Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 La prima bici
 Buongiorno a tutti!
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 19/09/2017 : 10:42:18  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Eccomi, mi presento. Mi chiamo Sara, 34 anni, paffutella, ma di buona volontà! :) Sto cercando una bici che mi porti in giro e mi faccia fare un po' di movimento divertendomi; per questo chiedo consiglio a voi sommi.

1 - vuoi una bici da usare in città o per farci le escursioni? e che caratteristiche ha il percorso che prevedi? hai in mente di farci un giro ogni tanto o di servirtene come mezzo di trasporto abituale? (anche se piove?)
Uso della bici cittadino, ma con pendenze importanti (e ciottolato) nel caso scegliessi la 'strada breve' attraverso i colli. Ci andrei al lavoro (raggio di 8 km) e valuto l'assistita per arrivarci presentabile. Se piove.. ci provo... ma conoscendomi dopo la prima volta vado in auto;)

2 - prevedi di trasportare carichi (spesa, bambino...)? tu pesi molto? Ehm.. sono cicciottella.. comunque nessuna bici si è mai lamentata... un spesa piccola è da mettere in preventivo.

3 - vuoi che la pedalata sia, per dir così, 'assistita' o piuttosto che sia 'sostituita' dal motore? Ho provato sia motore anteriore che centrale. A sorpresa mi sono trovata bene col centrale (era una Agattu B7... scontata 1930€... per me è tanto)

4 - vuoi più una bici veloce o più una bici potente in salita? farai molte salite? e che tipo di salite? e capiterà spesso di doverti fermare e ripartire in salita? Posso scegliere fra percorso pianeggiante ma lungo o colli (meglio come paesaggio e più corto) con salite decisamente impegnative. Mi interessa riuscire a far salire per avere la scelta.

5 - vuoi una bici ammortizzata, perché il fondo stradale non è granché liscio, o non importa? Ammortizzata grazie.

6 - vuoi una bici con quale autonomia? (e il tragitto abituale ti rende facile ricaricare altrove?) farei circa 15/20 km al giorno e potrei ricaricare al lavoro.

7 - vuoi una bici leggera, ben pedalabile a motore spento, o pensi di usarla sempre con l'assistenza? Preferisco leggera anche perché se mi trovassi in condizione di doverla sollevare vorrei poterlo fare.

8 - quanto è importante per te il servizio di assistenza tecnica e garanzia? sei il tipo che ci sa mettere le mani da sé? Importantissimo. Non ci capisco un fico secco!

9 - conta per te l'estetica? e se è così, qual è secondo te una bella bicicletta? Eh sì... conta eccome. Mi piacciono le bici con seduta olandese. La Agattu è la più bella per me. Anche Ekletta serie MC non mi dispiace ma vista dal vivo non mi hanno convinto le saldature del telaio, sono bruttine... però diciamo che posso sorvolare.

10 - a che spesa hai pensato? (puoi raddoppiarla?) pensavo 1500€, no non posso raddoppiarla, però posso salire ancora di 100/200€ massimooooooo!!

Ho fatto qualche giro nella mia città e mi hanno fatto provare diverse bici, quelle che sto più considerando sono:
Ekletta serie MC (mi sembra una buona entry level) e poi Ekletta fa spesso buone offerte:) quindi aspetterei a comprarla quando la scontano (ho visto in passato fino a 300€ in meno). Quindi potrei portarla a casa con circa 1400€;
- Hercules pieghevole motore Bosch. Usata ma solo 100 km bici da 2700€, me la danno a 1700€ (però devo ancora provarla, ma sulla carta è una bomba)... a questo proposito vi chiedo: il fatto che sia pieghevole la rende più fragile? Le ruote piccole mi danno fastidio sui ciottoli?
-Agattu B7 ( €1930) il mio sogno irraggiungibile... anche a pensare di prenderla molto più avanti, in modo da aver tempo di aumentare il budget, mi spaventa un po' spendere troppo col rischio che poi te la rubino...
Anche perché al lavoro ho poco spazio e forse la pieghevole sarebbe più pratica...
Mamma mia quanto ho scritto!:)
Grazie a tutti coloro che avranno la pazienza di leggere e la gentilezza di rispondere:) Conto su di voi.. Illuminatemi!!!
Buona giornata!

baldiniantonio
Utente Master



Lazio


4479 Messaggi

Inserito il - 19/09/2017 : 12:52:02  Mostra Profilo Invia a baldiniantonio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

utente dal 2007
BH Emotion IBS Xenion 650 Lite Bosch classic
Lombardo Amantea Bosch classic



Torna all'inizio della Pagina

Miura72
Utente Senior



Veneto


1376 Messaggi

Inserito il - 19/09/2017 : 14:47:38  Mostra Profilo Invia a Miura72 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao ciao

Esperia al piombo 2009 Comperata 349 euro venduta 100 euro
Bottecchia be 2 Lady fatti 3989 Km da agosto 2014 Comperata 500 euro venduta 100 euro
Bipa artigianale Miura72 full mot BBS01 febbr 2016 fatti circa 10.702 Km

Winora Sinus Dyo-9 Luglio 2017 fatti 6840 Km

Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 19/09/2017 : 22:19:00  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie Baldiniantonio e ciao anche a te Miura72!!
Torna all'inizio della Pagina

Angelo639
Nuovo Utente


Sicilia


38 Messaggi

Inserito il - 20/09/2017 : 12:14:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ciao,benvenuta

Haibike Sduro Trekking 5.0 2017
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 20/09/2017 : 21:19:25  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie Angelo639
Piacere di fare la vostra conoscenza!
Qualcuno ha qualche consiglio da darmi?
Torna all'inizio della Pagina

claudio02
Utente Master




6720 Messaggi

Inserito il - 21/09/2017 : 13:18:35  Mostra Profilo Invia a claudio02 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Fussa83 ha scritto:

Grazie Angelo639
Piacere di fare la vostra conoscenza!
Qualcuno ha qualche consiglio da darmi?


aspetta pixbuster

non comprare niente

Una persona pessimista fa si di creare delle energie che andranno nella direzione delle sue paure piu profonde, fino alla loro realizzazione. Il pessimismo sincronizza anche i semafori.
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 21/09/2017 : 13:55:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
AHAHAHah!! Ok allora aspetto il mitico pix! Grazie del consiglio
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11914 Messaggi

Inserito il - 23/09/2017 : 00:00:30  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Eddaiiii non sono mica il genio della lampada !!!

Benvenuta Fussa

Ti dico la mia opinione:
Le pieghevoli con le ruote da 20 hanno il vantaggio di essere più maneggevoli e, appunto, di poter essere stivate ovunque
Ma sui ciottoli soffrono e sono poco guidabili : ci vogliono ruote grandi e pneumatici "cicciotti"

Se ti sei trovata bene con il sistema a "sensore di sforzo" e non hai sentito che ti fa fare una fatica insopportabile (o sudorosa) allora credo che una bipa a motore centrale faccia al caso tuo

Prova a vedere la Atala B-Easy AM80 (che monta il motore che ho provato sulla Armony Modena Evo ma non ha la "simulazione PAS" perciò devi sempre metterci un pò di sforzo come con l'Agattu che hai provata); costa di listino 1600 €

L'Ekletta MC è una buona scalatrice e ha un rendimento maggiore in pianura; ma è meno efficiente di un motore centrale se le pendenze sono davvero ripide (parliamo di oltre il 15-17%); sale comunque anche su pendenze oltre il 20%
Ha anche una batteria più capiente ... che non fa mai male soprattutto in salita
Non ha però il sensore di sforzo ma quello di rotazione dei pedali (in salita devi però sempre metterci un pò di sforzo muscolare)
La qualità è forse un pochino maggiore dell'Atala

Secondo me entrambe possono soddisfare bene le tue esigenze

E aggiungo il consiglio di stare su modelli con telaio aperto (come appunto quelle dette) che è comodissimo se si mette qualcosa sul portapacchi







Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 23/09/2017 : 08:14:37  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Buongiorno Pix e grazie dei consigli!!
Avevo il sentore che la pieghevole non andasse bene sui ciottoli, il che è un peccato perché sotto gli altri aspetti sarebbe stata davvero molto adatta a me.
Guardo la Atala che mi hai consigliato e spero di trovare un rivenditore che mi ci faccia fare un giro... poi cercherò di tirare le somme (e probabilmente anche il mio budget... perché in cuor mio so di volere la Agattu... sembrava di guidare sulla bambagia:)
Torna all'inizio della Pagina

bubunapoli
Utente Senior


Campania


1698 Messaggi

Inserito il - 23/09/2017 : 08:40:27  Mostra Profilo Invia a bubunapoli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
benvenuta Fussa.
Orientati sul modello che ti dia maggiori garanzie
di assistenza, vicino casa tua.
L'ekletta è robusta, potente e molto ben fatta..
Torna all'inizio della Pagina

franco51
Nuovo Utente


Liguria


21 Messaggi

Inserito il - 23/09/2017 : 15:57:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ciao , Fussa 83 , mi sembra che stiamo cercando la stessa bici , anche per me l'estetica ha la sua importanza , ma e' importante , soprattutto , avere un'assistenza affidabile vicino a casa , oggi vado a vedere l'atala e sistemi di antifurto, ti faccio sapere e buon pomeriggio

francesco biaggini
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 23/09/2017 : 16:51:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie Bubunapoli e supergrazie Franco51!! Aspetto le tue impressioni allora
Torna all'inizio della Pagina

franco51
Nuovo Utente


Liguria


21 Messaggi

Inserito il - 24/09/2017 : 01:21:39  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ciao , visto gli antifurti della kriptonite , veramente validi , visto la atala b easy s am 80 , tecnologicamente sembra valida , trovati alcune pecche ma facilmente rimediabili ( sella e luci) , il motore centrale dovrebbe spingere molto bene , al livello 5 dovrebbe aumentare del 400% la tua forza muscolare ,freni a disco davanti e dietro, tecnicamente ben rifinita pero' mi e' sembrata a prima vista mastodontica con le sue ruote da 28" , sento che sto sbagliando a giudicarla cosi' ma poi giro lo sguardo e piccolo colpo di fulmine : la vektron della tern ....

francesco biaggini
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 24/09/2017 : 08:09:56  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao, gli antifurti li avevo visti (fra l'altro su Amazon li trovi alla metà), ma non mi preoccupano i lucchetti, mi preoccupano i pali o le sbarre dove andrei a legarla. Qui a Bergamo pare svitino i bulloni delle rastrelliere di notte per poi rastrellare le bici...
Interessanti le tue impressioni sulla Atala, le ruote da 28 in effetti mi sembrano grandine per la mia stazza, però andrò a darci un occhio. Oggi (se non diluvia) vado a provo la Ekletta MC (con batteria a 36 V però... quella nuova intanto non l'ha nessuno). Ho visto la Vektron, bella! Anche io ero interessata alla pieghevole della Hercules, ma l'immenso (pix) mi ha confermato che le ruote da 20 sui ciottoli non sono adatte, quindi l'ho dovuta scartare.
La ricerca continua...
Torna all'inizio della Pagina

franco51
Nuovo Utente


Liguria


21 Messaggi

Inserito il - 24/09/2017 : 11:12:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ciao , avevo sentito in fabbrica , il nuovo modello ekletta sara' in consegna nella seconda meta' di novembre , per le pieghevoli qui c'e' un modello con ruote da 24 ma non ha la forcella ammortizzata , penso , pero' che si possa richiedere , e' un socio del forum e potrebbe avere un occhio di riguardo http://www.smartgo.it/categoria-prodotto/bici-a-pedalata-assistita-pieghevoli/

francesco biaggini
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 24/09/2017 : 12:17:15  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie franco51, sei una fonte inesauribile di informazioni ecco perché nessuno ha la MC nuova in casa! Grazie anche per il link, sembra una proposta valida, ma come suggeriva bubunapoli (e mi trova concorde) preferisco comprare in un negozio fisico, che mi garantisca assistenza e che magari mi faccia anche fare un giro di prova! Ti ringrazio comunque moltissimo per il tuo interessamento! Ci riaggiorniamo sulle rispettive prove! Buona domenica a te e tutti i soci!
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 24/09/2017 : 20:17:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Niente da fare... l'Ekletta, seppur di ottima fattura, non fa per me ... sono da motore centrale!
Torna all'inizio della Pagina

franco51
Nuovo Utente


Liguria


21 Messaggi

Inserito il - 24/09/2017 : 22:07:02  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ciao , che differenze di pedalata hai riscontrato ? se il motore centrale ha l'attivazione in funzione della forza impressa sui pedali potrebbe risultare piu' naturale

francesco biaggini
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 25/09/2017 : 08:33:03  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ti ho risposto in privato.
Torna all'inizio della Pagina

rauf1982
Nuovo Utente


Abruzzo


16 Messaggi

Inserito il - 25/09/2017 : 14:03:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Risp anche in pubblico cosi possiamo partecipare alla tua esperienza.
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 25/09/2017 : 14:42:23  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ok, chiedo scusa! :) mi fa piacere condivedere con voi, avevo solo il dubbio di ripetere cose già scritte.
Ho trovato che la pedalata della MC sia troppo artificiale, nel senso che lei va come un treno e io pedalo a vuoto. Non mi piace questa sensazione perché cerco un mezzo che mi aiuti nella pedalata, non che la sostituisca. Inoltre appena partita ho sperimentato un leggero rinculo causato dall'attacco dell'assistenza e con tutte le frenate e ripartenze che capita di fare in ambito urbano, la cosa è risultata seccante. Ho avuto l'impressione di minor controllo (probabilmente dovuto soprattutto all'insesperienza nel 'dosare' il grado dell'assistenza); non ho però avuto questa sensazione col motore centrale, anzi direi che in questo caso ero io a decidere la velocità e il motore era solo di sostegno: insomma un feeling e una fluidità di guida per me migliori. Il mio scopo inoltre resta quello di fare esercizio fisico e andare al lavoro divertendomi e anche in questo caso il centrale è più adatto.
Domani mattina vado a provare la Atala suggerita da Pix, ormai la gara è fra Atala e Kalkhoff! Buona giornata a tutti!
Torna all'inizio della Pagina

rauf1982
Nuovo Utente


Abruzzo


16 Messaggi

Inserito il - 25/09/2017 : 15:28:10  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ottima osservazione.
Anche noi stiamo ( io e mia moglie) cercando, dobbiamo solo provare per poi scegliere.
Dobbiamo valutare bene il livello di assistenza del motore.
Torna all'inizio della Pagina

franco51
Nuovo Utente


Liguria


21 Messaggi

Inserito il - 25/09/2017 : 17:09:40  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ciao , allora prova l'ATALA b-easy S am 80 che sulla carta deve essere una bomba ma nessuno ha ancora dato un parere , aspetto con ansia il parere di Pix

francesco biaggini
Torna all'inizio della Pagina

rauf1982
Nuovo Utente


Abruzzo


16 Messaggi

Inserito il - 25/09/2017 : 17:47:50  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Devo trovare un conce in zona e provarla.
Ho letto che a differenza della armony non ha il famoso livello 5.
cmq piace.

Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 25/09/2017 : 17:54:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Provo propri quella domani!! Vi diró!
Torna all'inizio della Pagina

andrea28
Utente Medio



Lombardia


373 Messaggi

Inserito il - 25/09/2017 : 19:26:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Sul catalogo Atala 2018 (Cosmobike) la B-Easy AM80 costa 1.549 €

Atala B-cross cx 500 Marzo '18

Modificato da - andrea28 in data 25/09/2017 19:28:00
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 27/09/2017 : 08:48:21  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Buongiorno a tutti!!
ieri ho provato la Atala B-Easy Am80 S (1749€ listino).
In breve: monta ruote da 28'', Cambio Revo Shimano a 8 velocità, freni a disco, motore Am80, 5 livelli di assistenza.
Penso che sia una buona bici da combattimento, mi ha dato l'impressione di una certa solidità. Ho fatto un giro di circa 10 Km con salite impegnative (credo attorno al 25%) e guidandola sui ciottoli. La bici si è comportata molto bene e mi ha portata dove volevo:) Il motore è silenzioso e potente, aumentando il sistema di assistenza, si sente nettamente il sostegno nella pedalata; inoltre esercitando più pressione sui pedali, aumenta l'aiuto (ma questo lo sapevamo già:). Le ruote grandi, che esteticamente non mi piacciono molto, aiutano dove il terreno è sconnesso e rendono la bici più guidabile, anche se un po' meno maneggevole nel traffico. Il cambio e i freni hanno funzionato bene, nonostante la bici fosse nuova e quindi i freni andassero un po' lunghi. L'unico difetto riscontrato è la sella che è davvero scomoda e fa soffrire la schiena sui terreni accidentati a causa della sua rigidità; però si può cambiare e il problema è risolto. Non condivido inoltre la scelta di separare i pulsanti dell'assistenza (che sono a portata di pollice sulla sinistra) e il display che resta nel centro del manubrio: quando dovevo cambiare assistenza, mi trovavo a dover guardare display-pulsanti-display, così da dedicare un po' troppi secondi alla manovra (e quando si è nel traffico è meglio fare in fretta!!); altre bici che avevano pulsantiera e display attaccato sono, a mio giudizio, più pratiche.
A parte questi piccoli difetti comunque la ritengo una soluzione validissima.
Infatti ora il dilemma....
La Atala B-Easy AM 80 S (che mi lascia a € 1600 compreso cambio sella) oppure la Kalkhoff Agattu B7 (Listino 2200€ - scontata 1930€. Motore Bosch, Ruote 26'', cambio shimano 7 velocità, freni idraulici e, a memoria, 3 livelli di assistenza)?
Di cuore direi la Agattu B7 perchè mi piace di più come linea e guidandola ho pensato: è la mia. Però mi chiedo quale sia il miglior rapporto qualità/prezzo e se la Agattu sia davvero di qualità così superiore da giustificare la differenza di prezzo (che da listino è 450€) o se "si paga la marca". Non mi dispiace spendere 300€ di più se ne vale la pena, anche in un'ottica di durata nel tempo (facendo gli scongiuri che non me la rubino). Trovo pochissime recensioni e anche qui sul forum trovo poco niente sulla Kalkhoff...
ILLUMINATEMI VI PREGO!!
Grazie e buona giornata a tutti!

Torna all'inizio della Pagina

giordano5847
Utente Master



Lombardia


3087 Messaggi

Inserito il - 27/09/2017 : 09:33:22  Mostra Profilo Invia a giordano5847 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si assomigliano molto, da quello che si vede in rete, la Kalkhoff ha il reggisella amortizzato ed ha un aspetto più da battaglia, solo aspetto ma sono uguali (sempre bici sono)
Fai quello che ti detta il cuore

Fuggi quello studio del quale la resultante opera more coll'operante d'essa. (Leonardo)
Torna all'inizio della Pagina

chicc0zz0
Utente Attivo


Liguria


842 Messaggi

Inserito il - 27/09/2017 : 15:15:06  Mostra Profilo Invia a chicc0zz0 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
andrea28 ha scritto:

Sul catalogo Atala 2018 (Cosmobike) la B-Easy AM80 costa 1.549 €


sportler la da al prezzaccio di 1000€
https://www.sportler.com/it/p/atala-b-easy-am80-2017-bici-elettrica-10526076

ora è non disponibile, ma mi sembra che alcuni giorni fa lo fosse

Kalkhoff ProConnect Panasonic 26V
Torna all'inizio della Pagina

chicc0zz0
Utente Attivo


Liguria


842 Messaggi

Inserito il - 27/09/2017 : 15:28:16  Mostra Profilo Invia a chicc0zz0 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
premettendo che sono un neofita, io ho una Kalkhoff del 2010/2011 (già acquistata di seconda mano) e devo dire che è una meraviglia, parlo di telaio e assemblatura e penso che la differenza di prezzo di 300€ possa essere AMPIAMENTE giustificata da: cambio al mozzo (se non l'hai mai usato, è uno spettacolo in uso cittadino), dai freni idraulici Magura e dai 100wh in più

MA: l'AM80 sembra promettere moltissimo (personalmente mi fa molta gola, anche se, volendo comunque far movimento, mi accontento ampiamente del mio vecchio Panasonic 26V), però d'altro canto è un motore nuovo, chissà come si comporterà dopo mesi/anni

se ci stai dentro con il budget, io punterei alla Agattu

Kalkhoff ProConnect Panasonic 26V
Torna all'inizio della Pagina

bubunapoli
Utente Senior


Campania


1698 Messaggi

Inserito il - 27/09/2017 : 18:27:10  Mostra Profilo Invia a bubunapoli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
..300 euro in più ma hai una batteria più potente (agattu) e un cambio sofisticato,
di contro il motore della atala è sulla carta nettamente più potente e i freni a disco
sono più pregiati.
Difficile la scelta.

Pensa soprattutto alla garanzia e manutenzione !!

Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 27/09/2017 : 19:19:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
bubunapoli ha scritto:

..300 euro in più ma hai una batteria più potente (agattu) e un cambio sofisticato,
di contro il motore della atala è sulla carta nettamente più potente e i freni a disco
sono più pregiati.
Difficile la scelta.

Pensa soprattutto alla garanzia e manutenzione !!


Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 27/09/2017 : 19:21:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Bubunapoli, mi interessa molto il motivo per cui reputi motore e freni della Atala migliori...
Grazie a Chiccozzo (anche io titubo davanti al nuovo con poca storia, perché non si ha esperienza sulla lunga durata) e Giordano per i consigli!!!
Torna all'inizio della Pagina

bubunapoli
Utente Senior


Campania


1698 Messaggi

Inserito il - 27/09/2017 : 20:40:16  Mostra Profilo Invia a bubunapoli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
cara Fussa,
non ho detto migliore, ma da scheda tecnica il motore dell'atala
e più potente del bosch, ma la kalkoff ha una batteria più potente.
Quanto ai freni vanno bene entrambi, ma
quello a disco è un tantino più sofisticato, funziona meglio nelle
lunghe discese ed è più modulabile.

Per me (e credo anche per te) la scelta più indicata è quella che
ti dà più garanzie sulla assistenza della bipa. Considera che non stiamo
parlando di fiat o piaggio (dove vendono pezzi di ricambio anche nella salumeria sotto casa),
ma di biciclette a pedalata assistita. Fin tanto che la bipa è nuova non ci dovrebbero
essere grossi problemi, ma col passare del tempo è meglio orientarsi su prodotti conosciuti
su cui fare maggiore affidamento, nel tempo.

Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 27/09/2017 : 20:58:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ok grazie per i chiarimenti!
In entrambi i casi i rivenditori hanno negozio con officina...Poi spero di non averne mai bisogno!
Torna all'inizio della Pagina

franco51
Nuovo Utente


Liguria


21 Messaggi

Inserito il - 27/09/2017 : 22:04:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ciao Fussa , provo a risponderti anche io anche se non ho esperienza ma ho letto un po' di schede tecniche
allora qui potrai trovare anche un filmato e tutte le carattesristiche della agattu b7
https://electricbikereview.com/kalkhoff/agattu-b7/
molto bella come linea e colore col Bosch Performance Line 63 NM motore collaudato ed affidabile , ed un cambio eccellente ma senza freni a disco e , a detta dei rivenditori , i freni v-brake ( quelli a tacchetti che agiscono sul cerchione ) sul bagnato hanno un leggero ritardo di frenata e consumano il cerchione
come ruote non consigliano le 26" per 2 motivi : il mercato si sta orientando sulle 27.5 " 28" e 29" quindi commercialmente le 26 potrebbero diventare velocemente obsolete con difficolta' futura per piazzare un usato
la ruota piu' grossa assorbe meglio le irregolarita' del terreno ed , avendo un peso maggiore ha un effetto giroscopico maggiore con mantenimento migliore dell'inerzia e della direzione quindi con piu' fluidita' di pedalata
il motore bosch ha , secondo la scheda , un aiuto al max del 275% che e' piu' che sufficiente nelle salite stradali
di questo modello non ho trovato prove e/o impressioni di guida
veniamo all'Atala , marchio storico italiano ma che attualmente produce ed assembla all'est europeo , almeno una parte dei suoi modelli di un catalogo amplissimo qui potrai trovare tutti i modelli del 2018
http://www.ridewill.it/public/pdf/Page/Catalogo_eBike_whistle_2018.pdf
i modelli che montano il nuovo motore AM 80 interamente italiano ma collaudato dopo 2 anni di prove e messe a punto dall'atala , dicono siano assemblati interamente in Italia.
questo motore ha una coppia da primati : 80NM ed un aiuto max del 400% ed una centralina a 5 livelli ( contro i 4 del bosch) , quindi sulla carta nettamente superiore
ed il modello da te provato ha i freni a disco e le ruote da 28", ma , come avevo gia' fatto notare , io cambierei sella con una piu' imbottita, il rivenditore ti potrebbe solo applicare la differenza di prezzo del nuovo fra le selle .
Personalmente oramai mi sento inesorabilmente indirizzato sull'atala con motore centrale( questo anche grazie alle tue riflessioni al riguardo) e sto esaminando anche il B tour sl lady per vari particolari costruttivi che mi sono piaciuti , pur montando un bosch da 52NM e con un aiuto del 270%
porta pacchi integrato al telaio e batteria posizionata in centro con ovvio vantaggio per i baricentro piu' basso ed equilibrato ma , soprattutto senza quegli orribili ed troppo esposti fili che collegano le batterie nel porta pacchi dove sono anche soggette a piu' vibrazioni dovute al terreno
i pesi dietro alla sella mi sembra che diminuiscano la guidabilita' del mezzo , condiderando che comunque il pc e la spesa sarebbe posizionata li , almeno togliamoci le batterie
dei modelli sopra citati non ho trovato prove e recensioni , pertanto chiedo un aiuto al riguardo e chiedo scusa per le mie osservazioni da neofita
concludendo prenditi la bici che ti piace e ti convince di piu , essere convinti di una cosa che piace sicuramente aiuta molto a fruirne con soddisfazione


francesco biaggini
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 28/09/2017 : 08:01:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie franco51 per tutti i tuoi consigli!
Per quanto riguarda le ruote l'Agattu ha anche le 28', quindi si può scegliere. Invece per i freni mi risulta che la Agattu monti freni a disco idraulico e non V brake...
Il motore è vero: l'Am80 risulta più potente... però anche l'altro mi ha portata in cima alla salita.
Sono conFussa!!
Ci medito qualche giorno e grazie ancora a tutti voi per i vostri interventi!!
Vi auguro buona giornata!
Torna all'inizio della Pagina

claudio02
Utente Master




6720 Messaggi

Inserito il - 28/09/2017 : 08:34:53  Mostra Profilo Invia a claudio02 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=26772

Una persona pessimista fa si di creare delle energie che andranno nella direzione delle sue paure piu profonde, fino alla loro realizzazione. Il pessimismo sincronizza anche i semafori.
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 28/09/2017 : 09:31:34  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
non capisco... nel link si parla della batteria Panasonic della Kalkhoff (che ora monta Bosch...)... Mi sono persa qualcosa?
Torna all'inizio della Pagina

chicc0zz0
Utente Attivo


Liguria


842 Messaggi

Inserito il - 28/09/2017 : 10:05:43  Mostra Profilo Invia a chicc0zz0 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
infatti, si parla del sistema Panasonic

Kalkhoff ProConnect Panasonic 26V
Torna all'inizio della Pagina

franco51
Nuovo Utente


Liguria


21 Messaggi

Inserito il - 28/09/2017 : 10:47:42  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
ciao fussa83 , telefona al concessionario dove l'hai provata ed ora sai che domande porre : motore , batterie e freni , perche' potrebbero aver fatto piccole modifiche rispetto al catalogo ufficiale

francesco biaggini
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 28/09/2017 : 11:03:00  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ok grazie
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 11/10/2017 : 09:49:58  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
... il ritorno...!!
Sto puntando la Agattu, se non si fosse capito... e nel far ricerche mi sono imbattuta in questa bici:

http://www.elektrofahrrad-einfach.de/products/Elektrofahrraeder/Rittberger-B400A-Damen.html

Che a occhio ha le stesse caratteristiche della mia amata.
Qualcuno conosce la marca? Rittberger, io non l'ho mai sentita e, come dicevamo sopra, potrebbe essere un problema per l'assistenza. Però mi ingolosisce!;)
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11914 Messaggi

Inserito il - 11/10/2017 : 22:26:40  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Fussa, hai provato a guardare le Brinke e le Lombardo? hanno modelli che credo possano piacerti

... ma la Agattu va benissimo !

Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 12/10/2017 : 08:33:20  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie Pix! Le ho guardate, ma vedo che nello stesso segmento i prezzi sono allineati, quindi a parità prenderei la Agattu, visto che l'ho testata con mano. La Rittenberg del link è molto scontata, però non la conosco. Ho visto che la versione Agattu 2018 propone la batteria sul tubo sotto la sella; è un miglioramento solo estetico e di bilanciamento o avere la batteria vicino al motore ne migliora le prestazioni?
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11914 Messaggi

Inserito il - 12/10/2017 : 22:21:53  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il peso risulta più bilanciato ma la distanza fra le ruote (interasse) aumenta e rende la bipa meno "manovrabile" (però più stabile in rettilineo); dal punto di vista elettrico la differenza è insignificante
E' più un fatto di design che tecnico

Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 13/10/2017 : 08:36:55  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Grazie Pix! :) ti auguro buona giornata!!
Torna all'inizio della Pagina

pixbuster
Amministratore

fondatore



Veneto


11914 Messaggi

Inserito il - 14/10/2017 : 00:32:29  Mostra Profilo Invia a pixbuster un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
e a te buonanotte ... vista l'ora a cui ti rispondo

Pix su Frisbee Atlas, su pieghevole 20" Kawasaki con kit Bafang centrale e su Cargo muscolare "artigianale"
Torna all'inizio della Pagina

Supertitti
Nuovo Utente


Marche


25 Messaggi

Inserito il - 14/04/2018 : 15:14:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
E quindi Fussa83, che bipa hai scelto?! Mi stavo appassionando alla discussione, stamattina ho fatto il mio primo giro sulle bici a pedalata assistita, mi hanno fatto provare l'Atala b-easy AM80 , giravo sul forum in cerca di opinioni, e mi sono imbattuta nella tua discussione! Io dico che hai scelto Agattu!

Modificato da - Supertitti in data 14/04/2018 15:15:49
Torna all'inizio della Pagina

Fussa83
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 14/04/2018 : 15:31:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ciao Supertitti
Diciamo che si, avrei scelto l’Agattu, ma purtroppo ho dovuto fare i conti con degli imprevisti e intanto ho tirato i remi in barca:) Sono contenta che la discussione ti sia stata utile! Come ti è sembrata l’Atala? Ho visto che ci sono modelli nuovi...
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,81 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.