Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Prove e collaudi
 Test Decatlhon Hoptown 20"
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

T4R
Utente Master



Campania


2795 Messaggi

Inserito il - 28/03/2010 : 15:48:59  Mostra Profilo Invia a T4R un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Come promesso in altra parte del forum vi posto questo test più approfondito con un pò di foto e particolari.
Il test è stato condotto con l'aiuto e la partecipazione di Motogigio73.
Purtroppo per problemi di sicurezza non mi è stato concesso guidare la bici al di fuori del negozio, per cui il test è quasi statico.
Inizio cercando la postura migliore, la sella e lo sterzo permettono una notevole escusione per cui credo che anche i più alti troveranno la distanza giusta.
Io sono alto circa 1,80 e mi piace stendere completamente la gamba e tranquillamente mi era possibile farlo, sul tubo sella c'è una scala graduata per trovare immediatamente il proprio punto giusto. Io mi sono fermato alla tacca numero 4 per cui c'è ne era ancora un pò.



Controlo le leve ed i serraggi vari, lo sterzo era di pochissimo storto, andava regolato agendo su questo registro:



ma cosiderando che era lievissimo il disallineamento e che senza preavviso mi sono presentato chiedendo di fare il test, mi sembrava chiedere il pelo nell'uovo e per di più era un esemplare da esposizione. Inizio il giretto snocciolando le marce una ad una, per quanto sia un comando economico è rapido e preciso, ed ha i clic sia a salire che a scendere.
Non potendo uscire dal negozio non posso valutare la rapportatura.
A tal proposito visto che per allestire la mia Bipa ho dovuto tribolare un poco per trovare un comando marce che si sposasse bene con il comando gas, questo credo sia proprio adatto sia con un tumble che con la manopola classica è uno Shimano ma non ricordo il modello e purtroppo non ho foto del particolare.



Per quanto ho potuto i freni li ho trovati di un buon livello come potenza e giusti come sforzo da applicare.



Mi fermo ed iniziamo con Luigi ad analizzare meglio i vari punti della bici.
Provo a tirare lo sterzo per vedere la solidità e verificare la presenza di giochi, non ne trovo, c'è la normale flessione del solo tubo di sterzo così lungo, frenando e forzando la stessa cosa, ammortizzando sulla sella idem, è tutto ben serrato.
C'è da dire che riguardo al punto giochi e flessioni il mio metro di paragone sono la mia MTB e la mia DH, non avendo altre esperienze vicine.
Per cui il giudizio è stato piuttosto severo, ma come detto pienamente superato.
Decidiamo di piegare la bici per verificare tempi, facilità, dimensioni.
Qui non tutto fila liscio per quanto sul telaio ci siano dei fermi per tenere in posizione la bici piegata, i morsetti dello sterzo,ecc, la cosa risulta un pò macchinosa.





Diciamo che bisogna everlo già fatto un pò di volte e posizionato nella giusta posizione varie cosine: le leve, il faro, i pedali, ecc.





Come dimensioni da piegata direi che più piccola di così non si può, almeno con ruota 20", tant'è che nella sacca a corredo la bici ci balla un pò.
Per quanto riguarda quest'ultima sembra robusta a sufficienza e dotata di manigle e spallaccio.
C'è anche un supporto rotondo da posizionare sul tubo sella quando questo è tutto giù che funge da punto stabilizzante.

Altra nota negativa da piegata sono le rotelline, orribili come estetica e un pò poco funzionali, in quanto sono del tipo piroettante che dà un pò fastidio nella rotazione della bici e nel trasporto.



Sono però facilmente sostituibili con altre di tipo adatto.

Per quanto riguarda l'elettrificazione la soluzione migliore è un hub posteriore, dove abbiamo tutto lo spazio necessario allo scopo





viceversa sull'anteriore abbiamo poco spazio e nonostante la forcella sia in acciaio e quindi allargabile partiamo da una misura un pò stretta





Per la centralina e le batteria c'è spazio in abbodanza tra la parte anteriore del telaio ed il portapacchi dotato anche di cinghia elastica per i bagagli. Del resto su una ripiegabile servono batterie di piccola media/capacità.




Per eventuali motori centrali non saprei lo spazio c'è ma non sò se sia sufficiente.

Piccole considerazioni:

nel caso si voglia dotarla di pneumatici più confortevoli (Big Apple, Hookworm) lo spazio c'è



Come colori erano disponibili in negozio:
un grigio metallizzato; sobrio ed elegante
un verde fluo
un rosso acceso
un viola/vinaccia; un pò triste in verità
ci dovrebbe essere anche in nero e mi hanno comunicato che a breve saranno disponibili ulteriori colori.

Riassumendo.
PRO
Estestica (a me piace, Luigi era un pò più perplesso)
Solidità generale
Componenti universali
Larghezza carro post.
Clips per fissaggio da chiusa.
Copletamente accessoriata (parafanghi, luci , entrambi i pedali ripiegabili,ecc.)
CONTRO
Rotelline
Chiusura macchinosa
Larghezza forcella

Un ultima considerazione sul prezzo, 299€ possono essere tanti o pochi a seconda delle disponibilità del singolo.
In assoluto non sono pochi, è pur sempre una 20" non ammortizzata, per quanto ripiegabile.
Ma è in alluminio con ottime saldature, c'è tutto quello che occorre per utilizzarla al meglio ogni giorno, c'è solidità, c'è l'assistenza in TUTTA Italia a prescindere da dove la si sia comprata, ci sono 5 anni di garanzia sul telaio e 2 sul resto, l'universalità dei componenti permette di modificarla/ripararla semplicemente; direi quindi che il prezzo è giustificato.
Oltretutto se non si ha fretta Deca mette in offerta i propri prodotti di quando in quando, per cui magari poco prima dell'estate la si potrà trovare ad un prezzo più basso.

Un'ultima foto per commemorare il test



Nell'ordine Luigi ed io.

Lo sò oscuriamo con la nostra bellezza e possanza un pò la bici, ma che c'è volete fà

Colgo l'occasione per ringraziare e salutare coloro che hanno permesso questo test: Andrea, Francesco, ed il responsabile del punto vendita di Casoria (che non abbiamo avuto il piacere di conoscere).
Spero che in futuro si possa ripetere la cosa magari in maniera più approfondita.
Ed un sentito ringraziamento anche a Luigi per la sua collaborazione.

Cordiali saluti.
Pino

@Amministratori
Se pensate sia il caso di metterlo in evidenza come gli alti test fate pure.







Cagiva E-lefantino ready to run Cyclone 48V
Decatlhon 9.1 Lmt GM 1Kw in meritato riposo
Tecnobike DH Modified
HopTown the RED one.

Le moto sono oggetti che fanno sognare. Hanno colori e suoni diversi, hanno forme che rivelano l'ispirazione di chi le ha concepite. A volte queste creazioni sono autentici oggetti d'arte motoristica che trasformano il proggettista in artista.
Claudio Castiglioni

Corro perchè provo una sensazione unica, non lo sò spiegare ma è qualcosa di speciale, nascosto dentro di me.
Marco Simoncelli

Modificato da - T4R in Data 28/03/2010 16:02:32

ghironda
Utente Senior


Emilia Romagna


1365 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 11:50:42  Mostra Profilo Invia a ghironda un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Messaggio di elle

certo conterà il fatto che in italia abbiamo gli stipendi più bassi e che in altri paesi esistono intelligenti schemi di incentivazione (come il cycle-to-work inglese)


...per non parlare del fenomeno dei furti.
Sopno stato recentemente a Basilea ed ho viste parcheggiate delle bici di pregio con delle catenelle che a Bologna durerebbero 12 secondi se il ladro è lento!

Finchè si vive in queste condizioni si è praticamente "costretti" a servirsi di bici di basso costo, spesso in cattive condizioni, con ripercussioni negative sull'efficienza e sulla sicurezza di chi le usa.

Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 12:01:11  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

in effetti anche sui furti sarebbe interessante avere dei dati... se vado sui forum esteri trovo gente allarmatissima... avremo davvero una maggiore incidenza di furti in italia?


l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

carlo n
Utente Master




3481 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 12:18:15  Mostra Profilo Invia a carlo n un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Messaggio di elle
si stimano vendute in europa 250.000 biciclette elettriche (di cui 100.000 in olanda) -


è strano che in Olanda, un paese notoriamente pianeggiante,
siano state vendute tante pedelec.
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 12:25:17  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
sembra invece che quanto più un paese ha una cultura du uso utilitario della bicicletta e infrastrutture adeguate (il che prima dell'elettrica logicamente s'incontra anche proprio col fatto di avere una prevalenza di percorsi in piano), tanto più accoglie con interesse la bici elettrica... d'altronde lo si vede anche da quante sono le pedelec di qualità pensate appunto per percorsi pianeggianti: sparta, batavus, giant, gazelle... e tante altre

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

outside1
Utente Senior



Lombardia


1403 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 12:27:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di outside1 Invia a outside1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
carlo n ha scritto:

è strano che in Olanda, un paese notoriamente pianeggiante,
siano state vendute tante pedelec.


non ti ricordano nulla i mulini a vento? sarà anche pianeggiante ma io che ci sono stato fra vento e pioggia non è che poi il meteo li risprmia molto i ciclisti Olandesi, anche se poi in effetti se nevanno in giro in ogni condizione di tempo, ormai ci hanno fatto il callo da qualche migliaio di anni.

per questo penso che contro il vento è l'equivalente delle nostre salite e se poi piove...
e fa freddo....
Torna all'inizio della Pagina

carlo n
Utente Master




3481 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 12:51:07  Mostra Profilo Invia a carlo n un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
già, non mi era venuto in mente il vento olandese.
magari prima o poi inventeranno la trazione eolica .

ecco intanto la strida da vento,
(mi chiedo sempre come possa funzionare):


Immagine:

15,15 KB
Torna all'inizio della Pagina

Sjoroveren
Utente Senior



1467 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 13:16:20  Mostra Profilo Invia a Sjoroveren un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Secondo me funziona che la prima volta che un camion ti passa di fianco facendoti il pelo a 90 Km/h prendi il volo e ti trovano 30 metri dentro un campo piantato di faccia

Raleigh Dover DD 35-12-32/11
Torna all'inizio della Pagina

ferronis
Utente Attivo



Marche


604 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 14:04:19  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ferronis Invia a ferronis un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Messaggio di elle

leggo in un report dell'ultima conferenza di taipei sui veicoli elettrici leggeri che per il 2007 si stimano vendute in europa 250.000 biciclette elettriche (di cui 100.000 in olanda) - particolarmente interessante questo dato: per circa il 60% si tratta di pedelec vendute a un prezzo tra i 1200 and 2000 euro o più; per un 40% di pedelec vendute tra i 300 e 1200 euro

certo conterà il fatto che in italia abbiamo gli stipendi più bassi e che in altri paesi esistono intelligenti schemi di incentivazione (come il cycle-to-work inglese) - ma non si può non notare la differenza "culturale", che porta in altri paesi a investire adeguatamente per avere un mezzo davvero utilizzabile

sarebbe molto interessante avere dei dati o per lo meno delle stime sul mercato italiano... qualcuno ha idea di come fare?


Dagli ultimi dati che avevo letto si stimava un incremento in Europa delle bici elettriche con incrementi dell'ordine del 70% - 80%.
Ho da poco parlato con Kalkhoff lamentando i ritardi nelle consegne, mi hanno risposto che hanno una valanga di ordini da paesi come svizzera, austria, germania e tutto il nord europa e stanno cercando di arginare una situazione al di sopra di ogni più rosea previsione.
Inoltre mi hanno informato che per il prossimo anno il reparto elettrico dovrebbe arrivare a 14 modelli (proprio 14) con diverse new entry. Sicuramente la nuova gamma sarà visibile alla prossima fiera.
Credo che stiamo assistendo alla nascita di questo mercato che dovrebbe esplodere fra i prossimi due - quattro anni.

E.V.A. Veicoli Elettrici per la mobilità Alternativa: http://www.ilsitodieva.it Ferroni Sergio
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 14:07:34  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

hai un'idea dei dati italiani?

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

cosmos
Utente Attivo



Piemonte


672 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 16:04:18  Mostra Profilo Invia a cosmos un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Carlo n:
è strano che in Olanda, un paese notoriamente pianeggiante,
siano state vendute tante pedelec.


Outside:
per questo penso che contro il vento è l'equivalente delle nostre salite


Le pedelec non sono nate per aver un aiuto solo in salita o per essere facilitati controvento o per altri motivi avversi ma semplicemente per facilitare la pedalata ovunque essa avvenga, pianura compresa; poi in Olanda c'è una cultura completamente diversa dalla nostra nel senso che sono molti coloro che utilizzano la bici elettrica o muscolare, nonostante il clima sia decisamente più rigido del nostro. Per cui secondo me la stranezza sta nel fatto che in Olanda tanti vanno in bici e in Italia pochi, semmai dovrebbe essere il contrario. Tanto di cappello agli Olandesi.


Giant twist 2.1
Ex cinesona ora cinesetta
Torna all'inizio della Pagina

carlo n
Utente Master




3481 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 17:11:57  Mostra Profilo Invia a carlo n un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
cosmos ha scritto:

Le pedelec non sono nate per aver un aiuto solo in salita o per essere facilitati controvento o per altri motivi avversi ma semplicemente per facilitare la pedalata ovunque essa avvenga, pianura compresa;



ovvio, lapalissiano; ma dubito che per fare percorsi esclusivamente pianeggianti tanta gente acquisterebbe le pedelec, se non ci fossero le (molte) giornate ventose.
Torna all'inizio della Pagina

carlo n
Utente Master




3481 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 17:17:01  Mostra Profilo Invia a carlo n un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ghironda ha scritto:

...per non parlare del fenomeno dei furti.



notizia di oggi.
a Venezia la targatura della bici come antifurto:

http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/2006/rep_nazionale_n_3074475.html?ref=hpsbdx4
Torna all'inizio della Pagina

cosmos
Utente Attivo



Piemonte


672 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 21:48:08  Mostra Profilo Invia a cosmos un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Carlo n:
dubito che per fare percorsi esclusivamente pianeggianti tanta gente acquisterebbe le pedelec, se non ci fossero le (molte) giornate ventose.


Io sono uno di quelli, poche salite, ogni tanto un po di vento, in questo periodo tanta pioggia, d'inverno freddo, d'estate caldo e niente più.


Giant twist 2.1
Ex cinesona ora cinesetta
Torna all'inizio della Pagina

cosmos
Utente Attivo



Piemonte


672 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 22:10:01  Mostra Profilo Invia a cosmos un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Carlo n:
notizia di oggi.
a Venezia la targatura della bici come antifurto:


Se ne era già parlato in un altro thread, l'iniziativa è lodevole ma dubito possano esserci dei vantaggi, nel senso che...chi mai verrà a controllarti se la bici è tua o è rubata?

Anche le sardomobili hanno il numero di serie stampigliato sul telaio ma non ho mai visto nessuno controllare la corrispondenza con il numero presente sul libretto.

Al momento il miglior antifurto rimane quello ad arco.


Giant twist 2.1
Ex cinesona ora cinesetta
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 22:20:18  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
il senso (e anche la deterrenza) della targatura credo stia specialmente nel fatto che puoi rivendicare la bici se la riconosci in giro - ma in effetti molte bici di qualità hanno già il numero di telaio stampigliato... direi che può essere appunto un'aggiunta ma l'arco di cui parla cosmos resta la prima cosa



l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11888 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 23:00:48  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sjoroveren ha scritto:

Secondo me funziona che la prima volta che un camion ti passa di fianco facendoti il pelo a 90 Km/h prendi il volo e ti trovano 30 metri dentro un campo piantato di faccia


questo quadretto è da incorniciare !!!!!

Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

carlo n
Utente Master




3481 Messaggi

Inserito il - 18/04/2008 : 23:10:32  Mostra Profilo Invia a carlo n un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
cosmos ha scritto:

Io sono uno di quelli, poche salite, ogni tanto un po di vento, in questo periodo tanta pioggia, d'inverno freddo, d'estate caldo e niente più.




va bene così.
pirandellianamente, ognuno a suo modo.
Torna all'inizio della Pagina

ferronis
Utente Attivo



Marche


604 Messaggi

Inserito il - 19/04/2008 : 00:06:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ferronis Invia a ferronis un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
elle ha scritto:


hai un'idea dei dati italiani?


Non ho idea dei dati italiani, ma credo poche centinaia di pezzi ( parlo di bici da almeno un migliaio di euro)).

E.V.A. Veicoli Elettrici per la mobilità Alternativa: http://www.ilsitodieva.it Ferroni Sergio
Torna all'inizio della Pagina

giampiero
Utente Attivo




539 Messaggi

Inserito il - 19/04/2008 : 01:58:05  Mostra Profilo Invia a giampiero un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Messaggio di elle
sarebbe molto interessante avere dei dati o per lo meno delle stime sul mercato italiano... qualcuno ha idea di come fare?


In calce all'articolo si legge che tutti i seminari della conferenza saranno scaricabili nei prossimi giorni. Tocca mettere il sito tra i bookmark e controllare piu` in la`.

gp

Strida 1 1987 (2010)
Flyer C8HS 20xx (2016)
Torna all'inizio della Pagina

elle
Amministratore

fondatore




17605 Messaggi

Inserito il - 28/03/2010 : 16:14:05  Mostra Profilo Invia a elle un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
molto volentieri mettiamo in evidenza e complimenti!

l.

giant lafree, 2006 - brompton M3L, 2007 - flyer T8, 2008 - xootr swift, 2009 - specialized tricross, 2012 - tag egolite, 2014
Torna all'inizio della Pagina

gigi35
Utente Master



Emilia Romagna


2979 Messaggi

Inserito il - 28/03/2010 : 16:31:16  Mostra Profilo Invia a gigi35 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
dai nostri inviati t4r e motogigio73 e' tutto a voi la linea! sembra un servizio giornalistico,siete stati bravissimi,complimenti!

collaboratore video
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11888 Messaggi

Inserito il - 28/03/2010 : 19:01:19  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ottimooooo !!!

modifica:

mi sono dimenticato di domandarti se sai il peso e le tue impressioni nel trasporto da piegata

Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

ricrom
Utente Medio


Emilia Romagna


215 Messaggi

Inserito il - 28/03/2010 : 19:15:53  Mostra Profilo Invia a ricrom un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Veramente molto ben fatto !Come vi è sembrata in particolare la qualità delle cerniere,leve e snodi vari ?

UMB-3 Urban
Torna all'inizio della Pagina

necknecks
Moderatore


Campania


1412 Messaggi

Inserito il - 28/03/2010 : 21:47:07  Mostra Profilo Invia a necknecks un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ragazzi, congratulazioni vivissime. Le foto di dettaglio sono una documentazione fondamentale per trovare le prime risposte alle domande che ci vengono in mente... E i vostri commenti coprono i quesiti che avrei voluto fare. Bello anche che Decathlon sia stata collaborativa non ostacolando niente. A parte il giretto che forse potevano consentirvi...
Grandi! (la prossima volta fate un fischio che vi accompagno anch'io)

_________________________________
Know your machine...
Enjoy Racing (Dennj LiIon 7s15p) 07/07 - HopTown Electra Glide 12/10 - Helkama e2800 04/08
Torna all'inizio della Pagina

job
Amministratore

fondatore



Friuli-Venezia Giulia


6780 Messaggi

Inserito il - 28/03/2010 : 23:04:18  Mostra Profilo Invia a job un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bravissimi dei veri "inviati" jobikers, penso che tra un po' i venditori ci riconosceranno a vista... "oh no, ci sono i jobikers !" . Credo siamo gli unici che misurano tutte le bici col centimetro e fotografano!

Vi voglio come "Gli incontentabili" del mitico carosello: “Ma lei è proprio incontentabile”. “Sempre!”






"carrarmatino" Flyer T4 30/9/2006 (22/5/2011 sostituito motore)
"lancillotto" Brompton P6R + nano motor 14/12/2007
"piccola peste" Dahon Speed Pro TT 14/10/2008
"frankenstein" Trek liquid 25 + kit ezee 21/11/2008 dismessa il 28/02/2010
"jobbent" Tw-bents Adventure Plus 08/05/2009 elettrificata con ezee 350W dal 28/02/2010
"the tractor" surly pugsley 27/08/2009 + Cyclone 500 13/11/2009
"the lift" haybike eq xduro fs 12/10/2011
Torna all'inizio della Pagina

T4R
Utente Master



Campania


2795 Messaggi

Inserito il - 29/03/2010 : 09:05:26  Mostra Profilo Invia a T4R un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie a tutti, ma io mi sono divertito per cuie credo di interpretare anche il pensiero di Luigi.

@Pix
Purtroppo il peso non lo conosco e sulla scheda non c'era, come peso a "occhio" siamo sui 15kg. La sacca è abbastanza comoda ma non mi ci sono soffermato più di tanto. A trainarla tranne per il fatto delle rotelline è abbastanza pratica.
@Ricrom
Le cerniere e gli snodi sono robusti e pratici, su quella per piegare lo sterzo c'è addirittura un blocco per evitare di aprirla accidentalmente.
@necknecks
Per la prossima sei dei nostri.
Ho mandato il link della discussione ad uno dei responsabili di Deca dichiarandomi disponibile nel caso volessero farmi provare altre bici.

Saluti Pino

Cagiva E-lefantino ready to run Cyclone 48V
Decatlhon 9.1 Lmt GM 1Kw in meritato riposo
Tecnobike DH Modified
HopTown the RED one.

Le moto sono oggetti che fanno sognare. Hanno colori e suoni diversi, hanno forme che rivelano l'ispirazione di chi le ha concepite. A volte queste creazioni sono autentici oggetti d'arte motoristica che trasformano il proggettista in artista.
Claudio Castiglioni

Corro perchè provo una sensazione unica, non lo sò spiegare ma è qualcosa di speciale, nascosto dentro di me.
Marco Simoncelli

Modificato da - T4R in data 29/03/2010 09:15:30
Torna all'inizio della Pagina

motogigio73
Utente Attivo


Campania


601 Messaggi

Inserito il - 29/03/2010 : 13:40:47  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di motogigio73 Invia a motogigio73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sono felice di aver conosciuto Pino ,simpatico ed ottimo tester come potete vedere.Io mi sono limitato muovere la bici a favore fotocamera ed a mantenergli il borsello mentre pedalava dentro Decat.E' vero sono stati disponibili e ci hanno lasciato fare,guidare ,smontare,rimontare ,piegare,allungare ,fotografare.Ovvio che un giro fuori sarebbe stato eccessivo,avremmo sporcato le ruote e quella era una bici in vendita non per un test.La prox volta porto la bilancia pesapersone .

Nine Joffa 800 W H.S.
Torna all'inizio della Pagina

necknecks
Moderatore


Campania


1412 Messaggi

Inserito il - 29/03/2010 : 14:18:55  Mostra Profilo Invia a necknecks un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
motogigio73 ha scritto:
[La prox volta porto la bilancia pesapersone.

pesabiciclette...

_________________________________
Know your machine...
Enjoy Racing (Dennj LiIon 7s15p) 07/07 - HopTown Electra Glide 12/10 - Helkama e2800 04/08
Torna all'inizio della Pagina

pitta00
Utente Attivo


Liguria


769 Messaggi

Inserito il - 29/03/2010 : 18:11:51  Mostra Profilo Invia a pitta00 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Come avevo scritto qui http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=6433(si rimbalza di discussione in discussione... che ne dite di unire?) dichiarano 13,8 kg.
Aggiungo due(brutte) foto ed una considerazione:anche il responsabile bici di Genova Campi è stato molto disponibile e curioso sulla possibilità di motorizzarla (questa e le altre bici di Decathlon...) gli ho detto di informarsi su Jobike!

Immagine:

103,13 KB

Immagine:

93,34 KB

Jobiker, su: Hop Town 20'
Torna all'inizio della Pagina

alexbike
Utente Senior


Campania


1206 Messaggi

Inserito il - 01/04/2010 : 13:06:46  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di alexbike Invia a alexbike un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
non si capisce bene quale è la larghezza precisa della forcella posteriore. Ci va un motore senza problemi ?

In caso positivo credo che sarebbe la pieghevole ideale da motorizzare!

Smartgo s.r.l.
Vendita di bici a pedalata assistita, pieghevoli e kit per l'elettrificazione.
http://www.smartgo.it/
http://www.smartgo.it/offertejobike.aspx
Torna all'inizio della Pagina

T4R
Utente Master



Campania


2795 Messaggi

Inserito il - 01/04/2010 : 18:25:56  Mostra Profilo Invia a T4R un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Messaggio di T4R

Per quanto riguarda l'elettrificazione la soluzione migliore è un hub posteriore, dove abbiamo tutto lo spazio necessario allo scopo









Santa Lucia protettrice dei cecati........

Saluti Pino

Cagiva E-lefantino ready to run Cyclone 48V
Decatlhon 9.1 Lmt GM 1Kw in meritato riposo
Tecnobike DH Modified
HopTown the RED one.

Le moto sono oggetti che fanno sognare. Hanno colori e suoni diversi, hanno forme che rivelano l'ispirazione di chi le ha concepite. A volte queste creazioni sono autentici oggetti d'arte motoristica che trasformano il proggettista in artista.
Claudio Castiglioni

Corro perchè provo una sensazione unica, non lo sò spiegare ma è qualcosa di speciale, nascosto dentro di me.
Marco Simoncelli
Torna all'inizio della Pagina

alexbike
Utente Senior


Campania


1206 Messaggi

Inserito il - 01/04/2010 : 21:26:17  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di alexbike Invia a alexbike un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ehm.. avevo visto, però non si capisce visto che il metro fa un po di curva. Ci vorrebbe una misura più precisa.. anche perchè l'alluminio non è che poi si può adattare...

Smartgo s.r.l.
Vendita di bici a pedalata assistita, pieghevoli e kit per l'elettrificazione.
http://www.smartgo.it/
http://www.smartgo.it/offertejobike.aspx
Torna all'inizio della Pagina

T4R
Utente Master



Campania


2795 Messaggi

Inserito il - 02/04/2010 : 20:40:50  Mostra Profilo Invia a T4R un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
I canonici 135 mm. ci sono tutti. Comunque l'alluminio cede anche lui senza dare problemi.
Vai tranquillo.

Saluti Pino

Cagiva E-lefantino ready to run Cyclone 48V
Decatlhon 9.1 Lmt GM 1Kw in meritato riposo
Tecnobike DH Modified
HopTown the RED one.

Le moto sono oggetti che fanno sognare. Hanno colori e suoni diversi, hanno forme che rivelano l'ispirazione di chi le ha concepite. A volte queste creazioni sono autentici oggetti d'arte motoristica che trasformano il proggettista in artista.
Claudio Castiglioni

Corro perchè provo una sensazione unica, non lo sò spiegare ma è qualcosa di speciale, nascosto dentro di me.
Marco Simoncelli
Torna all'inizio della Pagina

stefno
Utente Attivo



Lazio


614 Messaggi

Inserito il - 05/04/2010 : 23:01:33  Mostra Profilo Invia a stefno un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ehm...comprata!

Rockrider 9.1 con BPM2 HS @ 55V 40A Max, 15s2p LiPo.
Brompton M3L con kit Freedomebikes @ 36V LiIon Alcedo.
Brompton M2E con kit Freedomebikes.
Hoptown con SWHX posteriore @ 36V LiIon Alcedo.
Rampichino acciaio con Bafang 250W Front @ 24V LiIon Dennj.
Torna all'inizio della Pagina

Dasti
Utente Master



Liguria


20921 Messaggi

Inserito il - 06/04/2010 : 00:04:46  Mostra Profilo Invia a Dasti un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Allora aspettiamo una dettagliatissima prova su strada con fotografie!

Road Bike 28" Olmo Supergentleman.
Road Bike 28" Olmo "recycled".
Road Bike 28" aluminium Ks Cycling (in fase di elettrificazione con Cute Q-100).
City Bike aluminium 28" MBM Voyager, Cute Q-100, LiPoly 8s 4P 28.8V 20Ah, G.T.Power Analyzer.
Classic Bike 28" WEG Classic, Cute Q-128SX.
MTB full suspension aluminium 26" Sobim Diamond , Cyclone, LiFePO4 Yesa 24V 20Ah (dal 03/10/2007), Watt's up.
Folding Bike aluminium 20" Dahon Vitesse D7, Cyclone, LiFePO4 Jimmy Wu 24V 15Ah.
Folding Bike aluminium 20" Diamond Minivelo.
Folding Bike 16" Dahon Dream-HT660, Cyclone.
Tai nasha no karosha (Live Long And Prosper, Lunga Vita e Prosperità)

Torna all'inizio della Pagina

necknecks
Moderatore


Campania


1412 Messaggi

Inserito il - 06/04/2010 : 00:26:34  Mostra Profilo Invia a necknecks un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
a 29,99€ al mese per dieci mesi è quasi più difficile rinunciare che prenderla.
Occhio che le offerte (e la rateizzazione quasi gratis) sono solo per una settimana (dal 9 al 17 aprile).

_________________________________
Know your machine...
Enjoy Racing (Dennj LiIon 7s15p) 07/07 - HopTown Electra Glide 12/10 - Helkama e2800 04/08

Modificato da - necknecks in data 06/04/2010 00:36:11
Torna all'inizio della Pagina

motogigio73
Utente Attivo


Campania


601 Messaggi

Inserito il - 06/04/2010 : 13:18:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di motogigio73 Invia a motogigio73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Nine Joffa 800 W H.S.
Torna all'inizio della Pagina

stefno
Utente Attivo



Lazio


614 Messaggi

Inserito il - 06/04/2010 : 18:50:56  Mostra Profilo Invia a stefno un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
sorry, niente prova! l'ho comprata solo per mollarla ad un parente, ci ho fatto solo un giretto di 100 metri.
Poi son sceso e sono salito sulla brompton...

Rockrider 9.1 con BPM2 HS @ 55V 40A Max, 15s2p LiPo.
Brompton M3L con kit Freedomebikes @ 36V LiIon Alcedo.
Brompton M2E con kit Freedomebikes.
Hoptown con SWHX posteriore @ 36V LiIon Alcedo.
Rampichino acciaio con Bafang 250W Front @ 24V LiIon Dennj.
Torna all'inizio della Pagina

gigi35
Utente Master



Emilia Romagna


2979 Messaggi

Inserito il - 06/04/2010 : 20:38:29  Mostra Profilo Invia a gigi35 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
potresti dire al parente di venire su jobike

collaboratore video
Torna all'inizio della Pagina

alexbike
Utente Senior


Campania


1206 Messaggi

Inserito il - 09/04/2010 : 00:03:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di alexbike Invia a alexbike un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
gigi35 ha scritto:

potresti dire al parente di venire su jobike


L'ho fatta comprare io a mio padre...

Ci ho fatto un giretto serale prima, effettivamente anche la sua aveva il manubrio storto, domani vedrò di raddrizzarlo.

Per il resto confermo quanto detto nella ottima recensione..

la bici chiusa mi da un aspetto di solidità, unica pecca è che bisogna regolare l'altezza manubrio ogni volta.

In un confronto Speed D7 - Hoptown: la Speed vince da aperta e quando ci vai in giro... la Hoptown vince per la trasportabilità da piegata, (grazie alle rotelline nel portapacchi, il fatto che occupa lo spazio in verticale e che non ci si deve abbassare per trascinarla)

p.s.
secondo me con un paio di bigapple, un motore posteriore e una batteria anche piccola è l'arma totale per girare in città.

Smartgo s.r.l.
Vendita di bici a pedalata assistita, pieghevoli e kit per l'elettrificazione.
http://www.smartgo.it/
http://www.smartgo.it/offertejobike.aspx
Torna all'inizio della Pagina

carlo n
Utente Master




3481 Messaggi

Inserito il - 09/04/2010 : 11:09:22  Mostra Profilo Invia a carlo n un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
a mio parere il prezzo è elevato.
probabilmente è una bici che la decathlon si fa costruire in China
pagandola non più di 50 euro
Torna all'inizio della Pagina

Dasti
Utente Master



Liguria


20921 Messaggi

Inserito il - 09/04/2010 : 21:22:23  Mostra Profilo Invia a Dasti un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'ho analizzata bene al Decathlon di Genova-Campi e anche secondo me è un pò cara, però ha a suo favore l'assistenza capillare. Tutto sommato è un buon acquisto per chi è allergico ai problemi da risolvere.

Road Bike 28" Olmo Supergentleman.
Road Bike 28" Olmo "recycled".
Road Bike 28" aluminium Ks Cycling (in fase di elettrificazione con Cute Q-100).
City Bike aluminium 28" MBM Voyager, Cute Q-100, LiPoly 8s 4P 28.8V 20Ah, G.T.Power Analyzer.
Classic Bike 28" WEG Classic, Cute Q-128SX.
MTB full suspension aluminium 26" Sobim Diamond , Cyclone, LiFePO4 Yesa 24V 20Ah (dal 03/10/2007), Watt's up.
Folding Bike aluminium 20" Dahon Vitesse D7, Cyclone, LiFePO4 Jimmy Wu 24V 15Ah.
Folding Bike aluminium 20" Diamond Minivelo.
Folding Bike 16" Dahon Dream-HT660, Cyclone.
Tai nasha no karosha (Live Long And Prosper, Lunga Vita e Prosperità)

Torna all'inizio della Pagina

carlo n
Utente Master




3481 Messaggi

Inserito il - 10/04/2010 : 06:24:52  Mostra Profilo Invia a carlo n un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dasti ha scritto:

L'ho analizzata bene al Decathlon di Genova-Campi e anche secondo me è un pò cara, però ha a suo favore l'assistenza capillare. Tutto sommato è un buon acquisto per chi è allergico ai problemi da risolvere.


suvvia, una bicicletta muscolare non necessita mica di un'assistenza 'capillare',
trattandosi di un veicolo semplicissimo su cui qualsiasi riparatore
sa eventualmente mettere le mani.
ribadisco che 300 euro per tale bici di astrusa marca sono veramente troppi
e non sono giustificabili se non dall'avidità della decathlon,
che approfitta dell' incompetenza degli acquirenti dovuta alla scarsa conoscenza
del settore pieghevoli.
aggiungendo qualcosa a tale prezzo si può acquistare una buona Dahon.
Torna all'inizio della Pagina

Dasti
Utente Master



Liguria


20921 Messaggi

Inserito il - 10/04/2010 : 17:53:32  Mostra Profilo Invia a Dasti un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Hai ragione Carlo n, concordo pienamente con Te quel prezzo è troppo elevato, quel tipo di pieghevole che utilizza componenti standard non ha bisogno di assistenza particolare; in effetti ho espresso il mio pensiero molto male, "è un buon acquisto per chi è allergico ai problemi da risolvere" in quanto credo che l'assistenza possa essere una buona leva pubblicitaria per chi non è competente in materia. Mi immagino il venditore che all'osservazione dell'acquirente "...forse è un pò cara" risponde "si ma in tutta Italia può trovare l'assistenza in garanzia per 2 anni".

Road Bike 28" Olmo Supergentleman.
Road Bike 28" Olmo "recycled".
Road Bike 28" aluminium Ks Cycling (in fase di elettrificazione con Cute Q-100).
City Bike aluminium 28" MBM Voyager, Cute Q-100, LiPoly 8s 4P 28.8V 20Ah, G.T.Power Analyzer.
Classic Bike 28" WEG Classic, Cute Q-128SX.
MTB full suspension aluminium 26" Sobim Diamond , Cyclone, LiFePO4 Yesa 24V 20Ah (dal 03/10/2007), Watt's up.
Folding Bike aluminium 20" Dahon Vitesse D7, Cyclone, LiFePO4 Jimmy Wu 24V 15Ah.
Folding Bike aluminium 20" Diamond Minivelo.
Folding Bike 16" Dahon Dream-HT660, Cyclone.
Tai nasha no karosha (Live Long And Prosper, Lunga Vita e Prosperità)

Torna all'inizio della Pagina

fedeocchio
Utente Normale



68 Messaggi

Inserito il - 12/05/2010 : 23:17:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fedeocchio Invia a fedeocchio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io sono molto favorevole alla Hoptown.
Di seguito riporto il post tratto da http://bicipieghevoli.forumfree.it/?t=48095987 (a cui rimando per la visualizzazione delle immagini).


********
Abituato a rincorrere i venditori on line e stimolare quelli locali, ho accolto con enorme piacere la notizia che Decathlon, la più grande catena di megastore di prodotti sportivi, ha finalmente introdotto nel catalogo una bici pieghevole degna di questo nome: la Hoptown.

Per inciso, la sorella minore, la B'Fold 14", disponibile nei negozi già da qualche anno, è un esperimento a mio avviso con diverse criticità (tra cui spiccano la marcia singola e il meccanismo di piega poco funzionale, specie nel trasporto passivo) che mi spinsero a riportarla indietro dopo solo due giorni dall'acquisto (e qui tanto di cappello per la disponibilità del responsabile del reparto ad accettarla in reso).

Ma torniamo alla Hoptown, una bici pieghevole sviluppata nella ben nota configurazione con piega centrale, ruote da 20 pollici e cambio a 7 marce, ad un prezzo assai interessante: 300 euro.
Caratteristiche con cui si può andare incontro ad una buona fetta di potenziali impieghi: dall'uscita occasionale la domenica mattina ai primi tentativi di spostamento quotidiano intermodale.
La componentistica è dignitosa: esteticamente forse non molto entusiasmante, ma più affidabile di altre concorrenti della stessa fascia di prezzo.

I dettagli sembrano confermare una generale competenza verso le necessità dettate da questo settore, primo tra tutti la coppia di rotelle piroettanti localizzate sul portapacchi: forse non molto belle a vedersi, ma molto pratiche.
Risolvono infatti discretamente uno dei principali problemi delle bici a piega centrale:il trasferimento passivo. Grazie alla loro presenza, da chiusa, la Hoptown può essere spinta abbastanza comodamente sfruttando lo sviluppo verticale (la mano arriva all'altezza del telaio, senza costringere a piegare la schiena).

La piega rimane a mio avviso un po' lenta (limite comune a tutti i telai a piega centrale), ma non lo ritengo un gran difetto a meno che non sia necessario prendere mezzi "al volo".

I meccanismi di blocco che assicurano l'adesione dei segmenti sembrano prendere spunto dalla Brompton e con questa - secondo il mio gusto - ne condividono la natura grezza. I Parafanghi mi sembrano leggermente sottodimensionati (specie quello anteriore), mentre si apprezzano:

  • la marcatura del canotto sellino (per recuperare velocemente la propria altezza)

  • il disegno che riassume la procedura di piega

  • la solidità che ispirano lo snodo centrale e quello del manubrio

  • la possibilità di regolare l'altezza del manubrio

  • La dimensione del telaio, confrontabile con quello Dahon



Riassumendo, con l'introduzione della Hoptown, Decathlon dimostra tutta l'attenzione che il mercato delle bici pieghevoli merita, soprattutto per stimolare chi, non disponendo di un grande budget e/o di grande motivazione, può comunque contare su due caratteristiche che ritengo vincenti:

  • un buon compromesso tra qualità e prezzo

  • l'assistenza post vendita che un grande Megastore può permettersi (basta non andarci nelle ora di punta )



Federico

Modificato da - fedeocchio in data 12/05/2010 23:19:57
Torna all'inizio della Pagina

T4R
Utente Master



Campania


2795 Messaggi

Inserito il - 23/05/2010 : 22:39:08  Mostra Profilo Invia a T4R un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ottimo Fede me lo ero perso. Direi che i due test si completano a vicenda.

Saluti Pino

Cagiva E-lefantino ready to run Cyclone 48V
Decatlhon 9.1 Lmt GM 1Kw in meritato riposo
Tecnobike DH Modified
HopTown the RED one.

Le moto sono oggetti che fanno sognare. Hanno colori e suoni diversi, hanno forme che rivelano l'ispirazione di chi le ha concepite. A volte queste creazioni sono autentici oggetti d'arte motoristica che trasformano il proggettista in artista.
Claudio Castiglioni

Corro perchè provo una sensazione unica, non lo sò spiegare ma è qualcosa di speciale, nascosto dentro di me.
Marco Simoncelli
Torna all'inizio della Pagina

sweetbutt
Nuovo Utente



29 Messaggi

Inserito il - 22/07/2010 : 15:41:10  Mostra Profilo Invia a sweetbutt un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Messaggio di T4R


o sterzo era di pochissimo storto, andava regolato agendo su questo registro:






saluti a tutti!

mi è appena appena arrivata la HT e ho ntoato anche io che lo sterzo è un pelino storto

vista la foto su quale registro bisogna agire per raddrizzarlo?

vi ringrazio e very compliments per il bel forum
Torna all'inizio della Pagina

necknecks
Moderatore


Campania


1412 Messaggi

Inserito il - 22/07/2010 : 18:44:51  Mostra Profilo Invia a necknecks un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
sweetbutt ha scritto:
very compliments per il bel forum


Finalmente un madrelingua tra noi...
(complimenti anche per il coraggiosissimo nickname)

_________________________________
Know your machine...
Enjoy Racing (Dennj LiIon 7s15p) 07/07 - HopTown Electra Glide 12/10 - Helkama e2800 04/08

Modificato da - necknecks in data 22/07/2010 18:45:38
Torna all'inizio della Pagina

Lupo elettrico
Utente Medio


Abruzzo


219 Messaggi

Inserito il - 22/07/2010 : 19:39:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Lupo elettrico Invia a Lupo elettrico un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Al problema di sweetbutt non so rispondere, anche perché non ho capito bene quale sia il disallineamento, lascio la palla agli altri.
Invece lascio qui alcune foto e delle brevi impressioni della piccolina della Decatlhon:

Avevo bisogno di una bici da portare nel bagagliaio della macchina, buona per ogni occasione, e che potesse essere usata da tutta la famiglia. Premetto che nel campo delle pieghevoli sono assolutamente un principiante, da ciclista “puro” e un po’ presuntuoso le avevo sempre un po’ snobbate. Visto il nuovo modello da Decathlon e il prezzo relativamente basso l’ho acquistata. Ho fatto due prove su percorsi di montagna, con due salite lunghe, ma di pendenza media moderata (6 % max 8 %).
Pregi
1) La piegabilità mi sembra buona, si piega in pochi secondi con facilità.
2) La gamma dei rapporti disponibili mi sembra buona, in prima marcia si può salire su pendenze non eccessive con relativa facilità.
3) Ha un ottimo e robusto portapacchi posteriore.
4) I freni fanno il loro dovere, l’ho provata anche su una discesa di 10 km e non ho avuto problemi.
5) La scorrevolezza mi sembra discreta
Difetti:
1) Non è una libellula, credo che il peso sia vicino ai 14 kg, quando la si deve trasportare dentro il suo borsone si fa molta fatica, e portandola a spalla si rischia la lussazione della medesima in poco tempo. Invece trovo buona la trasportabilità da chiusa, con la ruota a terra, le rotelline montate sul portapacchi aiutano abbastanza.
2) E’ molto rigida e si sentono parecchio gli scossoni su tratti di strada dissestati.

Ho applicato alla bici due modifiche, come si può vedere dalle foto:
1) Ho cambiato la sella, montando una più stretta e sportiva. Con quella di serie non mi trovavo bene.
2) Ho montato dei puntapiedi sui pedali. Ma questa modifica è una mia fissazione, non riesco a pedalare bene se non ho il piede nella posizione corretta e senza i puntapiedi non riesco ad alzarmi in piedi.
Saluti a tutti

Immagine:

180,82 KB

Immagine:

123,55 KB

Immagine:

272,96 KB

Immagine:

274,24 KB

MTB Rockrider 8.1 Cyclone 250 W
MTB Rockrider 5.4 BPM 350 W
Kalkhoff Pro Connect
Torna all'inizio della Pagina

gigi35
Utente Master



Emilia Romagna


2979 Messaggi

Inserito il - 22/07/2010 : 20:11:12  Mostra Profilo Invia a gigi35 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Lupo elettrico ha scritto:
...Ho montato dei puntapiedi sui pedali.

complimenti per la bici;i puntapiedi si montano sui pedali originali o bisogna cambiare tutto il pedale? il pedale perde la sua piegabilità? (non ho mai visto un puntapiedi da vicino )

collaboratore video
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,05 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.