Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Pro e Contro
 Ricellare batteria Bh Emotion

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Insert YouTube
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
marco61 Inserito il - 19/10/2017 : 13:39:09
Buongiorno a tutti, spero di essere nella sezione giusta.
Possiedo una Bh Emotion Nitro Cross alimentata da una batteria 48 V 8.7 Ah datata 12/8/2014, integrata nel telaio ma asportabile.
L'autonomia della batteria, ultimamente, è sensibilmente diminuita e pensavo di poterla rigenerare sostituendo le celle.
Ho letto che è possibile farlo ed ho trovato diversi siti che propongono questo servizio, ma non avendo alcuna esperienza in merito gradirei avere consigli per non correre rischi.
Chi sa darmi qualche indicazione a proposito? Grazie.
50   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
stefano Stracchi Inserito il - 14/08/2021 : 18:05:38
stefano Stracchi ha scritto:

Steu851 ha scritto:

bubunapoli ha scritto:

MIl problema si pone solo con la ricarica, perchè se lasci sempre le due batterie sempre collegate il charger raddoppia i tempi di ricarica e col bms, perchè quest'ultimo non deve bilanciare 3 paralleli ma 6.


Hai premesso di non essere esperto, quindi ci sta che abbia scrotto una cosa non corretta.
Prima di tutto non si mettono in parallelo le serie ma si mettono in serie i paralleli, il BMS deve poter accedere ad ogni singolo parallelo per poterle bilanciare, chiarito questo capirai che il BMS della batteria principale non è in grado di bilanciare la batteria aggiuntiva esterna, che dovrà avere quindi il suo BMS.
Il BMS della aggiuntiva se la si vuole far caricare insieme alla principale deve essere di quelli che hanno la ricarica sul cavo d'uscita, inoltre non andranno messi i diodi di sicurezza che impediscono il travaso (violento e pericoloso) di energia da una batteria all'altra nel caso vengano collegate con livelli di carica differenti, quindi la cosa migliore è che la carica venga fatta a batterie separate con 2 caricabatterie.



Sto leggendo tutto il thread anche se vecchiotto.non condivido quanto scrivi.si mettono in parallelo le serie e i diodi non servono ad evitare travasi importanti di corrente ma per altri motivi.continuo a leggere.

Ho capito cosa Intendevi per mettere in serie i paralleli.
Però per i diodi vale quanto scritto prima.
stefano Stracchi Inserito il - 14/08/2021 : 14:25:41
Steu851 ha scritto:

bubunapoli ha scritto:

MIl problema si pone solo con la ricarica, perchè se lasci sempre le due batterie sempre collegate il charger raddoppia i tempi di ricarica e col bms, perchè quest'ultimo non deve bilanciare 3 paralleli ma 6.


Hai premesso di non essere esperto, quindi ci sta che abbia scrotto una cosa non corretta.
Prima di tutto non si mettono in parallelo le serie ma si mettono in serie i paralleli, il BMS deve poter accedere ad ogni singolo parallelo per poterle bilanciare, chiarito questo capirai che il BMS della batteria principale non è in grado di bilanciare la batteria aggiuntiva esterna, che dovrà avere quindi il suo BMS.
Il BMS della aggiuntiva se la si vuole far caricare insieme alla principale deve essere di quelli che hanno la ricarica sul cavo d'uscita, inoltre non andranno messi i diodi di sicurezza che impediscono il travaso (violento e pericoloso) di energia da una batteria all'altra nel caso vengano collegate con livelli di carica differenti, quindi la cosa migliore è che la carica venga fatta a batterie separate con 2 caricabatterie.



Sto leggendo tutto il thread anche se vecchiotto.non condivido quanto scrivi.si mettono in parallelo le serie e i diodi non servono ad evitare travasi importanti di corrente ma per altri motivi.continuo a leggere.
marco61 Inserito il - 06/08/2021 : 00:37:00
Barba 49 ha scritto:

Veramente tutti i BMS per celle Li-ion che conosco tagliano la tensione a 3V, anzi, alcuni che sono ancora più aggiornati tagliano addirittura a 2,5V come le celle più moderne: Non mi è mai capitato un BMS che interrompesse l'erogazione a 3,5V per cella... Sei sicuro che sotto sforzo la tua batteria non scenda a 30V a causa del drop e che poi la batteria si "riprenda" e faccia segnare 35V a vuoto sul display?
Riporto la domanda al tecnico che si occupa del lavoro, fatto sta che prima che si guastasse il bms originale della batteria aggiuntiva tutto funzionava perfettamente.
Quello che mi hanno inviato in sostituzione non permette di sfruttare tutta l’autonomia.
Ora sostituiamo nuovamente le celle della batteria originale, montiamo un altro bms e vediamo se si risolve.
Barba 49 Inserito il - 05/08/2021 : 20:24:40
Veramente tutti i BMS per celle Li-ion che conosco tagliano la tensione a 3V, anzi, alcuni che sono ancora più aggiornati tagliano addirittura a 2,5V come le celle più moderne: Non mi è mai capitato un BMS che interrompesse l'erogazione a 3,5V per cella... Sei sicuro che sotto sforzo la tua batteria non scenda a 30V a causa del drop e che poi la batteria si "riprenda" e faccia segnare 35V a vuoto sul display?
marco61 Inserito il - 05/08/2021 : 20:01:02
marco61 ha scritto:

Buongiorno, aggiorno questa discussione. Abbiamo montato la batteria supplementare circa un anno fa, questo è il prodotto scelto: https://enerprof.de/it/batterie-per-ebike/batterie-senza-custodia/batterie-48v-13s/296/softpack-battery-48v-15ah-bms-20a-xlr-3-with-50e-square?c=91
Fino ad un mesetto fa tutto bene, l'autonomia era notevolmente aumentata e le due batterie lavoravano ottimamente insieme.
Purtroppo però si è guastato il bms della batteria aggiuntiva, me ne hanno spedito uno in sostituzione differente dal primo ma che a detta del tecnico è anche meglio. Ieri ho fatto il primo test ma ho riscontrato un'autonomia decisamente ridotta, e quando sono rimasto a piedi la batteria aggiuntiva aveva ancora due tacche accese su cinque totali. Di fatto però il motore non si accende più e non ho modo di sfruttare questa riserva di energia. Da cosa potrebbe dipendere?
Mi rispondo da solo. Il bms che mi hanno inviato taglia la scarica delle singole celle a 3,5 volt, non permettendo di utilizzare tutta l'autonomia. Sapete indicarmi un bms che scarichi a 3 volt?
marco61 Inserito il - 05/08/2021 : 19:59:08
Paolo C ha scritto:

Buon giorno a tutti, sono Paolo C e ho scoperto questa discussione ricercando argomenti attinenti alla batteria della BH Nitro.
Possego anch'io questa bici con cui ho percorso ca.8000 km prima che la batteria originale mi mollasse. Sto tentando di sostituire le celle e vorrei informarvi delle mie osservazioni da neofita.

Prima di procedere con l'acquisto delle 29 celle da 3400mAh, ho voluto testare la fattibilità della sostituzione usando delle celle 21700 Samsung 50E (assemblate fuori dal case originale) che posseggo per altro progetto. Il test è stato positivo e l'ho fatto perchè un concessionario BH mi accennava che NON è sufficiente sostituire le celle per avere una batteria funzionante "e bisogna intervenire anche su altri parametri".

Dopo il test, mi sento di poter dire che si era sbagliato.
Una cosa interessante riguarda il carica batteria originale, che ha caricato le celle solo fino al valore di 52,4 V. La misurazione della tensione è stata fatta tra pacco celle e BMS, quindi interno alla batteria.
Il carica batterie originale stacca la tensione autonomamente. Nel ricaricarle, il caricabatterie si è spento una prima volta dopo ca. 30min. dall'inizio della carica. Dopo una serie di spegnimenti e riaccensioni, la tensione del pacco celle si attestava sui 52,4 Volt. Per portare la tensione del pacco poco sotto ai 54,6 ho dovuto utilizzare un secondo caricabatterie.
Con il secondo, la tensione del pacco celle è salita a 54,53V.

Anche il secondo caricabatterie avverte il raggiungimento della tensione max. di carica.

Seconda considerazione significativa: durante la carica, approfittando dello spegnimento del caricabatterie originale, approfittavo per collegare la batteria alla bici e osservavo l'accesione del display, con l'indicatore che saliva progressivamente. Alla fine del caricamento con il caricabatterie originale, il display segnava al max 3 tacche. Alla fine del caricamento con il secondo caricabatterie, il display si è acceso a 5 tacche per pochi secondi poi si è spento. Ho dovuto abbassare la tensione in uscita del pacco batterie sotto i 54,5 V affinchè il display si accendesse nuovamente. Ora sembra funzionare regolarmente, quindi ritengo che la centralina sia tarata per disconnettere la batteria con tensioni superiori ai 54,5V.

Per chiudere, la tensione misurata dopo il BMS (ad esempio sui connettori tra batteria e telaio) è sempre più bassa rispetto a quella misurabile tra BMS e pacco celle. Anche ora che ho fatto alcuni km, la differenza sembra essere dell'ordine del Volt, poco meno.

Scusatemi se sono stato prolisso, ma mi sembrava interessante accennarvi a quanto ho sperimentato, perchè mi sembra che siano argomenti sui quali ho visto molte domande.

Cordialmente,
Paolo C
Due domande: hai scritto che dovevi acquistare 29 celle ma in realtà erano 39. Corretto? Altra domanda: hai usato delle 21700, immagino fossero sempre 39. Sei riuscito ad assemblare nel case originale? Dal tuo post non è chiaro.
marco61 Inserito il - 26/07/2021 : 07:27:31
Buongiorno, aggiorno questa discussione. Abbiamo montato la batteria supplementare circa un anno fa, questo è il prodotto scelto: https://enerprof.de/it/batterie-per-ebike/batterie-senza-custodia/batterie-48v-13s/296/softpack-battery-48v-15ah-bms-20a-xlr-3-with-50e-square?c=91
Fino ad un mesetto fa tutto bene, l'autonomia era notevolmente aumentata e le due batterie lavoravano ottimamente insieme.
Purtroppo però si è guastato il bms della batteria aggiuntiva, me ne hanno spedito uno in sostituzione differente dal primo ma che a detta del tecnico è anche meglio. Ieri ho fatto il primo test ma ho riscontrato un'autonomia decisamente ridotta, e quando sono rimasto a piedi la batteria aggiuntiva aveva ancora due tacche accese su cinque totali. Di fatto però il motore non si accende più e non ho modo di sfruttare questa riserva di energia. Da cosa potrebbe dipendere?
ucharge.it Inserito il - 20/11/2020 : 12:33:59
Ciao!

Prova qui magari ti fai dire quanto costa la spedizione per l'Italia.

https://www.voltairecyclesveronanj.com/collections/bh-easy-motion-e-bike-replacement-parts
Raffa79 Inserito il - 18/11/2020 : 09:26:24
Sapete dove posso trovare ricambi per batterie bici BH.. tipo bms e altro?
Grazie
Barba 49 Inserito il - 05/04/2020 : 20:46:50
Ciao, il concessionario ovviamente sbagliava, è vero che ci sono bici elettriche che NON accettano batterie non originali, ma con la tua si può procedere tranquillamente...

Per la tensione del caricatore lascia stare tutto com'è, ci sono dei costruttori che per preservare la durata delle celle non le caricano fino a 4,2V ma si fermano prima, accade su molte bici.

Quanto alla corente di ricarica vale una sola regola, se non hai fretta carica a corrente bassa, le celle ringrazieranno: Anche quelle che sopportano correnti di ricarica rilevanti durano di più se caricate ad 1/10 o 1/5 della capacità.
luc_maz48 Inserito il - 05/04/2020 : 17:32:23

Ciao Paolo, benvenuto a prescindere!

Ci sono 3 sezioni (credo) abbastanza idonee:
Anche qui in "Pro e contro".
"Kit e fai da te" che potrebbe andare bene.
E se ritieni che ci siano dei "trucchetti" da te svelabili, andrebbe anche bene qui appunto "Accessori e trucchi".

Buon pomeriggio




Paolo C Inserito il - 05/04/2020 : 10:56:49
Dimenticavo; avrei anche delle interessanti osservazioni da postare inerenti il caricamento delle singole celle al litio e la relazione tra capacità della cella e amperaggio di carica, sulle quali vorrei discutere con Voi.
Non vorrei essere troppo invadente, vi chiedo di indicarmi la sezione corretta del forum.

Grazie
Cordialmente,
Paolo C
Paolo C Inserito il - 05/04/2020 : 10:48:31
Buon giorno a tutti, sono Paolo C e ho scoperto questa discussione ricercando argomenti attinenti alla batteria della BH Nitro.
Possego anch'io questa bici con cui ho percorso ca.8000 km prima che la batteria originale mi mollasse. Sto tentando di sostituire le celle e vorrei informarvi delle mie osservazioni da neofita.

Prima di procedere con l'acquisto delle 29 celle da 3400mAh, ho voluto testare la fattibilità della sostituzione usando delle celle 21700 Samsung 50E (assemblate fuori dal case originale) che posseggo per altro progetto. Il test è stato positivo e l'ho fatto perchè un concessionario BH mi accennava che NON è sufficiente sostituire le celle per avere una batteria funzionante "e bisogna intervenire anche su altri parametri".

Dopo il test, mi sento di poter dire che si era sbagliato.
Una cosa interessante riguarda il carica batteria originale, che ha caricato le celle solo fino al valore di 52,4 V. La misurazione della tensione è stata fatta tra pacco celle e BMS, quindi interno alla batteria.
Il carica batterie originale stacca la tensione autonomamente. Nel ricaricarle, il caricabatterie si è spento una prima volta dopo ca. 30min. dall'inizio della carica. Dopo una serie di spegnimenti e riaccensioni, la tensione del pacco celle si attestava sui 52,4 Volt. Per portare la tensione del pacco poco sotto ai 54,6 ho dovuto utilizzare un secondo caricabatterie.
Con il secondo, la tensione del pacco celle è salita a 54,53V.

Anche il secondo caricabatterie avverte il raggiungimento della tensione max. di carica.

Seconda considerazione significativa: durante la carica, approfittando dello spegnimento del caricabatterie originale, approfittavo per collegare la batteria alla bici e osservavo l'accesione del display, con l'indicatore che saliva progressivamente. Alla fine del caricamento con il caricabatterie originale, il display segnava al max 3 tacche. Alla fine del caricamento con il secondo caricabatterie, il display si è acceso a 5 tacche per pochi secondi poi si è spento. Ho dovuto abbassare la tensione in uscita del pacco batterie sotto i 54,5 V affinchè il display si accendesse nuovamente. Ora sembra funzionare regolarmente, quindi ritengo che la centralina sia tarata per disconnettere la batteria con tensioni superiori ai 54,5V.

Per chiudere, la tensione misurata dopo il BMS (ad esempio sui connettori tra batteria e telaio) è sempre più bassa rispetto a quella misurabile tra BMS e pacco celle. Anche ora che ho fatto alcuni km, la differenza sembra essere dell'ordine del Volt, poco meno.

Scusatemi se sono stato prolisso, ma mi sembrava interessante accennarvi a quanto ho sperimentato, perchè mi sembra che siano argomenti sui quali ho visto molte domande.

Cordialmente,
Paolo C
luc_maz48 Inserito il - 18/11/2019 : 12:24:24

marco61 ha scritto:

... purtroppo ho dovuto rinviare l'installazione della batteria supplementare in quanto il 28 novembre dovrò subire un intervento chirurgico alla spalla e per parecchi mesi non potrò utilizzare la bici che per brevi tratti.....




Tanto ormai andiamo nell'inverno!
Cerchiamo di restare al caldo è... In bocca al lupo per l'intevento!
Rimettiti presto!

Facci sapere quanto prima!


marco61 Inserito il - 18/11/2019 : 10:50:37
Ho già misurato con un calibro meccanico, non ero sicuro fosse 31,6 o leggermente maggiore, visto che esistono dei reggisella 31,8.
In realtà ho potuto verificare che è proprio 31,6. Grazie.
Barba 49 Inserito il - 18/11/2019 : 10:35:56
@Marco61: Prendi un calibro e misuralo tu stesso, personalmente non mi fiderei mai a fare un ordine sulla base di misure fatte da altri e su bici che potrebbero anche avere misure diverse...
andrea 104KG Inserito il - 17/11/2019 : 23:30:40
Posso rispondere solo a widfire... non avendo il sensore interno il display legge la velocità solo quando il motore gira, in discesa quando la ruota libera fa staccare il motore vedi velocità zero (anche i km totali sono alterati mancando le discese). Lo fa anche il mio bpm, ma anche altri hub. Bisogna collegare il sensore all'apposta entrata della centralina, è simile a quello dei ciclocomputer e va posto sui raggi.
marco61 Inserito il - 17/11/2019 : 20:45:20
Buonasera, purtroppo ho dovuto rinviare l'installazione della batteria supplementare in quanto il 28 novembre dovrò subire un intervento chirurgico alla spalla e per parecchi mesi non potrò utilizzare la bici che per brevi tratti. Sarebbe stato stupido acquistare una batteria ora senza poterla sfruttare.
Nel frattempo però ho deciso di montare un reggisella ammortizzato. Alcuni dei partecipanti alla discussione hanno la stessa bici, qualcuno sa dirmi cortesemente qual è il diametro del reggisella? Grazie.
windfire Inserito il - 01/11/2019 : 19:53:08
Sulla descrizione di un motore hub posteriore di tipo "gearless" ho trovato la seguente linea guida :"Using in combination of our high-end LCD5 pannel and 30A controller, you will get 1500 watts. of max power and 5 levels of pedal assistance, that will help you to dosify precisely its power.
Nitro motor has not internal speed sensor. It only shows speed when motor is working. Yous must set P2 parameter in 0"

Aldilà della traduzione in inglese, sapete dirmi in parole povere cosa significa?
Steu851 Inserito il - 01/11/2019 : 17:16:16
C'è il kit bafang
Barba 49 Inserito il - 31/10/2019 : 20:37:37
Certamente, e non è nemmeno l'unica: Anche il kit della canadese BionX lo aveva!
windfire Inserito il - 31/10/2019 : 20:12:48
Mi state dicendo che quel modello di bici ha il sensore di sforzo pur avendo un hub posteriore???
blindo7 Inserito il - 31/10/2019 : 10:50:20
no non funziona,ho cercato un sacco anche per forum stranieri ma non ne sono venuto a caposolo le prime serie riesci ad andarci lo stesso,perdendo qualche info a display

buttarla no,in caso estremo puoi sempre mettere un'altra centralina,ma perderesti il comodissimo sensore di sforzo
bubunapoli Inserito il - 31/10/2019 : 10:39:29
Blindo:
non funzionava neanche con un altro bms?
Quindi se si guasta il mio bms (36 v, introvabile) devo buttare la bici?
blindo7 Inserito il - 31/10/2019 : 10:32:42
ciao ho avuto per le mani quelle batterie,sia 36 che 48V,a parte il fatto che sono inutilmente complicate essendo fatte a banana sono vari blocchi di celle,e piccolissima perchè 3p per un 48V sono pochi,
state attenti perchè senza quei pin di dialogo non funziona, me ne è capitata una guasta e non sono riuscito a farla funzionare con un'altra batteria,e nemmeno a reperire il bms di ricambio
nuova sta 7/900 euro e forse neanche si trova più
l'unica cosa che ho capito,è che i primi modelli funzionano anche con solo positivo e negativo,in quel caso è molto meglio

aggiungo se qualcuno trova il bms 13s per la neo,il mio amico è sempre interessato!
bubunapoli Inserito il - 31/10/2019 : 08:22:28
Personalmente non mi son mai chiesto come funziona
quel display (posseggo lo stesso).

Ma a sensazione penso sia un semplice voltmetro. Man mano che la
tensione cala si spengono le tacchette fino a che, scomparsa l'ultima,
comincia a lampeggiare.
Barba 49 Inserito il - 31/10/2019 : 08:21:45
La bici è tua e dal libretto delle istruzioni la cosa è facilmente comprensibile, di solito i costruttori che hanno un display che conteggia veramente i Wh consumati se ne vantano ampiamente, quelli che montano un semplice voltmetro a led invece tacciono!!!
marco61 Inserito il - 30/10/2019 : 22:22:39
Barba 49 ha scritto:

Dipende da come funziona l'indicatore di carica su quella bici, se è un comunissimo voltmetro funzionerà esattamente come prima salvo il fatto che ovviamente la scarica si svolgerà più lentamente... Se invece l'indicatore conteggia i Watt/ora potrebbero esserci problemi perchè potrebbe staccare l'assistenza quando hai consumato tutti i Wh previsti dalla batteria di serie!
C'è modo di verificare come si comporta quel display? E se così fosse si potrebbe ovviare con un display aggiuntivo?
marco61 Inserito il - 30/10/2019 : 22:21:07
luc_maz48 ha scritto:

marco61 ha scritto:

[quote]andrea 104KG ha scritto:

............

Entrando nel merito, domani sono 58 anni. Ho sempre praticato tanto sport in vita mia, fin quando una dolorosissima ernia discale rimediata non troppo tempo fa, con i suoi strascichi, non mi ha convinto a svolgere attività fisica senza chiedere troppo al mio corpo.
.....

Ringrazio anche qui per gli auguri, e grazie soprattutto per avermeli fatti notare.

Senza entrare nel merito.... ti abbiamo fatto anche gli auguri!
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?whichpage=1&TOPIC_ID=78396#1319080

Per l'ernia.... sono stato operato (undici mesi fa), di un "ernia discale voluminosa in L4-L5"! Che dolori ho patito, oggi non più!
Però le batterie me le sono fatte fare e ricellate da chi sa fare questo lavoro anche se... hobbista!

Buona serata!

Ringrazio anche qui per gli auguri, e grazie soprattutto per avermeli fatti notare.
Il tecnico che farà il lavoro è qualificato ed ha sempre campato di questo. Non gli capita spesso di svolgere lavori di questo genere quindi entrambi andiamo con i piedi di piombo ed ascoltiamo con attenzione i consigli che ci elargite. Quando avrà il pacco batterie in mano farà le sue prove per capire cosa si può o non si può fare.
L'importante è sapere che la cosa è fattibile (dai vostri interventi direi di sì), poi se qualcosa non dovesse funzionare si vedrà come ovviare. Speriamo fili tutto liscio.
luc_maz48 Inserito il - 30/10/2019 : 20:50:18
marco61 ha scritto:

[quote]andrea 104KG ha scritto:

............

Entrando nel merito, domani sono 58 anni. Ho sempre praticato tanto sport in vita mia, fin quando una dolorosissima ernia discale rimediata non troppo tempo fa, con i suoi strascichi, non mi ha convinto a svolgere attività fisica senza chiedere troppo al mio corpo.
.....


Senza entrare nel merito.... ti abbiamo fatto anche gli auguri!
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?whichpage=1&TOPIC_ID=78396#1319080

Per l'ernia.... sono stato operato (undici mesi fa), di un "ernia discale voluminosa in L4-L5"! Che dolori ho patito, oggi non più!
Però le batterie me le sono fatte fare e ricellate da chi sa fare questo lavoro anche se... hobbista!

Buona serata!



Barba 49 Inserito il - 30/10/2019 : 19:45:54
Dipende da come funziona l'indicatore di carica su quella bici, se è un comunissimo voltmetro funzionerà esattamente come prima salvo il fatto che ovviamente la scarica si svolgerà più lentamente... Se invece l'indicatore conteggia i Watt/ora potrebbero esserci problemi perchè potrebbe staccare l'assistenza quando hai consumato tutti i Wh previsti dalla batteria di serie!
marco61 Inserito il - 30/10/2019 : 18:58:25
Ok, si tratta di ordinare il materiale. Col tecnico abbiamo convenuto che conviene prendere il pacchetto già assemblato, che dovrebbe essere questo:

https://enerprof.de/fahrradakkus/softpacks/akkus-48v-13s/429/softpack-akku-48v-25ah-bms-20a-xlr-3-mit-50m?number=48130502

Questo dovrebbe essere il caricabatterie, con connettore a 3 pin:

https://enerprof.de/ladegeraete/fahrradakkus-ladegeraete/ladegeraete-54-6v-fuer-akkus-48v-13s/106/modiary-ladegeraet-54-6v-5a?number=2070613

Il pacco batterie ingombra 28 cm., pensiamo di montarlo sul portapacchi posteriore ma restando molto vicini alla sella per non spostare troppo il peso sul posteriore. Il montaggio seguirà le istruzioni di Steu851 nel precedente messaggio. Secondo il tecnico il display di serie indicherà uno stato di piena carica fin quando, durante l'uso, la batteria aggiuntiva non avrà la stessa capacità di quella di serie, per poi scendere con le tacche ovviamente molto più lentamente di quanto succeda ora. Vi torna il discorso?
Penso di procedere all'ordine entro la settimana, se qualcuno dovesse avere qualche altro consiglio sarà sempre gradito.


Steu851 Inserito il - 29/10/2019 : 09:44:32
bubunapoli ha scritto:

si steu grazie per la correzione, si potrebbe sostituire
il bms originale con uno che gestisce "6 paralleli"?

Altra domanda: se si, basterebbe un solo charger, vero?



Non è questione di BMS ma di cablaggio, il BMS dovrebbe essere in grado di gestire i 6 paralleli ci metterà solamente più tempo a bilanciare, il problema è che dovresti far uscire 14 fili dalla batteria, partendo dai singoli paralleli per collegarli alla nuova batteria, molto più semplice ed affidabile che l'extender abbia il suo BMS, si tratta di una schedina che costa poceh decine di Euro, niente di trascendentale.
Rispondo anche all'altra domanda, si puoi usare le 21700 se effettivamente ti danno un vantaggio come ingombri, la chimica e quindi le tensioni in gioco, sono analoghe a quelle delle VTC.
Io rimango dell'idea che la cosa migliore sia fare una batteria indipendente, col suo BMS ed il suo caricatore, collegata con un cavo a Y dotato di diodi di protezione.
bubunapoli Inserito il - 28/10/2019 : 19:43:10
si steu grazie per la correzione, si potrebbe sostituire
il bms originale con uno che gestisce "6 paralleli"?

Altra domanda: se si, basterebbe un solo charger, vero?
marco61 Inserito il - 28/10/2019 : 19:06:36
Ho capito il concetto, e sicuramente il tecnico ne trarrà utili consigli.
Un'altra domanda: fermo restando il montaggio delle celle supplementari in multipli di 13, è possibile collegare le due batterie insieme utilizzando per quella nuova celle 21700 o in alternativa 18650 più "potenti" delle attuali VTC6 della Sony? Montare le 21700 mi permetterebbe di avere maggior autonomia risparmiando qualcosa in termini di spazio e peso. Almeno così credo di aver capito.
Steu851 Inserito il - 28/10/2019 : 17:43:32
bubunapoli ha scritto:

MIl problema si pone solo con la ricarica, perchè se lasci sempre le due batterie sempre collegate il charger raddoppia i tempi di ricarica e col bms, perchè quest'ultimo non deve bilanciare 3 paralleli ma 6.


Hai premesso di non essere esperto, quindi ci sta che abbia scrotto una cosa non corretta.
Prima di tutto non si mettono in parallelo le serie ma si mettono in serie i paralleli, il BMS deve poter accedere ad ogni singolo parallelo per poterle bilanciare, chiarito questo capirai che il BMS della batteria principale non è in grado di bilanciare la batteria aggiuntiva esterna, che dovrà avere quindi il suo BMS.
Il BMS della aggiuntiva se la si vuole far caricare insieme alla principale deve essere di quelli che hanno la ricarica sul cavo d'uscita, inoltre non andranno messi i diodi di sicurezza che impediscono il travaso (violento e pericoloso) di energia da una batteria all'altra nel caso vengano collegate con livelli di carica differenti, quindi la cosa migliore è che la carica venga fatta a batterie separate con 2 caricabatterie.

bubunapoli Inserito il - 28/10/2019 : 16:10:59
Marco sono contatti di dialogo, ossia servono per far dialogare centralina e display. Se provi a isolarli (come suggerisce Steu) all'accensione la carica sul display lampeggia, la bici parte ma poco dopo la bici si ferma segnalando un errore. Quindi devono essere liberi di funzionare. Ma la cosa è poco importante.

Non sono un esperto, ma come concetti di base ti dico che la batteria supplementare deve funzionare in parallelo con quella esistente. Se di default la batteria che monti è una 13s3p potrai aggiungere una serie e farla diventare una 13s4p, oppure aggiungere 2 serie e farla diventare una 13s5p, etc...il numero delle celle in serie non lo puoi modificare (48 volt), puoi solo aumentare i paralleli (per aumentare i watt). Già se raddoppi le celle preesistenti, ottieni una batteria corposa (13s6p). La centralina e il display non dovrebbero "opporre" alcun veto a tale trasformazione, la bici (quasi) raddoppia il n. di Km che normalmente fai attualmente. E tecnicamente qualsiasi esperto te l'assembla in poco tempo e non ci mette nulla a fare uscire uno spinotto da collegarla in parallelo con l'originale (da cui esce l'altro spinotto). Il problema si pone solo con la ricarica, perchè se lasci sempre le due batterie sempre collegate il charger raddoppia i tempi di ricarica e col bms, perchè quest'ultimo non deve bilanciare 3 paralleli ma 6. Onestamente qui ci vuole il consulto di un esperto. Il problema poi di dove sistemarla è un non problema. Forse sotto quella originale (con la faccia rivolta sottosopra) o in un borsello sotto la sella è la sistemazione migliore.
Steu851 Inserito il - 28/10/2019 : 10:04:19
per capire a cosa servono i contatti potresti fare una semplice prova ( Non mi assumo responsabilità per eventuali danni causati dal test)
metti un pezzetto di nastro isolante sugli 8 contatti centrali se la bici si accende quelli laterali sono i contatti di potenza.
windfire Inserito il - 27/10/2019 : 11:52:56
Chiedevo anche perchè la tua bipa mi piace molto.
(motore al mozzo e batteria integrata)
Qualcuno sa se producono ancora la evo race?
marco61 Inserito il - 27/10/2019 : 10:37:39
andrea 104KG ha scritto:

Prima ti invito a riflettere sul peso... prendi 5 pacchi di sale da un kg e prova a metterli da qualche parte sulla bici, se hai u portapacchi mettili dietro e prova a girarci, 5kg di batteria aggiuntiva ti cambiano il modo di guidare.. Comunque o te lo fai fare o lo prendi già fatto poco cambia dal punto di vista tecnico. Io metteri al massimo altre 39 celle, diventa comunque una batteria da 78 celle con cui quasi tutti arrivano a 100km. Se poi la bici è usata con acceleratore in modalità scooter bè allora devi esagerare
Mi rendo conto di essere un utente atipico per questo forum, così come so perfettamente che un corretto uso di una bici elettrica prevederebbe un discreto uso delle proprie forze.
Entrando nel merito, domani sono 58 anni. Ho sempre praticato tanto sport in vita mia, fin quando una dolorosissima ernia discale rimediata non troppo tempo fa, con i suoi strascichi, non mi ha convinto a svolgere attività fisica senza chiedere troppo al mio corpo.
Lo scopo di questa discussione è capire quali possano essere i limiti ai quali posso spingermi aggiungendo una batteria alla mia bicicletta.
Ben venga quindi il consiglio di non caricare troppi chili sul portapacchi, altre accortezze quali potrebbero essere? Ad esempio, pretendere di compiere tour di 70/80 km. con un discreto uso dell'assistenza potrebbero creare problemi per il motore?
andrea 104KG Inserito il - 27/10/2019 : 02:13:50
Prima ti invito a riflettere sul peso... prendi 5 pacchi di sale da un kg e prova a metterli da qualche parte sulla bici, se hai u portapacchi mettili dietro e prova a girarci, 5kg di batteria aggiuntiva ti cambiano il modo di guidare.. Comunque o te lo fai fare o lo prendi già fatto poco cambia dal punto di vista tecnico. Io metteri al massimo altre 39 celle, diventa comunque una batteria da 78 celle con cui quasi tutti arrivano a 100km. Se poi la bici è usata con acceleratore in modalità scooter bè allora devi esagerare
marco61 Inserito il - 26/10/2019 : 22:51:34
Si scusa, ho fatto confusione trai calcoli che avevo fatto. Tre sono circa i litri di volume che andrebbe ad occupare, considerando 90/100 celle. I kg. sono ovviamente di più, ho conservato il pacco vecchio che ho sostituito, sono 39 celle per 1,8 kg. In questo caso saremo sui 5 kg. circa.
Curiosando però nel forum ho scoperto questo sito che propone questa soluzione (104 o 117 celle, non è ben chiaro): https://enerprof.de/en/ebike-batteries/softpacks/48v-13s-batteries/444/softpack-battery-48v-30-6ah-bms-50a-with-35e-rectangular
A parte il costo, se optassi per questa o una soluzione simile, potrei montarla così come la forniscono loro? Potrebbe lavorare in parallelo con la batteria di serie, o dovrei usarle alternativamente? In quest'ultimo caso, sarebbe necessario un display supplementare per controllarne lo stato di carica?
Scusate se vi tedio con queste domande, non so proprio nulla di elettronica e prima di affidare il lavoro al tecnico vorrei avere ben chiaro che strada seguire. Lui potrebbe suggerirmi di fare il lavoro da zero ma magari c'è un modo per rendere tutto più semplice che potrebbe giustificare la spesa.
andrea 104KG Inserito il - 26/10/2019 : 20:59:45
Il calcolo è preciso.. 1 cella 50gr circa, più bms e scatola... fai il conto
marco61 Inserito il - 26/10/2019 : 20:51:24
Confermo, la bici ha il motore sul mozzo posteriore. Che la batteria non comunichi col motore credo di aver capito che sarebbe un vantaggio.
Per l’involucro sarebbe probabilmente più adatto qualcosa da sistemare sul portapacchi posteriore. Il peso però non sarebbe eccessivo, intorno ai 3 kg. credo. Chiaro che optando per una borsa morbida dovrò evitare spigoli che possano tagliarla.
andrea 104KG Inserito il - 26/10/2019 : 19:15:50
Io voto sul fatto che i laterali siano semplici mollette e che la batteria non comunichi col motore, dopotutto se no sbaglio è un hub...
windfire Inserito il - 26/10/2019 : 16:06:02
Quindi si apre una diatriba
I contatti sono 2 di potenza + 8 di dialogo ?
Oppure sono 4 positivi e 4 negativi e i due laterali nella realtà non sono contatti?
Barba 49 Inserito il - 26/10/2019 : 15:25:49
Se quelli centrali sono contatti di dialogo (quelli di potenza ovviamente sono i due laterali di grosse dimensioni) mi sa che avrai dei problemi se modifichi qualcosa, anche se spero di no...
andrea 104KG Inserito il - 26/10/2019 : 15:17:52
Semplicemente per non far bruciare i contatti ne hanno fatto 4 negativi e 4 positivi.
Per la borsetta per 90 celle ci vuole qualcosa di MOLTO robusto te ne renderai comto...
marco61 Inserito il - 26/10/2019 : 13:31:18
bubunapoli ha scritto:

credo siano contatti (femmina) TUTTI funzionanti.
Infatti sulla batteria corrispondono 8 "minisporgenze"
maschi.
Questo in sostanza cosa comporta?
bubunapoli Inserito il - 26/10/2019 : 13:01:42
credo siano contatti (femmina) TUTTI funzionanti.
Infatti sulla batteria corrispondono 8 "minisporgenze"
maschi.

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,49 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.