Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Kit e fai da te
 TSDZ2 modifiche e documentazione varia
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 33

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 05/01/2019 : 16:13:31  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

Domanda per marcoq: per usare il tuo configuratore, a parte il Java runtime, occorre anche installare il compilatore che usa casainho e gli altri programmatori per generare i files .hex?
O funziona tutto con la sola interfaccia?

C'è una guida sommaria con i passi principali da seguire da qualche parte?
Grazie


Bisogna installare il compilatore SDCC come spiegato da casainho.
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Attivo


Sicilia


878 Messaggi

Inserito il - 05/01/2019 : 16:26:53  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao e grazie Marcoq davvero complimenti , una domanda pure io, visto che con il mio mini pc non riesco a visualizzare la schermata per intero, posso utilizzare il file TDSZ2_Controller_vM0.16.B.hex così comè vorrei verificare subito il bug dell'avanzamento di 1 km/h all'accensione e poi con calma provo tutto il configuratore

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.19.8 by casainho 36V 14.5Ah Litio kM 924 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq v M0.18I vO.S. 0.19.6 36V Litio 14,5 Ah Km 565 dal 08 2018
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 05/01/2019 : 16:30:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
zappan ha scritto:

Ciao e grazie Marcoq davvero complimenti , una domanda pure io, visto che con il mio mini pc non riesco a visualizzare la schermata per intero, posso utilizzare il file TDSZ2_Controller_vM0.16.B.hex così comè vorrei verificare subito il bug dell'avanzamento di 1 km/h all'accensione e poi con calma provo tutto il configuratore


Il problema dovrebbe essere risolto... comunque per rispondere alla tua domanda, per fare una prova veloce puoi usare il file .hex che ho compilato.
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 05/01/2019 : 17:04:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Dimenticavo... se qualcuno vuole programmare direttamente il motore con il file .hex già compilato come zappan, è consigliato collegare naturalmente l'STLINK-V2 al motore, cancellare la DATA MEMORY (eeprom) editando manualmente tutte le locazioni da 0x004000 a 00 (usando la funzione FILL), poi premere il tasto "program current tag", fatto questo è possibile caricare e programmare il nuovo file ...v0.16.B.hex.
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Attivo


Sicilia


878 Messaggi

Inserito il - 05/01/2019 : 17:25:11  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Marcoq, io sono stato troppo veloce e ho programmato direttamente, forse perchè sotto già aveva il tuo codice non ho avuto problemi se non quello di spegnere e riaccendere perchè al primo avvio la bici non si muoveva , cmq con la bici in stanza, fuori non esco neanche sotto tortura causa neve provato solo con walk assistant funziona perfettamente e non aumenta piu' di 1 Km al successivo riavvio
Stracomplimenti Marcoq

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.19.8 by casainho 36V 14.5Ah Litio kM 924 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq v M0.18I vO.S. 0.19.6 36V Litio 14,5 Ah Km 565 dal 08 2018
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6212 Messaggi

Inserito il - 05/01/2019 : 18:12:23  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Uffa... sono duro... comunque ho una settimana di tempo prima che mi arrivi il motorello... ma non ci capisco più nulla
quando ho programmato la v. 07 a settembre mi pare di aver fatto : (vado a memoria)
- collegato il programma st-qualcosa
- caricato la hex della versione 07
- programmato la rom

Adesso come si fa?
- si apre l'interfaccia java
- si modificano i parametri a piacere (ad esempio io ho 48v)
- si collega il programmatore (la pennetta) e si da programma?
non serve più il st-qualcosa ? il programma genera l'hex e lo srive nella centralina? (non credo)

Inoltre mi devo chiarire le idee tra rom e eprom.... cioè c'è una parte fissa (rom) e una mobile (eprom) o non ho capito nulla ?

Scusate ma sono parecchio duro

Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 05/01/2019 : 20:00:43  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Buon pomeriggio a tutti,
sono nuovo nel forum e sto seguendo con attenzione gli sviluppi del software marcoq, non nego che il lavoro di marcoq è spettacolare però devo essere sincero e fare un'appunto a marcoq visto la confusione che si sta creando.
Domanda per marcoq,
ho visto che hai risposto a chri dicendo che era esatta la procedura che ti ha sottoposto di come effettuare la modifica.
Poi hai risposto a thineight dicendo che serve anche installare il compilatore SDCC come spiegato da casainho.
marcoq,
sei convinto che cosi non è comprensibile come modificare sto benedetto motore e usare la tua interfaccia?
Credo e sono pienamente convinto che hai fatto un lavoro superlativo, ma se vuoi veramente che le persone possono apprezzare il tuo meraviglioso lavoro devi spiegare come fare a modificare con la tua interfaccia i due casi elncati:
1)Modifica motore da software originale
2)Up grade con la tua interfaccia per motore precedentemente modificato by casainho.
marcoq,
ti ringrazio anticipatamente e spero che ci darai una risposta definitiva alle mie domande cosi tutti potranno capirci.
Torna all'inizio della Pagina

luc_maz48
Utente Master



Piemonte


3960 Messaggi

Inserito il - 05/01/2019 : 21:35:26  Mostra Profilo Invia a luc_maz48 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Uffa... sono duro... comunque ho una settimana di tempo prima che mi arrivi il motorello... ma non ci capisco più nulla

Scusate ma sono parecchio duro




Non disperare.....

Un genio è qualcuno che prende una cosa complessa e la fa apparire semplice. Un accademico fa il contrario. (Robert Fanney)





Pieghevole Hinergy Click 20", (Pix-test n. 56), 36V 250Watt, 7vel. Batteria Long, con celle Samsung 36V 11,6 Ah.

Elettrificazione Tandem pieghevole Graziella con ruote da 20", con Kit Bafang 8Fun motore centrale BBS-01 36V 250W 15A. Batteria 60 celle LG Mh1 18650 E32 10S-6P 19,2Ah.

La mia prima bici elettrica E-bike Elettra26", 36V 250W motore ruota post. con cambio a 7 vel. Batteria LiFePO4 36V 12Ah. Acquistata da WDM Motors di Modena. (Venduta).

-L'esperienza… è il termine che usiamo per i nostri errori!!! Oscar Wilde (1854 - 1900).

Torna all'inizio della Pagina

marianor
Utente Medio


Emilia Romagna


364 Messaggi

Inserito il - 05/01/2019 : 22:08:36  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
il professor Azzeccagarbugli :)

se la montagna viene da te e tu non sei maometto scappa perchè è una frana
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 05/01/2019 : 23:56:31  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Scusatemi.... essendo un programmatore a volte do per scontato alcune cose.... domani a mente serena vi dirò come procedere passo passo per utilizzare l'interfaccia! Buona notte.
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 00:12:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
marcoq ha scritto:

thineight ha scritto:

Domanda per marcoq: per usare il tuo configuratore, a parte il Java runtime, occorre anche installare il compilatore che usa casainho e gli altri programmatori per generare i files .hex?
O funziona tutto con la sola interfaccia?

C'è una guida sommaria con i passi principali da seguire da qualche parte?
Grazie


Bisogna installare il compilatore SDCC come spiegato da casainho.


Grazie, stasera stavo provando a smanacciare sull'interfaccia (ho dovuto installare il JRE e il compilatore SDCC) ma ho avuto qualche problema: in particolare la compilazione del tuo repository non andava in porto mentre quella di casainho si.. alla fine dopo aver disabilitato @echo off nel configurator_compile.bat ho notato che non mi prendeva il path della cartella di default per la presenza del "&"
Infatti il path
TSDZ2_Controller_vM0.16.B_VLCD6_&_TSDZ2_Configurator_v0.1.0
generava degli spazi prima e dopo la "&" e andava tutto in errore, ho quindi rinominato la cartella in
TSDZ2_Controller_vM0.16.B_VLCD6_TSDZ2_Configurator_v0.1.0
e tutto funziona!
Per la cronaca, se potesse essere utilemad altri utenti, sono in Windows 10 64 bit.

Detto questo, alcune domande se avrai tempo di rispondere:
Vedo che viene creato un file .ihx e non un .hex, è corretto?
Non ho ancora modo di provare a flashare nel controller in quanto non ho ancora eseguito il wiring fisico alla bici.

Guardando il pannello del configuratore non capisco la logica dietro ai flag colorati a destra sotto ENABLES:
Wheel perimeter e max speed: se selezionato non mi fa cambiare i valori a sinistra nei campi WHEEL - significa che sono selezionabili dal display come nello stock firmware, mentre se tolgo la spunta saranno fissi come li imposto nel configuratore?

L'offroad mode come è definito? E' la modalità che rispetta i limiti (25 km/h e 250W) o è quella illimitata? La mia logica porterebbe a vedere l'offroad mode come la modalità senza limiti, da selezionare manualmente da parte dell'utente. Va da se che allo startup dovrebbe partire la modalità legale, ma mi pare sia già una variabile prevista dal configuratore.

Cosa sono il motor working flag e il wheel turning flag? Così capisco se vanno on o off

Io ho installato il cut off dei freni sul VLCD5 come mostravo nel post precedente, devo tenere il flag Brake sensor attivo?
A proposito segnalo un typo sull'interfaccia: Immagino volessi scrivere "Brake sensors"(sensori di frenata) e non "Break sensors"(rompi i sensori)

Non avendo il sensore di temperatura, il relativo flag sul campo rosso va disabilitato immagino, confermi?

Ultima domanda: il magic byte ha qualche utilità per l'utente medio?

Grazie e complimenti per il lavoro, penso tu abbia reso felice un tot di utenti, che saranno felici di farti una donazione su paypal se aggiungi un indirizzo.

Ora se si riesce a risolvere l'ultimo baco noto, cioè la resistenza all'indietro, siamo a cavallo.

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 04:22:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao ragazzi, mentre vi scrivo è ancora notte... domani mi sveglierò più tardi....
Come vi dicevo, spesso noi programmatori diamo per scontato che tutti comprendano "la nostra lingua", per me questa è la prima volta che tratto argomenti tecnici sui forum... diciamo che è la prima volta che mi iscrivo a questo tipo di forum... devo mettermi in testa che l'utente finale deve poter usufruire delle risorse messe a disposizione in modo facilmente comprensibile ed abbordabile... per questo vi chiedo scusa.
Tornando all'argomento principale, vediamo come utilizzare il Configuratore in Java.
Innanzitutto cosa serve:
- Installare JRE runtime sul PC.
- Installare il compilatore SDCC come spiegato da casainho qui https://github.com/OpenSource-EBike-firmware/TSDZ2_wiki/wiki/Development
- Un programmatore STLINK-V2 originale o clone cinese (quelli a forma di pennetta USB).
- il cavo di programmazione autocostruito per collegare il motore al programmatore.
- Installare sul PC il programma ST Visual Programmer.

Come programmare il motore tramite il Configuratore in Java.
- Unzippare il file che avete scaricato dal Repository e salvate il tutto dove volete (è una cartella).
- Nella cartella appena salvata troverete il file TSDZ_Configurator_vx.x.x.jar, apritelo con un doppio click.
- Una volta che il Configuratore è aperto potete apportare le modifiche che volete, anche se di default va bene già così per i motori a 36V...
eventualmente vanno cambiate le caratteristiche della batteria e la potenza max del motore. Collegate il programmatore al motore ed alla porta USB
del PC. Cliccate sul pulsante "Compile", una volta terminato cliccate sul pulsante "Program", il Configuratore programmerà il motore senza l'ausilio
del software STVP... ed il gioco è fatto.

Quando si "Compila" con il Configuratore viene sempre creato un file con estensione .ihx (equivalente la .hex) che poi viene utilizzato per programmare direttamente il motore tramite il pulsante "Program".
Il file con estensione .hex che trovate nella cartella releases è un file compilato con i parametri di default del Configuratore e può essere scritto nel microcontrollore del motore tramite il programma ST Visual programmer (STVP).
Per fare in modo che i parametri vengano aggiornati nella eeprom (DATA MEMORY) è necessario cancellare tutti i dati della DATA MEMORY premendo il tasto Edit in alto a sinistra e poi selezionando la voce Fill Area. A questo punto si apre una piccola finestra dove andranno inseriti una sequenza di 16 doppi zeri (00 00 00....) nel campo Fill with (16 byte max), per eseguire la cancellazione premere il tasto in alto (con la freccia rossa) program current tab. Ora è possibile caricare il file .hex e programmare il motore.

NOTE:
- per rispondere thineight... per la modalità offroad e boost le ho prese direttamente dal codice di casainho ma chiedo a tutti voi di provarle... io
non ne ho avuto la possibilità, in teoria posso abilitare il pulsante delle luci per queste funzioni... naturalmente una esclude l'altra.
il check Wheel perimeter e Wheel max speed indicano che questi parametri vengono ricevuti dal VLCD6, se disabilito i check i dati vengono letti dalla
eeprom (Default wheel perimeter e Default wheel max speed).
Motor working flag e Wheel turning flag servono per indicare al VLCD6 che il motore o la ruota stanno girando, altrimenti andrebbe in standby, se si
vuole mantenere sempre acceso il display basta abilitare il flag VLCD6 always on.
Se si installano i sensori dei freni bisogna abilitare il relativo flag.
il Magic Byte va usato quando si produce un file .hex e si programma il micro con il softare STVP senza eseguire la procedura di cancellazione della
eeprom, perchè il magic byte è la chiave della eeprom, se cambia rispetto a quella salvata in memoria, verranno automaticamente riaggiornati tutti i
dati residenti in eeprom...... diciamo che questa opzione è per utenti esperti...
Ho già sistemato l'errore di scrittura "break"....

Ho caricato sul mio Repository l'ultima versione aggiornata del progetto.
Spero di essere stato abbastanza esaustivo... come dicevo precedentemente, alcune funzioni non le ho provate... se lo volete fare voi poi tireremo le conclusioni. Adesso sono abbastanza cotto... vado a letto buona notte... oppure buon giorno booohhhh.


Modificato da - marcoq in data 06/01/2019 04:24:52
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 10:48:10  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Buongiorno (quando ti alzerai)...
Direi esaustivo, spero tu abbia cambiato il nome della cartella così non da più errore.

Oggi conterei di effettuare la prima prova del firmware open source sulla MTB, che è la candidata a ricevere in seconda battuta il display LCD3.
E ancora complimenti!

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 10:52:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

Buongiorno (quando ti alzerai)...
Direi esaustivo, spero tu abbia cambiato il nome della cartella così non da più errore.

Oggi conterei di effettuare la prima prova del firmware open source sulla MTB, che è la candidata a ricevere in seconda battuta il display LCD3.
E ancora complimenti!


Ho sistemato anche il nome della cartella che dava problemi durante la compilazione.
Torna all'inizio della Pagina

luc_maz48
Utente Master



Piemonte


3960 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 11:13:20  Mostra Profilo Invia a luc_maz48 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Qualsiasi sciocco può fare qualcosa di complesso; ci vuole un genio per fare qualcosa di semplice. (Pete Seeger 1919 – 2014), è stato un cantautore e compositore statunitense di musica folk.





Pieghevole Hinergy Click 20", (Pix-test n. 56), 36V 250Watt, 7vel. Batteria Long, con celle Samsung 36V 11,6 Ah.

Elettrificazione Tandem pieghevole Graziella con ruote da 20", con Kit Bafang 8Fun motore centrale BBS-01 36V 250W 15A. Batteria 60 celle LG Mh1 18650 E32 10S-6P 19,2Ah.

La mia prima bici elettrica E-bike Elettra26", 36V 250W motore ruota post. con cambio a 7 vel. Batteria LiFePO4 36V 12Ah. Acquistata da WDM Motors di Modena. (Venduta).

-L'esperienza… è il termine che usiamo per i nostri errori!!! Oscar Wilde (1854 - 1900).

Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 14:16:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
marcoq ha scritto:

Ciao ragazzi, mentre vi scrivo è ancora notte... domani mi sveglierò più tardi....
Come vi dicevo, spesso noi programmatori diamo per scontato che tutti comprendano "la nostra lingua", per me questa è la prima volta che tratto argomenti tecnici sui forum... diciamo che è la prima volta che mi iscrivo a questo tipo di forum... devo mettermi in testa che l'utente finale deve poter usufruire delle risorse messe a disposizione in modo facilmente comprensibile ed abbordabile... per questo vi chiedo scusa.
Tornando all'argomento principale, vediamo come utilizzare il Configuratore in Java.
Innanzitutto cosa serve:
- Installare JRE runtime sul PC.
- Installare il compilatore SDCC come spiegato da casainho qui https://github.com/OpenSource-EBike-firmware/TSDZ2_wiki/wiki/Development
- Un programmatore STLINK-V2 originale o clone cinese (quelli a forma di pennetta USB).
- il cavo di programmazione autocostruito per collegare il motore al programmatore.
- Installare sul PC il programma ST Visual Programmer.

Come programmare il motore tramite il Configuratore in Java.
- Unzippare il file che avete scaricato dal Repository e salvate il tutto dove volete (è una cartella).
- Nella cartella appena salvata troverete il file TSDZ_Configurator_vx.x.x.jar, apritelo con un doppio click.
- Una volta che il Configuratore è aperto potete apportare le modifiche che volete, anche se di default va bene già così per i motori a 36V...
eventualmente vanno cambiate le caratteristiche della batteria e la potenza max del motore. Collegate il programmatore al motore ed alla porta USB
del PC. Cliccate sul pulsante "Compile", una volta terminato cliccate sul pulsante "Program", il Configuratore programmerà il motore senza l'ausilio
del software STVP... ed il gioco è fatto.

Quando si "Compila" con il Configuratore viene sempre creato un file con estensione .ihx (equivalente la .hex) che poi viene utilizzato per programmare direttamente il motore tramite il pulsante "Program".
Il file con estensione .hex che trovate nella cartella releases è un file compilato con i parametri di default del Configuratore e può essere scritto nel microcontrollore del motore tramite il programma ST Visual programmer (STVP).
Per fare in modo che i parametri vengano aggiornati nella eeprom (DATA MEMORY) è necessario cancellare tutti i dati della DATA MEMORY premendo il tasto Edit in alto a sinistra e poi selezionando la voce Fill Area. A questo punto si apre una piccola finestra dove andranno inseriti una sequenza di 16 doppi zeri (00 00 00....) nel campo Fill with (16 byte max), per eseguire la cancellazione premere il tasto in alto (con la freccia rossa) program current tab. Ora è possibile caricare il file .hex e programmare il motore.

NOTE:
- per rispondere thineight... per la modalità offroad e boost le ho prese direttamente dal codice di casainho ma chiedo a tutti voi di provarle... io
non ne ho avuto la possibilità, in teoria posso abilitare il pulsante delle luci per queste funzioni... naturalmente una esclude l'altra.
il check Wheel perimeter e Wheel max speed indicano che questi parametri vengono ricevuti dal VLCD6, se disabilito i check i dati vengono letti dalla
eeprom (Default wheel perimeter e Default wheel max speed).
Motor working flag e Wheel turning flag servono per indicare al VLCD6 che il motore o la ruota stanno girando, altrimenti andrebbe in standby, se si
vuole mantenere sempre acceso il display basta abilitare il flag VLCD6 always on.
Se si installano i sensori dei freni bisogna abilitare il relativo flag.
il Magic Byte va usato quando si produce un file .hex e si programma il micro con il softare STVP senza eseguire la procedura di cancellazione della
eeprom, perchè il magic byte è la chiave della eeprom, se cambia rispetto a quella salvata in memoria, verranno automaticamente riaggiornati tutti i
dati residenti in eeprom...... diciamo che questa opzione è per utenti esperti...
Ho già sistemato l'errore di scrittura "break"....

Ho caricato sul mio Repository l'ultima versione aggiornata del progetto.
Spero di essere stato abbastanza esaustivo... come dicevo precedentemente, alcune funzioni non le ho provate... se lo volete fare voi poi tireremo le conclusioni. Adesso sono abbastanza cotto... vado a letto buona notte... oppure buon giorno booohhhh.


Ciao marcoq, se posso ti suggerirei di copiare queste preziose info how-to sulla wiki del tuo progetto github, a beneficio dei numerosi potenziali utenti.
A breve eseguirò il primo flash del firmware open-source.

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 15:18:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
marcoq, ti suggerisco di mettere in evidenza anche il fatto che nel file configurator_program.bat va modificato manualmente il path per includere anche l'eseguibile del STVP necessario alla programmazione.
Io ce l'avevo in una cartella diversa e infatti all'inizio non andava.

Venendo dal vecchio DOS mi sono arrangiato ad isolare il problema e risolvere, per aiutare l'utente si potrebbe inserire nell'interfaccia un campo dove si scrive il percorso del STVP_CmdLine.exe, in modo che venga aggiornato il file .bat in accordo. Possibilmente se si inserisse da dialog box sarebbe ancora più a prova di fesso.

Allego anche un paio di foto del cavo da poveracci che ho realizzato per programmare il motore (scollegando il sensore velocità), infilando ogni terminazione nel pin correttolato motore.
Partendo da un cavo dupont (in dotazione con il programmatore), è sufficiente sfilare la terminazione di plastica da un lato ed isolare con guaina termorestringente la terminazione scoperta per evitare corto circuiti. Funzionante al primo colpo!

Immagine:

109,02 KB

Immagine:

108,79 KB

Immagine:

92,21 KB

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 15:32:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Dopo la prova, limitata a 5 minuti a dire il vero, confermo che il firmware è stato trasferito (si capisce dalla resistenza all'indietro) e riporto le primissime impressioni:

- brake cut-off non sembra funzionare, nonostante sia collegato al VLCD5 alle porte dedicate poste sul retro e che l'opzione sia attiva nell'interfaccia
- walk assist funzionante, un po' lente le prime 3 velocità ma eseguirò delle prove per trovare i valori ottimali
- devo vedere come si comporta l'offroad mode, impostando velocità legali e offroad basse (tipo 15 e 25 km/h) e vedere quando e come si attiva/disattiva
- ricaricando i settaggi precedentemente salvati (file .ini) mi risulta che non vengono ricaricati nell'interfaccia alcuni valori salvati nel file, ad esempio wheel speed max e i settaggi del walk assist. Infatti chiudendo e riaprendo l'interfaccia e caricando uno dei file .ini si aggiornano alcuni campi (es. Battery current Limit) ma non quelli sopra menzionati. E' un bug minore ma fastidioso.

A risentirci

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)

Modificato da - thineight in data 06/01/2019 15:58:16
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 17:27:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
marcoq,
ti ringrazio infinitamente per aver accolto la mia richiesta di semplificazione per tutti.
concordo con thineight che utenti soddisfatti e appassionati a questo motore saranno felici di farti una donazione su paypal se aggiungi un indirizzo.
Questo in futuro potrà servire stimolo a fare qualcosa che si modifica da smartphone.

Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 19:40:43  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

Dopo la prova, limitata a 5 minuti a dire il vero, confermo che il firmware è stato trasferito (si capisce dalla resistenza all'indietro) e riporto le primissime impressioni:

- brake cut-off non sembra funzionare, nonostante sia collegato al VLCD5 alle porte dedicate poste sul retro e che l'opzione sia attiva nell'interfaccia
- walk assist funzionante, un po' lente le prime 3 velocità ma eseguirò delle prove per trovare i valori ottimali
- devo vedere come si comporta l'offroad mode, impostando velocità legali e offroad basse (tipo 15 e 25 km/h) e vedere quando e come si attiva/disattiva
- ricaricando i settaggi precedentemente salvati (file .ini) mi risulta che non vengono ricaricati nell'interfaccia alcuni valori salvati nel file, ad esempio wheel speed max e i settaggi del walk assist. Infatti chiudendo e riaprendo l'interfaccia e caricando uno dei file .ini si aggiornano alcuni campi (es. Battery current Limit) ma non quelli sopra menzionati. E' un bug minore ma fastidioso.

A risentirci


Ti ringrazio thineight per i test che stai effettuando, ho preso nota dei tuoi accorgimenti... pian piano vedrò di risolverli...
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6212 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 20:01:20  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Thinightclub puoi mettere uno schema, anche una foto su carta dei collegamenti? Vorrei se possibile non tagliare il connettore stavolta...
Torna all'inizio della Pagina

Chri
Nuovo Utente


Lombardia


11 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 21:15:58  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ciao a tutti,
non ho capito bene come si effettua la seconda parte scritta da marcoq
qualcuno gentilmente la può rispiegare?

"Quando si "Compila" con il Configuratore viene sempre creato un file con estensione .ihx (equivalente la .hex) che poi viene utilizzato per programmare direttamente il motore tramite il pulsante "Program".
Il file con estensione .hex che trovate nella cartella releases è un file compilato con i parametri di default del Configuratore e può essere scritto nel microcontrollore del motore tramite il programma ST Visual programmer (STVP).
Per fare in modo che i parametri vengano aggiornati nella eeprom (DATA MEMORY) è necessario cancellare tutti i dati della DATA MEMORY premendo il tasto Edit in alto a sinistra e poi selezionando la voce Fill Area. A questo punto si apre una piccola finestra dove andranno inseriti una sequenza di 16 doppi zeri (00 00 00....) nel campo Fill with (16 byte max), per eseguire la cancellazione premere il tasto in alto (con la freccia rossa) program current tab. Ora è possibile caricare il file .hex e programmare il motore. "
grazie
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 22:38:22  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Thinightclub puoi mettere uno schema, anche una foto su carta dei collegamenti? Vorrei se possibile non tagliare il connettore stavolta...


Ciao, se thinightclub a cui ti riferisci sono io (!) ti rispondo dicendoti che i collegamenti sono quelli che vedi nella foto 2 del mio post qui sopra.
In pratica ci sono 4 fili da collegare ma in realtà ne basterebbero 3 come scritto in questa guida
https://github.com/OpenSource-EBike-firmware/TSDZ2_wiki/wiki/Flash-the-firmware-on-TSDZ2
(vedi punto 4 che descrive il metodo da me raffigurato).

Provo a spiegarmi meglio.
Quando stacchi il connettore del sensore di velocità orienta il cavetto lato motore (maschio, usato per programmare il motore) con i pin che guardano verso di te. Ho indicato il riferimento alla parte dritta della sagoma (che ho messo verso il basso) per orientare univocamente il collegamento.

Le figurelle che ho attaccato ad ogni cavetto rappresenta dove devi attaccarli nell'ipotesi di NON avere la batteria della bici collegata come di seguito riportato (valido per il cavo a 6 poli, cioè quello senza l'acceleratore manuale)

CAVO SU....|.PIN A CUI COLLEGARE
ST-LINK V2 | SUL CAVO MOTORE
----------------------------
5V.........| pin in alto (ore 12)
GND........! pin basso a sinistra (ore 7)
SWIM.......! pin basso a destra (ore 5)
RST........! pin centrale (pare non sia necessario connetterlo se si lavora in windows - verifico la prossima volta)


Per collegare i pin al connettore del motore occorre mano ferma e vista buona (lo spazio è poco), io li ho collegati tutti e 4 e confermo che ci stanno, se è vero che ne bastano 3 tanto meglio, lo spazio "abbonda".

Per rispondere a Chri, ci sono due di strade alternative da seguire:
1) Usare il configuratore java di marcoq personalizzando se serve tutti i settaggi
2) Caricare il file .hex già compilato senza usare il configuratore. In questo caso i settaggi si cambiano a mano.

Il metodo 2) è un po' più tecnico se vogliamo perchè è meno automatico e richiede un po' di attenzione in più.

Il metodo 1) prevede l'installazione di tutti e 3 i pacchetti:
- JRE per far funzionare il configuratore
- sdcc per compilare i sorgenti che escono a valle del configuratore (marcoq ha risolto con l'ultima versione il problema del carattere non riconosciuto nel nome della cartella)
- STVP per flashare il firmware risultante nel motore (attenzione, attualmente il .bat che viene laciato col tasto "Program" prevede che l'eseguibile sia in un percorso che non è detto sia quello della vostra installazione e serve cambiarlo a mano - v. mio post precedente con la descrizione dell'errore).

Eseguiti questi step il metodo 1) necessita solo di inserire i parametri e di premere il tasto Compile e Program.
Devo verificare se i parametri inseriti nell'interfaccia vengono correttamente trasferiti nel firmware risultante perchè credo ci sia un bug - forse solo di visualizzazione - che ho descritto al post precedente.

Al prossimo test!

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)

Modificato da - thineight in data 06/01/2019 22:51:31
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6212 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 22:54:27  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ti dico quello che ho capito io .... ma vale poco... va confermato
innanzitutto il programma java ha bisogno per girare delle librerie java che vanno caricate.

il programma java agisce su una rom scompatta cioè non compilata e divisa in varie parti, è solo un'interfaccia che evita di mettere i valori giusti nel codice.
Per compilare il risultato ha bisogno delle librerie del compilatore, che quindi va installato ma non bisogna usarlo, lo usa il programma java.
Una volta compilata la rom con il programma java, questo si occupa anche di programmare la centralina usando le librerie del visual st programmer, che quindi va installato ma anche in questo caso non usato.
quindi CREDO si faccia tutto da java a patto di aver installato, oltre all'ambiente java, anche il compilatore e il visual st programmer che però non si usano servono solo a fornire le librerie all'interfaccia java.
Diverso è il caso che si voglia usare un file hex già pronto, cioè una rom già compilata.
In questo caso si usa solo il visual st programmer, scordandosi dei due programmi precedenti. In questo caso va usata la procedura che pulisce la memoria della eeprom riempendola con dei zeri (fill)
Questo è quello che ho capito io... ma ovviamente vale zero finchè non viene confermato..

Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6212 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 23:03:20  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
thineight, grazie! mi sembra di ricordare che quando ho messo la 07 ho usato tre fili, (probabilmente non ho collegato i +5v, non ricordo) perchè avevo la batteria accesa, comunque quando mi arriva il nuovo motore proverò a fare come hai fatto tu, senza collegare la batteria e se possibile senza tagliare il connettore. grazie per il chiarissimo schema.
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 06/01/2019 : 23:05:41  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao a tutti.
Sto sistemando il problema del caricamento del file .ini e la possibilità di inserire nel configuratore il percorso del programma STVP (come suggerito da thineight), così da evitare errori quando viene premuto il tasto "Program".
Per il momento, per evitare che vengano caricati dati errati dai file .ini, basta cancellarli dalle directory proven settings e experimental settings, in questo modo verranno caricati nel configuratore tutti i dati di default... cosi vi basterà sostituire solo i parametri che vi interessano.
Vi avviserò quando rilascerò il Configuratore versione 0.1.3.... grazie ancora per la collaborazione.
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 07/01/2019 : 13:58:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Buongiorno,
Qualcuno ha capito la logica dell'off-road mode del firmware di casainho e come questo si traduce sull'interfaccia di Marcoq?

Io vorrei qualcosa che parta legale all'accensione (25 km/h e 250w) ma che alla pressione del tasto "luci" tolga i limiti, cioè accenda la modalità off-road.
Siccome in montagna userei quasi sempre l'offroad mode mi piacerebbe che la retroilluminazione del display rimanesse spenta..
Possibile?

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 07/01/2019 : 15:36:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

Buongiorno,
Qualcuno ha capito la logica dell'off-road mode del firmware di casainho e come questo si traduce sull'interfaccia di Marcoq?

Io vorrei qualcosa che parta legale all'accensione (25 km/h e 250w) ma che alla pressione del tasto "luci" tolga i limiti, cioè accenda la modalità off-road.
Siccome in montagna userei quasi sempre l'offroad mode mi piacerebbe che la retroilluminazione del display rimanesse spenta..
Possibile?


Quello che posso dire è che io ho predisposto l'utilizzo della modalità offroad "deviando" i comandi da KT-LCD3 a VLCD6. Come potete vedere dall'interfaccia di Configurazione, è possibile programmare il tasto luci anche per attivare il boost o l'offroad, poi tutte le informazioni di limitazione velocità, limitazione potenza, ecc relativi all'offroad vengono prese dalla eeprom. Sinceramente non ho idea di come dovrebbe funzionare, aspetto anch'io che qualcuno faccia delle prove. Purtroppo la retroilluminazione non si può disattivare!
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 07/01/2019 : 23:34:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
marcoq ha scritto:

Ciao a tutti.
Sto sistemando il problema del caricamento del file .ini e la possibilità di inserire nel configuratore il percorso del programma STVP (come suggerito da thineight), così da evitare errori quando viene premuto il tasto "Program".
Per il momento, per evitare che vengano caricati dati errati dai file .ini, basta cancellarli dalle directory proven settings e experimental settings, in questo modo verranno caricati nel configuratore tutti i dati di default... cosi vi basterà sostituire solo i parametri che vi interessano.
Vi avviserò quando rilascerò il Configuratore versione 0.1.3.... grazie ancora per la collaborazione.


marcoq,
domani dovrebbe arrivare finalmente l'stlinkv2 e mi sono convinto a fare la modifica al mio motore,
mi consigli di aspettare la 0.13 per non avere problemi?
il procedimento ora mi sembra abbastanza chiaro, confermato anche da thineight a chri.
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 00:07:35  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Una domanda per thineight,
in pratica dopo aver installato i tre programmi, apro la schermata in java di marcoq, collego l'stlink-v2 al motoro con il cavetto modificato come da tuo schema, digito in sequenza compila e programma e il software si installa nella centralina del motore,a questo punto la modifica è stata eseguita con successo, confermi?????
Altrimenti bisogna cambiare a mano come dici il percorso dell'eseguibile. Potresti realizzare un video di come si fà?
Grazie 1000
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 08:31:23  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Chri27.5 ha scritto:

marcoq ha scritto:

Ciao a tutti.
Sto sistemando il problema del caricamento del file .ini e la possibilità di inserire nel configuratore il percorso del programma STVP (come suggerito da thineight), così da evitare errori quando viene premuto il tasto "Program".
Per il momento, per evitare che vengano caricati dati errati dai file .ini, basta cancellarli dalle directory proven settings e experimental settings, in questo modo verranno caricati nel configuratore tutti i dati di default... cosi vi basterà sostituire solo i parametri che vi interessano.
Vi avviserò quando rilascerò il Configuratore versione 0.1.3.... grazie ancora per la collaborazione.


marcoq,
domani dovrebbe arrivare finalmente l'stlinkv2 e mi sono convinto a fare la modifica al mio motore,
mi consigli di aspettare la 0.13 per non avere problemi?
il procedimento ora mi sembra abbastanza chiaro, confermato anche da thineight a chri.


Se non sei un utente "esperto" ti consiglio di aspettare la versione 0.1.3 che rilascerò in settimana... comunque basterà modificare i parametri con l'interfaccia, premere Compila e poi Programma senza dover aprire il programma STVP, naturalmente dovrai collegare il programmatore alla porta USB.
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 08:55:52  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Chri27.5 ha scritto:

Una domanda per thineight,
in pratica dopo aver installato i tre programmi, apro la schermata in java di marcoq, collego l'stlink-v2 al motoro con il cavetto modificato come da tuo schema, digito in sequenza compila e programma e il software si installa nella centralina del motore,a questo punto la modifica è stata eseguita con successo, confermi?????
Altrimenti bisogna cambiare a mano come dici il percorso dell'eseguibile. Potresti realizzare un video di come si fà?
Grazie 1000

Confermo la prima parte, per quanto riguarda la seconda (program) devi assicurarti che il file .bat richiamato dal pulsante stesso punti alla cartella dell'exe corretto.
Se il pulsante non va significa che punta altrove e non trova la routine necessaria a trasferire il firmware nel motore.
In tal caso basta editare il file .Bat col notepad e modificare il percorso dell'STlink nella prima riga dove c'è scritto PATH..

La nuova versione introdurrà un campo dove inserire il percorso direttamente nell'interfaccia.

Sorry, no video.. non ho manco il tempo di testare il motore..

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

Mauri78
Utente Medio


Piemonte


363 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 10:39:45  Mostra Profilo Invia a Mauri78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

Chri27.5 ha scritto:

Una domanda per thineight,
in pratica dopo aver installato i tre programmi, apro la schermata in java di marcoq, collego l'stlink-v2 al motoro con il cavetto modificato come da tuo schema, digito in sequenza compila e programma e il software si installa nella centralina del motore,a questo punto la modifica è stata eseguita con successo, confermi?????
Altrimenti bisogna cambiare a mano come dici il percorso dell'eseguibile. Potresti realizzare un video di come si fà?
Grazie 1000

Confermo la prima parte, per quanto riguarda la seconda (program) devi assicurarti che il file .bat richiamato dal pulsante stesso punti alla cartella dell'exe corretto.
Se il pulsante non va significa che punta altrove e non trova la routine necessaria a trasferire il firmware nel motore.
In tal caso basta editare il file .Bat col notepad e modificare il percorso dell'STlink nella prima riga dove c'è scritto PATH..

La nuova versione introdurrà un campo dove inserire il percorso direttamente nell'interfaccia.

Sorry, no video.. non ho manco il tempo di testare il motore..


Confermo, è davvero semplice, basta cambiare il percorso dell'eseguibile. Non ho effettuato la modifica perchè sto aspettando il programmatore ma ho installato tutti i sw per iniziare a fare delle prove...

@Marcoq: ancora complimenti per questo lavoro che permette di provare il sw modificato senza interventi troppo invasivi ;-)
Torna all'inizio della Pagina

Mauri78
Utente Medio


Piemonte


363 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 10:50:26  Mostra Profilo Invia a Mauri78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma il campo "MAX MOTOR POWER" settato di default a 250W che cosa indica? La potenza non è limitata dalla corrente massima assorbita dalla batteria? (17.5A di default)
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Medio


Veneto


461 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 11:37:57  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Siamo quasi pronti, portatile dedicato e primi pezzi arrivati. Appena arriva stvlink ci si scatena

Immagine:

205,33 KB

Domanda: i campi in giallo sono modificabili o solo quelli in bianco.


Roberto
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 11:49:52  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mauri78 ha scritto:

Ma il campo "MAX MOTOR POWER" settato di default a 250W che cosa indica? La potenza non è limitata dalla corrente massima assorbita dalla batteria? (17.5A di default)


Max Battery Current Limit dovrebbe essere il limite massimo di sicurezza della corrente che può generare la batteria.

Max Battery Current dovrebbe essere la massima corrente che tu vuoi far erogare dalla batteria.

Max Motor Power è l'impostazione della potenza massima della potenza.

So che alcuni parametri potrebbero sembrare ridondanti... io mi sono limitato a riportarli sull'interfaccia Java, casainho alcuni li usa in modo statico, altri vengono inviati dal KT-LCD3... alcuni servono per i calcoli dell'autonomia della batteria, altri per la limitazione della corrente e della potenza del motore... ho preso buono quanto estrapolato dal suo codice.
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 12:51:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
microchip ha scritto:

Siamo quasi pronti, portatile dedicato e primi pezzi arrivati. Appena arriva stvlink ci si scatena

Immagine:

205,33 KB

Domanda: i campi in giallo sono modificabili o solo quelli in bianco.




I campi gialli sono editabili, non lo sono solo quelli che sono disabilitati, te ne accorgi quando vai cliccarci col mouse.
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Medio


Veneto


461 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 13:17:30  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
marcoq ha scritto:

I campi gialli sono editabili, non lo sono solo quelli che sono disabilitati, te ne accorgi quando vai cliccarci col mouse.


More mio che siano editabili ci ero arrivato con tutto quello che ho smanettato ma visto che erano in giallo mi sono chiesto il perchè, non è detto che quando si va a premere il tasto program tutti i campi vengano trasferiti se il programmatore non vuole
A proposito perchè li hai fatti gialli?

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 13:52:32  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao ragazzi!.... in via ufficiosa, ma per il momento solo su questo forum, ho rilasciato la versione beta 0.1.3 del configuratore. Sono stati risolti i bug di lettura dai file .ini ed aggiunte alcune migliorie, ora dovete inserire il percorso di installazione del programma STVP. Provatelo! ok?

Allegato: TSDZ2_Controller_vM0.16.B_VLCD6_and_TSDZ2_Configurator_Beta_v0.1.3.7z
3194,85 KB

Modificato da - marcoq in data 08/01/2019 14:06:41
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 13:57:52  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
microchip ha scritto:

marcoq ha scritto:

I campi gialli sono editabili, non lo sono solo quelli che sono disabilitati, te ne accorgi quando vai cliccarci col mouse.


More mio che siano editabili ci ero arrivato con tutto quello che ho smanettato ma visto che erano in giallo mi sono chiesto il perchè, non è detto che quando si va a premere il tasto program tutti i campi vengano trasferiti se il programmatore non vuole
A proposito perchè li hai fatti gialli?


Quelli gialli come tutti quelli colorati sono relativi all'utilizzo del display VLCD6.... comunque sulla parte superiore dell'interfaccia c'è scritto "Colored fields used by VLCD6 selection"

Modificato da - marcoq in data 08/01/2019 13:58:32
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Attivo


Sicilia


878 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 14:43:33  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Marcoq il link TSDZ2_Controller_vM0.16.B_VLCD6_and_TSDZ2_Configurator_Beta_v0.1.3.7z non funziona.

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.19.8 by casainho 36V 14.5Ah Litio kM 924 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq v M0.18I vO.S. 0.19.6 36V Litio 14,5 Ah Km 565 dal 08 2018
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 14:56:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
zappan ha scritto:

Marcoq il link TSDZ2_Controller_vM0.16.B_VLCD6_and_TSDZ2_Configurator_Beta_v0.1.3.7z non funziona.


Ti pareva ..... ora verifico
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 15:07:43  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
OK! Ora il link funziona... il form non riconosce l'estensione .7z

Allegato: TSDZ2_Controller_M016B_and_TSDZ2_Configurator_Beta_013.zip
4658,97 KB

Modificato da - marcoq in data 08/01/2019 15:09:16
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Attivo


Sicilia


878 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 18:11:59  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Marcoq io ancora non uso il tuo configuratore perchè il mio mini portatile ha una risoluzione di 1024x600 e non visualizzo per intero la schermata chissa' se un giorno potresti rilasciare una versione specifica , però il tuo software si ed è per questo che ti chiedo di verificare queste differenze che ho riscontrato tra la prima versione che hai rilasciato e quella modificata a causa del bug del contachilometri, la seconda provata oggi su strada è nettamente meno performante poi particolarmente perchè hai modificato:
0x004021 DEFAULT_VALUE_TEMPERATURE_LIMIT_FEATURE_ENABLED da 00 a 01 ?
in allegato i data memory delle due versioni, chiaramente li potrei modificare a manina ma non mi spiego il perchè di queste modifiche nel file standard, ciao.

Allegato: DM lette Marcoq.pdf
18,81 KB

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.19.8 by casainho 36V 14.5Ah Litio kM 924 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq v M0.18I vO.S. 0.19.6 36V Litio 14,5 Ah Km 565 dal 08 2018

Modificato da - zappan in data 08/01/2019 18:34:59
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 18:34:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
zappan ha scritto:

Marcoq io ancora non uso il tuo configuratore perchè il mio mini portatile ha una risoluzione di 1024x600 e non visualizzo per intero la schermata chissa' se un giorno potresti rilasciare una versione specifica , però il tuo software si ed è per questo che ti chiedo di verificare queste differenze che ho riscontrato tra la prima versione che hai rilasciato e quella modificata a causa del bug del contachilometri, la seconda provata oggi su strada è nettamente meno performante
in allegato i data memory delle due versioni, chiaramente li potrei modificare a manina ma non mi spiego perchè hai diminuito i valori di potenza nel file standard, ciao.

Allegato: DM lette Marcoq.pdf
18,81 KB


Ciao zappan.
Con la nuova release ho ridimensionato i 4 livelli di assistenza che ho testato personalmente con la mia bici. Quelli di prima erano troppo "Energici", quindi li ho allineati al pari di un motore Bosch... 50% (05), 120% (0C), 210% (15), 300% (1E)...
a me piace pedalare.... comunque li puoi sempre cambiare... ricordati di inserire nella DATA MEMORY i valori in esadecimale... ad esempio 08 corrisponde a 80%, 0A al 100%, 32 al 500%.
Naturalmente la cosa più semplice sarebbe quella di usare l'interfaccia.... purtroppo per il momento non credo di lavorare sul ridimensionamento della finestra.
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Attivo


Sicilia


878 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 18:38:42  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
marcoq ha scritto:

zappan ha scritto:

Marcoq io ancora non uso il tuo configuratore perchè il mio mini portatile ha una risoluzione di 1024x600 e non visualizzo per intero la schermata chissa' se un giorno potresti rilasciare una versione specifica , però il tuo software si ed è per questo che ti chiedo di verificare queste differenze che ho riscontrato tra la prima versione che hai rilasciato e quella modificata a causa del bug del contachilometri, la seconda provata oggi su strada è nettamente meno performante
in allegato i data memory delle due versioni, chiaramente li potrei modificare a manina ma non mi spiego perchè hai diminuito i valori di potenza nel file standard, ciao.

Allegato: DM lette Marcoq.pdf
18,81 KB


Ciao zappan.
Con la nuova release ho ridimensionato i 4 livelli di assistenza che ho testato personalmente con la mia bici. Quelli di prima erano troppo "Energici", quindi li ho allineati al pari di un motore Bosch... 50% (05), 120% (0C), 210% (15), 300% (1E)...
a me piace pedalare.... comunque li puoi sempre cambiare... ricordati di inserire nella DATA MEMORY i valori in esadecimale... ad esempio 08 corrisponde a 80%, 0A al 100%, 32 al 500%.
Naturalmente la cosa più semplice sarebbe quella di usare l'interfaccia.... purtroppo per il momento non credo di lavorare sul ridimensionamento della finestra.

Marcoq grazie della risposta ma io nel frattempo stavo modificando il post puoi spiegarmi questo:
0x004021 DEFAULT_VALUE_TEMPERATURE_LIMIT_FEATURE_ENABLED dall'originari 00 all'attuale 01?

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.19.8 by casainho 36V 14.5Ah Litio kM 924 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq v M0.18I vO.S. 0.19.6 36V Litio 14,5 Ah Km 565 dal 08 2018
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 20:10:20  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
zappan ha scritto:

marcoq ha scritto:

zappan ha scritto:

Marcoq io ancora non uso il tuo configuratore perchè il mio mini portatile ha una risoluzione di 1024x600 e non visualizzo per intero la schermata chissa' se un giorno potresti rilasciare una versione specifica , però il tuo software si ed è per questo che ti chiedo di verificare queste differenze che ho riscontrato tra la prima versione che hai rilasciato e quella modificata a causa del bug del contachilometri, la seconda provata oggi su strada è nettamente meno performante
in allegato i data memory delle due versioni, chiaramente li potrei modificare a manina ma non mi spiego perchè hai diminuito i valori di potenza nel file standard, ciao.

Allegato: DM lette Marcoq.pdf
18,81 KB


Ciao zappan.
Con la nuova release ho ridimensionato i 4 livelli di assistenza che ho testato personalmente con la mia bici. Quelli di prima erano troppo "Energici", quindi li ho allineati al pari di un motore Bosch... 50% (05), 120% (0C), 210% (15), 300% (1E)...
a me piace pedalare.... comunque li puoi sempre cambiare... ricordati di inserire nella DATA MEMORY i valori in esadecimale... ad esempio 08 corrisponde a 80%, 0A al 100%, 32 al 500%.
Naturalmente la cosa più semplice sarebbe quella di usare l'interfaccia.... purtroppo per il momento non credo di lavorare sul ridimensionamento della finestra.

Marcoq grazie della risposta ma io nel frattempo stavo modificando il post puoi spiegarmi questo:
0x004021 DEFAULT_VALUE_TEMPERATURE_LIMIT_FEATURE_ENABLED dall'originari 00 all'attuale 01?


Significa che la gestione della protezione per alta temperatura è abilitata... naturalmente funziona se è stato collegato il sensore di temperatura come spiegato da casainho.... altrimenti lo si può tenere a 00
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 20:10:29  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Se notate in questo post
https://endless-sphere.com/forums/viewtopic.php?f=30&t=93818&sid=4ad4405050023760e8bbb47476497df5&start=1550#p1437166

si parla dei 6 livelli dell'indicatore della batteria del VLCD5 rispetto ai 4 del VLCD6.
Non ho capito se basta inserire quel codice al posto di quello di default per correggere l'indicatore a 6 livelli.. qualcuno ne sa qualcosa di più?

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 20:27:16  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

Se notate in questo post
https://endless-sphere.com/forums/viewtopic.php?f=30&t=93818&sid=4ad4405050023760e8bbb47476497df5&start=1550#p1437166

si parla dei 6 livelli dell'indicatore della batteria del VLCD5 rispetto ai 4 del VLCD6.
Non ho capito se basta inserire quel codice al posto di quello di default per correggere l'indicatore a 6 livelli.. qualcuno ne sa qualcosa di più?


Nel post elem ha estrapolato dal mio codice la gestione della visualizzazione della batteria.... i 6 livelli sono: batteria scarica (blink), batteria 1/4, batteria 2/4, batteria 3/4, batteria 4/4 e batteria overvoltage. Questo codice è compatibile con la visualizzazione del VLCD6 (4 elementi) purtroppo il VLCD5 ha 6 elementi.... pertanto non avrà la stessa "linearità" del VLCD6 nella visualizzazione dello stato della batteria, comunque le informazioni "completamente carica" e "completamente scarica" rimangono fedeli e reali.
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 21:35:43  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
marcoq ha scritto:

thineight ha scritto:

Se notate in questo post
https://endless-sphere.com/forums/viewtopic.php?f=30&t=93818&sid=4ad4405050023760e8bbb47476497df5&start=1550#p1437166

si parla dei 6 livelli dell'indicatore della batteria del VLCD5 rispetto ai 4 del VLCD6.
Non ho capito se basta inserire quel codice al posto di quello di default per correggere l'indicatore a 6 livelli.. qualcuno ne sa qualcosa di più?


Nel post elem ha estrapolato dal mio codice la gestione della visualizzazione della batteria.... i 6 livelli sono: batteria scarica (blink), batteria 1/4, batteria 2/4, batteria 3/4, batteria 4/4 e batteria overvoltage. Questo codice è compatibile con la visualizzazione del VLCD6 (4 elementi) purtroppo il VLCD5 ha 6 elementi.... pertanto non avrà la stessa "linearità" del VLCD6 nella visualizzazione dello stato della batteria, comunque le informazioni "completamente carica" e "completamente scarica" rimangono fedeli e reali.


Allora mi sa che non ho capito niente del suo post.
Avevo capito che il codice è fatto per il VLCD6 che ha 4 tacche di batteria, e se rapportato al VLCD5 significa che quest'ultimo al primo step cala di 1 tacca, al secondo cala di 2 tacche alla volta, al terzo di altre 2, e poi c'è la zona scarica/scarichissima.
La modifica al codice di elem su endless-sphere pensavo introducesse due livelli in più che potessero essere sfruttati per dare una linearità alla visualizzazione sul VLCD5, ma evidentemente mi sbagliavo.

Sia chiaro, la batteria dura uguale quindi è un "bug" di forma e non di sostanza però mi chiedevo se l'adeguamento fosse una cosa impegnativa a livello di codice oppure se basta aggiungere due livelli intermedi da usare col VLCD5.

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)

Modificato da - thineight in data 08/01/2019 21:36:50
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 33 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,98 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.