Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 PEDELECafè
 Io mi sono vaccinato
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 9

Sergiom2
Utente Master


Campania


3797 Messaggi

Inserito il - 17/03/2021 : 00:19:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Scusami ma scrivo quello che penso nel momento in cui lo scrivo.
Sono un cretino, forse sì.
Ma tutta sta storia mi suona stonata al 200%
Prima o poi ne usciremo.
Ma ora come ora, dopo un anno mi sembra una cosa strana...
È difficile interpretare il mio pensiero, va bè, vaccinatevi!
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom2
Utente Master


Campania


3797 Messaggi

Inserito il - 17/03/2021 : 00:35:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Scusami ma dopo un anno sono usciti vari vaccini.
Mi chiedo perché dopo almeno 30 anni ancora non c'è un vaccino per l'AIDS.
Torna all'inizio della Pagina

prudente
Utente Medio



405 Messaggi

Inserito il - 17/03/2021 : 00:55:25  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mister D ha scritto:

...io capisco perfettamente le tue preoccupazioni. E' assolutamente legittimo porsi delle domande e sarebbe ancora più legittimo poterle esporre senza timore di essere tacciati di negazionismo o complottismo o, ancora peggio, sentirsi minacciare di non essere curati se non ci si fida ciecamente delle direttive imposte

Anche io capisco le preoccupazioni di tutti. Capisco di meno le certezze sull'esistanza di qualcuno che avrebbe "deciso che è meglio far morire così"; oppure sulla persistente bufala del "covid da laboratorio" o peggio che ci sia un antidoto segreto a disposizione di calciatori, Berlusconi e chissà chi altro.
E siccome dubito che queste affermazioni poggino su qualche certezza, capisco ancora meno la pessima idea di alimentarle e diffonderle. Perdo la pazienza quando a divulgare notizie false, o esagerate, o tendenziose sono addirittura i giornalisti ( per approfondire ci sarebbe una fattispecie di reato per i casi più gravi: https://www.brocardi.it/codice-penale/libro-terzo/titolo-i/capo-i/sezione-i/art656.html ).
Ribadisco che l'articolo su affaritaliani -che disinforma sui report dal Regno Unito- può averlo scritto solo un imbecille o un criminale.


Due semplici cose: [...]
Alcuni protocolli terapeutici per le cure domiciliari sono stati redatti da medici di base grazie alle conoscenze e all'esperienza acquisita sul campo [...]

Ragionamento interessante. Temo però che le terapie domiciliari possano funzionare solo con un numero di contagi da zona bianca. Quando i numeri purtroppo crescono, è difficile pure che la segretaria dell'ambulatorio ti risponda. Figurati il medico a domicilio. E per tenere i contagi sotto controllo torniamo alle solite cose: igiene, distanziamento, blocchi della circolazione, oppure vaccini.


[...] per quale motivo non si privilegino i vaccini tradizionali. [...]
Se i vaccini innovativi sono sicuri a breve, non conosciamo la sicurezza per tempi più lunghi, nè la durata reale della protezione.

I vaccini innovativi per ora li stanno facendo ad una fascia di popolazione che per età purtroppo non avrà il tempo di lamentare effetti collaterali di lungo termine. Oppure a categorie (personale sanitario) che era urgente vaccinare con la prima cosa efficace e disponibile. Per ora mi pare che si vaccini (poco) la popolazione con quello che passa il convento.
Torna all'inizio della Pagina

prudente
Utente Medio



405 Messaggi

Inserito il - 17/03/2021 : 01:11:04  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Sergiom2 ha scritto:

Scusami ma dopo un anno sono usciti vari vaccini.
Mi chiedo perché dopo almeno 30 anni ancora non c'è un vaccino per l'AIDS.

https://www.open.online/2020/12/11/coronavirus-in-30-anni-nessun-vaccino-per-lhiv-e-in-un-anno-e-pronto-quello-per-la-covid19-ecco-perche/
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



365 Messaggi

Inserito il - 17/03/2021 : 08:58:29  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
prudente ha scritto:
E per tenere i contagi sotto controllo torniamo alle solite cose: igiene, distanziamento, blocchi della circolazione, oppure vaccini.



concordo su tutto, tranne che quel pezzetto evidenziato

il virus si trasmette da persona non protetta a persona non protetta.

il fatto di non uscire dal comune, di non entrare in due nel negozio, di non entrarci il fine settimana piuttosto che passeggiare solo nelle vicinanze di casa sono tutte baggianate.
Tutte le sfumature cervellotiche nelle libertà di circolazione tra le zone gialle, arancioni, arancio scuro, arancio rafforzato, rosso non hanno e non stanno sortendo alcun effetto proprio perchè nulla centrano con la diffusione del virus.
I casi di Austria e Svizzera hanno dimostrato quanto sia stato inutile distruggere le industrie della neve italiane.

Il problema sono le persone che si incontrano e socializzano senza mascherina, che sia sul lavoro, in strada con la scusa del fumo o in casa privata dove, per estremo assurdo è stato possibile recarsi durante tutto il periodo di zona rossa e, per ulteriore estremo assurdo, è così pure ora.

Il problema sono gli "indisciplinati", e allora cosa faccio?
Non posso uscire dal comune per passeggiare, anzi nemmeno allontanarmi da casa, ma posso andare a trovare chiunque una volta al giorno, purchè all'interno del comune.
Qualcuno mi spiega il senso logico?
Torna all'inizio della Pagina

Steu851
Utente Master



Lombardia


3983 Messaggi

Inserito il - 17/03/2021 : 10:28:49  Mostra Profilo Invia a Steu851 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
luc_maz48 ha scritto:


E adesso.... i già vaccinati?

Per ora sono maggiorenne e.... rimango non vaccinato, c'è poco da stare sereno!




Ecco, tu e Sergio2 siete due esempi del danno fatto dalla disinformazione, si sta parlando di numeri inferiori alla decina confrontati a milioni di somministrazioni, penso che se si prende un numero uguale di persone non vaccinate nello stesso perido ci sarannos tati altrettanti morti.
Il problema è che la cosa è gestita da politici, non da scienziati.
Il politico preferisce avere 1000 morti di cui non gli si può dare la responsabilità a 1 a cui gliela si può dare.
Domani si saprà l'esito dell'ultriore controllo, ma il danno è ormai fatto, tanti come Luc_maz48 o Sergio2 anche dopo le rassicurazioni non si fideranno e non si vaccineranno

Stefano da Brugherio (MB)

E-MTB: Haibike Xduro AllMtn 3.0 2020
E-MTB moglie : Haibike Xduro AllMtn 3.5 2020
Util-Ebike: Libellula versione 2.6 con step-up e centralina sine wave
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



365 Messaggi

Inserito il - 17/03/2021 : 12:28:20  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Steu851 ha scritto:

luc_maz48 ha scritto:


E adesso.... i già vaccinati?

Per ora sono maggiorenne e.... rimango non vaccinato, c'è poco da stare sereno!




Ecco, tu e Sergio2 siete due esempi del danno fatto dalla disinformazione, si sta parlando di numeri inferiori alla decina confrontati a milioni di somministrazioni, penso che se si prende un numero uguale di persone non vaccinate nello stesso perido ci sarannos tati altrettanti morti.
Il problema è che la cosa è gestita da politici, non da scienziati.
Il politico preferisce avere 1000 morti di cui non gli si può dare la responsabilità a 1 a cui gliela si può dare.
Domani si saprà l'esito dell'ultriore controllo, ma il danno è ormai fatto, tanti come Luc_maz48 o Sergio2 anche dopo le rassicurazioni non si fideranno e non si vaccineranno


purtroppo hai molta ragione, soprattutto la parte evidenziata.

la disinformazione gioca proprio sull'effetto che fanno certi numeri, rapportati alla nostra esperienza quotidiana...ma se rapportati a numeri di popolazioni nazionali, sono spesso ridicoli.

Dire che sono morte 5 persone per vaccino spaventa.
Pensare che sono 1 su 1 milione serve a poco, perchè sono numeri senza dimensione reale.
Ma se l'informazione dicesse anche che 1 probabilità su 1 milione, come ordine di grandezza è la stessa che ha una persona sana di morire di incidente stradale nei prossimi 10 giorni, pa cercezione cambierebbe.

(ogni giorno in italia muoiono mediamente 10 persone al giorno per incidente stradale...quindi ogni giorno si ha 1 probabilità su 6 milioni di essere una di quelle....10 giorni è circa appunto 1 su un milione.)


Torna all'inizio della Pagina

Arcipelago
Utente Attivo



Lazio


740 Messaggi

Inserito il - 17/03/2021 : 19:16:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Arcipelago Invia a Arcipelago un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Oggi 431 morti per covid e c'è ancora chi ha paura del vaccino! In totale superati i 100.000 solo in Italia.
Passaporto sanitario europeo per tornare a viaggiare.

Fondatore
Arcipelago del viaggiatore indipendente www.arcipelago.eu www.arcipelagoverde.it
Aprilia Enjoy con centralina non originale
MTB biammortizzata con bpm
Tandem Bianchi con bpm
Aprilia con Bafang BBS01
Fat bike con Bafang posteriore
Atala B-XGR8 AM80
Torna all'inizio della Pagina

bubunapoli
Utente Master


Campania


2069 Messaggi

Inserito il - 17/03/2021 : 21:35:54  Mostra Profilo Invia a bubunapoli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Arcipelago hai centrato l'argomento.
Si pensa al vaccino solo quando ti colpisce da vicino...
Torna all'inizio della Pagina

bubunapoli
Utente Master


Campania


2069 Messaggi

Inserito il - 17/03/2021 : 21:42:25  Mostra Profilo Invia a bubunapoli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho visto salire in cielo alcuni miei pazienti 60enni, SANI !!
nel giro di una settimana, manco il tempo di rasserenare i parenti
"ritorno fra poco..." che son finiti al creatore.
Ieri un mio paziente di 34 aa, SANISSIMO, in reparto covid con casco
e i familiari disperati: dottore vaccinateci!!

Torna all'inizio della Pagina

Sergiom2
Utente Master


Campania


3797 Messaggi

Inserito il - 17/03/2021 : 22:06:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Il problema è questo!
Se ti sei vaccinato e muori la colpa non è detta che è del vaccino!
Ma una rondine non fa primavera, ma se le rondini son tante?
La mia scelta?
Non mi vaccino, lo lascio ai creduloni. Tanto se loro sono vaccinati sono sicuro anche io!

Torna all'inizio della Pagina

Sergiom2
Utente Master


Campania


3797 Messaggi

Inserito il - 17/03/2021 : 22:07:36  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Vaccinazione indiretta.
Torna all'inizio della Pagina

prudente
Utente Medio



405 Messaggi

Inserito il - 17/03/2021 : 23:13:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Sergiom2 ha scritto:

La mia scelta?
Non mi vaccino, lo lascio ai creduloni.

"Il suddito ideale [...] è l'individuo per il quale la distinzione fra realtà e finzione, fra vero e falso non esiste più"
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom2
Utente Master


Campania


3797 Messaggi

Inserito il - 17/03/2021 : 23:43:41  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Non
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom2
Utente Master


Campania


3797 Messaggi

Inserito il - 17/03/2021 : 23:45:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Sti Vaccini sono solo chimere
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom2
Utente Master


Campania


3797 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 00:14:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Sti Vaccini sono solo chimere 8 80 o
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom2
Utente Master


Campania


3797 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 00:16:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Non mi vaccino
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom2
Utente Master


Campania


3797 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 00:17:56  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ma è tutto un gioco
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


531 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 05:35:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
bubunapoli ha scritto:

Ho visto salire in cielo alcuni miei pazienti 60enni, SANI !!


OCCHIO quando pensi che siano sani e magari poi c'è la sorpresa. Io ho visto salire nei verdi pascoli addirittura gente di 20 anni e quando non c'era ancora manco il virus,nel 2013!

Chiunque può avere dei "difetti di costruzione" ,diciamo così. Se uno ha una spalla difettosa ma sposta solo fogli di carta non se ne accorgerà MAI ,se un giorno deve spostare un cassettone e va a sollecitare il difetto finisce in ortopedia,magari dopo 40 anni!

famosissimo il caso di quel ragazzo morto solo per aver fatto una lunga camminata (cercate mattia monesi su internet) e in realtà con una patologia tumore "per grazia ricevuta" .

Purtroppo nessuno si può dire "sano " al 100% ma ci si può solo "stare accuorti" ed evitare comportamenti a rischio.
Finora io sono stato saltato ben 11 volte dal virus,l'ultima ero addirittura stato a contatto quasi di pelle con una signora che ha avuto tutta la famiglia positiva e il marito ricoverato (dopo 2 giorni).

E appunto per quello mi fido ancora molto meno di quelli che finiscono in ospedale e tirano i cordini. Io ho avuto febbre (ma senza tosse) ma dopo poche ore era sparita e COL RAZZO che vado a rivolgermi a un medico perchè sono malfidente,del resto se la febbre dura meno di 6 ore NON E' un problema.

Molta gente al primo colpo di tosse si fiondava in ospedale e poi gli davano il regalo virussico,perchè ci sono posti dove entri sano ed esci marcio

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


531 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 05:39:12  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
Arcipelago ha scritto:


Passaporto sanitario europeo per tornare a viaggiare.


Per chi VUOLE viaggiare,ma fidati che essendo in una regione con 400 mila ettari di verde ad alcuni può non fregare un razzo . Zaino in spalla e via..

A proposito questo sarà stato morto per virus,vaccino o paraurti? Verrà conteggiato tra i viussati per fare cifra?

Perchè oramai la stampa sta raspando il fondo...
https://www.nextquotidiano.it/investita-dopo-vaccino-titoli/

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]
Torna all'inizio della Pagina

pilotaDD
Utente Master




5921 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 06:40:50  Mostra Profilo Invia a pilotaDD un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
bubunapoli ha scritto:

Ho visto salire in cielo alcuni miei pazienti 60enni, SANI !!
nel giro di una settimana, manco il tempo di rasserenare i parenti
"ritorno fra poco..." che son finiti al creatore.
...



Questo mi preoccupa (anche vista la mia età e lavoro.. e ancora non sono vaccinato) e lascia perplesso. Se non hai cambiato lavoro dovresti avere a che fare con uno spicchietto medio dell'umanità.

L'età media dei decessi è sopra a 80 anni e scarseggiando i centenari significa che i sessantenni deceduti per Covid sono molto pochi.

Anzi un un'occhiata sul web e so che sono meno di mille in tutt'Italia.

https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/sars-cov-2-decessi-italia#:~:text=L'et%C3%A0%20media%20dei%20pazienti,42.191%20(43%2C9%25).

Meno di un italiano su 60.000.

Tu ne hai più di uno?

Stando in media dovresti avere circa 100-150.000 assistiti, se i dati che pubblicano sono veri.

E tu non puoi avere 150.000 assistiti ma cento volte meno.

Anche se stai definendo sessantenni malcapitati non di 60 anni ma di 69 i conti non tornano lo stesso perché dovresti avere 15000 assistiti.

Oppure ti hanno trasferito in un reparto Covid?

BH Emotion Xenion Jumper 27.5 del 2017 con Bosch Performance CX e batteria da 500Wh+extender da 200Wh, bipa da...trekking estremo!
ma ancora la vecia BH Emotion City 650 Man del 2010 convertita a MTB sistema Panasonic 26V batteria 10Ah ricellata nel 2018, 7 marce con corona da 41 e pacco pignoni 11-34, ruote da 26" (tutta mia!)
una batteria da 16Ah Flyer come ricambio per le gite più impegnative (la 18Ah Derby del 2012 l'ho regalata)
Kalkhoff Agattu del 2012 con Nexus da 7 marce, batteria 26V 8Ah, per la moglie (ma ogni tanto...)
MTB Btwin con ruote da 26" (era del figlio, ex ottimo accompagnatore in gite per città e campagna ma ormai la usa una volta l'anno...)
pieghevole Faram Alloy con ruote da 20" e cambio 6 marce
biciclette muscolari varie per tutta la famiglia di seconda o terza mano
e mi hanno rubato una Kalkhoff Agattu del 2008 con Panasonic 26V batteria 10Ah,ruote da 28", Nexus 7 sp.(era della moglie, ma ogni tanto ...)
e due E-Sun pieghevoli con ruote da 20" 6V (una per me e una per la moglie)


Modificato da - pilotaDD in data 18/03/2021 06:55:01
Torna all'inizio della Pagina

claudio02
Utente Master




8438 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 06:53:47  Mostra Profilo Invia a claudio02 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
claudio02 ha scritto:

mi dispiace dirlo ma in questo caso il danno e' stato fatto dalla libera informazione.

la gente nn sa niente di vaccini, di trombosi ecc ma si fida dei mass media, whatsapp tiktok e l amico del cugino che sa tutto.

chi salta il vaccino nn ha diritto alle cure gratuite in caso di covid.

punto.


quotone

Una persona pessimista fa si di creare delle energie che andranno nella direzione delle sue paure piu profonde, fino alla loro realizzazione. Il pessimismo sincronizza anche i semafori.
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



365 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 08:12:04  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Arcipelago ha scritto:

Oggi 431 morti per covid e c'è ancora chi ha paura del vaccino! In totale superati i 100.000 solo in Italia.
Passaporto sanitario europeo per tornare a viaggiare.


se fosse solo per i morti attuali, non avrebbe alcuna giustificazione preoccuparsi del covid....tutte le misure che si stanno prendendo non è per evitare i circa 250 morti al giorno di media che sono stati nel 2020, perchè sono una cifra quasi insignificante.
Così come sono considerati insignificanti le circa 4-600 persone che ogni giorno muoiono di attacchi cardiaci e ictus e la cui metà potrebbe essere salvata o avere conseguenze estremamente meno pesanti se ci fossero centri anti-stroke in ogni comune...ma che costano troppo per salvare "solo" 200 persone al giorno.

Il numero di morti attuali sarebbe perfettamente sostenibile...il problema è evitare che possano diventare 10000.

Il passaporto "vaccinale" lo faranno, forse, solo quando il vaccino sarà una libera scelta...oggi che il vaccino non è sufficiente per la popolazione, non possono farlo perchè creerebbe una ingiusta discriminazione tra chi ha potuto farlo e chi no, proprio per carenza di dosi.
E si creerebbe un ulteriore rischio di accaparramento...specialmente in italia, dove l'atteggiamento mafioso è ben radicato nel sangue, come è già successo ad esempio con gli avvocati, che hanno cercato di sfruttare il potere della loro lobby per scavalcare gli altri cittadini.
Immagina se ci fosse anche un fantomatico diritto a viaggiare in ballo, oltre alla semplice paura del virus, che comunque è ancora bilanciata dalla paura del vaccino.
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



365 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 08:33:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
docelektro ha scritto:
A proposito questo sarà stato morto per virus,vaccino o paraurti? Verrà conteggiato tra i viussati per fare cifra?

Perchè oramai la stampa sta raspando il fondo...
https://www.nextquotidiano.it/investita-dopo-vaccino-titoli/


titoli come questi si sono sprecati anche riguardo a covid: muore a 54 anni, aveva contratto covid da pochi giorni...poi scopri che è morto a seguito di un'infezione contratta per il fatto che era da mesi allettato per altre cose.

i giornalisti, il cui scopo è raccogliere e diffondere le notizie, sono tra le categorie che garantiscono le libertà
i giornalai sono interessati solo alla vendita dei giornali e sono la peggiore delle categorie e producono solo disinformazione
il problema è che oggi esistono solo giornalai, che non esitano a creare allarmismo, panico, disinformazione pur di attirare l'occhio del cittadino medio, il quale diciamolo pure, è anche il primo a bersi tutto quello che legge e va proprio in cerca di questo.

Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


531 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 10:53:27  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
difatti penso che siano andati a toccare il tasto sbagliato impuntandosi contro astrazecca. Vediamo se qualche giornalaio riceverà una testa di cavallo nel letto

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



365 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 11:20:07  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
è una questione di motori di ricerca: mesi addietro la chiave era "covid"...adesso "vaccino". Meglio ancora se associato a "morte"
E così non esitano a creare titoli come quelli....che poi, a livello di immagine e credibilità secondo me non c'è nulla di peggio di cambiare titolo, è una piena e esplicita ammissione all'errore.

Io sono sempre più convinto che una volta finito andrebbe fatto un processo stile Norimberga...e che coinvolga tutti, dai poteri centrali a quelli decentrali locali che stanno tutt'ora facendo danni incredibili interferendo di continuo e pesantemente con le misure nazionali e rendendo la comprensione dell'efficacia delle misure ancora più difficile di quello che già è di suo.

Praticamente ogni feudo italico fa quel cacchio che vuole, sulla base degli isterismi/fanatismi/interessi locali.
Torna all'inizio della Pagina

baldiniantonio
Utente Master


Lazio


4769 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 11:36:27  Mostra Profilo Invia a baldiniantonio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando


certo...era la dose di richiamo destinata a me!!!!

utente dal 2007
BH Emotion IBS Xenion 650 Lite Bosch classic
Lombardo Amantea Bosch classic



Torna all'inizio della Pagina

leonardix
Utente Master



Lazio


5387 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 12:11:01  Mostra Profilo Invia a leonardix un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi ha appena chiamato la Asl, a me toccherà domani pomeriggio, ci andrò convinto e sereno...

www.leonardix.altervista.org - pagina FB

Modificato da - leonardix in data 18/03/2021 12:11:39
Torna all'inizio della Pagina

claudio02
Utente Master




8438 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 12:18:29  Mostra Profilo Invia a claudio02 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
a me mi ha appena chiamato millemiglia e mi ha chiesto come sto

Una persona pessimista fa si di creare delle energie che andranno nella direzione delle sue paure piu profonde, fino alla loro realizzazione. Il pessimismo sincronizza anche i semafori.
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



365 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 12:35:33  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
siamo in mano a un branco di incompetenti....oggi la ATS di brescia ha emesso una "circolare", non so nemmeno come definirlo è un pezzo di carta senza protocollo firma data, sembra scritto dal portinaio, che se venisse applicata comporterebbe la messa in quarantena di 14 giorni di tutti gli operatori dei reparti covid di un ospedale dove dovesse verificarsi un caso positivo di un qualsiasi operatore sanitario.

hanno palesemente dimenticato un pezzo...ma significa che la ATS non controlla nemmeno quello che manda in giro. L'incompetenza, in certi ambiti è REATO.

Torna all'inizio della Pagina

Steu851
Utente Master



Lombardia


3983 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 14:12:20  Mostra Profilo Invia a Steu851 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A proposito di passaporto vaccinale, ho sentito come lo stanno facendo in Israele, uno degli stati più avanti con le vaccinazioni, avrà valore 6 mesi dopo vaccino, 3 mesi dopo guarigione.
E dopo?
Vuol dire che la copertura del vaccino durerà solo 6 mesi?
Di sto passo da noi ci sarà da fare il richiamo prima che abbino finito il primo giro di vaccinazioni!

Stefano da Brugherio (MB)

E-MTB: Haibike Xduro AllMtn 3.0 2020
E-MTB moglie : Haibike Xduro AllMtn 3.5 2020
Util-Ebike: Libellula versione 2.6 con step-up e centralina sine wave
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



365 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 14:30:51  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
La durata della copertura credo sia molto soggettiva....quasi sicuramente continueranno ad esserci casi isolati, ma ai fini della pandemia è sufficiente che "solo" il 75% della popolazione abbia l'immunità per impedire diffondersi del virus. E credo che quello, tra immunità personali maggiori, richiami e persone che lo faranno asintomatiche, possa essere poi raggiunto.

E' un po' come la questione della efficacia: se anche fosse efficace solo al 90%, sarebbe già più che sufficiente per lo scopo attuale che è quello di proteggere la comunità, più che il singolo.

Poi arriveranno man mano vaccini più efficaci, sicuri e duraturi.
Torna all'inizio della Pagina

prudente
Utente Medio



405 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 16:41:57  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
angor ha scritto:

Io sono sempre più convinto che una volta finito andrebbe fatto un processo stile Norimberga...e che coinvolga tutti, dai poteri centrali a quelli decentrali locali che stanno tutt'ora facendo danni incredibili interferendo di continuo e pesantemente con le misure nazionali e rendendo la comprensione dell'efficacia delle misure ancora più difficile di quello che già è di suo.

Norimberga è stata notoriamente una farsa e non un processo. Io mi limiterei all'applicazione dello stato di diritto. Che in un paese corrotto, come purtroppo è l'Italia, sarebbe già tantissimo.
E poi la recente sentenza ENI dovrebbe farti capire che c'è un livello di potere che è superiore al diritto.
Accontentati di coltivare il tuo discernimento, ponendo attenzione a tutti i punti di vista che ricostruiscono la realtà. Non aspettare Norimberga.


Praticamente ogni feudo italico fa quel cacchio che vuole, sulla base degli isterismi/fanatismi/interessi locali.

Questo si chiama decentramento amministrativo (e invece è anche politico) o federalismo (e invece non è nemmeno questo)... insomma è un gran casino fortemente voluto in alternativa alla secessione. Poi in molti ambiti ha trovato faticosamente il suo assetto, ma ad ogni problema nuovo riesplode il gran casino.
Torna all'inizio della Pagina

prudente
Utente Medio



405 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 17:00:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
angor ha scritto:

i giornalisti, il cui scopo è raccogliere e diffondere le notizie, sono tra le categorie che garantiscono le libertà

Spesso lo scopo è l'autocompiacimento narcisistico (evidente nel giornalismo televisivo). Spesso. Non sempre. Se sai scegliere, trovi anche fra i non professionisti chi non antepone l'ego alla notizia o all'onesta informazione.


i giornalai sono interessati solo alla vendita dei giornali e sono la peggiore delle categorie e producono solo disinformazione

Conosco categorie peggiori. I giornalai ovviamente commerciano prodotti come qualunque altro commerciante.
L'editore invece produce quei prodotti e anche lui produce per guadagnare, se è onesto; altrimenti produce per altri scopi, più o meno nobili.
Il giornalista che non si appiattisce necessariamente agli scopi meno nobili imposti o proposti dall'editore, non è una figura così rara. Ma bisogna sapere scegliere.
Poi ci sono gli imbecilli... come quello di affaritaliani che ha totalmente mistificato i report del Regno Unito su astrazeneca.
Ma c'è pure Mentana, che quei report li ha spiegati senza mistificarli nel suo tg.
Spetta a te selezionare le fonti più autorevoli, ricostruire la trama della realtà attraverso i vari punti di vista, purchè autorevoli o almeno intelletualmente onesti.
Torna all'inizio della Pagina

Arcipelago
Utente Attivo



Lazio


740 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 17:05:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Arcipelago Invia a Arcipelago un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
leonardix ha scritto:

Mi ha appena chiamato la Asl, a me toccherà domani pomeriggio, ci andrò convinto e sereno...


Bravo Leonardo,
La regione Lazio è più avanti delle altre nelle vaccinazioni.
La pandemia ha dimostrato che è sbagliato regionalizzare la sanità, come è sbagliato pensare che i problemi ambientali si risolvono localmente. Chi in passato pensava frazionando il paese sarebbero stati meglio sono proprio quelli che ora soffrono di più

Fondatore
Arcipelago del viaggiatore indipendente www.arcipelago.eu www.arcipelagoverde.it
Aprilia Enjoy con centralina non originale
MTB biammortizzata con bpm
Tandem Bianchi con bpm
Aprilia con Bafang BBS01
Fat bike con Bafang posteriore
Atala B-XGR8 AM80
Torna all'inizio della Pagina

baldiniantonio
Utente Master


Lazio


4769 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 18:17:20  Mostra Profilo Invia a baldiniantonio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

adesso che l'EMA ha rimosso il blocco qualcuno dovrebbe essere chiamato a rispondere degli ammalati e dei morti di covid causati dallo stop alla vaccinazione...

utente dal 2007
BH Emotion IBS Xenion 650 Lite Bosch classic
Lombardo Amantea Bosch classic



Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



365 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 18:20:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
il problema è che la mafia in italia ce l'abbiamo nel sangue, non ci si scappa....
hanno scoperto che, frazionando, puoi creare migliaia di piccoli centri di potere da distribuire alla propria clientela.....migliaia di centri che fanno il lavoro di uno ma che costano centinaia di volte.
Tipico esempio le ATS: in ogni singola schifosa ATS ci sono persone che studiano e lavorano facendo esattamente lo stesso lavoro di quelli a fianco, portando un duplice danno alla comunità:
1) regole che cambiano da provincia a provincia
2) costi, per ottenere queste regole, moltiplicati per 100 (il numero dell ats in italia, circa).

Così ci troviamo 100 gruppi di lavoro che studiano ciascuno i propri protocolli, non solo per li covid ma per qualsiasi cosa....a bergamo il covid si affronta in un modo, a brescia in un altro, verona diverso, mantova diverso ancora ecc ecc...ZERO ZERO ZERO coordinamento.

Questo moltiplicato per OGNI argomento gestito dalle ATS....dalla sanità, alla salute e sicurezza sul lavoro, alla veterinaria...TUTTO.
E questo, a sua volta moltiplicato per ciascun ente locale.
I VVF di Brescia mica fanno le stesse cose di Manova....L'ispettorato idem. Gli enti gestori delle strade non parliamone, fino a poco tempo fa ad esempio Mantova aveva dei ridicolissimi cartelli stradali piazzati a pochi cm da terra.

Torna all'inizio della Pagina

Ibla
Utente Master



Sicilia


8499 Messaggi

Inserito il - 19/03/2021 : 00:09:37  Mostra Profilo Invia a Ibla un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
claudio02 ha scritto:

mi dispiace dirlo ma in questo caso il danno e' stato fatto dalla libera informazione.

la gente nn sa niente di vaccini, di trombosi ecc ma si fida dei mass media, whatsapp tiktok e l amico del cugino che sa tutto.

chi salta il vaccino nn ha diritto alle cure gratuite in caso di covid.

punto.



quotone




"Il suddito ideale [del regime totalitario] è l'individuo per
il quale la distinzione fra realtà e finzione, fra vero e falso
non esiste più" *
(cit. da prudente)


“Tutti i fatti possono essere cambiati e tutte le menzogne
rese vere. [...] La realtà [...] è diventata un agglomerato
di eventi in continuo mutamento e di slogan in cui una cosa
può essere vera oggi e falsa domani. [...] Ciò in cui ci si
imbatte non è tanto l'indottrinamento, quanto l'incapacità
o l'indisponibilità a distinguere tra fatti e opinioni.” *

* HANNAH ARENDT (da "Le origini del totalitarismo")

“Bisogna essere intelligenti per venire a Ibla….ci vuole una certa qualità d’anima, il gusto per i tufi silenziosi e ardenti, i vicoli ciechi, le giravolte inutili, le persiane sigillate su uno sguardo che spia: ma anche si pretende la passione per le macchinazioni architettoniche, dove la foga delle forme in volo nasconde fino all’ultimo il colpo di scena della prospettiva bugiarda. Ibla è città che recita a due voci insomma. Talvolta da un podio eloquente, più spesso a fior di labbra, in sordina, come conviene a una terra che indossa il suo barocco col ritegno di una dama antica”. (Gesualdo Bufalino, La Luce e il Lutto)

La vita è come una bicicletta con dieci velocità. La maggior parte di noi ha marce che non userà mai.
Linus, in Charles M. Schulz, Peanuts, 1950/2000


...La tempesta
primaverile scuote d'un latrato
di fedeltà la mia arca, o perduti. (L'Arca di E.Montale).

Modificato da - Ibla in data 19/03/2021 00:11:27
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



365 Messaggi

Inserito il - 19/03/2021 : 08:17:00  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
c'era anche una citazione di un gerarca nazista al quale avevano chiesto come avessero fatto a fare accettare certe cose alla popolazione...la risposta era "la paura". Il razzismo, l'odio, l'interesse...sono tutte baggianate buone per giustificare punizioni e condanne, ma il vero motore, quello che permette di scavalcare qualsiasi blocco fisico, mentale, ideologico è la PAURA.

Non per nulla la usano le religioni: più che il "premio", infatti la leva principale è la "paura" della punizione divina...la punizione è un concetto presente in tutte le religioni e nelle ideologie politiche.

Oggi noi stiamo subendo senza fare la minima resistenza restrizioni personali che non avrei mai pensato potessero venire accettate dalle popolazioni moderne. Ma di fatto siamo tanto quanto 100, 1000 anni fa. Come all'epoca del fanatismo e dell'inquisizione cattolica, anche oggi basta trovare un "nemico" da sconfiggere per giustificare qualsiasi restrizione alla libertà...che sia il covid, il razzismo, l'omofobia, il negazionismo ecc....il meccanismo è lo stesso: limito i diritti personali in nome della difesa di un presunto ideale superiore da un presunto nemico pauroso.

Se poi ci si aggiunge che le restrizioni italiane sono particolarmente incomprensibili, vaghe, piene di controsensi, imposte con strumenti legislativi sbagliati....ma vengono accettate, per combattere un nemico che fa PAURA.
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


531 Messaggi

Inserito il - 19/03/2021 : 09:03:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
angor ha scritto:

c'era anche una citazione di un gerarca nazista al quale avevano chiesto come avessero fatto a fare accettare certe cose alla popolazione...la risposta era "la paura".

Non per nulla la usano le religioni: più che il "premio", infatti la leva principale è la "paura" della punizione divina...la punizione è un concetto presente in tutte le religioni e nelle ideologie politiche.

Come all'epoca del fanatismo e dell'inquisizione cattolica, anche oggi basta trovare un "nemico" da sconfiggere per giustificare qualsiasi restrizione alla libertà...che sia il covid, il razzismo, l'omofobia, il negazionismo ecc....il meccanismo è lo stesso: limito i diritti personali in nome della difesa di un presunto ideale superiore da un presunto nemico pauroso.



Esatto,volendo andare un goccio fuori dai binari ,purtroppo è la paura,magari in modo diverso che bene o male ci condiziona più o meno su tutto.

Per esempio a me,almeno per ME adesso il "virus" non fa paura (visto che mi ha già saltato 10 volte compreso il contatto di pelle con una rivelatasi poi positiva),fanno invece paura le conseguenze anche legislative e legali che ci girano dietro.

Per lo stesso motivo ho venduto la mia vecchia volks (diesel anni 90) non per la paura dei blocchi o dei divieti ma perchè ogni marcia indietro che facevo avevo "paura" di accoppare qualcuno per le dimensioni (5 metri di lunghezza e 1,84 e pussa di larghezza) e per la paura che un mezzo di 26 anni possa lasciarmi a piedi o non sia disponibile quando serve.

Difatti prenderò un auto più piccola (lunga solo 4,20 e larga 1,70) mossa da un motore a benzina che per natura non ha bisogno di infami candelette sempre guaste e batterie enormi che cedono sempre quando serve inoltre con 200 cc in meno...

E sono uno che se non piove la macchina la lascia in cortile...da quando mi sono fatto la BTS (bici tattica silenziosa) sto godendo come quando da bocia girano in bmx!

Paradossalmente le paure finchè può si devono affrontare...

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]
Torna all'inizio della Pagina

blindo7
Utente Master



Lazio


3938 Messaggi

Inserito il - 19/03/2021 : 10:38:45  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di blindo7 Invia a blindo7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mentre aspetto di essere vaccinato, spero entro l'anno, ho visto ieri Putin in uno stadio con migliaia di persone senza mascherine, fosse lo Sputnik miracoloso?

enerlab.it
Torna all'inizio della Pagina

claudio02
Utente Master




8438 Messaggi

Inserito il - 19/03/2021 : 10:51:46  Mostra Profilo Invia a claudio02 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
claudio02 ha scritto:

claudio02 ha scritto:

mi dispiace dirlo ma in questo caso il danno e' stato fatto dalla libera informazione.

la gente nn sa niente di vaccini, di trombosi ecc ma si fida dei mass media, whatsapp tiktok e l amico del cugino che sa tutto.

chi salta il vaccino nn ha diritto alle cure gratuite in caso di covid.

punto.


quotone

Una persona pessimista fa si di creare delle energie che andranno nella direzione delle sue paure piu profonde, fino alla loro realizzazione. Il pessimismo sincronizza anche i semafori.
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


531 Messaggi

Inserito il - 19/03/2021 : 11:14:39  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
blindo7 ha scritto:

mentre aspetto di essere vaccinato, spero entro l'anno, ho visto ieri Putin in uno stadio con migliaia di persone senza mascherine, fosse lo Sputnik miracoloso?


O meno gente malata di sicurezza

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]
Torna all'inizio della Pagina

pilotaDD
Utente Master




5921 Messaggi

Inserito il - 19/03/2021 : 13:30:04  Mostra Profilo Invia a pilotaDD un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Beh pure noi avevamo Fiorello e Amadeus senza ...


BH Emotion Xenion Jumper 27.5 del 2017 con Bosch Performance CX e batteria da 500Wh+extender da 200Wh, bipa da...trekking estremo!
ma ancora la vecia BH Emotion City 650 Man del 2010 convertita a MTB sistema Panasonic 26V batteria 10Ah ricellata nel 2018, 7 marce con corona da 41 e pacco pignoni 11-34, ruote da 26" (tutta mia!)
una batteria da 16Ah Flyer come ricambio per le gite più impegnative (la 18Ah Derby del 2012 l'ho regalata)
Kalkhoff Agattu del 2012 con Nexus da 7 marce, batteria 26V 8Ah, per la moglie (ma ogni tanto...)
MTB Btwin con ruote da 26" (era del figlio, ex ottimo accompagnatore in gite per città e campagna ma ormai la usa una volta l'anno...)
pieghevole Faram Alloy con ruote da 20" e cambio 6 marce
biciclette muscolari varie per tutta la famiglia di seconda o terza mano
e mi hanno rubato una Kalkhoff Agattu del 2008 con Panasonic 26V batteria 10Ah,ruote da 28", Nexus 7 sp.(era della moglie, ma ogni tanto ...)
e due E-Sun pieghevoli con ruote da 20" 6V (una per me e una per la moglie)

Torna all'inizio della Pagina

Bicifacile
Utente Senior



Lombardia


1609 Messaggi

Inserito il - 19/03/2021 : 13:32:51  Mostra Profilo Invia a Bicifacile un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
claudio02 ha scritto:

la gente nn sa niente di vaccini, di trombosi ecc ma si fida dei mass media, whatsapp tiktok e l amico del cugino che sa tutto.

chi salta il vaccino nn ha diritto alle cure gratuite in caso di covid.

punto.


Sono d'accordo con Claudio

Bicifacile
Torna all'inizio della Pagina

blindo7
Utente Master



Lazio


3938 Messaggi

Inserito il - 19/03/2021 : 14:32:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di blindo7 Invia a blindo7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ahimè stiamo riempendo le terapie intensive con giovani negazionisti poco malati di sicurezza, che tolgono il posto ai loro genitori e nonni che si tutelano fuori casa, senza parlare dell'incubo malasanità che è quasi peggio del virus

enerlab.it
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


531 Messaggi

Inserito il - 19/03/2021 : 16:03:29  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
blindo7 ha scritto:

senza parlare dell'incubo malasanità che è quasi peggio del virus


ESATTO,difatti se anche quando "potrei" evito di fare movida è anche quello il punto.

Un conto è essere malati di sicurezza,usare la museruola anche in casa e altri comportamenti psicotici.

Un conto è invece semplicemente evitarsi di cercare rogne evitando di finirci all'ospedale...

Per il discorso negare,bè io non nego,io meno(ossia uso le mani)! Il che è diverso. Difatti sanno in tanti come la penso e evitano di mettere il piede a casa mia o suonare il campanello.

Per qualcuno i clown erano fiorello ed amadeus,per me erano quelli delle 18 di sera del primo lockdown (anzi downlock)e se il mio televisore è depositato affianco alla kawasaki c'è un motivo.

E ovviamente anche stasera film (con tv analogica a tubo da veri uomini) senza pubblicità e campagne antivurus ,direi che stasera si guarderà "the core"

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]

Modificato da - docelektro in data 19/03/2021 16:15:25
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


531 Messaggi

Inserito il - 19/03/2021 : 16:12:42  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
blindo7 ha scritto:

ahimè stiamo riempendo le terapie intensive con giovani negazionisti poco malati di sicurezza


no ,stanno solo facendo VITA NORMALE,quella chi in un modo o nell'altro ci hanno tolto.

Io stesso quando toglieranno l'infame mutanda "per legge" dalla faccia non la terrò UN SECONDO DI PIU'.

Inoltre giro in bici per lo stesso motivo,quest'anno (2020) non ho comperato UN SOLO LITRO DI BENZINA e conto di continuare sull'andazzo.

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]

Modificato da - docelektro in data 19/03/2021 16:18:54
Torna all'inizio della Pagina

Bicifacile
Utente Senior



Lombardia


1609 Messaggi

Inserito il - 19/03/2021 : 18:51:54  Mostra Profilo Invia a Bicifacile un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'ultimo piene della mia auto lo ho fatto il 15 Ottobre 2020

Bicifacile
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom2
Utente Master


Campania


3797 Messaggi

Inserito il - 19/03/2021 : 19:01:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Io nel 2017...
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 9 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,89 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.