Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Kit e fai da te
 ESISTE UN SISTEMA DEL GENERE??
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 14/11/2017 : 18:26:34  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Salve, qualcuno sa se esiste un componente che permette di aumentare la tensione a valle della centralina, quindi sui 3 fili che vanno al motore brushless? La mia idea era del tipo, un trasformatore che prende l'energia erogata dalla centralina a 36V e la porti a 48V sacrificando un po di corrente per innalzare la tensione? Sto fantasticando oppure potrebbe esistere qualcosa del genere?
Grazie.

gianluigi08
Utente Senior


Campania


1140 Messaggi

Inserito il - 14/11/2017 : 18:37:44  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di gianluigi08 Invia a gianluigi08 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao

Esiste ma va installato a monte della centralina dopo la batteria ,cerca step-up
Torna all'inizio della Pagina

blindo7
Utente Master



Lazio


2810 Messaggi

Inserito il - 14/11/2017 : 19:00:18  Mostra Profilo Invia a blindo7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
anche a me era venuta questa idea,e l'intento era mantenere centralina e batteria originale,
e montare una specie di amplificatore trifase tra motore e controller,
ma non ho trovato nulla,
lo step-up che dice gianluigi di sicuro funziona,c'è chi lo usa

blindo7@tiscali.it
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 14/11/2017 : 19:24:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
pero devo cambiare centralina se metto lo step, perchè ha i condensatori da 50v
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 14/11/2017 : 19:26:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
qualcuno sa dove prenderlo questo step up? io trovo solo quelli da 12 a 36v niente altro
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


4325 Messaggi

Inserito il - 14/11/2017 : 21:28:04  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
cerca su ebay o amazon step up 1500w (megli stare alti) e guarda nel forumper le esperienze. La sua utilità non è solo nell'alzare la tensione ma nel mantenerla costante fino alla fine. Una centralina normale la survolti a 44-45v (on prometto chenon si bruci) e averli costanti è un gran bell'andare...
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


26687 Messaggi

Inserito il - 14/11/2017 : 23:13:31  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non esiste nessun dispositivo in grado di aumentare la tensione a valle della centralina, quindi concentrati sui "dc-dc step up" da montare tra batteria e centralina, su eBay ne trovi a pacchi! Se hai i condensatori da 50V basta che non superi questa tensione...
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 22/11/2017 : 20:20:50  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Che ne dite di questo? E' regolabile sia in A che in V.

https://www.amazon.it/KKmoon-Regolabile-Alimentazione-Passo-Passo-Potenza/dp/B06XGY11MM/ref=sr_1_9?ie=UTF8&qid=1511378093&sr=8-9&keywords=dc+dc+step+up+48v

Ma un brushless posteriore da 36V può reggere 60V?

Modificato da - Black_Foxx in data 22/11/2017 20:22:36
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


4325 Messaggi

Inserito il - 22/11/2017 : 21:29:25  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si in teoria va bene,è uguale al mio. L'unica incognita è la qualità, in acuni casi sono saltati all'accensione ma era il modello da 600w molto più piccoli. Non è che devi per forza arrivare a 60v. Comunque certo che la reggono dipende dagli ampere non dai volts
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


26687 Messaggi

Inserito il - 22/11/2017 : 22:42:38  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il motore può reggere qualsiasi tensione, ma la centralina no!!!

Considera anche che questo step-up accetta in ingresso solamente 20A massimi, quindi se lo alimenti con 36V non potrai mai avere in uscita più di 720W... Per fare un esempio a 48V non potrai mai avere più di 15A massimi, naturalmente.

A me se ne sono bruciati alcuni al momento dell'accensione, ma comunque quando poi sono collaudati vanno bene!!!

Torna all'inizio della Pagina

blindo7
Utente Master



Lazio


2810 Messaggi

Inserito il - 23/11/2017 : 10:01:34  Mostra Profilo Invia a blindo7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Black in teoria il motore regge abbastanza,ed è difficile bruciarlo,
per trovarne il limite quando senti che è caldo sei arrivato,
e devi calare un pochino di potenza,perchè quello che gli da in più non si trasforma in moto ma in calore,
lo stesso vale per centralina e batteria,
quando è tutto caldino sei arrivato al limite del sistema

poi lo stesso motore,con la stessa alimentazione scalda in base a
diametro ruota
peso ciclista
apporto ciclista
gommatura
inclinazione
temperatura esterna
ecc...

blindo7@tiscali.it
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 27/11/2017 : 13:22:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
@Barba 49 Non ti seguo. Vuol dire che il massimo della potenza che potrei far arrivare al motore sono sempre e comunque 720W?
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


4325 Messaggi

Inserito il - 27/11/2017 : 14:04:26  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Intende dire che lo step up non crea energia.... se ne entra per 36v e 20a cioè 720w, massimo che ne può uscire sono sempre 720w che diviso 48v fanno 15a.
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


26687 Messaggi

Inserito il - 27/11/2017 : 14:11:19  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Leggi i dati pubblicati dal venditore nel link che tu stesso hai postato, è chiaramente specificato che la corrente in ingresso non può superare i 20A, quindi se tu usi quello step-up alimentandolo con una batteria da 36V (come credo) ecco che siccome 36V x 20A = 720W non potrai mai avere più di questo al secondario, quindi qualora tu volessi raggiungere i 48V potresti spillare al massimo 15A (720W : 48V = 15A)...

Cosa c'è che non ti convince?

Se invece tu lo alimentassi con una batteria da 48V avresti a disposizione 48V x 20A = 960W, mentre se tu usassi la tensione massima di 60V avresti TUTTA la potenza dichiarata dal venditore, ovvero 1200W...

Purtroppo c'è una legge in elettrotecnica che specifica chiaramente che un "trasformatore" di qualsiasi tipo non può far aumentare la potenza che ha sul primario, anzi, date le perdite di conversione è assai probabile che la potenza diminuisca, quindi i Watt in uscita saranno circa il 90% di 720W...

La stessa legge dice che a parità di potenza (watt) se aumenti la tensione diminuisce la corrente disponibile, quindi passando da 36V-20A a 48V puoi avere solo 15A di corrente (forse).
Torna all'inizio della Pagina

Fabio Negri
Utente Medio


Lombardia


445 Messaggi

Inserito il - 27/11/2017 : 18:13:15  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

Leggi i dati pubblicati dal venditore nel link che tu stesso hai postato, è chiaramente specificato che la corrente in ingresso non può superare i 20A, quindi se tu usi quello step-up alimentandolo con una batteria da 36V (come credo) ecco che siccome 36V x 20A = 720W non potrai mai avere più di questo al secondario, quindi qualora tu volessi raggiungere i 48V potresti spillare al massimo 15A (720W : 48V = 15A)...

Cosa c'è che non ti convince?

Se invece tu lo alimentassi con una batteria da 48V avresti a disposizione 48V x 20A = 960W, mentre se tu usassi la tensione massima di 60V avresti TUTTA la potenza dichiarata dal venditore, ovvero 1200W...

Purtroppo c'è una legge in elettrotecnica che specifica chiaramente che un "trasformatore" di qualsiasi tipo non può far aumentare la potenza che ha sul primario, anzi, date le perdite di conversione è assai probabile che la potenza diminuisca, quindi i Watt in uscita saranno circa il 90% di 720W...

La stessa legge dice che a parità di potenza (watt) se aumenti la tensione diminuisce la corrente disponibile, quindi passando da 36V-20A a 48V puoi avere solo 15A di corrente (forse).


Quoto 100% e aggiungo che il calore che si genera è dovuto proprio alla dispersione di energia
(il modello simile ma da 25A è dotato di serie di ventola) , io ho rinunciato ad usarlo proprio per la
perdita di efficienza , almeno del 10% .
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 27/11/2017 : 19:16:11  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ahhhh, adesso ho capito cosa intendi. Beh per forza non si crea energia dal nulla. Io stavo pensando ad altro, bon bon apposto. Ma con i condensatori da 50V sulla centralina allora posso andare tranquillo a 48V?
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


26687 Messaggi

Inserito il - 27/11/2017 : 19:54:18  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Certo, a 48V sei tranquillo...

Naturalmente non aspettarti le prestazioni di una batteria da 48V, queste a piena carica raggiungono i 58V!
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 28/11/2017 : 13:14:25  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Quindi allora mi consigli di prendere quello per vedere coma va?
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


26687 Messaggi

Inserito il - 28/11/2017 : 13:31:43  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Certamente, porti la tensione di uscita a 48-49V e vedi come ti trovi: Le prestazioni velocistiche saranno migliori, siamo sui 30Km/h, ma il pregio degli step-up è che queste prestazioni rimarranno costanti durante tutto l'arco di scarica della batteria.

Naturalmente per avere ciò la batteria sarà più sollecitata del normale, quindi assicurati di averne una ben proporzionata per questo impiego.
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 28/11/2017 : 23:19:41  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Come collegamenti basta collegare i fili che escono dalla batteria allo step up e dallo step up uscire con altri due fili collegandoli alla centralina?
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


26687 Messaggi

Inserito il - 29/11/2017 : 02:40:25  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Certo, lo step-up va semplicemente messo in serie all'impianto che dalla batteria va alla centralina, tagli i cavi e ci inserisci lo step-up...

Ci sono tre trimmer da regolare, uno è per la tensione di uscita (48-49V), uno è per la corrente (mettilo pure al massimo, tanto hai la centralina che regola la corrente) mentre il terzo serve come cut-off di protezione della batteria: In pratica se tu non avessi il BMS nella batteria (ad esempio se tu usassi batterie al piombo) dovresti tarare quel trimmer per evitare che le batterie si scarichino troppo, ma avendo il BMS non ti serve.
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 09/12/2017 : 15:05:04  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
@Barba 49 ho verificato le tensioni sui condensatori e come si vede nella immagine sottostante si vede che è da 50V,poi c'è ne uno più all interno che non si vede da 16V. Quindi posso tranquillamente alimentare la centralina a 48V con lo step up? Grazie.




Immagine:

1678,21 KB
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 10/12/2017 : 13:19:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Scusate per l'immagine troppo grande
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


26687 Messaggi

Inserito il - 11/12/2017 : 11:33:04  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cetamente, oltretutto quella è la tensione massima di lavoro, non è che automaticamente i condensatori esplodono a 51V...
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 19/12/2017 : 00:01:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
È arrivato lo step, l'ho preso su Amazon ed ha pure una ventola per dissipare meglio il calore, ma ora cominciano i problemi. Allora appena connesso alla batteria ho fissato i puntali del tester sull'uscita e noto che parte da 40,5 V e comincia a salire, di un decimo di Volt alla volta fino ad essersi fermato a 65V circa, ma tende ancora a salire. Ho provato a regolare i trimmer. Quello vicino all'uscita (c'è scritto V-ADJ) , che dovrebbe essere quello del voltaggio desiderato non fa scendere la tensione sotto i 56V ma girando invece per aumentare supera anche i 100V. Quello della corrente non ho potuto testarlo, almeno immagino sia quello ed sopra scritto "A-ADJ". Ne resta uno, che non vedo scritte vicino a lui ma per esclusione sarà appunto quello del cut-off, che anche li devo capire come riuscire a regolare. Inoltre, (spero sia un problema del tester che è rimasto giù al freddo ed ha la batteria scarica) misurando la tensione della batteria una volta staccata dallo step mi segnava ancora più di 60V!!!. Non era calda, ma credo proprio sia il tester fuso. I problemi ora sono:


1) come regolo la tensione a 48V in uscita se il trimmer non me la fa scendere sotto i 56V?


2) come regolare il cut-off a 34V?

La batterie per sicurezza l'ho messa fuori perché quei 60V abbondanti nn mi convincevano...
Ahhhhh, c'è sempre qualcosa che non va.....
Grazie.
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


4325 Messaggi

Inserito il - 19/12/2017 : 08:31:21  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per me tester fuso.. Come fa una batteria a 36v ad arrivare a 60??
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 19/12/2017 : 08:51:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Sono d'accordo, il tester aveva la batteria scarica ed era al freddo in garage. Non è un tester di alta qualità e cineseria praticamente
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 19/12/2017 : 09:04:54  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Stasera provo con la batteria nuova. Vediamo se cambia qualcosa.
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


26687 Messaggi

Inserito il - 19/12/2017 : 09:13:57  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@BlackFoxx: Allora, intanto per fare la taratura della tensione è meglio che ci colleghi un carico in uscita, a vuoto la cosa è difficoltosa, poi inizialmente regola i due trimmer del cut-off e della corrente al massimo, cosa che oltretutto andrà bene anche in seguito visto che hai già il BMS che protegge la batteria da sovrascarica...

Poi potrebbe anche essere difettoso, come ti ho accennato ne ho buttati nel cesso alcuni!

@Andrea104Kg: Se è uno step-up è ovvio che elevi la tensione, quindi di cosa ti stupisci?
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 19/12/2017 : 12:12:21  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
@Barba 49 Ok va bene, però non ci posso collegare la centralina della bici, perché con 60V mi tirano una cannonata i condensatori.. Inoltre, intendevo che uscivano 60V ai capi della batteria non all'uscita dello step
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


26687 Messaggi

Inserito il - 19/12/2017 : 14:08:17  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Allora butta via il tuo tester, che altro...

Poi per fare la taratura sotto carico basta che ci colleghi un ferro da stiro o una stufetta a resistenze, va benissimo lo stesso.
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 20/12/2017 : 20:33:39  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
MONTATO!
Funziona alla perfezione! L'ho settato a 48.5V sotto carico. Ora raggiungo i 31-32km/h.

Però mi serve un consiglio per quanto riguarda i freni, perché oltre ad andare veloce bisogna anche frenare ahah.
Oltre a cambiare i morsetti che ho già fatto, mi ritrovo sempre con la bici che frena poco, come posso grattare il cerchione per fargli fare piu grip?
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


4325 Messaggi

Inserito il - 20/12/2017 : 21:45:06  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ottimo! inoltre vedrai che il bello è che non cala fino all'esaurimento della batteria... sembra di avere uno scooter che va finché c'è benzina!
La vedo dura grattare il cerchio, oltretutto si consuma già per attrito... Però un buon v-brake deve frenare, al limite cambi i braccetti se sono flessibili con altri di qualità.
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


26687 Messaggi

Inserito il - 20/12/2017 : 23:34:58  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bene!!!

Comunque i V-Brake ben registrati e montati su cerchio pulito devono frenare bene, anche a 50Km/h...

Compra dei tacchetti di buona qualità, montali NON PARALLELI tra loro, ma leggermente convergenti verso l'anteriore, circa 1mm per tacchetto (quindi 2mm di convergenza totale) e poi pulisci accuratamente i cerchi con lo Chante Clair, risciacquando abbondantemente: Se fai dei graffi sui fianchi dei cerchi la bici NON frenerà più!
Torna all'inizio della Pagina

gianluigi08
Utente Senior


Campania


1140 Messaggi

Inserito il - 21/12/2017 : 07:51:27  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di gianluigi08 Invia a gianluigi08 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quoto

Bravo ,posta due foto della modifica !

Per i pattini mi sono trovato bene con quelli a tripla mescola Alligator con corpetto in alluminio .
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 21/12/2017 : 08:47:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Allora appena torno passo da un rivenditore di bici che ha dei buoni pattini perché quelli ho fan proprio pena.
Stasera appena torno vi posto le foto del risultato finale!
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


26687 Messaggi

Inserito il - 21/12/2017 : 09:17:52  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bene, naturalmente devi anche lubrificare i perni degli archetti portapattini, i cavi dei freni (a meno che tu non abbia le guaine rivestite in teflon) e i perni delle leve: Spesso si imputa il cattivo funzionamento di un meccanismo al modo in cui è costruito, mentre invece generalmente basta metterlo a punto correttamente.

Non hai idea di come cambi una bici da supermercato semplicemente smontandola e rimontandola ottimizzando tutte le messe a punto, non è più riconoscibile!
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 21/12/2017 : 12:13:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Certamente, passo un filo d'olio su tutti gli snodi dei freni. Spero che con i pattini nuovi di qualità freni meglio
Torna all'inizio della Pagina

blindo7
Utente Master



Lazio


2810 Messaggi

Inserito il - 21/12/2017 : 13:40:27  Mostra Profilo Invia a blindo7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
complimenti per l'ottimo risultato,
cerca di monitorare la batteria base per non stressarla troppo,
io porterei dietro anche il necessario per ponticellare lo step-up qualora si guastasse

blindo7@tiscali.it
Torna all'inizio della Pagina

Black_Foxx
Utente Medio



Veneto


129 Messaggi

Inserito il - 21/12/2017 : 19:16:52  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Pensato a tutto, ho messo l'analizzatore di tensione a monte dello step up e a valle della batteria. Quindi monitoro la tensione in uscita dall batteria. Più tardi posto le foto :-)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,11 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.