Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 La prima bici
 Armony asso consigli
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

falcao
Nuovo Utente


Lazio


5 Messaggi

Inserito il - 31/01/2019 : 10:27:10  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Buongiorno a tutti, chiedevo alcune informazioni su questa bici.

http://www.armonybikes.com/asso/

Sono interessato all'acquisto del modello con motore da 250w, per rimanere nella legalità. Questo modello però, monta una batteria da 36v, rispetto al modello superiore da 500w che monta batteria ed elettronica predisposte a 48v oltre all'impianto idraulico per i freni. Ho visto invece, che il modello di bici simile Miele, monta la batteria da 48v anche per il 250w.

https://www.mieleshopping.it/prodotto/bici-elettriche-pieghevoli-miele-px-20-fat/

Chiaramente il costo non è lo stesso, considerando anche che il telaio della Miele è ammortizzato anche posteriormente. Mi chiedevo la reale autonomia della Armony alimentata a 36v e se questo possa essere una limitazione, rispetto al modello superiore a 48v.

Grazie

andrea 104KG
Utente Master


Marche


5747 Messaggi

Inserito il - 31/01/2019 : 11:55:25  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Le bici legali a 250w hanno ovviamente prestazioni molto simili. 500w sono illegali, non sono un fanatico del limite è solo un avviso
L'autonomia non dipende dai volts ma dai
Wh totali della batteria (v x ah)
Es 36v x 10ah = 360wh
48v x 10ah = 480wh

È evidente che a PARITÀ di consumo del motore la seconda batteria dura di più.
I motori a 48v solitamente tirano di più in salita. In pianura non c'è differenza
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


27889 Messaggi

Inserito il - 31/01/2019 : 12:09:42  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao, partiamo dal principio che l'autonomia di una bici elettrica (a parità di apporto muscolare del ciclista, della velocità media e dei percorsi) dipende dai Wh della batteria e non dalla tensione di alimentazione, perciò una batteria da 36V-15Ah (quindi 540Wh) avrà la stessa identica autonomia di una batteria da 48V-11,2Ah (538Wh)....

La vera differenza tra una bici a norma di legge alimentata 48V ripetto ad una alimentata a 36V è l'accelerazione superiore e il maggior tiro in salita, cosa importante per bici con ruote da 28", meno rilevante per bici con ruote da 20" che sono sempre e comunque delle buone scalatrici.

E torniamo nello specifico... Ovviamente siccome la Armony ha una batteria da 36V-13Ah (468Wh) è evidente che avrà molta meno autonomia rispetto alla Miele che monta una 48V-12,8Ah da ben 614Wh, e intendo MOLTA!

Poi ci sono i freni, idraulici sulla Miele ed a filo sulla Armony, freni che necessitano di frequenti regolazioni per lavorare al top, e non per ultimo l'ammortizzatore posteriore: Non sarà certo il massimo, ma almeno un po' di sconnesso lo filtra.
Torna all'inizio della Pagina

luc_maz48
Utente Master



Piemonte


3830 Messaggi

Inserito il - 31/01/2019 : 17:59:55  Mostra Profilo Invia a luc_maz48 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Ciao falcao, utente da vecchia data!
Dipende anche dall'uso che si desidera fare....
Percorsi più o meno lunghi; Condizioni strade/percorsi ecc.
Certo che batteria più capiente e BiPA ammortizzata è meglio!


Pieghevole Hinergy Click 20", (Pix-test n. 56), 36V 250Watt, 7vel. Batteria Long, con celle Samsung 36V 11,6 Ah.

Elettrificazione Tandem pieghevole Graziella con ruote da 20", con Kit Bafang 8Fun motore centrale BBS-01 36V 250W 15A. Batteria 60 celle LG Mh1 18650 E32 10S-6P 19,2Ah.

La mia prima bici elettrica E-bike Elettra26", 36V 250W motore ruota post. con cambio a 7 vel. Batteria LiFePO4 36V 12Ah. Acquistata da WDM Motors di Modena. (Venduta).

-L'esperienza… è il termine che usiamo per i nostri errori!!! Oscar Wilde (1854 - 1900).


Modificato da - luc_maz48 in data 31/01/2019 18:00:35
Torna all'inizio della Pagina

falcao
Nuovo Utente


Lazio


5 Messaggi

Inserito il - 02/02/2019 : 00:25:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie a tutti per i consigli
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,24 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.