Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 La prima bici
 Bipa per rimanere giovani
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Mastrobirraio
Nuovo Utente


Liguria


3 Messaggi

Inserito il - 17/10/2019 : 17:09:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao, sono Giorgio e vi leggo da un po' di tempo, però tra le tante pagine non sono riuscito a trovare una risposta al mio problema. Vorrei motorizzare la Rockrider 5.2 di mia moglie, ma non dovrebbe essere una trasformazione hard in quanto l'unica esigenza che ha è solo quella di andare sia in pianura che in salita, asfalto o sterrato, in maniera mooolto blanda, cioè motori legali, no velocità, no rotazione delle gambe tipo frullino, cioè praticamente quello che faceva qualche anno fa, faticando però meno e con velocità di tutta sicurezza . A 60 anni si sente di fare ancora delle belle escursioni in bici e la tecnologia aiuta non poco.Ho curiosato sul forum, e il campo di soluzioni si è ristretto a:
1- motore centrale che però ha il problema di una corona che limita in base al numero di denti ( a meno di cambiare corona a seconda del tracciato)
2- Hub posteriore che però scalda a basse velocità e rotazioni troppo lontane da quelle ideali del motore.
Insomma, se qualcuno si ritrova nella mia situazione o ha consigli si faccia avanti, grazie

vittorisk
Utente Medio



Liguria


491 Messaggi

Inserito il - 17/10/2019 : 18:34:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ciao Giorgio
non ho risposte tecniche ma intanto beccati il mio
bén arivòu
:-)
Torna all'inizio della Pagina

micheluzzo
Utente Attivo


Piemonte


514 Messaggi

Inserito il - 17/10/2019 : 19:13:08  Mostra Profilo Invia a micheluzzo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
un centrale con la giusta corona, riesci ad andare dappertutto...
E in realtà anche con l'hub,basta trovare quello con gli rpm giusti , oppure fare un impianto a 48v con centralina legale e anche con quello vai sul sicuro

Modificato da - micheluzzo in data 17/10/2019 19:13:38
Torna all'inizio della Pagina

essegi
Utente Attivo



617 Messaggi

Inserito il - 17/10/2019 : 19:28:44  Mostra Profilo Invia a essegi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

ci sono anche kit centrali con + corone, vedi hillraser e bikeebike


il pneumatico, i pneumatici      Acc. d. Crusca, Treccani, Zanichelli
Torna all'inizio della Pagina

Mastrobirraio
Nuovo Utente


Liguria


3 Messaggi

Inserito il - 17/10/2019 : 22:36:13  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Bene, grazie per il benvenuto e le gentili risposte! Comincio ad avere già un po' di materiale da verificare
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


7304 Messaggi

Inserito il - 17/10/2019 : 23:00:41  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mah, uan ruota hub posteriore pochi soldi e pochi problemi
Torna all'inizio della Pagina

Giorgio_s
Utente Senior



Liguria


1650 Messaggi

Inserito il - 18/10/2019 : 22:19:46  Mostra Profilo Invia a Giorgio_s un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sono d'accordo con Andrea, qua sopra!
Il mio hub è un 260 rpm 36V 500W su ruota da 28" che, in pratica, significa raggiungere i 36 km/h in condizioni "normali". Eppure lo sfrutto tranquillamente a velocità da codice o inferiori, in salita scalda il giusto (e peso 100 kg) e regge velocità basse, anche 11-14 km/h, col minimo aiuto.

Questo per dire che l'hub, posteriore o anteriore, 250W è già perfetto. Se poi trovi, come già detto, un motore a bassi rpm (cioè lento) e lo sovralimenti (es. da 24V a 36V o da 36V a 48V) ottieni che gira più velocemente e al contempo avrà grandi capacità di scalatore. il top per un hub.


Vecchio nick: Alibi
Torna all'inizio della Pagina

SHILAH
Utente Senior




1448 Messaggi

Inserito il - 18/10/2019 : 22:44:08  Mostra Profilo Invia a SHILAH un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Messaggio di Mastrobirraio

Ciao, sono Giorgio e vi leggo da un po' di tempo, però tra le tante pagine non sono riuscito a trovare una risposta al mio problema. Vorrei motorizzare la Rockrider 5.2 di mia moglie, ma non dovrebbe essere una trasformazione hard in quanto l'unica esigenza che ha è solo quella di andare sia in pianura che in salita, asfalto o sterrato, in maniera mooolto blanda, cioè motori legali, no velocità, no rotazione delle gambe tipo frullino, cioè praticamente quello che faceva qualche anno fa, faticando però meno e con velocità di tutta sicurezza . A 60 anni si sente di fare ancora delle belle escursioni in bici e la tecnologia aiuta non poco.Ho curiosato sul forum, e il campo di soluzioni si è ristretto a:
1- motore centrale che però ha il problema di una corona che limita in base al numero di denti ( a meno di cambiare corona a seconda del tracciato)
2- Hub posteriore che però scalda a basse velocità e rotazioni troppo lontane da quelle ideali del motore.
Insomma, se qualcuno si ritrova nella mia situazione o ha consigli si faccia avanti, grazie

Il centrale può essere benissimo un monocorona visto che al massimo si fanno i 25 km orari e quindi basta una 34 denti per andare a velocità codice. Il motore hub con le centraline scarse che ci sono in giro è per me un po' vecchio anche se efficace. Il BPM è grosso, non scalda se usato nel suo range corretto ed è un mulo. Se la signora non è pesante penso basti anche un hub più leggero come quello montato sulle bici decathlon o su quasi la totalità delle bici in commercio. Comunque se in pianura vedo tanti hub su bici a scavalco basso e in collina vedo tanti centrali su bici più sportive un motivo esiste.
Torna all'inizio della Pagina

Mastrobirraio
Nuovo Utente


Liguria


3 Messaggi

Inserito il - 19/10/2019 : 15:23:07  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
"Comunque se in pianura vedo tanti hub su bici a scavalco basso e in collina vedo tanti centrali su bici più sportive un motivo esiste."

Messaggio ricevuto
Grazie a tutti per le informazioni
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,48 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.