Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 International Forum
 Giappone: 2010 l'anno del sorpasso...
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Yakopo
Utente Attivo



Toscana


974 Messaggi

Inserito il - 27/01/2011 : 14:41:53  Mostra Profilo Invia a Yakopo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sono appena tornato da Osaka... la sensazione è che ci siano sempre più biciclette e in particolare sempre più bici elettriche.

Sulla stampa hanno riportato i risultati di vendita del 2010 che attestano il sorpasso delle bici con assistenza sui motorini 50!!!!!

Due i motivi principali che hanno permesso questo risultato: la variazione della legge che regola il rapporto di assistenza (entrata in vigore nel 2008) e la nuova regola di legge che permette di portare due bambini su una bici elettrica (cosa che prima non era possibile). In effetti ho visto biciclettone con due seggiolini + cestino portapacchi che senza assistenza sarebbero veramente pesantucce da pedalare.

Aggiungerei il fatto che ho visto molte più biciclette elettriche come mezzi aziendali per consegne di vario tipo... alcune addirittura con carrellone al traino.

Sul piano dei modelli non ho visto grosse novità anche se i Giapponesi sono famosi per migliorare la produzione anno per anno senza grosse evidenti variazioni. Spuntato un nuovo sensore sulla ruota anteriore delle bridgestone (forse un sensore di velocità?!?!?)

Appena trovo un po' di tempo posto qualche foto!

Yakopo

pieghevole Giapponese da 20'
- Kit crystalyte 406 48V rear in cerca di una nuova batteria.

Hod
Utente Medio



Campania


394 Messaggi

Inserito il - 15/02/2011 : 09:44:29  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Hod  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Hod Invia a Hod un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
sono molto curioso yakopo, ti seguo ;)

Jobiker on: -Merc Folding Bike- from 01/11/09: qui!
Also @ beppe_hod - Concluso nel mercatino felicemente con: ik8jqk; alexbike; federjago;Filo
Torna all'inizio della Pagina

Yakopo
Utente Attivo



Toscana


974 Messaggi

Inserito il - 20/02/2011 : 14:01:43  Mostra Profilo Invia a Yakopo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Hod ha scritto:

sono molto curioso yakopo, ti seguo ;)


Grazie Hod... il tuo incoraggiamento mi da la forza di continuare il racconto senza timore di annoiare nessuno: col fatto che in giappone le norme sono un po' più restrittive a volte ho paura di non essere molto seguito dal forum... smanettoni che non siete altro!!! ahahah

Il primo giorno libero mi sono recato a Umeda che è la zona più moderna del centro di Osaka; dove in pratica ci sono i grattacieli più alti ed è tutto un costruire... in particolare adesso stanno ultimando un nuovo shopping center sopra la stazione JR (Japan Railways) che già aveva le piattaforme dei treni rialzate di un piano o due rispetto alla strada; immaginate la sorpresa di vedere installate delle grosse scale mobili che portano i passeggeri verso l'alto e non verso il basso!!!!! (per inciso sottoterra passano tre o 4 linee della metro)...

Vabbhé; tutto questo per dire che nonostante la crisi in Giappone c'è grosso fermento e si spendono tanti soldi in nuove infrastrutture...

A Umeda c'è un grosso centro commerciale che visito quasi sempre durante le mie permanenze a Osaka: Yodobashi Camera... il secondo piano sotto il livello stradale è quasi tutti biciclette!!! Mia moglie sostiene che sia il mio paradiso ma in realtà preferisco un altro negozio molto più periferico... qui ci sono tantissimi modelli ma i meccanici sono pochi e mi sembra più una clinica dentistica che un venditore di biciclette!!! Io ho bisogno di vedere persone che smontano pezzi ed hanno tutte le mani imbrattate di grasso per sentirmi a mio agio .... Ahahah... Probabilmente qui fanno solo piccole regolazioni; l'assistenza impegnativa credo di no...

Comunque qui si ha una gran quantità di modelli in esposizione: elettrici e non ... Bridgestone, Panasonic, Miyata, e tutti quei strani sottomarchi con nomi di automobili fenomeno tipicamente Giapponese: Crysler, Jeep, Mini etc. etc.

Vi posto qualche foto:

Le Pana elettriche...

Immagine:

108,2 KB

Le Bridgestone...

Immagine:

98,83 KB

Il bel mozzo posteriore della Panasonic Hurrier

Immagine:

75,34 KB

E quello della corrispettiva competitor Bridgestone...

Immagine:

94,14 KB


... seguono le foto delle muscolari

Yakopo

pieghevole Giapponese da 20'
- Kit crystalyte 406 48V rear in cerca di una nuova batteria.
Torna all'inizio della Pagina

Yakopo
Utente Attivo



Toscana


974 Messaggi

Inserito il - 20/02/2011 : 14:51:17  Mostra Profilo Invia a Yakopo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In effetti sulle elettriche non ho notato grandi novità o nuovi rivoluzionari modelli se non un miglioramento generale dei particolari, delle prestazioni e dei prezzi...

Mentre sulle muscolari mi è piaciuta molto la nuova serie della Bridgestone che si chiama "Ordina" (come gli piacciono i nomi italiani a Nipponici... sia nelle auto che nelle bici... persino nei lampadari!!! a volte se li inventano ; basta che suonino come parole italiane!)

Ecco la entry level

Immagine:

85,01 KB

E questa che trovo veramente interessante come concetto: la versione con cinghia in carbonio e il nexux 8:
http://www.ordina.jp/s_series/s8cb.html



Immagine:

75,4 KB

La particolarità di questa cinghia è che al contrario delle vecchie non ha bisogno di meccanismo tensionatore!

Abbinata al Nexus è particolarmente elegante e oil-free... praticamente una bici senza bisogno di manutenzione!!!!!
Ed è proprio questo il concetto: bici leggera da commuters che non sporchi e che non abbia bisogno di manutenzione...

Immagine:

19,36 KB

In più la cinghia ad alta tensione permette di ottenere una linea pulità e stylish quasi al livello di una fixy!!!

Peso 11,7 kg, che usando il nexus 8 mi pare un buon risultato... cerchi aerodinamici... pneumatici 700X 32C

insomma se non fosse per il fondo dissestato del centro di Firenze e per 90000 Yen da tirar fuori (792€) sarebbe proprio la mia bicicletta ideale!!!!!

Una particolarità: il telaio si può aprire proprio nel triangolo posteriore per poter sostituire la cinghia!!!

Yakopo

pieghevole Giapponese da 20'
- Kit crystalyte 406 48V rear in cerca di una nuova batteria.
Torna all'inizio della Pagina

Hod
Utente Medio



Campania


394 Messaggi

Inserito il - 25/02/2011 : 20:14:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Hod  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Hod Invia a Hod un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
molto bella l'ordina... anche se, se proprio dovessi optare per una vici full frame, opterei per una cosa del genere...
http://www.specialized.com/us/en/bc/SBCProduct.jsp?spid=52886&scid=1001&scname=Road

940$
ruote sottili, telaio in alluminio leggero il tutto per 9 kili......

ps. però quant'è figa la soluzione con la ginghia!

senza contare l'ammirazione e il fascino esotico del sentir parlare di una terra così lontana e così diversa dalla nostra

Jobiker on: -Merc Folding Bike- from 01/11/09: qui!
Also @ beppe_hod - Concluso nel mercatino felicemente con: ik8jqk; alexbike; federjago;Filo

Modificato da - Hod in data 25/02/2011 20:29:25
Torna all'inizio della Pagina

dipigi
Utente Master


Lazio


3894 Messaggi

Inserito il - 25/02/2011 : 20:47:14  Mostra Profilo Invia a dipigi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie Yacopo di averci portato qualche minuto in Giappone, stride nelle nostre menti il confronto con tanti negozi di biciclette delle nostre città dove molti non sanno nemmeno cosa sia un nexus!

E-go Shopping 2008 (venduta subito);
Agattu 7G 2008 12000 Km (venduta);
Flyer T8 2900 Km ( assetto da pioggia copertoni Schwalbe Marathon Supreme 50-622 pignoni 19/14/41) Venduta
;
Kalkhoff Agattu 8G diamant 2010 11000km (freni Magura HS11 e assetto "sportivo" pignoni 16/11/35);
Flyer X Series Panasonic 26v/300W cambio Rohloff, Freni Magura Louise, Forcella RockShox Recon, Posteriore Fox Float CTD Evolution

Ultimo acquisto Flyer X29 (di nuovo Panasonic 26v 300W anche questa ex-windmillking)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,29 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.