Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Pro e Contro
 Assemblare una ebike legale
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Steu851
Utente Master



Lombardia


3986 Messaggi

Inserito il - 21/09/2021 : 11:52:04  Mostra Profilo Invia a Steu851 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
questo interessante articolo (in inglese) spiega come per la normativa europea una bipa kittata o assemblata non sarebbe legale
https://ebike-mtb.com/en/build-your-own-e-mtb/

Stefano da Brugherio (MB)

E-MTB: Haibike Xduro AllMtn 3.0 2020
E-MTB moglie : Haibike Xduro AllMtn 3.5 2020
Util-Ebike: Libellula versione 2.6 con step-up e centralina sine wave

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11293 Messaggi

Inserito il - 21/09/2021 : 12:08:38  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Prima o poi me lo aspetto che dichiarino illegali i kit. Siccome non mi va proprio diricadere nella trappola delle bici native smetto di andare in bici.
Torna all'inizio della Pagina

supersimbol2
Utente Medio


Lazio


384 Messaggi

Inserito il - 21/09/2021 : 14:36:24  Mostra Profilo Invia a supersimbol2 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ma se l'italia non recepisce direttive europee importanti si sofferma su queste? è come i ciclomotori anni 80 compravi e modificavi senza nemmeno accenderlo, ogni tanto qualche sequestro e si ricominciava, cambiano periodi e mezzi ma nella realtà non cambia nulla
Torna all'inizio della Pagina

Steu851
Utente Master



Lombardia


3986 Messaggi

Inserito il - 21/09/2021 : 14:44:28  Mostra Profilo Invia a Steu851 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
supersimbol2 ha scritto:

ma se l'italia non recepisce direttive europee importanti si sofferma su queste? è come i ciclomotori anni 80 compravi e modificavi senza nemmeno accenderlo, ogni tanto qualche sequestro e si ricominciava, cambiano periodi e mezzi ma nella realtà non cambia nulla


a che direttiva ti riferisci? la direttiva macchine, quella sulla compatibilità elettromagnetica e quella della conformità e marchiatura CE non devono essere recepite, sono, per fortuna, già operative da molti anni, nell'articolo viene scritto che anche le ebike devono sottostare a quelle norme come tutto ciò che ha un motore, elettrico o di altro tipo.

Stefano da Brugherio (MB)

E-MTB: Haibike Xduro AllMtn 3.0 2020
E-MTB moglie : Haibike Xduro AllMtn 3.5 2020
Util-Ebike: Libellula versione 2.6 con step-up e centralina sine wave
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 21/09/2021 : 15:18:50  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ci sono due discorsi da fare...
1) aspetto puramente legale
l'ebike rientra nell'applicazione della direttiva macchina, in quanto meccanismo azionato da forza non umana.
l'assemblaggio di una ebike comporta la necessità di marcarla CE, indipendentemente da chi l'assembla, di chi ne sia il fruitore e che si usino kit marcati CE o meno.
L'aspetto simpatico è che chiunque può redigere la dichiarazione di conformità è buttare un adesivo CE sulla propria ebike, rendendola legale fintanto che qualcuno non lo metta in dubbio, avviando una procedura di presunta non conformità presso il ministero.
Per contro, qualsiasi ebike priva del marchio CE o comunque non oggetto di dichiarazione di conformità, è illegale. Kit o non kit che sia.
NB: vendere i kit non è illegale
NB2: questo discorso è indipendente dal fatto che poi la bike sia usata su terreni privati o pubblici, non centra col codice della strada.
NB3: le bici muscolari sono escluse dalla direttiva.

2) prassi
ciascuno fa quello che vuole, nessuno controllerà mai, se non sporadicamente o in modo del tutto casuale e al massimo verranno verificate le prestazioni o la marcatura (inutile) del kit utilizzato.



Torna all'inizio della Pagina

essegi
Utente Attivo



846 Messaggi

Inserito il - 21/09/2021 : 15:51:05  Mostra Profilo Invia a essegi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
direttiva macchine & C. sono concepite per chi fabbrica/immette prodotti sul mercato, o che in taluni casi li mette direttamente in servizio, non per chi si auto-costruisce qualcosa per uso personale, oppure semplicemente se lo modifica cambiando, che so, i freni e invalidando la marcatura, pure nell'articolo dice che le sanzioni non sono per i privati/uso personale

poi se si parla di compro, baratto & vendo, o ev. regalo, il mio pezzo singolo, si può discutere...

tanto ci sono pure quelli che sostengono che la direttiva macchine andrebbe applicata anche alle bici "normali" (non-ebike), perché, pure essendo esplicitamente escluse dall'art.2, comma 2, lettera a), punto 1) perché ad azionamento mediante forza umana, vorrebbero farle rientrare con riferimento al punto 5) ed altro perché la bici può arrivare a (es.) 2.000m slm e quindi avere una notevole energia da gestire... ma solo perché farebbe comodo alla propria tasca...

niente di nuovo, in genere i costruttori europei non vendono motori se non a produttori di bici, quelli cinesi più furbescamente ad intermediari...

per l'applicazione di quelle direttive, scritte per i "grossi", provate a chiedere agli artigiani che installano/motorizzano cancelli elettrici (intendo cancelli-cancelli, non bici-cancello, eh ) e vi risponderanno in modo ... V.M.18

il pneumatico, i pneumatici  ———> Accademia della Crusca, Treccani, Zanichelli
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 21/09/2021 : 16:05:27  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
eh, infatti...norma vs prassi

sul discorso della bici in montagna hai ragione: ci sono esempi di meccanismi azionati a mano ma con un sistema di accumulo dell'energia (che sia a gravità o a molla, come ad esempio le porte ad autochiusura) e l'interpretazione prevede appunto che siano soggetti in quanto l'azionamento vero e proprio, quello che svolge il lavoro, non è a forza umana.

per le bici è diverso perchè il fatto di scendere una discesa è un modo di funzionare...il movimento vero e proprio, il loro lavoro, è muscolare.

la direttiva macchine comunque si applica a "chiunque"...anche ai privati e anche per uso personale (come indicato nella definizione di "fabbricante").

Che poi sia assurdo, non lo metto in dubbio...evidentemente è un aspetto sfuggito, probabilmente nella prossima revisione della direttiva le escluderanno, ma al momento sono comprese.

EDIT: per inciso, se dovessimo applicare veramente i requisiti di sicurezza della direttiva macchine alle ebike, dovremmo avere il carter chiuso per la catena e le ruote piene o comunque con una rete tale da impedire di infilare le dita/mani tra i raggi mentre le ruote girano.


Non ho letto l'articolo, ma considera che oggi l'inghilterra è fuori dalla UE per cui sono da prendere con le pinze eventuali informazioni discordanti.

Modificato da - angor in data 21/09/2021 16:07:59
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


535 Messaggi

Inserito il - 22/09/2021 : 07:06:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
finchè vedo abbronzati sfrecciare su monopattini tre volte più veloci del previsto o cinesi con bici elettriche che vanno a pedali fermi vuol dire che per tanto che scrivono scrivono scrivono non vale un tubo.

Inoltre sarebbe bene che un testo per il nostro paese sia nella nostra lingua altrimenti io invece di leggerlo lo faccio finire nella stufa.

Obbiettivamente cosa sperano? Che ci buttiamo le realizzazioni per chi le ha e ci fiondiamo a prendere il modello più costoso di bici elettrica?

Io non la ho ancora costruita (perchè non ho ancora fatto alcuni calcoli) ma se fanno i "poposi " così ho solo da pagare l'assicurazione e rimettermi a girare con due quintali abbondanti di ferraccio americano.

E la povera greta può buttarsi nel sangone,io non la piangerò di sicuro

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]

Modificato da - docelektro in data 22/09/2021 07:09:50
Torna all'inizio della Pagina

frenirotti
Utente Medio


Lazio


142 Messaggi

Inserito il - 23/09/2021 : 18:26:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
sono fesserie: se metto il motore del ferrari in una 500 del'71, quando poi mi arrestano, mi verrà contestata la manomissione di una veicolo e non la costruzione fuori normativa. allo stesso modo una ebike come anche una cariola se viene portata per strada, deve rispettare il codice della strada, non le normative per la costruzione delle astronavi .imho.
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 23/09/2021 : 22:45:39  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
legge vs prassi....siamo sempre li...
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,28 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.