la velocità di 40 km la si ottiene con batterie da 48 v. Se si hanno percorsi misti il centrale senza sensore di sforzo è più adattabile alle situazioni e non si fatica come con i centrali con sensore di sforzo.
Se si fa solo pianura l'hub da pianura probabilmente costa meno (però c'è da raggiare la ruota e da aggiungere il costo della centralina) e il centrale non serve.
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


29444 Messaggi

Inserito il - 25/08/2015 : 13:48:02  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Infatti, i BBS vengono venduti completi di limitatore di velocità, montatelo e dormirete sonni tranquilli!!!

I BBS-01 da 250W (15A) se alimentati con batterie LiIon da 36V (quindi oltre 40V a piena carica) assorbono ovviamente 600W di picco, mentre quelli da 350W (18A) arrivano tranquillamente a 720W come dichiara Shilah...
Torna all'inizio della Pagina

hombrecn
Utente Medio



Piemonte


137 Messaggi

Inserito il - 25/08/2015 : 16:24:40  Mostra Profilo Invia a hombrecn un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

Infatti, i BBS vengono venduti completi di limitatore di velocità, montatelo e dormirete sonni tranquilli!!!

I BBS-01 da 250W (15A) se alimentati con batterie LiIon da 36V (quindi oltre 40V a piena carica) assorbono ovviamente 600W di picco, mentre quelli da 350W (18A) arrivano tranquillamente a 720W come dichiara Shilah...

La mia domanda non era riferita alla paura di essere fuorilegge, ma nel provare a capire quale è il rapporto che garantisce il miglior rendimento...
Torna all'inizio della Pagina

SHILAH
Utente Senior




1448 Messaggi

Inserito il - 25/08/2015 : 22:02:41  Mostra Profilo Invia a SHILAH un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il maggiore rendimento lo hai sempre se tu contribuisci allo sforzo e sommi la tua potenza con quella erogata dal motore che è variabile a seconda di come setti i livelli di assistenza o di quanto accelleri se vuoi anche l'acceleratore. Con assistenza bassa e rapporti lunghi contribuisci maggiormente e aumenti il rendimento. Però il bbs resta sempre un motore facile e se vuoi sacrificarti sull'altare del rendimento devi prendere un motore con sensore di sforzo e pagare la batteria il doppio di quello che vale.
Esiste anche la possibilità di far andare il motore a 41 volt con circa 90 rpm ma bisogna saperlo modificare e poi ci vuole una batteria per quel voltaggio.

Se aspetti qualche mese si vedrà cosa riesce a fare il Bafang Max in fiera in questi giorni a Eurobike che gira a 36, 43 e 48 v.
Per ora c'è in commercio solo un modello ceco che costa di listino 1.850 euro per una 29 completa che sono sempre 300 euro in meno di un Bosch..
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


29444 Messaggi

Inserito il - 25/08/2015 : 22:08:09  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il rapporto che garantisce il miglior rendimento è subordinato al fatto che tu intenda usare o meno il limitatore a 25Km/h!!!

Se vuoi la bici perfettamente legale e quindi non in grado di superare i 27,5Km/h di legge devi fare in modo che con il rapporto più lungo la tua bici raggiunga al massimo i 30-35Km/h, in questo modo userai il motore nella sua fascia di massimo rendimento: Se tu monti un rapporto finale da oltre 40Km/h e poi "castri" la velocità a 25Km/h avrai invece il motore che è sempre sotto sforzo...

Ecco che già con la corona da 42T e un pignone da 14T il rapporto ti porterebbe (con ruota da 28") a circa 34Km/h, direi che ci siamo!

Se invece non intendi usare il limitatore dillo, si può fare qualche calcolo!!!
Torna all'inizio della Pagina

hombrecn
Utente Medio



Piemonte


137 Messaggi

Inserito il - 25/08/2015 : 23:13:08  Mostra Profilo Invia a hombrecn un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

Il rapporto che garantisce il miglior rendimento è subordinato al fatto che tu intenda usare o meno il limitatore a 25Km/h!!!

Se vuoi la bici perfettamente legale e quindi non in grado di superare i 27,5Km/h di legge devi fare in modo che con il rapporto più lungo la tua bici raggiunga al massimo i 30-35Km/h, in questo modo userai il motore nella sua fascia di massimo rendimento: Se tu monti un rapporto finale da oltre 40Km/h e poi "castri" la velocità a 25Km/h avrai invece il motore che è sempre sotto sforzo...

Ecco che già con la corona da 42T e un pignone da 14T il rapporto ti porterebbe (con ruota da 28") a circa 34Km/h, direi che ci siamo!

Se invece non intendi usare il limitatore dillo, si può fare qualche calcolo!!!


no il limitatore non lo utilizzerei...
proprio per questo volevo riuscire a capire quale rapporto è più consono per sfruttare il motore che non ha una potenza esuberante...
in pedalata simbolica oppure aiutandolo (ovviamente sapendo di essere un ciclista non allenato)
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


29444 Messaggi

Inserito il - 26/08/2015 : 08:04:48  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Un motore da 250W continui 5-600W di picco tira fino a 40Km/h se la bici è scorrevole e il tutto non è troppo pesante, quindi se decidi di lasciare la corona da 46T potrai usare un pignone da 13T.

Oltretutto visto che hai la possibilità di usare il cambio non vedo il problema, monta un pacco pignoni che parte da 11T e poi decidi in strada, se hai voglia di spingere sui pedali metti il pignone da 11T e raggiungi i 45Km/h mentre se sei stanco scali in seconda marcia (13T) e fai andare il motore da solo fino a 38-40Km/h...
Torna all'inizio della Pagina

hombrecn
Utente Medio



Piemonte


137 Messaggi

Inserito il - 26/08/2015 : 09:13:35  Mostra Profilo Invia a hombrecn un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

Un motore da 250W continui 5-600W di picco tira fino a 40Km/h se la bici è scorrevole e il tutto non è troppo pesante, quindi se decidi di lasciare la corona da 46T potrai usare un pignone da 13T.

Oltretutto visto che hai la possibilità di usare il cambio non vedo il problema, monta un pacco pignoni che parte da 11T e poi decidi in strada, se hai voglia di spingere sui pedali metti il pignone da 11T e raggiungi i 45Km/h mentre se sei stanco scali in seconda marcia (13T) e fai andare il motore da solo fino a 38-40Km/h...


Scusa mi ero spiegato male! Facevo queste domande perché posso scegliere la corona tra diverse misure (44T, 46T, 48T, 52T) e non sapevo quale scegliere. .. ora si!
Torna all'inizio della Pagina

blindo7
Utente Master



Lazio


3363 Messaggi

Inserito il - 26/08/2015 : 13:07:58  Mostra Profilo Invia a blindo7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao io ho una 48 e mi sfiora il carro,sicuramente sulla mia bici una 52 non ci va a meno di spessorarla e peggiorare la linea catena,
per le piccole non credo ci sia nessun problema

revisione accumulatori al Litio
www.enerlab.it
blindo7@tiscali.it
Torna all'inizio della Pagina

romariu
Utente Attivo



Sardegna


508 Messaggi

Inserito il - 07/09/2015 : 18:10:43  Mostra Profilo Invia a romariu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao hombrecn,
Ho un bbs01 (36V@18A) da un'anno e mezzo circa e ho percorso più di 7000Km. Ti consiglio, più che spendere soldi per farti riprogrammare la centralina, di spenderli per prenderti il cavetto e potertelo riprogrammare tu stesso; tanto come spesa siamo lì.
Il poter riprogrammare la centralina significa poter adattare il motore alle tue esigenze; io ho cambiato configurazione almeno tre volte da quando l'ho acquistato. E per trovare la combinazione che ritenevo opportuna ho eseguito decine di tentativi..

BIPA DA PESCA - ebike for fishing http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=33948
Torna all'inizio della Pagina

hombrecn
Utente Medio



Piemonte


137 Messaggi

Inserito il - 07/09/2015 : 20:03:42  Mostra Profilo Invia a hombrecn un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
romariu ha scritto:

Ciao hombrecn,
Ho un bbs01 (36V@18A) da un'anno e mezzo circa e ho percorso più di 7000Km. Ti consiglio, più che spendere soldi per farti riprogrammare la centralina, di spenderli per prenderti il cavetto e potertelo riprogrammare tu stesso; tanto come spesa siamo lì.
Il poter riprogrammare la centralina significa poter adattare il motore alle tue esigenze; io ho cambiato configurazione almeno tre volte da quando l'ho acquistato. E per trovare la combinazione che ritenevo opportuna ho eseguito decine di tentativi..



Questa è esattamente la mia idea!!! Dovrei ordinare il motore questo fine settimana. ... (abbiamo tentennato nel tentativo di capire usando la bici in muscolare quale tra hub e centrale era il kit più adatto alle nostre esigenze )
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,57 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.