Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 PEDELECafè
 Io mi sono vaccinato
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 9

Barba 49
Utente Master



Toscana


33596 Messaggi

Inserito il - 04/09/2021 : 11:34:55  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie!!!

Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 13/10/2021 : 15:17:07  Mostra Profilo  Rispondi Quotando


questa è la percentuale delle persone vaccinate con almeno 1 dose in tutti i paesi europei.

ora, non voglio entrare nel merito di discussioni no-vax, pro-vax o anti-no-vax, ma mi limito ad un confronto con altri Paesi.

noi stiamo per intraprendere una strada che sta causando una tensione sociale che credo non si vedesse in italia dal ventennio, e costi economici che dovremo quantificare poi, ma che non saranno bassi.
Strada che peraltro si fa sempre più in salita, dato che palesemente sta scappando di mano per via della palese e cronica incapacità del Governo italiota, che infatti sta annaspando penosamente come una mosca buttata in un bicchiere d'acqua, con articoli piazzati in decreti al sabato sera, circolari in contrasto con il Governo stesso, rappresentanti che ormai sembrano formiche impazzite....

quello che mi chiedo è: chi è fesso, noi o gli altri stati europei?

una mezza risposta già mi viene, dato che un precedente c'è già (abbiamo passato l'inverno in un regime di chiusure e limtazioni unico in europa, per trovarci poi in primavera nelle stesse identiche condizioni di Paesi che praticamente non hanno chiuso nulla, vedi Austria).

Se altri Paesi che sono nella nostra stessa situazione, anzi pure peggio, non ritengono necessario di calpestare la propria costituzione, non sarà che FORSE stiamo sbagliando qualcosa noi?

Credo che anche in Germania, o Inghilterra o altri Paesi se un non vaccinato per necessità sfiora un no-vax abbia le stesse probabilità di infettarsi e morire che in italia....O, di nuovo, dobbiamo credere che il virus in italia sia diverso da quello del resto del mondo?



Modificato da - angor in data 13/10/2021 15:17:48
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 13/10/2021 : 17:06:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
è appena stato pubblicato, in via informale perchè ancora manca della pubblicazione in GU, il decreto DPCM attuativo del controllo GP: 103 pagine, sicuramente piene di incongruenze e cazzate, per cercare di ottenere quello che questo governo di sempliciotti ignoranti aveva liquidato con un articoletto di 3 frasi "è obbligatorio esibire il grinpass per accedere ai luoghi di lavoro"....

e il tutto mentre il resto dell'europa, messa persino peggio di noi sta a guardare e, giustamente, a ridere.

abbiamo già il 79% della popolazione vaccinata....ma veramente arrivare a 82-84 è un obiettivo sanitario così indispensabile? oppure, non è solo un obiettivo sanitario...
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


535 Messaggi

Inserito il - 13/10/2021 : 19:08:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
io da lunedì sono in aspettativa.

Producetelo voi il pil. Avevo degli spiccioli per comprare una crysler,li userò per vivere (mentre sto ripristinando una fiat idea)

Da una dittatura cosa ci si aspetta?

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 13/10/2021 : 23:21:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
a me quello che fa particolarmente impressione è l'ottusità del popolo italiano...come dicevo, non entro nemmeno nel merito dei ragionamenti sanitari dei pro e dei novax, della possibilità che il novax possa infettare e uccidere un non vaccinato sfiorandolo al supermercato, o del fatto che raggiungere il 100% di vaccinati sui luoghi di lavoro sia veramente l'unica strada per evitare nuovi lockdown

dico solo: guardiamo il resto del mondo, almeno questa volta!
ci hanno preso per i fondelli col primo lockdown, poi con le restrizioni di inverno scorso...adesso, di nuovo, a subire misure a dir poco vessatorie in nome di una necessità sanitaria che esiste solo in italia.

Peraltro facendo, per l'ennesima volta, la figura degli italiani inconcludenti, buoni solo a cantare, col solito governo ridicolo che non riesce nemmeno a fare quello che, giusto o sbagliato che sia, ha in previsione da mesi di fare.

siamo a poco più di 24 ore dall'avvio di un passo che segnerà l'italia forse ancora più del virus e ancora moltissimi nodi irrisolti, infrastrutture informatiche progettate alla cc di cane in fretta e furia, e che verranno realizzate chissà quando e chissà come...

e, ripeto, tutto questo a prescindere da ragionamenti pseudo sanitari che ormai hanno solo il sapore della presa in giro.
Torna all'inizio della Pagina

prudente
Utente Medio



409 Messaggi

Inserito il - 14/10/2021 : 02:39:27  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
angor ha scritto:



... mi limito ad un confronto con altri Paesi

Non vedo enormi differenze fra i grandi paesi europei. Abbiamo vaccinato come la Francia, un poco più della Germania, un poco meno della Spagna. Siamo lì.
Piuttosto, i Paesi in coda alla classifica delle vaccinazioni stanno contando i morti a centinaia proprio in questi giorni.

noi stiamo per intraprendere una strada che sta causando una tensione sociale che credo non si vedesse in italia dal ventennio, e costi economici che dovremo quantificare poi, ma che non saranno bassi

Non drammatizzerei. Di tensioni sociali ce ne sono sempre state, contro la tav, contro i g8, contro Berlusconi, contro la Fornero, contro i politici in genere, contro questa e quella crisi occupazionale, contro le quote latte, contro il prezzo del latte... se non ci fossero tensioni sociali se ne troverebbe comunque qualcuna per fare un po' di autunno caldo.
L'emergenza pandemica è un'opportunità in più per qualche bravata fascista di troppo (l'assalto alla Cgil è uno schifo) e per qualche personaggio in cerca d'autore, ma almeno per ora è solo il solito teatrino, i soliti noti, le solite ambiguità.

Strada che peraltro si fa sempre più in salita, dato che palesemente sta scappando di mano per via della palese e cronica incapacità del Governo italiota, che infatti sta annaspando penosamente come una mosca buttata in un bicchiere d'acqua, con articoli piazzati in decreti al sabato sera, circolari in contrasto con il Governo stesso, rappresentanti che ormai sembrano formiche impazzite...

Messa così, senza circostanziare nulla, non si capisce a cosa ti riferisci. Italiota è un gergo sciocco e volgare. Per il resto c'è un Governo con dentro tutti, guidato da persone tutt'altro che incapaci, Sulla tecnica legislativa, vabbè... è così da sempre. Niente di nuovo.


quello che mi chiedo è: chi è fesso, noi o gli altri stati europei?

Gli Stati che hanno vaccinato molto meno stanno contando molti più morti. Non vedo alcuna anomalia italiana.

(abbiamo passato l'inverno in un regime di chiusure e limtazioni unico in europa
Hai verificato bene quello che dici?

per trovarci poi in primavera nelle stesse identiche condizioni di Paesi che praticamente non hanno chiuso nulla, vedi Austria)
I grandi paesi stanno tutti grossomodo sugli stessi numeri e con le stesse misure. L'economia italiana è rimbalzata più delle altre. Stiamo meglio di molti altri Paesi, Regno Unito incluso.

Se altri Paesi che sono nella nostra stessa situazione, anzi pure peggio, non ritengono necessario di calpestare la propria costituzione, non sarà che FORSE stiamo sbagliando qualcosa noi?
Di nuovo, senza circostanziare nulla di quello che dici, io tutto questo calpestio di Costituzione non lo vedo.


Credo che anche in Germania, o Inghilterra o altri Paesi se un non vaccinato per necessità sfiora un no-vax abbia le stesse probabilità di infettarsi e morire che in italia....O, di nuovo, dobbiamo credere che il virus in italia sia diverso da quello del resto del mondo?

Il Regno Unito non è un modello facile da seguire: voleva fare l'immunità di gregge senza restrizioni, poi ha vaccinato tutti prima degli altri chiudendo tutto per mesi (più degli altri). Ora deveno riaprire perchè sta esplodendo il debito pubblico e sono fuori dall'ombrello Ue.
In Grecia c'è l'obbligo vaccinale per il personale sanitario come da noi e i gli altri dipendenti non vaccinati devono fare un tampone a settimana a carico del lavoratore (non si chiama greenpass ma è quella cosa lì).
In Francia è richiesto il certificato ai dipendenti di ristoranti, cinema, musei, centri commerciali, palestre e trasporti a lunga percorrenza.
In Canada da novembre c'è il congedo non retribuito per tutti i dipendenti pubblici non vaccinati e il green pass è richiesto pure per lo smart working oltre che sui mezzi mezzi pubblici (dai 12enni in su).
Negli Usa c'è l'obbligo vaccinale per i dipendenti pubblici e del tampone settimanale per quelli privati, salvo l'azienda non imponga restrizioni più severe a pena di licenziamento (McDonald ad esempio impone l'obbligo vaccinale ai dipendenti).

Insomma, non è che altrove facciano cose molto diverse. Magari non assaltano le sedi dei loro sindacati.


Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 14/10/2021 : 08:35:52  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
piuttosto, ma ti sei informato veramente o ti basi solo su quello che dicono i tiggi?
come fai a dire che dalle altre parti non fanno "molto diverso"?

contano morti anche all'estero...ma guarda caso, a parte fluttuazioni nel breve periodo, bene o male tutti i Paesi sono simili come conta totale. Compresi quelli dove i nostri espertoni virologoni avevano previsto catastrofi sanitarie perchè loro non si erano chiusi in casa come noi.

Le modalità di uso del GP sono estremamente diverse, altro che "non molto diverso".

In italia ci stanno spacciando che senza obbligo per i lavoratori si debba finire in lockdown ancora una volta e che l'obiettivo minimo sia almeno l'80% di popolazione vaccinata.
Ancora una volta ci beviamo la storiella che i Paesi che non fanno come l'italia dovranno piangere amaramente la loro scelta? Per la terza volta?

Io, come tanti altri, la subisco e la rispetto perchè vivo in italia e sono obbligato...ma non per questo devo anche credere a quello che raccontano per giustificare gli interessi della classe politica o, meglio, la sua incapacità
Torna all'inizio della Pagina

claudio02
Utente Master




8438 Messaggi

Inserito il - 14/10/2021 : 14:56:16  Mostra Profilo Invia a claudio02 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma non saremo mica ancora qua a discutere se sia utile vaccinarsi??

Una persona pessimista fa si di creare delle energie che andranno nella direzione delle sue paure piu profonde, fino alla loro realizzazione. Il pessimismo sincronizza anche i semafori.
Torna all'inizio della Pagina

freesailor
Utente Normale



Emilia Romagna


91 Messaggi

Inserito il - 14/10/2021 : 16:58:52  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
claudio02 ha scritto:

Ma non saremo mica ancora qua a discutere se sia utile vaccinarsi??


Purtroppo si, a quanto pare.
Si dice che spesso non si impara dalla Storia e così si è destinati a ripeterla, ma ci sono tanti che non imparano neppure dalla Cronaca, che pure è di ieri e l'altro ieri ...

Viviamo due vite: la seconda inizia quando ci rendiamo conto di averne una sola.
(Confucio)
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


33596 Messaggi

Inserito il - 15/10/2021 : 04:55:43  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E ripeto il tuo "purtroppo"...
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


535 Messaggi

Inserito il - 15/10/2021 : 07:15:12  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
claudio02 ha scritto:

Ma non saremo mica ancora qua a discutere se sia utile vaccinarsi??


Bè magari qualche dubbio i genitori che hanno perso i figli a causa di un endocardite o di qualche reazione allergica a questo chimicume tossico del razzo lo hanno.

Comunque stiamo a vedere...io sto già preparando il cartello con il grey pass con scritto "io non posso entrare" da mettere sul cancello di casa mia.

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]

Modificato da - docelektro in data 15/10/2021 07:21:21
Torna all'inizio della Pagina

baldiniantonio
Utente Master


Lazio


4770 Messaggi

Inserito il - 15/10/2021 : 11:50:59  Mostra Profilo Invia a baldiniantonio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ieri per accedere al MANN di Napoli era richiesto il green pass che turisti stranieri hanno esibito,come me, senza problema,mentre due anzianotti davanti sono stati invitati ad andare alla farmacia adiacente a farsi il tampone, se avessero voluto visitare il museo...

utente dal 2007
BH Emotion IBS Xenion 650 Lite Bosch classic
Lombardo Amantea Bosch classic



Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 18/10/2021 : 15:08:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ripeto, perchè evidentemente per qualcuno basta leggere una parola si e 4 no: non entro nemmeno nel merito se sia necessario vaccinarsi o meno, mi chiedo solo se sia necessario imporlo nel modo in cui sta facendo l'itaglia, ossia non prendendosi la responsabilità di renderlo obbligatorio ma utilizzando leggi punitive nei confronti di chi adotta una scelta CONSENTITA dallo Stato.

invece di gonfiarsi il petto come tacchini mostrando il GP tatuato sopra, sarebbe meglio chiedersi perchè a fronte di altri vaccini ritenuti utili e che sono stati resi obbligatori, questo non lo sia ancora.
A me non interessa se sia utile o meno vaccinarsi (personalmente ritengo di si, dato che ho fatto il vaccino e ho fatto fare anche tutti quelli facoltativi ai miei figli, covid a parte), ma voglio sapere perchè il governo non lo ritiene tanto utile da renderlo obbligatorio al pari degli altri ma al contempo abbastanza da adottare provvedimenti da dittatura sanitaria.

Ma soprattutto, che era il senso del mio post di riapertura del topic, perchè ancora una volta pare che solo l'italia abbia bisogno di queste misure estreme per combattare la pandemia.

Se ci mettiamo il paraocchi, bello stretto, possiamo anche discutere per ore sul fatto che la vaccinazione al 100% della popolazione sia l'UNICO modo per uscire dalla pandemia, ma aprendo gli occhi e guardando non troppo distante da noi, per la terza volta scopriamo che nessun'altro sta seguendo la strada italiota. Nessuno.

E ripeto la domanda: siamo fessi noi, tutto il resto del mondo (civile) o il virus in italia ha un comportamento tutto suo?
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


535 Messaggi

Inserito il - 19/10/2021 : 18:30:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
angor ha scritto:



Se ci mettiamo il paraocchi, bello stretto, possiamo anche discutere per ore sul fatto che la vaccinazione al 100% della popolazione sia l'UNICO modo per uscire dalla pandemia, ma aprendo gli occhi e guardando non troppo distante da noi, per la terza volta scopriamo che nessun'altro sta seguendo la strada italiota. Nessuno.

E ripeto la domanda: siamo fessi noi, tutto il resto del mondo (civile) o il virus in italia ha un comportamento tutto suo?



farei un aggiunta sia UNO dei modi per uscire,forse quello che salvaguarda di più l'economia,il capitalismo e il benessere

Inoltre giusto per puntualizzare qualcuno si sarà accorto che anche togliendo cinema,discoteche,palestre e quant'altro vada sotto il gray pass la gente vive lo stesso.
Si vede tra amici va in giro per campagne. Insomma fa le cose che si facevano negli anni 70 quando bene o male al ristorante ci andavi una volta all'anno e al bar se ci andavi tutte le sere venivi ripreso dalla consorte o dai parenti. O se facevi un compleanno eri tra 10 persone e non serviva "il buffet" o il "dj service" .

Ho riversato la videocassetta del compleanno dell'84 di pries (abitava sopra di me,stessa età) bè eravamo 4 gatti. Oggi ci va l'"evento"

Questa porcata tipicamente italiota è indegna. Comunque

Per quanto riguarda il "virus" non so se nella sua sequenza ci sia in .it o .de o . fr quello che so ,almeno guardando in giro è che qui in italia ci sono parecchi nonnetti acciaccati che complici i medici dalle troppe medicine facili rappresentano un facile bersaglio perchè hanno il sistema immunitario scolapasta.

Probabilmente la mia vaccinazione se ci sarà sarà una delle ultime di quest'anno,ma solo per mettere lo snowboard ai piedi,ammesso tante tante altre circostanze.tra le quali il fatto che la mia razza la stanno vaccinando con astrazecca,spuntnik e j&j e non con quelli "a rna del kaiser"

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]

Modificato da - docelektro in data 19/10/2021 18:44:51
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


33596 Messaggi

Inserito il - 19/10/2021 : 21:24:09  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@Docelektro: A me sono morti alcuni amici, uno dei quali aveva 52 anni e correva le "mezze maratone", quindi scordati i vecchietti acciaccati, muoiono anche le persone sanissime, non illuderti: Oltretutto alcuni amici guariti dal Covid preso in forma leggera da oltre un anno (niente ospedale) stanno malissimo, non sono assolutamente riusciti a recuperare le condizioni fisiche precedenti alla malattia, quindi sono guariti una beato cavolo!!!
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


535 Messaggi

Inserito il - 20/10/2021 : 04:43:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

@Docelektro: quindi scordati i vecchietti acciaccati, muoiono anche le persone sanissime, non illuderti:


I dati sulla mortalità in funzione dell'età sono UNIVERSALMENTE noti e diffusi da 18 mesi a questa parte.Ma spesso e volentieri magari i medici ci mettono del loro,è solo un sospetto nè mi raccomando...

Il problema è che quello che tu consideri come persona sanissima magari non lo è.
Pensa che anche senza coviddì del razzo a me prima che iniziasse questa vaccata a me era morto pure un amico di 20 anni (in realtà di quell'età in 51 anni ne ho persi due ma l'altro abitava "vista" chernobyl) ...gli è partito il cuore senza se ,senza ma così per grazia ricevuta di qualche divinità falsa e bugiarda (per essere gentili). Quel giorno avrò fatto finire nella stufa uno scatolone tra crocefissi,immaginette e altre stron[NON SI DICE] che erano di quella bigotta di mia nonna.

Non dico frasi fatte e pagliacce da malato della sicurezza del tipo "nessuno può definirsi al sicuro" o altre che sento spesso in quanto motociclista,ma la sostanza è quella. E di sicuro fare movida con 300 persone tutti i momenti non è una soluzione e nemmeno viaggiare in 100 su un 421 AL accalcati come sardine ....ma per il lavoro è tutto lecito e (sembra) che divertirsi sia reato.
E mettersi a spada tratta a difendere il vaccino (mi raccomando niente maiuscole ....) mi sembra un goccio eccessivo.

Obbiettivamente quando sarà finito sto macello saremo tutti (spero) a discutere di cosa è stato e sopratutto NON è stato fatto per uscire in fretta ed evitare sbagli futuri. Non prima dell'immacolata accensione però perchè devo finire una bici (non elettrica) prima.

Per esempio mettere a terra IMMEDIATAMENTE tutti gli aerei passeggeri,ricorrendo anche a flak e tor per i casi ribelli. Perchè il virus non ha le gambe.

E se è arrivato è perchè ce lo hanno portato

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]

Modificato da - docelektro in data 20/10/2021 05:03:41
Torna all'inizio della Pagina

wsurfer
Utente Attivo


Veneto


846 Messaggi

Inserito il - 23/10/2021 : 11:18:06  Mostra Profilo Invia a wsurfer un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
imporlo nel modo in cui sta facendo l'itaglia, ossia non prendendosi la responsabilità di renderlo obbligatorio ma utilizzando leggi punitive nei confronti di chi adotta una scelta CONSENTITA dallo Stato.

Anche fumare e’ consento dallo stato, solo non lo puoi fare dove vuoi.
Non puoi fumare al lavoro, sui mezzi pubblici, a scuola ecc.

Non rispondo a messaggi privatl. Per favore fate domande sul forum.
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


535 Messaggi

Inserito il - 23/10/2021 : 14:01:35  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
difatti....cosa pensano che una volta fatto il fix sulla spalla la gente sarà contenta di tornare a riempire ristorantini e baretti ingozzandosi come maiali o che torneranno a fiondarsi tutti a fare movida?

Mah...

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 25/10/2021 : 17:26:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
c'è un particolare che gli spiritosoni pro-green-pass che pubblicano ironie tipo la dittatura delle gomme stanno dimenticando: intanto le limitazioni alle libertà imposte dal divieto di fumo o dall'obbligo di uso delle gomme invernali sono infinitamente meno penalizzanti di quelle create dal greenpass, a maggior ragione da quando è stato imposto per accedere al lavoro.

Ma soprattutto, NESSUNO di questi divieti/obblighi comporta alla persona di assumersi un rischio per la salute!
I vaccini obbligatori sono stati resi tali perchè la comunità scientifica ha valutato che il rischio del vaccino sia minore di quello della malattia, per la persona che lo riceve.

Nel caso del vaccino esteso ai giovani, questo presupposto non c'è e, infatti, nessun ministro si prende la responsabilità di renderlo obbligatorio.

Così ora lo Stato si lava completamente le mani: il vaccino è ancora facoltativo, persino per gli ultra novantenni...facoltativo è pure il green pass, pur se di fatto reso obbligatorio per accedere ad un diritto fondamentale quale è il lavoro (e che solo qualche idiota può assimilare al cambio gomme invernale)...

Torna all'inizio della Pagina

dibi
Utente Attivo


Campania


761 Messaggi

Inserito il - 25/10/2021 : 18:58:32  Mostra Profilo Invia a dibi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Piccola esperienza personale di ritorno in questi giorni dalla grecia.
Senza green pass li non si entra praticamente da nessuna parte... ristoranti, musei, navi ecc.
Avevamo con noi nostra figlia di 10 anni, quindi non ancora vaccinabile e per lei abbiamo dovuto fare il test rapido prima, durante ed a fine vacanza, perchè il green pass viene richiesto anche per i bambini di età compresa tra i 4 e i 12 anni.

“La terra non è un eredità ricevuta dai nostri padri
ma un prestito da restituire ai nostri figli”
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


535 Messaggi

Inserito il - 26/10/2021 : 05:30:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
angor ha scritto:

(e che solo qualche idiota può assimilare al cambio gomme invernale)...


Esatto,anche perchè (oltretutto) con le catene a bordo saresti pure in regola lo stesso con le gomme estive.

Avevo pure sentito dei "puristi" del piffer che ripudiavano le 4 stagioni perchè "fatte solo per aggirare la legge" (che in italia NON c'è ancora!).

Se sapessero che se hai le invernali con codice di velocità giusto le puoi usare anche d'estate...ma per loro esistono solo le "Q" dei gommisti sfigati

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 26/10/2021 : 09:49:48  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
dibi ha scritto:

Piccola esperienza personale di ritorno in questi giorni dalla grecia.
Senza green pass li non si entra praticamente da nessuna parte... ristoranti, musei, navi ecc.
Avevamo con noi nostra figlia di 10 anni, quindi non ancora vaccinabile e per lei abbiamo dovuto fare il test rapido prima, durante ed a fine vacanza, perchè il green pass viene richiesto anche per i bambini di età compresa tra i 4 e i 12 anni.



si, ma in questi termini ci sta anche, infatti era così anche da noi.
Entrare in un museo o andare al ristorante non sono cose indispensabili, infatti i no-vax avevano deciso semplicemente di rinunciarvi.

Ed è la ragione per cui lo Stato ha fatto il passo successivo, ossia costringere le persone a vaccinarsi oppure a subire disagi del tutto sproporzionati e ingiustificati.

Sproporzionati perchè il costo economico per determinate fasce di lavoratori è semplicemente insostenibile, al punto da essere palesemente punitivo.
E ingiustificati perchè nel momento in cui ammetti la deroga per gli esentati dal vaccino giustificandolo con un "non hanno colpa", è evidente che invece consideri colpevole chi non si vaccina per scelta, LECITA E CONSENTITA.
Se l'intento fosse proteggere dal rischio di contagio del non vaccinato, non dovrebbe fare differenza la ragione per cui la persona non è vaccinata.

Se un non vaccinato (per età, esenzione o scelta) incontra il classico povero malato fragile al supermercato o, meglio ancora, gli sputacchia in faccia al ristorante o al bar, non fa alcuna differenza.

Però in questo modo lo stato se ne lava completamente le mani: non è obbligatorio il vaccino, neppure per gli ultra novantenni, per cui chi si vaccina si assume tutte le responsabilità.
Allo stesso tempo, formalmente non è obbligatorio il greenpass, serve "solo" se vuoi lavorare e comunque ottenibile anche con tampone (con appunto costi e disagi insostenibili).

in tutto ciò lasciando stare la solita palese incapacità del governo di gestire una situazione da lui stesso creata.

Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


33596 Messaggi

Inserito il - 26/10/2021 : 12:36:25  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Perchè, se lo stato rendesse il vaccino obbligatorio prendendosi la responsabilità di eventuali effetti avversi pensi che i No-Vax si vaccinerebbero volentieri? Oppure pensi che il tutto sia legato alla corresponsione di eventuali indennizzi per i danni causati e che quindi la gente sapendo di poter chiedere soldi come risarcimento si vaccinerebbe più volentieri?
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 26/10/2021 : 14:29:10  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
non so se i novax si vaccinerebbero, ma non è comunque ammissibile che uno stato ricorra a mezzi punitivi e costrittivi per imporre ai cittadini qualcosa che, per varie ragioni, non può obbligare.

se qualcuno ritiene che il rischio di vaccinazione sia trascurabile, vorrei che ci mettesse la sua firma, non quella delle persone obbligate per vie traverse a farlo.

la questione non è tanto del vaccino, ma di uno stato che sta punendo, eludendo la propria stessa costituzione, una libera e lecita scelta di alcuni cittadini.

ed è palesemente punitiva, a partire da come è stata presentata dagli organi di governo e da come è stato risposto alle lamentele dei cittadini.
per non parlare appunto della "esenzione" concessa a chi "non ha colpa"...ma quale colpa?
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


535 Messaggi

Inserito il - 26/10/2021 : 18:09:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
la colpa se la deve avere qualcuno (ma quale razzo di colpa?) al massimo la dovrebbe avere chi ha il sistema immunitario più bucato delle braccia dei tossici.

Ma obbiettivamente vedendo certe immagini da posti che si chiamano "la quiete" "i cipressi" "campo spinoso" non punto manco un dito dal dispiacere di vedere persone ridotte così

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11293 Messaggi

Inserito il - 27/10/2021 : 00:02:24  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
angor ha scritto:

non so se i novax si vaccinerebbero, ma non è comunque ammissibile che uno stato ricorra a mezzi punitivi e costrittivi per imporre ai cittadini qualcosa che, per varie ragioni, non può obbligare.

se qualcuno ritiene che il rischio di vaccinazione sia trascurabile, vorrei che ci mettesse la sua firma, non quella delle persone obbligate per vie traverse a farlo.

la questione non è tanto del vaccino, ma di uno stato che sta punendo, eludendo la propria stessa costituzione, una libera e lecita scelta di alcuni cittadini.

ed è palesemente punitiva, a partire da come è stata presentata dagli organi di governo e da come è stato risposto alle lamentele dei cittadini.
per non parlare appunto della "esenzione" concessa a chi "non ha colpa"...ma quale colpa?


Pienamente d'accordo. Ionon sono un no vax nè un complottista. Non mi piace il modo in cui viene gestita la situazione. per niente. Togliere la possibità di lavorare è umilare le persone, andare contro il dettato principale della costituzione.
Farlo in modo subdolo e indiretto ovviamente toglie il rispetto nei confronti di chi lo fa. e come si spiega che per andare per negozi il green pass non ci vuole?
Se i carabinieri vi costringessero a lasciare la vostra bipa davanti alla stazione ferroviaria senza lucchetto, e oltre la costringervi vi fanno firmare un foglio in cui se ve la rubano sono cavoli vostri, avreste fiducia nei carabinieri come forza dell'ordine? E' questo il modo di convincere qualcuno?
mah, come ho detto non sono no vax, semplicemente perchè ho più paura del virus che del vaccino e spero che ci dicano almeno la verità... e cioè che funzioni... non si è mai visto un vaccino che dopo 2 dosi in un anno non funziona più e ce ne vuole una terza....
Perchè per ora si attaccano su questo ma a me sembra che la situazione nel regno unito e in altri paesi sia tragica, e lo è perchè i vaccini non funzionano.... tipo il jonson & jonson, ma che percoso di sperimentazione ha fatto? bastava una dose adesso ce ne vuole un'altra... non funziona? (un complottista potrebbe dirvi che non è a rna e che è quello che vogliono si ignetti, come fai a togliergli il dubbio?) spero di essere smentito, perchè comincio ad avere paura... Sia del virus sia dei governanti erchè hanno detto tante di quelle bugie palesi e fatto norme che vanno contro qualunque ragionamento razionale (tipo il lock down a orario dei ristoranti) che alla fne come faccio a fidarmi? booh...
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11293 Messaggi

Inserito il - 27/10/2021 : 00:34:14  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sono tante le cose che non mi convincono... i russi fanno un vaccino russo... i cinesi hanno il loro... gli occidentali ne hanno un altro... si dice che che è un'emergenza mondiale, che ci sono ragioni umanitarie, che dobbiamo farlo per gli altri.... ma queste divisioni dimostrano che è una questione di banalissimo DENARO, i russi e i cinesi non vogliono pagare gli americani e ovviamente viceversa... ma se è una questione umanitaria si fanno vaccini liberi, riproducibili da chiunque (tanto gli hanno finanziati con soldi degli stati... la povera casa farmaceutica non va in miseria e fallimento...) e si risolve il problema, ma no, non è possibile... con buona pace del senso di umanità che dobbiamo avere solo noi che ci dobbiamo vaccinare per gli altri... Sono incongruenze grosse come una montagna che solo chi non vuole vedere non vede...
Ho sentito servizi denigratori sul vaccino sputnik, andate a dirlo agli inglesi e a noi che dovremo fare la terza dose se i nostri funzionano... Questo mi mette paura... il virus e le bugie....
E adesso divento anche complottista, o meglio da economista penso male, non si trova più quasi nulla, le materie prime sono alle stelle, ma com'è se le fabbriche cinesi hanno ripreso a pieno ritmo? dove la mandano tutta la produzione? Stranamente adesso se la tengono? allora non vanno per niente a pieno ritmo, oppure.....
Oppure, come accade sempre in economia, qualcuno sa delle cose prima di altri. Mettiamo che quello che sanno è che i vaccini non funzionano e che la situazione peggiorerà molto. Ovvio che in emergenza ognuno si tiene per se le preziose materie prime, lasciamo morire di fame gli altri... mah, ci sono così tante cose che non quadrano.....
Torna all'inizio della Pagina

prudente
Utente Medio



409 Messaggi

Inserito il - 27/10/2021 : 03:13:38  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
angor ha scritto:

non è comunque ammissibile che uno stato ricorra a mezzi punitivi e costrittivi per imporre ai cittadini qualcosa che, per varie ragioni, non può obbligare

A parte che i lavoratori obbligati al green pass hanno una retribuzione con cui pagare i tamponi piuttosto che le sigarette, mi sfuggono le varie ragioni per cui lo Stato non potrebbe obbligarli.
C'è una Costituzione, un parlamento che legifera a tutela della salute pubblica e dunque può obbligare a vaccinare, o anche più liberalmente, a scegliere se vaccinarsi o tamponarsi e certificare l'opzione scelta.
Tu richiami delle affascinanti teorie anarchiche, che però, per coerenza, andrebbero estese a qualsiasi imposizione di legge che uno Stato disponga: dall'obbligo scolastico alla circolazione stradale.
L'anarchia è affascinante ma anche utopica. Tra l'altro, nessun anarchico coerente dovrebbe rivendicare il diritto di mettere in pericolo la salute altrui; semmai, la libertà di scelta per se stesso ma assumendosene responsabilmente gli oneri e le conseguenze. Tradotto: se scelgo di non vaccinarmi, pago il tampone, e se mi ammalo, rinuncio a gravare sul sistema sanitario nazionale dello Stato.


se qualcuno ritiene che il rischio di vaccinazione sia trascurabile, vorrei che ci mettesse la sua firma, non quella delle persone obbligate per vie traverse a farlo

Lana caprina. Ad oggi quello che non è trascurabile sono i rischi di nuove ondate. Trova tu un modo per non chiudere tutto alla cinese (mettono in lockdown totale 6milioni di persone per nemmeno dieci contagi!) e nello stesso tempo non fare esplodere gli ospedali.
Fino ad ora tutti gli esempi che hai indicato stanno tornando in crisi (Regno Unito, Austria, Romania, Bulgaria...).
Che alternativa concreta e sostenibile proponi in alternativa al green pass?

la questione non è tanto del vaccino, ma di uno stato che sta punendo, eludendo la propria stessa costituzione, una libera e lecita scelta di alcuni cittadini

Che la questione non sia affatto il vaccino (ma il solito teatrino di piazza) è evidente. Che sia elusa la Costituzione è una petizione di principio indimostrata, uno slogan in bocca a chi la Costituzione non la sa nemmeno leggere e a sovversivi in malafede.


"esenzione" concessa a chi "non ha colpa"...ma quale colpa?

Non ha colpa l'operatore sanitario che applica diligentemente il protocollo sanitario. Ha colpa se invece lavora imprudentemete o non osserva le norme e i regolamenti. Se ti fanno tre dosi al posto di una, c'è colpa.
Torna all'inizio della Pagina

prudente
Utente Medio



409 Messaggi

Inserito il - 27/10/2021 : 04:01:13  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Togliere la possibità di lavorare è umilare le persone, andare contro il dettato principale della costituzione

Andrea, ma infatti non tolgono la possibilità di lavorare, anzi. Disciplinano le condizioni oggettive e soggettive sul posto di lavoro.
Fino a qualche anno fa i lavoratori del settore alimentare dovevano avere un libretto sanitario con determinate vaccinazioni. I militari idem. Ancora oggi esistono categorie di lavoratori che possono lavorare solo nel rispetto di determinate norme: vaccini (antitetanica ad esempio); abbigliamento appropriato, protezioni, abilitazioni, patenti, ecc...

come si spiega che per andare per negozi il green pass non ci vuole?

Eh vabbè... il re è nudo. Si tutela la salute pubblica anche (soprattutto?) per tutelare i traffici commerciali. Il lockdown vero lo hanno fatto una volta, e non lo rifanno più, dovessimo morire pure come mosche. Figuriamoci. Boris Johnson docet.

ci dicano almeno la verità... e cioè che funzioni... non si è mai visto un vaccino che dopo 2 dosi in un anno non funziona più e ce ne vuole una terza...
Perchè per ora si attaccano su questo ma a me sembra che la situazione nel regno unito e in altri paesi sia tragica, e lo è perchè i vaccini non funzionano....

Ti dicono la verità quando la scoprono. Funzionava, ha funzionato, forse funzionerà. Dove non hanno vaccinato abbastanza si muore molto di più, dunque funziona. Anche dove hanno vaccinato abbastanza le cose peggiorano col tempo e con le cazzate: nel Regno Unito hanno fatto una sola dose persino di astrazeneca, poi appena migliorata la situazione, hanno tolto ogni restrizione e mascherina. Dunque il vaccino funziona, se fatto bene, ma non basta.

tipo il jonson & jonson, ma che percoso di sperimentazione ha fatto? bastava una dose adesso ce ne vuole un'altra... non funziona? (un complottista potrebbe dirvi che non è a rna e che è quello che vogliono si ignetti, come fai a togliergli il dubbio?)

La stessa sperimentazione di tanti altri farmaci che poi a un certo punto vengono superati, oppure ritirati. Purtroppo i vaccini ad adenovirus hanno il rischio delle trombosi rare nei giovani sotto i 60, e sono anche meno efficaci. Lo hanno scoperto dopo. I vaccini ad rna se li sono fatti re, regine, presidenti di repubblica, campioni olimpici, papi e tutto il personale sanitario.


spero di essere smentito, perchè comincio ad avere paura... Sia del virus sia dei governanti erchè hanno detto tante di quelle bugie palesi e fatto norme che vanno contro qualunque ragionamento razionale (tipo il lock down a orario dei ristoranti) che alla fne come faccio a fidarmi? booh...

Credimi, ho i tuoi stessi timori, forse maggiori. Ma tu chiami bugie quelle che invece sono imprescindibili esigenze di comunicazione di massa. Ricordi Ricciardi quando diceva che le mascherine (chirurgiche) non servivano? Non era una bugia. Non ce n'erano abbastanza nemmeno per i medici, e poi in effetti non sono protettive per chi le indossa.
Cos'altro poteva dire? La verità avrebbe scatenato ancora più caos, assalto alle scorte, aumento dei prezzi...
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


535 Messaggi

Inserito il - 27/10/2021 : 04:36:42  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
bè pure io le cose che a te spaventano mi stanno scatenando un odio viscerale per certe cose.

Ho smesso di lavorare,di produrre pil del razzo,qualche lavoretto in nero ovviamente e vediamo quando potrò fare il gesto dell'ombrello al chimicume tossico,allo shit pass e a tutto il resto.

Del resto ciò in piccolo farà bene alla "vostra" economia perchè non comprerò una pt cruiser,non consumerà carburante ,non necessiterà di assicurazione,bollo,revisione e ricambi.
Come non costruirò almeno per ora la biga elettrica ultra de luxe e sarà venduto un TSZ2 in meno . Dispiace per chi lo costruisce o forse non mi frega un razzo.

E pure oggi si va a tagliare legna dal mio bosco per avere una eventuale scorta per l'anno prossimo. Rigorosamente con accetta e sega manuale,sto pure imparando a usarle divertendomi.

Perchè si sa che tutta sta pagliacciata vaccinatoria è fatta ANCHE per fare ripartire l'economia,e a me come a tanti di aspettare il momento buono per rifiondarsi nei ristornatini ad abbuffarsi come maiali proprio non interessa

la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]

Modificato da - docelektro in data 27/10/2021 04:43:34
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11293 Messaggi

Inserito il - 27/10/2021 : 10:33:48  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Un'altra cosa che mi sembra una enorme presa in giro è fare riferimento alle liberalizzazioni di quest'estate.... sembra il peccato originale per cui dobbiamo pagare...
Ma se il vaccino a pochi giorni di incubazione, che cavolo centra cosa ho fatto questa estate?
Non è che chi si contagia oggi dipende da quello che è stato fatto questa estate... è un'assurdità, una dietro l'altra insomma...
In inghilterra hanno liberalizzato a luglio e adesso ne pagano le conseguenze??? Cioè si sono portati il virus dentro per 4 mesi??
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


33596 Messaggi

Inserito il - 27/10/2021 : 12:07:55  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non è che la liberalizzazione estiva abbia fatto ammalare di colpo le persone, è come la reazione nucleare, basta che aumentino gli elettroni liberi di scontrarsi per avere dopo qualche tempo una crescita esponenziale invece dell'attesa diminuzione...

Non dimenticare poi che proprio in questo mese si sono riaperte le scuole con tutto quello che comporta, bambini a stretto contatto e un gran movimento di genitore e nonni che li trasportano qua e la fermandosi magari a chiacchierare davanti agli edifici scolastici senza alcuna protezione, visto che sono all'esterno!
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 27/10/2021 : 15:31:41  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
non è paragonabile l'obbligo di vaccino con quello di qualsiasi altra cosa: il vaccino comporta un rischio concreto e reale per la salute, nessuno può negarlo. LA differenza è tutta qui, ci vuole tanto a capirlo?

riguardo alla "disastrosa" situazione degli altri Paesi, è meglio imparare a cercare le informazioni dove sono date seriamente e lasciare stare quello che ci dicono ai tg
https://www.worldometers.info/coronavirus/#countries

decessi medi giornalieri dell'ultima settimana in paesi con percentuali di vaccinati simili all'italia ma senza attacco sociale ai novax
UK: 130
Austria: 12
Italia: 36
Germania: 29

La UK è decisamente più alta, ma ricordiamo che non hanno sostanzialmente alcuna limitazione e comunque l'andamento è stazionario.

Sembra che oggi si muoia solo di covid per cui pare accettabile qualsiasi misura anche solo per evitare 1 decesso, ma ogni giorno in italia muoiono 500-600 persone per ictus e infarti. Altrettanti di tumore.
Il covid spaventava quando poteva avere la potenzialità per fare 2-3-4-10000 morti al giorno...ma i numeri attuali sono, nell'economia di una Nazione di 60 milioni di persone, accettabili e non giustificano la soppressione di diritti civili per cercare di portarli a zero.
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11293 Messaggi

Inserito il - 27/10/2021 : 18:11:33  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

Non è che la liberalizzazione estiva abbia fatto ammalare di colpo le persone, è come la reazione nucleare, basta che aumentino gli elettroni liberi di scontrarsi per avere dopo qualche tempo una crescita esponenziale invece dell'attesa diminuzione...

Non dimenticare poi che proprio in questo mese si sono riaperte le scuole con tutto quello che comporta, bambini a stretto contatto e un gran movimento di genitore e nonni che li trasportano qua e la fermandosi magari a chiacchierare davanti agli edifici scolastici senza alcuna protezione, visto che sono all'esterno!

Non sono d'accordo. Se un elettrone impazzisce, in questo caso dopo 6 giorni si ammala, non impazzisce e aspetta l'inverno per ammalarsi. Ne aspetta l'inverno per contagiare qualcun altro. Non c'entra un tubo quello che abbiamo fatto mesi fa... È solo fare sentire colpevole la gente... Per mettere paura tutto serve. Io ne ho già abbastanza ma di quella senza senso no, non mi interessa .Mi sento preso in giro da ragionamenti che non stanno in piedi, non fanno altro che aumentare il dubbio... E la sfiducia.. Si è capitato, volendo essere ottimisti, che non sapevano la durata del vaccino, ma volendo essere pessimisti potrebbero anche non sapere se funziona o se non funziona... (e infatti l'obbligo non lo mettono e ti fanno firmare che se ne fregano...) In quel caso sarebbe veramente criminale spingere verso la vaccinazione... Poi basterebbe vedere in Inghilterra se quelli che si ammalano sono i vaccinati più vecchi o anche i più recenti. Se ci sono anche i più recenti, non funziona proprio nulla... Sicuramente il governo inglese questi dati li ha...
Torna all'inizio della Pagina

giordano5847
Utente Master



Lombardia


3627 Messaggi

Inserito il - 27/10/2021 : 19:11:00  Mostra Profilo Invia a giordano5847 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
"O signur" parlate bene ora che la buriana è passata ed è passata perchè quasi tutti sono vaccinati

Fuggi quello studio del quale la resultante opera more coll'operante d'essa. (Leonardo)
Torna all'inizio della Pagina

supersimbol2
Utente Medio


Lazio


384 Messaggi

Inserito il - 27/10/2021 : 20:02:18  Mostra Profilo Invia a supersimbol2 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
che vi devo dire.....qui i reparti covid sono chiusi, le rianimazioni hanno pazienti "normali" e noi lavoriamo meno e sicuramente meno stressati quindi il vaccino funziona, avrà i sui lati negativi ma le statistiche parlano chiaro e qui potete parlarne con tutte le argomentazioni che volete nel bene e nel male.
sul green pass per me lo potrebbero pure togliere, io vaccinato per scelta dopo consulto medico sono libero di portare il virus a spasso e tu novax di prenderlo e ammalarti e magari di intasare gli ospedali, ognuno come crede sia giusto, siamo tanti e il verdetto sta ai posteri
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


11293 Messaggi

Inserito il - 27/10/2021 : 20:03:03  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Speriamo.... detto questo io rimango un vax, semplicemente perchè ho più paura del virus che del vaccino
Torna all'inizio della Pagina

docelektro
Utente Attivo



Piemonte


535 Messaggi

Inserito il - 27/10/2021 : 21:12:35  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di docelektro  Rispondi Quotando
supersimbol2 ha scritto:

tu novax di prenderlo e ammalarti e magari di intasare gli ospedali,


Ma davvero pensi che SEMPRE ci si ammala gravemente,SEMPRE si finisce nei reparti che dici e SEMPRE ci si lascia la pelle?

Sembra di sentire uno dei malati della sicurezza di un noto forum motociclistico che diceva che SEMPRE si cadeva SEMPRE ci si ciliegiava e SEMPRE si faceva numero sui decessi.

Pensa che nel gruppo dei bocia che girano a casa mia l'hanno bene o male passato tutti e io che sono il più vecchio (da 20 a 30 anni in più a seconda della persona che consideri )ho poi fatto qualche ora di febbre e qualche giorno senza gusto.
E all'epoca la "legge" era febbre e tosse,sparita la prima LIBBBBEEEERRRRRO!


la felicità è una merce rara che si deve tenere stretta e non fare vedere agli altri perchè saranno sempre invidiosi [A.Petrucci *1970+1985]
Torna all'inizio della Pagina

supersimbol2
Utente Medio


Lazio


384 Messaggi

Inserito il - 27/10/2021 : 22:15:08  Mostra Profilo Invia a supersimbol2 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
docelektro ha scritto:

supersimbol2 ha scritto:

tu novax di prenderlo e ammalarti e magari di intasare gli ospedali,


Ma davvero pensi che SEMPRE ci si ammala gravemente,SEMPRE si finisce nei reparti che dici e SEMPRE ci si lascia la pelle?

Sembra di sentire uno dei malati della sicurezza di un noto forum motociclistico che diceva che SEMPRE si cadeva SEMPRE ci si ciliegiava e SEMPRE si faceva numero sui decessi.

Pensa che nel gruppo dei bocia che girano a casa mia l'hanno bene o male passato tutti e io che sono il più vecchio (da 20 a 30 anni in più a seconda della persona che consideri )ho poi fatto qualche ora di febbre e qualche giorno senza gusto.
E all'epoca la "legge" era febbre e tosse,sparita la prima LIBBBBEEEERRRRRO!




non ci siamo proprio, quando non si vuole leggere o capire.....
ti sei perso un magari........o forse ci vogliono percentuali? bho
tempo perso qui
ciao
Torna all'inizio della Pagina

prudente
Utente Medio



409 Messaggi

Inserito il - 28/10/2021 : 01:34:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
angor ha scritto:

non è paragonabile l'obbligo di vaccino con quello di qualsiasi altra cosa: il vaccino comporta un rischio concreto e reale per la salute, nessuno può negarlo. LA differenza è tutta qui, ci vuole tanto a capirlo?

Il rischio concreto da vaccino è un infinitesimale rispetto ai rischi ben più concreti causati dal covid.
Basta verificare il numero di morti per covid e i morti da vaccino; i danni permanenti dopo il covid e quelli dopo il vaccino.
Dovresti capire che il rischio vero è la pandemia non i vaccini. Dovresti.
Poi ripeto inutilmente perchè non c'è più cieco di chi non vuol vedere: se hai più paura del vaccino che della pandemia, sbagli, metti a rischio te stesso e chi ti circonda, ma puoi ancora pagarti i tamponi e andare a lavorare oppure nemmeno questo ma stare almeno distanziato per non trasformarti nell'utile idiota del virus.
Virus che ovunque si tentenni a vaccinare, picchia.



riguardo alla "disastrosa" situazione degli altri Paesi, è meglio imparare a cercare le informazioni dove sono date seriamente e lasciare stare quello che ci dicono ai tg
https://www.worldometers.info/coronavirus/#countries

decessi medi giornalieri dell'ultima settimana in paesi con percentuali di vaccinati simili all'italia ma senza attacco sociale ai novax
UK: 130
Austria: 12
Italia: 36
Germania: 29

L'Austria ha 9milioni di abitanti, dunque ha il doppio dei morti in rapporto alla popolazione.
UK ha fatto solo una dose anche dei vaccini che ne prescrivevano due, poi ha aperto tutto e tolto mascherine e distanziamenti; ha prodotto la variante inglese, diffuso quella indiana in Europa e ora sta rilevando un'ulteriore sottovariante delta. Infatti hanno il triplo dei morti dell'Italia.


La UK è decisamente più alta, ma ricordiamo che non hanno sostanzialmente alcuna limitazione e comunque l'andamento è stazionario

Infatti mi sembra una opzione imbecille nel senso più etimologico del termine. Sono costretti a fare scelte imbecilli a causa della scelta ancora più imbecille di uscire dalla Ue.


Sembra che oggi si muoia solo di covid per cui pare accettabile qualsiasi misura anche solo per evitare 1 decesso, ma ogni giorno in italia muoiono 500-600 persone per ictus e infarti. Altrettanti di tumore

La pandemia l'anno scorso ha fatto impennare la media di morti dell'ultimo quinquennio. Si è dunque sommata una ulteriore causa di morte. Non dirmi che ignorare il covid e fermare le vaccinazioni riduce gli infarti e gli ictus.

Il covid spaventava quando poteva avere la potenzialità per fare 2-3-4-10000 morti al giorno...ma i numeri attuali sono, nell'economia di una Nazione di 60 milioni di persone, accettabili e non giustificano la soppressione di diritti civili per cercare di portarli a zero.

In quella economia augurati di non finirci tu o le persone che ami.
Poi non ho capito quali diritti civili sarebbero soppressi.
Violare le norme precauzionali e mettere a repentaglio se stessi e la comunità in cui si vive non è un diritto civile.




Modificato da - prudente in data 28/10/2021 01:38:50
Torna all'inizio della Pagina

prudente
Utente Medio



409 Messaggi

Inserito il - 28/10/2021 : 02:01:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

...dopo 6 giorni si ammala, non impazzisce e aspetta l'inverno per ammalarsi. Ne aspetta l'inverno per contagiare qualcun altro. Non c'entra un tubo quello che abbiamo fatto mesi fa...

Diciamo che se tu vai alla finale degli europei, entro una decina di giorni contagi un paio di persone. Quelle dopo una decina di giorni ne contagiano altre quattro. Quelle quattro dopo una decina di giorni ne contagiano altre 16... e col passare delle settimane con tutti liberi di circolare indisturbati, in un paio di mesi arriva la brutta sorpresa.

non sapevano la durata del vaccino, ma volendo essere pessimisti potrebbero anche non sapere se funziona o se non funziona...

Aridaje se funziona. Il monodose funziona poco e gli altri ad adenovirus poco meglio. Quelli ad rna in due dosi fatte bene funzionano per quasi un anno, sempre che nel frattempo, a forza di circolare, il virus non muti e si faccia resistente ai vaccini. Ma d'altra parte che alternativa avremmo?


Torna all'inizio della Pagina

pilotaDD
Utente Master




5922 Messaggi

Inserito il - 28/10/2021 : 08:34:14  Mostra Profilo Invia a pilotaDD un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Sono tante le cose che non mi convincono... i russi fanno un vaccino russo... i cinesi hanno il loro... gli occidentali ne hanno un altro... si dice che che è un'emergenza mondiale, che ci sono ragioni umanitarie, che dobbiamo farlo per gli altri.... ma queste divisioni dimostrano che è una questione di banalissimo DENARO, i russi e i cinesi non vogliono pagare gli americani e ovviamente viceversa... ma se è una questione umanitaria si fanno vaccini liberi, riproducibili da chiunque (tanto gli hanno finanziati con soldi degli stati... la povera casa farmaceutica non va in miseria e fallimento...) e si risolve il problema, ma no, non è possibile... con buona pace del senso di umanità che dobbiamo avere solo noi che ci dobbiamo vaccinare per gli altri... Sono incongruenze grosse come una montagna che solo chi non vuole vedere non vede...
Ho sentito servizi denigratori sul vaccino sputnik, andate a dirlo agli inglesi e a noi che dovremo fare la terza dose se i nostri funzionano... Questo mi mette paura... il virus e le bugie....
E adesso divento anche complottista, o meglio da economista penso male, non si trova più quasi nulla, le materie prime sono alle stelle, ma com'è se le fabbriche cinesi hanno ripreso a pieno ritmo? dove la mandano tutta la produzione? Stranamente adesso se la tengono? allora non vanno per niente a pieno ritmo, oppure.....
Oppure, come accade sempre in economia, qualcuno sa delle cose prima di altri. Mettiamo che quello che sanno è che i vaccini non funzionano e che la situazione peggiorerà molto. Ovvio che in emergenza ognuno si tiene per se le preziose materie prime, lasciamo morire di fame gli altri... mah, ci sono così tante cose che non quadrano.....


Si, sono proprio le cose che non quadrano insieme all'approccio che ij molti vedo troppo emotivo, e in alcuni proprio "medioevale", al rischio virus che mi mettono da un anno e mezzo sulla difensiva.


Quindi Andrea non sei solo!

Tra le cose che non quadrano ma che in realtà quadrano benissimo ci metto il sospetto di conflitto di interessi di alcuni (molti?tutti?) virologhi da TV.
Conflitto di interessi nel senso che sono pagati da aziende farmaceutiche che vendono vaccini.
Provò a dirlo un illustre ospite in una trasmissione RAI, era in collegamento da fuori e fu incredibilmente censurato in diretta dalla conduttrice...

Io il vaccino l'ho fatto e pure di corsa appena mi è stato possibile. Sia per protezione personale, la mia età mi espone ad un certo rischio covid mentre mi fa sottovalutare effetti a lungo termine, sia per sentirmi libero sul lavoro senza rischiare di contagiare qualcuno o di irritare qualcun altro.a

A distanza di mesi vedo sempre più gente infetta o proprio ammalata nonostante il vaccino.

Funziona il vaccino? In realtà non è che lo sappiamo ancora. Girano dati ma saranno affidabili?

Nella prima metà di ottobre 2020 avevamo meno decessi che due settimane fa.

Ora cominciamo ad avere meno decessi di un anno fa perché nella seconda metà di ottobre 2020 iniziò da noi la seconda ondata.

Quindi imho sapremo solo tra un mesetto se i vaccini funzionano sul serio.

E solo tra anni sapremo se la tecnica a RNA messaggero comporta danni a lungo termine.

Io tutto sommato sono sempre fiducioso e al momento pronto al terzo Pfizer se me lo chiedono.

Però incrocio le dita e capisco chi è meno fiducioso di me.

Capisco meno chi è portatore di certezze assolute in un senso o nell'altro...

BH Emotion Xenion Jumper 27.5 del 2017 con Bosch Performance CX e batteria da 500Wh+extender da 200Wh, bipa da...trekking estremo!
ma ancora la vecia BH Emotion City 650 Man del 2010 convertita a MTB sistema Panasonic 26V batteria 10Ah ricellata nel 2018, 7 marce con corona da 41 e pacco pignoni 11-34, ruote da 26" (tutta mia!)
una batteria da 16Ah Flyer come ricambio per le gite più impegnative (la 18Ah Derby del 2012 l'ho regalata)
Kalkhoff Agattu del 2012 con Nexus da 7 marce, batteria 26V 8Ah, per la moglie (ma ogni tanto...)
MTB Btwin con ruote da 26" (era del figlio, ex ottimo accompagnatore in gite per città e campagna ma ormai la usa una volta l'anno...)
pieghevole Faram Alloy con ruote da 20" e cambio 6 marce
biciclette muscolari varie per tutta la famiglia di seconda o terza mano
e mi hanno rubato una Kalkhoff Agattu del 2008 con Panasonic 26V batteria 10Ah,ruote da 28", Nexus 7 sp.(era della moglie, ma ogni tanto ...)
e due E-Sun pieghevoli con ruote da 20" 6V (una per me e una per la moglie)


Modificato da - pilotaDD in data 28/10/2021 08:50:13
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


33596 Messaggi

Inserito il - 28/10/2021 : 09:32:43  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Personalmente ho già prenotato l'iniezione di richiamo, ho fatto il Johnson&Johnson il 26 aprile e il 2 novembre ho l'appuntamento: Oltretutto durante l'alluvione di Firenze (ero uno degli "angelo del fango") e durante il servizio militare ho avuto diverse vaccinazioni polivalenti dalla composizione ignota senza mai avere una conseguenza, quindi non ho certo paura di questo vaccino...
Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 28/10/2021 : 09:43:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
prudente ha scritto:

In quella economia augurati di non finirci tu o le persone che ami.

se sai fare 2 conti, vedrai che tu o le persone che ami avete molta, ma molta, ma molta più probabilità di finire morti per cancro, infarto o incidente stradale.

Perchè non so dove hai visto l'IMPENNATA di decessi dell'ultimo quinquennio, ma i numeri dicono che calcolando a fine 2021, negli ultimi 5 anni saranno morte circa 300 milioni di persone nel mondo...di cui 5 di covid...come dicevo, ragionare sui numeri e non sulle notizie dei tiggi

E persino contando i soli 2020 o 2021, il covid non è stato nemmeno tra le prime cause di morte, ma neppure lontanamente.
Per cui, va bene la paura iniziale va bene tutto quanto, ma il covid oggi non è altro che una delle tante cause di morti, e nemmeno appunto tra le principali.


Poi non ho capito quali diritti civili sarebbero soppressi.
Violare le norme precauzionali e mettere a repentaglio se stessi e la comunità in cui si vive non è un diritto civile.

quando c'è un comportamento che mette a rischio la propria incolumità o quella della comunità, lo Stato lo VIETA, senza problemi.

Siccome invece un novax, magari di 20 o 30 anni, non mette in pericolo ne' se stesso (come dicono le statistiche) e neppure la comunità, lo Stato non può obbligare alla vaccinazione.
L'unica cosa che può fare è martellare sulla parte "mentalmente debole" della popolazione per creare odio sociale...cosa che evidentemente funziona

Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 28/10/2021 : 16:52:07  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
pilotaDD ha scritto:


Funziona il vaccino? In realtà non è che lo sappiamo ancora. Girano dati ma saranno affidabili?




non guardare i dati diffusi dai nostri mainstream, vai qui direttamente
https://www.worldometers.info/coronavirus/country/italy/

vedi bene come la "terza ondata" stia avendo conseguenze decisamente meno drammatiche della prima...ovviamente devi guardare il grafico dei morti, non quello inutile ora dei contagi.
Idem se guardi le curve degli altri Paesi simili all'Italia.

Se siano stati i vaccini è difficile dirlo: anche la Spagnola fece 3 ondate, di cui la seconda molto violenta e la terza quasi nulla, per poi tramutarsi in semplice influenza stagionale (grazie alle oggi tanto temute "varianti").

Non ci fu la quarta, il tutto senza vaccini e misure da regime sovietico.

https://saluteuropa.org/scoprire-la-scienza/le-istituzioni-minimizzavano-mentre-la-seconda-ondata-era-peggiore-della-prima-lezioni-dallinfluenza-spagnola-del-1918/

Torna all'inizio della Pagina

angor
Utente Medio



375 Messaggi

Inserito il - 28/10/2021 : 16:55:29  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
angor ha scritto:

[quote]pilotaDD ha scritto:


Funziona il vaccino? In realtà non è che lo sappiamo ancora. Girano dati ma saranno affidabili?




non guardare i dati diffusi dai nostri mainstream, vai qui direttamente
https://www.worldometers.info/coronavirus/country/italy/

vedi bene come la "terza ondata" stia avendo conseguenze decisamente meno drammatiche della prima...ovviamente devi guardare il grafico dei morti, non quello inutile ora dei contagi.
Idem se guardi le curve degli altri Paesi simili all'Italia.

Se siano stati i vaccini è difficile dirlo: anche la Spagnola fece 3 ondate, di cui la seconda molto violenta e la terza quasi nulla, per poi tramutarsi in semplice influenza stagionale (grazie alle oggi tanto temute "varianti").

Non ci fu la quarta, il tutto senza vaccini e misure da regime sovietico.

https://saluteuropa.org/scoprire-la-scienza/le-istituzioni-minimizzavano-mentre-la-seconda-ondata-era-peggiore-della-prima-lezioni-dallinfluenza-spagnola-del-1918/


Andate a leggere in fondo quale è, secondo un autore americano, la più grande lezione della pandemia del 1918, che evidentemente non è stata per nulla recepita.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 9  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,01 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.