Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novit: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Kit e fai da te
 problema display
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c':
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

speed
Nuovo Utente



25 Messaggi

Inserito il - 11/04/2024 : 21:42:56  Mostra Profilo Invia a speed un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Un saluto a tutti gli amici di questo splendido forum, ho preso in affitto una casetta in montagna dove passare i mesi piu caldi, la baita si trova a circa 12km dal paesello, ho gia portato su la mia bici elettrica in modo da utilizzare il meno possibile l'auto, il problema e' che salendo dal paesello dopo circa 7km la bici si e' fermata e toccando il motore mi sono accorto (a mie spese) che scottava come un ferro da stiro, grazie ad una fontanella ho raffreddato il motore che dopo circa 10 minuti ha ripreso a funzionare normalmente, il motore e' un q100 36V 350W posizionato nella ruota anteriore, scottato (nel vero senso della parola) dalla situazione che si e' venuta a creare vorrei poter prevenire un ulteriore blocco del motore per troppo calore, ho cosi pensato di montare una sonda di calore in modo da potermi fermare prima del surriscaldamento il problema e' che non so come fissarla visto che il motore si trova nel mozzo, qualcuno ha qualche idea? poi volevo chiedere visto che ho notato che anche la centralina era molto calda se qualcuno mi puo indicativamente dire a che temperatura una centralina puo arrivare prima di danneggiarsi. Ringrazio anticipatamente.

andrea 104KG
Utente Master


Marche


13771 Messaggi

Inserito il - 11/04/2024 : 21:54:45  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
la centralina per esperienza non la fondi, a meno che bruciando il motore non fai un corto e la centralina salta.. (mi capitato anche quello). Il motore hub ho dovuto abbandonarlo in collina perch ne avr bruciato 10.. ormai ho perso il conto.. Non un buon segno che si sia bloccato e che scottasse, specialmente il q100 che termicamente isolato da fuori . andrebbe aperto e verificato se gli avvolgimenti sono andati... non c' nessuna protezione termica per il calore se si blocca probabile sia bruciato, mi spiace
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


35999 Messaggi

Inserito il - 12/04/2024 : 02:46:36  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Purtroppo i motori nel mozzo non sono assolutamente adatti per fare salite, superano il 5-7% e solo per tratti brevi, poi si surriscaldano!

C' una sola marca di bici che utilizza motori "da salita" alimentati a 48V ed la NCM che trovi in vendita da Decathlon e che in grado di superare il 15% di pendenza anche per lunghi tratti.

Se metti una sonda termica nel motore in pratica ti fermi ogni 2-3Km e devi aspettare che il motore raffreddi: A proposito, raffreddare l'involucro esterno di un motore nel mozzo non serve a molto, solo un contenitore che NON ha nessun punto a contatto con il VERO motore che quello che produce il calore.

Infatti sia io che Andrea per ovviare al problema avevamo tentato la via del raffreddamento tramite l'introduzione di olio dielettrico nel motore in modo da trasportare il calore dagli avvolgimenti fino alla carcassa esterna, ma una soluzione non ottimale e che fa aumentare i consumi di energia elettrica.
Torna all'inizio della Pagina

speed
Nuovo Utente



25 Messaggi

Inserito il - 13/04/2024 : 22:13:22  Mostra Profilo Invia a speed un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie per le risposte, cosi come dice andrea provero ad aprire il motore per verificarne lo stato anche se attualmente funziona come non fosse successo nulla. Tenendo presente quello che ha scritto barba potrei montare un motore centrale in modo da sfruttare il cambio e alleggerendo il lavoro del q100, in questo modo potrei sfruttare la trazione integrale fino a quando il q100 non inizia a scaldarsi e invece di fermarmi per farlo raffreddare potrei utilizzare il centrale che anche se piu lentamente comunque mi permetterebbe di fare strada, ma questo mi porta alla prima domanda, qualcuno ha idea di come prendere la temperatura di un motore al mozzo senza doversi fermare.
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


35999 Messaggi

Inserito il - 15/04/2024 : 09:55:33  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Purtroppo come ti ho detto il MOTORE vero e proprio non ha alcun contatto "fisico" con l'esterno, quindi anche con una sonda aggiuntiva prenderesti solo la temperatura dell'involucro e non quella del motore: Ci sono motori nel mozzo che hanno gi la sonda di temperatura, ma agginugerne una all'interno al tuo quasi impossibile perch dovresti portare fuori un cavo in pi e nell'asse del motore NON c' assolutamente spazio per poterlo fare.
Torna all'inizio della Pagina

speed
Nuovo Utente



25 Messaggi

Inserito il - 16/04/2024 : 23:32:45  Mostra Profilo Invia a speed un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
grazie mille ad andrea e barba
Torna all'inizio della Pagina

AndreaA2A
Nuovo Utente



5 Messaggi

Inserito il - 30/04/2024 : 13:36:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Buongiorno ho una fiido d2s, il display lampeggia 5 volte, la batteria ok, quale potrebbe essere il problema? Grazie
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina stata generata in 0,23 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.