Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (job o pixbuster)

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Kit e fai da te
 Progetto Mtb Sport Trail rockrider-Bafang
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

mauri88mtb
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 11/11/2020 : 22:59:33  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Salve a tutti ! Sono nuovo e mi appresterei a motorizzare con un Bafang la mia rockrider st 530.

Inizialmente avevo optato per un BBS02B 500 W.Ho cambiato idea però, poterla utilizzare nella bella stagione per andarci a lavoro ha rimesso in campo anche il BBS01B: meno rischi di carattere legale al prezzo di minore coppia e potenza .
Prenderei il kit su psw power , quello già acquistato da Berna48 all'inizio di quest'anno. C'è un bel prezzaccio : circa 485 euro con batteria 14 A , tra l'altro proprio bellina.

Ora le domande per i più esperti : con la corona imbutita 40T della Precialps, quali pendenze posso affrontare con una cassetta 11-42 ( i rapporti + agili sono 28-34-42 ) , avendo ruote da 27,5????

Considerate che peso più di 100 kg

Quello che vorrei evitare è di sforzare troppo il motore. Vorrei capire meglio quest'aspetto , avendo letto su queso forum di persone che hanno utilizzato tranquillamente questo motore con la corona da 42 denti e un pignone da 36 in ambito MTB . Immagino in percorsi non troppo tecnici e ripidi.

Io personalmente non in prevedo di dover fare salite particolarmente lunghe e ripide, quelle sull'uscio di casa sono del 10% con punte di 20 , ma i dislivelli sono di 250-350 mt , poi si rifiata e magari si risale altri 250.
E' vero che l'appetito vien mangiando , ma per ora, tempo , orografia e capacità tecniche delimitano il mio utilizzo in questo perimetro.

Se consideriamo questo utilizzo , pensate che potrei pentirmi di non aver preso il 500? ( tenete conto che mi accontenterei delle prestazioni ottenibili a patto che il motore mi aiuti a salire su , l'intenzione è solo di faticare mantenendo ritmi cardio ottimali )

PREFERIREI CONSERVARE UNA LINEA CATENA OTTIMALE. l'ipotesi di montare un ragno con una corona non imbutita vorrei rimandarla a quando fosse indispensabile , ossia a quando mi ritrovassi a fare percorsi le cui caratteristiche non mi consentissero altra soluzione.

Un'altra cosa che non mi è chiara e' se fosse ancora fattibile col bbs01b programmare la centralina impostando Max current a 18 ampere .... ho letto su alcuni forum esteri che il nuovo bbs01b non lo permette più , il display restituisce un errore se imposti valori maggiori di 15 A. C'è qualche modo per settarlo a 18 ampere senza cambiare la centralina ??



Un altra cosa poco chiara è che tipo di motore sia il bbs01b 350 watt: su PSW POWER, se si scorre i dati tecnici , parrebbe che il 350W un vendita ora non sia altro che un 500 w downgradato ; rpm simili , stesso peso, stesso prezzo. Evidentemente il 250w/350 W non è più lo stesso. Lo strano è che ha conservato il nome BBS01B 350W anzichè un più coerente BBS02b 350 W 36v.

Altra cosa : con la mia bici potrei avere problemi avendo montata una ruota posteriore con 28 raggi ( anche se sfinati 2,2 1,8 e cerchi con canali da 23) anzichè quelli da 32????

Altre problematiche eventuali ?

Per completare il quadro , sappiate che cambierei la catena con una per e-bike e monterei sia i sensori per i freni idraulici che il sensore per il cambio.

Intanto grazie in anticipo per i contributi. Aspetto fiducioso

mauri88mtb
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 12/11/2020 : 21:31:57  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
mmm ..possibile non ci sia nessuno che sappia rispondere alle mie domande??? Ad esempio , nessuno ha programmato il bbs01b e visto se è possibile settarlo a 18 A??
Torna all'inizio della Pagina

Marcoermejo
Utente Attivo


Liguria


637 Messaggi

Inserito il - 13/11/2020 : 09:42:15  Mostra Profilo Invia a Marcoermejo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao,
vediamo se riesco a rispondere a qualche tua domanda.
Se prendi il 250 e via SW inserisci 18A (apparentemente è fattibile) il motore poi ti da errore (deve essere una questione di firmware della centralina visto che, credo, siano tutte uguali)... se vuoi più watt devi prendere il 350 o salire ancora.

Io i 250 li monto con corone molto piccole (tra 32 e 34) con catene specifiche per ebike e guidacatena anteriori e non ho mai grandi problemi (anche se la catena lavora bella storta).

Io prediligo agevolare la durata del motore e abbassare i consumi quindi non mi piace far lavorare il kit alle massime prestazioni per lungo tempo pertanto utilizzo rapporti molto agili (per capirci io ho un bbs transformer e monto una corona 34T con posteriore cassetta 11/50) ... il 50 lo uso raramente perchè già con il 40 salgo ovunque ma, se devo risparmiare batteria per i giri più lunghi, lo uso e non da problemi.
Ovvimente io abito in liguria e le salite dalle mie parti sono toste.
Concludo dicendo che io peso 73 kg e che i kg in più si sentono in termini di sforzo del motore quindi, in soldoni, ti consiglio fortemente di montare una 32 anteriore per affrontare salite toste altrimenti il motore e la batteria, a lungo andare, potrebbero, secondo me, risentirne... considera inoltre che se davanti hai una corona piccola e non affronti spesso salite impegnative con ogni probabilità userai raramente i rapporti più agili e la catena lavorerà comunque non troppo storta..ma quando ti dovesse servire potrai contare sui rapporti agili.
Torna all'inizio della Pagina

mauri88mtb
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 19/11/2020 : 21:38:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Allora , mi è arrivato il kit bbs01b + batteria , e subito si è presentato un problema. Il paraolio lato pedivella sx non è in sede. Era tutto torto , ed è logicamente venuto via con le mani. sembrerebbe essere sano , è una vita che non monto paraoli ma mi sembra di ricordare che la prassi sia quella di trovare un tubo di diametro e lunghezza adeguati e batterci sopra col mazzuolo. Non so se è possibile utilizzare qualche attrezzo da avvitare che mi mi vada a comprimere il paraolio ... forse se trovassi un rondellone grosso potrei usare il dado che poi blocca la pedivella .... o forse è possibile portarlo a un'assistenza in garanzia qui nei dintorni di Firenze mi sembrava di aver letto che fosse possibile , voi che dite??
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


31852 Messaggi

Inserito il - 19/11/2020 : 22:09:05  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Guarda che mettere un paraolio è semplice, intanto controlla bene che non sia danneggiato e che la molla sia all'interno del labbro e sia integra, poi lubrifica l'interno (non l'esterno sennò poi viene via dalla sede) e con qualsiasi cosa inseriscilo al suo posto, basta un bullone lungo, un tondino di ferro da 6-7mm di diatero ben pareggiato all'estremità, un tubo... Qualunque meccanico te lo monta in tre secondi, non serve l'assistenza Bafang!!!
Torna all'inizio della Pagina

mauri88mtb
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 20/11/2020 : 08:09:54  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

Guarda che mettere un paraolio è semplice, intanto controlla bene che non sia danneggiato e che la molla sia all'interno del labbro e sia integra, poi lubrifica l'interno (non l'esterno sennò poi viene via dalla sede) e con qualsiasi cosa inseriscilo al suo posto, basta un bullone lungo, un tondino di ferro da 6-7mm di diatero ben pareggiato all'estremità, un tubo... Qualunque meccanico te lo monta in tre secondi, non serve l'assistenza Bafang!!!

quindi mi dici di piazzarlo un po torto e poi spingere la parte che è un po fuori con in tondino ??? Mmm, si può fare , ma avevo paura di rovinarlo .... guarderò cosa ho di adatto e vedrò ..per ora ho tutto sospeso per mancanza di tempo (e spazio ), poi mi mancano anche le altre cose , tocca rimandare. Comunque grazie
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


9652 Messaggi

Inserito il - 20/11/2020 : 08:34:02  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Tanto sui nostri centrali fanno funzione di parapolvere, olio dentro il motore non ce n'è, il cuscinetto che c'è dietro è sigillato... Più che altro tengono fuori l'acqua se lavi la bici (che poi passa da altre parti...)
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


31852 Messaggi

Inserito il - 20/11/2020 : 09:25:45  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Monto paraolio ogni giorno, non sono critici e basta che non si formuno "trucioli" di gomma quando il inserisci in sede per stare tranquillo: Poi come dice Andrea sono solo dei parapolvere o paraacqua, il cuscinetto è sigillato e lubrificato a vita!
Torna all'inizio della Pagina

berna_48
Utente Medio


Toscana


401 Messaggi

Inserito il - 20/11/2020 : 10:07:37  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Quello più che un paraolio si potrebbe definire un tappo per non far entrare fango e acqua dove ci sono due ghiere che bloccano l'albero del movimento centrale. Magari fa bestemmiare per toglierlo, ma per rimetterlo non ci sono problemi.

Immagine:

85,09 KB

Ha uno sessore di circa 3mm e internamente non ha neppure la molla, solo gomma morbida.
Torna all'inizio della Pagina

mauri88mtb
Nuovo Utente



24 Messaggi

Inserito il - 21/11/2020 : 21:18:36  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
berna_48 ha scritto:

Quello più che un paraolio si potrebbe definire un tappo per non far entrare fango e acqua dove ci sono due ghiere che bloccano l'albero del movimento centrale. Magari fa bestemmiare per toglierlo, ma per rimetterlo non ci sono problemi.

Immagine:

85,09 KB

Ha uno sessore di circa 3mm e internamente non ha neppure la molla, solo gomma morbida.


Si in effetti la molla non c'è , ma avevo visto che era parecchio duro a rientrare in sede e la parte esterna , quella che va nell'alloggiamento , mi sembrava piuttosto rigida. Ma è stato un primo sguardo al volo , quando il corriere mi ha portato il motore a lavoro non avevo molto tempo da dedicargli , solo un controllo che ci fosse tutto , e sapendo voi molto informati a riguardo ho preferito chiedere prima di cimentarmi a re-inserirlo. Ma mi sa che passeranno almeno un paio di settimane prima di trovare il tempo per montare il tutto, troppi impegni di lavoro .... peccato, avrei voluto vedere almeno come si stava come linea catena....il movimento centrale è di 68 penso...
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,32 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.