Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Uso del forum
 Aiuto scelta bici elettrica
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Miaosonoio
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 10:45:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Salve, sono iscritto da poco.
Volevo chiedervi un aiuto nella mia scelta:
cerco una bici elettrica pieghevole con ruote da 20" ma che sia a norma di legge (quindi con Marchio 2006/42/CE; EN 15194 EN 14764 EN ISO 4210) nonostante questi presupposti, dato che ne farò sia un uso in ambiente pubblico e soprattutto privato desidererei che abbia una certa manovra adattabilità alle modifiche, ossia che preveda la possibilità di aumentare velocità e anche di poter montare un acceleratore da pulsante in modo che quando ne faccio un uso esterno (su strada) scollego il pulsante e rimetto il limite a 25KM/h. Lo so che è una scelta un po' troppo versatile e forse discutibile ma è la mia necessità, grazie a tutti per la comprensione e l'aiuto

giordano5847
Utente Master



Lombardia


3619 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 10:52:32  Mostra Profilo Invia a giordano5847 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
dovrai fartela da solo o fartela fare. Non esiste in commercio

Fuggi quello studio del quale la resultante opera more coll'operante d'essa. (Leonardo)
Torna all'inizio della Pagina

Miaosonoio
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 11:27:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
giordano5847 ha scritto:

dovrai fartela da solo o fartela fare. Non esiste in commercio


Forse mi sono spiegato male, per adesso va bene un elettrica "legale", pieghevole con ruota da 20".

Per adattabilità intendevo un modello che non sia problematico o impossibile da modificare con quello che ho detto, mi sembra ovvio che è impossibile avere quello che ho chiesto con marchio CE.
Torna all'inizio della Pagina

Miaosonoio
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 11:29:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Miaosonoio ha scritto:

giordano5847 ha scritto:

dovrai fartela da solo o fartela fare. Non esiste in commercio


Forse mi sono spiegato male, per adesso va bene un elettrica "legale", pieghevole con ruota da 20".

Per adattabilità intendevo un modello che non sia problematico o impossibile da modificare con quello che ho detto, mi sembra ovvio che è impossibile avere quello che ho chiesto con marchio CE.


Ad esempio avevo visto la NCM London o Paris, ma non so se è possibile aumentare la velocità all'occorrenza e installare il pulsante per accellerare....
Torna all'inizio della Pagina

giordano5847
Utente Master



Lombardia


3619 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 14:06:59  Mostra Profilo Invia a giordano5847 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Correvano gli anni 2009, si parlava di elettrico, il mio amico Outside aveva istallato sulla sua bici un Nine sulla ruota anteriore. Aveva una batteria di 5A 48V.
Me l'ha fatta provare e mi è piaciuto il modo di andare ma non troppo. Ho visualizzato in rete cosa c'era in giro ed ho comperato un bafang (posteriore) centralina, acceleratore e PAS, mi sono fatto fare una batteria da 36V 5A da un certo "progetto ZEV" montato il tutto sulla bici di mio figlio e tutto funzionava ma non ero soddisfatto. Il mio amico Outside elettronico di professione si era inventato un congegno per calibrare la potenza in quanto con 5A non c'era troppo da rosicchiare. Esaurita la batteria ZEV (non era un gran che) ho comprato una LiFePO4 da mister Ping 48V 5A, gliene ho affiancato un'altra uguale (usata di Outside) e viaggiavo con 10A, una manna: giri epici (guarda su belliitaliainbici.it). Esaurite le due 48V ho comperato una Haibike biammortizzata motore classic (bella bici) ora ho una Fantic enduro. Tutte le mie bici hanno avuto almeno 4 upgrade, amo il fai da te e ci so fare.
Questo pipozzo per dirti che se ci sai fare puoi operare a cuore aperto ma se devi far fare è difficile che trovi chi ti accontenta meglio prendere cosa passa il mercato e provare prima di acquistare.

Fuggi quello studio del quale la resultante opera more coll'operante d'essa. (Leonardo)
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


33547 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 14:11:34  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'acceleratore a pulsante è la cosa più assurda che possa esistere, quindi o usi un acceleratore normale o lascia perdere: Con un pulsamte tutto/niente costringi la centralina e soprattutto la batteria ed erogare correnti di picco elevate, e poi la bici in questa modalità è inguidabile...

Per il resto le bici elettriche non hanno bisogno di alcuna omologazione in quanto sono equiparate a quelle muscolari, quindi le norme CE o EN lasciale stare.
Torna all'inizio della Pagina

Miaosonoio
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 14:24:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

L'acceleratore a pulsante è la cosa più assurda che possa esistere, quindi o usi un acceleratore normale o lascia perdere: Con un pulsamte tutto/niente costringi la centralina e soprattutto la batteria ed erogare correnti di picco elevate, e poi la bici in questa modalità è inguidabile...

Per il resto le bici elettriche non hanno bisogno di alcuna omologazione in quanto sono equiparate a quelle muscolari, quindi le norme CE o EN lasciale stare.



grazie, quando parlavo di acceleratore a pulsante intendevo tipo quello dei monopattini...onestamente ero partito per farmi una samebike 20lvxd30, però un mio amico mi ha fatto venire la paranoia che se non ha marchio CE anche se hai il limite a 25km/h sei soggetto a sanzione, talaltro quel modello ha anche la manopola come acceleratore con motore da 350w, però per me sarebbe perfetta. Sono molto ansioso non vorrei trovarmi nella situazione in cui vengo fermato, per quello cercavo una soluzione su cui potevo smontare l'acceleratore e attivare limitare a 25km/h quando vado su strada mentre in uso privato no.

Modificato da - Miaosonoio in data 18/03/2021 14:32:22
Torna all'inizio della Pagina

Miaosonoio
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 14:29:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
giordano5847 ha scritto:

Correvano gli anni 2009, si parlava di elettrico, il mio amico Outside aveva istallato sulla sua bici un Nine sulla ruota anteriore. Aveva una batteria di 5A 48V.
Me l'ha fatta provare e mi è piaciuto il modo di andare ma non troppo. Ho visualizzato in rete cosa c'era in giro ed ho comperato un bafang (posteriore) centralina, acceleratore e PAS, mi sono fatto fare una batteria da 36V 5A da un certo "progetto ZEV" montato il tutto sulla bici di mio figlio e tutto funzionava ma non ero soddisfatto. Il mio amico Outside elettronico di professione si era inventato un congegno per calibrare la potenza in quanto con 5A non c'era troppo da rosicchiare. Esaurita la batteria ZEV (non era un gran che) ho comprato una LiFePO4 da mister Ping 48V 5A, gliene ho affiancato un'altra uguale (usata di Outside) e viaggiavo con 10A, una manna: giri epici (guarda su belliitaliainbici.it). Esaurite le due 48V ho comperato una Haibike biammortizzata motore classic (bella bici) ora ho una Fantic enduro. Tutte le mie bici hanno avuto almeno 4 upgrade, amo il fai da te e ci so fare.
Questo pipozzo per dirti che se ci sai fare puoi operare a cuore aperto ma se devi far fare è difficile che trovi chi ti accontenta meglio prendere cosa passa il mercato e provare prima di acquistare.


La ringrazio tantissimo e le faccio i miei complimenti, ma io non sono bravissimo con queste cose e soprattutto non ho molte risorse, preferirei una soluzione semplice.
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


33547 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 15:30:06  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il tuo amico si fa troppe seghe mentali, le forze dell'ordine se ti fermano controllano che tu non abbia un acceleratore e che la bici non superi i 25Km/h, come ho detto non esistono omologazioni per le biciclette a pedalata assitita, basta che stiano entro i requisiti di legge: Ovviamente se sul tuo motore c'è stampigliato 350W o 500W sei fregato, è la prima cosa che guardano.

PS) Se sei molto ansioso fatti una bici a norma di legge e assolutamente non modificabile, anche perchè vorrei ricordarti che anche i sentieri di collina e di montagna sono interdetti alle bici non a norma di legge, puoi circolare solo su terreni privati o in parco chiuso nel caso di manifestazioni...
Torna all'inizio della Pagina

Miaosonoio
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 16:00:11  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

Il tuo amico si fa troppe seghe mentali, le forze dell'ordine se ti fermano controllano che tu non abbia un acceleratore e che la bici non superi i 25Km/h, come ho detto non esistono omologazioni per le biciclette a pedalata assitita, basta che stiano entro i requisiti di legge: Ovviamente se sul tuo motore c'è stampigliato 350W o 500W sei fregato, è la prima cosa che guardano.

PS) Se sei molto ansioso fatti una bici a norma di legge e assolutamente non modificabile, anche perchè vorrei ricordarti che anche i sentieri di collina e di montagna sono interdetti alle bici non a norma di legge, puoi circolare solo su terreni privati o in parco chiuso nel caso di manifestazioni...


Grazie dei consigli, il problema mio e che ne farei sia uso su strada, ma anche in un terreno privato molto grande dove nessuno può dirmi niente. Non ti nascondo che se Samebike facesse un modello 250w pure se con acceleratore lo farei...comunque visti i presupposti che mi ha detto ossia che "non esistono omologazioni per le biciclette a pedalata assistita" , lei mi sa consigliare qualcosa? (pieghevole, 20", con batteria da almeno 10A/h e motore 250w)
Torna all'inizio della Pagina

Miaosonoio
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 16:26:40  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Miaosonoio ha scritto:

Barba 49 ha scritto:

Il tuo amico si fa troppe seghe mentali, le forze dell'ordine se ti fermano controllano che tu non abbia un acceleratore e che la bici non superi i 25Km/h, come ho detto non esistono omologazioni per le biciclette a pedalata assitita, basta che stiano entro i requisiti di legge: Ovviamente se sul tuo motore c'è stampigliato 350W o 500W sei fregato, è la prima cosa che guardano.

PS) Se sei molto ansioso fatti una bici a norma di legge e assolutamente non modificabile, anche perchè vorrei ricordarti che anche i sentieri di collina e di montagna sono interdetti alle bici non a norma di legge, puoi circolare solo su terreni privati o in parco chiuso nel caso di manifestazioni...


Grazie dei consigli, il problema mio e che ne farei sia uso su strada, ma anche in un terreno privato molto grande dove nessuno può dirmi niente. Non ti nascondo che se Samebike facesse un modello 250w pure se con acceleratore lo farei...comunque visti i presupposti che mi ha detto ossia che "non esistono omologazioni per le biciclette a pedalata assistita" , lei mi sa consigliare qualcosa? (pieghevole, 20", con batteria da almeno 10A/h e motore 250w)


Boh leggevo la normativa:

"1. I velocipedi sono i veicoli con due ruote o piu' ruote funzionanti a propulsione esclusivamente muscolare, per mezzo di pedali o di analoghi dispositivi, azionati dalle persone che si trovano sul veicolo; sono altresi' considerati velocipedi le biciclette a pedalata assistita, dotate di un motore ausiliario elettrico avente potenza nominale continua massima di 0,25 KW la cui alimentazione e' progressivamente ridotta ed infine interrotta quando il veicolo raggiunge i 25 km/h o prima se il ciclista smette di pedalare. ((I velocipedi a pedalata assistita possono essere dotati di un pulsante che permetta di attivare il motore anche a pedali fermi, purche' con questa modalita' il veicolo non superi i 6 km/h.)) ((163))"

in base a questo oltre le cose già note a tutti, l'acceleratore può esistere ma non deve superare i 6Km/h
Torna all'inizio della Pagina

Miaosonoio
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 16:27:51  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Miaosonoio ha scritto:

Miaosonoio ha scritto:

[quote]Barba 49 ha scritto:

Il tuo amico si fa troppe seghe mentali, le forze dell'ordine se ti fermano controllano che tu non abbia un acceleratore e che la bici non superi i 25Km/h, come ho detto non esistono omologazioni per le biciclette a pedalata assitita, basta che stiano entro i requisiti di legge: Ovviamente se sul tuo motore c'è stampigliato 350W o 500W sei fregato, è la prima cosa che guardano.

PS) Se sei molto ansioso fatti una bici a norma di legge e assolutamente non modificabile, anche perchè vorrei ricordarti che anche i sentieri di collina e di montagna sono interdetti alle bici non a norma di legge, puoi circolare solo su terreni privati o in parco chiuso nel caso di manifestazioni...


Grazie dei consigli, il problema mio e che ne farei sia uso su strada, ma anche in un terreno privato molto grande dove nessuno può dirmi niente. Non ti nascondo che se Samebike facesse un modello 250w pure se con acceleratore lo farei...comunque visti i presupposti che mi ha detto ossia che "non esistono omologazioni per le biciclette a pedalata assistita" , lei mi sa consigliare qualcosa? (pieghevole, 20", con batteria da almeno 10A/h e motore 250w)


Boh leggevo la normativa:

"1. I velocipedi sono i veicoli con due ruote o piu' ruote funzionanti a propulsione esclusivamente muscolare, per mezzo di pedali o di analoghi dispositivi, azionati dalle persone che si trovano sul veicolo; sono altresi' considerati velocipedi le biciclette a pedalata assistita, dotate di un motore ausiliario elettrico avente potenza nominale continua massima di 0,25 KW la cui alimentazione e' progressivamente ridotta ed infine interrotta quando il veicolo raggiunge i 25 km/h o prima se il ciclista smette di pedalare. ((I velocipedi a pedalata assistita possono essere dotati di un pulsante che permetta di attivare il motore anche a pedali fermi, purche' con questa modalita' il veicolo non superi i 6 km/h.)) ((163))"

in base a questo oltre le cose già note a tutti, l'acceleratore può esistere ma non deve superare i 6Km/h, non credo che esistano bici che abbiano questo doppio blocco (dei 25Km/h a pedalata assistita e 6km/h con acceleratore)

Modificato da - Miaosonoio in data 18/03/2021 16:28:57
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


33547 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 16:36:30  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nessuna bici ha un acceleratore per attivare l'assistenza a 6Km/h, si preme un tasto sul display per farla partire, guarda meglio!!!

Modificato da - Barba 49 in data 18/03/2021 16:37:54
Torna all'inizio della Pagina

Miaosonoio
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 18:30:57  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

Nessuna bici ha un acceleratore per attivare l'assistenza a 6Km/h, si preme un tasto sul display per farla partire, guarda meglio!!!


Esattamente quello che ho detto...non esiste

Modificato da - Miaosonoio in data 18/03/2021 18:38:42
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11254 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 19:56:31  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E pensate che fino a poco tempo fa era in dubbio anche la legalità del 6kmh,mi pare che ne abbiamo parlato del triciclo da 5000€ sequestrato perchè spinto a mano col walk. Il proprietario a perso processo e appello...
Torna all'inizio della Pagina

Miaosonoio
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 18/03/2021 : 20:01:41  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

E pensate che fino a poco tempo fa era in dubbio anche la legalità del 6kmh,mi pare che ne abbiamo parlato del triciclo da 5000€ sequestrato perchè spinto a mano col walk. Il proprietario a perso processo e appello...

veramente folle
Torna all'inizio della Pagina

Miaosonoio
Nuovo Utente



23 Messaggi

Inserito il - 19/03/2021 : 08:17:04  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Panso che alla fine m farò una NCM o London o Paris. Qualcuno le conosce?
Torna all'inizio della Pagina

Sergiom2
Utente Master


Campania


3797 Messaggi

Inserito il - 19/03/2021 : 18:44:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Penso che qui sul forum non le abbia nessuno.
Ma ti serve davvero una pieghevole?
Comunque non puoi aumentare la velocità e né mettere l'accelatore a meno che non cambi la centralina, il display e il pas.
Però il pas se metti l'acceleratore a che ti serve?
Comunque non ha senso comprare una bici per poi modificarla e perdere la garanzia.
Comprane una già con l'acceleratore, fai prima e spendi di meno.


Modificato da - Sergiom2 in data 19/03/2021 18:51:13
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11254 Messaggi

Inserito il - 19/03/2021 : 18:53:19  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Miaosonoio ha scritto:

andrea 104KG ha scritto:

E pensate che fino a poco tempo fa era in dubbio anche la legalità del 6kmh,mi pare che ne abbiamo parlato del triciclo da 5000€ sequestrato perchè spinto a mano col walk. Il proprietario a perso processo e appello...

veramente folle

Infatti, solo di recente si sono accorti che le bosch, yamaha, brose da migliaia di euro hanno tutte il walk e hano fatto una circolare dicendo che va bene
Intanto il poveretto ha perso bici e spese processuali... su fb c'era tutta la storia..
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,38 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.