Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 La prima bici
 Italwin Beauty Deluxe - Bici dei miei sogni ...
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 29/09/2007 : 09:55:50  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
Salve, sono da sempre affascinata dalle bici ma "schiava" dello scooter per colpa della pigrizia.
È da un (bel) pò di tempo che accarezzo l'idea di comprare una bici elettrica, ma finora è rimasto solo un sogno. Adesso però ho scoperto questo forum, da qualche giorno leggo delle vostre esperienze ... e la voglia di fare l'Acquisto sta diventando sempre maggiore !
Abitando a Padova, la bici su cui sarei orientata è una Italwin Deluxe (batteria al piombo ? al litio? help me ...) ... ma se qualcuno fosse così gentile da suggerirmi concessionari pure di altre marche qua in città gliene sarei molto grata

1 - vuoi una bici da usare in città o per farci le escursioni? e che caratteristiche ha il percorso che prevedi? hai in mente di farci un giro ogni tanto o di servirtene come mezzo di trasporto abituale? (anche se piove?)
Vorrei una bici da usare prevalentemente in città ... ma prevedo che ben presto la voglia di usarla per raggiungere i Colli Euganei sarà irresistibile. Comunque vorrei usarla quotidianamente per andare al lavoro (circa 4 chilometri tra andata e ritorno, l'unica "difficoltà" è un cavalcavia). Al lavoro probabilmente le toccherà sopportare ore di pioggia/neve/sole, non sempre protetta da una tettoia ... può "sopravvivere" ? (ovvero, dopo una mattinata passata sotto la pioggia, la mia Bici sarà ancora disposta a riportarmi a casa o mi toccherà ... pedalare?)

2 - prevedi di trasportare carichi (spesa, bambino...)? tu pesi molto?
Se decido di rinunciare definitivamente al mio amato/odiato scooter, probabilmente le toccherà accompagnarmi a fare la spesa, quindi occasionalmente deve poter portare carichi pesanti. Io non sono un peso massimo, però ho poco fiato (lavoro sedentario & scooter ... )

3 - vuoi che la pedalata sia, per dir così, 'assistita' o piuttosto che sia 'sostituita' dal motore?
Dopo aver letto e riletto il forum, credo di optare per la prima possibilità: vorrei che la bici mi aiutasse nel tragitto casa-lavoro ma vorrei poterla usare pure a motore spento in caso di giri più lunghi (conoscendomi, prevedo che finirò col rischiare di restare "a secco" perfino in bici ...)

4 - vuoi più una bici veloce o più una bici potente in salita? farai molte salite? e che tipo di salite? e capiterà spesso di doverti fermare e ripartire in salita?
Vorrei una bici veloce, ma in grado di salire senza problemi su salite "facili", tipo un cavalcavia (ma se riesco ad arrivare fino ai Colli magari qualche salitella un pochino più tosta non mi dispiacerebbe affrontarla ...)

5 - vuoi una bici ammortizzata, perché il fondo stradale non è granché liscio, o non importa?
Ammortizzata

6 - vuoi una bici con quale autonomia? (e il tragitto abituale ti rende facile ricaricare altrove?)
Nel tragitto casa-lavoro non avrei nessun problema ... ma se mi lascio prendere la mano (il piede ?) metto in preventivo un percorso di circa 40 km tra andata e ritorno, senza possibilità di ricarica (e qua mi ricollego alla necessità di poter affrontare tragitti più o meno brevi a motore spento, proprio per "risparmiare" la batteria)

7 - vuoi una bici leggera, ben pedalabile a motore spento, o pensi di usarla sempre con l'assistenza?
Vedi sopra ...

8 - quanto è importante per te il servizio di assistenza tecnica e garanzia? sei il tipo che ci sa mettere le mani da sé?
MOLTO importante ... sono imbranata senza speranza ! Ad ogni modo, posso rivolgermi pure ad officine "normali" o ci vuole un'officina specializzata?

9 - conta per te l'estetica? e se è così, qual è secondo te una bella bicicletta?
Qualsiasi bici in grado di regalarmi una bella passeggiata è stupenda

10 - a che spesa hai pensato? (puoi raddoppiarla?)
Vorrei restare sotto i mille euro ... già mi hanno rubato una bici "normale", avrei troppa paura a girare con una bici molto costosa, non me la godrei (a meno di non potermi portare sempre dietro un chilo di lucchetti e ferraglia varia con cui ancorarla ...)

Italwin Prestige

bodo74
Utente Attivo



Liguria


748 Messaggi

Inserito il - 29/09/2007 : 10:48:25  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di bodo74 Invia a bodo74 un Messaggio Privato
Buongiorno Engrad,
provo a risponderti io ...
Secondo me la bici che fa al caso tuo potrebbe essere una Flyer, salvo che costa un pò di più di quello che hai in preventivo di spendere, ma devi calcolare una cosa fondamentale: più spendi = più sei soddisfatta!!
Te lo dico non da rivenditore (la distanza non mi permette di poterti vendere nessuna bici) ma da utente, e credo proprio che per le tue esigenze presenti ma anche future(leggasi colli Euganei) la flyer o bici affini (Helkama, Kahlkoff per esempio) potrebbero regalarti delle belle soddisfazioni.
Spero di esserti stato utile...

www.ciclienrico.com
"Cicli Enrico"
Sestri Levante
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 29/09/2007 : 12:02:10  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato
bodo74 ha scritto:
Te lo dico non da rivenditore (la distanza non mi permette di poterti vendere nessuna bici) ma da utente


? bodo scusa, ma tu lavori nel settore?
nel caso per piacere guarda qua e qua e mettiti subito 'in regola'

intanto engrad benvenuta

il consiglio di bodo è buono - e mette anche in campo una bici attraente che ancora non conosciamo concretamente come Kalkhoff (che se ho ben capito è la stessa che la raleigh)... solo che appunto non ci siamo come costi, a meno che tu non possa approfittare degli incentivi... in effetti ti è necessaria una bici di buona qualità se pensi di lasciarla sotto la pioggia (esistono comunque dei copribici comodi)... comunque pensiamoci un attimo... un'occhiata qui l'hai data già?


l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 29/09/2007 : 12:28:53  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
Intanto ringrazio entrambi :-)

Grazie Elle, ho guardato pure il topic che mi hai consigliato (sono giorni ormai che sto leggendo questo bellissimo forum )

La Flayer, è a dir poco stupenda, però il prezzo mi spaventa ... l'Italwin l'ho vista dal vivo, "per fortuna" in negozio avevano solo la versione base o mi sa che mollavo lo scooter e tornavo a casa con la bici (il motorino me lo permuterebbero alla pari con la Deluxe) ... e invece vorrei tenere a bada ancora per un po' la mia impazienza e farmi un idea anche sugli altri tipi di bici, vorrei vederle dal vivo, il che mi riporta al mio Problema: come faccio a trovare quali rivenditori vendono le bici elettriche nella mia città ?

Certo che la Flayer è proprio TANTO bella ... la batteria è facile da rimuovere ?

Italwin Prestige
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 29/09/2007 : 12:49:51  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato
guarda, sulla deluxe io quello che non so è come regge all'acqua... peraltro se tu vuoi una bici leggera e ben pedalabile dovresti prenderla al litio, perché col piombo poco manca ad arrivare a 40kg... stesso discorso per la frisbee, sulla quale però sappiamo di non aver sentito di problemi alle intemperie... la kalkhoff o raleigh dovrebbe essere importata a breve e ne sapremo qualcosa di più... di certo è destinata a costare meno della flyer... attenzione però che tra queste ultime due che ho detto, 'assistite' con motore centrale panasonic, e le prime due, 'sostituite' con potente motore a mozzo, c'è una differenza netta di tipo di assistenza... guarda anche la bixy magari (non per i colli però!)

la batteria della flyer si rimuove in un attimo ed è molto leggera

venditori in zona tua non ne conosco - però qui c'è una lista di venditori del veneto che forse puo' aiutarti

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 29/09/2007 : 15:24:18  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
Ma grazie di cuore ! La lista è esattamente quello di cui avevo bisogno ! Grazie ! :-)

Posso aproffittare ancora della tua disponibilità e chiederti cosa intendi con "differenza netta di tipo di assistenza"? La deluxe ha un motore a mozzo ? Devo aver letto in qualche discussione quale tipo di motore permette una più facile assistenza anche da parte di un biciclettaio ... ma adesso non ricordo

Italwin Prestige
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 29/09/2007 : 16:52:06  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato
aspetta - la deluxe ha il motore al mozzo (posteriore), però il tipo di bici che è più facile far digerire a un biciclettaio classico (spesso si rifiutano di operare su tutte) è quello a motore centrale con cambio e freni esterni (diversi modelli microbike, un paio di modelli flyer)... il motore al mozzo posteriore è quello forse più estraneo a un biciclettaio... in ogni caso, indipendentemente dal tipo di motore, se prendi una bici piuttosto economica come l'italwin è necessario che tu abbia un punto di riferimento affidabile per l'assistenza ecc... voglio dire: dal concessionario ci vai se fori ma pure per ogni altro problema... se il concessionario non ti convince (e se tu non sei il tipo da fare da te) non comprare questa bici...

differenza nell'assistenza

la beauty deluxe, come la frisbee, è una bici con un potente motore a mozzo e grandi batterie a 36V... è un tipo di bici a 'pedalata sostituita', che, se non fosse per gli obblighi di legge, potrebbe portarti agevolmente in piano e in leggera salita senza pedalare - con il regolatore di potenza al massimo fai finta di pedalare (ma puoi certamente ridurlo se hai voglia di fare esercizio)... al di là di una certa pendenza devi aiutare un po' il motore pedalando e così sali bene e veloce fino a certe pendenze... quando però le salite si fanno troppo ripide non sarai più in grado di aiutare il motore, perché a velocità troppo bassa questo non rende più...

flyer e l'altra panasonic sono bici a 'pedalata assistitita' con motore centrale in grado di esercitare meno potenza ma di armonizzarla sempre al meglio con il tuo sforzo... in altre parole, devi sempre metterci un po' del tuo sennò il motore non ti aiuta... in piano e in salita leggera la pedalata è leggerissima, in salita media si va facendo più impegnativa per cui devi ridurre la velocità se vuoi che resti leggera, e in salita estrema è inarrestabile - pianissimo sale ovunque... la sensazione è più naturale (è il motore che, discretamente, assiste te - non tu il motore) ma lo è anche perché ti coinvolge sempre

poi ci sono altri tipi di bici... motori a mozzo più dolci di quelli che ho detto (p.e. la nuova giant o la bixy, più da pedalata 'assistita')... e motori centrali più bruschi e potenti di quello panasonic (p.e. la microbike, che è una vera 'pedalata sostituita')

per le tue esigenze tuttavia - da come le ho capite finora - vanno bene tutti i tipi, sicché forse il tuo problema in questo momento è più che altro trovare il migliore equilibrio tra gusto personale e impegno economico... quindi fai benissimo a provarle

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

bodo74
Utente Attivo



Liguria


748 Messaggi

Inserito il - 29/09/2007 : 19:00:18  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di bodo74 Invia a bodo74 un Messaggio Privato
scusa elle ma che dovrei fare di preciso???
devo indicarlo da qualche parte ??
non volevo assolutamente fare il FURBO tanto più che questo forum a me serve per capire e non certo per farmi pubblicità!
se mi puoi aiutare mi faresti un piacere
grazie mille

www.ciclienrico.com
"Cicli Enrico"
Sestri Levante
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 29/09/2007 : 19:11:11  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato
bodo non pensavo affatto che volessi fare il furbo!
è solo che noi abbiamo queste regole per ragioni di trasparenza... basterebbe metterti nel campo della firma l'indicazione della tua azienda o di quello che fai... che cos'è quello che fai? sei un concessionario di bici elettriche?
se vuoi mandami un pm

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 01/10/2007 : 14:37:31  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
Per caso qualcuno conosce l'Aurora Elettra da donna ?
Per ora ho visto solo la foto sul sito ma ... me ne sono innamorata
(Motore sul mozzo anteriore ??? Acc, avevo appena deciso che quello che faceva al caso mio era il motore al mozzo posteriore ! Help me, please )

Italwin Prestige
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 01/10/2007 : 14:55:54  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato
l'aurora di cui abbiamo notizia (un anno fa) aveva una bella ciclistica ma un'assistenza un po' debole, un po' di ritardo all'avvio dell'assistenza, una regolazione della potenza rozza e un'autonomia contenuta... il grosso motore anteriore, probabilmente a spazzole, suscita qualche preoccupazione di scorrevolezza della pedalata... in breve pare una bella bicicletta cui è stato montato il kit sbagliato... semmai scegliti un'altra bella bici normale e troviamo il kit giusto, se sei disposta a metterci le mani o hai chi può farlo per te

perché preferisci il motore al mozzo posteriore?

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 01/10/2007 : 17:46:26  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
... ancora una volta grazie :-)
Ottimo, allora mi sa che escludo pure l'Elettra, la mia priorità è una bici che sia affidabile !

La risposta al "perchè preferisci il motore al mozzo posteriore" è semplicissima ... dopo aver diligentemente letto recensioni ed esperienze, aver deciso che quella che voglio è una bici con pedalata sostituita e aver stilato una lista dei rivenditori presenti nella mia zona, ho ristretto la mia scelta tra la Beauty Deluxe e la Frisbee (Euro 7 ? Mobility ?? Avantgarde ???) ... ed entrambe hanno questo tipo di motore (giusto? )
Ora devo solo trovare il tempo di andare a provarle e decidere quale è la "mia" ...

(Per la questione "pioggia" ho deciso di graziare ancora una volta il mio Liberty+casco+parabrezza+copertina+poncho in caso di nubifragio toccherà a lui portarmi al lavoro, mentre la mia bici riposerà tranquilla in garage!)

Italwin Prestige
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 03/10/2007 : 09:02:19  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
Vabbeh, confesso, sono una piaga, non mi stancherei mai di fare domande ... prometto che appena mi passa la febbre smetto di chiedere sul forum e vado a tartassare i rivenditori

Spiegato in parole molto semplici, qual'è la differenza tra un motore brushed ed uno brushless ? (ho capito che "uno ha le spazzole e l'altro no" ma non che cosa sono le spazzole e a cosa servono (suppongo non a tenere pulite le ruote mentre si pedala ...))

E poi ... una volta varcata la porta del Rivenditore quali sono le cose che voi guardereste in una bici ? Ovvero, una delle marche che mi avete suggerito la prenderei ad occhi chiusi, sapendo che è stata "testata" ... ma in una marca magari più anonima quali sono le principali cose cui prestare attenzione ?
(devo piantarla di guardare le schede tecniche, ora sono incuriosita dalla IDM Amica ... e pericolosamente attratta dalla Euro 7 Advantgarde )

Italwin Prestige

Modificato da - Engrad in data 03/10/2007 09:03:04
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11909 Messaggi

Inserito il - 03/10/2007 : 12:39:25  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato
Engrad, le domande qui sono sempre le BENVENUTE, ma lasciami un pochino di tempo che per rispondere al tuo quesito sui motori: ho bisogno di qualche disegno esplicativo

Il "cosa guardare" è altrettanto complicato:
- la potenza del motore e la sua ubicazione (nel mozzo posteriore, in quello anteriore o centrale)
- il tipo di batteria (Piombo, Nichel metal idrato, Litio), la tensione (24 o 36 V) e la sua capacità (gli amperora "Ah")
- la logica di funzionamento dell'assistenza: con il controllo dello sforzo esercitato sui pedali (e la presenza di un commutatore per variare l'aiuto che fornisce il motore) oppure con acceleratore, oppure ... niente
- il diametro delle ruote (24,26,28 pollici), il tipo di pneumatici montati (normali, larghi,artigliati, antiforatura)e la misura della grossezza dei raggi
- le regolazioni che hanno sella e manubrio (per potersi adattare alle proprie misure) e le possibili diverse misure del telaio e il tipo di telaio (da "uomo" o con lo "scavalco basso" - cioè quello da donna- che permette la salita-discesa senza passare la gamba sopra alla sella e che può essere più o meno alto da terra)
- la presenza del cambio di marcia, il suo tipo (a deragliatore, cioè quello più comune, o nel mozzo)
- il tipo di freni (sport, V-brake, disco o integrato nel mozzo)
- la componentistica generale: pedali e pedivelle e leve dei freni in ferro alluminio o plastica, movimento centrale (il meccanismo in cui girano i pedali) che può essere a sfere libere o a cartuccia,la "serie sterzo" che sono i componenti per far ruotare il manubrio, marca di questi componenti
- materiale con cui è costruito il telaio (acciaio, acciaio speciale o alluminio)
- la possibilità di montare accessori come borse posteriori o anteriori, seggiolini per bambini anteriori o posteriori
- l'impianto luci che può essere alimentato dalla stessa batteria del motore oppure da pile indipendenti (e tutte e due le soluzioni hanno il vantaggio di tenere accesi i fanali a bici ferma) oppure con dinamo che si appoggia alla ruota, oppure con la dinamo dentro al mozzo della ruota anteriore; il tipo di fanali: a lampadina o a led e con o senza lampeggio (utile nelle ore del crepuscolo)

non mi viene in mente altro

Ehm, spero di non averti spaventata, ma è proprio a causa di questa chilometrica lista che cerchiamo di provare e di raccogliere più dati possibile sulle bici
e che consigliamo marche note
e che - mettendoci tutti i nostri cervelli insieme - cerchiamo di condensare qualche consiglio







Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 03/10/2007 : 13:50:17  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
L'unica cosa che mi "spaventa" è che sto cominciando seriamente a valutare la possibilità di cambiare la mia risposta all'ultima domanda del questionario

Italwin Prestige
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 03/10/2007 : 14:02:07  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato
Engrad ha scritto:

L'unica cosa che mi "spaventa" è che sto cominciando seriamente a valutare la possibilità di cambiare la mia risposta all'ultima domanda del questionario


questo significa che stai cominciando a capire!

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11909 Messaggi

Inserito il - 03/10/2007 : 18:53:43  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato
Mi associo ad Elle!

Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11909 Messaggi

Inserito il - 03/10/2007 : 23:37:21  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato
Engrad ha scritto:
... Spiegato in parole molto semplici, qual'è la differenza tra un motore brushed ed uno brushless ? (ho capito che "uno ha le spazzole e l'altro no" ma non che cosa sono le spazzole e a cosa servono (suppongo non a tenere pulite le ruote mentre si pedala ...))
...


Engrad, questa volta ho voluto strafare e ho postato una "puntata di Quark" sul funzionamento dei motori elettrici

Non volermene e non vogliatemene tutti

Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 04/10/2007 : 08:43:15  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
Volertene ?????
Sei stato gentilissimo e chiarissimo, grazie :-)

Visto che le domande sono benvenute ... continuo imperterrita a farne !
Forcella ammortizzata ... mi stavo chiedendo quanto è importante in una bici elettrica
Ovvero, è solo questione di "comodità in sella" o serve, ad esempio, ad equilibrare meglio la bici visto il peso della batteria ?

Mumble mumble ... la domanda successiva mi sa che è: "qual'è la Frisbee che fa al caso mio ?"

Edit: hemmm, aggiungo un'altra Domanda ... cos'è il "revonshift" ?

Italwin Prestige

Modificato da - Engrad in data 04/10/2007 10:09:37
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11909 Messaggi

Inserito il - 04/10/2007 : 22:48:27  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato
Allora ... avnti con le risposte !!!

Forcella ammortizzata: serve a far ammortizzare le buche dalla bici invece che dalle braccia; non ha influenza particolare "sull'assetto"
Al posto della forcella ammortizzata (che se è economica non serve a nulla e se è di buona qualità è costosa) io - ma è una mia personale idea - monterei i pneumatici Schwalbe tipo Marathon o BigApple che hanno una buona azione ammortizzante (anche se inferiore a quella di una buona forcella ammortizzata) e in più sono "antiforatura";
questa cosa la spiego meglio
Non è che non si fori mai: se si pizzica un cordolo o se si prende una buca disastrosa, la foratura può verificarsi, ma se si incontra un chiodo o un sasso appuntito o un vetro non troppo grosso il rivestimento interno impedisce che penetrino fino alla camera d'aria ... ed è meglio di niente
Con l'uso di questi pneumatici su entrambe le ruote, si "ammortizza" oltre a braccia e (come sembra sia diventato di moda definirlo) il lato B, anche il peso della batteria; ovvero: le ruote, il telaio e gli organi di fissaggio degli accumulatori sono meno sollecitati rispetto ad una sola forcella anteriore ammortizzata

Un altro aiuto alla comodità - a mio parere buono - è la sella montata su un cannotto ammortizzato

Per la seconda domanda: se hai intenzione di usare la bici davvero come mezzo di trasporto, ti consiglierei la Euro7 che ha i componenti del "cinematismo" (pedali, movimento centrale, corona, cambio e serie sterzo) di migliore qualità, adatti ad un uso prolungato nel tempo; in più ha disponibile una notevole serie di accessori tipo portapacchi, borse, carrellini per la spesa
(vabbè è la bici che ho io, ma cosa ci posso fare se ne sono innamorato?)

Ci puoi montare inizialmente la batteria al piombo e poi in seguito magari sostituirla con una Litio
Perchè (e questo lo dico a tutti) sono convinto che siamo in procinto di veder arrivare nuovi tipi di batterie: c'è l'industria automobilistica che preme con nomi come General Motors, Toyota, Honda ... e quando questi premono le soluzioni saltano fuori come grilli da un barattolo ... anzi, quando questi ne parlano, i "grilli" li hanno già nei loro prototipi

Ed ora il revoshift: è un tipo di comando del cambio

Immagine:

44,18 KB

Per cambiare la marcia si deve girare la parte di manopola verso il centro del manubrio (non fare caso ai numerini rovesci: adesso vengono forniti giusti)
Rispetto ad un comando a leva tradizionale, tipo questo, che si aziona con il pollice e l'indice ...

Immagine:

34,2 KB

.... i "revoshift" hanno il vantaggio che si azionano con minor sforzo e che si possono scalare due rapporti per volta, ma hanno lo svantaggio (in un uso sportivo pesante) che si può inavvertitamente cambiare marcia quando ci si "attacca" al manubrio nelle salite





Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 05/10/2007 : 08:46:03  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
Uffa, spinta dall'entusiasmo ho corso troppo con la fantasia ... e sono andata a schiantarmi contro il duro muro della realtà

(Trad.: dopo una settimana passata a leggere il forum, raccogliere indirizzi di rivenditori e spulciare le varie liste alla ricerca di quelli che vendevano la Frisbee ... ieri finalmente mi sono fatta un giro e ho scoperto che qua a Padova le Frisbee sembrano non essere più trattate )

Ergo ... mi sa che torno alla Italwin Deluxe, da quello che ho letto mi sembra sia lo stesso una gran bella bici, la Casa Madre è qua vicino, il Rivenditore mi ha ispirato fiducia e parte di quello che "risparmio" (sigh !) lo investirò nei pneumatici che mi hai consigliato (Domanda: se non monta già di serie il cambio a manopola, si può sostituire ?)

Comunque, hai risposto pure alla mia (per ora) ultima domanda, ovvero che batteria è meglio scegliere :-)

Italwin Prestige
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 05/10/2007 : 09:45:06  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato
engrad, la deluxe è già ammortizzata: i big apple potrebbero non essere necessari

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 05/10/2007 : 11:32:46  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
... i pneumatici antiforatura credo siano sempre necessari con me ...
(ho forato scooter e auto nel giro di una settimana e ho scoperto di essere seriamente allergica alle forature ! )

Italwin Prestige
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 05/10/2007 : 11:39:42  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato
questo è un altro discorso: i big apple hanno un po' di protezione ma gli antiforatura veri sono i marathon plus, sempre della schwalbe, e su questi sono d'accordo - ti danno serenità

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 05/10/2007 : 12:15:47  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
Ottimo, allora direi che (finalmente) ho deciso: la mia bici sarà una Italwin Deluxe, con un bel paio di pneumatici Marathon Plus e, se possibile, un cambio revoshift
(... ma tanto nella firma di qualcuno ho visto che questo È possibile ! )


E nel cassetto dei sogni restano una Frisbee Euro 7 gialla e la speranza che prima o poi la Tecnocarbur apra un concessionario qua a Padova ...

Italwin Prestige
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11909 Messaggi

Inserito il - 05/10/2007 : 15:12:35  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato
Engrad, ho sentito la Tecnocarbur (che produce le Frisbee) e mi hanno dato questi inirizzi da comunicarti

PD ALBIGNASEGO GIACHELLE BIKE SNC Via Roma 2 35020 049712616 049712616
PD BOION DI CAMPOLONGO M. DANIELI SANDRO VIA XXV APRILE, 2 30010 0495809275
PD SARMEOLA DI RUBANO CALORE GIORDANO CICLI Via Mazzini, 33 35030 0498976475 0498976475

Ma tu intendi una Frisbee così?

Immagine:

63,72 KB

Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 05/10/2007 : 18:48:20  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
Perfidoooo ! La MIA biciiiiiii ...

Ahimè, lo so che c'è un rivenditore ad Albignasego, ma per me è lontano
(e ZAC ... qua scatta l'ennesima Domanda ! Hehehehehe ...)

Io posso raggiungere il rivenditore dove hanno la MIA bici in bici (la MIA Frisbee-gialla-quanto-mi-piace!), scooter, autobus o auto (*) ... ma in caso di guasti alla MIA bici non saprei come arrivarci, ergo mi stavo ponendo l'intelligentissima Domanda "Come funziona il sistema di Servizio Clienti della Tecnocarbur?"
Se è previsto che vengono loro a ritirare la bici ... vado subito a votare Frisbee nel sondaggio !




(*) Smart ... e pure senza portabici

Italwin Prestige
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11909 Messaggi

Inserito il - 06/10/2007 : 00:00:52  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato
Eh credo che la risposta te la possa dare solo il rivenditore!
Io qui a Verona devo ... andare da lui e abito in un paese a 15km dalla città.
Quando lo faccio vado in bici, la lascio e torno a casa con il bus

La Frisbee prevede dei "tagliandi" periodici - per la garanzia ma anche per avere sempre il mezzo in buona efficienza - per cui la possibilità di raggiungere agevolmente il rivenditore è importante

Prevengo una tua domanda (forse)
" e se mi si guasta il motore, come faccio ad andare in bici dal rivenditore? "
Risposta: pedalando come con una bici normale, lasciando a casa la batteria perchè il rivenditore ne avrà senz'altro un'altra per le sue prove
Per altri tipi di guasto, un meccanico generico (volenteroso) è sufficiente

C'è un solo tipo di "guasto" che crea grossi problemi (ma li crea anche con il rivenditore a soli due isolati di distanza): la distruzione del pneumatico posteriore, che richiede lo smontaggio del motore
In questo caso è necessario portare la bici dal rivenditore ma la bici in quelle condizioni non cammina se non spingendola (e con il pneumatico sbrindellato si farebbe una fatica pazzesca)




Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 06/10/2007 : 01:23:27  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato
pix - tu che la conosci come le tue tasche - come si comporterebbe la frisbee 'blindando' la ruota posteriore con un marathon plus e 'ammorbidendo' l'anteriore con un big apple ?
ho visto che per altre bici (delle pieghevoli) c'è chi adotta questa soluzione e in quei casi la leggera modifica dell'assetto non è giudicata sfavorevolmente

(p.s. - che versione è quella della foto? una avantgarde gialla?)

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11909 Messaggi

Inserito il - 07/10/2007 : 17:00:48  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato
Per Elle

La bici della foto è la mia precedente con il motore a spazzole
ed è una Avantgarde di qualche anno fa

A mio parere i Marathon plus ammortizzano bene, quasi come i BigApple
Ma i Marathon sono davvero antiforatura mentre i BigApple hanno solo un pò di protezione per cui non so che vantaggio ci sia a montarli diversi davanti e dietro
Io vedrei meglio lo stesso tipo di pneum su entrambe le ruote, giocando oppurtunamente con le pressioni di gonfiaggio

---

Per Engrad

Va bene che ti sei invaghita del giallo, ma che ne dici di questi altri colori ???

Immagine:

80,22 KB





Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 07/10/2007 : 21:20:31  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
No no, non mi tenti, il giallo è il colore del sole, mette allegria al solo vederlo e ti fa venire la voglia di prendere la bici e pedalare lontano ... e inoltre una bici di quel colore difficilmente passerebbe inosservata dove lavoro, come antifurto è una bomba !

Per adesso però la pianto di fare domande ... sono ancora indecisa tra la Frisbee e la Deluxe ... ma c'è una terza incomoda che mi ha letteralmente stregato, con un pò di fortuna spero di provarla domani

(e una imbarazzatissima Engrand si zittì (temporaneamente) cantando "La donna è mobbbileee" ... hemmmm, mi sa che la logica non è il mio forte )

Italwin Prestige
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 08/10/2007 : 09:57:52  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
(Domande, domande, domande ... adesso ce l'ho con le batterie ! Però stavolta ho usato il tasto "cerca", ho trovato un sacco di informazioni utili e sperando di fare cosa utile e buona inserisco qua qualche link)

Batterie NiMh, ricarica
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=705

Batterie e strafalcioni
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=94

Durata pratica delle batterie
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=700

Durata delle batterie al litio
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=578

Batterie: voltaggio, amperaggio, coppia e potenza
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=493

Motori a corrente continua delle bici elettriche (questo è il bellissimo topic scritto da Pixbuster per rispondere alla mia domanda sul funzionamento dei motori elettrici)
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=773

Questi sono altri due topic che ho trovato interessantissimi :-)

Trucchi e segreti per consumare meno
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=132

(post tratti dal forum FIAB)
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=30


Italwin Prestige
Torna all'inizio della Pagina

Terry
Nuovo Utente


Piemonte


29 Messaggi

Inserito il - 08/10/2007 : 17:57:00  Mostra Profilo Invia a Terry un Messaggio Privato
Io ho acquistato una Beauty Deluxe il 4 settembre di quest'anno e... mi trovo benissimo!!!
Faccio tutti i giorni (per ora il tempo è stato clemente) la strada per andare al lavoro: 10 km. all'andata e 10 al ritorno con 2 cavalcavia all'andata e, ovviamente, 2 al ritorno.
L'ho acquistata anch'io dopo aver letto e chiesto consigli su questo forum.
Ho optato per una Beauty Deluxe perchè vicino a me c'è un rivenditore Italwin per l'eventuale assistenza, ma sono veramente contenta, il tragitto casa-lavoro-casa è diventato un passatempo!
E' veramente eccezionale.
L'unica dubbio (sicuramente qualcuno sa rispondermi): ogni quanto tempo bisogna farle fare un controllo per verificare che tutto sia perfettamente funzionante?
Ciao e... diventa presto anche tu un elettrociclista!
Torna all'inizio della Pagina

carlo n
Utente Master




3481 Messaggi

Inserito il - 08/10/2007 : 18:45:29  Mostra Profilo Invia a carlo n un Messaggio Privato
Come fate a dire che i maraton plus 'blindano' la ruota?
Con questi pneumatici ho forato un paio di volte in poco tempo.
La vera differenza l'ho notata montando le fasce di Kevlar Cuirass tra copertone
e camera d'aria.
Con questo accorgimento praticamente non si fora (quasi) più.
E lo si può usare con qualsiasi copertone.

Modificato da - carlo n in data 08/10/2007 18:48:37
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 08/10/2007 : 20:15:54  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato
carlo, io non dubito che il tuo consiglio sia eccellente - tra l'altro consente di usare i copertoni che si vuole con una ottima protezione a quanto dici... però c'è il fatto che tu sembri essere l'unico ciclista d'europa ad avere un'esperienza così negativa coi marathon plus (che sono altra cosa dai marathon semplici)... è vero anche però che non sono molti ad avere percorrenze come le tue!

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

carlo n
Utente Master




3481 Messaggi

Inserito il - 08/10/2007 : 20:23:20  Mostra Profilo Invia a carlo n un Messaggio Privato
elle ha scritto:

carlo, io non dubito che il tuo consiglio sia eccellente - tra l'altro consente di usare i copertoni che si vuole con una ottima protezione a quanto dici... però c'è il fatto che tu sembri essere l'unico ciclista d'europa ad avere un'esperienza così negativa coi marathon plus (che sono altra cosa dai marathon semplici)... è vero anche però che non sono molti ad avere percorrenze come le tue!


la mia esperienza fu proprio con i plus sulla microbike.
che devo dirti? sarò stato sfortunato.
tra le trascorse forature e la recente caduta dovrò andare a farmi benedire.
non è che puoi raccomandarmi a San Gennaro?

Torna all'inizio della Pagina

job
Amministratore

fondatore



Friuli-Venezia Giulia


6834 Messaggi

Inserito il - 08/10/2007 : 21:19:53  Mostra Profilo Invia a job un Messaggio Privato
Per scaramanzia dovrei cucirmi la bocca... ma i marathon plus sono gli unici copertoni che ancora non ho bucato e in quanto a percorrenze e postacci "spinosi" ho una certa esperienza...

p.s.- Ben tornato a Carlo n: una delle nostre migliori teste del forum non poteva mica rompersi come una zucca vuota, no?

"carrarmatino" Flyer T4 30/9/2006 (22/5/2011 sostituito motore)
"lancillotto" Brompton P6R + nano motor 14/12/2007
"piccola peste" Dahon Speed Pro TT 14/10/2008
"frankenstein" Trek liquid 25 + kit ezee 21/11/2008 dismessa il 28/02/2010
"jobbent" Tw-bents Adventure Plus 08/05/2009 elettrificata con ezee 350W dal 28/02/2010
"the tractor" surly pugsley 27/08/2009 + Cyclone 500 13/11/2009
"the lift" haybike eq xduro fs 12/10/2011
"bumblebee" NCM Milano 24/07/2019
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 08/10/2007 : 21:22:50  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
Vado a votare nel sondaggio !

Nadia-elettrociclista non appena mi consegnano la mia Beauty Deluxe silver al litio

(Non me l'aspettavo una sensazione così bella, sono scesa dalla bici felice come da tempo non mi succedeva, troppo bella la gioia di pedalare decidendo quanto veloce andare, quanta fatica fare, senza far rumore, senza lasciarsi dietro una nuvola di smog, troppo bella la sensazione del vento tra i capelli, troppo bella la sensazione di libertà che ti dona una bicicletta così ...)


PS: alla fine ho scelto la Italwin perchè il rivenditore mi è più vicino ... e perchè, riferendomi al consiglio di Elle dei primi post, il concessionario di Chiesanuova mi ha "convinto" a pieni voti :-)

Italwin Prestige
Torna all'inizio della Pagina

job
Amministratore

fondatore



Friuli-Venezia Giulia


6834 Messaggi

Inserito il - 08/10/2007 : 21:44:49  Mostra Profilo Invia a job un Messaggio Privato
Engrad ha scritto:
(Non me l'aspettavo una sensazione così bella, sono scesa dalla bici felice come da tempo non mi succedeva, troppo bella la gioia di pedalare decidendo quanto veloce andare, quanta fatica fare, senza far rumore, senza lasciarsi dietro una nuvola di smog, troppo bella la sensazione del vento tra i capelli, troppo bella la sensazione di libertà che ti dona una bicicletta così ...)

E V V I V A !!!

Il morbo ha colpito ancora!

"carrarmatino" Flyer T4 30/9/2006 (22/5/2011 sostituito motore)
"lancillotto" Brompton P6R + nano motor 14/12/2007
"piccola peste" Dahon Speed Pro TT 14/10/2008
"frankenstein" Trek liquid 25 + kit ezee 21/11/2008 dismessa il 28/02/2010
"jobbent" Tw-bents Adventure Plus 08/05/2009 elettrificata con ezee 350W dal 28/02/2010
"the tractor" surly pugsley 27/08/2009 + Cyclone 500 13/11/2009
"the lift" haybike eq xduro fs 12/10/2011
"bumblebee" NCM Milano 24/07/2019
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11909 Messaggi

Inserito il - 08/10/2007 : 22:11:29  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato
Engrad, ora china il capo che ti tocco la testa e le spalle con la presa di corrente del caricabatterie !!!!

Nel Nome di tutto il Forum ti nomino : ELETTROCICLISTA !!!!


Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 08/10/2007 : 22:19:55  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato
e che sia questa l'unica 'investitura' della tua felice carriera

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 08/10/2007 : 22:24:20  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
(Ouch, ma quanto pesante è questo caricabatterie ?)

Grazie a tutti per i consigli ... e l'investitura
(ma ... posso continuare a fare domande ? Prevedo che ne avrò ancora un sacco da fare )

Italwin Prestige
Torna all'inizio della Pagina

job
Amministratore

fondatore



Friuli-Venezia Giulia


6834 Messaggi

Inserito il - 08/10/2007 : 22:36:11  Mostra Profilo Invia a job un Messaggio Privato
Engrad ha scritto:
(ma ... posso continuare a fare domande ? Prevedo che ne avrò ancora un sacco da fare )


No, una volta che si viene nominati elettrociclisti della "ruota rotonda" da Artupix, bisogna subito partire alla ricerca del sacro elettrograal (l'unico elemento che rende le batterie infinite).

Inforca il tuo elettroarcione e vai senza indugi !



"carrarmatino" Flyer T4 30/9/2006 (22/5/2011 sostituito motore)
"lancillotto" Brompton P6R + nano motor 14/12/2007
"piccola peste" Dahon Speed Pro TT 14/10/2008
"frankenstein" Trek liquid 25 + kit ezee 21/11/2008 dismessa il 28/02/2010
"jobbent" Tw-bents Adventure Plus 08/05/2009 elettrificata con ezee 350W dal 28/02/2010
"the tractor" surly pugsley 27/08/2009 + Cyclone 500 13/11/2009
"the lift" haybike eq xduro fs 12/10/2011
"bumblebee" NCM Milano 24/07/2019
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 08/10/2007 : 22:52:35  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
Urca, spero che l'elettroarcione non si diverta a disarcionarmi come si diletta a fare il mio fido destriero ...

(ok, sparisco in attesa di poter salire in sella al mio fido elettroarcione e partire alla ricerca desl santo elettrograal (che ovviamente sarà ricolmo di Domande ))

Italwin Prestige
Torna all'inizio della Pagina

carlo n
Utente Master




3481 Messaggi

Inserito il - 09/10/2007 : 07:49:10  Mostra Profilo Invia a carlo n un Messaggio Privato
job ha scritto:

Per scaramanzia dovrei cucirmi la bocca... ma i marathon plus sono gli unici copertoni che ancora non ho bucato e in quanto a percorrenze e postacci "spinosi" ho una certa esperienza...

p.s.- Ben tornato a Carlo n: una delle nostre migliori teste del forum non poteva mica rompersi come una zucca vuota, no?


Ben ritrovato Job!
Mi confermi che con i marathon plus sono stato sfortunato,
dal momento che un estremo e impavido collaudatore quale sei tu
non ha mai forato con essi.
Ipotizzo che quelli da me montati fossero di mescola delicata,
poi sostituita dalla fabbrica, giacché appartenevano alla primissima
serie degli pneumatici, appena usciti in commercio.
Ma è solo un'ipotesi.

Sul discorso da te accennato della zucca e del vuoto avrei parecchio
da dire poiché è un argomento di 'filosofia' Zen, una mia passione
che si coniuga a meraviglia con la bicicletta, ma preferisco non andare
fuori tema specifico.

saluti a te e a Balto.
anzi, ossiequi a Balto
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 15/10/2007 : 22:43:33  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
Finalmente la Italwin Beayty Deluxe è mia, sono andata a ritirarla oggi e sono entusiasta più che mai per il mio acquisto !

Impressioni … dunque, vediamo … prima facciamo le “presentazioni”
Io sono una “tappa” di circa 160 cm, il mio grado di atleticità è a dir poco scarso (uscendo di casa sono riuscita a prendere una storta micidiale e capitombolare a terra “distruggendomi” il ginocchio …) e la mia riserva di fiato è praticamente nulla
“Lei” è una bellezza grigia, con batteria al piombo e sella (con canotto ammortizzato) abbassata al massimo

Data la premessa (e un ginocchio alquanto dolorante) temevo di aver problemi a salire in sella e pedalare (durante la mia precedente prova, la sella era più alta, adesso era abbassata al massimo e temevo di dover assumere una posizione troppo “rannicchiata”) … preoccupazione assolutamente infondata ! Basta un quarto di giro del pedale e il motore comincia già a spingere (niente “sbandatina” alla partenza per recuperare l’equilibrio, sono andata via dritta !) e la posizione in sella è decisamente comoda, il mio malridotto ginocchio non mi ha assolutamente dato fastidio
Grazie alla gentile collaborazione di un camionista che ha deciso di fermarsi sulla pista ciclabile proprio mentre stavo arrivando ho potuto verificare la bontà dei freni, mentre un gruppetto di pedoni che più avanti si intratteneva amabilmente sempre sulla suddetta pista ciclabile mi ha dato modo di appurare che la bici è facilmente pedalabile pure a motore spento e a passo di lumaca (devo cambiare il campanello, urge un clacson ! ). Le buche mi hanno dato modo di apprezzare l’ammortizzazione della bici e le macchine parcheggiate (sempre sulla solita pista ciclabile) mi hanno fatto gustare la facilità con cui posso fare slalom tra di loro … insomma, nonostante gli intoppi, questa pedalata me la sono goduta lo stesso (ma la mia idea di “pista ciclabile” sarebbe alquanto diversa !)
Ho percorso parecchia strada tenendo la manopola quasi al minimo e usandola per darmi una “spinta” di tanto in tanto … assoluta goduria, tenendo un ritmo di pedalata costante il motore continua lo stesso a fornire l'assistenza necessaria a mantenere una velocità per me ideale (devo trovare una ciclabile che sia ..."più ciclabile" per fare esperimenti sulla velocità ...)

Avevo smesso di usare la bici muscolare per la presenza di un cavalcavia sul tragitto casa-lavoro, non particolarmente ripido ma più che sufficiente a farmi venire il fiatone e dissuadermi dall’andare in bici al lavoro. Con la mia Beauty praticamente non mi sono neppure accorta di averlo superato !!! (cambio in terza, solito ritmo di pedalata, manopola dell’acceleratore a manetta e via … peccato che la salita sia durata così poco … )

Insomma, sono a dir poco entusiasta per il mio acquisto


Duration: 00:28:35
Distance: 6.39 km
Speed avg: 13.4 km/h
Speed max: 29.7 km/h (evviva le discese)
Fiatone: assente
Stanchezza: inesistente
Morale: alle stelle

Italwin Prestige

Modificato da - Engrad in data 15/10/2007 22:47:40
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 15/10/2007 : 22:53:04  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato
evviva engrad!

splendido report - pare che questa bici tinga di rosa tutto quello che incontri... cosa c'è di meglio?

ma è al piombo, come leggo adesso, o al litio?

---

edit: ti dispiace se rinomino questa discussione anteponendo Italwin Deluxe? così la tua testimonianza (e anche quella di terry) risultano più rintracciabili per chi è interessato a questa bici

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 15/10/2007 : 23:09:53  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
Almeno per adesso è al piombo
La batteria al litio non era disponibile, dovrebbe arrivare tra un mese e il rivenditore sarebbe disposto a cambiarmela (facendo decorrere la garanzia dalla data di arrivo) ...


Risposta all'edit: volevo chiedertelo io, grazie !

Italwin Prestige

Modificato da - Engrad in data 15/10/2007 23:12:27
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 15/10/2007 : 23:17:20  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato
grazie a te - rinomino subito

bene, così hai modo di capire se l'alleggerimento del litio vale la pena per il tuo uso

non so se hai visto qui le ragioni che hanno portato gianfranco a preferire la piombo

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

Engrad
Nuovo Utente



39 Messaggi

Inserito il - 15/10/2007 : 23:27:30  Mostra Profilo Invia a Engrad un Messaggio Privato
... in effetti questo è esattamente il motivo per cui credo che la mia bella bici nata "al piombo" resterà al piombo

Italwin Prestige
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 15/10/2007 : 23:34:18  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato
piuttosto, visto che avevi detto che resterà un po' esposta alle intemperie ti consiglio di procurarti un telo per le occasioni più inquietanti



questo che vedi è un po' lussuosetto, topeak bike cover, non sono sicuro che vada come misura, ma ha il vantaggio di diventare una borsetta nel trasporto... ma ce ne sono tanti altri meno costosi, puoi chiedere un consiglio stesso al concessionario

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,06 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.