Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Kit e fai da te
 TSDZ2 modifiche e documentazione varia
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è: manureverse
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 33

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 08/01/2019 : 21:51:50  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

marcoq ha scritto:

thineight ha scritto:

Se notate in questo post
https://endless-sphere.com/forums/viewtopic.php?f=30&t=93818&sid=4ad4405050023760e8bbb47476497df5&start=1550#p1437166

si parla dei 6 livelli dell'indicatore della batteria del VLCD5 rispetto ai 4 del VLCD6.
Non ho capito se basta inserire quel codice al posto di quello di default per correggere l'indicatore a 6 livelli.. qualcuno ne sa qualcosa di più?


Nel post elem ha estrapolato dal mio codice la gestione della visualizzazione della batteria.... i 6 livelli sono: batteria scarica (blink), batteria 1/4, batteria 2/4, batteria 3/4, batteria 4/4 e batteria overvoltage. Questo codice è compatibile con la visualizzazione del VLCD6 (4 elementi) purtroppo il VLCD5 ha 6 elementi.... pertanto non avrà la stessa "linearità" del VLCD6 nella visualizzazione dello stato della batteria, comunque le informazioni "completamente carica" e "completamente scarica" rimangono fedeli e reali.


Allora mi sa che non ho capito niente del suo post.
Avevo capito che il codice è fatto per il VLCD6 che ha 4 tacche di batteria, e se rapportato al VLCD5 significa che quest'ultimo al primo step cala di 1 tacca, al secondo cala di 2 tacche alla volta, al terzo di altre 2, e poi c'è la zona scarica/scarichissima.
La modifica al codice di elem su endless-sphere pensavo introducesse due livelli in più che potessero essere sfruttati per dare una linearità alla visualizzazione sul VLCD5, ma evidentemente mi sbagliavo.

Sia chiaro, la batteria dura uguale quindi è un "bug" di forma e non di sostanza però mi chiedevo se l'adeguamento fosse una cosa impegnativa a livello di codice oppure se basta aggiungere due livelli intermedi da usare col VLCD5.



Quello che ha postato elem è proprio una parte del codice specifico per il VLCD6 non farti ingannare dalla macro ENABLE_BATTERY_SOC_6_LEVELS... sono le 4 tacche più la segnalazione overvoltage e undervoltage.
Per adattarlo al VLCD5 bisogna modificare anche un'altra parte del codice non visualizzato nel post.... non solo, ma per definire quali informazioni trasmettere al VLCD5 per attivare le tacche della batteria, bisognerebbe fare dei test con il protocollo di comunicazione e definire che valore inviare nel byte designato per la visualizzazione dello stato di carica della batteria... quindi è necessaria un po di sperimentazione.
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 00:04:32  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
marcoq ha scritto:
Quello che ha postato elem è proprio una parte del codice specifico per il VLCD6 non farti ingannare dalla macro ENABLE_BATTERY_SOC_6_LEVELS... sono le 4 tacche più la segnalazione overvoltage e undervoltage.
Per adattarlo al VLCD5 bisogna modificare anche un'altra parte del codice non visualizzato nel post.... non solo, ma per definire quali informazioni trasmettere al VLCD5 per attivare le tacche della batteria, bisognerebbe fare dei test con il protocollo di comunicazione e definire che valore inviare nel byte designato per la visualizzazione dello stato di carica della batteria... quindi è necessaria un po di sperimentazione.

Ok ricevuto, la cosa rimane così!

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 00:34:39  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Marcoq, ho avuto il tempo di eseguire un po' di prove stasera: innanzitutto ho provato a collegare il cavo motore al programmatore solo con 3 fili 5V, GND, SWIM senza il pin centrale RST come descritto qualche post indietro, ebbene sembrava flashare correttamente dall'interfaccia ma poi ho notato che il walk assist e qualcos'altro non funzionavano a dovere.
Inizialmente ho pensato fosse un problema della beta 0.1.3 ed ho riprovato con la 0.1.2 e il problema era riconfermato anche se la volta scorsa andava tutto.
Ho collegato allora anche il quarto pin e tutto ha ripreso a funzionare a dovere.
Quindi dalla prova che ho eseguito vanno collegati TUTTI e 4 i pin per una corretta programmazione.

Riguardo alla beta 0.1.3:
- sembra ora che i parametri vengano caricati correttamente dai vari files .ini [OK]
- sembra che il nuovo campo per inserire il percorso con l'exe non tolleri gli spazi: il mio path ne aveva e non funzionava. Ho dovuto correggere il .bat a mano come nella versione precedente [BUG]
- il brake sensor sembra funzionare, credo che ci fosse un errato wiring nella mia installazione [OK]
- l'OFFROAD mode pensato da casainho è attualmente impostato con valori inferiori (limitati) rispetto al modo normale, sembra funzionare anche se mi sembra con una logica inversa.
Proverò a vedere se invertendo funziona, cioè impostando i parametri legali su WHEEL e quelli sbloccati sull'OFFROAD mode [da verificare]

Stavo poi seguendo nell'altro forum la spiegazione di casainho sul walk assist "avanzato", ed era uscita un'idea di poter disporre anche una sorta di assistenza "ad alto regime", tipo un acceleratore, per esempio per continuare la corsa in caso di stanchezza estrema o rottura di un pedale.
Con questa logica ho provato ad incrementare il 4° livello di walk assist a 80% (era 22) ed effettivamente la bici arriva ad una velocità di 10-11 km/h con il sottoscritto in sella. Utile? Forse si.
Mi chiedevo se il parametro successivo WALK ASSIST CURRENT (max 100%) attualmente impostato a 10 possa avere un qualche impatto.. significa che in walk assist la potenza deriva da una corrente del 10% rispetto a quella massima impostata in alto (es. 17A x 10% --> 1.7A)?

Scusate il lungo post ma se non annoto domani dimentico tutto

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 00:49:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ultima domanda prima di dormire agli esperti di elettricità... ho la batteria da 36V, impostando come limite Max battery current 16.5A teoricamente posso spuntare 36 x 16.5 = 594 W.. ora se imposto ad esempio 500W nel campo poco sotto "Max motor Power (Watt)" è corretto o va indicato altrove? Di default nell'interfaccia è indicato 250W.

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

Mauri78
Utente Medio


Piemonte


363 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 08:42:50  Mostra Profilo Invia a Mauri78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

Ultima domanda prima di dormire agli esperti di elettricità... ho la batteria da 36V, impostando come limite Max battery current 16.5A teoricamente posso spuntare 36 x 16.5 = 594 W.. ora se imposto ad esempio 500W nel campo poco sotto "Max motor Power (Watt)" è corretto o va indicato altrove? Di default nell'interfaccia è indicato 250W.



E' il dubbio che avevo anche io... ancora non ho fatto delle prove ma sono giunto alla conclusione che il parametro "Max motor power" non va a limitare la potenza effettiva erogata ma serve solo per "dire" al sw quali sono le caratteristiche del motore originale del kit ad es. 36V 250W o 48V 500W... Non ho capito che effetto pratico ha cambiare quel parametro. Non mi stupirei se variandolo non cambiasse nulla...
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6212 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 08:59:29  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Con 3 fili togli l'alimentazione alla centralina e la batteria deve restare accesa altrimenti non flasha. Non ricordo ma non credo che il filo da togliere sia rst ma +5v.
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 10:01:40  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Con 3 fili togli l'alimentazione alla centralina e la batteria deve restare accesa altrimenti non flasha. Non ricordo ma non credo che il filo da togliere sia rst ma +5v.

Nella wiki si parla del PIN centrale (RST) potenzialmente scollegabile, cosa che a me non risulta dalle prove di ieri.

Un altro discorso è per il 5V, superfluo se la batteria è collegata.. ma questo non l'ho provato. A tal proposito, se lascio la batteria collegata perché non posso lasciare scollegato anche il GND? La batteria dovrebbe portare entrambi i poli di alimentazione no?

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

Mauri78
Utente Medio


Piemonte


363 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 10:56:08  Mostra Profilo Invia a Mauri78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

andrea 104KG ha scritto:

Con 3 fili togli l'alimentazione alla centralina e la batteria deve restare accesa altrimenti non flasha. Non ricordo ma non credo che il filo da togliere sia rst ma +5v.

Nella wiki si parla del PIN centrale (RST) potenzialmente scollegabile, cosa che a me non risulta dalle prove di ieri.

Un altro discorso è per il 5V, superfluo se la batteria è collegata.. ma questo non l'ho provato. A tal proposito, se lascio la batteria collegata perché non posso lasciare scollegato anche il GND? La batteria dovrebbe portare entrambi i poli di alimentazione no?


Il GND serve sempre perchè è il potenziale di riferimento per i segnali! Tutte le tensioni le misuri sempre rispetto a un potenziale di riferimento (volgarmente detto massa), se non colleghi GND il micro della centralina non sarà in grado di interpretare correttamente i segnali elettrici inviati dal programmatore ;-).
Secondo me è sempre meglio scollegare la batteria e programmare fornendo l'alimentazione dal pin 5v, queso perchè, in alcuni casi, durante la programmazione i pin dei microcontrollori possono assumere uno stato non noto. Se quei pin vanno a pilotare parti di potenza possono succedere cose non piacevoli, alimantando dai 5v del connettore di programmazione siamo certi di tenere spenta tutta la parte di potenza durante la programmazione.
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 10:58:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

Marcoq, ho avuto il tempo di eseguire un po' di prove stasera: innanzitutto ho provato a collegare il cavo motore al programmatore solo con 3 fili 5V, GND, SWIM senza il pin centrale RST come descritto qualche post indietro, ebbene sembrava flashare correttamente dall'interfaccia ma poi ho notato che il walk assist e qualcos'altro non funzionavano a dovere.
Inizialmente ho pensato fosse un problema della beta 0.1.3 ed ho riprovato con la 0.1.2 e il problema era riconfermato anche se la volta scorsa andava tutto.
Ho collegato allora anche il quarto pin e tutto ha ripreso a funzionare a dovere.
Quindi dalla prova che ho eseguito vanno collegati TUTTI e 4 i pin per una corretta programmazione.

Riguardo alla beta 0.1.3:
- sembra ora che i parametri vengano caricati correttamente dai vari files .ini [OK]
- sembra che il nuovo campo per inserire il percorso con l'exe non tolleri gli spazi: il mio path ne aveva e non funzionava. Ho dovuto correggere il .bat a mano come nella versione precedente [BUG]
- il brake sensor sembra funzionare, credo che ci fosse un errato wiring nella mia installazione [OK]
- l'OFFROAD mode pensato da casainho è attualmente impostato con valori inferiori (limitati) rispetto al modo normale, sembra funzionare anche se mi sembra con una logica inversa.
Proverò a vedere se invertendo funziona, cioè impostando i parametri legali su WHEEL e quelli sbloccati sull'OFFROAD mode [da verificare]

Stavo poi seguendo nell'altro forum la spiegazione di casainho sul walk assist "avanzato", ed era uscita un'idea di poter disporre anche una sorta di assistenza "ad alto regime", tipo un acceleratore, per esempio per continuare la corsa in caso di stanchezza estrema o rottura di un pedale.
Con questa logica ho provato ad incrementare il 4° livello di walk assist a 80% (era 22) ed effettivamente la bici arriva ad una velocità di 10-11 km/h con il sottoscritto in sella. Utile? Forse si.
Mi chiedevo se il parametro successivo WALK ASSIST CURRENT (max 100%) attualmente impostato a 10 possa avere un qualche impatto.. significa che in walk assist la potenza deriva da una corrente del 10% rispetto a quella massima impostata in alto (es. 17A x 10% --> 1.7A)?

Scusate il lungo post ma se non annoto domani dimentico tutto


Bene... mi sembra che le verifiche che hai fatto abbiano restituito risultati abbastanza soddisfacenti.
Vedrò di sistemare il discorso del path con gli spazi... anche se in teoria per le directory sarebbe opportuno utilizzare nomi "interi". Come avrai notato il walk assist che ho implementato è molto flessibile, si posso configurare 5 livelli di walk assist, la corrente impostata di default è 10% della corrente massima che può fornire la batteria (17.0 Ampere), la rampa di accelerazione è di 2.5 sec. Tutti questi parametri li puoi modificare a piacimento, certo che volendo puoi farti trasportare dalla bici senza pedalare premendo semplicemente un pulsante!

Modificato da - marcoq in data 09/01/2019 10:58:43
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 11:06:56  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

Ultima domanda prima di dormire agli esperti di elettricità... ho la batteria da 36V, impostando come limite Max battery current 16.5A teoricamente posso spuntare 36 x 16.5 = 594 W.. ora se imposto ad esempio 500W nel campo poco sotto "Max motor Power (Watt)" è corretto o va indicato altrove? Di default nell'interfaccia è indicato 250W.



Corretto: Max Motor Power = 500, comunque non ha nessun effetto pratico, è solamente una sorta di "predisposizione"

Modificato da - marcoq in data 09/01/2019 11:30:36
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 11:29:20  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mauri78 ha scritto:

thineight ha scritto:

Ultima domanda prima di dormire agli esperti di elettricità... ho la batteria da 36V, impostando come limite Max battery current 16.5A teoricamente posso spuntare 36 x 16.5 = 594 W.. ora se imposto ad esempio 500W nel campo poco sotto "Max motor Power (Watt)" è corretto o va indicato altrove? Di default nell'interfaccia è indicato 250W.



E' il dubbio che avevo anche io... ancora non ho fatto delle prove ma sono giunto alla conclusione che il parametro "Max motor power" non va a limitare la potenza effettiva erogata ma serve solo per "dire" al sw quali sono le caratteristiche del motore originale del kit ad es. 36V 250W o 48V 500W... Non ho capito che effetto pratico ha cambiare quel parametro. Non mi stupirei se variandolo non cambiasse nulla...


Effettivamente non ha nessun effetto pratico, è solamente una sorta di "predisposizione"
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 11:31:21  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Cavetto pronto con 4 fili, posso effettuare la modifica senza batteria?
Per salvare il software originale uso visual programmer mi spiegate i passaggi?
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Attivo


Sicilia


878 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 20:07:04  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Chri27.5 ha scritto:

Cavetto pronto con 4 fili, posso effettuare la modifica senza batteria?
Per salvare il software originale uso visual programmer mi spiegate i passaggi?
Grazie

- la puoi fare senza batteria;
- usa il ST Visual Programmer, configuralo come spiegato nelle prime pagine, leggi il Program Memory e salvalo, leggi il Data Memory e salvalo, ricordati di togliere la protezione di srittura prima di programmare perchè a volte la memorie è protetta.

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.19.8 by casainho 36V 14.5Ah Litio kM 924 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq v M0.18I vO.S. 0.19.6 36V Litio 14,5 Ah Km 565 dal 08 2018
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Attivo


Sicilia


878 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 21:25:05  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Marcoq e ora che è stata rilasciata la ver 0.17 che succede?

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.19.8 by casainho 36V 14.5Ah Litio kM 924 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq v M0.18I vO.S. 0.19.6 36V Litio 14,5 Ah Km 565 dal 08 2018
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 21:49:12  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
zappan ha scritto:

Marcoq e ora che è stata rilasciata la ver 0.17 che succede?



Non preoccuparti zappan.... la versione 0.17.0 rilasciata da casainho riguarda modifiche solo del display KT-LCD3.... comunque se ci saranno delle variazioni importanti del controller... cercherò di aggiornare anche il mio firmware.
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 22:05:27  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
marcoq, resta valida l'interessante domanda già posta sulla versione 0.17 di casainho, io volevo solo porre un'osservazione di natura pratica sul walk assist.

Ho usato diverse volte la funzione quest'estate con il firmware nativo e display VLCD5 in salite sconnesse dove non si poteva pedalare, e a causa dei sobbalzi capitava che il dito si staccava per un istante dal tasto "-" interrompendo l'assistenza.. la cosa è piuttosto scocciante perchè ti spezza il ritmo di salita a piedi.

Mi chiedevo se si potesse banalmente filtrare i distacchi istantanei del dito tipo di X secondi (penso che 0.2-0.4 secondi sia sufficiente), selezionabile dall'utente.

Non so come il codice è attualmente implementato però l'idea è quella di poter rilevare la pressione del tasto "-" in due tempi distanti X, se alla rilevazione n-esima il dito è staccato la variabile di controllo (es. button_pressed) diventa false, se anche alla rilevazione successiva n+1 è ancora staccato allora il walk assist si disattiva (si presume che il dito è veramente staccato).
Diversamente se il tasto è nuovamente premuto si riporta la variabile button_pressed su true e si continua ad erogare l'assistenza.

Spero di essermi spiegato, almeno nell'intento.. risulta fattibile/semplice tale implementazione?

ciao!!

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)

Modificato da - thineight in data 09/01/2019 22:06:32
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 22:26:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
marcoq ha scritto:
Non preoccuparti zappan.... la versione 0.17.0 rilasciata da casainho riguarda modifiche solo del display KT-LCD3.... comunque se ci saranno delle variazioni importanti del controller... cercherò di aggiornare anche il mio firmware.


Guardando questa pagina
https://github.com/OpenSource-EBike-firmware/TSDZ2-Smart-EBike/tree/master/src/controller
sembra che il file ebike_app.c abbia subito una modifica negli ultimi giorni.
Purtroppo ho cancellato il codice sorgente della v.0.16 e non posso confrontare cos'è variato. Spero marcoq riesca a farlo ed eventualmente aggiornare il suo codice in accordo.

Le altre modifiche sono chiaramente sul firmware del display.

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 22:34:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

marcoq, resta valida l'interessante domanda già posta sulla versione 0.17 di casainho, io volevo solo porre un'osservazione di natura pratica sul walk assist.

Ho usato diverse volte la funzione quest'estate con il firmware nativo e display VLCD5 in salite sconnesse dove non si poteva pedalare, e a causa dei sobbalzi capitava che il dito si staccava per un istante dal tasto "-" interrompendo l'assistenza.. la cosa è piuttosto scocciante perchè ti spezza il ritmo di salita a piedi.

Mi chiedevo se si potesse banalmente filtrare i distacchi istantanei del dito tipo di X secondi (penso che 0.2-0.4 secondi sia sufficiente), selezionabile dall'utente.

Non so come il codice è attualmente implementato però l'idea è quella di poter rilevare la pressione del tasto "-" in due tempi distanti X, se alla rilevazione n-esima il dito è staccato la variabile di controllo (es. button_pressed) diventa false, se anche alla rilevazione successiva n+1 è ancora staccato allora il walk assist si disattiva (si presume che il dito è veramente staccato).
Diversamente se il tasto è nuovamente premuto si riporta la variabile button_pressed su true e si continua ad erogare l'assistenza.

Spero di essermi spiegato, almeno nell'intento.. risulta fattibile/semplice tale implementazione?

ciao!!


Stavo già pensando ad ottimizzare il comando del walk assist.... perchè effettivamente se si porta la bici a piedi su tratti sconnessi o per lungo tempo risulta facile allentare la pressione del dito sul pulsante e questo può determinare l'arresto dell'assistenza. Le soluzioni che vedo sono 2... la prima è quella di implementare una sorta di ritardo "debounce" nell'ordine dei 500... 1000mS e più... l'altra soluzione potrebbe essere l'implementazione di un "toggle" ovvero la prima volta che premo il tasto, il walk assist si avvia... e rimane attivo anche se lo rilasci, se ripremi il tasto il walk assist si disattiva... è necessario montare i sensori dei freni, così puoi arrestare il walk assit semplicemente frenando... vedremo..
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 22:34:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Qualcuno mi aiuta per cortesia?
ho provato a installare il software di marcoq, fino a compila tutto ok si apre in dos e scorrono una serie di dati, quando si chiude la finestra e digito il comando programma esce l'errore:
stvp_cmdline non è riconosciuto come comando interno o esterno, un programma eseguibile o un file batch, premere un tasto per continuare.
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 22:44:55  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Chri27.5 ha scritto:

Qualcuno mi aiuta per cortesia?
ho provato a installare il software di marcoq, fino a compila tutto ok si apre in dos e scorrono una serie di dati, quando si chiude la finestra e digito il comando programma esce l'errore:
stvp_cmdline non è riconosciuto come comando interno o esterno, un programma eseguibile o un file batch, premere un tasto per continuare.
Grazie


sembra il classico errore che menzionavo sul percorso dell'eseguibile STcmd_line da lanciare..
devi editare il file configurator_program.bat nella cartella src\controller e nelle prime righe mettere:

@echo off
PATH = %PATH%;c:\Program Files (x86)\STMicroelectronics\st_toolset\stvp
::PATH = %PATH%;%1

Verifica che la parte sottolineata corrisponda col TUO percorso del file eseguibile.
Marcoq sta risolvendo un bug sugli spazi nel nome della cartella ma questa soluzione risolve nel frattempo..

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)

Modificato da - thineight in data 09/01/2019 22:47:30
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 23:01:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
marcoq ha scritto:
Stavo già pensando ad ottimizzare il comando del walk assist.... perchè effettivamente se si porta la bici a piedi su tratti sconnessi o per lungo tempo risulta facile allentare la pressione del dito sul pulsante e questo può determinare l'arresto dell'assistenza. Le soluzioni che vedo sono 2... la prima è quella di implementare una sorta di ritardo "debounce" nell'ordine dei 500... 1000mS e più... l'altra soluzione potrebbe essere l'implementazione di un "toggle" ovvero la prima volta che premo il tasto, il walk assist si avvia... e rimane attivo anche se lo rilasci, se ripremi il tasto il walk assist si disattiva... è necessario montare i sensori dei freni, così puoi arrestare il walk assit semplicemente frenando... vedremo..

Personalmente sono per il debounce, anche meno di mezzo secondo.. tanto un sobbalzo ti fa perdere il grip solo per una frazione di secondo.
Ti prego, non il toggle.. non mi da affatto sicureza l'idea di avere un interruttore che può restare acceso anche se dovessi cadere e non riesco a frenare. Safety first!!

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 23:17:11  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ragazzi,
nella cartella src controller ci sono una serie di dati ma dove si cambia l'indirizzo?
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 23:18:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
come si postano le foto che inserisco dove sono per farvi capire.
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 23:28:55  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Chri27.5 ha scritto:

Ragazzi,
nella cartella src controller ci sono una serie di dati ma dove si cambia l'indirizzo?


Devi editare il file configurator_program.bat
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 23:34:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
marcoq ha scritto:

Chri27.5 ha scritto:

Ragazzi,
nella cartella src controller ci sono una serie di dati ma dove si cambia l'indirizzo?


Devi editare il file configurator_program.bat


marcoq,
perdonami la mia ignoranza ma quando lo apro si are in una schermata nero in dos appena tento di scrivere si chiude.
come posso fare?
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6212 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 23:37:36  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
devi aprirlo con il blocco note, cambiare la linea e dargli salva (senza cambiare il nome del file)
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 23:41:13  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

devi aprirlo con il blocco note, cambiare la linea e dargli salva (senza cambiare il nome del file)


quando clicco sull'icona con il tasto dx non mi dice apri con,
per cui come faccio per aprire?
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6212 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 23:43:13  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
strano... apri prima il blocco note e da li trova il file
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 23:49:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

strano... apri prima il blocco note e da li trova il file



Potrebbe essere windows 10?
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 23:49:58  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

marcoq ha scritto:
Stavo già pensando ad ottimizzare il comando del walk assist.... perchè effettivamente se si porta la bici a piedi su tratti sconnessi o per lungo tempo risulta facile allentare la pressione del dito sul pulsante e questo può determinare l'arresto dell'assistenza. Le soluzioni che vedo sono 2... la prima è quella di implementare una sorta di ritardo "debounce" nell'ordine dei 500... 1000mS e più... l'altra soluzione potrebbe essere l'implementazione di un "toggle" ovvero la prima volta che premo il tasto, il walk assist si avvia... e rimane attivo anche se lo rilasci, se ripremi il tasto il walk assist si disattiva... è necessario montare i sensori dei freni, così puoi arrestare il walk assit semplicemente frenando... vedremo..

Personalmente sono per il debounce, anche meno di mezzo secondo.. tanto un sobbalzo ti fa perdere il grip solo per una frazione di secondo.
Ti prego, non il toggle.. non mi da affatto sicureza l'idea di avere un interruttore che può restare acceso anche se dovessi cadere e non riesco a frenare. Safety first!!


Il debounce deve essere superiore al tempo che impiega il VLCD6 ad inviare il comando al Controller quando viene premuto il tasto del walk assist. Purtroppo il display non gestisce l'antirimbalzo, appena rilasci il tasto, il comando viene disattivato... di conseguenza devi ripremerlo ed attendere quei 2 secondi prima che il display rispedisca il comando al controller... in poche parole il ritardo del debounce deve essere maggiore di 2 secondi.
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 23:51:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Chri27.5 ha scritto:

andrea 104KG ha scritto:

strano... apri prima il blocco note e da li trova il file



Potrebbe essere windows 10?


Clicca sul file col tasto destro e seleziona "Modifica"
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 23:58:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
marcoq ha scritto:

thineight ha scritto:

marcoq ha scritto:
Stavo già pensando ad ottimizzare il comando del walk assist.... perchè effettivamente se si porta la bici a piedi su tratti sconnessi o per lungo tempo risulta facile allentare la pressione del dito sul pulsante e questo può determinare l'arresto dell'assistenza. Le soluzioni che vedo sono 2... la prima è quella di implementare una sorta di ritardo "debounce" nell'ordine dei 500... 1000mS e più... l'altra soluzione potrebbe essere l'implementazione di un "toggle" ovvero la prima volta che premo il tasto, il walk assist si avvia... e rimane attivo anche se lo rilasci, se ripremi il tasto il walk assist si disattiva... è necessario montare i sensori dei freni, così puoi arrestare il walk assit semplicemente frenando... vedremo..

Personalmente sono per il debounce, anche meno di mezzo secondo.. tanto un sobbalzo ti fa perdere il grip solo per una frazione di secondo.
Ti prego, non il toggle.. non mi da affatto sicureza l'idea di avere un interruttore che può restare acceso anche se dovessi cadere e non riesco a frenare. Safety first!!


Il debounce deve essere superiore al tempo che impiega il VLCD6 ad inviare il comando al Controller quando viene premuto il tasto del walk assist. Purtroppo il display non gestisce l'antirimbalzo, appena rilasci il tasto, il comando viene disattivato... di conseguenza devi ripremerlo ed attendere quei 2 secondi prima che il display rispedisca il comando al controller... in poche parole il ritardo del debounce deve essere maggiore di 2 secondi.

Ho capito, grazie della spiegazione.. forse con i sensori dei freni che tagliano potenza in caso di imprevisto anche 2s di delay potrebbero andare bene.

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 09/01/2019 : 23:59:07  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Finalmente aperto, questo e come scritto:
@echo off
::PATH = %PATH%;C:\STMicroelectronics\st_toolset\stvp
PATH = %PATH%;%1

STVP_CmdLine -BoardName=ST-LINK
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 00:03:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Chri27.5 ha scritto:

Finalmente aperto, questo e come scritto:
@echo off
::PATH = %PATH%;C:\STMicroelectronics\st_toolset\stvp
PATH = %PATH%;%1

STVP_CmdLine -BoardName=ST-LINK


@echo off
PATH = %PATH%;C:\xxxxxx\xxxxxx\stvp
::PATH = %PATH%;%1

STVP_CmdLine -BoardName=ST-LINK

Abilita la prima riga dopo @echo off ed inserisci il percorso dove è installato stvp.... poi disabilita la seconda riga inserendo i doppi punti ::
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 01:01:04  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mille grazie marcoq,
ecco dopo modifica come si presenta potresti confermarmi se va bene?

@echo off
PATH = %PATH%;C:\Program files(x86)\STMicroelectronics\st_toolset\stvp::
PATH = %PATH%;%1

STVP_CmdLine -BoardName=ST-LINK

Modificato da - Chri27.5 in data 10/01/2019 01:04:08
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 01:19:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
marcoq,
dopo che ho modificato il percorso come scritto sopra, ho provato senza collegarlo al motore, quando digito compile tutto ok, dopo quando digito programm
ricompare l'errore di prima, cosa posso fare?
Grazie
La smetto qua perchè sono cotto per stasera, a domani.
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Medio


Veneto


461 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 08:06:48  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Chri27.5 ha scritto:

Mille grazie marcoq,
ecco dopo modifica come si presenta potresti confermarmi se va bene?

@echo off
PATH = %PATH%;C:\Program files(x86)\STMicroelectronics\st_toolset\stvp::
PATH = %PATH%;%1

STVP_CmdLine -BoardName=ST-LINK


Crhi manca lo spazio tra files e parentesi. Comunque l'alternativa se proprio non riesci e disinstallare il programma st e reinstallarlo modificando il percorso predefinito in fase di installazione.

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 09:11:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
microchip ha scritto:

Chri27.5 ha scritto:

Mille grazie marcoq,
ecco dopo modifica come si presenta potresti confermarmi se va bene?

@echo off
PATH = %PATH%;C:\Program files(x86)\STMicroelectronics\st_toolset\stvp::
PATH = %PATH%;%1

STVP_CmdLine -BoardName=ST-LINK


Crhi manca lo spazio tra files e parentesi. Comunque l'alternativa se proprio non riesci e disinstallare il programma st e reinstallarlo modificando il percorso predefinito in fase di installazione.

Grazie Roberto,
Provo e vi tengo aggiornati
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 11:52:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Chri27.5 ha scritto:
Grazie Roberto,
Provo e vi tengo aggiornati

Sta diventando un forum di MS-DOS.. aggiornaci piuttosto su impressioni ed eventuali bug del firmware/interfaccia..

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Medio


Veneto


461 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 11:56:50  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

Chri27.5 ha scritto:
Grazie Roberto,
Provo e vi tengo aggiornati

Sta diventando un forum di MS-DOS.. aggiornaci piuttosto su impressioni ed eventuali bug del firmware/interfaccia..


ma nessuno che pubblica ancora qualche test su strada, mi tocca ciccare fintanto che non mi arriva quel cavolo di stlink, adesso vado a fregare quello di thineight

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 13:15:58  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Problema risolto,
Stasera provo con la modifica.
E subito prova in notturna
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Attivo


Sicilia


878 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 13:39:33  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
microchip ha scritto:
ma nessuno che pubblica ancora qualche test su strada, mi tocca ciccare fintanto che non mi arriva quel cavolo di stlink, adesso vado a fregare quello di thineight

Microchip sei rimasto indietro nella lettura resoconti su strada nella pagina 4 sia con VLCD 6 che con XH-18 LCD
Cmq perfetto infatti è uguale a quello di casainho V. 0.16.0

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.19.8 by casainho 36V 14.5Ah Litio kM 924 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq v M0.18I vO.S. 0.19.6 36V Litio 14,5 Ah Km 565 dal 08 2018
Torna all'inizio della Pagina

microchip
Utente Medio


Veneto


461 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 14:07:26  Mostra Profilo Invia a microchip un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
zappan ha scritto:
Microchip sei rimasto indietro nella lettura resoconti su strada nella pagina 4 sia con VLCD 6 che con XH-18 LCD
Cmq perfetto infatti è uguale a quello di casainho V. 0.16.0


Zappan quelle non sono prove, sono giri dell'isolato non servono modifiche al motore potete farle anche a piedi io intendo giri di non meno di 50km, fatti con medie sopra i 40kmh, salite, discese, no quelle non contano, quei giri che ritornate a casa morti sudati , meglio di tutto sarebbe rifacimento di lunghi tragitti fatti prima e rifatti dopo la modifica mettendo in evidenza la differenza di fatica e di consumo batteria.
Go capio che me toca far tutto mi Però per rifare il giro di cima grappa aspetto lo scioglimento del ghiaccio

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Attivo


Sicilia


878 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 14:32:12  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
microchip ha scritto:

Zappan quelle non sono prove, sono giri dell'isolato non servono modifiche al motore potete farle anche a piedi io intendo giri di non meno di 50km, fatti con medie sopra i 40kmh, salite, discese, no quelle non contano, quei giri che ritornate a casa morti sudati , meglio di tutto sarebbe rifacimento di lunghi tragitti fatti prima e rifatti dopo la modifica mettendo in evidenza la differenza di fatica e di consumo batteria.
Go capio che me toca far tutto mi Però per rifare il giro di cima grappa aspetto lo scioglimento del ghiaccio

Tutto vero Microchip ma visto che l'Italia meteorogicamente si è messa sottosopra, è piu' facile che la prova la fai prima tu

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.19.8 by casainho 36V 14.5Ah Litio kM 924 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq v M0.18I vO.S. 0.19.6 36V Litio 14,5 Ah Km 565 dal 08 2018
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


6212 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 14:55:41  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scusate se invadono lo spazio firmare. . Sono un po'peoccupato perché sulla mia bici l'unico modo di fermare il motore e mettere una battuta davanti..

Immagine:

38,48 KB

Dietro infatti c'è il carro mobile..
Immagine:

52,68 KB
Ma adesso ho visto le foto di motori spaccati... suggerimenti?

Immagine:

237,63 KB
Torna all'inizio della Pagina

zappan
Utente Attivo


Sicilia


878 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 16:35:12  Mostra Profilo Invia a zappan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Andrea 104KG, ti chiedo scusa ma forse è meglio davvero discutere delle problematiche meccaniche nel post del TSDZ2 perchè puo' essere piu' utile per le future ricerche.
Io al momento, rispondendo al tuo post l'ho installato sulla Full senza bloccarlo ma ho fatto pochi KM, è mia intensione creare un supporto di rinforzo al piu' presto, nei vari forum ho visto varie soluzioni, Ciao

Ex @MTB Raleigh BPM 36V LifePo4 36V-12Ah Watts'Up Km 7250 dal 10 2009 al 08 2015
Ex @MTB LITE K2 Cute Q100 24V Litio 24V-8Ah Km 12350 dal 5 2011 al 10 2015
@MTB Raleigh TDSZ2 LCD3 Flexible OpenSource 0.19.8 by casainho 36V 14.5Ah Litio kM 924 dal 07 2018
@MTB De Vinci Troy TDSZ2 VLCD6 SW By Marcoq v M0.18I vO.S. 0.19.6 36V Litio 14,5 Ah Km 565 dal 08 2018
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 16:51:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
microchip ha scritto:

zappan ha scritto:
Microchip sei rimasto indietro nella lettura resoconti su strada nella pagina 4 sia con VLCD 6 che con XH-18 LCD
Cmq perfetto infatti è uguale a quello di casainho V. 0.16.0


Zappan quelle non sono prove, sono giri dell'isolato non servono modifiche al motore potete farle anche a piedi io intendo giri di non meno di 50km, fatti con medie sopra i 40kmh, salite, discese, no quelle non contano, quei giri che ritornate a casa morti sudati , meglio di tutto sarebbe rifacimento di lunghi tragitti fatti prima e rifatti dopo la modifica mettendo in evidenza la differenza di fatica e di consumo batteria.
Go capio che me toca far tutto mi Però per rifare il giro di cima grappa aspetto lo scioglimento del ghiaccio

Anche io volevo fare il giro di cima Grappa.. ma per ora mi accontento del Montello!!

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

thineight
Utente Medio


Veneto


138 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 17:30:15  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Pare non ci siano differenze tra la 0.16 e la 0.17 lato motore.. ma sarebbe meglio verificare, se qualcuno ha entrambi i codici sottomano.
https://endless-sphere.com/forums/viewtopic.php?f=30&t=93818&sid=53544f56082bf8a255c5bc22c849311d&start=1575#p1437647

MTB KTM Ultra 29" (TSDZ2 36V open source firmware v.0.19 beta8)
City bike DAYTONA 28" (TSDZ2 36V open source firmware marcoq v.0.3.5 - beta 0.19)
Torna all'inizio della Pagina

marcoq
Utente Medio



206 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 17:59:40  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
thineight ha scritto:

Pare non ci siano differenze tra la 0.16 e la 0.17 lato motore.. ma sarebbe meglio verificare, se qualcuno ha entrambi i codici sottomano.
https://endless-sphere.com/forums/viewtopic.php?f=30&t=93818&sid=53544f56082bf8a255c5bc22c849311d&start=1575#p1437647


E'cambiato solo un commento... il codice è rimasto invariato!
Torna all'inizio della Pagina

Chri27.5
Utente Medio



256 Messaggi

Inserito il - 10/01/2019 : 18:21:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Modifica effettuato con successo
sensazione:
in basso spinge pochissimo nonostante abbia messo valori 80 eco 150 tour
Come mai?
Sembra molto meno brusco rispetto a prima
Quali valori posso modificare per avere più coppia in basso
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 33 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,95 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.