Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novitÓ: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Kit e fai da te
 Domanda su batteria.
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'Ŕ:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Frank51
Utente Medio


Marche


111 Messaggi

Inserito il - 15/08/2021 : 16:17:20  Mostra Profilo Invia a Frank51 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Un mio amico mi chiede se posso fare una batteria da aggiungere alla sua bici nativa. Attualmente, oltre alla batteria originale da 400Wh, ha in parallelo una seconda batteria da 380Wh acquistata in un secondo tempo. Ora vorrebbe fare una terza batteria, da portare dentro lo zaino, da collegare al posto della seconda batteria quando questa Ŕ scarica. Secondo pu˛ funzionare? Grazie

windfire
Utente Attivo



560 Messaggi

Inserito il - 15/08/2021 : 16:47:58  Mostra Profilo Invia a windfire un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Certo che pu˛ funzionare.
Torna all'inizio della Pagina

T4R
Utente Master



Campania


3203 Messaggi

Inserito il - 15/08/2021 : 18:13:46  Mostra Profilo Invia a T4R un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Deve perˇ usare dei diodi per evitare che la terza batteria che sarÓ pi˙ carica della prima e della seconda si possa scaricare sulla prima al momento della sostituzione.


Saluti Pino

Cagiva E-lefantino ready to run Cyclone 48V
Decatlhon 9.1 Lmt GM 1Kw in meritato riposo
Tecnobike DH Modified
HopTown the RED one.

Le moto sono oggetti che fanno sognare. Hanno colori e suoni diversi, hanno forme che rivelano l'ispirazione di chi le ha concepite. A volte queste creazioni sono autentici oggetti d'arte motoristica che trasformano il proggettista in artista.
Claudio Castiglioni

Corro perchŔ provo una sensazione unica, non lo s˛ spiegare ma Ŕ qualcosa di speciale, nascosto dentro di me.
Marco Simoncelli
Torna all'inizio della Pagina

Frank51
Utente Medio


Marche


111 Messaggi

Inserito il - 15/08/2021 : 18:55:38  Mostra Profilo Invia a Frank51 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
T4R- Scusa la mia profonda ignoranza in merito; allora la necessitÓ dei diodi dovrebbe esserci anche tra la prima e la seconda batteria che potrebbero avere una carica diversa. Mi sfugge qualcosa? Nella soluzione che proponi i diodi dovrebbero essere montati solo sul terzo pacco batteria per ovviare al problema della "tracimazione" sulla batteria originale? Potresti disegnarmi il collegamento dei diodi? Grazie mille
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11527 Messaggi

Inserito il - 15/08/2021 : 19:16:39  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Personalmente sono assai contrario all'uso di diodi e soprattutto all'uso di batterie in parallelo con carica diversa. Se un parallelo lo ha giÓ e funziona, semplicemente fa un parallelo con una batteria pi¨ capiente e le usa sempre varcate assieme alla massima carica. Ogni tra cosa vuol dire cercarsi problemi e mettere rimedi inefficienti per i problemi. Opinione personale ovviamente ma da chi fa paralleli da sempre..
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


33922 Messaggi

Inserito il - 15/08/2021 : 22:01:13  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quoto Andrea, i "range extender" devono lavorare sempre in parallelo, non si collega mai una batteria completamente carica ad una semiscarica...

Ma poi scusami, le due batterie che il tuo amico ha giÓ adesso si scaricano nello stesso istante, NON Ŕ possibile che la seconda batteria da 380Wh si scarichi prima di quella da 400Wh, quindi c'Ŕ qualcosa che non funziona se lui sostiene il contrario.
Torna all'inizio della Pagina

Frank51
Utente Medio


Marche


111 Messaggi

Inserito il - 16/08/2021 : 08:33:57  Mostra Profilo Invia a Frank51 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Due sono i motivi della richiesta:
1- Il mio amico usa la bici su strada e percorre oltre 100Km ogni giro e ogni volta (o quasi) rimane "impiccato" con le batterie a zero.
2- Ia seconda batteria (da 380Wh) Ŕ quasi nuova e vorrebbe sfruttarla ancora un po.
Comunque ho recepito il messaggio:
a- evitare paralleli strani (come quello da me proposto)
b- fare una batteria, diciamo da 500Wh (al posto della 380Wh), e mantenerla costantemente in parallelo con la principale. Quando serve la ricarica dovrÓ essere fatta su entrambe. Ho capito bene?
Grazie a tutti
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


33922 Messaggi

Inserito il - 16/08/2021 : 09:08:20  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Puoi usare anche dieci batterie collegate in parallelo, l'importante Ŕ che lo siano SEMPRE, Ŕ inutile portare una batteria carica da collegare poi in parallelo a quella principale quando questa Ŕ scarica...
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 16/08/2021 : 10:22:25  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quoto quello che ha detto Barba49 e, a meno che non si sia sicuri del tipo di BMS utilizzato, aggiungo che Ŕ meglio evitare di mettere in parallelo delle batterie fatte con celle con caratteristiche molto diverse (resistenza interna e capacitÓ molto diverse).
Ad esempio se ho una batteria principale con delle Sony VTC6 non metterei in parallelo un extender con delle Samsung 35E.
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11527 Messaggi

Inserito il - 16/08/2021 : 11:40:19  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho fatto cose strane di un p˛ tutti i tipi.
L'ultima che ho usato anche stamattina Ŕ stata fatta con 39 lg 18650ga da 3400mah (13s3p) e siccome mi dispiaceva buttarle 26 vtc6 usate in parallelo. Le vtc eramo molto divese fra loro alcune davano 3000mah altre 2750. Le ho accoppiate mettendo una delle migliori con una delle peggiori in modo che i paralleli di 2 fossero tutti alla stessa capacitÓ (pi¨ o meno) e ho fatto l'estender 13s2p, messo in parallelo alle 13s3p lg nuove. Mi aspetto nel lungo termine dei problemi essendo le vtc molto pi¨ vecchie, ma per ora va molto bene fatti 2500km senza problemi e ho speso poco pi¨ di 100Ç (l'anno scorso le celle costavano un terzo di adesso) FinchŔ dura....
Torna all'inizio della Pagina

T4R
Utente Master



Campania


3203 Messaggi

Inserito il - 16/08/2021 : 12:07:51  Mostra Profilo Invia a T4R un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scusatemi ma non sono daccordo su alcune cose
Sono daccordo sul fatto che Ŕ meglio che le batterie siano sempre collegate, perchŔ si evitano problemi.

Ma non sono assolutamente daccordo sul fatto che all'ooccorenza non possa sostitutire una delle due batteria con una terza carica.

Naturalmente, come ho scritto chiaramente, a patto che ci siano i diodi su tutti e due i rami del parallelo.
Addirittura si potrebbe prevedere un terzo spinotto ( anche qui a patto che sia di quelli buoni tipo XT60/XT90s) per collegare la terza batteria alle prime due.

E' un qualcosa che ho fatto varie volte e funziona

E badate bene io, come voi, s˛ che esistono i BMS che non accettano la carica dal circuito di potenza ma in questi casi metto lo stesso il diodo. "Meglio abbundare quam deficere"

@mspider65
Se fosse come dici tu non si potrebbe fare nessun extender.
Come fai a sapere di che marca, modello e caratteristiche di scarica sono le celle della batteria principale?
E poi se proprio vogliamo essere pignoli ci sarebbe da considerare anche il degrado della batteria originale, dato che gli extender si montano solitamente dopo un tot di tempo in cui ci si Ŕ resi conto che la batteria originale non basta pi¨ per le proprie esigenze.

Vi assicuro che con i diodi la corrente fluisce senza nessun problema da entrambe le batterie simultaneamente fino alla scarica di una delle due/tre.

Naturalmente questo Ŕ il mio pensiero in base alle mie asperienze, padronissimi di fare diversamente

Saluti moooooolto accaldati,
Pino

P.S. appena posso ti faccio un disegno del circuitino.

Cagiva E-lefantino ready to run Cyclone 48V
Decatlhon 9.1 Lmt GM 1Kw in meritato riposo
Tecnobike DH Modified
HopTown the RED one.

Le moto sono oggetti che fanno sognare. Hanno colori e suoni diversi, hanno forme che rivelano l'ispirazione di chi le ha concepite. A volte queste creazioni sono autentici oggetti d'arte motoristica che trasformano il proggettista in artista.
Claudio Castiglioni

Corro perchŔ provo una sensazione unica, non lo s˛ spiegare ma Ŕ qualcosa di speciale, nascosto dentro di me.
Marco Simoncelli

Modificato da - T4R in data 16/08/2021 12:09:07
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


33922 Messaggi

Inserito il - 16/08/2021 : 12:13:13  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Concordo sul fatto che si possa collegare una batteria completamente carica in parallelo ad una completamente scarica, non Ŕ questo il senso della mia perplessitÓ, Ŕ che la ritengo una cavolata: Se hai in bici due batterie perchŔ aspettare che la principale sia scarica per fare il parallelo??? Durano di pi¨ due batterie SEMPRE collegate in parallelo che le due stesse batterie scaricate una alla volta!
Torna all'inizio della Pagina

T4R
Utente Master



Campania


3203 Messaggi

Inserito il - 16/08/2021 : 12:20:56  Mostra Profilo Invia a T4R un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Certo questo Ŕ sempre bene che sia cosÝ. Forse non ha la possibilitÓ fisica di ospitare sulla bici un terza batteria.

Cagiva E-lefantino ready to run Cyclone 48V
Decatlhon 9.1 Lmt GM 1Kw in meritato riposo
Tecnobike DH Modified
HopTown the RED one.

Le moto sono oggetti che fanno sognare. Hanno colori e suoni diversi, hanno forme che rivelano l'ispirazione di chi le ha concepite. A volte queste creazioni sono autentici oggetti d'arte motoristica che trasformano il proggettista in artista.
Claudio Castiglioni

Corro perchŔ provo una sensazione unica, non lo s˛ spiegare ma Ŕ qualcosa di speciale, nascosto dentro di me.
Marco Simoncelli

Modificato da - T4R in data 16/08/2021 12:22:12
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 16/08/2021 : 12:22:25  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Ho fatto cose strane di un p˛ tutti i tipi.
L'ultima che ho usato anche stamattina Ŕ stata fatta con 39 lg 18650ga da 3400mah (13s3p) e siccome mi dispiaceva buttarle 26 vtc6 usate in parallelo. Le vtc eramo molto divese fra loro alcune davano 3000mah altre 2750. Le ho accoppiate mettendo una delle migliori con una delle peggiori in modo che i paralleli di 2 fossero tutti alla stessa capacitÓ (pi¨ o meno) e ho fatto l'estender 13s2p, messo in parallelo alle 13s3p lg nuove. Mi aspetto nel lungo termine dei problemi essendo le vtc molto pi¨ vecchie, ma per ora va molto bene fatti 2500km senza problemi e ho speso poco pi¨ di 100Ç (l'anno scorso le celle costavano un terzo di adesso) FinchŔ dura....


Visto che le avevi giÓ, hai fatto bene. Basta sapere quello che si sta facendo.
Se poi sull'extender con le VTC6 hai un BMS monodirezionale problemi non ce ne sono.
Se invece hai un BMS bidirezionale o non lo hai proprio, quello che succede Ŕ che durante l'utilizzo sotto carico la tensione delle due batterie si sbilancia e quando poi il carico cessa avrai un travaso di corrente dalla batteria fatta con le LG all'extender.
Niente di drammatico, si tratta di qualche decina di mV e di qualche ampere ma comunque causa uno spreco di energia e questo travaso chiaramente invecchia un p˛ pi¨ in fretta le batterie.
Inoltre considera che se poi hai un problema ad uno dei paralleli della VTC6 (che Ŕ quella pi¨ vecchia), oltre che scaricarsi ovviamente l'altro parallelo, si scaricherÓ alla stessa tensione anche la batteria principale.
Torna all'inizio della Pagina

mspider65
Utente Medio


Trentino - Alto Adige


169 Messaggi

Inserito il - 16/08/2021 : 13:10:03  Mostra Profilo Invia a mspider65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
T4R ha scritto:
@mspider65
Se fosse come dici tu non si potrebbe fare nessun extender.
Come fai a sapere di che marca, modello e caratteristiche di scarica sono le celle della batteria principale?
E poi se proprio vogliamo essere pignoli ci sarebbe da considerare anche il degrado della batteria originale, dato che gli extender si montano solitamente dopo un tot di tempo in cui ci si Ŕ resi conto che la batteria originale non basta pi¨ per le proprie esigenze.


Non ho detto che non si pu˛, ma che Ŕ meglio e il motivo l'ho spiegato nell'altro mio post rispondendo ad Andrea.
Certo, con il diodo puoi anche collegare in parallelo batterie con tensioni diverse, ma ti assicuro che i componenti elettronici possono guastarsi e quindi se proprio lo devi fare, meglio avere sia BMS monodirezionale sia il diodo.
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11527 Messaggi

Inserito il - 16/08/2021 : 13:15:59  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Pienamente ragione mspider65, Ŕ stato fatto perchŔ ho tante bici e non mi andava di spendere 400Ç ogni bici Ovviamente penso che dopo un'annetto avr˛ qualche problema, ma quando si presenerÓ so da dove viene... e poi Ŕ proprio brutto lasciare lý delle celle al 75% della loro capacitÓ . Per ora ho notato che invece di avere teorici 15ah ne ho solo 13, ma a 48v sono pi¨ che sufficiente per il 90% dei miei giri, pi¨ avanti ci penser˛...
Torna all'inizio della Pagina

Frank51
Utente Medio


Marche


111 Messaggi

Inserito il - 16/08/2021 : 14:33:35  Mostra Profilo Invia a Frank51 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Urca quante risposte...! Ricapitolando ho tre possibilitÓ:

1- Costruire una terza batteria diciamo da 200/300Wh e metterla in parallelo permanente con quella da 380Wh. In questa situazione le tre batterie dovranno essere sempre caricate separatamente e totalmente. Per capirci usando tre carica batteria. Dovr˛ vedere lo spazio disponibile sulla bici.

2- Costruire una seconda batteria diciamo da 500Wh che starÓ in parallelo con la principale. Anche qui dovranno essere caricate totalmente e separatamente con due carica batteria separati. In questo caso la batteria da 380Wh rimarrebbe fuori dai giochi

3- E' la soluzione contemplata sopra (quella con i diodi)

Ho capito o mi sfugge qualcosa? Fatemi sapere. Grazie
Torna all'inizio della Pagina

T4R
Utente Master



Campania


3203 Messaggi

Inserito il - 16/08/2021 : 16:02:21  Mostra Profilo Invia a T4R un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si corretto.

Cagiva E-lefantino ready to run Cyclone 48V
Decatlhon 9.1 Lmt GM 1Kw in meritato riposo
Tecnobike DH Modified
HopTown the RED one.

Le moto sono oggetti che fanno sognare. Hanno colori e suoni diversi, hanno forme che rivelano l'ispirazione di chi le ha concepite. A volte queste creazioni sono autentici oggetti d'arte motoristica che trasformano il proggettista in artista.
Claudio Castiglioni

Corro perchŔ provo una sensazione unica, non lo s˛ spiegare ma Ŕ qualcosa di speciale, nascosto dentro di me.
Marco Simoncelli
Torna all'inizio della Pagina

Frank51
Utente Medio


Marche


111 Messaggi

Inserito il - 17/08/2021 : 08:46:59  Mostra Profilo Invia a Frank51 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie a tutti.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina Ŕ stata generata in 0,53 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera Ŕ pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.