Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Prove e collaudi
 Bafang M500: prime impressioni
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

SHILAH
Utente Senior




1746 Messaggi

Inserito il - 22/08/2021 : 17:51:54  Mostra Profilo Invia a SHILAH un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho noleggiato per circa tre ore una bici Alpek dotata di Bafang M500, motore centrale tendenzialmente montato su E-mtb ma non molto diffuso. Il motore è legale da 250w nella versione, inusuale a 43v.
Innanzitutto va detto che un motore legale va come un motore legale di qualsiasi marca. E' un motore silenzioso nella norma che una caratteristica che lo distingue dagli altri per quanto riguarda le modalità di assistenza che possono, come da tradizione Bafang, essere tre, cinque o addirittura nove. La conseguenza logica di questa scelta è molto semplice, il motore ha il torsiometro che sente la cadenza di pedalata e accelera all'aumentare della frequenza di pedalata ma solo entro i limiti del range dato dalla assistenza scelta: in pratica, sembra non avere una modalità di assistenza adattiva e risponde, alla pressione impressa sui pedali dal ciclista solo parzialmente o ,almeno, non come altri motori moderni che coprono due o tre livelli diversi . Ho fatto gli stessi percorsi abitualmente affrontati prima con il bbs e adesso con Shimano ma con quest'ultimo motore la modalità intermedia Trail mi copre quasi tutti i percorsi che affronto sui terreni accidentati in mezzo al bosco ( non sono tipo da modalità Eco) mentre con il Bafang ho usato i livelli 3, 4 e anche 5. Per contro, la modalità di massima assistenza del Bafang è potente ma non rabbiosa e si può usare tranquillamente anche se si va piano e non ci sono salite di rilievo; il motore non scarta e non fa le bizze e si è trasportati lievemente con una fatica nulla. Usare, in questi frangenti la modalità Boost High di Shimano è invece una impresa.
Avendo una corona da 32 denti contro gli abituali 34 ho faticato un poco ad adattarmi alla diversa rapportatura e al fatto che anche dietro il pacco pignoni è un 10 rapporti 11/46 di marca mai conosciuta S Ride che non mi ha dato comunque nessun problema.

http://s-ride.net/en/list/?sortid=196&P_shouxin1=M400(10-SPD)

In sostanza, una volta che si abitua al diverso modo di gestire cambio e assistenza io mi sono divertito con questa bici così come mi diverto sulla Sants Shimano .
Mi sarebbe piaciuto, da possessore di bbs01, spippolare con nove assistenze invece delle cinque predisposte al fine di capire vantaggi e svantaggi di una così estrema segmentazione.
Sulla ciclistica della bici non mi posso esprimere in quanto ho provato una taglia L mentre io ho una M e la taglia diversa influisce molto sulla posizione in sella e sulla distribuzione dei pesi. In più la bici è una mullet con 27,5 dietro e 29 davanti e gomme abbastanza estreme come la Magic Mary anteriore e l'Hans Dampf posteriore assai più rigide delle mie Nobby Nic.
Il motore non è completamente chiuso e quindi anche sull'elettronica si può spippolare

https://github.com/OpenSourceEBike/Bafang_M500_M600



andrea 104KG
Utente Master


Marche


11145 Messaggi

Inserito il - 22/08/2021 : 18:13:20  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ti capisco benissimo perché sul tsdz2 ho la modalità street che tengo limitata a 380w. Il risultato è un torsimetro castrato perché si ferma come avessi un pas. Ci si fa l'abitudine ma secondo me è limitante, il bello del torsimetro è avere una certa elasticità, con quel sistema hai la partenza del torsimetro e poi il muro del pas, insomma personalmente non mi sembra un granché..
Torna all'inizio della Pagina

SHILAH
Utente Senior




1746 Messaggi

Inserito il - 22/08/2021 : 19:49:25  Mostra Profilo Invia a SHILAH un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Ti capisco benissimo perché sul tsdz2 ho la modalità street che tengo limitata a 380w. Il risultato è un torsimetro castrato perché si ferma come avessi un pas. Ci si fa l'abitudine ma secondo me è limitante, il bello del torsimetro è avere una certa elasticità, con quel sistema hai la partenza del torsimetro e poi il muro del pas, insomma personalmente non mi sembra un granché..


Per me si tratta anche di una scelta dei motori orientali cinesi che privilegiano la cadenza rispetto alla pressione sui pedali; oppure non sono ancora riusciti a ideare una gestione elettronica del motore che sia equiparabile a quella dei motori più moderni di origine europea o giapponese.
Anche JOB ha questo motore (48v) ma non ha ancora battuto un colpo e postato le proprie impressioni. Curioso di sentire anche il suo parere.
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11145 Messaggi

Inserito il - 22/08/2021 : 20:06:05  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Può darsi.. ma il comune bafang max fa lo stesso? Il tsdz2 non limitato va benissimo..
Torna all'inizio della Pagina

SHILAH
Utente Senior




1746 Messaggi

Inserito il - 22/08/2021 : 21:22:46  Mostra Profilo Invia a SHILAH un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Può darsi.. ma il comune bafang max fa lo stesso? Il tsdz2 non limitato va benissimo..



L'M500 è una evoluzione sportiva del Max che è un motore generico e robusto per una normale e bike cittadina. E' un motore del 2014 quando il Bosch dava errore se si cambiavano i rapporti. Preistoria.
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11145 Messaggi

Inserito il - 22/08/2021 : 23:54:07  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mah, io non credo in una super evoluzione tecnologica in questi anni, affinamento del software forse, ma di nuovo sotto il sole non c'è nulla... i carter al magnesio, ecc sono tutte cose non essenziali... Il bosch si bloccava ma per loro scelta, non certo perchè adesso sono più avanti... il marketing si, fa sembrare nuovo un display, con informazioni che in altri c'erano da anni. Fa sembrare novità il bluetooth che è solo un modo di impostare i parametri e non centra nulla col motore... cose che in altri settori essitevano da anni presentate come super novità...
Torna all'inizio della Pagina

Bilbo
Utente Attivo



Friuli-Venezia Giulia


866 Messaggi

Inserito il - 23/08/2021 : 08:45:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
da quanto scritto da Shilah, mi sembra che il bafang max si comporti allo stesso modo. Il mio ha 5 livelli, e ad ogni livello corrisponde una assorbimento max, che, ovviamente, varia al variare della pressione sui pedali. Il mio in assistenza 1 limita a 4.5A, al 2 si arriva a 8A, il 3 si limita a 12, 4 e 5 no lo so. So che col 5, quando ho fatto una prova sono riuscito a vedere un assorbimento da 22.5A...
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11145 Messaggi

Inserito il - 23/08/2021 : 11:18:43  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Una strana scelta. A mio pare non una bella cosa per un torsimetro. In questi motori andrebbe ridotto il moltiplicatore di sforzo e lasciatp libero il max ampere per ottenere il massimo della naturalezza, altrimenti mura.
Torna all'inizio della Pagina

Bilbo
Utente Attivo



Friuli-Venezia Giulia


866 Messaggi

Inserito il - 23/08/2021 : 13:05:07  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
no so Andrea, quello che posso dirti è che cosi risparmi batteria. Mi spiego. Quando vengo al lavoro uso assistenza 1 (in realtà sempre uso il livello 1) e cosi tra andata e ritorno, riesco a farmi quasi tutta la settimana (circa 100km) con una carica di batteria. facendo lo stesso percorso ho provato ad u usare assistenza 2 e 3, beh ci faccio 3 giorni con una carica. Va anche detto che ci metto decisamente meno tempo a coprire il percorso.

se poi in assistenza 1 (l'ho fatto per prova) sto attento ai consumi, andando anche leggermente più piano, la settimana la faccio tutta e senza arrivare con la batteria proprio a zero, ma la trovo ancora tra i 33 ed i 34v, qualche volta più verso i 35, qualche volta più verso i 33.
Per la cronaca, batteria originale, la bici a quasi 3 anni (mancano un paio di mesi) e i km fatti finora sono oltre i 6000....
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11145 Messaggi

Inserito il - 23/08/2021 : 13:26:40  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
lo so è la stessa cosa col tsdz2 con street mode e watt che tengo bloccati a 380. Qui è collina e una volta raggiunto il massimo dei 380w sei forzato ad usare il cambio, si va un pò più piano ma i consumi ne guadagano tanto visto che non ci sono picchi di potenza
Torna all'inizio della Pagina

SHILAH
Utente Senior




1746 Messaggi

Inserito il - 24/08/2021 : 10:48:09  Mostra Profilo Invia a SHILAH un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bilbo ha scritto:

da quanto scritto da Shilah, mi sembra che il bafang max si comporti allo stesso modo. Il mio ha 5 livelli, e ad ogni livello corrisponde una assorbimento max, che, ovviamente, varia al variare della pressione sui pedali. Il mio in assistenza 1 limita a 4.5A, al 2 si arriva a 8A, il 3 si limita a 12, 4 e 5 no lo so. So che col 5, quando ho fatto una prova sono riuscito a vedere un assorbimento da 22.5A...


Ecco, secondo me invece, l'assorbimento varia molto di più al variare della cadenza che al variare della pressione sui pedali.
Inoltre sui motori più nuovi ci sono alcuni livelli che coprono anche altri e che si dicono adattivi. Fra i primi c'è stato il bosch che con il terzo livello E-mtb copre sia anche il secondo livello Tour che il quarto Turbo. Yamaha può anche avere un solo livello che copre tutti gli altri che comunque rimangono.
OLI non ha ancora questa funzionalità ma il suo torsiometro è molto sensibile, sicuramente fra i migliori.

L'altra faccia della medaglia è abbastanza semplice da capire: se il torsiometro non è molto rilevante e predominante la bici sale molto bene anche se il ciclista non si affatica più di tanto. Fra le impressioni che mi sono rimaste c'è una certa morbidezza del motore che non è mai troppo nervoso e anche un minore affaticamento.
Su Shimano ci sarebbero 9 livelli (tre eco, tre, trail e tre boost) ma il ciclista ne ha tre scelti fra i tre gruppi. Si spippola con il cellulare ma il mio , che è anche recente, non si connette e non per colpa mia visto che ci ha provato anche il venditore: il suo si connette e il mio, nelle sue mani, no.
A questo punto, visto che si cambiano 5 livelli in due secondi, meglio spippolare a mano.
Torna all'inizio della Pagina

nando_mac
Utente Medio



Abruzzo


396 Messaggi

Inserito il - 24/08/2021 : 23:22:33  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ho avuto modo di provare il max per un paio d'ore, solo strada perchè ero con mia figlia, non mi ha fatto una brutta impressione solo che per farlo andare dovevo spingere molto sui pedali, il livello 1 e 2 a dispetto di quanto mi segnava a display, anche 250w su zampate aggressive, era veramente duro da tenere in salitelle a più di 10 km/h, più che altro pretendeva un pò troppa forza sui pedali per dare potenza al motore, cosa che migliora dal livello 3 ma comunque rimane conservativo, ti fa sudare un po, la spinta richiesta anche a livello 5 è abbastanza "sportiva".
Mi è piaciuta l'erogazione e la rumorosità ridotta.
Torna all'inizio della Pagina

SHILAH
Utente Senior




1746 Messaggi

Inserito il - 29/08/2021 : 11:42:57  Mostra Profilo Invia a SHILAH un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In questi giorni mi sono dato da fare per aggiornare l'app di Shimano e compagnia e con l'aggiornamento ho potuto settare meglio il sistema per il mio uso. Adesso Eco è diventato più potente in quanto mi restituisce il 100% della spinta mentre la seconda modalità trail , che prima era al 115%, ora è al 150%. Già su questo valore si comincia a sentire l'effetto dell'andamento non lineare dato dal torsiometro; ecco sul Bafang M500 questo effetto è praticamente impercettibile con i vantaggi e svantaggi che la cosa comporta. Una regolazione software entro certi parametri possibile al cliente sarebbe auspicabile visto che ormai tutti l'hanno.
Torna all'inizio della Pagina

job
Amministratore

fondatore



Friuli-Venezia Giulia


7638 Messaggi

Inserito il - 02/09/2021 : 12:52:43  Mostra Profilo Invia a job un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
SHILAH ha scritto:
Anche JOB ha questo motore (48v) ma non ha ancora battuto un colpo e postato le proprie impressioni. Curioso di sentire anche il suo parere.


Eccomi qua, il mio parere sulla raffinatezza delle assistenze conta poco perchè non ho una grande sensibilità come voi, mi basta una pedalata grezza, il mio unico obiettivo è riuscire a superare il più possibile gli ostacoli naturali, fare una fatica che sia mantenibile per lungo tempo (e che mi permetta eventuali uscite anche il giorno dopo) e ovviamente, non esaurire la batteria . Per il resto mi va bene tutto.

Comunque confermo le tue impressioni: io mi sono trovato benissimo da subito ed è il primo motore in cui, pur avendo l'acceleratore, praticamente non lo uso mai e questo probabilmente sarà dovuto come dici tu al fatto che il torsimetro si sente veramente poco. Ricorda un po' gli hub, e, forse il mio perchè a 48V , è molto generoso con la rapportatura, ovvero ti puoi permettere molto più di altri motori , di scegliere un rapporto più o meno duro anche a bassissima velocità facendo poca fatica. Per questa sua caratteristisca io mi trovo molto bene perchè sulle lunghe mulattiere in salita di montagna, prendo il mio passo come usa dire chi cammina e mi sembra proprio di "camminare" come farei se fossi a piedi con gli scarponi invece che con i pedali, quindi con una cadenza molto bassa . Questo yamaha non me lo permetteva, ovvero, lo permetteva ma solo alzando molto l'assistenza, invece il Bafang lo permette anche a livello 1.

C'è da dire però che con questo tipo di pedalata pur tenendo il livello di assistenza minimo, i consumi sono un po' più alti di quello che mi aspetterei. Infatti, ultimamente ho ricominciato a frullare sui pedali con rapporti molto corti e i consumi sono calati .

Per quanto riguarda i livelli di assistenza, sono un po' la parte deludente perchè l'1 per me è troppo alto, infatti non è raro che faccio intere gite solo con questo livello salitacce comprese, e se ho invece bisogno di cavalleria per ostacoli o rampe molto ostiche devo passare per forza al 4 (il 2 e 3 non sono sufficienti) e il 5 di nuovo è appena appena superiore al 4.

In poche parole se avesse solo l'1 e il 4 per me sarebbe lo stesso.

Ho provato a settarlo a 9 assistenze, ma con grande delusione, in quanto, almeno all'apparenza, l'1 ha mantenuto lo stesso livello di assitenza, non è diminuito, mentre, appunto, tutti gli altri si differenziano tra loro in maniera impercettibile, quindi in genere passo dall'1 direttamente al 9 e poi adesso mi sono rimesso ad usare l'acceleratore che invece permette un controllo più fine (ma devo ancora eliminare quello a pollice per quello a manetta che è decisamente meglio) . Purtroppo però l'acceleratore non funziona con assistenza 0 e c'è un ritardo tra la commutazione torsimetro/acceleratore quindi se lo rilasci completamente (vedi discese o tratti molto scorrevoli) poi non riattacca prontamente.

Quindi non posso che confermare che si sente la mancanza di programmazione dei livelli come c'è nel BBS. Di vantaggio invece rispetto il BBS02B è che mi sembra un motore più corto e con più coppia ai bassi regimi (il mio bbs perdona meno l'uso disinvolto del cambio) .

Confermo l'assoluta mancanza di esuberanza/brutalità in qualsiasi situazione che a molti non potrebbe piacere perchè dà la sensazione di spompo, invece per i miei scopi è perfetto infatti anche il bbs l'avevo programmato con le rampe di accelerazione al minimo possibile.

Altro che dire... è molto silenzioso con le marce lunghe ma se lo si fa frullare si sente come gli altri, quando è al limite della pedalata muscolare quindi nel limbo se tirare o lasciarsi trasportare dai pedali, fa una specie di raganella non simpatica.

Rispetto al yamaha che avevo prima è molto meno faticoso alle assistenze basse e la pedalata è più rotonda (forse proprio per la poca influenza del torsimetro) e come ho detto, è più compiacente con i rapporti, invece alle assistenze massime yamaha sembra avere parecchia cavalleria in più e, come detto, in certi casi yamaha molto più reattivo e brutale nelle ripartenze al punto da non riuscire a ripartire in tratti ostici.

Per quanto riguarda la telaistica su cui è montato, mi trovo molto bene e, almeno per il momento, dimostra molta robustezza. Mi sto cimentando in numerosi percorsi specifici per l'enduro e quando arrivo in fondo ai vari rock garden, ghiaioni, drop, salti, eccetera mi domando come la bici abbia ancora tutte le cose attaccate (e anche io ), visti i colpi a non finire che prendono le ruote ma non solo, anche i pedali, le pedivelle, il telaio, la catena e il cambio. La cosa che temo sempre è che si stacchi la batteria che di fatto è appesa sotto il telaio, ma fin'ora, facciamo le corna, non si è mossa di un millimetro e non ho avuto problemi neanche con contatti, connettori ecc.

Siccome spesso faccio questi percorsi insieme all'amico (più bravo e spericolato di me) a cui ho venduto l'haibike posso dire che anche quella se la sta cavando molto molto bene e lui ne è contento a dimostrazione che sistemi diversi alla fine raggiungono lo stesso risultato .


"carrarmatino" Flyer T4 30/9/2006 (22/5/2011 sostituito motore)
"lancillotto" Brompton P6R + nano motor 14/12/2007
"piccola peste" Dahon Speed Pro TT 14/10/2008
"frankenstein" Trek liquid 25 + kit ezee 21/11/2008 dismessa il 28/02/2010
"jobbent" Tw-bents Adventure Plus 08/05/2009 elettrificata con ezee 350W dal 28/02/2010
"the tractor" surly pugsley 27/08/2009 + Cyclone 500 13/11/2009
"the lift" haybike eq xduro fs 12/10/2011
"bumblebee" NCM Milano 24/07/2019
"steamroller blues" NCM Aspen 19/12/2019
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11145 Messaggi

Inserito il - 02/09/2021 : 22:27:41  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Come sempre ottimo report, grazie!
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


33447 Messaggi

Inserito il - 03/09/2021 : 06:52:42  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie del tuo test, credo che qul tipo di assistenza sarebbe adatto anche a me...
Torna all'inizio della Pagina

SHILAH
Utente Senior




1746 Messaggi

Inserito il - 03/09/2021 : 08:26:20  Mostra Profilo Invia a SHILAH un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si, come dice job è un motore da passisti che non fanno tanti allunghi assistiti e ha una erogazione che non mette in crisi. Io l'ho provato non su mulattiere ma su alcune delle salite più estreme che conosco ( all'inizio di queste salite c'è una sbarra) e comunque non ero affaticato alla fine delle stesse. Se il torsiometro non è sensibile succede che quando ci sono brusche variazioni di pendenza il motore un po' si siede e non ti aiuta come gli altri ma su un giro di tre ore risulta normalemnte più "comodo".

In ogni caso, hanno già presentato l'M510 con un peso minore e un aumento del picco di potenza del 20% e ciò si ottiene con un motore legale solo se la sensibilità del torsiometro aumenta.
Bafang sta aprendo una fabbrica in Polonia per cui penso si vedranno più bici con questi motori.

Però sui social si è già visto il nuovo Edge di OLI ed è molto ben fatto.
Alla fine Marco è l'unico qui dentro che è riuscito a realizzare qualcosa che si vende sul mercato; con il fai da te e i kit siamo fermi o anche stiamo tornando indietro, specie se bafang chiude i suoi prodotti alle modifiche esterne.
Per Barba: ci sono motori centrali legali molto potenti (si fa per dire) e che sentono prevalentemente solo la cadenza e i livelli; sono i motori più comodi per chi viaggia su asfalto e sterrati leggeri . Ma tento tu non comprerai mai una bici pronta e non lo farei neanche io se avessi le tue competenze
Torna all'inizio della Pagina

Bilbo
Utente Attivo



Friuli-Venezia Giulia


866 Messaggi

Inserito il - 07/09/2021 : 08:44:29  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
SHILAH ha scritto:


Ecco, secondo me invece, l'assorbimento varia molto di più al variare della cadenza che al variare della pressione sui pedali.



dopo quanto hai scritto qui sopra ho voluto prestare un po' di attenzione e verificare quando detto. motivo per cui non ho risposto subito.

posso dire che non è così, almeno sul mio. riesco a fare gli stessi consumi sia con cadenza 80/85 che con cadenza 90/95, scendendo invece, tende ad aumentare
Torna all'inizio della Pagina

SHILAH
Utente Senior




1746 Messaggi

Inserito il - 07/09/2021 : 18:32:43  Mostra Profilo Invia a SHILAH un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bilbo ha scritto:

SHILAH ha scritto:


Ecco, secondo me invece, l'assorbimento varia molto di più al variare della cadenza che al variare della pressione sui pedali.



dopo quanto hai scritto qui sopra ho voluto prestare un po' di attenzione e verificare quando detto. motivo per cui non ho risposto subito.

posso dire che non è così, almeno sul mio. riesco a fare gli stessi consumi sia con cadenza 80/85 che con cadenza 90/95, scendendo invece, tende ad aumentare


Se non sbaglio tu hai il Bafang Max che viene detto M400 e io ho provato l'M500 (che costa molto di più anche su Alibaba). Sono motori con destinazioni diverse e l'uscita del M510 con un picco più alto del 20% significa che non ho visto sbagliato.
Qui trovi tutti i Bafang centrali che sono tantissimi.

https://bafang-e.com/en/products/motors/m-series/
Torna all'inizio della Pagina

SHILAH
Utente Senior




1746 Messaggi

Inserito il - 07/09/2021 : 18:37:36  Mostra Profilo Invia a SHILAH un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Poi il tuo motore è settabile anche modificando qualcosa sulla pagina dedicata al torsiometro ma qui nessuno ha mai detto come si fa.
Il motore che ho provato io non so se è modificabile e comunque esiste con tre diverse tensioni e, se non ho letto male da qualche altra parte, anche con diversi amperaggi massimi.
Torna all'inizio della Pagina

Bilbo
Utente Attivo



Friuli-Venezia Giulia


866 Messaggi

Inserito il - 08/09/2021 : 08:42:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
SHILAH ha scritto:

Se non sbaglio tu hai il Bafang Max che viene detto M400


no no, non sbagli. M400 a 36v... ed io ho provato solo questo.....
Torna all'inizio della Pagina

baldax
Nuovo Utente




25 Messaggi

Inserito il - 14/09/2021 : 14:08:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Anche io ho provato un alpek con bafang m500 e mi sono trovato molto bene.

Io possiedo un bafang bs01 centrale che configuro tramite software collegandolo usb al computer

che voi sappiate è possibile effettuare la stessa configurazione anche sul m500?

il connettore del display invece che tondo è leggermente schiacciato ma il numero di fili interni sono gli stesso.
Torna all'inizio della Pagina

SHILAH
Utente Senior




1746 Messaggi

Inserito il - 14/09/2021 : 14:22:22  Mostra Profilo Invia a SHILAH un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
baldax ha scritto:

Anche io ho provato un alpek con bafang m500 e mi sono trovato molto bene.

Io possiedo un bafang bs01 centrale che configuro tramite software collegandolo usb al computer

che voi sappiate è possibile effettuare la stessa configurazione anche sul m500?

il connettore del display invece che tondo è leggermente schiacciato ma il numero di fili interni sono gli stesso.


Non so risponderti ma anche se si riuscisse ad accedere poi si deve agire sulla pagina del torque sensor e qui dentro non se ne è mai parlato. Neanche per il bafang max che è molto più vecchio e diffuso. È abbastanza indecifrabile. Quelli della Alpek mi hanno detto a Rimini che il loro software è leggermente modificato ma penso lo abbiano fatto assieme alla casa madre.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,45 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.