Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Prove e collaudi
 Correzione autonomia in funzione della temperatura
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11839 Messaggi

Inserito il - 02/01/2013 : 18:58:04  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho rilevato i consumi ottenuti ad ogni uscita con la mia bipa per più di un anno
Ne ho ricavato due grafici: il primo con l'andamento delle temperature e il secondo con i consumi relativi



Si nota bene che i consumi crescono in modo sensibile al diminuire della temperatura ambiente
I dati sono stati ottenuti misurando i wattora prelevati dalla batteria, perciò non tengono conto della minore efficienza delle celle nel periodo invernale

Ho poi "ripulito" i dati, scartando quelli ottenuti a velocità più alte dei miei soliti 25km/h o con contributi muscolari diversi dai miei altrettanto soliti 70W
Ho scartato anche le giornate di vento

Alla fine ho ottenuto questo grafico che mette in relazione i consumi con le temperature ambiente




Ho riportato le differenze percentuali rispetto alla temperatura di 21°C
Si può vedere che col caldo si guadagna poco ma col freddo si perde moltissimo
Credo che la spiegazione sia nel fatto che, alla maggiore densità dell'aria invernale, si somma l'incremento della superficie frontale aerodinamica per i vestiti di maggior volume
D'estate più che andare in giro in pantaloni corti e t-shirt non si può fare !

Il mio grafico non è "oro colato" ma sicuramente si avvicina molto alla realtà
Perciò nei prossimi pix-test, mi riferirò a questi valori per correggere le autonomie rilevate riportate sulla scheda di valutazione e fornire perciò un dato omogeneo

Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"

genesi86
Utente Senior




1151 Messaggi

Inserito il - 02/01/2013 : 19:37:55  Mostra Profilo Invia a genesi86 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
veramente ottimo pix.
Ma hai deciso tu di mantenere costanti, sia d'estate che d'inverno, i 70W di pedalata? oppure sei proprio abituato così?
Te lo chiedo perché almeno nel mio caso, tendo a pedalare di più in inverno mentre d'estate mi faccio "trasportare", infatti anche nelle giornate di freddo non mi sembra di consumare di più.


La bicicletta fa bene alla salute, all'ambiente e all'economia.... Bikenomics.

E-Hoptown SWXH
Brompton S6L Black
Torna all'inizio della Pagina

Bengi
Utente Master



Veneto


3686 Messaggi

Inserito il - 02/01/2013 : 21:01:32  Mostra Profilo Invia a Bengi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Interessante @Pix!

Mi sembra di notare che a 10 e a 3°C ci sono dei gradini che potrebbero indicare delle temperature critiche per la chimica delle batterie.

Comunque questo conferma la mia impressione: d'inverno (qui al Nord) l'autonomia - per effetto combinato di maggiori consumi e del minore rendimento della batteria - tende a ridursi mediamente di circa il 40-50%!

L'ncremento dei consumi invernali è da attribuire sicuramente ad un aumento sensibile delle resistenze aerodinamiche (predominanti sul resto), ma anche ad un icremento sensibile delle resistenze meccaniche dovute ad un maggiore attrito delle parti meccaniche in movimento (ingranaggi motore, catena, corona, pignoni, mozzi, ...) specie nel caso di cambi al mozzo ...






Panasonic 26V forever!
Bengi the AironMan: "Salire in bipa è come spiccare liberi in volo"


Modificato da - Bengi in data 02/01/2013 21:02:58
Torna all'inizio della Pagina

OSCAR95
Utente Senior



Lombardia


1043 Messaggi

Inserito il - 02/01/2013 : 22:37:26  Mostra Profilo Invia a OSCAR95 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sì lo riconfermo abbondantemente anche io, a maggior ragione che in montagna le temperature sono molto basse.

Mentre a settembre dopo un giro di 30Kilometri di sali e scendi tornavo sempre con la batteria con 2 led su tre accesi, in questi giorni con giri simili arrivo a casa con il led della riserva sempre acceso, il tutto però senza scaricare mai a fondo la batteria.
Ho inoltre notato che il calo volmetrico della batteria nelle salite è maggiormente incrementato, può essere che il freddo influisca anche sullo spunto?

Ma di questo calo così netto ne soffrono in modo partiolare solo le Litio Polimeri oppure tutte le chimiche (Pb,LIPO ecc...)?

Perchè elettrico è bello!Bottecchia Be2. la mia prima bipa! Bottecchia Be2 Grigia da Aprile 2013, della mamma. Quasi 6000 kilometri in progress...
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


28331 Messaggi

Inserito il - 02/01/2013 : 22:48:42  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bel test prolungato, grazie Pix....
In effetti la cosa si nota molto, e per chi come te abita al nord la cosa è abbastanza pesante da sopportare.
Anche io penso che il vestiario influisca pesantemente sui consumi, per gli altri attriti basterebbe usare grasso ad alta scorrevolezza per i mozzi ruota e naturalmente per i cuscinetti del motore, senza dimenticare che anche la strada bagnata fa aumentare i consumi.

@Oscar95: Le piombo sono quelle più sensibili al freddo, poi ci sono le LiIon e le LiPo e per ultime le LiFePO4.
Naturalmente il freddo rallenta le reazioni elettrochimiche all'interno delle celle, quindi avrai anche meno corrente di picco dalla batterie, e perciò meno spunto.


Modificato da - Barba 49 in data 02/01/2013 22:52:07
Torna all'inizio della Pagina

Rotolone
Utente Senior


Campania


1244 Messaggi

Inserito il - 02/01/2013 : 23:05:52  Mostra Profilo Invia a Rotolone un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

Naturalmente il freddo rallenta le reazioni elettrochimiche all'interno delle celle, quindi avrai anche meno corrente di picco dalla batterie, e perciò meno spunto.





Ed io che pensavo che era colpa del cenone di capodanno.
Da alcune ore erano già cominciati gli incubi "diurni/serali" al solo pensiero di dovermi mettere a dieta, ma per fortuna ho consultato jobike prima di andare a letto.

Raleigh Dover 3-G Nexus (venduta)
Raleigh STOKER DD
Raleigh Dover DELUXE 7
.
Torna all'inizio della Pagina

OSCAR95
Utente Senior



Lombardia


1043 Messaggi

Inserito il - 03/01/2013 : 00:16:03  Mostra Profilo Invia a OSCAR95 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E se si proteggesse la batteria con una "coperta termica" da avvolegrle attorno?

Perchè elettrico è bello!Bottecchia Be2. la mia prima bipa! Bottecchia Be2 Grigia da Aprile 2013, della mamma. Quasi 6000 kilometri in progress...
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


28331 Messaggi

Inserito il - 03/01/2013 : 09:15:39  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@Oscar95: La coperta termica serve solo se tu normalmente conservi e carichi la batteria al calduccio di casa tua e poi esci in strada dopo avercela avvolta intorno, ma se la bici dorme fuori o in garage non riscaldato il freddo penetra ugualmente all'interno della batteria, non è a sangue caldo come noi...
Torna all'inizio della Pagina

OSCAR95
Utente Senior



Lombardia


1043 Messaggi

Inserito il - 03/01/2013 : 13:16:18  Mostra Profilo Invia a OSCAR95 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Barba per me è esattamente così! La batteria è in casa al calduccio bella carica, appena ho voglia di uscire la porto fuori e la monto sulla bici e via.

Non stà mai fuori se non solo quando funziona.

Perchè elettrico è bello!Bottecchia Be2. la mia prima bipa! Bottecchia Be2 Grigia da Aprile 2013, della mamma. Quasi 6000 kilometri in progress...
Torna all'inizio della Pagina

eugenio
Utente Senior



Lombardia


1437 Messaggi

Inserito il - 03/01/2013 : 14:01:13  Mostra Profilo Invia a eugenio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
si nota come tra i 35° e i 12° il maggior consumo sia tutto sommato contenuto nel 10% circa, per poi precipitare a un + 41% a 0°

ecco perchè arrivo a malapena in ufficio e se non ricarico non torno a casa, la batteria da 240Wh mi permette giusto 15/16km

Cannondale Kinneto Bosch 400Wh 2013
Kreidler Bosch Performance 400Wh 2013
Raleigh Dover Ltd 11v 2012
Wayel One City 28" 7v 2008 (venduta)



Non vogliamo le piste ciclabili. Esistono già e si chiamano strade.
Torna all'inizio della Pagina

leonardix
Utente Master



Lazio


4696 Messaggi

Inserito il - 03/01/2013 : 16:06:34  Mostra Profilo Invia a leonardix un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Da oggi i test saranno ancora più oggettivi e precisi!
...una cosa che fino a ieri sembrava quasi impossibile

Se ho ben capito d'ora in poi avremo i valori dell'autonomia effettiva verificati sul campo, la temperatura media a cui è stato effettuato il test e l'autonomia calcolata in condizioni "standard" a 21°C!

Solo Pix poteva migliorare Pix, complimenti!
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11839 Messaggi

Inserito il - 03/01/2013 : 21:47:29  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
I risultati che ho analizzato li ho ottenuti con la batteria LiFePO4 Ping da 20Ah
che appunto risente poco della temperatura

E i valori li ho letti sul watt-meter Turnigy che mi indica i Wh realmente erogati dalla batteria

Perciò il minor rendimento della batteria non influisce eccetto, in minima parte, durante le fasi di
accelerazione quando richiedo molta corrente: direi che è praticamente inavvertibile nei risultati

Perciò alle variazioni rilevate bisogna aggiungere la minor resa della batteria in funzione della chimica usata

Nei pix-test tengo la batteria al caldo in casa e durante ognuna delle prove non credo faccia a tempo a raffreddarsi significativamente

Però ho voglia di fare un test di scarica "al banco" con batteria calda e fredda per vedere cosa realmente cambia


Dan, dove sei ? lo hai già fatto tu ?

Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

iw6cpk
Utente Master



Marche


3432 Messaggi

Inserito il - 03/01/2013 : 22:35:16  Mostra Profilo Invia a iw6cpk un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Veramente un bella(e soprattutto utile) idea quella di raccogliere tutti questi dati sul campo e condensarli in tabelle.
Confermo che se non ci si veste licrati i consumi salgono molto a causa del vestiario voluminoso.La resistenza alla penetrazione dell'aria si vede nei consumi ma si sente anche fisicamente a velocità sostenute.

Rockrider 5.2 + kit bafang swxh Alcedo + batt. 9 Ah 36v
Flyer in the dirt (Flyer S street + dual drive 27 - Custom MTB)
Kalkhoff Pro Connect Alfine 11 speed
-------------------------------
Per arrivare là, dove nessun uomo è mai giunto prima...con un motore a scoppio
Torna all'inizio della Pagina

ecocar
Utente Senior


Piemonte


1816 Messaggi

Inserito il - 04/02/2013 : 21:28:38  Mostra Profilo Invia a ecocar un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Un paio di settimane fa ho notato che dove questa estate raggiungevo i 45 km/h facevo solo più i 41 Km/h. Le batterie (al piombo) erano totalmente cariche e non poteva essere un problema di aerodinamica per differenza di indumenti visto che è una bici cabinata. Non c'era vento, ma faceva un freddo cane (tra 0 e 5 gradi). Il calo da 45 a 41 Km/h credo che significhi una perdita di potenza almeno del 25% e conseguente aumento di consumi dovuto alla minore efficienza. Resta da capire quanto di questo fenomeno sia da attribuire alla batteria.

ecocar
Torna all'inizio della Pagina

bepperaf
Utente Normale


Toscana


67 Messaggi

Inserito il - 22/03/2013 : 14:32:34  Mostra Profilo Invia a bepperaf un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
grazie pix è un graditissimo aiuto psicologico questo test
credo a molti venga un dubbio sul malfunzionamento della costosissima batteria all' arrivo dell' inverno ed ora possiamo capire quanto grande possa essere il calo dovuto ad esso.
grazie
Torna all'inizio della Pagina

Alibi
Utente Senior



1561 Messaggi

Inserito il - 22/03/2013 : 14:54:39  Mostra Profilo Invia a Alibi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
bepperaf ha scritto:

grazie pix è un graditissimo aiuto psicologico questo test
credo a molti venga un dubbio sul malfunzionamento della costosissima batteria all' arrivo dell' inverno ed ora possiamo capire quanto grande possa essere il calo dovuto ad esso.
grazie


Quoto. Ieri con 4° fra un po' mi vien male a vedere le tacchette che scendevano una dopo l'altra!!!



Torna all'inizio della Pagina

DANYBIKE77
Nuovo Utente


Sicilia


4 Messaggi

Inserito il - 09/04/2013 : 07:36:50  Mostra Profilo Invia a DANYBIKE77 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
cosa succede alle batterie se esposte a temperature elevate? io vivo in sicilia e qua in estate nelle ore piu calde si arriva anche a superare i 40°,considerate che vivo in citta con pendenze importanti

DANYBIKE77
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11839 Messaggi

Inserito il - 09/04/2013 : 19:21:08  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
DANYBIKE77 ha scritto:

cosa succede alle batterie se esposte a temperature elevate? io vivo in sicilia e qua in estate nelle ore piu calde si arriva anche a superare i 40°,considerate che vivo in citta con pendenze importanti


ti metto una bella tabella redatta dalla Wayel

Immagine:

197,43 KB

puoi vedere che la temperatura massima di esercizio è 45°C
e a quella temperatura la capacità si riduce di un buon 10%

non lasciare mai la bipa ferma al sole !

Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

DANYBIKE77
Nuovo Utente


Sicilia


4 Messaggi

Inserito il - 09/04/2013 : 20:17:06  Mostra Profilo Invia a DANYBIKE77 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ti ringrazio x scheda, ma mi rimane il problema che siccome le devo affittare non posso prevedere o obbligare a metterle All ombra. Avete qualche suggerimento

DANYBIKE77
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11839 Messaggi

Inserito il - 10/04/2013 : 21:06:47  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Personalmente non ho suggerimenti sensati da darti e temo che devi rassegnarti ad una vita delle batterie più breve

Ma vediamo se qualche siciliano ci racconta la sua esperienza


Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

octopus
Utente Attivo



924 Messaggi

Inserito il - 11/04/2013 : 20:02:09  Mostra Profilo Invia a octopus un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
dany, oltre magari al contenitore bianco/riflettente, puoi spiegare agli affittatori che lasciandola sotto il sole a cuocere possono avere fino al 10% di perdita di autonomia. così magari ci faranno caso per ritorno personale, che è l'unico che funziona.
Torna all'inizio della Pagina

Cirano
Utente Medio



Piemonte


137 Messaggi

Inserito il - 23/08/2013 : 09:05:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Cirano Invia a Cirano un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie Pix anche per questo test, lo vedo solo ora perchè sto smaltendo gli arretrati! Personalmente faccio casa ufficio e ritorno sempre con il manettino al massimo (28 km in tutto e qualche salita) della mia Frisbee Dolomites. A volte arrivo fino a casa tranqullamente altre mi devo fare in salita, con la sola forza delle mie povere gambe, gli ultimi 500 metri. Da cosa dipende? Devo preoccuparmi?
Un po grossolano come quesito ma grazie lo stesso per un tuo parere.

"L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare" (George Bernard Shaw 1856-1950, scrittore e drammaturgo irlandese).
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11839 Messaggi

Inserito il - 24/08/2013 : 01:32:03  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cirano, una cosa che abbiamo sperimentato ormai in tanti è che i consumi sul medesimo percorso sono cronometricamente uguali e che sono quasi altrettanto costanti per ogni tipo di itinerario (salvo ovviamente in presenza di lunghe salite ... che comunque vengono parzialmente compensate dalle lunghe discese)
Invece la presenza di vento modifica in modo drastico l'autonomia

Se il tuo calo di chilometri percorribili è casuale, devi indagare appunto sul vento e sul tuo modo di pedalare (magari a volte ti fai portare dal motore e a volte spingi)
Se invece è un calo progressivo allora dobbiamo puntare lo sguardo sulla batteria

Ah : anche la pressione delle gomme incide in modo evidente, ma solo se si passa da 4 bar a 1 può giustificare differenze importanti





Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,65 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.